Evlist veicoli elettrici
Mi Piace! Mi Piace!:  249
NON mi piace! NON mi piace!:  16
Grazie! Grazie!:  31
Pagina 2 di 26 primaprima 1234567891011121314151622 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 40 su 506

Discussione: riflessione sull'elettrico

  1. #21
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    Guarda I listini delle termiche e capisci

  2. #22
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Secondo voi potrebbe essere una soluzione percorribile ?
    E come fai a sostituire le batterie a un distributore ? Intanto ogni costruttore se le fà da se e quindi non esiste standardizzazione per ora , e cosa succede se sono in viaggio e ho una batteria da 50kwh nominale e me la sostituiscono con una all'80% , e invece di fare 300km ne faccio 250 ?! E la batteria di chi è , se tua si ritorna che vado a cambiare una nuova con una usata ?!
    Poi chi dovrebbe accollarsi il costo di avere 100 batterie e delle attrezzature per effettuare il cambio , tenerle cariche per cosa : 20€ per ogni cambio ? quanto dura l'attività prima di fallire ?, visto il costo ,la pericolosità (ci sono sempre 400V basta un niente e prende fuoco tutto) , etc

    Per la norvegia non conosco il paese , può essere che si abita in un posto isolato dove a nessuno è convenuto mettere un distributore vicino , possa essere conveniente elettrico (con incentivi) e si fà il pieno da se , ma dove esistono reti capillari di distributori di benza/diesel gpl e metano , troppo meglio.....
    Forum che si professa ecologico , con gli sponsor che vendono fumarole a biomassa

    **** Non ho nessuna intenzione di RIsottoscrivere le regole , visto che sono stato sanzionato senza nessuna giustificazione ****

  3. #23
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da spider61 Visualizza il messaggio
    ...Intanto ogni costruttore se le fà da se e quindi non esiste standardizzazione per ora , e cosa succede se sono in viaggio e ho una batteria da 50kwh nominale e me la sostituiscono con una all'80% , e invece di fare 300km ne faccio 250 ?! E la batteria di chi è , se tua si ritorna che vado a cambiare una nuova con una usata ?!.....
    Si capisco le tue domande e le tue perplessità , ma mi pare di aver letto una cosa simile in qualche articolo .
    Quello che non conviene secondo me per ora è proprio il costo di ricarica di 20 euro , troppo basso per essere conveniente come di ci tu .
    Per quanto riguarda la ricarica all'80 % è possibile invece verificare se la batteria è veramente carica .

    Per esempio :
    Autonomia elettrica infinita con il "Battery Swap" - Repubblica.it

    Auto elettriche: batteria sostituibile per Tesla Model S - GreenStyle

    Potrebbe essere una soluzione per una carica rapida la sostituzione .

    Renault e Better Place: auto elettriche con batteria sostituibile solo per alcuni paesi - Veicoli Elettrici

    Secondo me è possibile farlo se si adottano batterie modulari intercambiabili .
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  4. #24
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    E'questione di politiche.
    Oslo ha 2000 punti di ricarica....
    se tassi di più le termiche, incentivi le elettriche, le agevoli con corsie preferenziali, parcheggi dedicati, ricarica gratis... la gente si convince.
    Certo con un fondo sovrano così.... le politiche costano...
    mi sa che una città come Roma o Milano farebbero il boom elettrico anche loro.

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.16. Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  5. #25
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Firenze se guardi la mappa enelx , è quella che ha maggior numero di colonnine in assoluto tutte enel , sono 20 anni che aveva icentivato la mobilità elettrica , a parte qualche scooter e 10 pionieri forse con auto elettrica , le colonnine sono distribuite in modo abbastanza capillare , ma tra guaste perenni o mesi , quelle sempre occupate da termiche , etc , è un terno al lotto potrer caricare

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Per quanto riguarda la ricarica all'80 % è possibile invece verificare se la batteria è veramente carica .
    Certo che puoi verificare la tua , ma che fai vai al fantomatico 'distributore' (che non ci sarà mai) e cominci a misurarle tutte e ti fai dare quella + carica , il gestore ti manda a quel paese dopo 1 minuto ....
    l'annuncite dei giornalai non ha mai pagato , basta pensare un attimo all'infinità di problemi tecnici e al non rientro economico della soluzione batteria in sostituzione per chi la gestisce (chi si impegana a spendere decine di migliaia di euro per prendere netti forse 5€ a cambio ? , poi sostituzione che impegna minimo 30' come una mezza ricarica fast , mica siamo a cambiare la pila nello scemfone , qui si parla di 300-400kg di peso , 400V 100A che fai stacchi al volo , poi batteria che ha da svitare decine di bulloni deve rimanere stagna al 100% , etc
    Forum che si professa ecologico , con gli sponsor che vendono fumarole a biomassa

    **** Non ho nessuna intenzione di RIsottoscrivere le regole , visto che sono stato sanzionato senza nessuna giustificazione ****

  6. #26
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Dopo il recente viaggio in Danimarca-Svezia-Norvegia, forse posso dare qualche indicazione in più.
    Le elettriche attualmente rappresentano circa il 20% del parco circolante, non in tutte le città, Oslo poco di meno Berghen decisamente di più. Tutte le marche presenti, la più diffusa è la Leaf seguita molto da vicino da I3 ed EGolf, molte Tesla e poi Renault e le altre
    Un altro 20% e più è rappresentato dalle ibride, tutte Toyota.
    Il costo della vita è circa doppio (spesso anche triplo) rispetto al nostro, e questo incide parecchio sulla capacità di acquisto di tali veicoli.
    Esistono degli incentivi sull'elettrico di circa 8.000 € che sommato al reddito medio più che doppio del nostro, ne rende appetibile l'acquisto.
    Facendo un termine di paragone e come se da noi una Leaf da 39.000 € (batteria inclusa) avesse in proporzione un costo reale di circa 16/18.000 € credo che a quella cifra moltissimi la prenderebbero in considerazione o forse rappresenterebbe l'unica soluzione valida.
    Punti di ricarica da 50kW ne ho visti anche in luoghi sperduti in montagna.
    L'educazione nei parcheggi è unica come la viabilità sempre scorrevole ed il rispetto di tutte le regole.

    Concludendo, posso solo dire che non è il costo o la possibilità di ricarica o l'autonomia a far propendere per l'elettrico, ma la sinergia di tanti componenti che devono coniugarsi per rendere tale esperienza vantaggiosa, ritengo che il fattore più importante sia l'ambiente in cui ti trovi (estensivamente parlando) che è sfavorevole nella nostra attuale condizione di circolazione, occorre cambiare logica e soprattutto senso civico, che se in limitate zone del nostro paese possono soddisfare tali requisiti in altre è totalmente inammissibile.

  7. #27
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Expy lo sappiamo che hai la fissa dello swap o delle batterie con elettrolita sostituibile, ma sono soluzioni costose poco pratiche e rese inutili dal progresso velocissimo delle batterie...iniziative tutte fallite infatti.
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  8. #28
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quindi i punti critici rimarranno sempre , non vi è nulla da fare .
    Non mi immagino come possa funzionare un elettrico in Africa o in paesi sperduti dove è impossibile ricaricare .
    Quindi conclusione l'elettrico potrebbe andare bene nei centri urbani o in zone molto antropotizzate o industrializzati , dove la corrente elettrica non è un problema .
    Dimentichiamoci quindi lunghe percorrenze , in poche parole se da Milano dovete venire a Palermo non si può fare . .
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  9. #29
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Forse vale già ora la pena di chiedersi se per andare da Milano a Palermo abbia senso usare un'automobile, anche endotermica.

  10. #30
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    straquoto Elisabetta e Top al 100%.

  11. #31
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Sono le politiche che sono cambiate. Con la decisione di guardare oltre il petrolio.... Il boom é degli ultimi anni . Prima erano comunque piu ricchi di noi i norvegesi.

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.16. Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  12. #32
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi intrometto, nessuno parla di come e a quali costi verranno smaltite le batterie al litio. Di quelle al piombo si sa che non c'è problema anzi, l'usato viene pure valutato e pagato, ma per le altre non si sa ancora come procedere...

  13. #33
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Devi intrometterti....
    Problema nuovo soluzione nuova...
    Auto elettrica sempre piu ecologica. Si ricicleranno anche le batterie al litio | LifeGate

    Quello che non avviene per gli smartphone non può e non deve accadere alle auto elettriche. Che poi é proprio il riuso come accumulatori.

    Batterie delle auto elettriche, la seconda vita arriva dalla Nissan - Repubblica.it

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.16. Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  14. #34
    Banned

    User Info Menu

    Predefinito

    io ho aperto una discussione, chi la pensa in modo diverso non ha che da intervenire
    chi è tanto tonto da cassare a priori qualsiasi pensiero diverso dal suo può farne a meno

    se invece qualcuno su questo forum pensa che la mia tesi sia pensata anche da altri è il benvenuto
    Ultima modifica di riccardo urciuoli; 07-08-2018 a 11:15 Motivo: Ot

  15. #35
    Tordesillas
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da B_N_ Visualizza il messaggio
    ... se invece qualcuno su questo forum pensa che la mia tesi sia pensata anche da altri è il benvenuto
    Eccomi qua! Infatti io penso che la tua tesi sia pensata anche da altri, tale e quale!
    Però io no, perché non ho capito che tesi è.

    Ciao.

    T

  16. #36
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    È quello che intendevo....inventare personaggi e vicende per esporre una tesi che non si capisce qual è non serve a molto...cmq come vedi nessun ban anzi ho avviato la discussione...
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  17. #37
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Provo a buttare li un' idea....
    Ma se molte persone hanno bisogno di fare 50-60 km per giorno.... e solo qualche volta 400/500 km. ..Magari x vacanze o che altro non basterebbe una autonomia come quella attuale (250/300 km) e la posssibilita di noleggiare una o + batterie aggiuntive per il periodo necessario della potenza necessaria?
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.16. Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  18. #38
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Queste soluzioni di nicchia si svilupperanno quando le auto elettriche saranno diffise, e SE saranno ancora necessarie...

    Cmq era stato realizzato un carrello da trainare con batterie aggiuntive.
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  19. #39
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Una bella ricarica wireless in autostrada? Giusti-giusti quei kW necessari per i 100km/h di media che in fondo si tengono in autostrada. Sarebbe la quadratura del cerchio: autonomi per il piccolo-medio cabotaggio, alimentati per le medie e lunghe percorrenze.

  20. #40
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quella del carrello aggiuntivo dietro la macchina potrebbe essere una soluzione , in quanto è facile da agganciare e sganciare un carrello , quando le batterie sono scariche .

    Il problema è che con un carrello dietro l'auto non si può andare oltre una certa velocità .
    Forse una soluzione sarebbe pensare ad un auto in cui il cofano posteriore con le batterie sia sganciabile .

    La butto la come idea .
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  21. RAD
Pagina 2 di 26 primaprima 1234567891011121314151622 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. La Piaggio torna sull'elettrico, ecco la Vespa elettrica!
    Da jumpjack nel forum Categoria L3 (es. moto elettriche)
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 28-08-2018, 08:23
  2. Perchè le grandi case motociclistiche non puntano sull'elettrico?
    Da lennon79 nel forum Categoria L3 (es. moto elettriche)
    Risposte: 23
    Ultimo messaggio: 26-11-2012, 17:17
  3. aiuto vorrei un consiglio sull'acquisto scooter elettrico
    Da moicano 1 nel forum Veicoli ELETTRICI: auto elettriche, moto elettriche (veicoli a propulsione elettrica)
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 27-10-2010, 07:19
  4. Riflessione... (un pò polemica)
    Da semex nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 23-08-2010, 10:34
  5. Riflessione importante
    Da nel forum riflessione sull'elettrico BIO-CARBURANTI
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 11-04-2005, 16:30

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •