Mi Piace! Mi Piace!:  98
NON mi piace! NON mi piace!:  2
Grazie! Grazie!:  61
Pagina 3 di 291 primaprima 12345678910111213141516172353103203 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 41 a 60 su 5818

Discussione: Raspberry + MeterN - Monitoraggio energetico valido ed economico - GUIDA

  1. #41
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio
    Se posso essere utile, in attesa dei collegamenti via rs485 ai contatori (così posso utilizzare anch'io il lavoro di flame per leggere i dati dei miei analizzatori di rete della socomec diris !!) aggiungo il link di una cinesaglia :

    USB to RS485 485 Converter Adapter Support Win7 XP Vista Linux Mac OS | eBay

    cioè una chiavetta usb to rs485 compatibile anche con il raspberry , dal costo molto contenuto.
    tranquilli funziona, la uso con il mio rasp per 123solar da un anno....

  2. #42
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Allego spiegazione del protocollo modbus rtu via rs485 presa dal manualetto del mio diris:



    Allegato 45063

    questo il contatore che installerò, al posto del vecchio diris ap:


    Allegato 45064

  3. #43
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Scresan, per gli ignoranti come me, ma che fa il Diris? Può essere utile anche a noi?
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 2 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  4. #44
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    ... è un analizzatore di rete (elettrica) trifase + N + Ipe e IDn, in pratica mancano solo le analisi del rame nei fili dell' impianto!!

    Viene fornito di sw per la configurazione, e di un altro per il monitoraggio con la possibilità di programmare e decidere quali e che parametri della rete elettrica analizzare. Il tutto viene registrato in una memoria sullo stesso diris. Questi dati poi possono essere scaricati ed analizzati con il suo programma o con un foglio elettronico tramite i file csv.

    Ti conviene andare sul loro sito (socomec.it e cercare le caratteristiche del diris a80) .....

    Per quanto riguarda questo 3d ... fa le stesse cose dei tuoi contatori!

  5. #45
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao

    anche io uso il convertitore rs425/usb di ninodifranco su 123solar e RPY
    funziona benissimo da marzo 2012

    ciao

    dolam hai PM
    località Frosinone; inclinazione 30^; direzione sud;
    13 pannelli schott solar da 230w; inverter Power-One PVI-OutD 3.0
    Solar logger RASPBERRY-PI3
    23Solar feed PVout - MeterN - DOMOTICZ

  6. #46
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio
    Quella cinesagli sono stato il primo ad acquistarla e consigliarla , e funziona benissimo sia sui Danfoss che PO , con due fili soli..... e tutti quelli che l'hanno acquistata si sono trovati bene.... mentre quella che usa nino , per sentito dire non a tutti funziona , se ne e' parlato nella dicussione sulla 485....

  7. #47
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    E purtroppo non si finisce mai di imparare
    a me ad esempio ha dato problemi questo:
    product_228.jpg
    in precedenza lo utilizzavo con windows 7 e Aurora Communicator e funzionava benissimo,
    con il raspberry era lentissimo nella comunicazione con gli inverter.
    magari riesco a riciclarlo per leggere il contatore SDM120C
    14,805 KWp - 63 moduli Rew Solar RC235 MP60/1 235W - Tilt 13° - Azimut -15° SUD
    Inverter PowerOne Aurora PVI-10.0-OUTD-IT e TRIO-7.5-TL-OUTD
    Eflow Live rev. 3.2
    (funziona anche con multi inverter e multi contatori consumo)

  8. #48
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Tanto per buttare ancora un pò di carne al fuoco, visto che la discussione si è finalmente animata, ecco il risultato del mio sistema di variazione di una resistenza del boiler per ottimizzare l'autoconsumo.

    In pratica, sempre con lo stesso raspberry su cui ho installato 123solar e metern, lo uso anche per fare una modulazione della resistenza del boiler mediante l'uscita PWM del raspberry con un semplice relè SSR zero crossing FOTEK SSR-25DA (acquistato per ben 4 euro sulla baia).
    In questo modo riesco a fare una regolazione a treni di sinusoidi, regolando la potenza con 40 step (che su 1200W di resistenza significa gradini incrementali da 30W)
    Con la regolazione a treni di sinuosoidi complete non ci sono problemi di interferenze e disturbi e per quanto ho potuto provare il relè non scalda proprio niente (lo uso senza aletta e non scalda)

    In questo periodo purtroppo il mio impianto fotovoltaico non produce molto, ma tanto per farvi capire:

    ScreenShot001.jpg

    Picchi a parte, ecco lo zoom della parte in cui la resistenza modulava, dove si vede che i consumi seguono perfettamente la produzione fotovoltaica, senza però superarla:
    ScreenShot002.jpg

    e ancora più in dettaglio, per i consumi:
    ScreenShot003.jpg
    e per la produzione:
    ScreenShot004.jpg

    Praticamente i 10W di margine, che ho imposto io via software per garantirmi di essere sempre in una situazione di non prelievo dalla rete (considerando le varie tolleranza del sistema)

    Per il momento non chiedetemi i dettagli, appeno ho messo a punto il tutto, pubblicherò una dettagliata guida come quella che ho già fatto.

    Comunque altro che elyos4you e power reducer (dal costo di oltre 600 euri !!) .... il tutto fatto con un semplice relè SSR da 4 € .... e tante, tante, tante notti spese a sperimentare

  9. #49
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Bravo a realizzarlo , diverso tempo fa' se ne parlava con Fabiusmontana di come comandare (parzializzandolo) un rele SSR ,ne ho 3 anche io propriocome il tuo....

  10. #50
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Infatti mi ci è voluto un sacco di tempo a capire come funziona il pwm e come generare degli impulsi sincronizzati con la frequenza di rete per poter accendere il relè SSR (praticamente i valori da dare a range e clock PWM), e poi un pò di ore per lo script php che mi gestisce il tutto ....

    Dimenticavo, l'SSR lo piloto senza il sincronismo sulla tensione di fase, semplicemente generando un segnale pwm con periodo multiplo di 20ms (quindi pari al periodo della tensione di rete) ed il relè zerocrossing, che mi garantisce la perfetta attivazione di semionde complete.

    In rete si trova diversa roba, ma fatta con arduino e con l'ingresso per sincronizzare il segnale con la tensione di rete, ma con Raspberry e senza l'input di fase non ho mai trovato niente.

    ma vi assicuro che funziona .... e il tutto controllato e verificato con oscilloscopio, in queste cose me la cavo meglio che a programmare

  11. #51
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Flane, bravissimo, uso anch'io quei relais FOTEK sia da 25A che da 40A e confermo che non scaldano per nulla ( avevo preso anche i dissipatori e sono assolutamente inutili), attualmente li uso con uno script fatto gianfrdp, che va benissimo , e potendo pilotare più di un relais ne ho assegnati due al boiler che si attivano uno a 600w e l'altro a 1200 ( 50% e 100% di potenza) ma non ha una possibilità di variazione in PWM, potresti spiegarci meglio cosa fa e come il raspberry gestisce step da 30W ? è decisamente una bella trovata, si riesce a sfruttare tutto il surplus, sul boiler, un'ottima cosa.
    Ultima modifica di dolam; 19-01-2015 a 18:54
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 2 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  12. #52
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ti dico solo che praticamente dimmero (cioè vario) la potenza assorbita della resistenza con possibili massimi 40 step di variazione dela carico (che quinid se piloto una resistenza da 1200 W corrispondono a possibili variazioni doi potenza da 1200/40 = 30 W).

    Questo tipo di variazione a treni di sinusoidi può essere fatta solo su carichi resistivi tipo appunto la resistenza del boiler, non la sipuò utilizzare per lampade (anche a incandescenza) perchè ti fà l'effetto flash con continui lampeggiii.

    Comunque come detto aprirò una specifica discussione appena completo la guida.

  13. #53
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    eccoli arrivati e sono quasi tutti in ripartenza, domattina saranno rispediti a coloro che l'hanno prenotati, intanto sono contento di potervi dire che i miei due sono in funzione e vanno alla grande appena gianfrdp completa il suo file di lettura posteremo i risultati, funzionano molto bene con la penna USB che è stata indicata da scresan
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 2 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  14. #54
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Volevo ringraziare Dolam per essersi interessato a comprare e ridistribuire i contatori facendoci anche risparmiare.

    grazie
    Gabriele

  15. #55
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    x flane:

    Volevo chiederti se per poter utilizzare contatori diversi (dal tuo) ma con uscita rs485 basti sostituire (se necessario!) i valori dentro questa parte del listato:Allegato 45186

    Quelle sequenze di 8 valori divisi da una virgola, sono dei valori esadecimali che corrispondono alle tabelle di riferimento del tuo contatore.

    Mi mostreresti come trasformi le tabelle in quei valori? O meglio mi spiegheresti passo passo la procedura?

    Sempre se quanto dico potesse essere fattibile.......

    Oppure oltre alla sequenza di lettura del valore, si devono cambiare anche altri parametri per adattare il tutto a qualsiasi contatore??

    Grazie 1000.

  16. #56
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao scresan,
    come avevo scritto in quel post io quel codice l'ho preso dal link indicato (che fra l'altro era stato anche citato in precedenza in questa discussione).
    L'ho solo modificato e ripulito per avere in output solo la potenza attiva in formato MeterN per fare qualche prova (che fra l'altro non ho capito perchè MeterN non l'accetta), ma poi visto l'ottimo risultato postato sopra da gianfrdp ho abbandonato il tutto.

    Comunque si, quelli sono gli indirizzi per leggere le varie grandezze per il contatore SDM120C (il datasheet corretto è stato pubblicato in precedenza da gianfrdp)

    Probabilmente puoi usarlo con qualsiasi contatore adattando gli indirizzi, in quanto il protocollo modbus dovrebbe essere lo stesso per tutti (credo)

    Di più non ti sò dire, in quanto non sono un programmatore e non conosco bene il C, ma mi arrangio come posso.
    Sinceramente non ho nemmeno ben capito come lavori quel programma, comunque l'avevo testato ed estraeva correttamente tutte le grandezze.

  17. #57
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    .... siamo in due!

    Anch'io non conosco questi linguaggi, ma se si tratta solo di qualche modifica, lasciando ai programmatori il grosso del lavoro, penso di riuscire a farla.

    Come dicevo sopra, trovare un sistema che utilizzi la rs485+modbus rtu, permetterebbe a tutti di costruire un log per il solare, ma anche per altre fonti di energia, utilizzando appunto contatori di pochi euro!

    Vediamo cosa ne esce!

  18. #58

  19. #59
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio
    Come dicevo sopra, trovare un sistema che utilizzi la rs485+modbus rtu, permetterebbe a tutti di costruire un log per il solare, ma anche per altre fonti di energia, utilizzando appunto contatori di pochi euro!

    Vediamo cosa ne esce!
    Ciao,
    ModBus è un protocollo standard di comunicazione, ma questo non vuol dire che tutti i sistemi mandino/ricevano le stesse informazioni.

    Potrebbe non essere sufficiente cambiare solo gli indirizzi dei registri, potrebbe anche cambiare il formato della risposta... quindi un minimo di adattamento alle singole specifiche potrebbe essere necessario.

    Per il solare... sto testando una implementazione del protocolo per 123solar in modo da usare questi contatori per un qualsiasi inverter... vi aggiorno
    Impianto FV 5,88 kWp: 24 Canadian Solar CS6P-M 245W, 2 Power One PVI-3.0-OUTD-S-IT, Azimut 0°, Tilt 18°, My PVOutput, SDM120C
    PDC: Panasonic Aquarea 9kW T-CAP + HybridCube HYC343/19/0, radiante a pavimento 120 mq, 2 VMC decentralizzate Mitsubishi VL-100U-E

  20. #60
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao....io ho un impianto FV Trifase da 10 Kwp con Inverter Power-One ...per piacere state prevedendo di implememtare qualcosa anche x il Trifase?
    Grazie

  21. RAD
Pagina 3 di 291 primaprima 12345678910111213141516172353103203 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. FV + PogoPlug + Raspberry Pi + 123solar + PDC: monitoraggio con accensione/spegnimento
    Da gianfrdp nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 421
    Ultimo messaggio: 19-01-2018, 09:34
  2. Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 03-03-2016, 11:59
  3. kit monitoraggio semplice ed economico aurora PVI 4,6 OUT-D-S
    Da vincenzo81 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 13-02-2014, 01:08
  4. Guida CEI 82-25 “Guida alla realizzazione di sistemi di generazione fotovoltaica collegati alle ret
    Da claudio34 nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 70
    Ultimo messaggio: 09-10-2009, 17:34

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •