Evlist veicoli elettrici
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 2 di 9 primaprima 123456789 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 40 su 175

Discussione: Esperienze personali con assicurazioni, tasse, incentivi, ecc.

  1. #21
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Allora visto che ti scaldi ti rispondo anche qui: ti ho mandato un pm, ho detto che puoi cancellare sti ultimi post eccetera eccetera.

    Leggilo.

    moderazione: spostata dal 3D sul TK
    NB avevo scritto raccomandazioni a caratteri cubitali (ancora visibili nell'altro 3D). Ovviamente non sono rivolte a Lucas (con cui ci siamo poi chiariti) ma generali!
    Ultima modifica di gattmes; 09-03-2009 a 18:02

  2. #22
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da gattmes Visualizza il messaggio
    Fresca fresca (da prendere con le "molle") in arrivo pacchetto anticrisi tra cui nuovi incentivi rottamazione x acquisto veicoli basso impatto ... tra cui ovviamente elettriche et simila.....
    Perdonami GATTMES ma su quel decreto anticrisi non parlano di veicoli ma di auto, almeno dappertutto ho letto così. Il testo originale non riesco a leggerlo. Ho provato a guardare nelle leggi che hai linkato in giro nel forum ma a parte che mi perdo (e mi sto sforzando) non riesco a venirne a capo.

    Hai un qualcosa di chiarificatore ?

  3. #23
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Quel che noto è che in giro si fa confusione tra "incentivi" e normativa ..diciamo...fiscale in vigore.

    Cerco di spiegarmi:

    -un conto è un "incentivo" ..passeggero.. che ha effetti, diciamo, temporali limitati... esempio sconti e/o rimborsi all'acquisto/immatricolazione... esenzioni dal corrispondere alcune tasse (bollo) per certi periodi, ecc.
    Insomma sono Leggi/Decreti "a se stanti"

    -un conto è la normativa in materia (che è elencata nell'altra discussione + "tecnica"), ovvero quella che dice "un veicolo X, paga Y... con queste modalità (scadenze, ecc.), riduzioni, ecc". ..e che non ha scadenza temporale. Lo.."stato dell'arte" della normativa è sempre una catena di Leggi..dalla prima emanata (vedi cosa ho scritto prima tra virgolette)... a quelle modificatrici.. che "suonano" del tipo "l'art. pippo comma pluto della legge gastone viene così modificato... bla bla bla".. o anche concatenamenti con le Leggi/Decreti/ecc. temporali incentivanti... del tipo "le norme/esenzioni/riduzioni previste dal [es. Decreto] bassettoni (art. / comma...) vengono applicate a xyz [talvolta qua citata solo una categoria..es autoveicoli.. invece di veicoli.. probabilmente svista suggerita dal... Signore degli.. Agnelli], anche dopo il periodo previsto in suddetto [es Decreto]"

    Insomma le norme generali permangono sul lungo termine, eccetto modifica delle leggi che le determinano!
    Per quelle temporali alla scadenza si applicano le generali...
    Così se una "temporale" ti esenta ad es. il pagamento bollo per 3 anni, al quarto ricadrai nella "generale" in vigore... ovvero paghi il bollo normalmente come previsto da quella Legge... che dice:
    1) è competenza Regionale... quindi se la regione dice paghi-> paghi.. se dice non paghi->non paghi... se dice ti rigduco del 50%.. o per altri "tot" anni-> quello fai
    2) se la R non si esprime..si applica la norma generale statale...e se dice, esempio, esenzione per 5 anni dalla data immatricolazione per elettrici->non paghi fino al quinto anno se ellettrico, viceversa paghi... se poi dice questa riduzione 75% per autoveicoli-> dopo gli X (5 )anni paghi 100% (ca 20E) se hai uno scooter... 25% se hai una Seicento Elettra (assurdamente circa identica cifra , in questo caso )
    ...

    ...come appunto più tecnicamenmte spiegato qua:
    http://www.energeticambiente.it/veic...zioni-rca.html
    mi sembra chiaro, limpido (,recoar.. ehm..).. con i giusti riferimenti di Leggi/Decreti.. di base e/o modificanti.. e con alcune spiegazioni banali... quale "cosa comporta tassa di circolazione verso tassa di possesso" ecc.
    Io più chiaro... e tecnico (riferimento Legge art comma e collegamento/link da cui scaricarla!) ..di così non so fare! Probabilmente è un mio limite..non sono "del settore"!

    Vi esorto ad evitare di "chiedere" a giornalisti/radio/TV... anche alle agenzie di settore (pratiche auto, ecc.)..e purtroppo anche ad alcuni organi che dovrebbero essere più competenti/edotti quali Polizia Locale, ecc...(talvolta sono casi anomali/particolari..e sfugge anche a loro la variante sulla Legge globale..).. MA.. direttamente all'uff. Regionale preposto per riscossione/controllo (e dove ho sempre riscontrato alta professionalità) o, in mancanza di questi, agli uffici locali dell'Agenzia delle Entrate (e dove ho....idem).
    Ultima modifica di gattmes; 11-02-2009 a 10:37

    Fare si puo'!..... Volerlo dipende da te.

    Consultate e rispettate il REGOLAMENTO ( < cliccare sopra per visionarli >) e l' INDICE del Forum

    Ricorda: un piano cottura a induzione consuma mediamente solo il 30% dell'energia richiesta da uno a gas e comporta in "bolletta" costi dimezzati. Contrariamente a quello che ti diranno in giro poi si può generalmente usare anche con il normale contratto da 3 kW, pur se sprovvisto di sistema di autolimitazione. Per maggiori informazioni:
    Vetroceramica (piani cottura HOBs): bugie&verità
    PIANI COTTURA: vetroceramica radiande/alogeno, induzione, metano/GPL, ecc: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    [/I]

  4. #24
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ho riletto bene e piu' volte la tua risposta, allora secondo me bisognerebbe aggiungere un nuovo punto: gli incentivi (perchè come ho esordito nel mio post precedente non trovavo la parte relativa agli incentivi perchè pensavo ci fosse mentre mi confermi che non c'è)

    Le persone che si avvicinano a questo mondo diciamo vogliono schiarirsi bene le idee e allora ecco che in quel thread trovano un elenco chiarificatore dei vari benefici che ci sono.

    Tra i vari benefici manca appunto il capitolo degli incentivi che sicuramente va indicato a parte, ci sono molte domande in questo e altri forum. Visto che questo spicca per chiarezza potremmo aggiungere una marcia in piu'


  5. #25
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    il collegamento che segue....
    http://www.energeticambiente.it/veic...elettrici.html
    ..potrebbe essere parziale risposta.

    Tuttavia io attualmente non posso "decretare" una ..diciamo.. discussione "ufficiale" sugli incentivi (cioè sulla falsariga di quella tasse, bollo, asscicurazione, ecc., o tipo le FAQ, ecc.) per i seguenti motivi:
    1) questi sono abbastanza variabili nel tempo, in quanto fortemente dipendenti da situazioni contingenti, disponibilità finanziaria.... causa & effetto (es. parco veicoli da sostituire/sostituiti, ecc.)
    2) Il più delle volte hanno carattere locale (regionale, comunale)...Viceversa intendo le sezioni "ufficiali" anche.. sovranazionali, per quanto possibile. I repentini cambiamenti dovuti principalmente ai limitati ed evanescenti "poteri economici" locali (talvolta anche politici) non sono una buona premessa di.. costanza nel tempo.

    Questi punti non mi consentono di "mantenere" una simile sezione come "ufficiale": troppe Leggi, Decreti, Regioni, Provincie, Comuni.. e chi più ne ha più ne metta.

    Se c'è qualcuno che se la sente.. ben venga.. ma difficilmente potrà esserci una sicurezza d'informazione (vedi esperienze di altri siti/forum simili), conseguentemente non può essere "sezione evidenziata".. quantomeno sul lungo termine, bensì fonte ufficiosa...indicativa.. su cui approfondimenti sono poi necessari ad onere di chi ne ha interesse e presso i competenti organismi locali.

    Fare si puo'!..... Volerlo dipende da te.

    Consultate e rispettate il REGOLAMENTO ( < cliccare sopra per visionarli >) e l' INDICE del Forum

    Ricorda: un piano cottura a induzione consuma mediamente solo il 30% dell'energia richiesta da uno a gas e comporta in "bolletta" costi dimezzati. Contrariamente a quello che ti diranno in giro poi si può generalmente usare anche con il normale contratto da 3 kW, pur se sprovvisto di sistema di autolimitazione. Per maggiori informazioni:
    Vetroceramica (piani cottura HOBs): bugie&verità
    PIANI COTTURA: vetroceramica radiande/alogeno, induzione, metano/GPL, ecc: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    [/I]

  6. #26
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    (in costruzione... bozza temporanea)
    Come già "aggiornato" nel primo messaggio, le esenzioni per le Regioni Piemonte e Lombardia si applicano fino alla fine del 2009 (salvo ulteriori proroghe attualmente non previste).
    Vediamo la storia in dettaglio.

    Regione Piemonte
    Esenzione sancita dall'art. 2 della Legge regionale 5 agosto 2002, n. 20 (Legge finanziaria per l’anno 2002), pubblicata in: B.U. n. 32, supplemento ordinario n. 1 del 08.08.2002
    (una copia è reperibile qua: Supp. n. 1 al B.U. n. 32)
    Art. 2.

    (Esenzione pagamento tassa automobilistica
    regionale per autoveicoli alimentati a gas metano
    e per autoveicoli elettrici)

    1. A decorrere dal 1° gennaio 2003 sono esenti dal pagamento della tassa automobilistica regionale gli autoveicoli alimentati a gas metano gia’ dotati di dispositivo per la circolazione con gas metano all’atto dell’immatricolazione e gli autoveicoli elettrici.
    -------------------------------

    Regione Lombardia
    Esenzione sancita dall' Art 48, comma 7, della Legge Regionale 14 luglio 2003 n. 10 Testo Unico Tributi
    (reperibile esempio qua:
    Il Portale Tributario della Regione Lombardia : Normativa tributaria della Regione Lombardia
    o qua:
    Legge Regionale 10 2003 - pdf)
    ..[omissis]..
    7. Ai casi di esenzione previsti dall’articolo 17 del d.p.r. 39/1953 e successive modificazioni e integrazioni, sono aggiunti i seguenti:

    a) esenzione permanente per i veicoli elettrici e per i veicoli con alimentazione esclusiva a gas;
    ..[omissis]..
    -------------------------------
    Ultima modifica di gattmes; 09-04-2009 a 12:36

    Fare si puo'!..... Volerlo dipende da te.

    Consultate e rispettate il REGOLAMENTO ( < cliccare sopra per visionarli >) e l' INDICE del Forum

    Ricorda: un piano cottura a induzione consuma mediamente solo il 30% dell'energia richiesta da uno a gas e comporta in "bolletta" costi dimezzati. Contrariamente a quello che ti diranno in giro poi si può generalmente usare anche con il normale contratto da 3 kW, pur se sprovvisto di sistema di autolimitazione. Per maggiori informazioni:
    Vetroceramica (piani cottura HOBs): bugie&verità
    PIANI COTTURA: vetroceramica radiande/alogeno, induzione, metano/GPL, ecc: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    [/I]

  7. #27
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    In merito alla Legge regionale della Regione Piemonte (5 agosto 2002, n. 20; art.2) la Corte Costituzionale con la Sentenza n. 296 del 2003 si è così pronunciata:
    (reperibile ad es. qua: Corte costituzionale della Repubblica italiana
    o qua: Consulta Online - Sentenza n. 296 del 2003)
    ..[omissis]...
    Considerato in diritto
    ..[omissis]...
    2.1.- Al riguardo, va ricordato che la tassa automobilistica, disciplinata dal decreto del Presidente della Repubblica 5 febbraio 1953, n. 39 (Testo unico delle leggi sulle tasse automobilistiche), e successive modificazioni, è stata «attribuita» per intero alle regioni a statuto ordinario dall’art. 23, comma 1, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 504 (Riordino della finanza degli enti territoriali, a norma dell’articolo 4 della legge 23 ottobre 1992, n. 421), assumendo contestualmente la denominazione di tassa automobilistica regionale, e che l’art. 17, comma 10, della successiva legge 27 dicembre 1997, n. 449 (Misure per la stabilizzazione della finanza pubblica), ha, altresì, demandato alle regioni «la riscossione, l’accertamento, il recupero, i rimborsi, l’applicazione delle sanzioni ed il contenzioso amministrativo relativo» alla suddetta tassa.

    Lo stesso art. 17 della legge n. 449 del 1997 determina, al comma 16, il criterio di tassazione degli autoveicoli a motore – in base alla potenza effettiva anziché, come in passato, ai cavalli fiscali – e stabilisce, ai fini dell’applicazione di tale disposizione, che le nuove tariffe delle tasse automobilistiche sono determinate «con decreto del Ministro delle finanze, di concerto con il Ministro dei trasporti e della navigazione, [...] per tutte le regioni, comprese quelle a statuto speciale, in uguale misura», confermando, a decorrere dall’anno 1999, il potere - attribuito alle regioni dall’art. 24, comma 1, del decreto legislativo n. 504 del 1992 - di determinare con propria legge gli importi della tassa per gli anni successivi, «nella misura compresa tra il 90 ed il 110 per cento degli stessi importi vigenti nell’anno precedente».

    In definitiva, alle regioni a statuto ordinario è stato attribuito dal legislatore statale il gettito della tassa , unitamente all’attività amministrativa connessa alla sua riscossione, nonché un limitato potere di variazione dell’importo originariamente stabilito con decreto ministeriale, restando invece ferma la competenza esclusiva dello Stato per ogni altro aspetto della disciplina sostanziale della tassa stessa.

    Nemmeno la tassa automobilistica può, dunque, allo stato, qualificarsi «tributo proprio della regione», nel senso oggi fatto proprio dall’art. 119, secondo comma, Cost., e conseguentemente va escluso che la Regione Piemonte abbia il potere di disporre esenzioni dalla tassa ovvero di modificare i termini di prescrizione del relativo accertamento, rientrando la relativa materia nella competenza esclusiva dello Stato ai sensi del citato art. 117, secondo comma, lettera e), della Costituzione.
    [omissis]...
    ....dichiarandone perciò l'illegittimità costituzionale.

    Le cose sono state successivamente "sistemate" dalla Legge 24 dicembre 2003, n. 350 "legge finanziaria 2004" (reperibile ad es. qua: L 350/2003) che all'art.2 commi 22 e 23 dice:
    ..[omissis]..
    Art. 2.
    (Disposizioni in materia di entrate)
    ..[omissis]..
    22. Nelle more del completamento dei lavori dell’Alta Commissione di cui all’articolo 3, comma 1, lettera b), della legge 27 dicembre 2002, n. 289, nelle regioni che hanno emanato disposizioni legislative in tema di tassa automobilistica e di IRAP in modo non conforme ai poteri ad esse attribuiti in materia dalla normativa statale, l’applicazione della tassa opera, a decorrere dalla data di entrata in vigore di tali disposizioni legislative e fino al periodo di imposta decorrente dal 1º gennaio 2007, sulla base di quanto stabilito dalle medesime disposizioni nonché, relativamente ai profili non interessati dalle predette disposizioni, sulla base delle norme statali che disciplinano il tributo.
    23. Entro il periodo di imposta decorrente dal 1º gennaio 2007, le regioni di cui al comma 22 provvedono a rendere i loro ordinamenti legislativi in tema di tassa automobilistica conformi alla normativa statale vigente in materia.
    ..[omissis]..
    ..che si può leggere come una sorta di "sanatoria" temporanea, ovvero viene accettata (temporaneamente) l'esenzione introdotta regionalmente e si esorta a ..."bonificare".. entro un certo tempo

    Con l'art. 1, comma 167 della Legge 24 dicembre 2007 n. 244, "finanziaria 2008", la data espressa nell'art.2 comma 22 (Legge 24 dicembre 2003, n. 350) è stato così modificato
    Art. 1.
    ..[omissis]..
    167. All’articolo 2, comma 22, della legge
    24 dicembre 2003, n. 350, le parole: «1º gennaio
    2007» sono sostituite dalle seguenti: «1º
    gennaio 2008».
    Art. 1.
    Successivamente con l'art. 2 del Decreto Legge del 30 Dicembre 2008, n. 207 "Decreto milleproroghe" (reperibile ad es. qua: DL 207/2008 ) sono stati prorogati i termini:
    ..[omissis]..
    Capo II
    RIFORME PER IL FEDERALISMO

    Art. 2.
    Proroga dei termini di cui all'articolo 2, commi 22 e 23, della legge 24 dicembre 2003, n. 350

    1. All'articolo 2, comma 22, della legge 24 dicembre 2003, n. 350, e successive modificazioni, le parole: «1° gennaio 2008» sono sostituite dalle seguenti: «1° gennaio 2010».

    2. All'articolo 2, comma 23, della legge 24 dicembre 2003, n. 350, e successive modificazioni, le parole: «1° gennaio 2007» sono sostituite dalle seguenti: «1° gennaio 2010».
    ..[omissis]..
    Conseguentemente se ne deduce che le esenzioni (al momento in cui scrivo) applicate dalle Regioni Piemonte e Lombardia
    saranno valide fino il periodo d'imposta decorrente dal 1° gennaio 2010, e non più valide dopo

    Ringraziamenti:
    Si Ringrazia la Regione Liguria, il Presidente di Giunta, la Segreteria, gli Uffici competenti, ecc. per la sensibilità dimostrata sull'argomento, ma soprattutto per i riferimenti normativi e supporto forniti in materia.
    Ultima modifica di gattmes; 26-04-2010 a 10:44

    Fare si puo'!..... Volerlo dipende da te.

    Consultate e rispettate il REGOLAMENTO ( < cliccare sopra per visionarli >) e l' INDICE del Forum

    Ricorda: un piano cottura a induzione consuma mediamente solo il 30% dell'energia richiesta da uno a gas e comporta in "bolletta" costi dimezzati. Contrariamente a quello che ti diranno in giro poi si può generalmente usare anche con il normale contratto da 3 kW, pur se sprovvisto di sistema di autolimitazione. Per maggiori informazioni:
    Vetroceramica (piani cottura HOBs): bugie&verità
    PIANI COTTURA: vetroceramica radiande/alogeno, induzione, metano/GPL, ecc: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    [/I]

  8. #28
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Assicurazione auto elettriche: Tesla in Italia

    Ho recentemente immatricolato una Tesla Roadster in Italia,
    purtroppo ho qualche difficolta' a trovare una compagnia assicurativa interessata ad assicurarmi la vettura.
    Sapete indicarmi una compagnia di assicurazione specializzata per veicoli elettrici?
    Diverse compagnie mi hanno detto che non conoscono la Tesla e non possono assicurarmela!!

    Vi ringrazio per i vostri consigli,

    Mi sono arrivate le targhe questa settimana e domani vado a fare il trapasso in agenzia, purtroppo non posso ancora ritirarla perche' non trovo un assicurazione.
    Eventualmente sarei interessato a fare un assicurazione RC a tempo, x 3-6 mesi.

  9. #29
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da MicheleS Visualizza il messaggio
    Ho recentemente immatricolato una Tesla Roadster in Italia,...

    Complimenti...io la mia 600 l'ho assicurata alla Unipol...

    Fox
    16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

    alla tv -calcio +rally

    http://www.evalbum.com/2123

  10. #30
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    sei riuscito ad assicurarla , perchè il 28 febbraio ti vorremmo vedere in tele mentre frecci ( morderatamente ) per milano ..., cmq monza è vicina basta caricarla sul carrello , e sabato o domenica ti puoi sbizzarrire .... saluti

  11. #31
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Tesla una bomba!!

    Grazie al vostro consiglio sono riuscito ad assicurarla con la Unipol,

    La macchina elettrica viene equiparata ad una Fiat 500 indipendentemente dalla potenza del motore, inoltre usufruisce dello sconto del 50%.

    E' una potenza, veramente impressionante, buona autonomia ( ho fatto 220Km con una carica in autostrada), potenza subito alla ruota con una silenziosita' assoluta.

    Su automobilismo di Febbraio e' uscita la prova della mia macchina...

    Una domenica di qualche settimana fa c'era il blocco del traffico a Milano, io naturalmente ne ho approfittato per fare un giro a Milano

  12. #32
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Esisteva una discussione nella sezione principale:
    Veicoli elettrici: Tasse di possesso e assicurazioni RCA

    dovete leggere.. (e sopratutto le discussioni "informazioni" che danno spesso dei rimandi diretti)

    se tu l'avessi fatto (- > MicheleS).. avresti trovato perfino la "parte discorsiva":
    http://www.energeticambiente.it/veic...ntivi-ecc.html

    ..ma è più facile far perdere altro tempo agli altri (nonostante tutto quello già dedicato per creare tutti questi elenchi e rimandi) per riscrivere le stesse cose...

    inoltre non avresti scritto
    usufruisce dello sconto del 50%
    .. può non corrispondere al vero.

    Sarai fustigato e crocefisso su pubblica piazza ..scherzo.. ma fai più attenzione la prossima volta e utilizza gli strumenti del forum!
    Per punizione farai dettagliato rapporto settimanale sulle prestazioni dell'...UFO!!!!
    Ultima modifica di gattmes; 23-02-2010 a 15:33

    Fare si puo'!..... Volerlo dipende da te.

    Consultate e rispettate il REGOLAMENTO ( < cliccare sopra per visionarli >) e l' INDICE del Forum

    Ricorda: un piano cottura a induzione consuma mediamente solo il 30% dell'energia richiesta da uno a gas e comporta in "bolletta" costi dimezzati. Contrariamente a quello che ti diranno in giro poi si può generalmente usare anche con il normale contratto da 3 kW, pur se sprovvisto di sistema di autolimitazione. Per maggiori informazioni:
    Vetroceramica (piani cottura HOBs): bugie&verità
    PIANI COTTURA: vetroceramica radiande/alogeno, induzione, metano/GPL, ecc: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    [/I]

  13. #33
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito Sono interessato alla tesla

    Tra tutte le auto elettriche che ho visto ho notato la Tesla che hai acquistato. Mi puoi spiegare le sue caratteristiche e cosa devo fare per comprarla e per metterla in funzione in Italia?

  14. #34
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Assicurazioen per ciclomotore elettrico

    Vorrei acquistare un ciclomotore elettrico e mi sono messo a raccogliere le informazioni circa i costi annui fissi per tale veicolo.
    Dopo aver letto in alcune pagine web che negli anni passati alcune persone hanno trovato delle compagnie assicurative che praticavano lo sconto del 50% sull'assicurazione degli scooter elettrici ho provato a chiamare alcune agenzie della mia zona ma non sono riuscito ancora a trovarne una che mi faccia la polizza scontata.
    Sapete indicarmi una compagnia assicurativa che ancora oggi aderisce al provvedimento CIP n. 10 del 05/05/93?

  15. #35
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Hai provato con quelle citate nella discussione specifica?
    (http://www.energeticambiente.it/veic...zioni-rca.html)

    -ho diversi veicoli (M1, L1..) assicurati con una di quelle.. e ti assicuro che hanno una riduzione sulla falsariga del "CIP" (non più in vigore).
    -altre persone sul forum hanno assicurazioni con altre "ditte".. e sono nella stessa situazione.
    -ricordo che molte di quelle indicate hanno un sito "on line" su cui è verificabile se esiste la dicitura "elettrico" e cosa questo comporta sulla tariffa finale

    (tutte cose già scritte molte volte.. se le domande sono sempre quelle, le mie risposte non cambiano!)

    Fare si puo'!..... Volerlo dipende da te.

    Consultate e rispettate il REGOLAMENTO ( < cliccare sopra per visionarli >) e l' INDICE del Forum

    Ricorda: un piano cottura a induzione consuma mediamente solo il 30% dell'energia richiesta da uno a gas e comporta in "bolletta" costi dimezzati. Contrariamente a quello che ti diranno in giro poi si può generalmente usare anche con il normale contratto da 3 kW, pur se sprovvisto di sistema di autolimitazione. Per maggiori informazioni:
    Vetroceramica (piani cottura HOBs): bugie&verità
    PIANI COTTURA: vetroceramica radiande/alogeno, induzione, metano/GPL, ecc: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    [/I]

  16. #36
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Aggiornamenti..
    (scusate se scrivo solo ora ma sono incappato in un piccolo problema tecnico)
    non sono finora riuscito a trovare traccia di una ulteriore deroga/proroga.

    Ho provato a contattare anche la Corte... che gentilmente mi ha risposto facendomi notare (lo dico in parole semplici) che solitamente si esprime dietro "sollecitazione" (leggi ricorso da parte di qualche organo istituzionale) e sebbene quel che "dice" è supremo parere, non rientra poi nei suoi compiti far rispettare!

    ..[omissis]..la Corte costituzionale può soltanto dichiarare l'illegittimità costituzionale di una norma di legge.. [omissis]..
    ..La risposta a quesiti giuridici, la soluzione di problemi legali posti da singoli cittadini o da pubbliche amministrazioni, anche con riferimento a decisioni adottate dalla Corte, non rientrano tra i compiti che la Costituzione e le leggi affidano alla Corte. L'applicazione delle sentenze e
    delle ordinanze della Corte nei singoli casi compete all'autorità amministrativa ed ai giudici.....[omissis]..


    Ovvero la cosa funziona più o meno così
    1) qualcuno chiede parere alla Corte
    2) la Corte si esprime/decide
    3) qualche altro dovrebbe applicare le sue decisioni

    Se ben interpreto per la situazione "bollo" il 3 è stato fatto in parte con Leggi di bonifica temporale.. poi è finito tutto (per ora) nel "dimenticatoio"
    Ovvero non sa da fare (punto 2).. ma non c'è nessuno che "operi", attualmente, perchè non si faccia (3)..(ha "operato" solo parzialmente e temporalmente..)

    -----------------
    Se non intervengono ulteriori proroghe...
    ..vediamo come deve essere letto l'articolo con le dovute modifiche:
    ..fino al periodo di imposta decorrente dal 1º gennaio 2010
    ..bisogna capire bene come leggere la frase sopra:
    se "fino" implica "compreso" quanto sotto si applica dal 2011.. se "fino" non implica compreso, allora quanto segue si applica dal 2010.

    Chi ha veicoli per i quali è prevista la tassa di circolazione (es. ciclomotori) nelle Regioni "difformi".. può ritenersi abbastanza tranquillo, visto che la tassa è dovuta (per lo Stato.. e non per la Regione) se si circola.. e potrebbe essere contestata direi solo in fase di circolazione (e comunque non penso da organi dipendenti dalla Regione "difforme"!).
    Viceversa non mi sento di dire altrettanto per i veicoli in cui vige come tassa di possesso (es auto) per i quali è esigibile a prescindere dalla circolazione.
    Nel caso qualcuno si "svegli" (a livello Stato) potrebbe in qualche modo pretenderla ("via" Regione...) anche a posteriori (fatto salve le prescrizioni) in quanto sancito dalla Legge (dello Stato)..
    Invero è che poi, a riscuoterla, dovrebbe pensare la stessa Regione... che ha emanato.. meglio dire lasciato (in quanto le Leggi sopra chiedevano di "rimediare") la norma difforme!!.............

    Se qualcuno ha "notizie" al riguardo si faccia sentire
    NB lasciando perdere i pareri regionali... Molti di quelli (elusivi) li ho pure io e non risolvono il problema a livello Stato, da cui al momento, non essendoci stata devoluzione alcuna in merito (eccetto variazioni 90-110% o facoltà di esenzioni quinquennali su veicoli a gas, ma limitatamente ad alcune categorie), dipende tutta la "faccenda".

    Nota di novembre 2010

    Visto che molti non sono stati in grado di comprendere e/o rispettare quanto richiesto nel primo messaggio, mi vedo costretto a chiudere la discussione, così da essere certo del futuro "dirottamento" di quanto orbitante attorno all'argomento nelle opportune discussioni, in particolare quella asservita e oggetto del primo messaggio.

    Qualora si dovessero postare messaggi più "ufficiali", Vi prego di generare una nuova discussione (RIPETO/AVVISO: per messaggi "ufficiali", diversamente esiste la discussione asservita e se si persegue nel tentativo si rischiano provvedimenti da parte dei moderatori e/o amministratori).
    Sarà poi compito dei moderatori di sezione, o dei moderatori globali, oppure degli amministratori... provvedere alla unificazione e/o integrazione in questa stessa.

    Grazie per la comprensione.
    L'amministrazione
    Ultima modifica di gattmes; 09-11-2010 a 15:03

    Fare si puo'!..... Volerlo dipende da te.

    Consultate e rispettate il REGOLAMENTO ( < cliccare sopra per visionarli >) e l' INDICE del Forum

    Ricorda: un piano cottura a induzione consuma mediamente solo il 30% dell'energia richiesta da uno a gas e comporta in "bolletta" costi dimezzati. Contrariamente a quello che ti diranno in giro poi si può generalmente usare anche con il normale contratto da 3 kW, pur se sprovvisto di sistema di autolimitazione. Per maggiori informazioni:
    Vetroceramica (piani cottura HOBs): bugie&verità
    PIANI COTTURA: vetroceramica radiande/alogeno, induzione, metano/GPL, ecc: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    [/I]

  17. #37
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito assicurazione

    C'è qualcuno della provincia nord di Milano che può indicarmi una agenzia assicurativa che ha applicato la riduzione del 50% sull'assicurazione?

    ringrazio anticipatamante

    Note di Moderazione:
    copia messaggio originale postato qua: http://www.energeticambiente.it/cate...#post119061478

    Ultima modifica di gattmes; 01-06-2010 a 16:03

  18. #38
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao, puoi provare a sentire sia Ass. Generali che Aurora (ora gruppo Unipol). Non so se applicano lo sconto del 50% netto però sicuramente ti permettono di assicurare il mezzo ( come se fosse un 125cc.) a prezzi + bassi rispetto ai motori a benzina.

    Saluti

    Ciao, puoi provare a sentire sia Ass. Generali che Aurora (ora gruppo Unipol). Non so se applicano lo sconto del 50% netto però sicuramente ti permettono di assicurare il mezzo ( come se fosse un 125cc.) a prezzi + bassi rispetto ai motori a benzina.

    Saluti
    Ultima modifica di gattmes; 01-06-2010 a 15:59

  19. #39
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao!!
    A proposito di pezzi di ricambio, qualcuno sa quale modello di termoscud è adatto, senza prendere quello originale che costa il doppio?

    Per la assicurazione la lloyd adriatico fa proprio il 50% (per l'oxygen era esattamente la metà di un ciclomotore mentre per il V fa il 50% di una pari potenza)

  20. #40
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito informazione per neofita

    salve a tutti ragazzi! Sono della provincia di Ancona e tra qualche giorno anch io avrò un vectrix!!! Peccato che abito un pò distante e non potrò partecipare al raduno!!
    Posso disturbare qualcuno di voi con un paio di domande? sicuramente sono argomenti trattati, ma in breve volevo chiedervi alcune info sulle assicurazioni che applicano sconti per il vectrix e sulla categoria di patente necessaria per guidare questo scooter!! A presto e buon raduno!!!
    fra

  21. RAD
Pagina 2 di 9 primaprima 123456789 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. FIAT SEICENTO ELETTRA: elenco esperienze personali
    Da gattmes nel forum Fiat Seicento Elettra
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 23-01-2015, 13:57
  2. Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 14-10-2013, 16:59
  3. tasse su gli incentivi
    Da porsiam nel forum Aspetti economici e bancari
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 15-02-2011, 16:14
  4. Considerazioni personali
    Da nel forum MOTORI A COMBUSTIONE ESTERNA
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 03-01-2006, 23:43

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •