Mi Piace! Mi Piace!:  2
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 4 su 4

Discussione: Intubare la canna fumaria de camino a legna con un doppio (per veri esperti)

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Intubare la canna fumaria de camino a legna con un doppio (per veri esperti)



    Ciao e buongiorno a tutti.
    Ho una casa singola in collina degli anni 90, in un angolo del salone al piano terra è presente da sempre un bel camino aperto a legna, la canna fumaria del camino in questione è in tubi ad innesto di "caro vecchio Eternit" (ovviamente ironico), non credo ci sia "molta coibentazione" tra il tubo e il laterizio se non taaaaanta aria.
    La canna fumaria passa attraverso il primo piano e la mansarda e quindi esce sul tetto. Al primo piano attraversa una stanza da letto in angolo, dove è "murata dal laterizio" creando una sorta di colonna all'angolo da circa 800 mm per 800 mm. Il problema è proprio in questa stanza, probabilmente a causa di fessurazioni, o spostamento della canna fumaria per le dilatazioni termiche, dopo qualche ora di funzionamento del camino la stanza dove passa la canna fumaria si riempie di fumo... Non è stato possibile in nessun modo trovare la "fuoriuscita" dello stesso. In sala il camino tira benissimo e in mansarda non c'è fumo.
    Ho contattato alcuni spazzacamini e mi hanno proposto di tutto... Dalla demolizione in toto della canna fumaria e ricostruzione (prezzo intorno ai 2000 euro più iva), all'intubamento della stessa e montaggio di vari tipi di inserti a pellet (spesa sopra i 2500 euro più iva). La casa è da me poco utilizzata in quanto casa vacanze, e il camino vorrei utilizzarlo giusto nelle mezze stagioni e in caso mi venga voglia di castagne... Quindi spendere 2500 euro per un camino a pellet anche no... Idem per la demolizione della canna fumaria con tutti i problemi che ne conseguirebbero (macerie, disagi...) Così ho provato un po' a cercare soluzioni alternative, e per fare questo ho cercato di capire quale fosse la situazione iniziale... Ad oggi la canna fumaria esistente ahimè non è nemmeno TONDA bensì ovale (ellittica) da 140mm x 270mm circa!!!!! Quindi anche intubarla è un bel problema! Infatti, decidendo per l'inserto, lo vorrei A LEGNA e non a pellet, ma gli inserti a legna hanno tutti un'uscita fumi da minimo 200mm (ho trovato un solo modello da 160mm con un costo incredibile). Intubare la canna fumaria in eternit che ha come misura minima 140mm vorrebbe dire inserire (per stare comodi) un tubo da 120mm QUINDI DECISAMENTE TROPPO PICCOLO PER I 160mm RICHIESTI DALL'INSERTO A LEGNA!!! Per quella a pellet basterebbe (uscita fumi da 80), ma dovrei demolire mezzo camino (che è trapezoidale in quando ad angolo) per l'inserimento dell'inserto, più i tubi e il "disagio" di utilizzare solo pellet.
    Insomma l'unica alternativa LOW COST alla quale sono arrivato (pensando fuori dagli schemi) e intubare non uno ma due tubi flessibili in acciaio 316 (flessibili NON ESTENSIBILI) a parete liscia da 120mm per cui dovrei stare all'interno della canna in eternit senza grosse difficoltà. I due tubi li flangerei ad una flangia costruita sempre in acciaio e su misura, da installare nella parte più alta della cappa; una sorta di "doppio attacco" per intenderci con i due tubi da 120, così lascerei il camino aperto (che mi piace parecchio), spenderei solo circa 350-400 euro di tubi flessibili (l'altezza di tutta la canna fumaria è circa 7 metri, quindi servirebbero circa 14 metri di tubo flessibile), un 100 euro per la realizzazione della flangia specifica (alla fine si tratterebbe di una piastra con due tronchi di cono da 119mm saldati), coibenterei la piastra nella parte superiore con lana di roccia prima del fissaggio all'interno della cappa tramite tasselli e silicone per alte temperature, riempirei l'intercapedine creata tra tubi in acciaio e canna fumaria in eternit dall'alto tramite palline di argilla espansa e completerei il tutto fissando per bene i due tubi all'uscita del camino (coibentando anche la parte terminale con lana di roccia e magari una piccola gettatina di cemento per alte temperature giusto per tenere il tutto fissato) e quindi rimonterei il camino proteggendolo con una bella rete amovibile sempre in inox. Secondo me il tutto starebbe al di sotto dei 1000 euro. Ed è un lavoro che con un po' di buona volontà potrei affrontare insieme ad un paio di amici. L'unica domanda è questa: SECONDO VOI DUE TUBI DA 120mm potrebbero fare quello che fa un tubo ovale da 140mm x 270mm? Ovviamente avrei comunque una riduzione dell'area della canna fumaria in eternit (per gli amanti dei numeri si passerebbe ad una precedente area di circa 290 mm quadrati ad un'area di 110 mm quadrati per due, cioè circa 220 mm quadrati)... Se non ho sbagliato i conti... Quindi una diminuzione del 25% circa... Come ho detto all'inizio del post il camino tira adesso tantissimo (addirittura a volte si sente il rumore del risucchio), e non è dotato di parzializzatori... Quindi credo che l'importante sia non caricarlo "troppo" (visto il 25% circa in meno di canna)...

    Voi che dite? Ci provo questa primavera o muro il camino?

    Buna giornata a tutti e scusate la lunghezza del post...

    Ciao

    Ettore

  2. #2
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    A me sembra strano che esca fumo nella stanza al primo piano se il camino tira bene.
    Se lo facesse solo in fase di accensione capierei ma quando è a regime no, se ci fossero delle crepe che dovresti vedere , dovrebbe aspirare aria , non buttare fuori fumo.

    Io eviterei pasticci ed accrocchi e demolirei il tutto, visto che occupa tra l'altro quasi un metro quadro e sostituirei con un bel tubo doppia parete inox di sezione adeguata che potresti lasciare anche a vista.
    Caldaia Lazar Smartfire 22kw , sonda lambda,240 lt serbatoio pellet, modulo Econet300 , Puffer Galmet multiinox 600 lt, Collettori solari Ksg21.

  3. #3
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao,
    la norma di installazione per le canne fumarie è la UNI 10683:2012. Da lì non si scappa.
    Io eviterei accrocchi o tentativi di faidate: incendi e intossicazioni sono ancora purtroppo all'ordine del giorno.
    Per l'amianto, credo si possa accedere a detrazioni per la bonifica, guarda la Guida Fiscale per le "ristrutturazioni edilizie":
    Agenzia delle Entrate - L'Agenzia - Prodotti editoriali - Agenzia informa
    Anche i lavori alla canna fumaria sono detraibili, lo vedi scritto nella stessa Guida Fiscale.
    Consulta un termotecnico.
    R.

  4. #4
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie ad entrambi per la risposta.
    Ovvio che demolizione e nuova canna sarebbero la scelta migliore, ovvio anche che tutto dovrebbe essere fatto a norma e gli accrocchi soprattutto per i problemi legati ad intossicazioni o addirittura incendi sono ASSOLUTAMENTE da evitare... Detto questo la mia domanda "di base" e che credo potrebbe aiutare altri in contesti anche diversi è se due tubi da 120 quindi potrebbero fare quello che fa un tubo ovale da 140mm x 270mm cioè passare da un'area di un tubo unico da circa 290mm2 a due tubi per un'area complessiva di circa 220m2 (ripeto su due tubi)... Dico che potrebbe interessare anche altri nel senso che magari in caso di ristrutturazioni non si hanno le possibilità per far passare un unico tubo "grande" ma magari si hanno percorsi che permettono il passaggio di due tubi piccoli (che hanno insieme l'area di quello grande). Grazie ancora e buona giornata!


  5. RAD

Discussioni simili

  1. [CANNA FUMARIA]: Canna fumaria X CAMINO EDILKAMIN
    Da giacominos nel forum BIOMASSE
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 25-11-2017, 09:44
  2. Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 08-05-2016, 19:41
  3. Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 19-12-2015, 06:51
  4. Clollegare una canna fumaria di una stufa a legna alla canna fumaria di un camino
    Da otterdog nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 24-03-2010, 09:45
  5. Camino x canna fumaria
    Da clash4 nel forum Ai Confini del Forum
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 17-03-2008, 13:52

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •