Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 8 su 8

Discussione: [olio] Differenze tra tipi di olio vegetale

  1. #1
    Ospite

    Predefinito [olio] Differenze tra tipi di olio vegetale



    Esistono delle differenza tra i diversi olii vegetali?
    vista la difficolta' di reperire l'olio di colza, cambia qualcosa usando olio di semi vari, palma o arachidi?
    grazie

  2. #2
    Ospite

    Predefinito

    CITAZIONE (luckyhell @ 20/7/2005, 16:18)
    Esistono delle differenza tra i diversi olii vegetali?
    vista la difficolta' di reperire l'olio di colza, cambia qualcosa usando olio di semi vari, palma o arachidi?
    grazie

    Per quanto ne sappia io sono + o - equivalenti. L'olio di colza gela ad una temperatura + bassa e costa meno.

  3. #3
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Ci sono da prendere in considerazione molti parametri:Viscosità rispetto alla temperatura,temperatura di distillazione(vedi evaporazione), flash point, numero di iodio eccetera...

    Senza spiegare in particolare, un pò dai dati che ho trovato, un pò dalla mia esperienza, nell'ordine migliore->peggiore metterei:1)Colza, 2)Soja, 3)mix colza/soja, 4)mix colza/girasole, 5)mix soja/girasole 6)girasole
    Ho provato a metterci anche olio d'oliva fritto (patate e anelli di totano), va meglio e d+, ma nuovo costa troppo...e vecchio non è che ne accumulo poi tanto...

    Poi c'è da dire che la mia auto è adattata, e in + è un vecchio TD senza elettronica, di quelli che durano e digeriscono anche la m...

  4. #4
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Aggiungo che da quest'anno circa i vecchi diesel non pagano + alcuna sovratassa. Non rottamateli!!

  5. #5
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito formazione di vernice o gomma nell'olio di palma combustibile

    Ciao, gestisco la conduzione e manutenzione di una centrale di cogenerazione. Questo impianto brucia 1600 Kg/H di olio di palma gresso, atraverso di un motore di ciclo Diesel di 7200Kw di generazione elettrica. Il problema che affrontiamo è l'intassamenti dei filtri.
    l'olio di palma l'ho manteniamo dallo stoccaggio sino all'uso in agitazione e a temperatura costante di circa 80°.Prima d'arrivare al motore viene trattato mediante centrifuge che separano le sustanse con densita superiore all'olio; per cosi proseguire in una serie di filtri di rete fine= 50micron e 36micron, dove questo ultimo è in serie con un ritorno dal motore (lubrificazione e smaltimento calore dell'impianto d'iniezione carburante).
    Il comportamento del intassamento è di frequenza variabile, tra 4 a 6 ore quando va male, quando va vene può durare 72 ore.
    Prima pesavavamo che le impurità era di natura fibbrosa che per su forma aerodinamica non era scartato dal centrifugo; questa premessa è stata considerata per il costruttore del motore e noi abbiamo accettato che loro usassero nostro impianto per fare delle prove ( hanno istalato un omogeinizzatore o frantumatore di particelle ?). Dico che pensavo; perche ho il sospetto che l'inquinante la fa l'ho stesso olio.

    Se qualcuno di voi, mi potete dirmi l'ho che opinate o conoscete in materia.

    Vi prego di scusarmi degli errori della lingua.

    Grazie.....

  6. #6
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da orinoco Visualizza il messaggio
    Ciao, gestisco la conduzione e manutenzione di una centrale di cogenerazione. Questo impianto brucia 1600 Kg/H di olio di palma gresso, atraverso di un motore di ciclo Diesel di 7200Kw di generazione elettrica. Il problema che affrontiamo è l'intassamenti dei filtri.
    l'olio di palma l'ho manteniamo dallo stoccaggio sino all'uso in agitazione e a temperatura costante di circa 80°.Prima d'arrivare al motore viene trattato mediante centrifuge che separano le sustanse con densita superiore all'olio; per cosi proseguire in una serie di filtri di rete fine= 50micron e 36micron, dove questo ultimo è in serie con un ritorno dal motore (lubrificazione e smaltimento calore dell'impianto d'iniezione carburante).
    Il comportamento del intassamento è di frequenza variabile, tra 4 a 6 ore quando va male, quando va vene può durare 72 ore.
    Prima pesavavamo che le impurità era di natura fibbrosa che per su forma aerodinamica non era scartato dal centrifugo; questa premessa è stata considerata per il costruttore del motore e noi abbiamo accettato che loro usassero nostro impianto per fare delle prove ( hanno istalato un omogeinizzatore o frantumatore di particelle ?). Dico che pensavo; perche ho il sospetto che l'inquinante la fa l'ho stesso olio.

    Se qualcuno di voi, mi potete dirmi l'ho che opinate o conoscete in materia.

    Vi prego di scusarmi degli errori della lingua.

    Grazie.....
    Io uso olio riciclato (WVO) nella mia auto da oltre 4anni.
    Inizialmente mi fidavo della decantazione, e ha funzionato finchè pescavo l'olio per il rifornimento dal tank da 1000litri nella parte alta, e il tank sedimentava per almeno un mese.
    Arrivando nella parte bassa del tank, mi trovavo olio sporco che mi tappava il filtro del combustibile (comune filtro a cartuccia in carta automotive) in circa 3/4 pieni (120/160l di olio).
    Ora mi sono costruito una centrifuga ad alta velocità, fa 5700G (non è tanto rispetto ai 10'000G delle centrifughe professionali), e usata a freddo con flusso lento separa ogni parte solida (e quindi più densa) dell'olio vegetale che recupero.





    è da novembre, e oltre 15000km, che non cambio filtri combustibile.

  7. #7
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie DADO VRC, sei stato ingenioso a costruire il separatore dinamico, complimenti.

  8. #8
    Novizio/a

    User Info Menu

    Talking olio di colza

    ciao a tutti io mi chiamo antonio e ho una opel corsa b 1.5 td del 96 e vado a olio di colza da quando l auto aveva 100000 mila km ora ne ha esattamente 257944 quindi fate un po voi io vado alla pizzeria e mi danno un lattone di olio esausto palma o semi vari o di girasole di palma pero prima faccio 20 euro di gasolio e il resto e olio e l auto va da dio , ho provato ad andare al 100% a olio ma l auto si spegne sempre e la devi tenera allegra oppure nel traffico dei superare i 2000 giri

  9. RAD

Discussioni simili

  1. Risposte: 118
    Ultimo messaggio: 11-11-2016, 08:41
  2. Bruciatore a olio vegetale
    Da Lolio nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 82
    Ultimo messaggio: 29-12-2015, 13:55
  3. Olio vegetale e accisa
    Da juris80 nel forum BIOMASSE
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 22-07-2013, 14:40
  4. cogeneratori a olio vegetale
    Da ricky60 nel forum BIOMASSE
    Risposte: 118
    Ultimo messaggio: 18-09-2007, 02:04
  5. Olio vegetale per riscaldamento
    Da nel forum [olio] Differenze tra tipi di olio vegetale BIO-CARBURANTI
    Risposte: 26
    Ultimo messaggio: 14-10-2005, 14:38

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •