Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 9 su 9

Discussione: Primi test elettrolisi in soluzione acida e basica

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Primi test elettrolisi in soluzione acida e basica



    Buongiorno a tutti,
    Sono uno studente che da qualche anno ha scoperto su youtube il fenomeno della "fusione fredda", molto curioso decisi di fare qualche esperimento, quindi condivido con voi un video contenente una raccolta di test effettuati nel 2016;
    Tensione "quasi stabilizzata" (variac->ponte a diodi->condensatori ) da 0-200 V
    Soluzioni in becher da 75 ml (soluzioni acide e basiche).
    Nei video sono stati usati vari elettrodi di tungsteno,rame,ferro e zinco.
    Da questa estate comincio degli esperimenti con acquisizione dati per scoprire come le grandezze fisiche e chimiche sono correlate tra loro.Sono già al lavoro per la costruzione di un mini laboratorio casalingo e per la realizzazione di un alimentatore stabilizzato(tramite circuiti stabilizzatori a bjt di potenza) e sistema di acquisizione dati tramite microcontrollori .
    Condivido il video sperando che possa essere utile a qualche sperimentatore.
    Elettrolisi (Electrolysis experiment) - YouTube

  2. #2
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Una domanda, con questa elettrolisi cosa vorresti realizzare una fusione fredda ?
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    La risposta alla sua domanda per ora e' NO, perche' e' troppo presto per parlare di "fusione" , bisogna prima misurare un eccesso di energia: cioe' un rendimento > 1 (definito come calore ceduto a un calorimetro / energia elettrica fornita), poi bisogna studiare i prodotti della reazione; Quindi almeno per me e' troppo presto parlare di "fusione" , per ora e' semplicemente elettrolisi.
    Infatti il titolo del video e' "elettrolisi" , ma e' il tipo di cella e le tensioni di lavoro che sono associate al fenomeno della fusione fredda(vedi "fusione fredda" su wikipedia sezione "1998-2003: Ohmori e Mizuno sull'elettrolisi al plasma" ).
    Quello che si vede nel video sono semplici test di elettrolisi a bassissima potenza (<1 Kw), al variare della soluzione, materiale e diametro elettrodi, a scopo qualitativo senza misure.
    Adesso il prossimo passo e' uno studio più serio, potenze molto maggiori, tensioni più stabili, misura del rendimento(un bel problema visto l'instabilità dovute alla scarica del plasma), ma studiandoci un po' si puo' aggirare il problema.

  4. #4
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Bene bene è un buon inizio .
    Vediamo gli sviluppi del progetto , vediamo come vorresti procedere ,se vuoi poi ti darò qualche consiglio su come realizzare, secondo me, una vera fusione fredda , perché quelle che ho letto sino ad ora anche su wiki mi convincono poco .
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  5. #5
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    ...misura del rendimento...
    Sicuramente un wattmetro e un a paio di termometri affidabili sono imperativi, allo stesso modo bisogna ragionare su un isolamento il più possibile performante della cella
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)

  6. #6
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    SE lavori in corrente continua il wattmetro puo' essere sostituito da due multimetri con cui misuri tensione e corrente.
    RIguardo la temperatura oltre ai termometri precisi (piu' che precisi serve che siano molto stabili e diano misure ripetibili) ti serve anche un buon isolamento dall'ambiente esterno del tuo sistema. Se misuri un innalzamento della temperatura di 1 decimo di grado sopra al previsto, chi ti dice che semplicemente non ci abbia alitato un po' troppo sopra?

  7. #7
    Tordesillas
    Ospite

    Predefinito

    Ciao HomeLab,
    in questo Forum ci hanno lavorato parecchio sul fenomeno che stai indagando tu, se usi "Cerca nel forum - GDPE" te ne esce un vagone.

    Una grande fonte di critiche era proprio la verifica dell'energia in eccesso, naturalmente chi sosteneva che i calorimetri impiegati fossero troppo raffazzonati e inefficienti era abbastanza snobbato, cmq se prima di procedere ti fai una carrellata forse ti risparmi di inventare l'ombrello.
    Per la misura dell'energia in ingresso, invece, forse troverai interessante Trarre delle conclusioni

    Saluti.

    T

  8. #8
    Tordesillas
    Ospite

    Predefinito

    Grazie per l'attenzione, eh!
    Cmq se fornisci un disegno del tuo apparato lo metto nella discussione "Come funzionano certe cose", che è tanto che è senza novità.

    T

  9. #9
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da HomeLab_RosX Visualizza il messaggio
    Buongiorno a tutti,
    Sono uno studente che da qualche anno ha scoperto su youtube il fenomeno della "fusione fredda", molto curioso decisi di fare qualche esperimento, quindi condivido con voi un video contenente una raccolta di test effettuati nel 2016;
    Perdona la domanda, ma se sei uno studente hai fatto le ossa sui testi della fisica consolidata prima di avventurarti su youtube? Occhio che ad invertire l'ordine è quasi certo di rimanere impressionati dalla veridicità del trucco della donna tagliata in due oppure convincersi di poter fondere atomi con meno di un KeV.
    Vedo che va di moda. Ich bin ein CimPy

  10. RAD

Discussioni simili

  1. acqua acida nell'impianto di riscaldamento
    Da barbablu nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 02-11-2015, 14:34
  2. Scenario+Soluzione+Domande a Soluzione=Richieste!!!
    Da bellodezio nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 25-02-2011, 02:31
  3. Domanda basica
    Da Halfblack nel forum Parallel Path
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 30-01-2009, 15:50
  4. ELETTROLISI
    Da alfredo85 nel forum Idrogeno e Pile a Combustibile (Fuel Cells)
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 31-03-2008, 21:19
  5. elettrolisi
    Da hisoka91 nel forum Sistemi per auto a idrogeno/acqua
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 16-08-2007, 12:26

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •