Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 3 123 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 57

Discussione: Prova di trasmutazione mercurio

  1. #1
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Prova di trasmutazione mercurio



    Ciao,
    un nostro amico di famiglia ha iniziato, il giorno 24 settembre, la prova di trasmutazione del mercurio, seguendo le istruzione riportate nel libro di Luca Chiesi "La struttura nascosta nel mondo" ed. Macro Edizioni. Il risultato atteso e' la trasmutazione in un altro metallo, nella fattispecie oro (non aspettatevi a quantita' industriali, semmai saranno microscopiche se avviene!). Questo ci consente di verificare la teoria del modello alfa esteso per gli atomi.
    Riporto qui' la sua descrizione dell'esperimento:

    "in pratica sto seguendo pari pari la "ricetta" trovata sul libro che
    mi avevi prestato: non ho però eseguito la parte introduttiva, che aveva lo
    scopo di dimostrare che il mercurio di partenza non contiene oro in quantità
    significativa, perchè di questo sono già sicuro.
    Ho pesato circa 900 grammi di Hg (904 g per la precisione) in un contenitore
    di vetro e ho aggiunto una soluzione costituita da 100 mL di aceto di vino
    bianco e 100 mL di acido acetico glaciale (cioè al 99-100%). Ho agitato
    energicamente per circa un minuto e poi ho lasciato riposare fino al giorno
    dopo, tenendo il contenitore (ovviamente chiuso) al buio.
    Ogni giorno (tranne la domenica!) rifaccio il processo di agitazione.
    Dopo 10-15 giorni dall'inizio, quindi verso il 5-10 di ottobre, dovrò
    sostituire la soluzione con una fresca e continuare così per alcuni mesi; di
    ogni variazione ti terrò informato."

    Posto anche le sue foto.

    Ciao
    Francesco
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  2. #2
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Azz..! io ci aggiungerei anche un pezzetto di coda di rospo e un rametto di mandragora, hai visto mai...
    Dai non te la prendere, è solo per scherzare un pò... :-)
    Saluti
    Non ci sono domande imbarazzanti, solo risposte imbarazzanti. (Carl Rowan)

  3. #3
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Cioa, scusa una domanda, ma non è che il mercurio ,come veniva usato dai vecchi cercatori d'oro, a causa del suo peso specifico separa l'oro dall'acqua che usi per la soluzione?

    Ciao

  4. #4
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Molto interessante. La procedura è la stessa dichiarata quasi venti anni fa da Roberto Monti che, a suo dire, ottenne trasmutazione da mercurio in oro.

    Facci sapere come procede la cosa.

  5. #5
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    signori cari le cose non sono vere solo perchè ci piacerebbe che lo fossero. io da chimico vi dico che la cosa, così condotta non fa proprio niente. per cambiare la natura di un elemento ci vuole una reazione nucleare, non una reazione chimica. non perdedeci tempo dietro, non vogliatemene.
    una volta il mercurio veniva usato per sciogliere l' oro contenuto nelle rocce dopo che queste erano state frantumate, si formava l' amalgama. poi di faceva evaporare il mercurio scaldando e ci rimaneva l' oro.
    si estraeva così.
    ciao

  6. #6
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao carrara_54031 credo che tu abbia ragione per quanto riguarda questo tipo di trasmitazione, per di più il mercurio assorbe l'oro e quindi puo assorbire le piccole tracce di questo nei vari liquidi usati per l'esperimento.
    Per quanto riguarda l'esperimento delprogetto meg nell'altro Thread hai ragione a dubitare sembra propprio una lampadina..
    Pero ti invito a leggere il mio post 'Dimensione dell catodo(-)?' l'esperimento è vero
    è facilmente ripetibile e ti sarei grato se potessi darmi le risposte alle domande che faccio visti che nessuno non me le ha ancora date. PS OCCHIO al CL2 ciao

  7. #7
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    potrebbe assorbire l' oro se nei liquidi ci fosse, che so io, cloruro do oro, ma credo che sia un po' difficile a meno che uno non voglia fare un trucco per impressionare la gente.
    non capisco cosa vuol dire occhio al CL2 !?forse cloro molecolare?
    ciao.
    inviami una domanda più circostanziata e se saprò darti una risposta o formulare un' ipoteso lo farò, nel frattempo cerchero il tuo post.

  8. #8
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao carrara 54031, scusa ti ho fatto confondere, il rifrerimeto al CL2 era sul mio post.
    Le domande le formulo li Ciao e Grazie.

  9. #9
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    si bva bene, ma dov' è il tuo post?
    ciao

  10. #10
    Pietra Miliare

    User Info Menu


  11. #11
    Ennio Vocirzio
    Ospite

    Predefinito

    Saluto con estrema felicita' tutti gli amici.

    Ho solo una constatazione da fare per Berlitz.
    Alla fine del tuo procedimento, ricordati che devi smaltire un prodotto estremamente tossico. Il nitrato di mercurio che otterrai e' un potente veleno fortemente inquinante per l'ambiente.

    Devi assolutamente inviare questo prodotto ad un ospedale o ad un istituto di ricerche e devi assolutamente assicurarti che lo smaltimento venga fatto legalmente.

    Non trascurare questo fatto.

    Un abbraccio

    Quei pochi milligrammi d'oro che otterrai potrebbero costare la salute a diverse persone
    Occhio mi raccomando maneggi cose troppo pericolose.

    Ciao

  12. #12
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    stai tranquillo Ennio non ne fa di oro, ma di inquinamento si.

  13. #13
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao,
    grazie per i vostri interventi. Scusatemi se io rispondo solo adesso.

    Per stenhas:
    Azz..! io ci aggiungerei anche un pezzetto di coda di rospo e un rametto di mandragora, hai visto mai...
    Dai non te la prendere, è solo per scherzare un pò... :-)
    .. ed io ci aggiungerei un rametto di rosmarino... Non ti preoccupare anch'io scherzo! A proposito che cos'e' la mandragora?

    Per GabriChan e carrara_54031:
    Cioa, scusa una domanda, ma non è che il mercurio ,come veniva usato dai vecchi cercatori d'oro, a causa del suo peso specifico separa l'oro dall'acqua che usi per la soluzione?
    una volta il mercurio veniva usato per sciogliere l' oro contenuto nelle rocce dopo che queste erano state frantumate, si formava l' amalgama. poi di faceva evaporare il mercurio scaldando e ci rimaneva l' oro.
    si estraeva così.
    Grazie per la vostra segnalazione. Comunque, l'unica parte non ben controllata e' l'acido acetico che e' ben improbabile che sia alterata con dell'oro ...

    Per Quantum Leap:
    Molto interessante. La procedura è la stessa dichiarata quasi venti anni fa da Roberto Monti che, a suo dire, ottenne trasmutazione da mercurio in oro.

    Facci sapere come procede la cosa.
    Non appena avremo delle alterazioni accertate, le segnaleremo. Un gentile saluto.

    Per carrara_54031:
    signori cari le cose non sono vere solo perchè ci piacerebbe che lo fossero. io da chimico vi dico che la cosa, così condotta non fa proprio niente. per cambiare la natura di un elemento ci vuole una reazione nucleare, non una reazione chimica. non perdedeci tempo dietro, non vogliatemene.
    stai tranquillo Ennio non ne fa di oro, ma di inquinamento si.
    veramente abbiamo gia' capito che un processo in questione non puo' essere chimico. Semmai quello che vorremmo sapere e' se ci sono altri modi per avere trasformazioni di tipo nucleari. Se altri dicono di avere visto trasformare un elemento chimico in un altro mediante processi molto semplici non vedo perche' noi non possiamo verificare tali voci.

    Per un carissimo Ennio:
    Alla fine del tuo procedimento, ricordati che devi smaltire un prodotto estremamente tossico. Il nitrato di mercurio che otterrai e' un potente veleno fortemente inquinante per l'ambiente.

    Devi assolutamente inviare questo prodotto ad un ospedale o ad un istituto di ricerche e devi assolutamente assicurarti che lo smaltimento venga fatto legalmente.

    Non trascurare questo fatto.

    Un abbraccio

    Quei pochi milligrammi d'oro che otterrai potrebbero costare la salute a diverse persone
    Occhio mi raccomando maneggi cose troppo pericolose.
    Grazie per questi mai sufficienti avvertimenti. Solo per rassicurarti maggiore tranquillita', sappi che la persona che sta eseguendo questa prova e' un chimico e che e' stato a suo tempo un professore della sua materia. Inoltre l'esperimento viene svolto in un laboratorio ad uso professionale per un certo tipo di controllo. Un abbraccio anche da parte mia.

    A presto

    Francesco

  14. #14
    Ennio Vocirzio
    Ospite

    Predefinito

    Caro Berlitz,
    Scusa, come non detto. Mi rendo perfettamente conto ora.

    Allora, in questo caso ti invito, quanto sara' (so che ci vuole un po di tempo) facci conoscere i risultati.
    Sono sempre stato molto affascinato ed interessato a quest'operazione che a detta di Roberto ricalcherebbe i sacri canoni di Geber.

    Scusami se ti ho costretto di fare le precisazioni che poi hai duvuto pubblicamente esporre,...ancora scuse.

    Un abbraccio

  15. #15
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tuttti , perdonatemi questo commento, rileggendo questo post non si può non notare come il caro Ennio metta sempre la sicurezza davanti a tutto, e fa bene. Considerato che l'esperimento potrebbe essere ripetuto da persone, non con lo stesso grado di preparazione e quindi più soggette a rischi.
    Un'altra considerazione, io sono un appasionato di filosofie orientali,taoismo,buddismo,ecc. Ed e solprendente come, ad esempio nel taoismo, il concetto di trasmutazione tra materie ed energia sia del tanto naturale, il passaggio dallo yin allo yang cioè tra materia ed energia e vice versa sia una cosa del tutto naturale. Nella medicina tradizionale cinese ed esempio, si parla del dan tien (zona sottoombelicale)
    ovvero campo del cinabro, il cristallo rosso di mercurio dell'alchimia cinese che rappresentava proprio la trasmutazione della materia da metallo liquido a solido fuico.
    Consideranto che questi concetti e idee sono parecchio vecchie (8000 Anni circa) perchè riesce cosi difficile poter pensare che la materia possa cambiare la sua struttura magari passando in uno stato intermedio di energia?

    Ciao A tutti.

  16. #16
    Seguace

    User Info Menu

    Talking

    Quote Originariamente inviata da berlitz Visualizza il messaggio
    Ciao,
    un nostro amico di famiglia ha iniziato, il giorno 24 settembre, la prova di trasmutazione del mercurio, seguendo le istruzione riportate nel libro di Luca Chiesi "La struttura nascosta nel mondo" ed. Macro Edizioni. Il risultato atteso e' la trasmutazione in un altro metallo, nella fattispecie oro (non aspettatevi a quantita' industriali, semmai saranno microscopiche se avviene!).
    Francesco
    Ottimo , sono curioso degi eventuali risultati . Ma quanto costa un Kg di mercurio , da calcoli da me eseguiti da quello che affermava sulla trasmutazione mercurio>>oro Roberto Monti praticamente è antieconomica , ma incredibile e stupefacente per la scienza moderna ( ammette possibile solo con reazioni nucleari ) .
    Tienici informati .

    Ciao

  17. #17
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    caro Berlitz, visto che ti stai dando da fare con le reazioni mucleari io starei più attento ai neutroni che al mercurio, magari starei attento anche un po' ai raggi gamma.

    comunque non ti preoccupare il mercurio è così poco costoso rispetto all' oro che ogni reazione che lo produce non può essere antieconomica.
    magari potresti aiutare la reazione utilizzando l' ossido di deuterio al posto dell' acqua normale, magari è questa la differenza che ha usato il primo sperimentatore, ecco perchè a lui ha funzionato e a te non ancora.
    per fare l' acqua pesante ti potrebbe aiutare il tuo amico chimico.
    ciao.

  18. #18
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao, Come si fa l'acqua pesante??

  19. #19
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    si compra già fatta, i rappresentanti di reattivi chimici ce l' hanno nel listino

  20. #20
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito





    Data di registrazione: Jun 2008
    Messaggi: 173
    Potenza della reputazione: 0




    per trasformare il mercurio in oro occorre tenere presente la loro collocazione nella tavola degli elementi e si vede subito che il mercurio ha un proptone più dell' oro.
    poichè togliere un protone dal nucleo è un ' impresa praticamemte e forse anche teoricamente impossibile, occorre cercare un' altra strada.
    se invece di togliere un protone gliene mettiamo uno in più con un adeguato bombardamento, il mercurio viene ad avere 2 protoni in più e sicuramente per effetto del bombardamento è diventato radioattivo è verosiomile che voglia dimagrire un po' levandosi un po' di grasso di torno ( leggi un nucleo di elio che è composto di due protoni e vdue neutroni, radiazione ALFA).
    emettendo una particella ALFA diventa oro.
    e il gioco è fatto.
    per infilare un proptone nel nucleo è più facile se si fa accompagnare il protone da un neutrone ( un protone piu un neutrone è un nucleo di idrogeno pesante alias Deuterio), ecco perchè viene consigliato l' impiego dell' acqua pesante invece di quella normale. tale cosa probabilmente era eseguita dagli antichi alchimisti riuscivano in parte ad ottenere l' acqua pesante facendo distillare l' acqua migliaia di volte arrivando ad una maggiore concentrazione di deuterio, poi probabilmente l' aggiunta di qualche metallo poteva realizzare una micropila locale che forniva la FEM necessaria a ridurre il deuterio e farlo adsorbire dal cristallo del metallo.
    chissà!!!!

  21. RAD
Pagina 1 di 3 123 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Gas e mercurio scaldati
    Da leon73 nel forum Ai Confini del Forum
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 19-05-2007, 00:30

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •