Mi Piace! Mi Piace!:  1
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 32

Discussione: E.ON SOLE SMART conviene?

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito E.ON SOLE SMART conviene?



    Salve
    Da pochi giorni sto valutando l'ipotesi di un impianto fotovoltaico a casa mia, indipendente, tetto a falda orientata a SUD e spazio disponibile sui 35/40 Mq.
    Consumo annuo di ca 4000 Kw, ovviamente in aumento se metto FV.

    Ho preso in considerazione il kit E.on Solesmart da 4,5 KW, che come si legge dal sito offre moduli Aura da 300w con garanzia di 10 anni, Inverter solaredge con 15 ottimizzatori ed assicurazione all risk per 20 anni per danni impianto ed a terzi. Impianto chiavi in mano 11880 in 120 rate da 99 euro, 10000 euro se pago in contanti.

    La cosa che più alletta sarebbe il futuro Solar Cloud, quella sorta di accumulo virtuale di corrente che andresti a recuperare quando non produci evitando lo scambio con il gestore, ma al momento ancora non è attivo e secondo alcune voci se ne parla a Primavera 2019 e forse ci sarà un abbonamento (20/25 euro), ma al momento sono solo voci.

    La domanda è, conviene, è un buon impianto, c'è di meglio come prezzi alle stesse caratteristiche.

    L'impianto dovrebbe essere installato in prov. di Caserta.

    In attesa di suggerimenti ed anche preventivi.

    Grazie

  2. #2
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao radero,

    non è assolutamente conveniente quell'impianto a quel prezzo.

    Comunque ci sono già diverse discussioni in merito al prezzo degli impianti FV, tipo questa

    miglior rapporto qualità prezzo pannelli fotovoltaici

    Per il sistema tipo questo Solar Cloud è già da qualche anno che se ne parla, ma il problema grosso è la mancanza di regolamentazione legislativa in Italia che non permette, per ora, sviluppi concreti di questo sistema.

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie per la risposta, ho chiesto qualche preventivo e mi hanno proposto questo:

    1 Fornitura e posa in opera di moduli fotovoltaici da 300 Wp marca Vitovolt mod. M300 PA o simile di pari qualità, monocristallino, con tecnologia ad alta efficienza (15 Pannelli)
    2 GRUPPO DI CONVERSIONE CC/AC (Inverter) + Quadri DC/AC Fornitura e posa in opera di: • inverter per impianto fotovoltaico marca Smart EnergyCenter HUAWEi SUN200 L 4.6 KTL o simili di pari qualità.
    3 CAVI ED ACCESSORI PER I COLLEGAMENTI ELETTRICI Fornitura e posa in opera di: • linee di collegamento moduli fotovoltaici - quadro
    parallelo stringhe DC, compresi acc essori per l’esecuzione del lavoro a regola d’arte; • linea di collegamento da inverter a punto di misura
    ENEL, compresi accessori per l’esecuzione del lavoro a regola d’arte;
    • collegamenti equipotenziali per messa a terra struttura di sostegno, compresi accessori per l’esecuzione del lavoro a regola d’arte. • Quadro
    elettrico AC • quadri di parallelo stri nghe con organi di sezionamento e protezione; • quadri di parallelo in corrente alternata con dispositivo di
    interfaccia per collegamento rete ENEL;
    4 PROGETTAZIONE ED ASSISTENZA UFFICIO TECNICO Pratica di connessione E-Distribuzione Presentazione richieste autorizzative
    comunali (N.O.,SCIA) Direzione lavori Pratica per Scambio sul Posto (GSE).
    5 STRUTTURA DI SOSTEGNO MODULI FOTOVOLTAICI Fornitura e posa in opera di struttura in ferro zincato/alluminio per sostegno moduli
    fotovoltaici.
    6 ONERI PER LA SICUREZZA Oneri necessari per garantire la sicurezza e salute delle persone.

    Il tutto a 6750 euro + iva al 10% per 4,5 KW

    E' ok? cosa ci manca? riesco a monitorare la produzione via cellulare?

    Per assicurazione cosa consigliate? Sia per danni terzi che per impianto.

    Ripeto se leggono anche installatori mi possono proporre preventivi anche in email: radero68@gmail.com

  4. #4
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Un buon modo per scovare aziende installatrici è usare questo sito repowermap.org - Les energies renouvelables et l'efficacite energetique pres de chez vous che è una sorta di mappa degli impianti FV: nella scheda di descrizione di ogni impianto spesso è riportato il nome di chi l'ha realizzato. Un altro sito è la piattaforma di preventivi ProntoPro | Trova professionisti e confronta preventivi

  5. #5
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Una considerazioni da uno che appena si affaccia sul fotovoltaico.

    Dite che l'offerta E.on sia cara, ma ho richiesto e ricevuto 3 preventivi fino ad adesso per un 4.5 kw chiavi in mano ed oscilliamo da 7500 a 8700 in contanti.
    Aggiungiamo per una assicurazione all risk minimo 1200 euro per 20 anni ( giusto il calcolo?) e siamo in un range 8700-10700 rispetto ai 10000 in contanti di eon.
    Volessi poi un finanziamento in 10 anni da aggiungere un 2500/3000 euro in più. Con E.ON si arriva a 11.880 in 10 anni.
    E.on in più dà anche 15 ottimizzatori e ci ballano altri 1000 euro.

    Inoltre, magari non subito, ma a breve, E.on avrà il solar cloud.

    Che mi dite? Sbaglio qualcosa?

    P.S.
    Ma i materiali usati da E.on come sono al di là del prezzo?

  6. #6
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    A mio parere la polizza all-risk è tutta fuffa, perché della grandine non mi preoccuperei più di tanto, mentre l'unico danno lo potrebbero fare eventi molto eccezionali come un fulmine o il vento a 150km/h come successo in Trentino. In quel caso il danno non sarebbe limitato ai soli pannelli fotovoltaici… se hai già una polizza sulla casa dovrebbe già coprire tutto. Poi bisognerebbe anche conoscere la franchigia di questa polizza all-risk. Idem per il finanziamento: 2000-2500€ di interessi su un valore di 10000€ sono comunque circa il 4% annuo, non che sia particolarmente vantaggioso.

    Il fatto è queste aziende propongono pacchetti unici, così porti tutto in detrazione (anche le assicurazioni e gli interessi!) e così sembra più conveniente di fare una polizza o un finanziamento per conto tuo. Sul forum ne avevamo già discusso qualche settimana fa ed io, così come un altro utente abbiamo avuto dubbi su quanto sia legittimo portare in detrazioni costi che non siano di progettazione o dei materiali.
    Per quanto riguarda il cloud virtuale, ad ora non esiste e chissà se mai lo introdurranno. Sicuramente non è e non sarà gratis: al momento altre due aziende fornitrici di energia elettrica offrono impianti FV che comprendono sistemi simili al cloud e li chiamano "ricarica" o "bonus" di energia per 20 anni e se lo fanno pagare salatissimo: 3-4000€ circa, però il giochino regge perché pure questo bonus viene portato in detrazione, ma di nuovo penso a cosa potrà succedere in caso di controllo da parte della Agenzia delle Entrate.
    Il cloud virtuale proposto da E.On è sicuramente una buona idea ed in Germania già esiste. Se mai riusciranno ad introdurlo in Italia penso che basterà essere loro clienti per la fornitura di energia elettrica, così avranno un bacino di clienti ben maggiore di chi ha comprato l'impianto FV da loro.

    Comunque E.On ha comprato la CDNE, che da almeno una decina di anni si occupa di impianti FV, quindi non trattandosi di partnership o subappalto sicuramente la qualità di installazione e il servizio di vendita è professionale. Non si conosce il produttore del pannello, ma che direi è nella fascia media, mentre considera che gli ottimizzatori costano circa 50€/pannello, mentre l'inverter SolarEdge è top di gamma.
    Se non hai problemi di ombre puoi rinunciare al SolarEdge e per 4.5kWp puoi spendere circa 7000-7200€.

  7. #7
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ecco alla fine porti in questo caso 11.880 a detrazione quindi recuperi 5940 euro e l'impianto ti costa esattemente la metà dopo 10 anni
    Un impianto da 8000 euro se fai per esempio un finanziamento a 120 mesi su agos viene alla fine 11300, quindi 4000+3300 porta impianto dopo 10 anni a 7300
    Ci sono un 1200/1300 di differenza, da considerare che un impianto simile a quello E.ON con gli stessi pezzi e gli stessi servizi non costa 8000 euro per quello che offre.
    Magari gli ottimizzatori potranno non servire al 100%, ma di certo danni non fanno, anzi, stessa cosa dell'inverter che è il cuore centrale dell'impianto.
    Io non ho assicurazione casa, un minimo di copertura mi serve (abito in zona molto ventosa) e sono altri 1200 euro in 20 anni.
    C'è da pensarci.

    P.S.
    Secondo voi fatto non da E.on questo impianto ed i servizi offerti, fatti da un terzo quanto potrebbero valere?

    15 pannelli monocristallino 300w
    1 solaredge se4000h
    15 ottimizzatori solaredge
    montaggio,pratiche, ecc (chiavi in mano)
    Assicurazione allrisk 20 anni
    Garanzia inverter 10 anni

  8. #8
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    La domanda è sempre: quanto e come vuoi spendere? Se hai possibilità di pagare cash ti direi: fai un impianto standard con un'azienda locale, che per 4.5kWp ti costa fra 7200€ (inverter normale) e 8000€ (SolarEdge). Se invece devi comunque fare un finanziamento ti conviene andare sull'offerta all-inclusive, perché una grande azienda come E.On avrà sicuramente negoziato migliori tassi di interesse rispetto a quelli che potresti ottenere tu. Per l'assicurazione per me resta una cosa superflua, perché coprirebbe solo casi molto eccezionali: ad un utente del forum di Palermo il vento aveva staccato due pannelli del FV, ma anche sradicato gli alberi, quindi causando danni ben più gravi, che la tua assicurazione del solo FV non avrebbe coperto. Piuttosto fatti fare una polizza casa che copra l'intera casa.
    Il SolarEdge se non hai ombre non serve a molto: a differenza di altri inverter aiuta solo su un fenomeno chiamato mismatch, che contribuisce a circa il 1-2% della produzione, ma ti fa costare l'impianto il 10% in più circa...

    Comunque se vuoi avere un parere di altri utenti sui pacchetti FV+assicurazione+finanziamento di E.On e sulla detraibilità del tutto, puoi andare qui:
    miglior rapporto qualità prezzo pannelli fotovoltaici
    Mentre le mie opinioni e i miei dubbi riguardo alla stessa offerta li trovi a queste due pagine:
    miglior rapporto qualità prezzo pannelli fotovoltaici
    miglior rapporto qualità prezzo pannelli fotovoltaici

  9. #9
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Una scheda tecnica di questi pannelli E.on Aura qualcuno più esperto di me, potrebbe trovarla e postarla.

  10. #10
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Dubito che E.On si sia messa a produrre pannelli in proprio, inoltre sul proprio sito le schede tecniche non si trovano. E' noto che collabora già con solarwatt (tedesca anche lei) per i sistemi di accumulo, quindi suppongo che lo faccia anche per i pannelli.
    Considerando l'aspetto del pannello e dai pochi dati dichiarati, cioè potenza (300Wp) e massimo carico del vento (5400Pa), ho trovato un prodotto Solarwatt con lo stesso aspetto e le stesse caratteristiche https://www.solarwatt.com/-/media/we...le-it.pdf?dl=1 comunque è solo una supposizione e dovresti chiedere al venditore una scheda tecnica. In ogni caso sarà un prodotto di buona qualità e all'interno della stessa fascia di qualità/prezzo le differenze in termini di performance fra un pannello e l'altro sono minime.

  11. #11
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ecco la scheda tecnica dei pannelli E.on Aura FM300
    https://www.photovoltaikforum.com/do...e.php?id=78655

    Gli ottimizzatori sono solaredge p300

    Lo spazio occupa giusto 25 Mq

    Visto da un vicino di casa che lo ha montato da pochi giorni2018-11-09 15.54.08.jpg

  12. #12
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Che fortuna... a volte internet non basta e bisogna trovare le informazioni nel mondo reale Comunque ora che conosco il nome ho trovato la scheda tecnica completa (in tedesco purtroppo) https://www.eon.de/content/dam/eon/e...odul-FM300.pdf Infos zu E.ON Aura FM300 Modul gesucht• Photovoltaikforum
    Dai dati che vedo, come già supponevo, è un pannello della classe media: sia in termini di efficienza (pannello standard 1.6x1m da 300W) che di coefficiente di temperatura (-0.39%/K) , garanzia sui difetti (Garantie auf Materialien) a 10 anni e garanzia sulla produzione (Leistungsgarantie) all'80% dopo 25 anni. In giro si trovano altri pannelli con queste caratteristiche, se non un pelino migliori, ti consiglio di vedere cosa hanno gli altri materiali nella "discussione miglior rapporto qualità/prezzo".
    SolarEdge è l'inverter top di gamma, utile se hai ombre.

  13. #13
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Panoramix89 approfitto della tua competenza, un installatore locale mi ha proposto

    15 pannelli qcell q.peak-g4.1 300 w
    1 inverter Huawei SUN2000L 4.6
    e tutto il resto a chiavi in mano a 6200 + iva

    Se voglio Inverter solaredge se5000h + 15 ottimizzatori p370 a 6900 + iva.

    Che ne pensi? io sarei più interessato all'opzione con SE ed al limite aggiungere un pannello che costa solo 150 euro
    Nella stessa fascia di prezzo come pannelli che c'è di meglio?
    Mi ha proposto pure i Panasonic VBHN325SJ47 a 250 euro, ma ne vale la pena? specialmente se opto per gli ottimizzatori.

    a 7500 euro iva compresa con 16 pannelli e 16 ottimizzatori, sarebbe un obiettivo complicato?

    Dimmi tu. Mi affido alla tua esperienza

  14. #14
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao radero,

    come già detto nel mio post #2 se posti nella discussione specifica puoi avere consigli utili da più utenti.

    Comunque se non hai problemi di ombre gli ottimizzatori sono praticamente inutili, al posto dei qcell 300 w, chiedi quelli da 320 w che dovrebbero avere lo stesso prezzo è fai un ottimo impianto a un buon prezzo.

  15. #15
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Io ho acquistato un pacchetto della eon quello da 3 kw, che acquistato da me sarebbe costato orientativamente :

    1000 euro per inverter
    2000 euro pannelli monocristallini
    500 euro quadri elettrici
    500 euro staffe e bulloneria
    500 euro ottimizzatori
    1000 montaggio

    avrei risparmiato così circa 4000 euro non considerando l'assicurazione e l'ingegnere.
    L'ho fatto con la eon, primo perche fanno tutto loro, le pratiche in primis e poi perché ti fanno un finanziamento a tasso zero tale che porti in detrazione l'intero importo, appunto pari a 9500 euro.
    Se fai un finanziamento adesso intorno al 7% ti ritrovi a pagare più di 2000 euro di interessi, costo totale 7500 euro, ecco che tra assicurazione, pratiche e installazione, gli interessi che non puoi portare in detrazione, non conviene diversamente.
    Se avessi avuto liquidità avrei acquistato tutto e me lo sarei montato da solo.
    Così sono certo che tra detrazioni gse risparmio di energia, nella peggiore delle ipotesi la rata si ripaga da sola.

    Inviato dal mio ASUS_X015D utilizzando Tapatalk

  16. #16
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    5500 per un tre kw possono essere tanti o pochi. Se non citi cosa montavano nel primo preventivo e cosa ti hanno montato nel secondo siamo al livello di chiacchere da bar.....



    Inviato dal mio Redmi 4X utilizzando Tapatalk

  17. #17
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da cascavilloedo Visualizza il messaggio
    .....Così sono certo che tra detrazioni gse risparmio di energia, nella peggiore delle ipotesi la rata si ripaga da sola.
    E quanto sarebbe la rata?
    Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
    attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

  18. #18
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Il finanziamento di solito lo fanno a 120 mesi, quindi la rata sarà intorno a 80€/mese, ma avresti anche uno sconto di 40€/mese di detrazioni. Se il tuo consumo annuale fosse uguale alla produzione FV (3600kWh) avresti 60€ al mese di bollette, però considerando la quota di autoconsumo e rimborso SSP, dei 60€/mese, potresti avere un risparmio di 40€/mese (65%). Quindi al mese spenderai 80-40-40=0€ Effettivamente l'impianto è a costo zero più o meno. Poi uno spera che l'inverter duri il più a lungo possibile e i pannelli 20-25 anni li fanno, quindi anche se al portafoglio non porterà benefici enormi, hai sicuramente aumentato il valore della casa in caso di futura vendita e hai fatto bene all'ambiente e quindi a tutti noi.
    Con 5500€ avresti fatto un impianto di tutto rispetto (ABB+Q-cells), includendo materiali, installazione, progettazione, pratiche GSE e pratiche in comune. Hai pagato 4000€ in più, ma non avendo la liquidità non potevi fare molto diversamente. E' vero che avendo un pacchetto unico porti tutto in detrazione, però come ho detto in passato non sono tanto sicuro che l'agenzia delle entrate reputi lecito portare in detrazione anche asicurazione e interessi.

  19. #19
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    @panoramix89: ma il punto di pareggio quindi lo ha dopo 10 anni?
    Visto che sei pratico di conteggi se avesse fatto 5500 di impianto piu 2000 euro di interessi non detraibili dopo quanto avrebbe avuto il pareggio?

    Inviato dal mio Redmi 4X utilizzando Tapatalk

  20. #20
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Esatto: in questo caso il punto di pareggio lo si ha quando scadono le garanzie (un po' come con le batterie), quindi a livello di investimento non è il massimo, perché pagando cash il punto di pareggio lo si ha a 6-7anni (con altri 3-4 di cash flow dovuto alle detrazioni).
    4000€ con detrazioni (secondo me illecite) fanno 2000€, esattamente come 2000€ di un finanziamento chiesto a parte. Le soluzioni all-inclusive in genere includono anche cose secondo me superflue (assicurazione e assistenza da remoto a 10 anni) e sono la soluzione più semplice perché non richiedono di fare il pellegrinaggio delle varie banche per ottenere il tasso più basso, mi fa solo sorridere che lo chiamino "a tasso zero".

  21. RAD
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Smart meter-smart fucked
    Da mozart nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 11-03-2017, 11:01
  2. OkoFen Smart o OkoFen Smart XS?
    Da Lorenzovicenza nel forum Caldaie
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 25-02-2017, 19:10
  3. Genova Smart City
    Da gattmes nel forum Mobility management e riorganizzazione Urbana
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 17-02-2011, 09:47
  4. Mobile Smart Grid
    Da SiPuòFare nel forum Mobility management e riorganizzazione Urbana
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 11-08-2008, 16:29
  5. [olio] SMART CDI
    Da nel forum Cat. M1 BioC
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 01-11-2005, 10:42

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •