manutenzione impianti fotovoltaici
Mi Piace! Mi Piace!:  1
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 10

Discussione: Inverter con doppio MPPT

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Inverter con doppio MPPT



    Ciao a tutti, mi sapete spiegare come funziona un inverter con due MPPT?
    La mia confusione nasce dai vari datasheet che riportano informazioni diverse che non mi permettono di fare un confronto.

    Mi spiego meglio.
    1) Se un inverter è da 4kW e ha una tensione DC di ingresso max di 700V e due MPPT da max 15A l'uno, e ogni MPPT può supportare max 3kW è come se avessi due inverter "indipendenti" in cui in ogni MPPT posso mettere 700V e 15A?

    2)ma in questo modo la potenza dell'inverter non è doppia? o la tensione complessiva (700V) è da ripartire sui due MPPT? (ad es. 200V in un MPPT e 500V nell'altro?)

    3) Se ogni MPPT ha una sua potenza massima, ad es. 3kW, e sono costretto ad usare un solo MPPT che mi basta per tutto il mio campo da 4kW, rischio di veder tagliata la potenza a 3kW?

    Mi scuso se sono stato poco chiaro spero ne nasca una discussione costruttiva per me neofita.

  2. #2
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao @solarissimo provo a mettere un po d'ordine:

    Quote Originariamente inviata da solarissimo Visualizza il messaggio
    Ciao a tutti, mi sapete spiegare come funziona un inverter con due MPPT?
    La mia confusione nasce dai vari datasheet che riportano informazioni diverse che non mi permettono di fare un confronto.

    Mi spiego meglio.
    1) Se un inverter è da 4kW e ha una tensione DC di ingresso max di 700V e due MPPT da max 15A l'uno, e ogni MPPT può supportare max 3kW è come se avessi due inverter "indipendenti" in cui in ogni MPPT posso mettere 700V e 15A?
    La potenza dell'inverter fa riferimento alla max potenza erogabile in uscita lato corrente alternata, quindi se dato per 4 kW
    può erogare fino a 4 kW in uscita.

    I valori di tensione e corrente in ingresso al singolo MPPT (lato corrente continua) servono rispettivamente ha limitare il numero di pannelli che puoi mettere in serie
    (lunghezza della stringa) e i paralleli di stringa che puoi effettuare su cuascun ingresso MPPT tenuto conto anche della massima potenza che può supportare
    (3 kW nel tuo caso)


    Quote Originariamente inviata da solarissimo Visualizza il messaggio
    2)ma in questo modo la potenza dell'inverter non è doppia? o la tensione complessiva (700V) è da ripartire sui due MPPT? (ad es. 200V in un MPPT e 500V nell'altro?)
    No la potenza in uscita è sempre la stessa, la potenza in ingressi invece è la somma delle potenze dei moduli collegate a ciascun ingressi MPPT max 3 + 3 nel tuo caso


    Quote Originariamente inviata da solarissimo Visualizza il messaggio
    3) Se ogni MPPT ha una sua potenza massima, ad es. 3kW, e sono costretto ad usare un solo MPPT che mi basta per tutto il mio campo da 4kW, rischio di veder tagliata la potenza a 3kW?
    Normalmente l'inverter lo si sceglie con una potenza uguale se non leggermente inferiore a quella del campo fotovoltaico e non viceversa.
    Essendo dei limiti quelli in ingresso se scelgo l'inverter da 4 kW vuol dire che anche il campo fv sara da 4 kw o poco più divedendo il campo in
    due stringhe da ca 2 kW in modo da alimentare correttamente i due ingressi Mppt (<3KW)

    Diciamo che la logica degli MPPT multipli è quella di fornire dui punti di inseguimento della massima poenza di picco indipendenti
    (Maximun Point Power Tracking) utili quando si hanno stringhe disposte sul falde aventi inclinazione e orientamento (tilt e azimuth) diversi

    Spero utile

  3. #3
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Benissimo per la risposta; ma più semplicemente si può anche dire che nello stesso involucro ci sono due inverter identici anche se aventi potenza maggiore della metà del valore di potenza nominale dell'inverter!
    GIULIANO
    _____________
    ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finchè arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

  4. #4
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie Peter12 e grazie Gsughi ho una idea un pò più chiara. La mia domanda è nata dal fatto che ho un campo PV anomalo con valori DC che non sono quelli che i costruttori di inverter si aspettano ho infatti una corrente elevatissima circa 17A mentre ho una tensione bassa circa 60V (solare a concentrazione) non riesco a trovare un inverter di queste caratteristiche. Avete qualche suggerimento?

  5. #5
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    @solarissimo

    Normalmente gli inverter grid di commercio lavorano con tensioni di campo ampiamente superiori di quelle di cui hai bisogno tu.
    Quelli off-grid normalmante viaggiano a tensioni molto inferiori, ma le tue sono veramente basse, soprattutto se vuoi caricare
    qualche kWp potenza (le correnti aumentano).
    Ti consiglio di aspettare/verificare la presenza sul mercato di qualche inverter per souzioni ad isola o rivolgerti a qualche
    azienda di progettazione/costruttruzione, ma in questo secondo caso l'impegno economico (almeno iniziale) comincia a diventare
    importante.

  6. #6
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    l'unico modo che ho per aumentare la tensione è mettere le mie stringhe in serie ma ogni stringa al massimo arriva a 60V di circuito aperto e al massimo posso mettere 5 stringhe.
    Purtroppo sono obbligato a mettere la potenza in rete non sono in sistema isolato

  7. #7
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da solarissimo Visualizza il messaggio
    l'unico modo che ho per aumentare la tensione è mettere le mie stringhe in serie ma ogni stringa al massimo arriva a 60V di circuito aperto e al massimo posso mettere 5 stringhe.
    Purtroppo sono obbligato a mettere la potenza in rete non sono in sistema isolato
    Ma va bene 300 Vdc di circuito aperto sono ingenere sufficienti per innescare un mppt della maggior parte degli invertere grid di commercio.
    Però a questo punto se vuoi dei consigli più puntuali devi condividere il datasheet di questo sistema di generazione altrimenti avrai sempre
    delle risposte generiche e incomplete

  8. #8
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Saluti a tutti.
    Mi unisco alla discussione su inverter con doppi MPPT perchè temo che il mio SMA SMC6000 sia a fine vita. Nell'ipotesi di doverlo sostituire sto valutando se optare per un apparato con doppio Mppt (ho un impianto con due stringhe da 2,8 kWp cadauna) oppure montare due inverter fisicamente separati. Il costo di due apparati è superiore, ma non di molto, ma garantirebbe una maggiore versatilità in caso di guasti futuri ecc.
    Avete suggerimenti in merito?

    Grazie e ciao a tutti
    Imp. parz. int. :5.6 kWp, 28 moduli Hyundai HiS-M200SF. Inverter SMA SMC 6000.
    Orient.: SUD,incl.30°, attivo dal 27-12-2010

  9. #9
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da peter12 Visualizza il messaggio
    Ma va bene 300 Vdc di circuito aperto sono ingenere sufficienti per innescare un mppt della maggior parte degli invertere grid di commercio.
    Però a questo punto se vuoi dei consigli più puntuali devi condividere il datasheet di questo sistema di generazione altrimenti avrai sempre
    delle risposte generiche e incomplete
    Peter ti ho mandato un messaggio privato in merito al mio problema

  10. #10
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Riprendo questa discussione per un dubbio. Dal dicembre scorso ho in funzione un'impianto da 2.56Kwh con un inverter ABB 3.3 con doppio MPPT. Il fatto è che l'unica striga di 8 pannelli è collegata ad un solo MPPT indipendente, (i ponticelli per il parallelo li ho nelle confezione) ora siccome un singolo ingresso supporta max 2000 Watt da libretto, posso immaginare che la potenza verrà tagliata a 2.000W e non andrà mai oltre.
    Non posso ancora verificare perchè solo in questi giorni la potenza in alcuni frangenti ha sfiorato i 1.900 watt.

  11. RAD

Discussioni simili

  1. Inverter singolo/doppio MPPT
    Da clanto nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 18-11-2013, 23:59
  2. Lista inverte con doppio mppt
    Da parma45 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 23-12-2009, 22:35
  3. Uso ottimale doppio MPPT
    Da sblobs nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 15-05-2009, 00:12
  4. PVI 6000 MPPT singolo o doppio
    Da alebaffo nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 22-01-2009, 23:46
  5. Inverter doppio MPPT per 2kWp
    Da daniele72 nel forum Inverter con doppio MPPTFOTOVOLTAICO
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 29-09-2008, 12:47

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •