Mi Piace! Mi Piace!:  3
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  3
Pagina 4 di 14 primaprima 1234567891011121314 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 61 a 80 su 272

Discussione: Consumi REALI dei veicoli del forum: considerazioni e confronti

  1. #61
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    ciao a tutti ho fatto la prima ricarica con contatore di consumo
    metto qui qualche dato di corsa poi stasera con calma faro un foglio di calcolo



    auto pirma della rarica 3 di 16 tacche residue, km residui dichiarati 20, fatti dall'ultimo pieno ciraca 60 (ma è approssimativo azzeramento fatto dopo un po)
    (km fatti sempre su e gliu con stpo-and-go, neinte pianura niente extraurbano)


    durante la carica:tensione scende da 220 a 210v, amper max 15.24, wmax 3020, wkh consumati 12.47, ho messo li un 0.10cent/kw quindi 1.25 eruo,
    tempo di carica 5h 15min



    ora resettato trip, dichara 16 tacche e 109 km resudui, per portare fliglio a scuola fatti 4.5 km (tutta sailta e discesa. niente pianura)
    perso 0 tacche ma ora dice 102 piu o meno ci sta


  2. #62
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao Gugli,
    come li hai riportati i tuoi dati non servono....
    Rileggiti alcuni consigli qui:
    http://www.energeticambiente.it/veic...#post119474339

    Il costo al kWh è ben più alto di 0,1€, ma questo non è un problema io poi considero un costo effettivo uguale per tutti per poter fare confronti uniformi.
    I dati aggiuntivi (A, Wmax, tensione in V), sono interessanti anche se specifici della vettura, impara a usare correttamente i simboli (maiuscoli), scusa se sono pedante.

    Il dato più importante è secondo me errato o troppo approssimato, è importante caricare al massimo e poi prendere i dati dopo una o più ricariche ma sempre arrivando a fine carica, per essere sicuro di aver riempito la batteria allo stesso modo.
    Anche i km azzerati dopo un po' non vanno bene...per evitare errori io segno sempre i km totali e faccio la differenza.

    Insomma, 12470Wh/60km= 208Wh/km e mi sembra un po' altino, potrebbe essere effetto delle imprecisioni dei km o del fatto che non hai ricaricato fino al pieno totale

    Per comodità ripeto il 'decalogo' (anche se non sono 10 regole):

    Mi era stato chiesto un tutorial, magari scriverò cose banali ma per ora mi vengono in mente solo alcuni criteri che io uso per misurare i consumi in maniera più affidabile.


    Regola n.1- E' necessarioprocurarsi un 'contatore' o energy meter ragionevolmente preciso eche legga solo i consumi relativi al veicolo. Anche quelli che sitrovano su ebay a 15-20 euro garantiscono una precisione sufficiente,comunque superiore ad una misura relativa a più impieghicontemporanei dalla quale poi andrebbero sottratti i consumi estraneial veicolo.


    Regola n.2 - è inutile e dispersivo archiviare separatamente ogni ricarica; come coi veico litermici, possono verificarsi piccole differenze nell'energia finale immagazzinata (magari per carica stoppata prima della ricarica completa), cambi di guidatore, cambi di carico trasportato o di traffico.
    Meglio a mio avvisoaccorpare le misure, per esempio su base mensile o settimanale,soprattutto se l'utilizzo è uniforme.


    Regola n.3 - è opportuno segnare i consumi 'tra pieno e pieno'; in pratica si fa una ricarica completa e si azzera il contatore e il contakm; si usa il veicolo a piacimento, anche con rabbocchi parziali, ma quando si vuole memorizzare la misura successiva è meglio rifare una ricarica completa. A quel punto si memorizza (su taccuino, su foglio di calcolo, su sito dedicato o come volete) il consumo in kWh e i km percorsi, e si ottiene mediante divisione il consumo medio in Wh/km.
    Regola 3a - poichè è facile dimenticare l'azzeramento del contakm parziale, meglio memorizzare i km totali e ottenere i km percorsi per differenza.


    Regola n.4 - è opportuno memorizzare anche eventuali dettagli che influenzano il consumo. Per esempio una gita fuori porta a velocità media elevata potrebbe dare un consumo sensibilmente diverso dall'uso più comune (per es.urbano).
    Anche la temperatura ambiente può influenzare i consumi in maniera notevole. Peggio ancora l'eventuale riscaldamento o raffrescamento elettrico. Contanomeno (quasi ininfluenti) gli altri accessori come alzavetri,tergicristalli, fari di posizione (ma anche i fariabbaglianti/anabbaglianti incidono in maniera contenuta)


    Regola n.5 - ricordiamo sempre che stiamo misurando il consumo DA RETE, quindi NON il consumo energetico del solo veicolo (motore+batterie+gestione+accessori).
    Quindi misuriamo anche il rendimento del caricabatterie e della chimica! Forse è un caso particolare, ma io ho verificato sul mio mezzo rendimento molto basso del CB a bassa potenza (quindi fare tante piccole ricariche fino al pieno mi fa consumare da rete un po' di più). Ho anche potuto verificare con il passaggio al Litio un rendimento molto maggiore del processo di ricarica, non giustificato dalla riduzione di peso.


    Se a me o altri vengono in mente altre 'regole'... le aggiungiamo
    Ultima modifica di riccardo urciuoli; 06-05-2014 a 09:54
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  3. #63
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    ok ora cerco di capire bene tutto
    farò attenzione alle maiuscole (questa mattina ero di corsa come anche adesso)
    la ricarica era completa e ne sono sicuro infatti il tempo di ricarica di 5h 15min (si ferma da sola a fine carica )
    è comunque compatibile con quello misurato (con orologio)di 6 ore fatto quando ero a secco-secco con 5 km di residuo
    il consumo e quello letto sul misuratore con precisione dello 0.5% (almeno cosi mi ha detto l'amico che me lo ha prestato)
    ovviamente ora azzererò correttamente i km , i conti potrò farli corretti la prossima volta,
    per ora ho fatto solo ricariche complete, non penso di fare mai mezze cariche se non in emergenza
    l'idea di massima è quella di arrivare tra il 50 e il 30 % di residuo e fare la ricarica COMPLETA.
    con questi consumi circa 1-2 alla settimana , diciamo 3 ogni 2 settimane

    a questo punto le domande:
    1. cosa intendi per altino, consumo troppo o troppo poco?
    considera che il 60km in realtà era un 50km a cui ho aggiunto prudentemente 10km ma poteva essere 20km, sicuramente non piui di 30km
    considera come ho scritto che il mio percorso prevede SEMPRE o per uscire o per rientrare a casa un SALITONE DI 2 KM
    e di uscite c'è ne sono almeno 2-3 al giorno da 4-6 km cad (questo è l'utilizzo che ne facciamo io e mia moglie)
    2. i dati delle ricariche li metto con un post in questo forum o c'è un punto dove inserirli
    nelle regole non c'e scritto, dato che ho visto una tabella, ma credo che sia tu a tenerla e aggiornarla.
    Ultima modifica di gugli; 06-05-2014 a 14:39

  4. #64
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    a me sembra altino, visto che ormai fa caldo . Io (in pianura però) sono a 170 con un'auto vecchia....

    Le salite contano, soprattutto se esci carico di casa e becchi subito una discesa, in caso contrario la rigenerazione recupera parte dello sforzo di salita.

    Comunque molto dipende anche da come la si usa, col tempo per esempio si impara a sfruttare meglio la frenata rigenerativa.

    Le ricariche dettagliate o di casi particolari secondo me meglio metterle nel 3d specifico dell'auto, qui poi mi fai un consumo 'mediato' su almeno 2-300km, e poi col tempo sarebbe meglio una media annuale.
    Non che non interessi qui, ma è solo per tenere questa discussione più 'snella', è un riepilogo di tutto il forum...
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  5. #65
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    ok allora la prossima ricarica per creare una base di partenza la posto qui e sul forum avventura c0
    poi farò un aggregato mensile.

    per il consumi , accessori ne uso pochissimi anche i fari, dato che prevalentemente di gira di giorno
    ma ho dei seri dubbi che, per esempio, 5 km di salitone con i conseguenti 5 km di discesone equivalgano a 10 km di pianura
    anche con rigenerazione da esperto.

  6. #66
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    visto che sei nuovo, leggiti un po' di 3d, ce ne sono molti generici e interessanti.

    Per esempio sul regen leggi qui:
    http://www.energeticambiente.it/veic...li-misure.html
    è andato un po' troppo sul tecnico, però se poni li la tua domanda... magari ti rispondo!
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  7. #67
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    89.8 km fatti (tutti su e giù), 21 di residuo, 3 tacche residuo
    caricato 12.01KWh in 5h , 02min
    ciao gugli

  8. #68
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    visto che ora sei sceso a 135 Wh/km?

    Ok continua a misurare e poi inseriamo un dato medio, probabilmente sarà in mezzo tra i due...
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  9. #69
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    non ho ancora capito esattamente a che livello di dettaglio inserire i dati delle cariche
    provo con estrema sintesi :
    nel mese di maggio
    12 cariche a diversi livelli 14A 10A 8A,
    141 KWh 990 km per 142Wh/Km
    ma le ultime 4 ricariche(10A) , più omogenee 402km con 51.5KWh danno 128 Wh/km (percorsi urbani prealpini con 2 persone)
    ma se servono più dettagliati basta chiedere
    ciao
    ps dove posso trovare i dati aggregati della tabella al post 52?

  10. #70
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    non ho capito cosa intendi per dati aggregati, quei pochi in tabella li ho ricavati manualmente dalle vostre dichiarazioni.

    Riguardo i tuoi consumi va bene così, con il tempo il dato medio sarà sempre più preciso, ci può essere una tendenza alla riduzione del consumo legata al miglior utilizzo del mezzo, e potrai notare anche le differenze tra estate e inverno.
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  11. #71
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    a questo punto io continuo a passarti all'inizio del mese i dati delle cariche del mese precedente,
    KWh totali Km totali e conseguentemente calcolati Wh/Km ,
    io per sfizio mio sto tenendo un foglio di calcolo con tutti i dati delle cariche, in maniera dettagliatissima,
    per poi poter anche fare dei confronti appunto tra estate e inverno, e tra le bollette enel prima e dopo l'acquisto auto.

    scusa il parolone "DATI AGGREGATI" , intendevo dire la tabella è online o la tieni tu e ogni tanto fai un
    print-screen, e la metti sul forum come immagine tipo post 52?
    Ultima modifica di gugli; 05-06-2014 a 16:59

  12. #72
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    si per ora la tengo io, perchè voglio valutare e inserire solo dati affidabili...
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  13. #73
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Alla fine (dopo sol tre anni dall'acquisto :-) ) mi sono deciso a fare una misurazione di dettaglio degli assorbimenti del mio zem star 45:
    Standby: 0,090A, 5,4 W
    Luci posizione: 0,260A, 15,6W
    Posiz. + anabb. : 0,570A, 34,2W
    ->Anabb: 0,31A, 18,6W
    Posiz. + anab. + abbag.: 0,68A, 40,8W
    -> Abbag.: 0,11 A, 6,6W (??)
    Clacson: 0,25A, 15W(? Vabbè che è assordante, ma consuma più degli abbaglianti?)
    Luce stop: 0,29A, 17,4 W
    Motore "appeso": 3,74A, 224W
    Motore appeso, limitatore 45 kmh: 2,97A, 178W
    Andatura a passo d'uomo: 15-20A! (900-1200W)
    Partenza in salita ripida: 40-50A (2400-3000W).

    Però non ho un tester che regga 50A, ho dovuto usare un powerlogger comprato online, ma per ora ho potuto tararlo solo su una corrente massima di 5A!

    Lo scooter è dato per 1500W con batterie da 60V/24Ah.
    I consumi rilevati sono di circa 40 Wh/km.
    Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
    -- Jumpjack --

  14. #74
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    c-zero

    nel mese di giugno

    9 cariche a diversi livelli 8,9,10,11A,
    109.77 KWh 841 km per 130 Wh/Km

    nel mese di luglio (fino ad ora) (poi ad agosto magari, luglio lo rimando completo)
    4 cariche a diversi livelli 8,9,10,11A,
    43.3 KWh 363 km per 119 Wh/Km

    8a.JPG11a.JPG
    con il logger di un mio amico ho verificato l'andamento della carica a 8A e a 11A,
    non riesco a capire il motivo della differenza nella pausa, per durata e per momento di inizio,
    pausa fatta credo per controllo temperatura, ma del caricabatterie di bordo, o delle batterie?
    la curva finale é l'equalizzazione di cui ogni tanto sento parlare?
    Ultima modifica di gugli; 20-07-2014 a 23:10

  15. #75
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Penso anch'io che la pausa sia di raffreddamento(di elettronica, batterieo entrambe), visto che a corrente più alta arriva prima.
    La curva finale non è il bilanciamento, è la parte finale della carica, che non è più a corrente costante ma a tensione costante: nella batteria entra via via meno corrente finchè... non ce n'entra più. Questo perchè a tensione massima, cioè a 3,7 V, le batterie al litio possono essere cariche al 100% o al 90%, dalla tensione non si può capire: quindi si continua a metterci dentro corrente finchè ci va.
    Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
    -- Jumpjack --

  16. #76
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    grazie jumpjack,
    una considerazione a "naso" visto il tempo piu lungo della pausa,
    anche se la differenza è minima 8 o 11A, sembra che la carica a 8A sia meno stressante.
    a parità di kw caricati andiamo da circa 9 ore a 8A, a circa 7 ore a 11A
    quindi se non ho fretta meglio l'8A!!!

  17. #77
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    COME PROMESSO ECCO I DATI CONSUMI DELLA MIA C-ZERO
    nel mese di luglio (COMPLETO
    )
    7 cariche a diversi livelli 8,9 e 11A,
    79.8 KWh 636 km per 125 Wh/Km

    penso sulla media mensile di essere abbastanza stabile per il periodo estivo
    in inverno vedremo

    fino ad ora:
    la carica migliore con un utilizzo molto attento ma non fobico ha dato 113
    Wh/Km fatti 115km con 10 residui

    la carica peggiore di un viaggio tirando (a palla 140km/h tranne nella parte finale altrimenti restavo per strada)
    in autostrada 175
    Wh/Km ho fatto appena 76km con 4 km residui



    Ultima modifica di gugli; 31-07-2014 a 23:05

  18. #78
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Dalle ultime misure la mia Eli consuma in estate solo 145-150 Wh/km.
    Però quest'ultimo mese l'ho usata solo io... modalità sport, e pur tenendo una guida sprintosa ma fluida, con molta frenata rigenerativa, gli spunti brucianti si pagano e il consumo è salito intorno ai 165 Wh/km.

    Torno a usare la modalità standard....
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  19. #79
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao Riccardo ho 2 curiosità:
    1. non sapevo della modalità sport sulla seicento ,
    come lavora , tipo la teener , che in standard anche se schiacci tutto gestisce lei l'erogazione,
    e in sport è diretta senza intermediazione elettronica?

    2. dopo la tua conversione al litio, teoricamente dovrebbe tecnologicamente essere simile alla c-zero,
    pensavo avessi consumi più simili alla mia ,
    (che devo ammettere consuma meno quando la usa mia moglie infatti l'80% dei km li fa lei),
    (io sono quello che fa sballare i consumi all'insù, ma io devo fare sperimentazione tecnologica!).
    pensi che la differenza sia più dovuta alla differenza di peso (che non so quanto sia).
    o alla tecnologia differente/più recente.
    ciao

  20. #80
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    1- non proprio diretta, credo ci siano comunque dei transitori per quanto veloci, e sembra limitata a 30 kW anche in spunto, non va oltre.

    2- la Seicento credo sia più leggera, ma paga il rendimento del CB non proprio ottimale, massimo 80% ma anche meno a correnti di carica basse come quella che uso io. E poi a fine carica continua ad assorbire 40W dalla rete, se fai tante piccole ricariche e la lasci attaccata tutta la notte pesano..
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  21. RAD
Pagina 4 di 14 primaprima 1234567891011121314 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. LAVATRICI TRADIZIONALI: classe energetica, consumi dichiarati e reali, dubbi e domande
    Da riccardo urciuoli nel forum Elettrodomestici e apparecchiature elettriche/elettroniche domestiche
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 04-06-2017, 11:55
  2. potenza e consumo: considerazioni e calcolo in un motore elettrico per veicoli
    Da lucusta nel forum Veicoli ELETTRICI: auto elettriche, moto elettriche (veicoli a propulsione elettrica)
    Risposte: 65
    Ultimo messaggio: 10-10-2014, 14:15
  3. Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 31-08-2013, 11:12
  4. riduzione consumi veicoli
    Da jan nel forum Sistemi meccanici/passivi risparmio carburante
    Risposte: 51
    Ultimo messaggio: 27-08-2010, 00:53

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •