manutenzione impianti fotovoltaici
Mi Piace! Mi Piace!:  4
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 23

Discussione: inverter ibrido - mi spiegate cosa fa?

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito inverter ibrido - mi spiegate cosa fa?



    Ho un impianto FV da 1kw con SSP ma mi rendo conto che riesco a sfruttare solo il 45% della produzione mentre restituisco alla rete il resto. Ho letto dell'esistenza degli inverter ibridi e mi pare di aver capito che possono gestire anche l'accumulo di batterie, facendo entrare in servizio la rete quando le batterie sono scariche o non c'è sole. A prescindere dalla convenienza di un accumulo, mi spiegate bene la funzionalità di questi inverter ibridi, gestiscono sia le batterie che lo SSP?
    grazie

  2. #2
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    si certo...
    Se hai FTV o batterie usa quella fonte..viceversa se non bastano mixa con la rete , o fa usare esclusivamente la rete
    ciao

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    quindi dovrebbe portare a quasi il 100% l'utilizzo di quanto prodotto dal FTV; a parte i costi delle batterie ci sono altri punti a sfavore nell'adottare al posto dell'inverter standard uno ibrido?

  4. #4
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mania2 Visualizza il messaggio
    quindi dovrebbe portare a quasi il 100% l'utilizzo di quanto prodotto dal FTV; a parte i costi delle batterie ci sono altri punti a sfavore nell'adottare al posto dell'inverter standard uno ibrido?
    100 % e' praticamente impossibile…
    penso che si possa ambire ad arrivare ad un 70/80 % di autoconsumo poco piu' o poco meno
    considera i giorni in cui l'impianto sovraprodurrà ( estate) rispetto al consumo

  5. #5
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    essendo il mio un FTV sottodimensionato (solo 1 KW) se potessi immagazzinare anche la produzione estiva, mi avvicinerei all'utilizzo completo. Ma questi Inverter ibridi non hanno punti sfavorevoli? per esempio, riescono a gestire bene una eventuale situazione di consumo di punta con contributo contemporaneo di Rete, FTV e batterie?

  6. #6
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mania2 Visualizza il messaggio
    essendo il mio un FTV sottodimensionato (solo 1 KW) se potessi immagazzinare anche la produzione estiva, mi avvicinerei all'utilizzo completo. Ma questi Inverter ibridi non hanno punti sfavorevoli? per esempio, riescono a gestire bene una eventuale situazione di consumo di punta con contributo contemporaneo di Rete, FTV e batterie?
    No direi nessuna controindicazione Il limite è la potenza di scarica della batteria quella del fotovoltaico e la potenza in uscita AC dell'inverter che sceglierai

  7. #7
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    sentito un rivenditore di sistemi ftv mi haintrodotto un nuovo elemento e cioè la possibilità di inserire un Inverter Retrofit a valle di quello mio. Mi pare di aver capito che questo inverter prende la ca, la trasforma in CC, la dirotta verso batterie e poi dalle batterie, quando serve la ritrasforma in ca.
    non ne comprendo la convenienza di questa soluzione con trasformazioni a cascata.

  8. #8
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mania2 Visualizza il messaggio
    sentito un rivenditore di sistemi ftv mi haintrodotto un nuovo elemento e cioè la possibilità di inserire un Inverter Retrofit a valle di quello mio. Mi pare di aver capito che questo inverter prende la ca, la trasforma in CC, la dirotta verso batterie e poi dalle batterie, quando serve la ritrasforma in ca.
    non ne comprendo la convenienza di questa soluzione con trasformazioni a cascata.
    Infatti non c'è alcuna Convenienza ! è una fesseria ! a meno che tu voglia mantenere l'inverter esistente però se alla fine inverter ibrido costa poco più un sistema retrofit puoi cogliere la palla al balzo e fare Magari anche un upgrade generale dell'impianto

  9. #9
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    appunto, forse il retrofit ti elimina di ricominciare l'iter con GSE perché penso che, se cambi l'inverter, va fatto.

  10. #10
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mania2 Visualizza il messaggio
    essendo il mio un FTV sottodimensionato (solo 1 KW) se potessi immagazzinare anche la produzione estiva, mi avvicinerei all'utilizzo completo. Ma questi Inverter ibridi non hanno punti sfavorevoli? per esempio, riescono a gestire bene una eventuale situazione di consumo di punta con contributo contemporaneo di Rete, FTV e batterie?
    Ma parliamo di un kw di fotovoltaico.Vorresti mettere un accumulo da quanti kw? Giusto per capire. Perche' con 1 kw arrivi dietro l'angolo...

  11. #11
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    secondo il monitoraggio che sto facendo da un paio di anni, la produzione giornaliera dei pannelli varia da 1 a 6 Kwh/giorno in funzione della stagione. di conseguenza l'utilizzo varia tra il 30% e il 50%, il resto lo restituisco in Rete. perciò dimensionando l'accumulo non sul picco ma comunque sul periodo aut-est-prim, diciamo 4.5 di produzione media e 35% di utilizzo, restano da immagazzinare un max di 3 Kwh, valore che si avvicina molto al consumo pomeridiano-serale-notturno medio.

  12. #12
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Che riuscirai forse, dico forse a caricare solo in estate. Infatti se metti autoconsumo, ti resta davvero ben poco da infilare in accumulo. Per me è un esercizio senza arte ne parte mettere un accumulo su impianto da 1kw. Scusa ma preferisco essere diretto. Aumenta potenza impianto, poi ne potrai parlare.

  13. #13
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fedonis Visualizza il messaggio
    Che riuscirai forse, dico forse a caricare solo in estate. Infatti se metti autoconsumo, ti resta davvero ben poco da infilare in accumulo. Per me è un esercizio senza arte ne parte mettere un accumulo su impianto da 1kw. Scusa ma preferisco essere diretto. Aumenta potenza impianto, poi ne potrai parlare.
    Ricordo che la discussione verteva sull'approfondimento della conoscenza di vari tipi di inverter. con l'ultimo post ho fornito i dati che mi erano stati richiesti e sono abbastanza precisi quindi sono bene accetti suggerimenti, consigli, valutazioni basate su analisi tecniche/economiche e dati concreti. Ogni altra valutazione emotiva-salottiera lascia il tempo che trova e dà contributi limitati.

  14. #14
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Se ti riferisci a me hai poco da salottare. Se ti produce 6 kwh nelle giornate buone estive, capisci da solo che tolto autoconsumo, forse riuscirai a caricare un accumulo da 3kw solo in estate. Se ritieni che ne valga la pena, fai tranquillo. Ci mancherebbe. Ma se chiedi in un forum ti si risponde. Per 3/4 del tempo un accumulo da 3 su impianto da 1 non sarà efficiente.

  15. #15
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    però la tua osservazione non tiene conto dei dati che ho fornito. Ho scritto che nel periodo aut-est-prim (20 marzo-20 settembre) , non 1/4 dell'anno, la produzione media è prossima ai 4.5 Kwh al giorno. Mi interessano le opinioni del forum sui dati reali.

  16. #16
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Non ti interessano a mio avviso i dati reali. A parte che non conosco nessuno che abbia accumulo da 3 su impianto da 1 , neanche nel forum, quindi dati reali non ce ne sono, possono essere solo presunzioni. Se qualcuno c'e' non ha mai scritto. A te interessa soprattutto che ti si conforti nella tua errata convinzione. Ma anzitutto si evince che non sei in Sicilia, perche se ti da quella produzione sei dal centro in su. In secondo luogo devi considerare la produzione giornaliera dato che accumuli (o vorresti farlo). I dati reali sono matematica. se ti da 4.5 kwh giorno, vuoi togliere il tuo autoconsumo o no? Le perdite di carico dell'accumulo, stimate all'incirca nel 10% ne vuoi tenere conto o no?Ma siamo ottimisti. Per sei mesi riuscirai a tenere in carica un accumulo da 3 kw.(io sono sicuro di no, perche con tre gg di brutto tempo non caricherai nulla neanche in estate) Ma gli altri 6? Di sicuro no. Secondo il tuo ragionamento, io con quasi 6.5 potrei tenere in esercizio un accumulo di quasi 20 kw. Che non e' proprio pensabile. Questo non vuole dire che si fa salotto, e' la realta dei fatti. Se ti han detto che con 1 kw di fotovoltaico puoi gestire un accumulo da 3 o te ne sei convinto da solo, installa, alla fine sono due lire di investimento, non devi andare sulla luna. Avrai modo di renderti conto che, come detto, non andrai certo lontano. Peraltro ci sono accumuli che puoi serenamente installare su inverter esistente. Quindi non avrai alcun problema in merito.

  17. #17
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    ....l'unica certezza è la fine della propria vita.


    Ciao

    Fox
    16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

    alla tv -calcio +rally

    http://www.evalbum.com/2123

  18. #18
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    leggo tanta confusione nel tuo scritto e non mi va di risponderti.
    Se ci fosse qualche altro che volesse dare un contributo al quesito originario sulle varie tipologie/convenienza di inverter, ne sarei grato.

  19. #19
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mania2 Visualizza il messaggio
    leggo tanta confusione nel tuo scritto e non mi va di risponderti.
    Se ci fosse qualche altro che volesse dare un contributo al quesito originario sulle varie tipologie/convenienza di inverter, ne sarei grato.
    Veramente la confusione la stai facendo te. Per capire quel che scrivi uno deve rileggere due volte. E fai bene a non rispondere, non serve, hai gia detto tutto. Pensa ad installare il tuo accumulo da 3 kw che ho proprio voglia di farmi 4 risate.

  20. #20
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    P.S: gli inverter, sia ibridi sia non, non gestiscono SSP. Quello lo gestisce il contatore di scambio. Per questo motivo non ti server alcun inverter ibrido in un impianto in essere, esistono gli accumuli in retrofit che risolvono il problema.

  21. RAD
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Dubbi esistenziali, inverter ibrido e voltaggio
    Da Giovik nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 29-10-2018, 13:31
  2. inverter ups ibrido
    Da antonio7319 nel forum Fai Da Te
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 06-03-2014, 11:59
  3. Inverter Ibrido
    Da Euro nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 02-04-2013, 16:34
  4. mi spiegate il v conto
    Da alexmajesty nel forum Aspetti economici e bancari
    Risposte: 46
    Ultimo messaggio: 14-01-2013, 08:34
  5. sistema ibrido con inverter, cosa sbaglio???
    Da superlele77 nel forum Fai Da Te
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 25-11-2009, 19:37

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •