Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 4 di 8 primaprima 12345678 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 61 a 80 su 153

Discussione: Reattore di Vulcano

  1. #61
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito



    i conti con le resistenze sono sicuramente veritiere..... quelli con il reattore sono basati sulle affermazioni di vulcano....

  2. #62
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    bhe che il plasma fosse termicamente più efficiente di una resistenza elettrica mi
    sembra evidente (non a caso fonde il tungsteno o brucia letteralmente l' acciaio inox|)
    resta da vedere se la cella emana in uscita più energia di quella che si ha in ingresso (cop maggiore di uno). Comunque vulcano complimenti facci sapere degli sviluppi e auguri pe la presentazione a Grottammare
    La serietà uccide l' intuizione ,il senso del dovere è la radice della pazzia.. Osho R.
    La salma è la virtù dei morti
    http://www.youtube.com/user/Cyberpunk0
    http://autocostruire.forumcommunity.net

  3. #63
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao il calcolo da fare è quello del calore specifico del riscaldamento dell'acqua

    DeltaT= (W t ) / ( Ca M)

    W=Watt entranti (120 nel nostro caso)
    t=sec
    Ca = Calore specifico H2O 4186
    M =Kg di H2O 50

    t=(DeltaT Ca M)/W = (52*4186*50)/120 = 90697 sec, circa 25ore e 11 minuti

    stando ai dati ufficiosi il tempo è di 1 ora e 50 minuti quindi circa 12 volte il tempo
    assoluto calcolato. Sperando che i dati vengano confermati il risultato sarebbe notevole.

    Addirittura con delle celle peltrier sarebbe in grado di autosostenersi.

    ciao spero di non aver fatto errori.
    Solo acqua

  4. #64
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti
    Per informarvi che saremo presenti a Grottammare dal 25 al 26 aprile ed alloggeremo all'albergo le TERRAZZE.
    Spero di incontrarvi in molti, per un incontro tra i vari ricercatori.
    Ciao VULCANO

  5. #65
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Bene vulcano, peccato però che tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare, siamo capaci tutti di dire: "ho costruito un motore che rende il 1200%", adesso per sostenere questa tua afermazione dovresti quantomeno spiegare su quale principio si basa questo risultato, perchè è stato ottenuto, dove hanno sbagliato i cinesi, l'enea, iorio e compani, e tutti gli altri sperimentatori, noi inclusi, che se non erro si è solo potuto appurare l'esistenza di una reazione nucleare in grado di produrre elementi che in precedenza non c'erano, e di vedere rendimenti a spanne che non vanno oltre il 130%. Tu te ne esci con un 1200%, che come giustamnte dice gabri, è sufficiente per creare un sistema di autosostentamento semplicemente con celle di peltier, e quindi dopo tutto il segreto che hai voluto tenere su questo forum saresti cosi ingenuo da presentere questa scoperta da nobel a tutti senza manco aver fatto un brevetto?

  6. #66
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Un inventore non è un teorico. Non è tenuto a conoscere i principi sui quali si basa la sua invenzione. È tenuto a dimostrare in modo inequivocabile quanto afferma.

    ..in questo forum ha aperto due thread (uno autorizzato da Eroyca, questo aperto per maggiore visibilità) che dovevano servire a dare informazioni sul suo operato, invece li sta usando unicamente per promo personale (espressamente vietata da Eroyca)..

  7. #67
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao tecnonik il beneficio del dubbio lo si deve dare a tutti,aspettiamo la presentazione, e spero che verra publicato qualcosa sul forum e poi faremo i dovuti calcoli.
    Be non sarebbe mica male se fosse davvero cosi.... anche se personalmente penso che
    questo fenomeno non sia ancora stato studiato come si deve e ci siano ancora delle cosa da capire ciao

  8. #68
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Per TECNONICK.
    Lo sai benissimo che se presenti un brevetto, devi specificare e rendere pubblico sia il sistema che i vari componenti, percui se qualcuno vuole copiarlo basta cambiare una virgola ed il tuo brevetto và a farsi benedire, specialmente oggi che ci sono paesi in cui la salvaguardia dei brevetti non ha nessun valore.
    Comunque la migliore soluzione ritengo, sia la presentazione ad un congresso fregiandomi del titolo di inventore, e mantenendo per mè alcuni segreti, sai benissimo che se presente qualcosa di innovativi come inventore, nessuno può più brevettare nulla su detto sistema, e pertanto, chiunque può per uso proprio autocostruirselo, e ciò a vantaggio di tutti.
    Se poi è una invenzione da Premio NOBEL ben venga.
    Tengo inoltre a precisare che la prova da mè eseguita come specificato, è stata una prova ufficiosa e pertanto non deve essere considerata ufficiale, vedo che nonostante tutto qualcuno stà già lavorando su quei dati.
    Ciao VULCANO

  9. #69
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Vulcano, fare 2 conti è la cosa più facile di tutte, il difficile è raccogliere dei dati affidabili, certo che se spari dei dati spannometrici puoi prendere fischi per fiaschi e il
    pericolo è proprio quello, come dice tecnonik, alla fine di trovarti come tutti con dei rendimenti trscurabili dellordine di 1,3..1,4.
    Comunque personalmente penso che il fenomeno non sia stato ancora capito, usare grandi potenze per vedere il tungteno fondersi e si folcloristico ma rende tutto molto
    più complicato.

  10. #70
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    -12 giorni all'evento. Sarà meglio che la creaturina non faccia cilecca.

  11. #71
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da vulcano Visualizza il messaggio
    Per TECNONICK.
    Lo sai benissimo che se presenti un brevetto, devi specificare e rendere pubblico sia il sistema che i vari componenti, percui se qualcuno vuole copiarlo basta cambiare una virgola ed il tuo brevetto và a farsi benedire, specialmente oggi che ci sono paesi in cui la salvaguardia dei brevetti non ha nessun valore.
    Comunque la migliore soluzione ritengo, sia la presentazione ad un congresso fregiandomi del titolo di inventore, e mantenendo per mè alcuni segreti, sai benissimo che se presente qualcosa di innovativi come inventore, nessuno può più brevettare nulla su detto sistema, e pertanto, chiunque può per uso proprio autocostruirselo, e ciò a vantaggio di tutti.
    Se poi è una invenzione da Premio NOBEL ben venga.
    Tengo inoltre a precisare che la prova da mè eseguita come specificato, è stata una prova ufficiosa e pertanto non deve essere considerata ufficiale, vedo che nonostante tutto qualcuno stà già lavorando su quei dati.
    Ciao VULCANO
    Facci capire, dobbiamo sostituire la parola "ufficiosa" e "ufficiale" con "inaffidabile"?
    Perchè se è vero quello che hai scritto sopra, circa i 120W (100V x 1,2A), non è che ci sia molto spazio per fraintendimenti: è qualcosa di 20 volte più potente di una resistenza. Se ti sei sbagliato e al posto di 20 è 10, chissenefrega... se ti sei sbagliato di un fattore 20 invece è un po' più grave...

  12. #72
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    non solo: se comincia fin da ora a pararsi il fondoschiena, vuol dire coscienza sporca. Allora, Vulcano, sei o non sei sicuro dei risultati del tuo lavoro?

  13. #73
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti.
    Come già precedentemente specificato, la prova da mè eseguita è stata una prova ufficiosa, sapete benissimo che per i test del reattore servono apparecchiature di misura molto sofisticate essendo la corrente di alimentazione pulsata è sufficente che un multimetro rilevi la tensione di picco al punto massimo oppure al punto minimo o intermedio per avere delle misure errate, vi posso comunque confermare che il reattore funziona, e come detto precedentemente i test di consumo e resa saranno fatti da enti specializzate con attrezzature altamente sofisticate e certificate.
    Per mè la grande soddisfazione è quella di aver fatto ed inventato un sistema che funziona e che suscita molto interesse nel mondo scientifico tale da essere classificato
    la seconda generazione del NUCLEARE PULITO, faccio inoltre presente che le centrali nucleari attualmente producono il 60% di energia.
    Ciao a tutti
    VULCANO

  14. #74
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Vulcano, c'è poco da dire: o hai ottenuto una super-resa come tu stesso hai indicato, il che implica una certa precisione nelle tue misurazioni, o hai preso un abbaglio e ti stai vantando di una tigre di carta. Però non puoi ostentare fiducia, poi glissare, e poi addirittura parlare di altri test di conferma gabellando per successo qualcosa che, appare sempre più chiaro successo non è. Ad ogni modo, mancano 11 giorni alla prova ufficiale (visto che, salvo complicazioni, sarà pubblica, giusto?) davanti ad esperti. Spero che tu abbia ragione se non altro perché daresti un importante contributo alla ricerca sulle produzioni di energia.

  15. #75
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti, è inutile stare qui a discutere sull'atteggiamento di vulcano, credo lo faccia solo per mantenere accesa l'attenzione sul suo progetto. Credo che la cosa da fare sia aspettare e vedere cosa succede. Ciao

  16. #76
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti:
    Ultime novità sul reattore, ho rilevato che collegando la struttura metallica che sostiene il reattore, ma non a contatto dello stesso, la struttura si carica di corrente che applicata ad una lampadina e collegata ad un filo di messa a terra la lampadina si accende.
    Inoltre non trascurabile è la produzione di idrogeno (con tracce di elio) a conferma di un processo nucleare.
    Ciao VULCANO

  17. #77
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da vulcano Visualizza il messaggio
    Ciao a tutti:
    Ultime novità sul reattore, ho rilevato che collegando la struttura metallica che sostiene il reattore, ma non a contatto dello stesso, la struttura si carica di corrente che applicata ad una lampadina e collegata ad un filo di messa a terra la lampadina si accende.
    Incomprensibile; ti inviterei a rileggere BENE prima di inviare un messaggio su un forum.

    Mi dici come fai a rilevare le tracce di elio?

  18. #78
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao vulcano come hai fatto a rilevare l'elio? Che strumento hai uato?

  19. #79
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da vulcano Visualizza il messaggio
    [MODERAZIONE: Non è consentita la citazione di un intero messaggio. nll]
    la cella emette radiofrequenza ad ampio spettro, la struttura metallica(se isolata da terra) si comporta da gabbia di faraday
    Ciò era stato ampiamente dimostrato da altri sperimentatori in passato.
    Puoi fare iun 'altro esperimento: bypassa la continua della cella con dei condensatori (non elettrolitici) di opportuno valore e tensione di lavoro, e ai capi collega la lampadina essa si accenderà(a proposito che lampadina?)..già che ci sei collega l' oscillo e magari
    posta i risultati delle misure....
    Per quanto riguarda l' idrogeno è normale che ce ne sia oltre allla classica elettrolisi c'è anche quello prodotto per pirolisi dell' acqua...per le tracce di elio: è l' elemento più diffuso dopo l' idrogeno quindi la misura per essere valida deve essere fatto con particolari strumenti e in situazioni sperimentali controllate
    ciao
    Ultima modifica di nll; 28-04-2009 a 03:25 Motivo: Eliminazione della citazione di un intero messaggio
    La serietà uccide l' intuizione ,il senso del dovere è la radice della pazzia.. Osho R.
    La salma è la virtù dei morti
    http://www.youtube.com/user/Cyberpunk0
    http://autocostruire.forumcommunity.net

  20. #80
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao A tutti.
    Come già precedentemente specificati, abbiamo inviato ad un laboratorio specializzato per le analisi dei gas una provetta contenente il gas che fuoriusciva dal reattore.
    essi hanno certificato trattarsi di IDROGENO e tracce di ELIO rilasciandoci una certificazione.
    Ciao VULCANO

  21. RAD
Pagina 4 di 8 primaprima 12345678 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. termocamino: Carinci o Vulcano?
    Da cressi nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 729
    Ultimo messaggio: 24-12-2016, 11:11
  2. Il reattore per biodiesel
    Da Galdo607 nel forum BioDiesel Fai Da Te
    Risposte: 37
    Ultimo messaggio: 24-05-2008, 17:02
  3. Reattore(Didattica)
    Da Acasto nel forum Energia da Suono o Cavitazione
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 02-09-2006, 19:40
  4. REATTORE NATURALE
    Da nel forum Ai Confini del Forum
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 17-08-2005, 19:22

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •