Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 2 di 3 primaprima 123 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 40 su 41

Discussione: kit retrofitting ibrido

  1. #21
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da jumpjack Visualizza il messaggio
    ... Tempo fa studiai il funzionamento del servofreno e del servosterzo, e si vede chiaramente che sono progettati in modo che se si rompono smettono di agire... .
    Beh non devono essersi sforzati troppo, a progettare una cosa che se si rompe smette di agire ...

  2. #22
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    jump..ma lascia a chi ci lavora il compito di superare i problemi.

    Si vede che sei prorpio lontano da molte realtà...

    Negli anni 70 i caccia erano istabili e pericolosi (es F104 "Widow Maker")

    Con l'evoluzione dell'elettronica... è stato possibile usare configurazioni alaro "istabili", e in quanto tali molto più "maneggevoli", in tutta sicurezza.

    Ma figuriamoci se il problema è gestire due motori diversi!
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  3. #23
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ancora co' 'sti aerei???
    Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
    -- Jumpjack --

  4. #24
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Che si guasti il motore di una m.ruota e mi faccia perdere il controllo del veicolo mi sembra probabile quanto la rottura un cuscinetto che blocca la ruota, cioè poco; però, se ancora 'sta cosa in giro non c'è, qualcosa vorrà dire.

    I Costruttori si ingegnano a ridurre le masse non-sospese e ad avvicinarle al baricentro, sicuramente aggiungendo peso alle ruote le caratteristiche stradali si deteriorano, quindi va adeguata tutta la sospensione, in città è meno importante e sarebbe il profilo di impego più favorevole ad un ibrido, ma allora non è solo mettere le motoruote, capace ci va un valigione da un quintale pieno di batterie, uno scatolo di elettronica, a quel punto anche il generatore non è più adeguato, se si maggiora più di un tanto allora non sono più adeguati i cuscinetti e le pulegge della pompa dell'acqua e del condiz, che di solito vanno con l'alternatore, e poi comunque si perde il vantaggio di regime di rotaz e posizione acceleratore disaccoppiati dalla velocità di marcia.

    A dirla tutta, a me l'articolo di aperura mi sembra veramente di bassa qualità:
    <<bisogna pensare a un modello ibrido, in cui si conservi il motore termico, affiancato però da uno elettrico, alimentato da una batteria compatibile con l’energia solare ottenibile dalla carrozzeria, dalla frenata “rigenerativa” e, volendo, dalla rete elettrica, che riduca i consumi di carburante e le emissioni e possa, quando possibile, anche muovere l’auto da solo>>

    allora: affiancare al MCI UN motore elettrico, però poi sono due, ma è veniale;

    alimentato da una batteria compatibile con l'energia solare ottenibile dalla carrozzeria

    e cioè, questa energia quanta è? deve essere tanta, per due motori da 7 kW per un tempo misurabile
    e quindi batteria ci vuole, che sia adeguata a potenza di 14 kW E alle decine di watt per qualche ora producibili dai pannellini solari da mezzo metro quadrato? e quelli sul cofano? alla prima salita, alla prima coda al semaforo si friggono.
    Ma vabbè, cianno entusiasmo, hanno preso dei premi ...

    Ma questa NON va bene:
    << L’accumulatore, comunque, può essere ricaricato anche ... dal veicolo stesso durante la marcia: quando il motore tradizionale è costretto a lavorare in condizioni di basso rendimento, per esempio nel traffico cittadino, è possibile, tramite il controllo elettronico, fargli erogare una potenza maggiore a parità di consumo, facendo assorbire l’eccesso dai motori nelle ruote posteriori, usandoli come generatori per ricaricare la batteria>>.

    Come hai detto scusa?
    <>>
    Scusa è passato un motorino non ho capito bene puoi ripè
    <>
    ...
    OIO
    ...
    Ma .. ma ... ma questa è una idea meravigliosa!
    <>>
    Geniale! GE-NIA-LE!!! Maremma maiala, è geniale davvero! E poi, con i 14 kW in più che ci fai?

    "Questa aggiunta ... riduce i tempi di accelerazione da 0 a 100 km/h del 25%">>

    Perfetto! Per minimizzare il tempo medio di percorrenza nel traffico è l'ideale!

    Aspè, sentiqquà:
    <>

    See, e quando mai te le omologano.

    <<con i nostri partner abbiamo candidato questo progetto al programma europeo Horizon 2020, per ottenere fondi di sviluppo. Un’altra parte importante del lavoro sarà rivolta alle procedure di omologazione
    ...
    Se tutto procede come previsto, tra un paio di anni
    >>

    ...

  5. #25
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    @tordesillas, concordo su tutto e a riprova che si può controllare molto con l'elettronica allego ( può sembrare assurdo) una sintesi dell'incidente mortale, ancora sotto investigazione, occorso alla Tesla a guida autonoma.
    Ebbene sembra che l'incidente sia più causa dell'uomo che dell'elettronica di controllo, figurarsi se non si riesce a controllare due monoruota di trazione su un veicolo.

    Tesla, la ricostruzione dell'incidente mortale - OmniAuto.it

    sull'efficienza delle ibride in generale si può anche discutere ma le prove su veicoli, non economici, sembrerebbe confermare la bontà della scelta ma non saprei se un retrofit ibrido sia in grado di raggiungere egual risultati, spero di si.

    Volkswagen Golf GTE, prova consumi - OmniAuto.it
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 2 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  6. #26
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Tordesillas Visualizza il messaggio
    allora: affiancare al MCI UN motore elettrico, però poi sono due, ma è veniale;

    alimentato da una batteria compatibile con l'energia solare ottenibile dalla carrozzeria
    Manco l'avevo letto l'articolo iniziale :-D , mi era bastata la ricerca iniziale 3 anni fa....
    E' proprio una frase da ingegnere meccanico! ;-)
    Una volta lessi nella tesi di laurea di un ingegnere aerospaziale che dentro ai satelliti ci sono "dei congegni" :-)
    Sembra che le facoltà italiane siano un po' a compartimenti stagni!

    Ma questa NON va bene:
    << L’accumulatore, comunque, può essere ricaricato anche ... dal veicolo stesso durante la marcia: quando il motore tradizionale è costretto a lavorare in condizioni di basso rendimento, per esempio nel traffico cittadino, è possibile, tramite il controllo elettronico, fargli erogare una potenza maggiore a parità di consumo, facendo assorbire l’eccesso dai motori nelle ruote posteriori, usandoli come generatori per ricaricare la batteria>>.

    Come hai detto scusa?
    Boh?!? :-)

    Ma il tizio lo sa che il rendimento del termico in città è basso solo perchè il veicolo passa più tempo fermo che in movimento?!?
    Mi sa tanto che anche lui, come quel tizio aerospaziale, crede che l'elettronica sia un po' magica....
    E' pur vero che le ibride seriali ricaricano la batteria in marcia ottimizzando il rendimento del termico.... ma non mi sembra che il tizio sappia come funzionano!


    Però chissà... magari un giorno vedremo HySolarKit montato su un'auto equipaggiata col fantastico Le.Gi.Mac e affiancato da un E-cat!!!
    Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
    -- Jumpjack --

  7. #27
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    tanto per chiudere il discorso motoruota vs differenziale, e ribadendo che sono anche io molto scettico visto le affermazioni degli autori, c'è da dire che un retrofit ibrido deve basarsi quasi necessariamente su motori nelle ruote.

    Io ho dubbi sulle resistenze meccaniche, ma inserire un motore sull'asse e relativo differenziale complicherebbe ulteriormente le cose.

    Avete mai guardato un veicolo dal basso? Se a trazione anteriore, tra le ruote posteriori oltre a mancare gli alberi di trasmissione manca anche lo spazio per inserire un motore + differenziale centrale.

    Sarebbe necessario ricavare spazio (tagliando e sacrificando bagagliaio e/o serbatoio) e poi inserire attacchi robusti e semiassi, cambiare bracci sospensioni ecc...

    Insomma, per niente facile nè da fare nè da omologare... mentre un controllo elettronico per due motori oltre a essere più che fattibile è anche probabilmente già disponibile in commercio
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  8. #28
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Riccardo concordo. Il Segway e le sue copie, è il primo esempio che mi viene in mente.
    Je suis Charlie e amo mamma e papà.

  9. #29
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    ecco... magari l'esempio del segway piace a jumpjack più di quello sui caccia
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  10. #30
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Caccia, non è il momento di parlarne, ma fra poco si apre la stagione e le doppiette incominceranno a a fare bum, bum. Si potrebbe considerare che i simil Gatling sparano da 4 a 6000 colpi al minuto, guidati da una certa logica e movimentati da motori elettrici e normalmente non fanno bum-plof-bum-sbadablash. Vorrei inoltre ricordare che i missili, le stazioni orbitanti sono guidati da una logica di correlazione, alquanto simile a quella che usiamo tutti i giorni. Il puntamento del mio cannone da 407 è stabilizzato e movimentato da motori elettrici, non vorrei dovesse sbagliare e farvi oggetto di fuoco amico. L'MSX coordina le immagini del FLIRONE e i risultati sono facilmente riscontrabili. Tutti gli algoritmi, che gestiscono la nostra vita, sono affidabili ed eccetto che per alcuni di noi, sicuri.
    Certo che se si guida una Tesla, si guarda altro e si gioca con se stessi, nulla è affidabile nell'intorno dei limiti di sistema.
    Je suis Charlie e amo mamma e papà.

  11. #31
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da riccardo urciuoli Visualizza il messaggio
    ecco... magari l'esempio del segway piace a jumpjack più di quello sui caccia
    Una volta a momenti mi ci ammazzo su uno di quei cosi! :-) Per non salire su... un pedone, a momenti salgo su un marciapiede. Cioè, il segway c'è salito, ma io non ero più sul Segway, passeggiano con indifferenza... :-D LOL

    Il problema delle auto è che corrono e le guida pure mi' nonna, capite?!?
    Però penso che motoruota potrebbero avere invece un grosso successo senza problemi particolari di omologazione per convertire i MILIONI di minicar diesel: pare che Codice Della Strada e leggi varie considerino i 45 km/h "non pericolosi" (motivo per cui i 50ini a due ruote usano ruotine quasi da bici, freni a tamburo ecc...)
    E anche ciclomotori convertiti direttamente togliendo il motore endotermico e montando il motoruota (o il sistema di trasmissione a motore elettrico, già in vendita "clandestinamente" da anni) potrebbero avere un successone, tanto a un 14enne bastano 10km di autonomia per andare a scuola o dalla fidanzata o dagli amici, quindi basterebbe una batteriola da 500 Wh, che ormai costa 200 euro; quindi un kit completo da 1500W (più che sufficienti per un cinquantino) costerebbe meno di 1000 euro, manodopera inclusa.
    E se 500Wh non bastano, comunque si ricaricano in 10 minuti. E una batteria da 500Wh fatta con le nuove Panasonic peserebbe 2kg e sarebbe grande quanto una bottiglia!

    Non mi ricordo se i ciclomotori però sono inclusi nel decreto retrofit.
    Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
    -- Jumpjack --

  12. #32
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da jumpjack Visualizza il messaggio
    Non mi ricordo se i ciclomotori però sono inclusi nel decreto retrofit.
    Il presente decreto disciplina le procedure per l'approvazione
    nazionale, ai fini dell'omologazione, e le procedure di installazione
    di sistemi di riqualificazione elettrica su veicoli delle categorie
    internazionali M1, M1G, M2, M2G, M3, M3G, N1 e N1G, immatricolati
    originariamente con motore termico.
    Mannaggia, l'unica cosa per cui poteva essere utile un kit a motoruota elettrico...
    Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
    -- Jumpjack --

  13. #33
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    vabbe' ma ora parli di retrofit elettrico nel 3d su quello (ipotetico) ibrido?


    Comunque a parte tua nonna, l'elettronica del segway deve pure tenerti in equilibrio, e interpretare gli spostamenti di peso per cambiare direzione... molto più complicato che evitare che sbandi una delle due ruote di un asse. Basta un sensore di velocità e poco più, tranquillo, se po' fa' non è quello il problema, no di certo...
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  14. #34
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    C'è qualcosa che mi sfugge. Ammetto di aver letto molto velocemente ma l'elettronica per controllare 2 motoruote sul posteriore con funzione differenziale esiste già, la usa il Birò.

    Inoltre c'è anche Landi che stava lavorando su un progetto per il retrofit ibrido:

    Landi Renzo HERS, per rendere “ibrida” qualsiasi auto

    http://www.landi.it/layout.jsp?idz=1...ws=1355&lang=2

    Il 15 maggio, durante le verifiche tecniche e amministrative, verrà presentata alla Stampa di settore la nuovissima tecnologia HERS - Hybrid Electric Retrofit System - che consente di ibridizzare le auto già circolanti. Si tratta di un innovativo dispositivo attualmente in fase di sperimentazione condivisa con il Ministero dei Trasporti: attraverso l'agevole installazione di due motori elettrici nei cerchi ruota dell'assale posteriore, HERS trasforma il veicolo, sul quale è stato montato, da mezzo mosso da semplice propulsione termica (benzina o diesel) a trazione ibrida (termica-elettrica); il tutto senza dover effettuare modifiche di sorta all'impianto frenante o al sistema di sospensioni posteriori e senza neppure dovere intervenire sulla trazione anteriore.
    La potenza elettrica complessiva installata è di 24 kW di picco (10 s) e di 7 kW continuativi mentre la coppia sulle ruote risulta rispettivamente 700 e 170 Nm. La trazione elettrica entra in funzione nelle fasi di spunto e di marcia stabilizzata a bassa velocità (Vvett<60 Km/h) fornendo in tal modo un ausilio al motore termico nelle zone di funzionamento dove questo è meno efficiente e quindi dove il consumo ed il livello di emissioni nocive sono più
    elevati. HERS risulta energeticamente efficiente soprattutto nella guida urbana, riducendo consumi e CO2. Il sistema permette di disporre di una funzione 4WD temporaneo per le situazioni di emergenza in condizioni di bassa aderenza (neve, ghiaccio, fango) e con indubbi miglioramenti sul controllo veicolo. In occasione della manifestazione la tecnologia sarà presentata su una Alfa Romeo Mi.To.

  15. #35
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    mi dovrei fare i complimenti da solo, ma non ho detto nulla di geniale , pura semplice riflessione quotidiana che da tempo mi tormenta, però cercate di rivedere un po' i vostri pregiudizi.
    Tante cose si possono fare con l'elettrico e per fortuna molti, piuttosto che vedere sempre il lato negativo delle cose, pensano positivo.
    A proposito tutti i mezzi delle poste , quadricicli, sono a due ruote motrici elettriche indipendenti.

    "COME FUNZIONA - I motori elettrici si attivano nelle fasi di spunto e di marcia stabilizzata a bassa velocità (sotto i 60 km/h), fornendo un ausilio al motore termico nei momenti in cui è meno efficiente e il consumo e il livello di emissioni nocive sono più elevati. La potenza elettrica complessiva installata ha un picco di 24 kW e una coppia massima di 700 Nm. Il sistema HERS, efficiente soprattutto nei percorsi urbani, riduce consumi e CO2, offrendo anche il vantaggio di poter disporre di una trazione integrale temporanea per situazioni di emergenza in condizioni di bassa aderenza (neve, ghiaccio, fango), migliorando il controllo della vettura. - See more at: Landi Renzo HERS, per rendere “ibrida” qualsiasi auto

    dolam Post numero 10
    "
    Tornando a quel retrofit del famoso ingegnere, sicuramente era sperimentale e bisognoso di tante "cure" e ulteriori prove ma decisamente se si potesse inserire nelle ruote non motrici sarebbe molto
    utile a trarsi d'impaccio in situazioni di scarsa aderenza e per viaggiare in città a impatto zero."
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 2 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  16. #36
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    ma scusa dolam, non capisco cosa intendi... credi che le quattro ruote motrici siano una novità?

    Tutti ne conoscono l'efficacia, ma... credere per esempio che possano evitare l'uso delle termiche sempre vuol dire non aver mai guidato su neve o ghiaccio.

    Comunque qui i dubbi sono altri: costi della trasformazione, regolarità (ad oggi UN RETROFIT IBRIDO NON E' LEGALE), bontà delle scelte tecniche.

    Le 4 ruote motrici progettate in Audi o Toyota sono sicuramente un grosso vantaggio, introdotte retrofit con motorizzazione diversa dipende, se il "progettista" mette solo insieme quattro componenti cinesi magari vedremo sfracelli nelle strade.
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  17. #37
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    riccardo sulla laicità dubito siano illegali, in retrofit.
    Nell'articolo citato si parla di prove in motorizzazione a Roma presso il Ministero.

    Sulle gomme ho specificato che non sono per nulla utile in posti dove la neve non c'è mai e men che meno il ghiaccio.
    Comunque a prescindere dalla loro utilità, che in alcune situazioni c'è sicuramente, due ruote elettriche abbinate possono all'occasione essere più utili, hai una spinta decisamente diversa.

    Come sappiamo la Michelin ha messo in commercio un nuovo pneumatico che risolve molti problemi delle termiche e non fa rimpiangere le performance delle estive, mi sembra evidente che il problema esistesse
    se un tale colosso della gomma si sia posto come risolverlo, certo se abitassi dalle tue parti le monterei.
    Dalle mie auto le ho tolte ( ho due 4x4) quest'anno e non le monto più, se avessi visto le condizioni dopo 40000km la penseresti come me ,
    sembrava che il battistrada fosse stato rosicchiato dai topi, gomme Pirelli di primo equipaggiamento BMW.
    Però ora io non parlo più di gomme, si torna all'ibrido e mi piacerebbe un sacco poterlo provare in retrofitting, ora mando una mail a Landi per sapere se si può provare.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 2 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  18. #38
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    dubito.... guarda che per arrivare al decreto del retrofit elettrico ci sono voluti anni, e in commercio ancora non c'è niente...
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  19. #39
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Penso che se una ditta, sul mercato da parecchio tempo, preannunci un retrofit elettrico, si possa essere più confidenti che qualche cosa possa essere fatto. Certamente dà più confidenza di un'auto con il FV incollato sulla carrozzeria. La Landi ha gia trattato con il ministero per gli impianti a gas, ergo dovrebbe sapere come si fa.
    Je suis Charlie e amo mamma e papà.

  20. #40
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    si magari si stanno già muovendo, e sicuramente il decreto sul retrofit elettrico accelera le cose... per l'ibrido potrebbe essere molto simile
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  21. RAD
Pagina 2 di 3 primaprima 123 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Ape 50 ibrido
    Da cenlui nel forum Sistemi di MOBILITA' Eco-Logica
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 01-01-2016, 19:51
  2. Ibrido si.... ibrido no....
    Da datma nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 03-10-2014, 10:02
  3. Ibrido a gpl
    Da trigen nel forum Veicoli IBRIDI: auto ibride, moto ibride (veicoli a propulsione ibrida)
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 17-10-2013, 20:35
  4. Ricorso alla UE pro retrofitting elettrico: firmate tutti!
    Da VTwin nel forum Prototipi privati di veicoli elettrici
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 24-11-2008, 22:06
  5. Ibrido serie vs Ibrido Toyota
    Da janvaljan nel forum Categoria M1 (es. auto ibride)
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 31-12-2007, 04:12

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •