Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 2 di 3 primaprima 123 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 40 su 57

Discussione: ultima novità: la bicicletta!

  1. #21
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    Da circa un anno ho "scoperto" la bici e ora non posso farne più a meno.

    All'inizio si usciva il sabato con gli amici per delle scampagnate.
    Di settimana in settimana i percorsi si allungavano sempre di più, fino ad arrivare ai 110 km fin sulla Selva di Fasano

    A quel punto mi son chiesto se non fosse il caso di usare la bici anche per quei 15 km che mi separano dal Politecnico di Bari
    Tutto bene finchè dopo una settimana non me l'hanno fregata...cose che capitano (soprattutto a Bari).

    Quest'anno bici nuova e parcheggio più nascosto, in più approfitto della libertà di orari che mi lascia la tesi: in laboratorio posso arrivarci quando voglio e andarmene quando voglio.
    Un'altra bella scoperta è stato il bagno pubblico a breve distanza dall'università. Sempre perfettamente pulito (da quanto ho capito c'è un addetto che ci lavora tutto il santo giorno) è una manna quando si arriva abbastanza puzzolenti e c'è bisogno di sciacquarsi cambiarsi e deodorarsi.

    Un pò pesantino il ritorno, da fare in salita, per cui i tempi medi sono mezz'ora all'andata e tre quarti al ritorno. Contando che con l'auto ci metto 20-25 minuti ad arrivare e 5-10 a trovare il parcheggio, ci guadagno anche in termini di tempo, per non parlare di quando devo arrivare in segreteria o a fare qualche servizio in centro...ormai non potrei andare in giro con altro mezzo!

    Ovviamente sempre in bici anche in paese...col risultato che nell'ultimo mese avrò fatto 50 km scarsi in tutto con l'auto. Forza petrolio, sempre più su!

  2. #22
    Amministratore

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao,
    opterei anche io per la bici pieghevole ma quelle con le ruote di diametro maggiore di quella postata da Gym. Ve ne sono almeno un paio di modelli in commercio.

    Entri in treno con la bici piegata e la metti vicino a te (magari stai in piedi vicino alle porte se il treno è pieno e il viaggio non è troppo lungo).
    Così non paghi supplemento poichè è pari a una valigia anche se, a rigore, dovresti averla nel suo borsino.
    Ma in genere i controllori su questo non rompono più di tanto. E se ne trovi uno che rompe mandalo qui sul forum che gli spieghiamo come vanno certe cose...

    Roy
    Comprogreen.it: soluzioni di alta ecologia che supportano il forum. Acquista in piena sicurezza!
    Essere realisti e fare l'impossibile

  3. #23
    Novizio/a

    User Info Menu

    Lightbulb Treno e Bici - Buongiorno!

    ciao a tutti,
    sono Marco e sono un appassionato di bicicletta, ovvero delle due ruote in generale, preferendole per la diminuzione del traffico e dell'inquinamento.
    Uso la bicicletta da quando avevo 13 anni, e non solo per gioco!
    Era il mio mezzo di trasporto, ci andavo a pesca con gli amici e in piscina, la usavo tutti giorni fino a quando non ho avuto un motorino...

    E' passato qualche anno da quando la bicicletta la prendevo meno frequentemente, ma ora mi sono trovato in una situazione di doverla riprendere per poter lanciare un grido contro lo smog e l'inquinamento, e anche se può sembrare un modo di risparmiare, non dimentichiamoci che la benzina sta causando migliaia di vittime ogni giorno, inquinamento a più non posso e aumento dei prezzi dei beni alimentari.

    Crediamo tutti in un' energia pulita, che può essere quella solare, quella eolica e quella nucleare. Per quest'ultima c'è il problema delle scorie che spero riescano a trovare una soluzione o degli impianti per smaltirle senza inquinare.

    Eppure c'è un grande mercato che ci distrugge dentro e (chi abita in una città come Roma si accorge di questo) ci fa diventare più isterici, nervosi e meno tolleranti (vedete anche apena il semaforo diventa verde cosa succede! )

    E' per questo che credo sia possibile raggiungere il posto di lavoro in bicicletta.

    Io lavoro a 6 Km da casa mia, e per ora vado al lavoro in bici (ci metto anche meno tempo che con la macchina o l'autobus) perchè mi alzo alle 5:45 e se perdo l'autobus delle 6:15 faccio tardi al lavoro...quindi dovrei alzarmi almeno alle 5:00 per stare tranquillo!
    Dico NO e prendo la bici!

    C'è un problema, da casa mia al lavoro sono tutte discese, al ritorno sono cavoli amari!!!

    In questo periodo dell'anno ci si riesce, ma d'inverno è più difficile...

    Per questo ho fatto mettere un KIT di pedalata assistita sulla mia bici e le salite non si sentono, vado al lavoro meno stressato, meno sudato e più felice di aver trovato parcheggio dentro l'ufficio!

    E' una spesa iniziale che ammortizzata nei mesi è subito rientrata!

    Per quanto riguarda Treno + Bici, NON ti consiglio di lasciarla alla stazione, c'è nella metro l'ultimo vagone per le bici, e chiedi se esiste un abbonamento che include il mezzo!

    Ciao a tutti,
    Marco

  4. #24
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao thosankos.....il kit lo hai fatto installare dalla microbike?

  5. #25
    Super_Mod

    User Info Menu

    Talking

    Benvenuto Thosankos.. grazie di aver accettato l'invito!

    pensavo + ad una bicicletta a pedali.. anche per mantenere la mia perfetta forma ; )
    Credo che quella elettrica pesa qualche kg in + .. comunque Thosankos, aspetto che me la fai provare.

    indubbiamente acquistando una bici trasportabile posso utilizzarla anche per altri viaggi...
    ovviamente in estate... soprattutto se anche la metro è attrezzata per le bici.

    qualche tempo fa, avevo visto la pieghevole di decathlon ma bisogna che ci torno per maggiori informazioni.
    non mi è chiaro il peso.. se quindi è trasportabile in spalla .. ed ho qualche dubbio per cui vorrei coinvolgere un utilizzatore:
    1) essendo alto 1,90mt sarei al limite con l'altezza.. per qualsiasi cosa di solito preferisco stare nelle medie prestazioni
    2) è adatta per un percorso di 5 km anche se pianeggiante? come reagisce al manto fatto di "san pietrini"?

    eroika.. hai qualche link degli altri modelli suggeriti?

    Vediamo l'aspetto economico per il mio caso in provincia di Roma.
    in auto:
    130km / gg x circa 20gg al mese = 2.600km
    Trascurando l'usura auto, considero un consumo di circa 16,km/lt
    pari a 162,5 lt / mese x Euro 1,50/lt = Euro 244,00 / mese

    con mezzi alternativi:
    Euro 3,60 (treno solo andata) + Euro 1,00 (metro) =
    Euro 4,60 x 2 (a/r) x 20gg = Euro 184,00

    Differenza Euro 60,00/mese .. ossia in 3 mesi ammortizzo la spesa minima.
    In alcuni giorni potrei evitare la metro e prendere un altro treno aspettando qualche minuto in + .. e con l'abbonamento le condizioni migliorano notevolmente a vantaggio di TRENO + BICI.

    Peccato non averci pensato prima!

  6. #26
    Novizio/a

    User Info Menu

    Thumbs up bicicletta elettrica

    Quote Originariamente inviata da solenero Visualizza il messaggio
    ciao thosankos.....il kit lo hai fatto installare dalla microbike?

    si, microbike è risultato il migliore in asoluto,
    ila bicicletta, una volta tolta la batteria (che è a sua volta ricoperta da una stoffa e sembra una semplice borsetta) sembra una bici normalissima, tanto è vero che il KIT viene nascosto dal carte di plastica che copre la catena, uno spettacolo!

    Il brevetto è italiano e ho parlato con l'ingegnere che lavora lì e che ha inventato tutto, tutto il kit ed ogni singolo pezzo sono montati a mano e realizzati sui suoi disegni...

    vedi questo video, è lui che parte dall'officina di roma, sono serissimi e spediscono in tutta italia....Ho visto di persona la loro serietà, e ti posso assicurare che ne vale la pena...

    YouTube - Bicicletta elettrica a Roma

  7. #27
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao Tom,
    effettivamente non è che tu abbia un grande risparmio, se calcoli che il tempo è denaro, sei anche legato agli orari dei treni!
    ti consiglio di lavorare vicino casa, e speriamo che IP spakki!!!!

    a presto

  8. #28
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da thosankos Visualizza il messaggio
    si, microbike è risultato il migliore in asoluto,
    ila bicicletta, una volta tolta la batteria (che è a sua volta ricoperta da una stoffa e sembra una semplice borsetta) sembra una bici normalissima, tanto è vero che il KIT viene nascosto dal carte di plastica che copre la catena, uno spettacolo!

    Il brevetto è italiano e ho parlato con l'ingegnere che lavora lì e che ha inventato tutto, tutto il kit ed ogni singolo pezzo sono montati a mano e realizzati sui suoi disegni...

    vedi questo video, è lui che parte dall'officina di roma, sono serissimi e spediscono in tutta italia....Ho visto di persona la loro serietà, e ti posso assicurare che ne vale la pena...

    YouTube - Bicicletta elettrica a Roma
    Ti ringrazio molto per questa tua testimonianza....pensa che 3 o 4 anni fa' gli avevo scritto per fra trasfomare la mia bici ....sono stati celerissimi a rispondermi e informarmi. Poi ho desistito in quanto ho provato quella dell'enel e su una delle salite che dovevo fare si è inchiodata

    Ora ho visto sul sito che ne producono una molto fika che farebbe al caso mio e non costa nemmno uno sproposito.....quasi quasi.......ma devo essere certo che si comporti bene in salita.....

  9. #29
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da solenero Visualizza il messaggio
    Ti ringrazio molto per questa tua testimonianza....pensa che 3 o 4 anni fa' gli avevo scritto per fra trasfomare la mia bici ....sono stati celerissimi a rispondermi e informarmi. Poi ho desistito in quanto ho provato quella dell'enel e su una delle salite che dovevo fare si è inchiodata

    Ora ho visto sul sito che ne producono una molto fika che farebbe al caso mio e non costa nemmno uno sproposito.....quasi quasi.......ma devo essere certo che si comporti bene in salita.....
    comunque, se sei di Roma, vai li e te le fanno provare, qualsiasi modello, se ce l'hanno disponibile, tanto il kit che ho messo è lo stesso che loro montano sulle loro bici....!
    non te ne pentirai!

  10. #30
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito tempi di viaggio

    ok.. prendiamo il mio caso come esempio.

    non vivo in città e da un anno che ho cambiato casa per raggiungere l'ufficio in auto attraverso la campagna in provincia di roma da sud-est a nord..
    non passo + per aree trafficate ed impiego tutti i giorni circa 1h 10' per percorrere 65km.

    Utilizzando i mezzi pubblici, partendo dalla stazione del mio paese per arrivare alla stazione vicino l'ufficio, in orario di punta potrei impiegare 1h 40' a cui dovrò aggiungere qualche minuto per percorrere gli ultimi 5km .. 2h totali sono sufficienti.

    Tirando le somme >>>>>>>>>>>>>>>>>
    Tempo di viaggio: vince l'automobile ... solo riuscendo ad evitare il traffico.
    con gli automezzi bisogna considerare ritardi e coincidenze perse.

    Costi effettivi: abbiamo visto che conviene TRENO + BICI.
    Per l'auto, percorrendo 40.000km / anno incide NOTEVOLMENTE anche la manutenzione.

    Ecologia: ovviamente 20-0 per la bicicletta ZERO EMISSIONI
    anche perchè meno auto in circolazione = meno traffico e meno automobili ferme con motore acceso.

    Comodità: In inverno ed in caso di pioggia l'auto è indubbiamente + vantaggiosa..
    ma non è escluso che anche in bici ci si possa organizzare. ciclisti, che ne pensate?
    Ovviamente l'auto permette di gestire + facilmente cambi di destinazione, finchè non si prende confidenza con gli automezzi. (?)

    Rischio: direi che è maggiore in auto

    Stress: idem.. in auto bisogna essere sempre concentrati, mentre in treno si può riposare.. leggere.. chiacchierare.

    Aggiungerei che non fa male un moderato allenamento atletico quotidiano... grazie alla bici.

    Forse per un caso come il mio potrebbero esserci dubbi per i tempi e la comodità finchè non si fa una prova, ma se vivessi a Roma.. non esiterei un attimo.

    Credo che a nord e nelle città della pianura padana, specialmente verso mare è molto utilizzata la bicicletta. qual'è il motivo?

  11. #31
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao ip tom....certo farsi tutti i gg. 65 + 65 km in bici la vedo dura....
    Come giustamente hai considerato a te conviene il treno + bici
    Per cio' che mi riguarda uso tutto l'anno lo scooter(tranne se nevica) abito a Torino.
    Finche' abitavo in citta' ero sempre in bici.....è di una comodota' esagerata....l'unico problema è il traffico e la sempre maggioe pericolosita' degli incoscienti che sono alla guida

    Se piove nn ce problema ci sono adeguati capi di abbigliamento idonei allo scopo

    Il motivo per il quale nelle zone marine e specie in emilia romagna usano la bici è il clima e la natura pianeggiante del territorio.....oltre che alla dimensione a misura d'uomo delle cittadine

  12. #32
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    grazie.. per ora potrei iniziare con i 5+5km (estivi).. poi un giorno arriverò a 65+65 km
    .. cercherò uno sponsor e mi darò al ciclismo ; )

    Dai.. cantiamo insieme YouTube - Bartali - Paolo Conte

    Roma è in pianura.. traffico impossibile (non dovunque) e sembra automezzi pochi, pieni ed in ritardo (o viaggiatori impazienti) .. ma se iniziassimo numerosi a prendere la bici, la città inizierebbe ad adeguarsi alle esigenze degli elettori. non credi?

  13. #33
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da iP Tom Visualizza il messaggio
    Roma è in pianura.. traffico impossibile (non dovunque) e sembra automezzi pochi, pieni ed in ritardo (o viaggiatori impazienti) .. ma se iniziassimo numerosi a prendere la bici, la città inizierebbe ad adeguarsi alle esigenze degli elettori. non credi?
    pressuponi......che ci siano molte persone intelligenti ma vista la situazione nn è cosi'.......pigrizia, indolenza, prepotenza etc. etc.....sono quelli i sentimenti prevalenti oltre l'inadeguatezza 60....tennale di qualsivoglia forma di progetto urbano lungimirante......non è solo il caso di roma ma tutte le grandi citta'.....il risultato è la pazzia che ci coinvolge tutti ogni santo giorno

  14. #34
    Novizio/a

    User Info Menu

    Lightbulb

    Quote Originariamente inviata da iP Tom Visualizza il messaggio
    grazie.. per ora potrei iniziare con i 5+5km (estivi).. poi un giorno arriverò a 65+65 km
    .. cercherò uno sponsor e mi darò al ciclismo ; )

    Dai.. cantiamo insieme YouTube - Bartali - Paolo Conte

    Roma è in pianura.. traffico impossibile (non dovunque) e sembra automezzi pochi, pieni ed in ritardo (o viaggiatori impazienti) .. ma se iniziassimo numerosi a prendere la bici, la città inizierebbe ad adeguarsi alle esigenze degli elettori. non credi?
    Ciao iP Tom,
    Io vado spesso in bici a Roma, per passeggiate e per lavoro e ti assicuro che i 7 colli si sentono tutti..
    salite e discese ovunque, false pianure che sembrano leggere, ma dato che sono lunghe alla fine stancano...mio cugino è di Milano e mi ha detto che in confronto Milano è completamente piatta...! e così per la maggior parte delle città del Nord dalla pianura padana.

    Se conosci Roma sicuramente puoi pensare che è semplice girare in bici, ma considerando i colli e il traffico che è molto pericoloso (questa mattina Giuliana è caduta e la bici è andata sotto l'autobus...mi sono preso uno spavento allucinante...per fortuna tutto bene, l'autista ha quasi infartato!)
    rivedrei questa tesi!

    Roma NON è pronta per le 2 ruote ecologiche, le piste ciclabili sono da passeggiata e da chi ha tempo da perdere perchè non sono funzionali, ma sono fatte solo su percorsi lunghi (ad esempio, per raggiungere un parco come Villa ADA io passo per la Salaria e ci metto da casa mia 20/25 minuti...se dovessi passare per la ciclabile, non puoi capire che giro mi farebbe fare e ci metterei 45/50 minuti...PROVATA E ABOLITA!)
    Se ti fai una passeggiata ok, ma se ci devi andare al lavoro ti puoi sparare!

    Speriamo che qualcuno dei potenti con il cervello investi in questo mezzo che ci aiuterà ad evitare seri guai alla collettività.

  15. #35
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito bike sharing a Roma

    ok.. probabilmente non è applicabile al 100% ma questa drammaticità la vedo poco costruttiva. Insisto che è necessario promuovere l'utilizzo della bicicletta.. eventualmente abbinandola agli automezzi per percorsi più scomodi/lunghi.

    Ed oggi ho saputo che a Roma è stato inaugurato il bike sharing.
    Si può noleggiare la bicicletta in una delle 19 postazioni attualmente presenti nel centro storico con la possiblità di lasciarla in un'altra.
    La prima mezz'ora di pedalata è GRATIS .. ed a seguire si pagherà il noleggio in base ad un tariffario.

    non vi sembra un buon segnale?

  16. #36
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da iP Tom Visualizza il messaggio
    non vi sembra un buon segnale?

    Ad esempio basterebbe mettere ad ogni parcheggio di scambio l'opzione bici piuttosto che il pullman. Così chi arriva da fuori lascia l'auto e se il tempo è bello prende la bici, altrimenti il pullman.

    Il tutto magari con un unico abbonamento prepagato. E' troppo per il cervello dei nostri sindaci?

  17. #37
    Novizio/a

    User Info Menu

    Wink

    Quote Originariamente inviata da iP Tom Visualizza il messaggio
    ok.. probabilmente non è applicabile al 100% ma questa drammaticità la vedo poco costruttiva. Insisto che è necessario promuovere l'utilizzo della bicicletta.. eventualmente abbinandola agli automezzi per percorsi più scomodi/lunghi.

    Ed oggi ho saputo che a Roma è stato inaugurato il bike sharing.
    Si può noleggiare la bicicletta in una delle 19 postazioni attualmente presenti nel centro storico con la possiblità di lasciarla in un'altra.
    La prima mezz'ora di pedalata è GRATIS .. ed a seguire si pagherà il noleggio in base ad un tariffario.

    non vi sembra un buon segnale?

    La bici è Ottima in città, quello che dico è soltanto che dobbiamo fare un pò di attenzione, certo inizialmente sarà più difficile, ma poi quando inizieranno ad andare tutti in bici...avremo VINTO!!!!

    Ho saputo anche io del bici sharing, e spero con tutto il cuore che i cittadini romani siano consapevoli del beneficio che porta una cosa del genere e che non facciano cavolate in merito....
    Le bici le ho viste e devo dire che sono pure belle...
    ho telefonato per chiedere info, e mi hanno detto che per avere la tessera basta lasciare una cauzione di 30 € e la prima mezz'ora è gratis, la seconda mezz'ora costa 1 euro, e la terza mezz'ora 2 euro...POchissimo calcolando che se la prende uno straniero in mezz'ora si è girato gran parte del centro....!

    Se invece pensiamo che la bici la usiamo noi, se dobbiamo andare a piazza Venezia da Stazione Termini, non dobbiamo aspettare un'altro autobus, comprare il biglietto, stress derivato dalle persone che si accalcano all'interno di esso che sembra di stare su un treno di deportati...dobbiamo solo prendere GRATIS la bicicletta per 3/4 minuti e lasciarla nel punto più vicino...se ci pensate bene è una svolta, ad esempio un punto di raccolta bici è piazza del popolo, lì vicino c'è la metro e quindi è comodissimo....

    Roma'n'Bike

    VI INVITO TUTTI A FARVI LA TESSERA, E POI SE VI SERVE COMUNQUE AVETE LA POSSIBILITA' DI UTILIZZARE UN SERVIZIO COSì COMODO!

    CIAO A TUTTI I CICLISTI!
    Ultima modifica di thosankos; 16-06-2008 a 20:57

  18. #38
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    .. e se questo progetto ancora "in fase sperimentale" funziona.. siamo a cavallo ; )

    Mi aspetto che probabilmente sarà incrementata la quantità di postazioni per coprire una zona + vasta... quindi facciamo girare la voce anche fuori dal forum.

    Grazie!!!

  19. #39
    Novizio/a

    User Info Menu

    Wink bici + treno

    Quote Originariamente inviata da iP Tom Visualizza il messaggio
    .. e se questo progetto ancora "in fase sperimentale" funziona.. siamo a cavallo ; )

    Mi aspetto che probabilmente sarà incrementata la quantità di postazioni per coprire una zona + vasta... quindi facciamo girare la voce anche fuori dal forum.

    Grazie!!!

    VI ALLEGO UN FILE MOLTO INTERESSANTE è UNA GUIDA ALLA BICI IN TRENO


    CIAO....

    Roma'n'Bike
    File Allegati File Allegati
    Ultima modifica di thosankos; 16-06-2008 a 21:01

  20. #40
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito ciclofficine

    ieri sono passato in una delle ciclofficine di Roma.
    Ho trovato uno spazio autogestito mantenuto da sottoscrizioni libere dove ciclisti hanno a disposizione attrezzature e pezzi usati per riparare gratuitamente la propria bici, se necessario con l'assistenza del responsabile di turno o di qualche ciclista + esperto.

    In quell'oretta c'è stato un intenso viavai e qualcuno mi ha confermato che in effetti sta crescendo la popolazione che utilizza la bicicletta per spostarsi piuttosto che per passeggio.

    Tra le varie iniziative si organizzano anche aste dove si possono acquistare buone biciclette usate a prezzi modici.

    In rete ho trovato CICLOFFICINA online ricco di contenuti e link utili per il mondo della bicicletta, compresa la segnalazione dei website di alcune ciclofficine dove è possibile avere maggiori informazioni sulla loro attività.

  21. RAD
Pagina 2 di 3 primaprima 123 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. MagnaLonga in bicicletta
    Da iP Tom nel forum Fiere, Conferenze e Raduni
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 25-03-2009, 18:09
  2. caldaie legna ultima generazione(austriache)
    Da mr.wood nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 08-12-2007, 01:40
  3. ULTIMA ORA: TAV NON SI FA PIU'
    Da MetS nel forum Mezzi Pubblici
    Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 08-10-2007, 13:24
  4. usare la bicicletta
    Da ergo59 nel forum Apparati MECCANICI
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 10-09-2007, 23:54

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •