Mi Piace! Mi Piace!:  1
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  1
Visualizzazione dei risultati da 1 a 16 su 16

Discussione: Passaggio contatore da mono a trifase con impianto fotovoltaico monofase

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Exclamation Passaggio contatore da mono a trifase con impianto fotovoltaico monofase



    Salve,
    ho installato un impianto fotovoltaico monofase da 5,6 KW con un contratto in prelievo da 6 KW. Ho la necessità di richiedere adesso un contatore in prelievo trifase. L'Enel mi richiede di adeguare il dispositivo di interfacci (?) di firmare nuovamente il regolamento di servizio, di rifare gli schemi elettrici. E' lecito?
    grazie

  2. #2
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi pare starno che il passaggio da contatore monofase a trifase implichi anche delle modifiche al tuo impianto fotovoltaico. In pratica è enel che modifica il suo contatore, mentre dal contatore al resto dell' impianto di casa, compreso il fotovoltaico, non cambia nulla, se non immagino, qualche utilizzo (pompa di calore?).

    Oppure devi anche cambiare l' inverter del fotovoltaico ? da monofase a trifase, ed allora si che la vicenda si complica......

    Se ti spieghi meglio! o posti qualche informazione in piu'

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Devo solo mettere delle pompe di calore trifase, non voglio modificare nulla dell'impianto che vera connesso ad una delle fasi. La richiesta mi è sembrata strana anche a me

  4. #4
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Quando è entrato in funzione l' impianto fotovoltaico?

  5. #5
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    2010, terzo conto energia

    scresan perchè mi fai questa domanda? che dubbio ti è venuto?
    Ultima modifica di nll; 29-08-2013 a 23:56 Motivo: Unione messaggi consecutivi dello stesso utente

  6. #6
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    ... quando parli di "adeguare il dispositivo di interfaccia" per un impianto che è del 3° CE, significa che dovresti cambiare anche l' inverter, se non compatibile con le nuove norma di connessione (cei-021).

    Ora che enel pretenda tutte ste cose per un passaggio da monofase a trifase mi pare strano.

    Ma come sei venuta a conoscenza di questi problemi: call center enel, lettera raccomandata in seguito a tua richiesta, o che altro??

  7. #7
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ho fatto richiesta all'enel per l'aumento di potenza, e mi hanno contattato telefonicamente .... domani vado a parlargli di presenza

  8. #8
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Forse è meglio!

    Spiega bene la situazione! Chiedi al tuo installatore o una persona di fiducia prima di muoverti.

    In pratica se devi adeguare l' impianto alle nuove norme in seguito al passaggio da monofase al trifase, i costi non sono da sottovalutare in quanto, basta pensare che difficilmente il tuo inverter sarà compatibile alle nuove norme di connessione (cei-021) e dovrai sostituirlo. Poi dovrai comunicare il tutto ai vari terna, gse.........quindi lungaggini burocratiche e carte che dovrai far fare a qualcuno, con dei costi......

    Se posso darti un consiglio, poi, con 6 kwp di impianto non sono moltissimi da giustificare il passaggio (immagino) a riscaldamento con pompe di calore. Potresti sempre usare un sistema ibrido composto da

    1- classica caldaia per l' inverno
    2- 2 o 3 condizionatori (aria-aria) a pompa di calore per raffrescare in estate (1 zona giorno ed uno zona notte) e riscaldare nelle mezze stagioni, magari utilizzandoli nelle ore centrali della giornata per integrare il riscaldamento classico (caldaia e termosifoni )

    Sono solo indicazioni di massima, non conoscendo le motivazioni che ti portano ad utilizzare una pompa di calore trifase!

  9. #9
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Daniela potresti richiedere un secondo contatore dedicato alla pompa di calore, ci sono contratti facilitati che convengono in ogni caso. Perderesti l'utilizzo (diretto e in scambio sul posto) dell'energia solare con la pompa di calore. Dipende se il tuo impianto FV ha grossi surplus utilizzabili in quel modo o no.

    In alternativa potresti collegare la PDC in estate all'impianto casalingo e in inverno al contatore dedicato per esempio, ma naturalmente dovresti passare a una PDC monofase o passare comunque l'impianto domestico in trifase.

    ciao
    Solare termico: 5mq piani, 500l serbatoio in polietilene con serpentina inox, a svuotamento autocostruito, da ottobre 2010.
    Solare fotovoltaico: 2.86 kW 13 x 220 W Conergy Power Plus, inverter Power One 3.0 Outd, azimut -45, tilt 22, qualche ombra, da maggio 2011.

  10. #10
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Io ho una PDC da 15 kw nominali in monofase...che macchina metti? molto potente?
    E poi..se lasci 6 kw di prelievo..non ti resterà molto per le altre utenze, de la pdc è al massimo..aumenti anche la potenza in prelievo? se si, in deroga potrebbero lasciarti sino a 10 i mono, a me il distributore ha fatto deroga (no enel)
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  11. #11
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    io ho impianto da agosto 2014, vorrei installare PDC, e mi hanno detto che sarebbe meglio un contratto trifase. impianto fotovoltaico 3 kw, con contatore di produzione e contatore di scambio, contratto attuale enel servizo elettrico 3 kw. cosa dovrei "chiedere", visto che l'installatore dell'impianto fotovoltaico non mi risponde più? grazie

  12. #12
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    6 kw monofase (che poi sono 6,6 continui, e a memoria 7,2 fino a 3 ore consecutive....) non ti bastano?

    Aggiungi un paio di relè di precedenza carichi e sei a posto!

    KIT CONFIGURATO CENTRALINA+2 ATTUATORI REMOTI RF VEMER VE737300 wirelessPCRF8 | eBay

  13. #13
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio
    6 kw monofase (che poi sono 6,6 continui, e a memoria 7,2 fino a 3 ore consecutive....) non ti bastano?

    Aggiungi un paio di relè di precedenza carichi e sei a posto!

    KIT CONFIGURATO CENTRALINA+2 ATTUATORI REMOTI RF VEMER VE737300 wirelessPCRF8 | eBay
    insistono nel dirmi che sarebbe meglio una trifase, ma io non capisco e chiedo.

    Inviato dal mio HUAWEI NXT-L29 utilizzando Tapatalk

  14. #14
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Se la potenza necessaria a far funzionare la pdc è troppo alta ...chiaramente si.

    Che pdc?

  15. #15
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio
    Se la potenza necessaria a far funzionare la pdc è troppo alta ...chiaramente si.

    Che pdc?
    Ariston Nimbus pocket m net 70

    Inviato dal mio HUAWEI NXT-L29 utilizzando Tapatalk

  16. #16
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    parlano di 3,2 kw alla potenza massima.

    Vorrà dire che quando fuori ci sarà il max del freddo stagionale, non potrai far funzionare lavatrice e lavastoviglie + insieme alla pdc.

    Per quanto ne so di fatto, tutte le pdc sono trifase, nel senso che i motori inverter dei compressori sono gestiti da inverter trifase, anche se alimentati in monofase.
    Voglio dire che la qualità del prodotto, per me, è la stessa!

    Aggiungi quanto ti avevo detto sopra, ovvero un sistema che impedisca lo scatto del contatore inibendo al bisogno gli elettrodomestici meno prioritari, come lavatrice, lavastoviglie.....

    nella sezione pdc, immagino troverai altri utenti che potranno aiutarti nella scelta, anche del contatore enel!

  17. RAD

Discussioni simili

  1. Impianto monofase su utenza trifase - misure contatore GET2A
    Da mhell nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 30-07-2012, 18:20
  2. Programmazione contatore Enel trifase su impianto monofase
    Da orlandomagic nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 25-06-2012, 14:37
  3. Impianto monofase su connessione trifase. Contatore di cessione ?
    Da mozzarella nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 18-02-2011, 12:02
  4. passaggio da mono a trifase
    Da lukdamb nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 23-06-2010, 19:58
  5. Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 19-06-2008, 14:43

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •