Mi Piace! Mi Piace!:  22
NON mi piace! NON mi piace!:  1
Grazie! Grazie!:  17
Pagina 3 di 22 primaprima 1234567891011121314151617 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 41 a 60 su 435

Discussione: Termocamino più Puffer e bollitore

  1. #41
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Allora la valvola l'ho messa io per una sicurezza in più..
    Comunque è un edilkamin idro 70 vaso aperto e non ha nessuno scambiatore interno..
    Non riesco ad allegare il pdf del manuale

  2. #42
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio
    Si puoi installare una miscelatrice in uscita dal puffer verso il boiler in modo che nella serpentina non circoli acqua tecnica a T superiori a 60-65 gradi.
    cosa serva la miscelatrice se ferma con sonda..boh.. su qualsiasi manuale cè scritto che l'acqua dei bollitori almeno una volta lla settimana vanno mandati oltre 70° per evitare la legionella.. tu consigli una mix da 60/65°.. il calcare in quel bollitore non si forma in quanto è in poliworm (un rivestimento interno protettivo) ce l'ho e lo usato da prima che metessi bombolone alle resine anticalcare.. controllato all'interno dopo vari anni.. noente calcare e ti assicuro che lo mandavo ben oltre i 70°.. spesso anche 90°..
    Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - Uw infissi zona C, 2.6W/m2K - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

  3. #43
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Ok, allora, inserito il puffer, "devi" aggiungere uno scambiatore a piastre e due circolatori fra puffer e termocamino.

    Anch'io sono in linea con Aldo, e direi che con lo scambiatore si potrebbe evitare la valvola anticondensa.

    Ancora ... il termocamino ha una centralina di controllo? se si quale e cosa fa?

    Se non riesci ad allegare l' intero pdf, puoi sempre fare degli screen shot delle parti piu' significative del manuale!

  4. #44
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Allora la centralina l'ho presa a parte da Internet e una coelte che può controllare due circolatori un'elettrovalvola e grill..
    Ecco le foto del manuale del camino,comunque e un camino vuoto senza scambiatori o altro..a parte si potevano acquistare kit per acqua calda istantanea che avevamo che poi ho venduto e sostituito con il bollitore che è molto più efficiente..

  5. #45
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Questa è la centralina

    Top RLX - CO.EL.TE

  6. #46
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    secondo il mio modesto parere, quella centralina non va bene...... non gestisce il delta termico

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  7. #47
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    secondo il mio modesto parere, quella centralina non va bene...... non gestisce il delta termico
    La centralina che avevo avuto con il camino era un'analogica che faceva partire il circolatore per poi rifermarlo con 5 gradi di differenza (esempio 55 parte e 50stacca) quella che ho ora gestisce i due circolatori(radiatori e bollitore)indipendentemente,a due temperature che imposto a "piacere" e quando scende 2gradi sotto la temperatura impostata si spegne

  8. #48
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    .... visto il manuale della centralina.

    Un lavoraccio!! configurarla.

    Comunque al max ha 2 entrate configurabili come sonde T, ovvero se le utilizzi per la T uscita termocamino ed una sull' entrata come anticondensa (ti servirà ad inibire il circolatore 2 fra scambiatore e puffer quando la T in entrata acqua termocamino è troppo bassa) non riuscirai a gestire l' accumulo acs (serve una sonda per rilevare la T acs ed attivare al bisogno il relativo circolatore).....

    Manca anche una sonda T fumi termocamino utile per inibire i circolatori fra camino e puffer a camino spento e puffer caldo.....

    Potresti

    1- aggiungere un termostato fumi che inibisce il circolatore puffer scambiatore....

    2- aggiungere una valvola anticondensa a 65-72 gradi fra scambiatore e termocamino

    3- usare centralina in configurazione Pr09 per gestione puffer

    4- termostato differenziale fra puffer (parte alta 3/4) e boiler per caricare il boiler acs se il puffer è abbastanza caldo

    5- termostato (puffer a 1/2) per inibire circolatori riscaldamento se la T è troppo bassa..

  9. #49
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Per gestire il bollitore sto usando un sonoff th10 con sonda più relè finder contatto pulito che quando il bollitore arriva a 60gradi spegne il circolatore,mai avuto problemi fino ad oggi..avevo intenzione di usare un altro per il Puffer quando lo installerò.

    Qui sotto ce una foto del bollitore in questo momento..

  10. #50
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Ok mi taccio se sei uno "pratico" di elettrico ti sarà molto facile ottimizzare il tutto!

  11. #51
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio
    Ok mi taccio se sei uno "pratico" di elettrico ti sarà molto facile ottimizzare il tutto!
    Ho molto da imparare,grazie a voi sto capendo molte cose

    Con i sonoff e più semplice gestire il tutto,per esempio se volessi accendere il circolatore dei termosifoni da fuori casa posso farlo..invece con i classici termostati a pozzetto non si può..

    Comunque quando hai tempo e pazienza vorrei vedere qualche schema per montare la valvola miscelatrice alla mandata della serpentina..per il lato caldo ci sono e per il freddo che non ho capito

  12. #52
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    La valvola miscelatrice ha 3 vie:

    1- calda
    2- fredda
    3- miscelata.

    La T voluta esce da quella miscelata. Quella calda parte dal puffer o da una T sulla linea uscita caldaia entrata puffer.

    Quella fredda chiaramente sul ritorno (dopo il serpentino e verso il puffer )

  13. #53
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Vincenzo, attenzione che una miscelatrice sulla mandata serpentina boiler ti abbassa le prestazioni
    infatti, se metti tale mix, la metti con la logica di tenere la mandata puffer-boiler costante, ad esempio 60° (o meno) che sono troppo pochi per scaldare adeguatamente il boiler, in special modo quando ti servono prestazioni elevate
    il mio umile consiglio è che tale mix non serve a nulla (anzi, ti cala le prestazioni), piuttosto investi su un sistema anticalcare, se hai quel problema.

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  14. #54
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Vincenzo. 827 Visualizza il messaggio
    La centralina che avevo avuto con il camino era un'analogica che faceva partire il circolatore per poi rifermarlo con 5 gradi di differenza (esempio 55 parte e 50stacca)
    infatti non serve nessuna centralina nel tc
    serve una banalissima centralina di delta esterna che lavora sul delta puffer/tc che fa partire le pompe scambiatore ogni volta che il tc è TOT gradi superiore al puffer
    in questo modo hai la cosa più semplice e nello stesso momento la più alta resa del sistema (le ho provate tutte, e questo è il mio consiglio)
    poi, vedi tu.......

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  15. #55
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    Vincenzo, attenzione che una miscelatrice sulla mandata serpentina boiler ti abbassa le prestazioni
    infatti, se metti tale mix, la metti con la logica di tenere la mandata puffer-boiler costante, ad esempio 60° (o meno) che sono troppo pochi per scaldare adeguatamente il boiler, in special modo quando ti servono prestazioni elevate
    il mio umile consiglio è che tale mix non serve a nulla (anzi, ti cala le prestazioni), piuttosto investi su un sistema anticalcare, se hai quel problema.
    Ciao,ho già un "sistema" anticalcare,come già detto qualche post prima..Ho un dosatore di polifosfati..
    Ma non sono sicuro che dopo i 60gradi sia ancora efficace

  16. #56
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Una domanda,ma collegando il tc con la piastra al Puffer,quanto tempo bisogna aspettare per poter riscaldare i termosifoni?più di adesso o uguale?

  17. #57
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    avendo tu un puffer senza nessun sistema di stratificazione, serve il giusto schema
    magari nel pomeriggio lo faccio
    quanti circolatori hai per il riscaldamento?

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  18. #58
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    mah.. quasi quasi fare un sistema simile a quello chw ho io attualmente sarebbe più semplice.. cioè usare il boiler come puffer abbinandolo in serie al puffer (con serpentino), collegando il tc diretto ai serpentini, usando la piastra di scambio per acs.. naturalmente bisogna vedere la potenza del tc.. se inferiore a 20 kW all'acqua, basrerebbero 5 mq di scambio.. è solo una variante ma è più semplice..
    Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - Uw infissi zona C, 2.6W/m2K - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

  19. #59
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    avendo tu un puffer senza nessun sistema di stratificazione, serve il giusto schema
    magari nel pomeriggio lo faccio
    quanti circolatori hai per il riscaldamento?
    Ho un solo circolatore per il riscaldamento e uno per il bollitore..
    Grazie per l'aiuto

  20. #60
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da aldo55 Visualizza il messaggio
    mah.. quasi quasi fare un sistema simile a quello chw ho io attualmente sarebbe più semplice.. cioè usare il boiler come puffer abbinandolo in serie al puffer (con serpentino), collegando il tc diretto ai serpentini, usando la piastra di scambio per acs.. naturalmente bisogna vedere la potenza del tc.. se inferiore a 20 kW all'acqua, basrerebbero 5 mq di scambio.. è solo una variante ma è più semplice..
    Il mio camino da16kw all'acqua

  21. RAD
Pagina 3 di 22 primaprima 1234567891011121314151617 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Opinioni e critiche per impianto Termocamino+Puffer+Solare+Bollitore+caldaia
    Da TermoMan nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 22
    Ultimo messaggio: 14-01-2014, 21:09
  2. puffer o bollitore?
    Da piero mallamaci nel forum BIOMASSE
    Risposte: 78
    Ultimo messaggio: 01-12-2013, 09:38
  3. Caldaia + termocamino + bollitore + puffer + radiante
    Da nhrialto nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 70
    Ultimo messaggio: 10-11-2012, 17:41
  4. Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 15-10-2012, 12:22
  5. Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 14-10-2012, 22:02

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •