Mi Piace! Mi Piace!:  1
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 22

Discussione: Magnetotermici instabili solo per qualche minuto

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Magnetotermici instabili solo per qualche minuto



    Buonasera a tutti
    Mi presento, Riccardo e vi seguo da diverso tempo causa un problema con il quadro elettrico di casa.
    Premetto che non sono un tecnico, ma da qualche giorno, solo ed esclusivamente in ore serali, mi saltano due magnetotermici 1 collegato al cappa-piano induzione, 1 lavatrice. Il salto avviene senza che ci siano altre utenze in azione. Una volta atteso una 15 di minuti se riprovo ad accendere l’utenza funziona senza che MT stacchi. Il contatore generale non è implicato e ho un contratto da 4,4kw. Ogni suggerimento è più che apprezzato. Grazie mille

    PS: prossimo post carico foto del pannello

  2. #2
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    image.jpg
    In particolare prima linea, quarto MT da sinistra e secondo linea, sempre quarto da sinistra.

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    perché aspetti 15 minuti per riarmare? prima non si riarma?

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

  4. #4
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da freddyclear Visualizza il messaggio
    perché aspetti 15 minuti per riarmare? prima non si riarma?

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
    Si sì riarma ma ho visto che se lo faccio immediatamente e riaccendendo l’utenza, si stacca di nuovo. Mentre aspettando qualche minuto l’utenza riprende il suo funzionamento senza problemi. Almeno questa è l’esperienza degli ultimi 4 giorni.

  5. #5
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ci sta che da 6A siano precisi e sullo spunto saltano.con 6a arrivi a 1300w a malapena probabile che in determinate condizioni sia il piano che la lavatrice vadano sopra.

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

  6. #6
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie per la risposta rapida, ma mi ponevo due domande.
    1) perché il vecchio proprietario (ci ha vissuto 10 anni) non ha provveduto a cambiarli?
    2) perché solo la sera? Casualità? A pranzo mi è capitato di accendere anche due tre piastre senza che il MT saltasse

  7. #7
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    il vecchio proprietario aveva gli stessi elettrodomestici?perché solo la sera bella domanda....per il piano/cappa puo darsi che di sera sia accesa pure la luce della cappa.per la lavatrice [emoji848]

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

  8. #8
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Son mica tutti gruppi magnetotermico/differenziale quelli lì?
    Salta solo il MT, il differenziale alla sua destra no?
    Per la lavatrice basta lavare sempre a freddo e non te ne accorgi. Con la resistenza accesa dovrebbe arrivare anche a 2kW quei 6A non sono adeguati.
    Fotovoltaico 4,52kWp da 52 pannelli Kyocera KC87T su inverter Fronius IG15+IG20
    Solare acs forzato con 2 pannelli piani Ebner e bollitore 300lt.
    Bassa Bresciana, 2008.

  9. #9
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dumah Brazorf Visualizza il messaggio
    Son mica tutti gruppi magnetotermico/differenziale quelli lì?
    Salta solo il MT, il differenziale alla sua destra no?
    Per la lavatrice basta lavare sempre a freddo e non te ne accorgi. Con la resistenza accesa dovrebbe arrivare anche a 2kW quei 6A non sono adeguati.
    il differnziale in alto giallo non salta mai, saltano entrambi entrambe il verde (MT) e il differnziale alla sua destra (bianco),
    Quindi in realtà mi basterebbe cabmiarli? C10?
    Grazie

  10. #10
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    direi di si c10 e sei ok

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

  11. #11
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti...
    Quote Originariamente inviata da Rickyred Visualizza il messaggio
    Si sì riarma ma ho visto che se lo faccio immediatamente e riaccendendo l’utenza, si stacca di nuovo. Mentre aspettando qualche minuto l’utenza riprende il suo funzionamento senza problemi. Almeno questa è l’esperienza degli ultimi 4 giorni.
    Riccardo, il magneto-termico interviene per due motivi:
    1-cortocircuito (magneto);
    2-sovracarico (termico);
    Nel tuo caso è evidende l'intervento per la causa n°2, cioè termico, che lo fa scattare quando il carico a valle supera la potenza di targa dell'interrutore.
    Escludendo altri problemi occulti e a noi non noti, dovresi risolvere sostituendolo come ti hanno già consigliato.

    Saluti
    Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

  12. #12
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    *toppato*
    quegli affari sono tutto magnetotermico, niente differenziale integrato.
    Ultima modifica di Dumah Brazorf; 04-01-2019 a 11:24 Motivo: elimintato informazioni errate e fuorvianti
    Fotovoltaico 4,52kWp da 52 pannelli Kyocera KC87T su inverter Fronius IG15+IG20
    Solare acs forzato con 2 pannelli piani Ebner e bollitore 300lt.
    Bassa Bresciana, 2008.

  13. #13
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    l'elettricista che ha messo i mt da 6 A forse voleva essere richiamato per fare manutenzione all'impianto
    altrimenti non si spiega il calibro dei mt, o a meno che l'ultima presa disti centinaia di metri, se le prese da
    proteggere sono da 10 A idem il mt, se sono da 16 o bipasso idem mt, poi di solito la linea che va per la
    lavatrice ha una presa da 16 A altrimenti si brucia

  14. #14
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    però se i magnetotermici sono da 6A potrebbero essere messi a protezione di cavi di piccola sezione.
    prima di cambiare magnetotermici una verifica da un elettricista la farei fare, se quel magnetotermico è collegato a cavi da 1,5 mmq farci passare 2 kW è a rischio incendio.
    Impianto fotovoltaico 2,94 kWp 23° -85 est 1° CE dal 2007....

  15. #15
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    se toglie il copechio lo vede da solo se sono 1,5 ma se li'impianto non è vecchio penserei di no.

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

  16. #16
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Anche fossero da 1,5 (spero di no) i 10A li portano, si parla di mettere dei C10.
    I C6 li avranno montati per dare 'più selettività' con il generale a monte, sono eresie che si sentono di frequente parlando con gli installatori.

  17. #17
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    la sezione minima ammessa è 1,5, un cavo da 1mmq porta fino a 11 A anche ammesso che uno fosse in grado di capire la sezione
    del cavo se fosse inferiore l'impianto non sarebbe a norma, i mt da 6 hanno senso in impianti vecchi con cavi da 1 mmq

  18. #18
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Anch'io prima di far sostituire i magnetotermici verificherei bene la sezione dei fili (ero rimasto che la sezione minima per le linee luci era 2,5 mmq e 4 per gli elettrodomestici. 1,5mmq solo per le segnalazioni come campanelli, allarmi, buzzer di allarme a cordicella della doccia).

    Vada per la cappa (una luce ed un aspiratore da 100 watt ) la linea da 1,5mmq, ma per

    1- piano ad induzione (minimo sono 3 kw ed anche 6 se non ha un sistema di limitazione della potenza anti scatto/contatore) sono 16 amp, e già 4 amp a mmq in canaletta sono tanti per 4 mmq di linea

    2- lavatrice, idem come sopra, magari vicino c'è la solita asciugatrice!!!

    Incredibile come possano funzionare con magnetotermici da 6 amp!!!

    P.S.: stacca piu' facimente la sera quando le linee elettriche sono sotto carico (ad ora di cena ci sono i picchi di consumo) e la tensione si abbassa dai normali 230 volt anche a 210-205 e di conseguenza aumentano gli aper necessari a far funzionare la lavatrice.

  19. #19
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    facciamo chiarezza le sezioni che hai indicato sono per le dorsali quindi per impianti estesi per limitare le cadute di tensione quindi
    cavo 1,5 mt da 10 ok, infatti ,le derivazioni sono da 1,5,oltre alle cdt ci possono essere problemi di corrente di corto circuito
    quelle che possono innescare gli incendi, ora vedo di spiegare ma si tratta sempre di tratte lunghe, al quadro elettrico abbiamo una
    corrente di cc che dipende dal trasformatore di cabina e dalla distanza dallo stesso, supponiamo che un cc al quadro ci dia una corrente da
    400 A, e abbiamo una linea che dall'appartamento porta l'energia in un'auto rimessa distante 150 mt con cavo da 1,5e un'interruttore mt
    da 16 A che per scattare ha bisogno di una corrente di almeno 10 volte cioè 160 A per via della resistenza del cavo la corrente di cc
    ipotizziamo che sarebbe 130 A, tale da non fare scattare immediatamente il mt la linea comincia a bruciare e a fondere e potrebbe
    innescare un'incendio se cavi e tubazioni non fossero non propaganti l'incendio, quindi linea corta non ci sono problemi, lunga sovra dimensionare
    o fare i dovuti calcoli,
    a volte succede con l'uso che i mt abbassino la soglia di intervento, magari la sera può succedere il contrario più tensione più corrente e qualche
    lampadina e tv accesa, se ho detto qualcosa di sbagliato correggetemi

  20. #20
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    La sera è più probabile che tutto il quadretto (e quindi anche I piccoli magnetotermici) siano 'caldi', perché la casa è abitata, le luci e la tv sono accese..
    In quelle condizioni, la protezione termica scatta prima ed ecco che 'non c'è la fa'.
    Scresan: con una tensione inferiore scende anche la corrente assorbita in un carico 'stupido' come può essere una resistenza od un motore, non il contrario, perché quella che resta costante del carico è la sua impedenza, non la potenza.

  21. RAD
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. interruttori magnetotermici
    Da masborli nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 01-07-2013, 22:32
  2. Neve, qualche considerazione e qualche domanda
    Da Bruno54 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 18-01-2013, 18:47
  3. Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 28-10-2011, 11:09
  4. Sezionatori e/o magnetotermici
    Da mathesis nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 20-04-2011, 14:53
  5. Solare termico, solo qualche info di base
    Da actze nel forum Magnetotermici instabili solo per qualche minutoSolare TERMICO
    Risposte: 30
    Ultimo messaggio: 04-10-2008, 22:43

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •