Mi Piace! Mi Piace!:  10
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  4
Pagina 2 di 4 primaprima 1234 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 40 su 79

Discussione: [manutenzione] Quando conviene pulire i pannelli

  1. #21
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Il mio impianto di 16 pannelli è del gennaio 2011 montato molto comodo sul terrazzo e, senza farmi tanti problemi che troppo spesso sono basati su teorie, e considerando che ho il termo camino il quale ovviamente lascia depositi, li lavo due volte l'hanno con l'idro pulitrice dopo che sentii il rappresentante per l'Italia della REC Solar, il quale mi disse che l'operazione si poteva fare senza problemi, quando poi mi accorgo che il passaggio con l'idro pulitrice non basta perché resta una patina ostinata, allora uso acqua e un semplice attrezzo per pulire i vetri manualmente di quelli che da un lato hanno la spugna e dall'altro una banda di gomma, montato su un asta di lunghezza adeguata. L'unico rischio usando acqua del rubinetto, potrebbe essere che negli anni possa formarsi un velo di calcio, ma a quel punto senza usare prodotti chimici farei ampio uso di semplice ed economico aceto del supermercato. Poi chi vivrà vedrà e saranno i fatti a smentirmi, tanto gli attuali pannelli dureranno comunque più di me e magari tra 20 anni ci saranno in commercio pannelli con il 70% di rendimento e sarà conveniente sostituirli, e non sarò io a farlo........
    Inverter Power One 3,6 OUTD
    2 stringhe da 8+8 pannelli REC Solar 230 AE Made in Sweden da 230 W (+/- 5%) - Corrente 8 A - Inclinazione 29-:-30° - Direzionati a Sud (+/- 2°) - Potenza di picco 3,6 Kwp (max picco raggiunto 3.962 W)

  2. #22
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    C'è differenza di produzione?

  3. #23
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Bematin70 Visualizza il messaggio
    Questo week-end ho pulito 26 pannelli montati da 6 anni e mai puliti. 26 Pannelli per un totale di 5.72KWp. Inclinazione 18 gradi e orientamento circa Sud (10 gradi da sud pieno in realtà).
    Impianto di mio fratello perfettamente uguale al mio affiancato alla mia casa, stessi pannelli, stesso tetto, stessa inclinazione. Il suo impianto solitamente produce qualche centesimo di KWh in più del mio. Volontariamente abbiamo deciso di lavare solo un impianto, per vedere quanto incida realmente il lavaggio e se ne vaga la pena.
    Oggi primo giorno di produzione, in stuazione quindi differente.
    Il mio impianto lavato ha prodotto 33,24 KWh e il suo sporco 31,00 KWh, quindi circa 7% in più. Vi terrò aggiornati nei prossimi giorni/settimane per vedere se è un effetto provvisorio dei primi giorni oppure se porterà a un effettivo maggior rendimento protratto nel tempo.
    Dal 12 Aprile mattina a questa sera 24 Aprile, quindi 13 giorni pieni, impanto pulito ha prodotto 411 KWh, impianto sporco 384 KWh. Rimane sempre un + 7% circa di maggiore produzione. Domani, tempo permettendo, anche mio fratello laverà i pannelli, e quindi probabilmente terminerà la comparazione.
    In caso contrario vi terrò aggiornati.

  4. #24
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fabiobr Visualizza il messaggio
    (vedi foto nel profilo..)
    ahahah, e' un francobollo quella foto....non riesco a farmi idea. Ad ogni modo neanche io so come pulire i miei...

  5. #25
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Buonasera
    la mia esperienza dopo parziale pulizia del mio impianto fotovoltaico aziendale composto da quatto sezioni identiche
    con esposizioni diverse visibili in firma e su pvoutput team italy (billichira olbia travetti 1-2-3-4)
    generalmente il più performante e billichira olbia travetti 3 essendo esposto a sud

    notavo già da tempo che le prestazioni non erano le mie solite sopratutto le sezioni 1 e 2
    ero da due anni che non lavavo l impianto e stamane volevo togliermi un dubbio
    di buon mattino verso le sei o lavato entrambe le sezioni 1- e 2 ben 216 pannelli in totale una faticaccia... era meglio se avesse
    stasera con mio stupore mi ritrovo l impianto billichira olbia travetti 2 esposto a nord il più prestazionale
    eppure pensavo che le differenze con un lavaggio fossero irrisorie invece con giornate identiche mi ritrovo un 14% in piu
    il guaio e che adesso per compensare le prestazioni delle sezioni meglio esposte sarò costretto a lavare altri 216 pannelli
    purtroppo quest anno almeno a olbia il dio pioggia non e stato benevolo
    saluti
    riccardo
    FV-casa 5,85 kw località-olbia sardegna n°13 Qcell 225 Wp Az.70 tilt 18° N°13 Qcell 225 Wp Az.-108 tilt 18° inv. PVI-6000 tl out -FV-azienda 97,2 Kw n°108 Qcell 225 Wp Az.-15 tilt 15° n°54 Qcell 225 Wp Az.-97 tilt 11°n°54 Qcell 225 Wp Az.58 tilt 11° n°108 Qcell 225 Wp Az.149 tilt 4° n°54 Qcell 225 Wp Az.-120 tilt 5° n°54 Qcell 225 Wp Az.58 tilt 5° >>> I miei impianti ftv <<<

  6. #26
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Buonasera

    stamane lavato le altre due sezioni altri 216 pannelli
    vedendo ora su pvoutput team italy billichira olbia travetti 3 e 4 sono tornati nella norma

    quindi con impianti come i miei con tilt basso, piazzale polveroso , mettiamoci pure i noccioli
    delle nespole che abilmente i merli si sono gustati sopra i pannelli e
    scarsità di piogge nel periodo primaverile
    bisogna fare lavaggio dei pannelli almeno una volta all anno prima dei mesi più produttivi

    questa e la mia esperienza dopo non aver lavato l impianto lo scorso anno
    saluti
    Riccardo
    FV-casa 5,85 kw località-olbia sardegna n°13 Qcell 225 Wp Az.70 tilt 18° N°13 Qcell 225 Wp Az.-108 tilt 18° inv. PVI-6000 tl out -FV-azienda 97,2 Kw n°108 Qcell 225 Wp Az.-15 tilt 15° n°54 Qcell 225 Wp Az.-97 tilt 11°n°54 Qcell 225 Wp Az.58 tilt 11° n°108 Qcell 225 Wp Az.149 tilt 4° n°54 Qcell 225 Wp Az.-120 tilt 5° n°54 Qcell 225 Wp Az.58 tilt 5° >>> I miei impianti ftv <<<

  7. #27
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Il mio impianto e stato fatto..da enel gren pawer nel 2013... un 4kw, mai puliti..tetto troppo ripedo..un Po x le vertigini,

  8. #28
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Giulio.s Visualizza il messaggio
    Il mio impianto e stato fatto..da enel gren pawer nel 2013... un 4kw, mai puliti..tetto troppo ripido..un Po x le vertigini,


    Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

  9. #29
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Lavare l'impianto è utile anche se non indispensabile, lo faccio regolarmente 1 volta l'anno anche se a volte subito dopo piove sabbia dal deserto del sahara ( un paio di volte l'anno da noi arriva pioggia con sabbia) .
    Ritengo che la cosa più utile sia pulire la parte bassa del pannello per evitare che si formi quella morchia che trattiene l'umido e lentamente potrebbe penetrare all'interno, anche se non accade se il pannello è fatto bene.

    Nel caso indicato da riccardo , pannello poco inclinato e in zona polverosa lo farei più spesso se facilmente raggiungibile.

    Unica cosa da aggiungere è che non lo farei con idropulitrice perché la pressione aiuta a far penetrare l'acqua dentro il pannello, meglio una sana spugna e detergente neutro.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 2 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  10. #30
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio
    Lavare l'impianto è utile anche se non indispensabile, lo faccio regolarmente 1 volta l'anno anche se a volte subito dopo piove sabbia dal deserto del sahara ( un paio di volte l'anno da noi arriva pioggia con sabbia) .

    Unica cosa da aggiungere è che non lo farei con idropulitrice perché la pressione aiuta a far penetrare l'acqua dentro il pannello, meglio una sana spugna e detergente neutro.
    Io lo farei con una spugnona e manico con prolunga. Eviterei idro proprio per i motivi che indicavi. Al termine un bel risciacquo. Userei la semplice acqua di casa. (addolcita) Dici che vada bene lo stesso?

  11. #31
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Si lo faccio con acqua di casa, senza addolcitore , credo che l'acqua piovana di adesso sia più corrosiva di quello di casa, almeno così dicono.
    come attrezzatura uso un asta allungabile di 8 metri e un mocio di corda che impregno di detersivo.

    Uso anche uno spazzolone dalle setole morbide , sintetiche.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 2 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  12. #32
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Buonasera io per lavare i 432 pannelli dell impianto aziendale

    uso una macchina carrellata a osmosi con avvolgitore tubo da 40 mt

    più asta da 8 metri telescopica con spazzole rotanti, costicchia un po ma non avevo alternative x tenere impianto in ordine
    FV-casa 5,85 kw località-olbia sardegna n°13 Qcell 225 Wp Az.70 tilt 18° N°13 Qcell 225 Wp Az.-108 tilt 18° inv. PVI-6000 tl out -FV-azienda 97,2 Kw n°108 Qcell 225 Wp Az.-15 tilt 15° n°54 Qcell 225 Wp Az.-97 tilt 11°n°54 Qcell 225 Wp Az.58 tilt 11° n°108 Qcell 225 Wp Az.149 tilt 4° n°54 Qcell 225 Wp Az.-120 tilt 5° n°54 Qcell 225 Wp Az.58 tilt 5° >>> I miei impianti ftv <<<

  13. #33
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ieri alle 20.30 ho lavato il mio impianto che il 17 fa un anno. acqua e sapone neutro con asta allungabile da 3 metri e spazzola morbida. abbondante rischiacquo senza però passare la setola dura al termine come asciugatura (non so come si chiami) tipo quella per vetri auto. Pannelli ricoperti di polvere e sabbia, qualche escremento. Stamattina ho controllato ed infatti la superficie presentava aloni tipo quando non passi la pelle sull'auto.
    vero che oggi e' stato un pelo più caldo di ieri, ma ho prodotto uguale. Mi sarei aspettato di più. Che la non asciugatura perfetta abbia influito agendo da riflettente?
    6,54 kwp sunpower e327 - 20 pannelli, azimut 36SW tilt 14, inverter solaredge SE-6000 con scheda wi-fi ed ottimizzatori p600, monitoraggio consumi casa solaredge; 5 Pdc aria-aria Mitsubishi Heavy Industries

  14. #34
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Esperimento sulla resa di pannelli solari sporchi...
    YouTube

    Che ne pensate?

  15. #35
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    stotr10 Photon ha già fatto questi esperimenti ed è arrivata alla conclusione che lavare i pannelli non porti benefici, esattamente come il video di sording.

    Personalmente condividerei questa tesi ma l'utilità sta solo nel fare in modo che alla base del pannello non si accumuli la fanghiglia che poi , nelle giornate meno buone, crea ritenzione di umidità ed alla lunga potrebbe danneggiare i pannelli , specie quando in inverno possono ghiacciare.

    Per questo credo che lavarli una volta l'anno sia saggio ed utile seppure non indispensabile, non aiuterà la produzione ma il pannello complessivamente ne trae beneficio sulla durata.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 2 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  16. #36
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Concordo con quello scritto da Domenico
    solo in casi particolari e necessario lavaggio pannelli ( tilt molo basso con zone polverose e presenza di volatili) tipo il mio aziendale
    dove necessiterebbe anche di più lavaggi annuali almeno due
    o altri due impianti casalinghi dal 2012 con tilt sui 18° est-ovest e uno est mai fatto pulizia e vanno alla grande
    quindi penso che in situazioni normali ci pensa il DIO pioggia a lavarli
    FV-casa 5,85 kw località-olbia sardegna n°13 Qcell 225 Wp Az.70 tilt 18° N°13 Qcell 225 Wp Az.-108 tilt 18° inv. PVI-6000 tl out -FV-azienda 97,2 Kw n°108 Qcell 225 Wp Az.-15 tilt 15° n°54 Qcell 225 Wp Az.-97 tilt 11°n°54 Qcell 225 Wp Az.58 tilt 11° n°108 Qcell 225 Wp Az.149 tilt 4° n°54 Qcell 225 Wp Az.-120 tilt 5° n°54 Qcell 225 Wp Az.58 tilt 5° >>> I miei impianti ftv <<<

  17. #37
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti, alle spalle del mio impianto da 3KW, montato da circa un mese, si trova un'antenna tv che, anche se non dà problemi d'ombra, è un punto d'appoggio per uccelli di ogni tipo. Il risultato è un sacco di cacchine (in un mese), calcolando x un anno...
    Vi chiedo se esiste qualche sorta di spaventapasseri semi-tecnologico, tipo i cd dvd-rom usati, apparecchietti a ultrasuoni, buste nere tagliate a strisce ecc.. da appendere sull'antenna. Funzionano?
    Per quanto riguarda il lavaggio, avevo pensato all'acqua di rubinetto usando una spazzola di pezza avvolta da pelle di daino, infine, per risolvere il problema dei residui minerali, un tira acqua tipo quelli dei benzinai per pulire il parabrezza.
    Saluti

  18. #38
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito Pulizia impianto dopo 9 anni

    Come promesso di seguito descrivo con un servizio fotografico la pulizia dei moduli FV del mio impianto in firma, dopo 9 anni.

    Sono salito sul tetto un po titubante per il timore di trovare brutte sorprese, visto quello che si legge sul forum, pannelli con bruciature, crepe, delaminati, cornici staccate, EVA ingialliti, ecc.
    Sono rimasto invece abbastanza sorpreso di aver trovato i moduli in ottime condizioni, in effetti 10 anni fa non c'era ancora la corsa all'oro e la qualità era evidentemente alta.
    La foto sotto da una visione di insieme, i riflessi rossi sono appunto riflessi di tetti sottostanti i moduli presentano un colore uniforme.
    Panoramica.JPG
    Poche cacchette di uccelli e molto piccole, ho un camino che accendo tutte le sere di inverno ma non sono riuscito a vedere depositi di fuliggine.

    Non è stato possibile, per motivi di sicurezza, fotografare da vicino i bordi inferiori della cornice, qui ho fatto uno zoom ed il massimo della sporcizia è il seguente
    Cornice.JPG
    cioè non ci sono accumuli.

    La foto seguente invece mostra il dettaglio dello sporco uniforme su tutto e tutti i pannelli.
    Dettaglio.JPG
    Si nota il riflesso del camino.

    Nonostante lo spazzolone con la prolunga non riuscivo ad arrivare completamente alla fila più lontana, nella foto seguente si vede la differenza di dove arrivavo con lo spazzolone e dove arrivava solo l'acqua, sembra un'ombra.
    Pulito a metà.JPG
    Successivamente sono riuscito a pulire l'ultima fila completamente.

    Per lavarli ho utilizzato uno spazzolone con setole morbide ed acqua di rubinetto che da me è veramente poco calcarea.
    Con l'impianto esposto ad est ed una collina ad ovest ho iniziato alle 19:00 con i moduli in ombra, in quel momento la produzione era inferiore a 80W.
    Durante la pulizia ho messo fuori servizio l'impianto perchè con inverter TL qualche dispersione capacitiva si percepisce al tatto.

    Ho rotto due tegole che quanto prima sostituisco.

    Ora sono curioso di vedere se cambia qualcosa con la produzione, non avendo un monitoraggio andrò a "sentimento" ma sono abbastanza sicuro di apprezzare un eventuale miglioramento se maggiore del 5%.
    Impianto fotovoltaico 2,94 kWp 23° -85 est 1° CE dal 2007....

  19. #39
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito Pulizia impianto dopo 9 anni

    Dopo mesi che non si vedeva una nuvola, ovviamente il giorno dopo aver pulito i moduli sono iniziate le giornate con qualche passaggio nuvoloso.
    Dato che come ho scritto non ho monitoraggio, l'unico modo per capire gli effetti della pulizia è confrontare due giornate senza nuvole e possibilmente con la stessa temperatura.
    Finalmente oggi è stata una bella giornata.
    Il risultato è abbastanza clamoroso, oggi 17 luglio il mio impianto ha prodotto 18450 Wh contro l'11 luglio, giornata simile a quella di oggi,dove la produzione si era attestata a 17350 Wh, quindi almeno il 6% in più.
    La produzione di oggi rappresenta il record degli ultimi due anni.
    Valori piu alti sono stati registrati l'ultima volta a metà giugno 2015, 18868 Wh.
    Impianto fotovoltaico 2,94 kWp 23° -85 est 1° CE dal 2007....

  20. #40
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Eh si.. forse dopo 9 anni ci voleva una bella pulitina..
    come scritto al post 33 io che li ho puliti dopo un solo anno e non erano sporchi non ho apprezzato tale
    miglioramento.. seppur con monitoraggio (no temperatura) 6 gg dopo abbia fatto record di produzione.. (+10-11% rispetto al gg in cui ho pulito ed il giorno seguente al record +7%), ma secondo me più dovuto ad un raffrescamento della temperatura esterna.
    6,54 kwp sunpower e327 - 20 pannelli, azimut 36SW tilt 14, inverter solaredge SE-6000 con scheda wi-fi ed ottimizzatori p600, monitoraggio consumi casa solaredge; 5 Pdc aria-aria Mitsubishi Heavy Industries

  21. RAD
Pagina 2 di 4 primaprima 1234 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Quando conviene consumare?
    Da Fiacobelli nel forum Aspetti economici e bancari
    Risposte: 30
    Ultimo messaggio: 24-07-2012, 16:44
  2. Info pulire pannelli fotovoltaici
    Da Fasto73 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 12-07-2011, 18:58
  3. autoconsumo: quando conviene
    Da argonfusion nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 14-06-2011, 19:08
  4. Quando e se conviene cambiare inclinazione
    Da nigiugia nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 19-05-2011, 18:15
  5. Pulire i pannelli spesso NON CONVIENE.......
    Da stebonet nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 13-12-2009, 19:21

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •