Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 2 di 2 primaprima 12
Visualizzazione dei risultati da 21 a 40 su 40

Discussione: FINALMENTE bioetanolo ANCHE in Italia

  1. #21
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito



    Nel forum ci sono "tonnellate" di post al riguardo...
    ...cmque ...circa la stessa differenza che c'è tra una bottiglia di vodka e una bottiglia di olio.....

  2. #22
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    gattmes, siamo un po' più tecnici con Faouzi, anche se sintetici, e le battute casomai le riserviamo al secondo tentativo, quando una seria spiegazione non ha sortito effetto.

    biodiesel è quel carburante che sostituisce in parte il gasolio nei propulsori, appunto, diesel. Solo in parte, perché è sovente miscelato in percentuali variabili con il gasolio, anche se qualcuno comincia a utilizzarlo al 100% dopo opportune regolazioni e modifiche al motore.

    bioetanolo è quel carburante che sostituisce in toto, o in buona percentuale la benzina nei propulsori che utilizzano il ciclo Otto.

    In entrambe i casi si tratta di sostanze derivate dalla lavorazione dei vegetali quali colza, mais, girasoli, ecc... in generale semi oleosi, per il biodiesel. La barbabietola, la canna, l'uva, ecc... in generale sostanze zuccherine fermentabili, per il bioetanolo.


  3. #23
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    non era una battuta... sgrunt!
    il biodiesel è ricavato (come detto post sopra) da un olio, il bioetanolo è invece etanolo biolocgico (bio=origine naturale).
    L'etanolo è l'alcool etilico: la Vodka se è a 40 gradi significa che 40% è alcool etilico (resto gran parte è acqua e "aromi")
    Quindi torno a dire che la differenza tra olio transesterificato (=biodiesel) e alcool etilico (o etanolo/bioetanolo) è molto simile a quella tra un abottiglia di olio e una di Vodka.

  4. #24

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti quanti.
    Dunque eroyka, chiedo scusa se sono stato superficiale nel parlare dei biocarburanti ed in effetti non saprei postare resa per ettaro, quantità raffinata con la resa e così via.
    Ho cominciato ad avere qualche dubbio leggendo qualche articolo quà e là.
    Non chiedo di meglio che essere rassicurato. Quindi sarei molto interessato al libro (sperando di essere in grado di capirlo) e ad approfondimenti sul forum.
    Nel frattempo stavo pensando di installare un impianto a metano sulla mia Punto per dare il mio contributo a inquinare di meno.

    Rac

  5. #25
    Amministratore

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao raccordoanulare,
    mettere l'impianto a metano è una delle migliori cose che puoi fare per adesso in italia!

    Il libro è estremamente divulgativo e quindi adatto a tutti. Dovrebbe essere disponibile tra fine giugno e luglio ma appena avrò le info precise lo segnalerò.
    Tra l'altro l'acquisto dal sito progettomeg e dal forum garantirà le spese di spedizione gratuite ;)

    Ciao!
    Roy

  6. #26

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (eroyka @ 18/5/2007, 08:39)
    Ciao raccordoanulare,
    mettere l'impianto a metano è una delle migliori cose che puoi fare per adesso in italia!

    Il libro è estremamente divulgativo e quindi adatto a tutti. Dovrebbe essere disponibile tra fine giugno e luglio ma appena avrò le info precise lo segnalerò.
    Tra l'altro l'acquisto dal sito progettomeg e dal forum garantirà le spese di spedizione gratuite ;)

    Ciao!
    Roy

    Io a distanza di 1 mesetto metto su un impianto GPL.
    Per mesi ho riflettuto: GPL o Metano.

    Non so come ma ho preferito il GPL. Sono troppo avanzati gli attuali sistemi per il gpl, rispetto a quelli per il metano.. mi sono sentito costretto ad adottare il primo.

  7. #27
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Io invece preferirei il metano...

  8. #28

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti.
    Vedo che la dicussione langue! Eroyka, il libro por favor. Io continuo a informarmi e a domandare (colleghi ingegneri) ma ancora non riesco a trovare informazioni sulla resa delle coltivazioni per i biocarburanti. Aiuto! Comincio a sentirmi impotente rispetto a quello che posso/possiamo fare per salvare Gaia. Io già vado in motorino, appena possibile metterò il metano all'auto (tanto la uso pochissimo), spengo sempre le luci, non ho condizionatori a casa (anche in macchina raramente), ho abbassato la temperatura del riscaldamento, riciclo tutto il possibile. Poi intorno a me vedo gente che se ne frega (per esempio: batterie nei rifiuti comuni perchè "non ho il raccoglitore sotto casa") e soprattutto istituzioni che dovrebbero dare il buon esempio. Senza contare le grandi potenze industriali. Mi domando: serve a qualcosa quello che faccio? La maggior parte delle persone intorno a me, considera questo mio accanimento nel risparmio energetico quasi paranoico, al massimo folcloristico, da figlio dei fiori ormai invecchiato.
    Scusate lo sfogo ma forse voi potete capirmi. Secondo voi dovrei farmi meno problemi e aspettare che l'autorità mi obblighi (se e quando)?

    Rac

  9. #29
    Amministratore

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Rac!

    Non aspettare obblighi. Gli obblighi servono solo a farti venire a male una cosa! Se tutto ciò che fai, anche il risparmio più assurdo, lo fai con passione e senza che ti pesi... FALLO! Stai agendo nel miglior modo possibile.

    Il mio libro mi sa che uscirà oramai a settembre. Hanno avuto dei problemi con l'impaginazione e le cose sono andate un pò a rilento. Ma per i primi di settembre sicuramente sarà possibile acquistarlo.

    Siamo in molti ad agire nella direzione della razionalità e dell'uso responsabile delle risporse, non ti fare abbattere da coloro che non vedono il problema. Questo posto serve anche a questo: a dimostrare che siamo in tanti e sempre di più!!

    Un caro saluto.
    Roy

  10. #30

    User Info Menu

    Predefinito

    CIAO,
    io sono nuovo di questo forum ma sono interessato alla materia dei carburanti alternativi.
    girando in rete (precisamente su wikipedia) ho letto che è possibile eleiminare l'acqua nell'alcool etilico, (quindi creare etanolo puro) mediante l'aggiunta di mangnesio metallico presente in misura massiccia nell'acqua di mare che si dovrebbe sottoporre ad elettrolisi oppure in un farmaco MGKVIS
    nelle pagine precedenti ho visto numerose conversazioni a riguardo e ne ho lette tantissime (a partire dal2004) e devo dirvi che siete grandi, siete riusciti ad appassionarmi nonostante io non capisca un tubo di chimica.
    A proposito... che fine ha fatto il mitico Furio? la sua passat ha digerito l'alccol etilico a distanza di tre anni?
    ISTRUITEMI!!!!!! CI TENGO!!!!
    http://it.wikipedia.org/wiki/Etanolo

  11. #31

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao, scusate , ma il metano e molto meno inquinante del gpl , il gpl e un derivato del petrolio , il metano puo essere miscelato con l'idrogeno gassoso a 200 bar (vedi panda multieco ) dovrebbe uscire il prossimo anno secondo la fiat , e permette un'abatimento deglinquinanti del30%­ rispetto al metano ,dipende dalle percentuali alle quali viene miscelato , poi non esiste il biogpl , ma il biogas si e si ricava dagli scarti della natura,residui alimentari , spazzatura, escrementi ect , e guarda caso serve un impianto a metano , perche il biogas non è altro che metano, ragazzi biocarburanti si biogas si ,petrolio no e molto importante ,anche se non sembra dove indirizziamo il nostro denaro , cosi facendo i mercati prendono coscenza e si adeguano invece d'imporre . ciao scusate l'interferenza

    Ps:oggi gli impianti a iniezzione diretta di metano nelle camere , perdono un 7 %­ di velocita finale , ma la ripresa e leggermente inferiore alla benzina .

  12. #32
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Beh, il viedo è di dicenbre 2006 e il tipo dice che avrebbero iniziato da Gennaio (2007?).
    A che punto siamo?


  13. #33

    User Info Menu

    Predefinito




    Gruppo: Utente
    Messaggi: 2


    Stato:



    CIAO,
    io sono nuovo di questo forum ma sono interessato alla materia dei carburanti alternativi.
    girando in rete (precisamente su wikipedia) ho letto che è possibile eleiminare l'acqua nell'alcool etilico, (quindi creare etanolo puro) mediante l'aggiunta di mangnesio metallico presente in misura massiccia nell'acqua di mare che si dovrebbe sottoporre ad elettrolisi oppure in un farmaco MGKVIS
    nelle pagine precedenti ho visto numerose conversazioni a riguardo e ne ho lette tantissime (a partire dal2004) e devo dirvi che siete grandi, siete riusciti ad appassionarmi nonostante io non capisca un tubo di chimica.
    A proposito... che fine ha fatto il mitico Furio? la sua passat ha digerito l'alccol etilico a distanza di tre anni?
    ISTRUITEMI!!!!!! CI TENGO!!!!
    http://it.wikipedia.org/wiki/Etanolo

  14. #34
    etanolo
    Ospite

    Predefinito

    Ciao a tutti,
    anch'io sono un po' nuovo e mi sto appassionando di biocarburanti.
    avrei una domanda riguardante il bioetanolo: ma quanto se ne produce in italia? quali sono i siti che lo producono?
    in prossimità di alessandria ho sentito che recentemente sono in fase di progettazione due impianti da etanolo da mais per uso fuel per riconvertire le aree agricole precedentemente dedicate alla barbabietola. e stanno facendo scalpore in zona. molti hanno paura di questi e ho sentito paragonarli, spero per ignoranza e malinformazione a degli inceneritori e sono preoccupato per il loro impatto sull'opinione pubblica. ne sapete qualcosa? ce ne sono altri attivi o in progetto in italia?

  15. #35
    Amministratore

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao etanolo,
    non per farmi pubblicità ;) ma queste informazioni e moltissime altre le puoi trovare sul mio libro sui biocarburanti. Entro una decina di giorni dovrebbe essere pronto (è alle stampe) e messo in vendita anche su www.progettomeg.it. La spedizione sarà gratuita!

    Comunque ti dico in anticipo che in Italia oer il bioetanolo si muove pochissimo. Informati un pò sul progetto best e senti le associazioni di categoria quali l'assodistil

    Un saluto,
    Roy

  16. #36
    etanolo
    Ospite

    Predefinito

    grazie Roy,

    grazie dei consigli, aspetterò l'uscita del tuo libro...

    saluti,

    etanolo

  17. #37
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao ragazzi sono stato un po lontano...ho trovato dei disegni di un alambicco e voglio provare a farmelo il tanto cospirato bioetanolo!!!
    e che cavolo!!!

    chiederei ai più saggi del sito se ci hanno provato, premetto che il mio prodottonon è e non sarà mai commestibile e\o commercializzato. solo così.....per sfizio.

    ualche idea ragazzi?

    Thanks!

  18. #38

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (gattmes @ 18/12/2006, 15:18)
    Vittoria!

    Finalmente (secondo le notizie) a Gennaio 07 entreranno in funzione a La Spezia i primi autobus ad alcool etilico di origine agricola.
    Inoltre nel corso del 2007 dovrebbero sorgere i primi distributori ad uso privato ed iniziare la commercializzazione di auto flexfuel.

    Potete vedere il video su Primocanale al seguente link
    http://www.primocanale.it/viewvideo.php?id=11596
    (sbrigatevi: non rimane x molto on line)

    aggiunta al 19-12:
    per salvataggio vedi MP

    Alcuni dati interessanti

    Svezia 650 pompe E85 già funzionanti

    Francia 500 pompe E85 già funzionanti



    Campa Italia che l'erba cresce...



  19. #39
    verdesperaBile
    Ospite

    Predefinito

    @SolarFranco:

    ...macché non cresce neanche quella!

    NON SI TROVANO I SEMI!!!! @#]@秧##!!!!!


    Anche li è tutto in mano alla monsanto.... <_<

    A volte ho l'impressione che aspettino che si propaghi qualcosa di nocivo in modo da venderci i semi ibridi da loro prodotti... e quindi sterili!!! mal dello sclerozio


  20. #40
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao raccordoanulare...riguardo al tuo post sul riciclaggio e sullo stare attenti ai consumi io la penso come te,le cose o cambiano dall'alto...(governo)...ma la vedo brutta...o cambiano dal basso...(singolo cittadino)....mooooolto moooolto difficile lo stesso,ma in fondo lo stato siamo noi,magari sarà un caso isolato,ma se nessuno incomincia a dare il buon esempio e a farsi sentire le cose andranno sempre come stanno andando.io pure ho la macchina a metano,cerco di usare il più possibile la bici e mi sto organizzando per montare il solare...ciao a tutti

  21. RAD
Pagina 2 di 2 primaprima 12

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •