Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 29

Discussione: Quale termocamino migliore?

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Quale termocamino migliore?



    Salve a tutti,nonostante le varie informazioni lette sui forum, non sono ancora riuscito a capire qual' e' il miglior termocamino esistente sul mercato,quello che veramente risulta essere il piu' innovativo , meglio progettato ,con i gruppi idraulici integrati di miglior qualita' ,con miglior tecnica di combustione etc.. etc.. macchine che si aggirano sui 4/5/6000 euro.Tutte le aziende hanno una propria storia,chi le proprie certificazioni , i propri brevetti.Ma chi tra queste effettivamente ha il miglior prodotto sul mercato?
    A me piace il famar e il carinci nelle loro versioni top a policombustibili , secondo voi ho fatto una selezione giusta?
    Carinci mi incuriosisce molto , nonostante mi e' capitato che non rispondessero al telefono... il loro commerciale noi qui, noi su ... sembrava leggesse un testo scritto .... pero' sicuramente sono esperti di idraulica che e' stato il loro principale lavoro prima dei termocamini, e poi sono stati rivenditori vulcano per molto tempo , e termocamini vulcano nonostante non ci sia il modello a policombustibili, mi sembra un ottimo prodotto e quindi una bella base da cui partire per progettare il loro termocamino.
    Anche Famar mi sembra un ottimo prodotto con gli optional abbinati, un buon scambiatore di calore brevettato ,una storia di produzione piu' ampia ...
    Secondo voi chi si aggiudica il titolo di miglior termocamino oggi sul mercato, il piu' performante con consumi ridotti di legna , una di queste due aziende? ho un altra? ovviamente io pendo su quelle aziende fornite di tutte le certificazioni del caso, date da organi esterni etc etc.
    grazie..

  2. #2
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    il migliore è quello che monterai bene, con tutto quello che serve.
    che "fa l'impianto" non è il camino in se stesso, ma l'insieme......
    stai facendo il tipico errore di tantissime persone.
    il miglior prodotto montato male diventerà un'impianto ciofeca; un prodotto mediocre montato bene diventerà un buon impianto.
    e per montaggio, non intendo solo "usare il giratubi"...

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  3. #3
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    il migliore è quello che monterai bene, con tutto quello che serve.che "fa l'impianto" non è il camino in se stesso, ma l'insieme......
    Il Dott ha perfettamente ragione. Sempre di più si vendono sistemi e non solo pentole.

  4. #4
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Sono pienamente d'accordo con voi se l impianto e' fatto male, neanche la ferrari dei termocamini rendera' a dovere,ma era sottointeso che parlavo di un termocamino montato a dovere !!!! per esempio il mio impianto sara' composto da termocamino a policombustibile, pannelli solare per acs integrati nell impianto di riscaldamento in aiuto al tc e alla caldaia a condensazione, con 800 litri di accumolo etc etc... tetto coibentato cappotto esterno, cappotto interno, serramenti a tripla camera tapparelle elettriche coibentate e termosifoni con ventola azionata idraulicamente.....
    ma la mia domanda e' , tra il famar e il carinci, quale' secondo voi il piu' performante?, e poi pensate esiste un termocamino migliore di quelli che ho appena citato?

  5. #5
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da lucars Visualizza il messaggio
    ma la mia domanda e' , tra il famar e il carinci, quale' secondo voi il piu' performante?, e poi pensate esiste un termocamino migliore di quelli che ho appena citato?
    Io ho il Carinci montato con il solare e lo stratificatore che propongono loro, adesso ho visto che commercializzano un puffer in materiale plastico che lavora in pressione.La comodità di quel termocamino è che fai un carico di circa 20 kg , lo accendi dall'alto ,e per circa 12-13 ore non devi ricaricare, ma questo è più un vantaggio dovuto al puffer e alla casa in classe B.l'altro, vedendo il sito ha l'aria dal cassetto cenere e si accende in modo tradizionale, non posso dirti se ugualmente una carica dura tutto quel tempo, quello che posso dirti che con il puffer e il produttore di acs non servirebbero le serpentine che hanno all'interno a meno che non decidi di lavorare a vaso chiuso.Altri camini più performanti? non saprei, ma come dicevi, fai una scelta in base a certificazioni e tabelle e affidati ad un tecnico per il montaggio.

  6. #6
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno a tutti,
    sono un nuovo iscritto e ho bisogno di una vostra opinione in merito alla scelta di un termocamino a legna da collegare ai radiatori + produzione ACS.
    Dopo aver guardato su internet diversi prodotti ho stretto il cerchio su due marche : CARINCI o KLOVER.
    Mi interessa particolarmente il CARINCI siccome scrivono che non necessita di continui " rabbocchi " di legna ma è vero?
    Per esempio io ho la possibilità di mettere legna al mattino alle 7,00 prima di andare al lavoro per poi ricaricare alle 12,00 e ricaricare alle 17,00 ora in cui ritorno a casa..dopo non è un problema perchè sono a casa.
    Qualcuno sa consigliarmi per la scelta?
    Quanto durano rispettivamente le cariche nei 2 camini per avere sempre i radiatori caldi?
    Se nel CARINCI c'è ancora brace come devo fare la carica visto che brucia legna " al contrario " ?
    Grazie

  7. #7
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Io dopo aver letto tutto quello che trovavo sul web, parlato con utilizzatori e produttori, mi sono fatto l'idea che...sono tutti uguali. Un anno fa ho acquistato un D'Alessandro, un termocamino classico con uno buon rapporto qualità/prezzo che funziona con un impianto semplicissimo e funzionale, in parallelo con la caldaia a gas, con scambiatore, due pompe e vaso aperto e ne sono soddisfatto. Altri miei conoscenti hanno modelli di altri produttori e ne sono ugualmente contenti. Il termocamino in fin dei conti è solo un pentolone pieno d'acqua; accendi il fuoco e la scaldi.

  8. #8
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    vorrei aggiungermi a questa discussione perchè a breve molto breve...devo comprarlo...
    ho 4 marche in ballo...
    EDILKAMIN
    JOLLY-MEC
    NORDICA
    PASQUALICCHIO

    mi piacerebbe avere un vostro parere.
    GRAZIE

  9. #9
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da leuciscus Visualizza il messaggio
    Io dopo aver letto tutto quello che trovavo sul web, parlato con utilizzatori e produttori, mi sono fatto l'idea che...sono tutti uguali. Un anno fa ho acquistato un D'Alessandro, un termocamino classico con uno buon rapporto qualità/prezzo che funziona con un impianto semplicissimo e funzionale, in parallelo con la caldaia a gas, con scambiatore, due pompe e vaso aperto e ne sono soddisfatto.
    perfetto,questo è l'impianto,semplice e funzionale, ma la cosa più importante che rende l'impianto perfetto è..... la soddifazione personale.D'altronde non vedo chi abbia titolo a dire il contrario,quando l'impianto soddisfa l'utilizzatore, il resto sono tutte....chiacchiere da barbiere

  10. #10
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    la jolly mec costicchia...

  11. #11
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    dello spartherme cosa ne pensate?

  12. #12
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Un consiglio da profano e incompetente, secondo me è fondamentale l'assistenza che viene offerta, io in prima battuta valutavo il jolly mec, peccato che l'assistenza devesse venire da Arezzo, tra andata e ritorno 170 Km.
    Alla fine ho scelto l'assistenza più vicina e quello che nel tempo si è reso più disponibile.

  13. #13
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Comunque ci sono dei termocamini che, stando a quanto costano, dovrebbero essere venduti in gioielleria. Aprite gli occhi perché alcune cifre sono oggettivamente assurde.

  14. #14
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Per esperienza personale escluderei il CARINCI dalla classifica dei termocamini migliori, anzi lo escluderei proprio dal definirsi termocamino in senso stretto. È un banale pentolone costruito con scarsa conoscenza della termotecnica e con un'assistenza pietosa e incompetente.

  15. #15
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Raccontaci la tua esperienza maxide.

  16. #16
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    mah.. io seguo la linea del detto del forum..
    un pessimo termicamino con un buon impianto è meglio di uno ottimo con pessimo impianto..
    Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - Uw infissi zona C, 2.6W/m2K - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

  17. #17
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quoto in pieno Maxide purtroppo, sempre ovviamente dal basso della mia ignoranza ed in base alla mia piccola esperienza.

    Appena ho tempo aprirò un post dove racconterò del mio impianto e dei relativi problemi.

    Saluti

  18. #18
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    link78, posta il tuo schema e problemi, vedrai che alla fine un motivo c'è sempre....

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  19. #19
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    per arrivare a definire un generatore bisogna prima valutare le tue esigenze, le esigenze dell'abitazione, il tuo budget, il tuo impianto, ecc ecc
    solo allora si arriva a definire il generatore.....
    Inoltre, cosa intendi per tc "nudo" ?
    Altra cosa...... se abiti nelle regioni che hanno recepito la nuova normativa, devi attenerti a generatori che la rispettino.

    DRL 6675 7 giugno 2017 Allegato.pdf

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  20. #20
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Scusate ma il palazzetti è il piazzetta non li menzionate?? Devo acquistare due generatori di calore da abbinare a due piccoli appartamenti realizzati in una casa di montagna. Ad entrambi installerò sue piccole caldaie e termosifoni. Quindi in parallelo vorrei mettere in un uno un termocamino idraulico e nell’altro una termostufa idraulica. Io lavoro in in’azienda Che produce i sistemi di circolazione X i vari produttori di stufe e camini e per le Marche sopra citate ma non riesco a portar fuori ne stufa e ne camini e quindi devo acquistarlo direttamente in negozio. Il termocamino lo prenderei nudo visto che il sistema di circolazione lo produciamo noi mentre per le stufe penso sia obbligato ad acquistarne una con tutto incorporato visto la loro struttura e quindi spazi limitati di installazione o sbaglio? Questi impianto di circolazione che produciamo hanno sia la pompa per il generatore di calore e sua per l’impiAnto tramite scambiatore messi in un lamierato da incassare a muro. Mentre per le stufe c’e Solo una pompa visto che l’altra al 90% è già nella stufa. Mi potete aiutare per l’acquisto?

  21. RAD
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. quale è il migliore
    Da far nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 18-12-2010, 17:58
  2. quale pannello migliore?
    Da Igno63 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 07-09-2010, 00:14
  3. Oli vegetali..... quale è il migliore?
    Da marco_t nel forum BIOMASSE
    Risposte: 23
    Ultimo messaggio: 31-01-2010, 21:39
  4. oli vegetali.... quale è il migliore?
    Da marco_t nel forum Quale termocamino migliore? BIO-CARBURANTI
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 07-01-2010, 11:14
  5. Quale è il modo migliore?
    Da Johnconstantine nel forum Sistemi per auto a idrogeno/acqua
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 17-03-2007, 12:12

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •