Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 3 di 3 primaprima 123
Visualizzazione dei risultati da 41 a 48 su 48

Discussione: Contenitore-spostamenti: messaggi spostati dalle discussioni per incompatibilità con argomento (OT), ecc.

  1. #41
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Spostato da "FAQ2"

    non capisco granchè di chimica e meccanica. Ma sul normativo potrei dire parecchio.........passi.
    Cmq il metanolo l'ho terminato e chi me l'ha fornito (e qui si può parlare di violazione di norme) non è più disponibile.
    Ora vorrei sapere, se possibile, visto che affermi di sapere come poter sostituire la benzina con altro carburante, se può la mia catalitica,con la semplice sostituzione delle candele marciare ad etanolo.
    Se puoi, rispondimi nella maniera più esauriente possibile, e, ti assicuro, che così facendo non violi alcuna normativa penale,amministrativa e/o tributaria.

    Edited by gattmes - 26/2/2008, 11:34

  2. #42
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Spostato da "FAQ2"

    Ciao
    circa la fornitura e il loro uso (esempio come carburante..) ci sono appunto delle "normative" che dipendono da stato a stato (non so dove vivi, usi, o sperimenti se il caso..). Per esempio in Brasile puoi tranquillamente acquistare alcool etilico (oltre 90%) dai distributori stradali e usarlo nel tuo veicolo. Se sei in USA puoi fare circa la stessa cosa in molti distributori (qua però è 85%) inoltre puoi tranquillamente chiedere le opportune autorizzazioni e fabbricarti/usare l'alcool.

    In Europa le cose sono un po diverse. Al momento puoi acquistare alcool (etilico e 85%) in Svezia, Germania, Francia, Austria, Inghilterra... aggiungo anche Svizzera (fuori dal canton Ticino..) dai distributori stradali. In Italia invece non dovrebbe essere attivo l'unico distributore previsto a La Spezia (quindi qua le cose sono molto piu complicate, anche se non impossibili).
    Per la produzione occorre opportuna licenza e, dove non acquistato ai distributore e dove non prevista esenzione, ecc.... occorre anche assolvere al pagamento delle relative accise.

    Questo per l'acquisto. Per l'utilizzo invece il veicolo dovrebbe essere "Flex" o adattato. Circa l'adattamento ci sono questioni diversa a seconda sempre dello stato. In molti paesi non serve riomologazione se ci si limita a "regolazioni", viceversa (aggiunta serbatoi, sistemi, ecc.) occorre almeno avere la certificazione (es TUV).. in altri casi occorre la registrazione sui documenti per natura diversa dal carburante (es "assicurativa".. vedi peso di componenti aggiunti [es serbatoio supplementare]). In Italia la maggior parte di modifiche che impattano sui vari art. codice d. strada (es 78) richiedono anche il nulla osta della casa costruttice (=quasi infattibile, tuttavia è possibile "esportare" il veiclo in altro paese UE, far registrare le modifiche , indi "reimportare" in Italia e la motoriziazione dovrebbe reimmatricolare il mezzo con pure le modifiche apportate [altrimenti viola trattati europei..])

    Questo in sintesi quanto prevede la normativa in genere

    Al di fuori di queste strade l'uso di alcool è pur sempre tecnicamente possibile, ma potrebbe non essere legalmente corretto.
    Quindi ad esempio acquistare alcool ed usarlo come carburante senza pagare le accise relative potrebbe essere scorretto.. ma potrebbe essere perseguibile anche il fatto di sapere che esistono carburanti puliti e impedirne -"di fatto"- la loro commercializzazione/utilizzo a favore di altri più pericolosi sia per l'ambiente (inquinamento), sia per la salute della gente!!!! ..Quindi come vedi le responsabilità "esecutive" ci sono, sono facilmente riscontrabili.
    Ti suggerisco "un" esempio... ATTUALMENTE in Italia è possibile acquistare auto "ad alcool" ..ma è -"di fatto"- reso impossibbile il loro uso con quel carburante ecologico... (a meno di non andarselo a prendere es. in Francia...)
    E non escludo che a breve certi attengiamenti non siano (come al solito) anche punibili (la solita sanzione europea....)
    (PS poi non si venga a ri-dire "la più ecologica delle Finanziarie....")

    --

    Detto questo e ritornando alla parte tecnica della tua domanda:
    Il "questionario" da me proposto serviva a farti rispondere da solo e per la parte che riguarda la centralina o ECU (se leggi anche le discussioni su "alcool ad uso carbunante", le Faq, ecc.).
    Leggendo leggendo leggendo, dovresti anche trovare ad esempio informazioni sul discorso candele.. e cioè che nel caso di impiego di alcool idrato, ovvero alcool più una percentuale di acqua (come pure ad esempio è il "90 gradi" che si trova nei comuni supermercati ), si provoca (a cusa dell'acqua e non dell'alcool) un "raffreddamento" aggiuntivo ... e quindi a parità di motore occorre una candela che lavori meglio con temperature più basse (parliamo anche di 40... 60 gradi).
    Quindi come vedi il cambio di candela dipende da che "carburante"... o meglio "miscela carburante" si usa e per un problema legato alla TEMPERATURA...ma la candela NULLA FA circa il rapporto STECHIOMETRICO, ovvero aria/carburante. In altre parole (casomai tu avvessi dubbi "di lettura"...) ti confermo che la candela NULLA FA circa la regolazione della CARBURAZIONE a cui pensa o il carburatore o la centralina nei sistemi ad iniezione elettronica.

    Ciao

    Edited by gattmes - 26/2/2008, 11:37

  3. #43
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Spostato da "FAQ2"

    Scusate l'interruzione ma:
    Ho messo 12L di alcool etilico al 90% , nel serbatoio con un residuo di benzina . Il serbatoio era con rosso fisso diciamo. L'auto è partita, è andata benissimo per una decina di km, e peaticamente quando sono tornato a casa iniziava a non rendere bene. Tipo ingolfata per intenderci. Il meccanico mi ha rassicurato prima di partire ma la prova del nove sara' domani. Ma volevo sapere se c'era il rischio di guastare il motore.
    Qualcuno saprebbe rispondermi stasewra?Prima di toccare qualcosa domani quando metterò in moto la mia suzuki alto 1.1 benza?

    Edited by gattmes - 26/2/2008, 11:42

  4. #44
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    volevo capire se si tratta di una pompetta ossigenativa cioe qella ke si usa negli acquari ke manda solo aria e ossigena l acqua o la pompetta invece ke filtra e da il ricircolo dell acquario x capirci il motorino di filtraggio dell acquario..e comq per ad esempio 10 litri o 20 o 50 litri di composto la pompetta o motorino nn e piccolo?ke si usa?spero ke qalcuno risp.graz anke se vedo ke nn e molto visitato .su produz daolio fritto a bio diesel avete esperienze?io mi sto mettendo in opera.x produrlo.avete esperienze di dosi e come l olio se si deve filtrare e come?

  5. #45
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    MODERAZIONE: RIPETO che su questa discussione che si intitola non per niente "database esperienze biocarburanti" vanno inserite SOLO le esperienze dirette e non domande o discussioni.
    Usate altre discussioni o apritene di nuove.
    Grazie, altrimenti tutto il forum diventa illegibile.


    Eroyka - l'amministratore

    Edited by eroyka - 6/1/2008, 21:59

  6. #46
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    QUOTE (blufaster @ 13/1/2008, 12:13)
    Ragazzi, ma voi il biodiesel dove lo prendete?

    Non lo si prende lo si fa.Comunque non postare più su questa discussione, questo è solo un database, il biodiesel ha le sue discussioni, posta li!!!!! Altrimenti viene Roy a casa tua e ti strappa la tastiera dal PC :P

  7. #47
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito spostato (temp) prezzi etanolo in Eu

    1 euro alitro,sempre un 35/40% in meno della benzina.

  8. #48
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Spostato da "FAQ2"

    ciao gattmes,ho sperimentato anch'io quello che hai scritto,ho usato alcol 50°,ho mescolato 1 litro d'alcol e 1 di benzina e si è stratificato,quindi ho tolto la parte di benzina superiore(presubimilmente miscelata con un pò d'alcol)quindi ho ripetuto la sequenza altre 4 volte.alla fine sono rimasto con mezzo litro di sostanza trasparente,ma non sò dirvi quanta acqua e alcol ci sia in quella miscela,qualcuno di voi sà dirmi come si potrebbe fare per vedere che percentuali di di acqua e alcol ci sono? ciao a tutti
    Ultima modifica di gattmes; 21-05-2008 a 14:12

  9. RAD
Pagina 3 di 3 primaprima 123

Discussioni simili

  1. Scorporare un argomento
    Da amir nel forum Comunicazioni al Forum e dal Forum
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 23-07-2009, 22:40
  2. Richiesta aiuto argomento tesi.
    Da matteoarmiento nel forum GEOTERMICO
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 18-02-2009, 18:36
  3. Come si fa a riempire un contenitore di vetro
    Da stranger nel forum Ai Confini del Forum
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 11-10-2006, 18:14
  4. Fusione nucleare fredda mediante contenitore.
    Da nel forum Ai Confini del Forum
    Risposte: 23
    Ultimo messaggio: 20-09-2006, 08:29
  5. Report aveva già trattato l'argomento
    Da franz5000 nel forum Contenitore-spostamenti: messaggi spostati dalle discussioni per incompatibilità con argomento (OT), ecc. BIO-CARBURANTI
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 25-03-2005, 10:22

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •