Benvenuto in EnergeticAmbiente.it.
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 3 di 5 primaprima 12345 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 41 a 60 su 90
  1. #41
    Seguace
    Registrato dal
    Nov 2009
    Messaggi
    274

    Predefinito



    niente da fare . Quando provo a caricare mi dice :undefinited con il pallino rosso. Se qualcuno mi manda mail in privato invio copia contratto.

  2. #42
    Seguace
    Registrato dal
    Nov 2009
    Messaggi
    274

    Predefinito

    Sono riuscito a caricare schema contratto nella discussione SISTEMI DI ACCUMULO PER FV

  3. #43
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2012
    residenza
    Castenedolo
    Messaggi
    3,131

    Predefinito

    Non capisco come si possa firmare un contratto del genere.
    Riporto solo 2 articoli perchè vorrei che qualcuno mi spiegasse come funziona il calcolo

    Art. 3 Spartizione dei profitti
    I profitti saranno valutati con frequenza semestrale, la valutazione avverrà dalla lettura del contatore di produzione.
    L'energia prodotta sarà suddivisa al 50% tra cliente e azienda. Non appena il cliente riceverà il pagamento del energia
    messa in rete essi dovrà provvedere entro 10 giorni al pagamento della parte spettante all'aziensa alla tariffa pagata dal
    GSE. Se il cliente consumerà più di quanto è la sua parte di energia essi provvederà al pagamento della parte spettante
    all'azienda al costo di 0,08 €/KWh. In caso in cui l'impianto dovesse entrare in conto energia anche quei profitti saranno
    suddivisi al 50%.

    Art. 4 Scambio sul posto
    La modalità di renumerazione sarà quello dello scambio sul posto. Questa modalità prevede do consumare l'energia
    prodotta e di emettere in rete quella in eccesso, l'energia prodotta è conteggiata dal contatore di peoduzione.............

    Partendo dalla prima riga:
    Frequenza semestrale????? il conteggio SSP di conguaglio viene fatto annualmente, a giugno dell'anno solare successivo.
    Contatore di produzione?????? il conteggio SSP viene fatto utilizzando i prelievi e immissioni del contatore di scambio, quallo di produzione non entra nei calcoli, C'è stato un periodo (porst conti energia) in cui quello di produzione non veniva neanche montato. Poi l'hanno rimesso ma non certo per calcolare lo SSP ma quantificare l'autoconsumo.

    Seconda riga e terza riga
    Quindi è l'energia prodotta che deve essere divisa a metà ma questa non entra nei conteggi GSE (dell'autoconsumo ne usufruisce il cliente ma il rimborso GSE è solo in base a immissioni/prelievi). Basta dare all'azienda la metà del rimborso GSE? Non credo sia così perchè altrimenti la parte autoconsumata sarebbe tutta a favore del cliente. Come si fanno i conteggi per capire la percentuale (maggiore del 50%) che deve andare all'azienda?

    Quarta e quinta riga
    Se l'autoconsumo è superiore al 50% dell'energia prodotta tutto il rimborso GSE lo prende l'azienda e la parte di energia che supera il 50% verrà pagata dal cliente all'azienda a 8 c€/kWh. Mah.....

    Mi fermo qui facendo un'ultima considerazione:
    un impianto da 10 kWp produrrà molto più del consumo della casa e quindi le eccedenze saranno significative.
    Fiscalmente tutte queste saranno a carico del cliente che dovrà dichiararle e pagarci l'IRPEF con l'aliquota massima, anche sul 50% dei kWh in capo all'azienda (1 kWh di eccedenza vale 5 c€ di PUN a cui detrarre un 40% di tasse per cui rimane si e no 3 c€).

    Attendo commenti da altri..... per me il contratto è stato scritto da chi non conosce il funzionamento dello SSP.
    Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
    attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

  4. #44
    Seguace
    Registrato dal
    Nov 2009
    Messaggi
    274

    Predefinito

    In effetti anche io ho dei dubbi sulla spartizione degli utili, ma se è vero quello che si dice nel contratto il sistema potrebbe funzionare: probabilmente la ditta che propone questa offerta tiene in magazzino moduli acquistati a prezzi particolari.
    Quello che non è chiaro nel contratto è la tensione di fornitura se monofase o trifase. Penso che ci sia una bella differenza.

  5. #45
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2012
    residenza
    Castenedolo
    Messaggi
    3,131

    Predefinito

    Secondo me non è chiaro niente e me ne starei alla larga.
    Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
    attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

  6. #46
    Seguace
    Registrato dal
    Nov 2009
    Messaggi
    274

    Predefinito

    Un mio compaesano titolare di azienda ha stipulato contratto con società del settore fotovoltaico per impianto 500 Kw in regime di 2 CE. La società si è impegnata a pagare un fitto annuo per il diritto di superficie ed a vendere la corrente prodotta dall'impianto ed autoconsumata ad un prezzo scontato del 20% calcolato sul costo pagato in bolletta dal proprietario dell'azienda . Ovviamente il ricavato del conto energia e quello che deriva dall'immesso in rete viene pagato al GSE direttamente alla società che ha fornito l'impianto. Poichè il costo del chilovattora viene conteggiato a circa 30 centesimi di euro e non corrisponde più al prezzo vigente al momento della stipula contrattuale, il titolare dell'azienda ha chiesto una diminuzione del suddetto costo ed avendo ricevuto un rifiuto ha deciso di ricorrere alle vie legali.
    E' capitata già a qualcuno una situazione simile?

  7. #47
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2008
    residenza
    Oltrepo pavese
    Messaggi
    28,431

    Predefinito

    30 cts di euro al kwh nel settore industriale non stava ne in cielo ne in terra nemmeno nel 2008...per cui non puo essere come la racconta.
    30 cts di pagavano a casa con un d3 da 6 kw se assorbivi 5000 kwh anno..su...non diciamo eresie.

    ma soprattutto la Esco che ha fatto impianto vende al tuo compaesano solo l'ENERGIA..cioè di solito (ma non era obbligatorio), impianto è gestito in RID dalle ESCO, che vende al GSE quello che immette e vende con contratto separato fra privati al tuo amico l'autoconsumo. ..ma appunto SOLO l'energia...non gli carica Oneri di rete e generali. Per cui il Riferimento per cedere tale energia è quiello che lui paga in bolletta relativamente alla PURA ENERGIA, che per un consumatore di una certa taglia puo essere oggi 4-5 cts (quattro, cinque..non 30)..mentre costo in bolletta , con trasporto e onri e accise , puo essere 14-15-16 cts (non certo 30).

    Se ha fatto causa avra le sue brave ragioni...ma quello che ha detto a te è solo fumo.

    Piuttosto..sarei curioso di sapere in questi casi che hi fatto la pratica SEU..se lui come utilizzatore del'energia autoprodotta..o la ESCO..perche dal gennaio 2014 si pagano oneri sul 5% dell'energia autocosnumata, cioè proprio quella oggetto della fatturazione fra loro..e penso la debba versare a Cassa Elettrica direttamnete il tuo amico...ma senza SEU invece del 5% deve pagare il 100%..chiedigli chi ha fatto domanda.
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  8. #48
    Seguace
    Registrato dal
    Nov 2009
    Messaggi
    274

    Predefinito

    Ogni mese la società che ha fornito l'impianto manda un riepilogo dei dati con il calcolo che il mio amico deve pagare e ho visto che hanno moltiplicato l'energia autoconsumata per 0,297 euro (con sconto 20% sono 0,24 circa). Poichè il mio intervento è stato richiesto dall'avvocato per avere chiarimenti, ho appuntamento nei prossimi giorni con lui e potrò vedere il contratto stipulato con tutte le clausole. Ti farò sapere .

  9. #49
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2008
    residenza
    Oltrepo pavese
    Messaggi
    28,431

    Predefinito

    se compra energia (pura energia) a 0.297 e a 0.24 (scontata)..lo voglio conoscere..ho un paio di proposte da fargli
    la prima e che io compro tutta quella che lui non compra dala ESCO e gliela vendo a 0,27...li faccio fare un bel risparmio no? Se in maggior tutela la pago a casa 0,07...penso di poterla comprare sul libero a 0,05..mi metto in tasca 0,22 al kwh senza muovere una penna...va beh..ti do il 5% perchè me lo presenti tu...
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  10. #50
    Seguace
    Registrato dal
    Nov 2009
    Messaggi
    274

    Predefinito

    Se non vedo il contratto e lo schema dell'impianto non posso dirti di più: il dubbio che ho è se era possibile fare SSP con cessione dei crediti. In tal caso la società installatrice gli fa pagare quello che non recupera dall'immissione in rete con una piccola maggiorazione.

  11. #51
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2008
    residenza
    Oltrepo pavese
    Messaggi
    28,431

    Predefinito

    scambio sul posto per 500 kw nel secondo CE?
    Ma gli devi dare consigli oppure solo fargli compagnia? scusa la franchezza...
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  12. #52
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Feb 2007
    residenza
    Florence
    Messaggi
    15,755

    Predefinito

    In effetti nel II°CE , 500kw dovevano costare piu' di 1.500.000 di €
    Niuna impresa per minima che sia può aver cominciamento e fine senza sapere , senza potere e senza con amor volere
    (Anonimo fiorentino del 1300)

  13. #53
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2008
    residenza
    Oltrepo pavese
    Messaggi
    28,431

    Predefinito

    Spider...non è per quello...è che 500 kw in SSP a quel,tempo non si potevano fare....per dare consigli , un minimo bisognerebbe capirci....sarebbe come se io ti vengo a dire come collegare un inverter...sai che fiammata!
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  14. #54
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Feb 2007
    residenza
    Florence
    Messaggi
    15,755

    Predefinito

    OK , ma non e' credibile nemmeno un noleggio di un impianto da milioni di euro ?!?!
    Niuna impresa per minima che sia può aver cominciamento e fine senza sapere , senza potere e senza con amor volere
    (Anonimo fiorentino del 1300)

  15. #55
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2008
    residenza
    Oltrepo pavese
    Messaggi
    28,431

    Predefinito

    Non mi pare ci sia alcun noleggio....
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  16. #56
    Seguace
    Registrato dal
    Nov 2009
    Messaggi
    274

    Predefinito

    Insieme all'avvocato ho potuto prendere visione del preliminare del contratto: impianto 108 Kw con 8 inverter Danfoss per 105 Kw allacciato a Ottobre 2010. La ditta installatrice si è impegnata a vendere la corrente in autoconsumo praticando sconto del 22% sul prezzo di acquisto dalla rete calcolato dividendo imponibile per kwh fatturati. L'ultimo pagamento è stato fatto su prezzo di 0,297 (scontato 0,2316). Il cliente prende affitto di 430 euro/mese.
    Ho visto solo il preliminare perchè il cliente non ha copia contratto e niente documentazione GSE. L'avvocato ha spedito pec con richiesta copia atti.
    Vi terrò informati

  17. #57
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Feb 2007
    residenza
    Florence
    Messaggi
    15,755

    Predefinito

    Ma qui e' diverso dall'argomento discussione ... questi hanno fatto un impianto a loro spese su un capannone , allacciandosi al contatore della ditta , loro si prendono CE e SSP , al proprietario del tetto pagano l'affitto e si ciucciano 24cent al kwh (ma si puo' rivendere EE ad un altro ?! e' legale ? ) mettiamo che questo consumi 1000kwh/mese , mi sono creato un vincolo di 20 anni per 170€/mese , forse doveva farsi dare le 430€ di affitto e in piu' consumo gratis , visto che i signori si prendono CE e SSP ... ammesso che non sia alla rovescia , cioe' SSP lo prende il proprietario del tetto , paga a lro i kwh consumati e passa tutto il CE agli altri ?!
    Niuna impresa per minima che sia può aver cominciamento e fine senza sapere , senza potere e senza con amor volere
    (Anonimo fiorentino del 1300)

  18. #58
    Seguace
    Registrato dal
    Nov 2009
    Messaggi
    274

    Predefinito

    no spider, ti posso assicurare che la ditta installatrice paga il fitto di 430 euro al proprietario dello stabilimento e si prende tutto il ricavato GSE ( CE + Rid o SSP).
    Inoltre vende la corrente autoconsumata al prezzo che ti dicevo al suddetto proprietario.

  19. #59
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2008
    residenza
    Oltrepo pavese
    Messaggi
    28,431

    Predefinito

    Vedo che la taglia è tornata compatibile con SSP...da 500 a 100 ....

    Tuttavia se il cliente non ha doc GSE..e non introita alcuchè da GSE a titolo di SSP..presumo che impianto sia gestito in RID+ Autocosnumo.

    Lo SSP infatti (sono certo al 99,9%) lo poteva fare solo chi ha in uso il POD su cui eiste il consumo..per cui o il POD del conusmatore venica dato in uso (procura) alla ESCO e la Esco comprata TUTTA la corrente per conto del Consumatore e poi gliela vedeva (insieme a quella prodotta dal FV)...OPPURE era il Cnusmatore che doveva esseer Soggetto Responsabile del FV (affittare impianto) e fare SSP.

    Invece penso che la Esco possa immettere in RID su un POD di trzi, se il terzo è consenziente, e la Esco resta responsabile dell'immissione..e il Cliente del Prelievo.

    Ovvio...ci sarà un conttaore di produzione 8intestato alla Esco) su cui si calcla il CE (che intasca le Esco) e poi per differenza (Prod-Immesso) si calcola Autocosnumo..solo che su Autoconsumo il Clinte deve ora pagare 5% di ONeri Sistema (se ha chiesto e ottenuto SEU...se nessuno l'ha chiesta..deve pagare 100% dal 2014 in poi, sino a quando la chiederà).

    Poi..il VALORE di cessione del'autocosnumo è un accordo fra privati..potevano anche legarlo al prezzo del Riso Carnaroli sul Mercato di Mortara che era lo stesso.
    Certo che sapendo che il GSE lo avrebbe pagato 50 euro al mega...accettare di pagarlo 231 euro al mega...sembra una fesseria.

    Come pure mi sembra enorme il costo di 297 euro al mega pagato..ma si trata di una micro impresa che ha fissi elevati e consumo irrisorio?
    Perche paga piu di Spider a casa sua..il che onestamente...

    Comuqnue ..visto che STRAPAGA il kwh alla ESCO..la cosa su cui deve stare ATTENTISSIMO, è il discorso SEU..perche se non è stata chiesta la SEU, lui si trovera a pagare 60-70 euro al MEGA IN PIU di quel che ha pagato ala ESCO dal 2014 in poi... e 231+70 fa piu di 297..insomma rischia di dover ridare alla CASSA ELETTRICA tutto il risaprmio che ha avuto sino ad ora!!
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  20. #60
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Feb 2007
    residenza
    Florence
    Messaggi
    15,755

    Predefinito

    Appunto , il consumo se lo doveva lasciare almeno fino a X kwh/mese ... quindi la bolletta la paga il proprietario e loro si fanno pagare l'autoconsumo ?! Cosi' per capire quanto autoconsuma il proprietario ?
    Quello che non torna in questo contratto e' che loro si prendono il CE intero (perche' e' la prodotta) quindi (faccio un conto molto pessimista) 100.000kwh/anno a 35cent , poi facciamo che sia RID 100000-autoconsumo , da come hai scritto questi sono contenti che tu consumi , perche' se immetto mi pagano 5cent , se non immetto me li faccio pagare 23 e gli hanno fatto anche lo sconto ? Mi sembra troppo forte , se uno ci capiva dovevano valorizzare al costo del RID o SSP mica di piu' ?!?!? il tranello c'e' stato anche qui....
    Che vuol dire paga piu' di me ?
    Niuna impresa per minima che sia può aver cominciamento e fine senza sapere , senza potere e senza con amor volere
    (Anonimo fiorentino del 1300)


 
Pagina 3 di 5 primaprima 12345 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Led e noleggio a lungo termine
    Da ener nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 09-07-2013, 18:38
  2. Peugeot i0n in prenotazione; da dic 2010 a noleggio
    Da jumpjack nel forum Categoria M1 (es. auto elettriche)
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 28-12-2011, 07:30
  3. Milano Noleggio Scooter Elettrici
    Da elektro nel forum Sistemi di MOBILITA' Eco-Logica
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 16-10-2011, 12:04
  4. Strumentazione a noleggio
    Da Meccatronico1 nel forum FREE ENERGY (Z.P.E.)
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 06-02-2009, 13:24
  5. Attività di noleggio bici elettriche
    Da puglia-in-movimento nel forum Veicoli in commercio e_prototipi ufficiali
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 13-01-2009, 18:39

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •