Evlist veicoli elettrici
Mi Piace! Mi Piace!:  249
NON mi piace! NON mi piace!:  16
Grazie! Grazie!:  31
Pagina 5 di 26 primaprima 1234567891011121314151617181925 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 81 a 100 su 506

Discussione: riflessione sull'elettrico

  1. #81
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Manfre , lo so che ci sono stazioni di ricarica da 350kw , ma in pratica oggi con le batterie attuali e i soft che limitano la corrente , è grassa se carichi a 40kw (su batterie da 40kwh) per qualche minuto , poi ci sono problemi col freddo (la Zoe limita a 10kw al massimo sotto 5°) poi col caldo , quindi in un viaggio lungo è grassa ricaricare in 2 ore 40kwh , problema che ha anche la Leaf comunque....
    Forum che si professa ecologico , con gli sponsor che vendono fumarole a biomassa

    **** Non ho nessuna intenzione di RIsottoscrivere le regole , visto che sono stato sanzionato senza nessuna giustificazione ****

  2. #82
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    elisabettaMeli, in un mondo perfetto... ma l'uomo si sa non lo è affatto.
    sicuramente la mobilità pubblica deve aumentare e connettere sempre più le varie realtà come dici, ma ci muoviamo in modi e tempi diversi da famiglia a famiglia, non vedo possibilità di evitare l'indipendenza in tal senso, d'altra parte non siamo insetti che si muovono tutti con una sola logica...

    certo spider. oggi no. ma l'upgrade tecnologico è continuo. e mi pare stia accelerando sempre più. ci sono in pista tecnologie diverse da quelle attualmente industrializzate. la velocità di carica mi pare la sfida nr. 1 oggi. comprende anche la velocità a cui si può caricare effetivamente e l'attuale tecnologia al litio mi pare svantaggiata in questo.
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.16. Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6 kw Winaico. VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  3. #83
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Alla Ferrari non ti hanno aggiustato la vespa ? Ma che stupidi !
    Tranquillo, poi la spiego anche a te.
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)
    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)
    Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione (attr. Edmund Burke)

  4. #84
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Gli annunci di queste mega ricariche sono soprattutto per i giornalai.... caricare anche a 100kw in CC sono 250A , i cavi credo debbano essere raffreddati a liquido , i contatti della spina come saranno visto che non sono morsetti ma plug , insomma a parte gli annunci ci sono diversi problemi fisici e di elettrotecnica base, a fare una spina presa che regga quelle correnti...... + problemi che soluzioni.... meglio tante 20-30kw sparse capillarmente .....
    Poi faccio presente che in Italia ancora autostrade non ha dato il consenso ad Enel o altri a installare colonnine , tutte quelle che stà mettendo Enel le stà montando fuori dai caselli autostradali ah ma siamo in itaGlia.....
    Forum che si professa ecologico , con gli sponsor che vendono fumarole a biomassa

    **** Non ho nessuna intenzione di RIsottoscrivere le regole , visto che sono stato sanzionato senza nessuna giustificazione ****

  5. #85
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    e come mai tesla lo ha potuto installare il fast charge a dorno ?

  6. #86
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    dorno cosa è e su quale autostrada è ? Perchè in quella del brennero (non a gestione autostrade) ci sono almeno alle Paganella
    Forum che si professa ecologico , con gli sponsor che vendono fumarole a biomassa

    **** Non ho nessuna intenzione di RIsottoscrivere le regole , visto che sono stato sanzionato senza nessuna giustificazione ****

  7. #87
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    area di servizio sulla a7 milano genova
    cmq avete letto ch da colonnina enel x o a altri gl '80 kw ( 100 kw al dod 20% ) sono 40 € e ci fai 400 km se vai a 130 km-h , ma se vai a metano ne spendi 23 a gpl 27 a diesel 49, e a benzina 60 ....meno male che costa di +( scusate ho rifatto i conti con un'auto pari stazza della tesla s )

  8. #88
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    E' quello che ho scritto , andando normale EV ti costa di pieno quanto il GPL , se vai in autostrada addio costa di + di tutto , oltre al tempo che perdi per ricaricare ogni poco , non sono contro elettrico ma per ora è auto da citta e spostamenti entro 100km di raggio , il resto è estremismo e accanimento.....
    Forum che si professa ecologico , con gli sponsor che vendono fumarole a biomassa

    **** Non ho nessuna intenzione di RIsottoscrivere le regole , visto che sono stato sanzionato senza nessuna giustificazione ****

  9. #89
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    a meno che ricarichi da fv , o da casa la sera

  10. #90
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da spider61 Visualizza il messaggio
    caricare anche a 100kw in CC sono 250A , i cavi credo debbano essere raffreddati a liquido , i contatti della spina come saranno visto che non sono morsetti ma plug , insomma a parte gli annunci ci sono diversi problemi fisici e di elettrotecnica base, a fare una spina presa che regga quelle correnti...... + problemi che soluzioni.... meglio tante 20-30kw sparse capillarmente .....
    .
    Credo che il sistema a pantografo tipo ABB a 450 kw degli autobus elettrici possa essere la soluzione. Magari il,sistema si collega sotto e non sopra...e nessuno tocca niente...sempre nel mondo virtuale....

    e questo?
    L'autostrada per camion elettrici pronta in Germania dal 2018

    versione camion...

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.16. Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6 kw Winaico. VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  11. #91
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    14.6 milioni di € per 5 km di fili ?, poi dicono degl'italiani che ladrano , per una ferroviA O LINEA DI TRA QUANTO SPENDERANNO ?

  12. #92
    Tordesillas
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da manfre73 Visualizza il messaggio
    Credo che il sistema a pantografo tipo ABB a 450 kw degli autobus elettrici possa essere la soluzione.
    Sempre grato mi fu mettere in folle
    e prendere dai fili la potenza
    per rampicare sopra l'erto colle
    se non fosse che ci vuol tanta pazienza



    sì ci vuole pazienza, perché sorpassare diventa impossibile, anzi addirittura forse i camion si dovrebbero immettere in autostrada come fanno gli aeroplani per presentarsi in pista, ossia secondo una lista d'attesa programmata.

    Mettiamo per esempio scavallare tra Barberino e Sasso Marconi … ora gli autotreni in salita ce n'è uno ogni cinquanta metri, ossia venti in un chilometro, a 450 kW cadauno fa in cifra tonda dieci megawatt, per tutta la tratta capace ci vuole un gigawatt, va ottimizzato il rapporto tensione/diametro cavi, quale è la tensione necessaria per non avere cavi di diametro esagerato??

    L'idea mi piace un sacco: i camion in discesa fornirebbero energia a quelli in salita, mantenendo distanza di sicurezza e velocità come stabilite dal Controllo Centrale … da qui alla guida automatica in passo è breve … a quel punto avrebbe senso il platooning, ossia il viaggiare in convoglio, con vantaggio aerodinamico …




    il fatto è che secondo me vanno ridotte abbestia le tonnellate/chilometro
    come dire che
    vedo assurdo sbattersi per mantenere i volumi di traffico attuali, MA risparmiando;
    vanno ridotti i volumi di traffico
    e di spostamento passeggeri.
    E come si può fare?
    Molto semplice: spostando a destra di un posto la virgola del prezzo del carburante.

  13. #93
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Non credo servano 450kw a camion per andare a 60-70kmh in leggera salita come sull' A1..... a parte questo avete inventato il treno
    Forum che si professa ecologico , con gli sponsor che vendono fumarole a biomassa

    **** Non ho nessuna intenzione di RIsottoscrivere le regole , visto che sono stato sanzionato senza nessuna giustificazione ****

  14. #94
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    però la ferrovia c'è già,le tratte lunghe andrebbero fatte su rotaia,poi smistate in
    centri merci e di lì smistate in zone di competenza

  15. #95
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Magari mi sbaglio io ma quel sistema non serve per sostituire i camion con i filobus bensi serve per la carica delle batteria al volo, ci sono studi per la carica di auto per induzione lungo l'autostrada come sistema concorrente.
    Un sistema di trasporto integrato treno- camion (senza dimenticare le vie d'acqua) permetterebbe di ridurre le tratte su gomma il più possibile e potrebbe ridurre le tratte camionabili a range da batterie.
    Per i completi già si fa abbastanza il collettame è il vero problema.

  16. #96
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Esatto: serve per biberonaggi (microricariche) al volo degli autobus alle fermate. Il resto poi arriva al capolinea, dove la macchina sosta un po' più a lungo.

  17. #97
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    L’idea del TIR che va a corrente di linea col pantografo per me non è affatto male. Ovviamente presuppone un investimento infrastrutturale non da ridere, ma avrebbe vantaggi enormi. Sulla carta almeno.
    Credo però occorrerebbe riprogettare da zero i TIR.
    Ad es. un grande vantaggio sta nel poter imporre, con sistemi di guida di fatto automatica seppur sorvegliata, una velocità e una distanza fra TIR che permetta a questi di viaggiare a velocità prestabilita, ma non “appiccicati”. In modo da permettere sorpassi dei veicoli leggeri.
    Se qualcuno frequenta la Torino-Piacenza a due corsie sa cosa vuol dire trovarsi ogni 5 minuti il TIR che va a 92 all’ora cercando di sorpassare il TIR che va a 90 all’ora. Si formano code chilometriche! Con rischi enormi! Anche di tamponamento fra TIR come avvvenuto a Bologna.
    La vera soluzione sarebbe che i TIR andassero TUTTI alla stessa velocità, a distanze prefissate, senza sorpassi (se non per emergenze) e con supporti elettronici di controllo, frenata automatica, mantenimento della corsia.
    A parte questa visione un po’ avanzata io ritengo l’elettrico al momento una tecnologia essenzialmente da città. Almeno nella versione pura. L’ibrido invece ha migliori prospettive. Già ora le auto Toyota sono godibilissime ed anche la piccola Insight Honda, che ho avuto, era molto gradevole. Devono scendere i costi però è soprattutto deve evolversi la sezione termica.
    Non credo che la soluzione del cambio al volo del pacco batteria rappresenterà la killer application. Vedo molto più con favore l’idea di utilizzare le auto elettriche come aiuto nell’immagazzinamento energetico dei sitemi FV domestici, semmai. Ma qui entriamo nel delicato tema delle smart grid, vabbè.
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.
    Bertrand Russell
    "Il potere non corrompe gli uomini; e tuttavia se arrivano al potere gli sciocchi, corrompono il potere!" George Bernard Shaw
    "Ognuno è responsabile nelle scelte che fa oggi anche per i propri figli. Don't think we can forgive you!" Lilly Wood and the prick
    Relativity is correct and we've got proofs.


  18. #98
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    L’idea del TIR che va a corrente di linea col pantografo per me non è affatto male. ...
    Vorrei capire cosa centra un TIR con il pantografo elettrico , dovrebbe avere la doppia locomozione motore elettrico ed endotermico ?
    Ma di che cosa stiamo parlando ? Doppio costo di locomozione ? Quanto verrebbe a costare ?

    Sul fatto che vi siano TIR che non rispettano ne le distanze di sicurezza ne le velocità è cose risaputa e comune in tutta Italia , mi chiedo come mai la polizia che dovrebbe controllare le velocità , non lo faccia . Più di una volta mi sono visto sorpassare da TIR a velocità superiore alla mia di 70-90 km orari essendo le strade provinciali e statali .
    Per non dire poi di camionisti che ti stanno attaccati di dietro a pochi metri come a spingerti di dietro a muoverti più veloce . Non parliamo poi di quelli col cellulare .
    La strage di Bologna purtroppo ne è un esempio .

    Per quanto riguarda il biberonaggio del camion elettrico per quello che io sappia i tram elettrici non hanno batterie di riserva .

    La soluzione delle batterie intercambiabili mi sembra il minimo per poter circolare in tutta tranquillità in Italia senza lo stress della ricarica .
    Naturalmente richiede una rete capillare di stazioni d servizio elettrico per ora inesistente .
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  19. #99
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    È difficile immaginare il futuro...cmq il sistema pantografo costerebbe molto e avrebbe impatto visivo non indifferente.

    Magari verra' sviluppato qualcosa di simile a terra o lateralmente, ma comunque lo vedo come alternativa o in aggiunta alle rocariche veloci da colonnina: in tratti lunghi di autostrada i mezzi a batteria potrebbero ricaricare camminando senza fermarsi.

    E non ci sarebbe bisogno di elettrificare svincoli e strade che non siano tratte autostradali o qualche statale
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  20. #100
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    ma non furono i deficenti di italia nostra che si diedero da fare per eliminare i mezzi pubblici elettrici a milano ?

  21. RAD
Pagina 5 di 26 primaprima 1234567891011121314151617181925 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. La Piaggio torna sull'elettrico, ecco la Vespa elettrica!
    Da jumpjack nel forum Categoria L3 (es. moto elettriche)
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 28-08-2018, 08:23
  2. Perchè le grandi case motociclistiche non puntano sull'elettrico?
    Da lennon79 nel forum Categoria L3 (es. moto elettriche)
    Risposte: 23
    Ultimo messaggio: 26-11-2012, 17:17
  3. aiuto vorrei un consiglio sull'acquisto scooter elettrico
    Da moicano 1 nel forum Veicoli ELETTRICI: auto elettriche, moto elettriche (veicoli a propulsione elettrica)
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 27-10-2010, 07:19
  4. Riflessione... (un pò polemica)
    Da semex nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 23-08-2010, 10:34
  5. Riflessione importante
    Da nel forum riflessione sull'elettrico BIO-CARBURANTI
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 11-04-2005, 16:30

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •