Evlist veicoli elettrici
Mi Piace! Mi Piace!:  249
NON mi piace! NON mi piace!:  16
Grazie! Grazie!:  31
Pagina 4 di 26 primaprima 12345678910111213141516171824 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 61 a 80 su 506

Discussione: riflessione sull'elettrico

  1. #61
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Bene debbo dedurre che non avete idea di come fare . Non avete fantasia .

    Se le batterie fossero modulari anziché un unico blocco sarebbe possibile cambiarle anche in garage con piccolo portapacchi con ruote .

    Per esempio si potrebbe scomporre la batteria in 4 pezzi da 100 kg , con degli scivoli appositi fatti nel vano auto .

    Addirittura l'auto stessa potrebbe essere dotata di un sistema di sgancio e rilascio meccanico delle batterie dotate di rotelline scorrevoli .

    Naturalmente bisogna posizionare l'auto vicino alla sede delle batterie cariche e poi appoggiate queste sul supporto scorrevole il meccanismo dell'auto li ritrae dentro l'apposito alloggiamento .

    E' solo questione di studiare il sistema , ma non è impossibile è già stato fatto . Al limite vi potrebbero essere delle officine specializzate nell'elettrico che possiedono l'attrezzatura necessaria senza pensare a stazioni di servizio costose ed ingombranti . Questo a macchia di olio nelle città e nelle autostrade , come si è fatto per i rifornimenti di benzina .

    Se non vi fossero stati i rifornimenti di benzina presenti in modo capillare nemmeno l'endotermico sarebbe decollato .

    Con costo di 30 euro per 10 minuti di lavoro credo che molti elettrauto si attrezzerebbero .
    Dipende solo dalle ditte costruttrici di automobili implementare il sistema .
    Se per esempio la ex Fiat che ha una concessionaria quasi in ogni città e paese implementasse questo sistema l'elettrico decollerebbe .
    In provincia di Catania quasi ogni paesetto ha una concessionaria o meccanico specializzato .

    Comunque se uno ha un garage anche un piccolo muletto manuale , che non costa molto, sarebbe sufficiente .
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  2. #62
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Fantascienza!
    Perchè non è già stato fatto con gli scemfone ? quanti telefonini anche della stessa marca accettano batterie uguali , pensate che in futuro ci saranno auto di marche diverse con le stesse caratteristiche , tipo tante trabant da regime comunista ?!
    Forum che si professa ecologico , con gli sponsor che vendono fumarole a biomassa

    **** Non ho nessuna intenzione di RIsottoscrivere le regole , visto che sono stato sanzionato senza nessuna giustificazione ****

  3. #63
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Fantascienza ? Ci vuole iniziativa come fa Elon Musk, nemmeno la Tesla sarebbe stata fabbricata .

    La stessa concessionaria potrebbe fare da riferimento come ho detto , quindi la stessa ditta e marca , a parte che oramai molte marche sono imparentate , basta pensare alla FCA .

    Se poi sei contro l'elettrico come l'ex AD allora lascia perdere .
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  4. #64
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Il cambio batteria non si é visto...

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.26. Pit x acs BLR-Integra 500 + serpentino acs maggiorato 7,7 mq. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  5. #65
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Experimentator,

    poter sostituire il pacco batterie sarebbe una bellissima cosa, mentre viaggi, sai che a casa stai facendo il pieno e se ti gestisci bene, senza tanti imprevisti ( per comodità), riesci a tornare a casa tranquillamente, ma se non ha esaurita la carica delle batterie di bordo che fai? Le sostituisci in ogni caso? Così facendo il ciclo caria/scarica a disposizione si dimezza.
    Altro aspetto da considerare, la movimentazione di questi "gingilli" è leggermente pericolosa oltre che fisicamente gravosa da farsi senza officinetta attrezzata, per una soluzione da te proposta, dovremo aspettare ancora un po di tempo, intanto, sicuramente è più fruibile il sistema batterie fisse; una presa una spina un ruttore di potenza...e hai finito.

    f.sco

  6. #66
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Se poi sei contro l'elettrico come l'ex AD allora lascia perdere .
    Io la EV l'ho comprata (tenuta un anno e rivenduta) , te cosa hai fatto nel frattempo : i disegnini delle batterie ?
    Forum che si professa ecologico , con gli sponsor che vendono fumarole a biomassa

    **** Non ho nessuna intenzione di RIsottoscrivere le regole , visto che sono stato sanzionato senza nessuna giustificazione ****

  7. #67
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Allora per chi non ha visto il cambio di batteria, istruzioni per l'uso
    1 la batteria della Tesla è sotto il pianale
    2 non usate un telefonino ma un PC con schermo decente e guardate proprio sotto la macchina
    3 cavoli Elon una camera la sotto potevi metterla

    se osservate proprio sotto la macchina vedrete la batteria andare giu e il sostituto dopo pochi secondi scivolare al suo posto.

    update questo video si vede meglio
    Tesla, batterie sostituite in 90 secondi | Tesla Club Italy

  8. #68
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Al momento punterei sull'ibrido plug-in , a parte il costo iniziale , abbiamo autonomia come un benzina , ricarica notturna con un semplice 3kw domestico , consumi di 1,5 lt per 100 km , ovviamente non è la soluzione di tutti e tutto ma è un passo verso veicoli totalmente elettrici , del resto siamo tutti a guardare come si svilupperà il mercato delle elettriche .

  9. #69
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    per i curiosi ecco una vivisezione di un pacco batteria Tesla
    Tesla Model S, il vano batterie senza veli | Video teardown - HDblog.it

  10. #70
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da spider61 Visualizza il messaggio
    Io la EV l'ho comprata (tenuta un anno e rivenduta) , te cosa hai fatto nel frattempo : i disegnini delle batterie ?
    Behh , con pochi soldi potevo fare solo quello .Ma la fantasia non manca …

    Vabbehh lasciamo perdere le battutaccie personali , dico solo che vi sono soluzioni valide per rendere l'elettrico più competitivo .

    IO non l'ho comprata perché per ora il sistema come sono fatte non mi piace , nel frattempo ho lavorato per campare la famiglia e poi nel tempo libero ho pensato a sistemi come rendere più soddisfacente la vettura elettrica .
    Molto interessante il sistema cambio batterie della Tesla , il manager incontra la mia simpatia .
    Un sistema alternativo a quello che avevo pensato io era automatizzare il tutto ,la stessa auto potrebbe avere un sistema di scarico e carico delle batterie come un ribaltabile messo sotto l'auto si inclinerebbe e farebbe scivolare semplicemente su un muletto la batteria . Naturalmente non per la Tesla ma per esempio per un SUV che è più alto .
    Il problema dell'elettrico è proprio l'autonomia e pensare ad una rete di assistenza e di ricarica non farebbe altro che agevolarne l'uso .
    Investire in ricerca ed innovazione , se un manager pensa solo di papparsi i soldi e vivere di rendita non è un manager ma uno speculatore .
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  11. #71
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ormai l’autonomia non è il problema principale, se si caricano in 1-2 minuti che ti frega se ci fai solo 300 km....
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.26. Pit x acs BLR-Integra 500 + serpentino acs maggiorato 7,7 mq. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  12. #72
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Puoi accusare Musk di ogni nefandezza, tranne che di lesinare in investimenti
    Semplicemente il battery swap l'ha pensato, ha fatto costruire alcuni prototipi, l'ha testato sul campo e poi ha proseguito ad impestare il globo civilizzato con i Supercharger.
    Ci sarà un perché!

  13. #73
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Che sparate ….

    Non ci sono ancora i centri di ricarica ne le stazioni per cambio batterie . Nemmeno una volta c'erano le stazioni di servizio per la benzina in maniera capillare come oggi .
    Necessario costruire auto flessibili con ricarica e cambio batterie , incentivare l'elettrico detassandolo , e rete capillare di assistenza .

    Ma se in Italia questo non lo fa la stronza della Fiat , che ha già una infrastruttura di officine , chi lo dovrebbe fare la Tesla ?
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  14. #74
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da manfre73 Visualizza il messaggio
    Ormai l’autonomia non è il problema principale, se si caricano in 1-2 minuti che ti frega se ci fai solo 300 km....
    Ma state scrivendo a ragion veduta o a caso ? cosa carichi in 2 minuti ? ma lo sapete cosa sono corrente , potenza e energia ?
    Forum che si professa ecologico , con gli sponsor che vendono fumarole a biomassa

    **** Non ho nessuna intenzione di RIsottoscrivere le regole , visto che sono stato sanzionato senza nessuna giustificazione ****

  15. #75
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quella del ricarica in 2 minuti è la prima volta che la sento dire , quanti kWh dovresti fornire manfre ?

    Anche la tesla che si ricarica in 30 minuti è comunque sempre in pericolo di incendio .
    Il sistema a ricambio batterie serve proprio ad evitare queste ricariche rapide che comunque non sono al 100 % ma massimo a 70-80% e diciamo che non sono salutari per le batterie ..


    Ma comunque per uno che viaggia in auto deve aspettare 30 minuti è troppo , quando va bene o 60- 90 minuti più realistico .

    Direi che il sistema di ricarica batterie non va bene , va bene il sistema di cambio batterie in 2-3 minuti , se le industrie vogliono ed hanno la volontà di produrre auto elettriche , altrimenti andiamo avanti cosi .
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  16. #76
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Che sparate ….Non ci sono ancora i centri di ricarica ne le stazioni per cambio batterie .
    Giusto. Ci sono in Europa solo 1.317 stazioni Supercharger con 10.738 paline di ricarica, più i partner Tesla che sono oltre 7000. In Italia ci sono oggi solo 27 stazioni e 500 partner.
    In nord Europa, un terzo dei veicoli sono elettrici, ma tu le colonnine non le vedi davanti a casa... e quindi non esistono.
    Ma se in Italia questo non lo fa la stronza della Fiat , che ha già una infrastruttura di officine , chi lo dovrebbe fare la Tesla ?
    Hai ragione, anch'io ho chiesto alla Ferrari di aggiustarmi la Vespa, e quagli str0nzi mi han detto di no.

    In tutto il mondo, tanto per chiarire, le colonnine le mettono nelle fabbriche (per i dipendenti), negli alberghi e nelle strutture turistiche (per i turisti, appunto), nelle autostrade, e negli uffici pubblici per i cittadini che vi si recano. Poi ci sono i "distributori" per gli altri
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)
    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)
    Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione (attr. Edmund Burke)

  17. #77
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Personalmente mi concentrerei più sul concetto di mobilità in senso lato piuttosto che specificamente sull'elettrico.

    Musk sotto questo profilo ha le sue idee spesso strabilianti e fantascientifiche ma non troppo lontane da un futuro molto prossimo se non già reale.
    Hiperloop è una piccola testimonianza per le lunghe distanze, mentre SpaceX con Falcon9 - Heavy e Dragon sono un'anticipo per il prossimo trasporto intercontinentale del turismo spaziale con relative future basi.
    Mentre taxi autonomi o bus shuttle di vari tipi ed i prossimi taxi droni anch'essi di vari tipi ed aziende coniugati a Car e Bike sharing, Uber, Bla-Bla Car, Flixbus, renderanno la mobilità urbana diversa, il tutto coniugato da prezzi sempre più ridotti per il noleggio di auto anche a breve termine in caso di reale necessità.
    Se anche le ferrovie si adeguassero su tutte le tratte con nuove tecnologie e scali intermodali e tutti gli aeroporti ed i porti fossero connessi alle linee ferroviarie, il quadro si chiuderebbe.

    A questo punto mi domando se sia più necessaria realmente una mobilità personale nel futuro prossimo, elettrica o meno.
    Mai più problemi di parcheggi, manutenzioni, ricarica, carburante, revisioni, assicurazioni, danni, costi d'acquisto, tasse...

    Io credo che il futuro ci riservi un nuovo modo per spostarci, in tutti i sensi ed in ogni luogo.
    Purtroppo è ancora troppo forte il concetto del 'possesso' di un mezzo, ma le nuove generazioni già sanno come muoversi, meglio di me, e spendendo di meno.

  18. #78
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma la vogliono la mobilità di massa non individuale , chi governa il mondo ?
    Oggi ri fanno comprare il superfluo su tutto , persi che abbiano interesse a togliere i mezzi individuali di trasporto , oltre a problemi poi sociali visto che togli lavoro a tante categorie , muoversi individualmente costa almeno 5 volte il pubblico e da lavoro a tanto indotto...
    Forum che si professa ecologico , con gli sponsor che vendono fumarole a biomassa

    **** Non ho nessuna intenzione di RIsottoscrivere le regole , visto che sono stato sanzionato senza nessuna giustificazione ****

  19. #79
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Living tu sfondi una porta già aperta in questo campo , se ci sono i centri di ricarica sono bel contento , ma dove sono nel nord Europa ?
    La situazione in Italia come è ?

    Alla Ferrari non ti hanno aggiustato la vespa ?
    Ma che stupidi !
    Ma dove vivi ?
    Vieni qui per la strada di Tre fontane per le campagne della piana di Catania c'è un meccanico che le aggiusta , ne ha di tutti i tipi e tutti pezzi di seconda mano . Sai qui la vespa a 3 ruote o due ruote era molto comune .
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  20. #80
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    è questione di tempo, ho letto di sistemi a 320kw, che integrano accumulo per fornire i picchi cosi elevati. Nidec. 500 km in 15 minuti... oggi. domani...
    Nidec presenta colonnina di ricarica elettrica ultra veloce - Auto.it
    per me non bisogna mettere 100 kwh in batterie, che pesano una enormità, il peso genera inefficienza. batterie da 40 kwh mi sembrano più che oneste, a patto di ricaricare più velocemente, certo non a casa, dove hai tempo però. in giro invece non puoi stare giornate ad aspettare....
    poi ho detto 1-2 minuti, mica facendo un calcolo , per dire che se è veloce e ti fermi in autostrada per fare pipi o caffe puoi perderne un po' di tempo.

    anche perchè costano le batterie...e non cè bisogno di fare sempre 500 km....
    il costo dell'auto elettrica è fortemente penalizzato da tale costo. se la rete fosse capillare e veloce...
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.26. Pit x acs BLR-Integra 500 + serpentino acs maggiorato 7,7 mq. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  21. RAD
Pagina 4 di 26 primaprima 12345678910111213141516171824 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. La Piaggio torna sull'elettrico, ecco la Vespa elettrica!
    Da jumpjack nel forum Categoria L3 (es. moto elettriche)
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 28-08-2018, 08:23
  2. Perchè le grandi case motociclistiche non puntano sull'elettrico?
    Da lennon79 nel forum Categoria L3 (es. moto elettriche)
    Risposte: 23
    Ultimo messaggio: 26-11-2012, 17:17
  3. aiuto vorrei un consiglio sull'acquisto scooter elettrico
    Da moicano 1 nel forum Veicoli ELETTRICI: auto elettriche, moto elettriche (veicoli a propulsione elettrica)
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 27-10-2010, 07:19
  4. Riflessione... (un pò polemica)
    Da semex nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 23-08-2010, 10:34
  5. Riflessione importante
    Da nel forum riflessione sull'elettrico BIO-CARBURANTI
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 11-04-2005, 16:30

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •