Mi Piace! Mi Piace!:  7
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  6
Pagina 2 di 6 primaprima 123456 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 40 su 104

Discussione: RISO e ILEAk Aurora power one pvi 6000

  1. #21
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito



    @gdorez ... e comunque sia se hanno sostituito qualcuno dei moduli sono fatti loro perché vorrà dire che lo sostituiranno di tasca loro.

    Si, aspetta e spera.

    Per quanto riguarda l'inverter devono arrangiarsi loro, io non pago nulla è tutto in garanzia.

    L'intervento lo paghi se l'inverter non ha nulla. Che poi tu ti rifaccia sull'installatore pacifico, se riesci a farteli dare.

    Con lo strumento si misura comunque, ma e' molto piu' difficile capire dove sia l'inghippo, se si e' ripristinato l'isolamento.

    Non capisco perche' non hai ancora fatto/fatto fare la richiesta di intervento in garanzia, che tra l'altro richiedera' abbastanza tempo perche' ora col regalo della CEI 0-21 i tempi di intervento di Power One si sono parecchio allungati.

    mp

  2. #22
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Non capisco cosa intendi per richiedere intervento in garanzia. Io ho o penso di avere un problema ed ho contattato l'installatore, credo che sia compito suo risolverlo anche perché tutto è coperto da garanzia. Poi sarà lui nel caso a contattare Power One ma prima deve effettivamente accertarsi che il problema non sia sull'impianto. Ma poi mi chiedo, prima di chiamare per l'inverter non potrebbero temporaneamente sostituirlo con un altro che senz'altro hanno in magazzino? e cosi si scopre subito il problema no? e non si rischia di farselo sostituire e magari pagare se il problema non è lui. Stasera proverò a proporgli questa soluzione. Vi terrò informati.
    Impianto fotovoltaico da 3,83 kwp - 17 moduli Schott Solar Poly 225 W - Inverter Power One-Aurora PVI-4.2-OUTD-S-IT- Azimut 33° Sud-Ovest- Tilt 18° prov.Sassari
    Tutta la produzione su: http://www.rendimento-solare.eu/it/i...787/14021.html nome utente: Ittiri Cannedu

  3. #23
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Come è andata a finire???

    Comunque il problema della bassa Riso sta diventando veramente angosciante.
    L'ho notato in realtà solo su impianti con inverter PO (ho installato anche SMA, Santerno, Solarmax, Fronius, anche se l'80% è con PO).
    In particolare credo che il problema provenga dai pannelli (indifferentemente dalla marca) che col tempo perdono il loro isolamento (tra cornice, scatole posteriori e vetro, e di conseguenza, con l'umidità notturna o con forti piogge il problema viene a galla.
    Soprattutto quando le stringhe sono composte da parecchi moduli in serie e le stesse sono parallelate sotto un unico inverter.

    Qualcuno è riuscito a risolvere il problema?
    Lo avete riscontrato anche su altri inverter o solo su PO? Se non fosse così vuol dire che PO ha sensibilizzato troppo la protezione di bassa Riso...

    Teniamoci aggiornati perchè penso sarà un problema molto molto rilevante, che con l'andar del tempo si presenterà sempre con più frequenza...

    saluti
    Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
    Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
    Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
    ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
    Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

  4. #24
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da ligabue82 Visualizza il messaggio
    ...Comunque il problema della bassa Riso sta diventando veramente angosciante.
    L'ho notato in realtà solo su impianti con inverter PO ...
    A questo aveva già risposto Maurizio
    Quote Originariamente inviata da Maurizio Paganelli Visualizza il messaggio
    Power One non si avvia per Riso minore di 1 Mohm, non 3 Mohm.
    SMA ha abbassato la soglia a 200 Kohm e non visualizza nulla, come molti altri, cosi' l'utente sta tranquillo (e non si angoscia come liga ndg).....
    Ultima modifica di gigisolar; 28-10-2013 a 08:23
    Impianto fotovoltaico 2,94 kWp 23° -85 est 1° CE e 3 PDC Riello aria 13 kWt (assorbimento 2 da 1,1 kW ed una da 1,3 kW) dal 2007
    Caminetto aria Montegrappa CMP05 10,5 kWt, 4* dal 2011
    Caldaia a metano Riello Family 26K
    Zona Climatica D, GG 1532

  5. #25
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma, che voi sappiate, si può chiedere a PO di abbassare il limite della Riso (come ha fatto SMA), in maniera tale da evitare questi problemi mattutini?

    saluti
    Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
    Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
    Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
    ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
    Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

  6. #26
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ....è andata a finire che dopo un accurato controllo sull'impianto,in particolare sulle connessioni tra un modulo e l'altro, l'installatore ha trovato un connettore al suo interno molto umido.Probabilmente filtrava umidità. Rifatto giunto e tutto ok. Ciao...
    Impianto fotovoltaico da 3,83 kwp - 17 moduli Schott Solar Poly 225 W - Inverter Power One-Aurora PVI-4.2-OUTD-S-IT- Azimut 33° Sud-Ovest- Tilt 18° prov.Sassari
    Tutta la produzione su: http://www.rendimento-solare.eu/it/i...787/14021.html nome utente: Ittiri Cannedu

  7. #27
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi aggrego a questa sfortunata compagnia perché il mio impianto installato 2 anni e 10 mesi fa comincia ad avere importati problemi di Riso e iLeak. Da quanto ho letto in questa discussione mi vado facendo l'idea che il problema principale è proprio l'Aurora PowerOne.
    Forse il suo sistema di misurazione è troppo severo ma forse ha esso stesso delle dispersioni verso terra.
    Per ora ho Riso che è arrivato fino a 4,3 e iLeak che arriva fino a 23,4 insomma valori importanti che mi fanno pensare che è necessario un intervento radicale: smontare tutto e rifare l'impianto con tutti i connettori nuovi, altrimenti sguardo rivolto ai pannelli( ahi, ahi, ahi) e all'inverter , per me il principale osservato speciale.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 2 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  8. #28
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito dispersione lato dc

    Anch'io ho avuto lo stesso problema : premetto che il mio impianto di 3KW composto da 14 pannelli Suntech STP180s-24ac su una sola stringa
    inverter Aurora PVI-3 OUTD istallato nel 2009 .Per circa due anni nessun problema ,dopo notavo che spesso il valore RISO scendeva anche a 3, e ogni tanto andava in allarme l'inverter . Ho chiamato l'istallatore , che si è fatto vivo dopo una settimana , e gli ho fatto notare che un connettore dell'inverter quello che arriva dai pannelli , aveva cambiato colore (si era bruciato) allora lui con stupore me lo ha sostituito e non mi ha saputo spiegare perche il valore RISO fosse cosi basso,è andato via dicendomi che si sarebbe documentato.Io ero arrabbiatissimo e mi sono messo a controllasre il tutto leggendo le istruzioni del manuale Aurora . con stupore mi sono accorto che mi avevano collegato l'unica stringa dei pannelli ad un solo ingresso sensa eseguire il ponticello con l'altro ingresso , così l'inverter non raggiungeva mai il picco di potenza tramite MPPT. Ho telefonato subito alla POWER-one spiegandogli il fatto , dicendomi che assolutamente andava fatto il ponticello . poi ho notato che i cavi di connessioni dal fotovoltaico all'inverter non erano FG7. Incazzatissimo chiamo l'ingegnere e l'istallatore che hanno eseguito i lavori , e gli ho fatto presente tutto . quindi mi hanno sostituito i cavi ( stavolta FG 7 fatto il ponticello MPPT . si sono scusati e scarricatosi le colpe a vicenda . Mentre per i valori RISO bassa e ILEAK alta mi hanno consigliato di staccare la massa a terra dai pannelli e dall'inverter.Risultato ora l'inverter raggiunge il massimo MPPT raggiungendo anche 3290 KW di picco e i valori sono sempre nella norma anche quando c'è tanta umidità Secondo Voi c'è qualche risco sensa la terra collegata?

  9. #29
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    La messa a terra dai pannelli ci può anche stare ma staccarla dall'inverter è un consiglio "sbagliato".
    Se i Pannelli sono facilmente accessibili, facili da toccare, è un rischio enorme.
    In caso di manutenzioni deve essere staccato assolutamente tutto prima di toccare i pannelli.
    Se leggi i post precedenti di questa discussione, scoprirai che PO comunque ha un valore minimo di dispersione troppo conservativo.
    I problemi di dispersione possono dipendere da connettori o scatole sotto i pannelli non ben sigillati, nelle peggiore delle ipotesi, un pannello che ha perso l'isolamento.
    Se hai degli scaricatori lato CC e hai le competenze prova a disconnetterli, potrebbero essersi degradati loro.
    Attenzione se non hai le competenze rischi di rimanere folgorato.
    Tutte le operazioni vanno fatte scollegando AC e DC ed è necessario attendere che si scaricano i condensatori dell'inverter.
    Impianto fotovoltaico 2,94 kWp 23° -85 est 1° CE e 3 PDC Riello aria 13 kWt (assorbimento 2 da 1,1 kW ed una da 1,3 kW) dal 2007
    Caminetto aria Montegrappa CMP05 10,5 kWt, 4* dal 2011
    Caldaia a metano Riello Family 26K
    Zona Climatica D, GG 1532

  10. #30
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    @Enzomerenda se hai questi pannelli Suntech STP180S-24/Ac 180Watts 24V Monocrystalline Panel e' un impianto fatto completamente fuori specifica inverter , questi sono pannelli da 72 celle che hanno 44,4 di Voc , che corrispondono a 616V a T ambiente , quando la T scende arrivi a tensioni che non si capisce come abbia fatto a reggere il tuo inverter ?! sicuro che siano connesse con unica stringa?!

  11. #31
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da spider61 Visualizza il messaggio
    @Enzomerenda se hai questi pannelli Suntech STP180S-24/Ac 180Watts 24V Monocrystalline Panel e' un impianto fatto completamente fuori specifica inverter , questi sono pannelli da 72 celle che hanno 44,4 di Voc , che corrispondono a 616V a T ambiente , quando la T scende arrivi a tensioni che non si capisce come abbia fatto a reggere il tuo inverter ?! sicuro che siano connesse con unica stringa?!
    Scusa mi correggo i 14 moduli solari ftv policristallino della Suntech STP210--18/ub da 210Wp (dim mm 1482x992c35) ciascuno, collegati in serie e connessi ad un unico inverter con un unica stringa

  12. #32
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ok, allore il dimensionamento è corretto visto che questi hanno tensioni minori.
    saluti
    Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
    Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
    Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
    ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
    Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

  13. #33
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    eppure siamo a giugno ed anche se stamattina è molto umido il R.I.S.O. non avrebbe dovuto toccare 3,8 in totale assenza di pioggia, però c'è
    ed ho notato che l'inverter rilegge il valore di riso fino a quando questo supera i 4,7 Mohm , infatti stamattina lo ha "rilettoe modificato fino a quando è arrivato a 5,1 Mohm e solo allora sono cessate le mail di allarme per RISO basso.
    A questo punto è chiaro che viene il difetto viene dai pannelli, qndi mi rivolgo all'esperto del forum, ligabue82, hai messo a punto qualche tecnica per individuare il o i pannelli difettosi? hai qualche suggerimento da darmi/ci per individuare la causa del problema senza dover staccare i pannelli uno ad uno? Al momento dovrò spegneree riaccendere l'impianto tutti i giorni attorno alle 9 per fare in modo cheil RISO rientri in valori normali.
    Certo che è un bel problema staccare tutti i pannelli per il test.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 2 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  14. #34
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio
    Al momento dovrò spegneree riaccendere l'impianto tutti i giorni attorno alle 9 per fare in modo cheil RISO rientri in valori normali.
    Certo che è un bel problema staccare tutti i pannelli per il test.
    Perché dovresti spegnere e riaccendere l'impianto: quei valori sono bassi, da tenere sotto controllo, ma non sono critici, fino a che rimangono sopra 1 MOhm.
    Io ho avuto sempre valore buoni in inverno e primavera, 20MOhm con il sole, 11-14 con la pioggia. Ora con l'umidità estiva, che qui da me è tanta, è difficile stare sopra i 3. Anzi in questo periodo se piove, migliora perché attenua l'afa. Ileak sempre a 0mA.
    Io al momento ho abbassato la soglia di warning a 2MOhm, e ho chiesto a Jean Marc (autore di 123solar) se migliora la gestione degli warning invitando a farli segnalare solo quando c'è effettivamente una nuova misurazione.
    FV: 5,94Kwp - Azimuth 18° SW, Tilt 17° - 22 QCELLS G2 PRO 270W, PowerOne 6.0 OUTD-IT - PVOUTPUT
    4 Clima PdC: A+++/A++ SEER 7,2-8.5/4.6-4.7 (13.5kW/16.4 kW)


  15. #35
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Interessante la soluzione, dove posso abbassare il warning a 2? Giusto per evitare le mail continue ogni mezz'ora
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 2 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  16. #36
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    In 123solar:
    admin -> Configure your inverter -> nella penultima riga leggi: Riso Threshold (oltre alle altre soglie). Abbassi questa soglia fino a 2 MOhm o al valore che desideri. Salvi, torni alla pagina precedente; e riavvi spostando il tasto da ON a OFF quindi da OFF a ON.
    Io ho messo il warning a 2MOhm sulla RISO e a 30mA sulla Ileak, la Vgrid invece al momento e` 207-253.
    Spero vivamente che la prossima versione di 123solar migliori questa gestione degli warning.
    FV: 5,94Kwp - Azimuth 18° SW, Tilt 17° - 22 QCELLS G2 PRO 270W, PowerOne 6.0 OUTD-IT - PVOUTPUT
    4 Clima PdC: A+++/A++ SEER 7,2-8.5/4.6-4.7 (13.5kW/16.4 kW)


  17. #37
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie allora è da 123solar che devo farlo, ora devo cercare di capire dov'è nella versione 1.5.5. Ho ancora quella e non posso cambiare perché ho su le gestioni dell'autoconsumo con GPIO , ma da qualche parte lo trovo se c'è,
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 2 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  18. #38
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio
    Grazie allora è da 123solar che devo farlo, ora devo cercare di capire dov'è nella versione 1.5.5. Ho ancora quella e non posso cambiare perché ho su le gestioni dell'autoconsumo con GPIO , ma da qualche parte lo trovo se c'è,
    è semplice, da putty, per 123solar 1.5.5 digiti:
    sudo 123solar admin
    ti colleghi all'indirizzo ip del rasperry:
    inserisce le credenziali che ti sono apparse con il comando sopra, e scorri fino all'ultima parte della pagina di configurazione, modifichi i vaoli di soglia RISO ecc ecc
    e poi fa salva.
    una volta salvati i valori, torni su putty e premi INVIO, in modo che ti faccia ripartire 123solar.
    Ciao

  19. #39
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    megamarco , grazie dell'input, fatto.

    Ora sono alle prese con iLeak a ben 245 questa mattina, il vero problema e come scoprire il/i pannelli che non vanno, qualcuno ha idee in proposito senza doverli smontare uno ad uno ?
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 2 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  20. #40
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    figurati...ma in due parole: cosa sono RISO e Ileak e come si interpretano i dati?
    infine, da dove li va a leggere tu?
    grazie

  21. RAD
Pagina 2 di 6 primaprima 123456 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Valori accettati RISO INVERTER POWER ONE
    Da atomicgroup77 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 19-10-2014, 17:12
  2. comunicazione con inverter Aurora power-one PVI-6000-OUTD-IT
    Da champion59 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 114
    Ultimo messaggio: 27-10-2013, 21:29
  3. aurora power one pvi 6000
    Da essere84 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 11-08-2012, 17:51
  4. Stringhe e Inverter Power One Aurora 6000
    Da Alessio1977 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 28-07-2012, 16:58
  5. connessione a inverter Power One Aurora 6000
    Da ManuelMH nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 12-02-2012, 14:13

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •