Mi Piace! Mi Piace!:  2
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  1
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 20

Discussione: Conversione Da Ibrida a plugin

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Conversione Da Ibrida a plugin



    Qualcuno ha esperienza in merito ?
    Ho visto che esistono diversi Kit....

  2. #2
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito si può fare

    Ciao, la conversione da ibrida a plug in si può fare installando una batteria più capiente ed il caricabatterie, perdendo dello spazio nel bagagliaio. esistono molti kit in giro, ti potrei linkare discussioni in altri forum dedicati alle auto ibride ma non so se mi è concesso.

    che auto hai?

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ....Ho quasi... Una prius V2 , nel senso che sto cercando di acquistare un usato.... Una volta presa vorrei cimentarmi nel renderla plugin... Ho visto i vari kit e mi attira molto quello della enginer , mi chiedevo solo se qualcuno ha già provato ad installarlo e come si è trovato nell'acquisto...

  4. #4
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    contatta l'utente selidori
    View Profile: selidori - EnergeticAmbiente.it
    ha esperienza in merito

  5. #5
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Il kit enginer è economico ma ha limitazioni, si può fare di meglio se sei interessato a qualche link scrivimi. ..La trasformazione è fattibile su tutte le HSD Toyota
    Oppure come suggerito contatta selidori.

  6. #6
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ... Mi attirava il kit enginer per poter sfruttare delle batterie Lead Crystal che altrimenti fra un pò mi toccherà buttare , chiaramente se è possibile acquistare solamente il converter , ma non riesco a capire se questo è possibile....

  7. #7
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    non so se sia possibile attuare la tua idea, poiché il sistema è progettato per quel tipo di batteria con conseguente gestione della scarica e contributo alla trazione, in base allo state of charge e alla potenza istantanea richiesta. puoi sempre scrivere a engineer e chiedere

  8. #8
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da aleraga84 Visualizza il messaggio
    non so se sia possibile attuare la tua idea, poiché il sistema è progettato per quel tipo di batteria con conseguente gestione della scarica e contributo alla trazione, in base allo state of charge e alla potenza istantanea richiesta. puoi sempre scrivere a engineer e chiedere
    .... Tu hai già avuto qualche esperienza pratica in merito.... ? Il converter va acquistato in america .... O esiste qualche rivenditore anche nel vecchio continente?

  9. #9
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Fabio no non ho esperienza diretta con enginer

  10. #10
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Immagino che presto il plugin diventerà di serie.
    Se si riconosce che la produzione di energia dal nucleare è più pericolosa di altri fonti d'energia, bisogna sforzarsi di trovare il modo di produrre il fabbisogno in altri modi. Impegnamoci a trovarli ed applicarli.

  11. #11
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Credo che senza modificare il software dell'auto non si possa fare. E questo significa senza l'ok del costruttore. Mi permetto di postare le mie osservazioni circa l'dea di trasformare la mia Yaris ibrida 2018 in plugin. La mia Yaris ha una batteria da 6,5Ah a 144V il che significa (correggetemi se sbaglio 0,936 kWh). La Yaris ibrida possiede un pulsante per passare da modalità ibrida a modalità esclusivamente elettrica, EVmode. Provo ad immaginare la capienza della batteria supplementare per andare da casa al lavoro e viceversa tutti i giorni senza utilizzare una goccia di benzina. Diamo per scontato di poter percorrere 5 km con 1kWh. Vivo in città a Milano e per andare al lavoro e tornare mi bastano dunque 30 km di autonomia. Considerando anche gli ingorghi e le utenze, compresi il riscaldamento e il raffrescamento, diciamo che per stare tranquillo e percorrere in pieno confort 30 kM vorrei almeno raddoppiare la capienza che mi occorre solo per la percorrenza. Diciamo una batteria supplementare da 12kWh da mettere nel baule. Dunque occorre anche un caricatore di batteria da tenere a bordo auto che vada a collegarsi ad una semplice presa schuko da 16 Ampere per una ricarica lenta, a 10 Ampere, con un cavo simile al mennekes di Tipo2 modalità di ricarica 3. So per esperienza che la velocità di questo tipo di ricarica è di 2,2kwh ogni ora, pertanto per caricare una volta al giorno la batteria supplementare mi occorreranno circa 5 ore e 45 minuti. E qui entra in gioco la Toyota. Occorre sicuramente almeno una variazione sul software della centralina elettronica affinché posizionata il deviatore sulla modalità 'solo elettrico' la centralina elettronica prenda il controllo anche della gestione della batteria supplementare, e il cablaggio corretto. Posizionando su EVmode (modalità di marcia solo in elettrico) ora si ottiene poco in elettrico dalla Yaris ibrida con la sua batteria Nichel-Metallo idruro da 6,5Ah a 144V. Col kit a batterie supplementari si potrebbe far salire la soglia di disinserimento automatico dell' EVmode dagli attuali circa 30km/h forse anche a 55Km/h, sopportare maggiore accelerazione e allungare appunto fino a circa 30Km la durata del tragitto, in esclusiva autonomia in elettrico.
    Se si riconosce che la produzione di energia dal nucleare è più pericolosa di altri fonti d'energia, bisogna sforzarsi di trovare il modo di produrre il fabbisogno in altri modi. Impegnamoci a trovarli ed applicarli.

  12. #12
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Premesso che da un punto di vista normativo queste operazioni non sono ammesse su veicoli che circolano su strada pubblica, la cosa più semplice è far sì che la batteria aggiuntiva vada semplicemente a caricare quella originaria. In questo modo, il software dell'auto originario, trovandosi la batteria carica, farà si che il motore elettrico dia sempre un importante contributo riducendo conseguentemente il consumo di benzina. Ovviamente questo semplice schema di funzionamento fa si però che ad esempio una grande discesa non venga sfruttata per ricaricare la batteria aggiuntiva. Uno step superiore può essere quello di parallelare la batteria originaria con elementi identici, sempre che il BMS accetti la modifica, così facendo anche la ricarica in discesa e/o rilascio ne potrebbe giovare. Entrambi gli schemi sono facilmente fattibili. A mio parere il costo necessario, lo spazio perso, il peso aggiuntivo, l'irregolarità dell'auto così modificata non rendono l'operazione conveniente. Ci ho pensato a lungo in passato, anche io ho un'ibrida, e queste sono le mie personali conclusioni. Meglio investire in una elettrica usata, una C zero o le sorelle francese/giapponese, si trovano ad un prezzo basso sempre che l'autonomia sia accettabile per il proprio uso.

  13. #13
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Vero Piomba11. A parte, ahinoi, i noiosissimi benché non irrilevanti aspetti normativi, la soluzione più semplice e brillante mi sembra quella della 'batteria aggiuntiva che va semplicemente a caricare quella originaria'. Mi immagino una cassa di dimensione del vano del baule che contiene il pacco batteria dello stesso voltaggio della batteria originale (144V), una elettronica di interfaccia che colleghi, separi e protegga le due batterie e un caricatore elettronico col suo cavo da attaccare alla presa 220V di casa. Temo però che il software possa andare in tilt. I parametri e le sequenze che si aspetta dai sensori non vengono rispettati. Cosa succederebbe ad esempio con la batteria supplementare scarica? Io, senza il benestare di Toyota non faccio nulla.
    Se si riconosce che la produzione di energia dal nucleare è più pericolosa di altri fonti d'energia, bisogna sforzarsi di trovare il modo di produrre il fabbisogno in altri modi. Impegnamoci a trovarli ed applicarli.

  14. #14
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    L'ultimo dei problemi nella configurazione citata sarebbe proprio il caso di batteria supplementare scarica, non succederebbe niente l'auto si comporterebbe come se non ci fosse, eccetto la zavorra al retrotreno.

  15. #15
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma non e' meglio prendere direttamente una plug-in?

  16. #16
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Si Piomba11. Forse un sistema a diodi potrebbe impedire che la supplementare fosse percepita dalla centralina elettronica come batteria primaria. Tra l'altro 12kWh di batteria deve essere un gran zavorra. Il baule pieno. Peccato che Toyota, sospetto non abbia nessuno in Italia, e forse nemmeno in Francia (dove producono la Yaris) che si occupa di ricerca e sviluppo. Sarebbe gradito conoscere il parere della divisione ricerca e sviluppo di Toyota!
    Se si riconosce che la produzione di energia dal nucleare è più pericolosa di altri fonti d'energia, bisogna sforzarsi di trovare il modo di produrre il fabbisogno in altri modi. Impegnamoci a trovarli ed applicarli.

  17. #17
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Piomba11 ma non sei anche iscritto al forum Hybrid-Synergy.eu ? Direi che li trovate thread specifici con tutte le risposte ai vostri quesiti visto che alcuni utenti hanno fatto quella trasformazione con successo e anzi uno si è addirittura specializzato nel farlo per professione (Mr Toty)
    Viva la tecnologia che semplifica la vita.

  18. #18
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Si lo sono, avendo però una Ioniq non ho mai avuto dei contatti diretti in merito, però confermo che c'è chi l'ha già fatto, ma non credo su una Yaris.

  19. #19
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Thumbs up

    Quote Originariamente inviata da serman Visualizza il messaggio
    ..
    forum Hybrid-Synergy.eu ...
    Vado subito a curiosare.
    Se si riconosce che la produzione di energia dal nucleare è più pericolosa di altri fonti d'energia, bisogna sforzarsi di trovare il modo di produrre il fabbisogno in altri modi. Impegnamoci a trovarli ed applicarli.

  20. #20
    Seguace

    User Info Menu

    Viva la tecnologia che semplifica la vita.

  21. RAD

Discussioni simili

  1. Fai da te turbina ibrida
    Da francescoloss nel forum Idro Fai Da Te
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 22-07-2013, 22:49
  2. ibrida Kia
    Da Alby62 nel forum Categoria M1 (es. auto ibride)
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 23-07-2010, 23:24
  3. Ferrari 599 ibrida
    Da Spuzzete nel forum Categoria M1 (es. prototipi auto ibride)
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 26-12-2009, 12:18

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •