Mi Piace! Mi Piace!:  232
NON mi piace! NON mi piace!:  16
Grazie! Grazie!:  12
Pagina 25 di 27 primaprima ... 51112131415161718192021222324252627 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 481 a 500 su 529

Discussione: American Moon , mai andati sulla Luna .

  1. #481
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito



    Chiedo scusa, quando hai ragione... raramente ... hai ragione. Quando ho inserito il link della EMU stavo confrontando le due versioni, Apollo/Shuttle-IIS e per errore ho linkato la sbagliata.

    QUESTA è quella giusta, peccato che come indica anche BE... le batterie Apollo e ISS serie 2000 siano praticamente le medesime. Anzi una differenza esiste ma non riguarda ne la capacità, ne il peso. Se segui i vari passi a questo link puoi trovarla anche tu.

    P.S.
    Giusto per confonderti ancor più le idee, le EMU utilizzate nelle missioni apollo sono due la A7L (Apollo 11 -14) e la A7LB (Apollo 15 - 17) di cui parecchie parti e soluzioni ancora presenti nelle EMU del ISS e nella AEMU. Le versioni o sviluppi del PLSS invece furono ben 7 (link), gli ultimi due utilizzati nelle missioni sulla luna

    P.P.S.
    Come ti ha indicato freeway le batterie al litio esistevano già ma erano ancora troppo "immature" e pericolose per essere utilizzate in missioni così delicate.

    P.P.P.S.
    Ora il peso atomico dello zinco è =65
    peso atomico dello Ag =107,8
    Non facciamoci illusioni non chimiche, l'Ag pesa troppo rispetto al Litio PA 6.9
    Si ma si stava parlando del piombo PA 207.2, per non parlare del elettrolita (acido solforico) PM 98
    Ultima modifica di Lupino; 02-12-2019 a 22:28
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)
    Domotica.... how to do, piccola guida "pr
    êt-à-porter"

  2. #482
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Se per farsi pubblicità quelli le sparano grosse non è colpa mia , ne colpa tua, che ci credi .
    Ma si certo. Io sono così "ingenuo" da credere ai dati ufficiali di una grande azienda americana invece che alle panzane senili di un tecnico di laboratorio di analisi in pensione! Pensa'n po' te che sciocco che sono!!
    Capirai anche tu che per un po' la testardaggine nell'inventare scuse patetiche è divertente, ma oltre un tot stufa. E tu stai ormai stufando.
    Io ho PROVATO che quello che scrivo è la realtà. Tu affastelli FESSERIE (si fanno pubblicità?!?!?) pur di negare l'evidenza. Fai pure, la dignità è tua. Quel che resta perlomeno!


    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Da un terzo ad un quinto rispetto alle piombo significa poco
    Eh beh! Ma certo! Scherzi?? sono sciocchezze! Giusto quello 0,00000X% che non cambia nulla! Ovvio! Come negarlo?


    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Significa che se una batteria al piombo da 70 Ah pesa 16 kg una di ZnAg pesa 5.3 kg .
    Se invece è un quinto pesa 3,2 Kg. Dato che ormai abbiamo stabilito che le batterie dello zaino di sopravvivenza Apollo pesavano circa 2 Kg se pure fossero state al piombo e se pure fossero state un quinto di quelle Zn-Ag avrebbero pesato 10 Kg!
    Dai... ci avevi quasi azzeccato eh! Tra 64 Kg e 10 Kg... siamo li dai! Cambia poco, davvero!
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.
    Bertrand Russell [SIGPIC][/SIGPIC]
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno
    Relativity is correct and we've got proof


  3. #483
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lupino Visualizza il messaggio
    Si ma si stava parlando del piombo PA 207.2, per non parlare del elettrolita (acido solforico) PM 98
    Si infatti le piombo sono 3 volte più pesanti rispetto alla ZnAg .
    Abbiamo accertato comunque che le batterie non erano al Pb ma ZnAg , quindi il peso non era 64 kg ma inferiore, quanto era lo sa solo la NASA .

    Una indicazione la troviamo qui .
    1965 June 17 - .
    • Battery recommendations for the Apollo portable life support system - . Nation: USA. Program: Apollo. Spacecraft: A7L. Crew Systems Division engineers evaluated various battery combinations for the portable life support system. The division recommended a three-hr main and a one-hr backup arrangement, which would save about 9 kg (20 lbs) in the total weight of the vehicle..




    Come ho detto sopra le Zinco argento sono vantaggiose in rapporto al volume come specificato dalla stessa ditta .

    ZPower has developed proprietary, silver-zincmicrobatteries that offer higher energy density valuesthan any other battery within the same volume range(< 250 mm3). Today, ZPower microbatteries have anenergy density of approximately 340 watthours perliter (Wh/L) at a size of 156 mm3. Our cell’s energydensity remains high, between 320 and 370 Wh/L,even as the battery’s volume changes.

    Non riportano infatti il peso .
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  4. #484
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Si infatti le piombo sono 3 volte più pesanti rispetto alla ZnAg .
    NO! Sono da 3 a 5 (CINQUE!!) volte più pesanti delle batterie al Pb. Il fatto che tu non ci creda NON cambia la realtà. Non provarci.
    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Abbiamo accertato comunque che le batterie non erano al Pb ma ZnAg , quindi il peso non era 64 kg ma inferiore, quanto era lo sa solo la NASA .
    Lo abbiamo "accertato" noi. Tu lo hai solo "accettato", dopo doloroso travaglio. I 64 Kg erano solo una gigantesca fesseria frutto di un errore di calcolo pacchiano. Se pure fossero state al Pb batterie come quelle di cui ti abbiamo fornito ogni dato relativo a capacità, voltaggio e durata sarebbero pesate al massimo una decina di Kg. Sempre a considerare il peso 5 volte superiore. Se invece, come insisti a cercare di far credere, la differenza in peso è solo 3 volte... sarebbero pesate al massimo 6 Kg! SEI!! Solo più che DIECI volte meno di cosa ci avevi, professionalmente, calcolato e proposto!
    Se non era una fesseria il calcolo dei 64 Kg che tanto ti nutriva i "legittimi dubbi" davvero non so cosa possa essere!

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Come ho detto sopra le Zinco argento sono vantaggiose in rapporto al volume come specificato dalla stessa ditta .
    Non lo hai "detto". Tu hai aperto questo filone col PESO (esibendoti nello spettacolare tuffo senza rete del calcolo di 64 Kg!!) e sei sempre rimasto su quel particolare. Ora citi i dati relativi al VOLUME per svicolare come al solito. Ma le considerazioni sulle batterie ZPower e il loro vantaggio in volume sono riferite al vantaggio che queste hanno nei confronti delle batterie al litio!!!
    A parte il fatto che quando ti abbiamo segnalato che in effetti le batterie Zn Ag sono competitive con quelle al litio e svantaggiose solo nel costo ti sei ribaltato dalle risate (competentissimo, nulla da dire...) sei stato TU STESSO a cercare di parare un po' la botta della accettazione del peso delle batterie nello zaino (segnalato da NOI!) dicendo che tu "ti riferivi a quella al piombo"!.
    Le Zn Ag sono molto competitive con le batterie al litio per il volume. Vero. Infatti nemmeno lo considerano il confronto con quelle al piombo! Che sono anni luce distanti sia per peso che per volume! I grafici che mostrano i valori della densità energetica per peso e volume te li abbiamo linkati! LEGGILI!
    Semmai è da notare che i ridicoli calcoli con cui pretendevi di aver "scoperto" una densità energetica di 37 (!!!) Wh/Kg nelle batterie al Zn Ag era l'ennesima FESSERIA di un assoluto incompetente che si è reso ridicolo cercando di fare le pulci al lavoro di ingegneri e tecnici di competenza anni luce superiore con calcoli pacchianamente errati e ridicole affermazioni apodittiche!
    Mollaci, ripeto!
    Trova un'altro filone di "DomandeCheSorgonoSpontanee" ed evita di ripetere la solfa del "come dicevo io", perchè NEMMENO UNA VIRGOLA di quello che dicevi si è dimostrato vagamente corretto!
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.
    Bertrand Russell [SIGPIC][/SIGPIC]
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno
    Relativity is correct and we've got proof


  5. #485
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    ... Abbiamo accertato comunque che le batterie non erano al Pb ma ZnAg , quindi il peso non era 64 kg ma inferiore, quanto era lo sa solo la NASA ...
    Ci vuole una piccola correzione...
    - "abbiamo accertato" non è esatto, nemmeno se usi il plurale maiestatico; tutti gli altri lo hanno accertato, meno te... poi te l'han detto, ridetto detto ancora... ma niente, all'esperto queste cose non entrano.
    -"quindi il peso non era 64 kg ma inferiore", era evidente dall'inizio, visto che il "peso ipotizzato" era persino superiore al peso dell'intero apparato.... magari potevi arrivarci quattro pagine fa, non serve essere "esperti"
    -"quindi il peso non era 64 kg ma inferiore" è ovviamente sbagliato, visto che il peso indicato è di 4 kg come da link vari. Quindi, non solo abbiamo un errore di sedici volte, ma pure l'incapacità di leggere (o la voglia di fare il bastian contrario).
    -"quanto era lo sa solo la NASA", invece, è abbastanza esatto: infatti hai inserito SOLO link che NON sono della NASA e in cui non c'è il peso, mentre basterebbe leggere una buona volta i documenti della NASA e leggerlo.

    Sai, però per essere un "esperto" sei messo male... probabilmente sei l'unico "esperto" del mondo a cui bisogna spiegare quel che dovrebbe già sapere, dare le informazioni che dovrebbe già avere e correggere continuamente gli errori semantici, tecnici e logici nei post. Persino quelli sui fondamenti (vedi la storia dei raggi solari di agosto), e senza ottenere ovviamente alcun apprendimento visibile nei post successivi.
    <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

  6. #486
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ahahaha... BE, praticamente, ci siamo fotocopiati...
    Vabbè, ci aggiungo qualcosa... Ci sono altri link "non generici" ma della NASA che indicano tutti i dati che "secondo lui" ancora mancano. Io non li inserisco, vediamo se almeno prova a cercarli.
    Però..... un "esperto" che ci parla di pesi atomici e specie chimiche e che non riesca a passare dai Wh/l ai Wh/kg non si era ancora visto.
    <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

  7. #487
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Piccola aggiunta sulle nostre batterie.... Silber-Zink-Akkumulator – Wikipedia
    Sempre la wiki ma nella versione in tedesco...

    Dati tecnici generali (1968)

    • Tensione nominale: 1,5 V.
    • Carica tensione iniziale: 1,65 V.
    • Tensione di carica-chiusura: 2,1 V.
    • Tensione di inizio scarica: 1,65 V.
    • Tensione finale di scarica: 1,0 V
    • Carica normale: 12 ore con 0,1 A / Ah
    • Ricarica rapida: 2,5 ore con 0,4 A / Ah (solo in casi urgenti!)
    • Scarico normale: 5 ore con 0,2 A / Ah
    • Scarica veloce: 5 minuti con 5 A / Ah




    • Resistenza interna: circa 2 mOhm / Ah
    • Durata: da 50 a 100 cicli o 1 anno


    • comportamento Temperatura:
    • a +20 ° C - capacità nominale
    • a +30 ° C - circa l'85% della capacità nominale
    • a -20 ° C - circa il 50% della capacità nominale


    Vantaggi


    • alta capacità (circa 120 Ah per dm³, circa 90 Ah per kg)
    • impulsi di corrente momentanei molto elevati (sono possibili oltre 1000 A / Ah)
    • bassa autoscarica (circa il 25% dopo un anno)
    • Sostanze meno tossiche / inquinanti


    Facendo un paragone con le Li-Ion

    Specifiche e design

    • Densità specifica di energia: da 150 a 200 W·h/kg (da 540 a 720) kJ/kg)
    • Densità volumetrica di energia: da 250 a 530 W·h/L (da 900 a 1900 J/cm3)
    • Densità specifica di potenza: da 300 a 1500 W/kg (@ 20 secondi[21] e 285 W·h/L)


    Beh, direi che non hanno nulla da invidiare a quest'ultime ma anzi, costo a parte, si portano dietro una maggiore sicurezza intrinseca (come già detto) e la necessità, per la ricarica, di apparecchiature molto più semplici visto che non devono supplire alla doppia tipologia di ricarica (corrente costante -> tensione costante) necessarie a quest'ultime. Oltretutto (imho) mi viene da pensare non necessitino neppure di particolari BMS per celle in serie a tutto vantaggio del .... ciò che non c'è non si può rompere
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)
    Domotica.... how to do, piccola guida "pr
    êt-à-porter"

  8. #488
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lupino Visualizza il messaggio
    Piccola aggiunta sulle nostre batterie.... Silber-Zink-Akkumulator – Wikipedia
    Sempre la wiki ma nella versione in tedesco…


      • Tensione nominale: 1,5 V.




    Facendo un paragone con le Li-Ion

    Specifiche e design

    • Densità specifica di energia: da 150 a 200 W·h/kg (da 540 a 720) kJ/kg)
    • Densità volumetrica di energia: da 250 a 530 W·h/L (da 900 a 1900 J/cm3)
    • Densità specifica di potenza: da 300 a 1500 W/kg (@ 20 secondi[21] e 285 W·h/L)


    Beh, direi che non hanno nulla da invidiare a quest'ultime ma anzi, costo a parte, si portano dietro una maggiore sicurezza intrinseca (come già detto)
    Direi che è corretto , ma stiamo calmi a fare previsioni .

    Quello è il massimo che possono dare le ZnAg oggi dopo 50 anni di studi e di brevetti . Le litio hanno ancora ampi margini di miglioramento .

    Come dissi sopra .
    Ora il peso atomico dello zinco è =65
    peso atomico dello Ag =107,8
    Non facciamoci illusioni non chimiche, l'Ag pesa troppo rispetto al Litio PA 6.9
    107/6.9 = 15.5 Ag pesa 15 volte di più ogni kg 1000/107 = 9 , Li 1000 /6.9 = 144 , 144/9 =15.5.
    Il rapporto in atomi è 1 Ag a 15 Li .

    Ma non bisogna considerare solo questo , ma anche il voltaggio per cella .

    Le Ag -Zn .
    Zn2+(aq) + 2 e- ==> Zn(s) -0,763 V
    Ag+ (aq) + e- ==> Ag(s) 0,7994 V
    0,799+0,763 = 1,55 V

    Mentre le litio hanno un voltaggio nominale 3.7 V .

    Come espressi sopra .
    Zn KOH 2Ag(OH) 2Ag H2O TOT Ah
    65 56 249 215 18 388 52
    130 112 500 430 36 778 104
    195 168

    750 645 54 1167 130..156
    Avevo inserito sopra 156 Ah che per 1.5 V = 234 Wh/kg

    Perfettamente in linea con 65-210 Wh/kg .

    • Tensione nominale: 1,5 V.



    Per usi militari queste batteria debbono essere protette e inscatolate in sicurezza e quindi il lo peso aumenta .

    Infatti abbiamo visto che :

    link interessante dove vengono esposti dei tipi di batterie ZnAg militari .
    Silver Zinc Battery - Silver Zinc Battery Manufacturer from Pudukkottai

    Battery type : silver zinc secondary battery simec 56 - 15 - 1 nominal voltage : 22. 5 v nominal capacity : 45 ah @ 1 hour rate battery dimension : 427(l) x 130 (w) x 225 (h) mm battery weight : 17. 9 kg (max) application : russian fighter Aircraft

    Basta fare un semplice calcolo 22.5 V x 45 Ah = 1012 Wh
    Diviso il peso della batteria
    1012/17.9 = 56 Wh/kg
    risulta capacità reale della batteria utilizzata .
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  9. #489
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Cioè, dovremmo fare delle "previsioni" su fatti di 50 anni fa, ampiamente conosciuti e documentati? Allora, quasi quasi "prevedo" (ma stiamo calmi, eh... non si sa mai) la seconda guerra mondiale. O qualcos'altro, a scelta.

    "Due carabinieri vanno al cinema a vedere un film... ad un certo punto scena epica...ci sono due cavalli sulla spiaggia al tramonto che corrono, uno bianco ed uno nero...ed uno fa all'altro: "facciamo una scommessa? quale cavallo è più veloce? e chi dei due perde paga da bere" e l'altro: "va bene io prendo quello bianco".
    Vince quello bianco, i due stanno andando al bar per sdebitarsi quando quello che ha vinto la scommessa gli fa all'altro: "senti io devo dirti una cosa...il film lo avevo già visto e quindi sapevo che vinceva quello bianco"
    l'altro gli fa: "si anch'io lo avevo già visto il film ma mi pareva questa volta fosse partito meglio!!"."
    <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

  10. #490
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Direi che è corretto , ma stiamo calmi a fare previsioni .
    Quello è il massimo che possono dare le ZnAg oggi dopo 50 anni di studi e di brevetti . Le litio hanno ancora ampi margini di miglioramento .
    Dici? Fatto strano alla ZPower la pensano esattamente all'opposto!
    (https://www.zpowerbattery.com/wp-con...tteries-v2.pdf)
    "With respect to further improvements to energy density in thefuture, currently the silver-zinc cells utilize less than 60% of theirtheoretical capacity. This is done by design to ensure long cyclelife. As improvements are made to the electrodes, electrolyte andcharge algorithm; the available/rated energy density of silver-zinccells will increase. The same cannot be said for Li-ion batteriesthat utilize 100% of their jelly-rolled materials."
    Rispetto ai futuri miglioramenti le zinco-argento usano il 60% della capacità teorica. Le Li.ion il 100%. E infatti la ZPower sta studiando come migliorare elettrodi, elettroliti e algoritmi di carica.
    Ma forse saranno "boutade publlicitarie"... forse...

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Per usi militari queste batteria debbono essere protette e inscatolate in sicurezza e quindi il lo peso aumenta .
    No. Questa è una FESSERIA che ti sei inventato per parare il colpo della ennesima figuraccia da incompetente!
    Non esiste alcuna necessità di "inscatolare in sicurezza". Semmai sono le ioni-litio ed altre a dover essere accuratamente protette.
    Il tuo ""calcolo"" dei 56 Wh/Kg (ma ti eri lanciato anche in uno spericolato 37 Wh/Kg anche se ora lo taci per pudore....) è l'ennesima FESSERIA che ti sei inventato andando a considerare come peso della batteria anche il peso delle strutture di sostegno! Erano in un missile che pesava circa 800 Kg se i dati che ho trovato sono corretti. Perchè non hai considerato allora l'intero peso del missile?? Ti sarebbe venuto un valore di.... mmm... inferiore a 1.5 Wh/Kg??? Ma per pietà! Finiscila di atteggiarti a "esperto" che spiega che "nelle applicazioni militari cevvole la protesssione!" che risulti solo ulteriormente RIDICOLO!
    La CAPACITA' REALE è un dato ben conosciuto, ufficiale, che non salta fuori dai calcoli post-prandiali della domenica del pensionato dilettante! E certo NON E' ne è MAI stata anche 50 anni fa nè di 37 Wh/Kg nè di 56 Wh/Kg nel caso delle batterie Zn-Ag dei moduli Apollo!
    Svicola, dà retta! Il filone "servivano tre valletti per indossare le tute" sembra promettente. Di ulteriori risate.
    Questo ormai è un po' sfruttato...
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.
    Bertrand Russell [SIGPIC][/SIGPIC]
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno
    Relativity is correct and we've got proof


  11. #491
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    Dici? Fatto strano alla ZPower la pensano esattamente all'opposto!
    (https://www.zpowerbattery.com/wp-con...tteries-v2.pdf)
    "With respect to further improvements to energy density in thefuture, currently the silver-zinc cells utilize less than 60% of theirtheoretical capacity. This is done by design to ensure long cyclelife. As improvements are made to the electrodes, electrolyte andcharge algorithm; the available/rated energy density of silver-zinccells will increase. The same cannot be said for Li-ion batteriesthat utilize 100% of their jelly-rolled materials."
    Rispetto ai futuri miglioramenti le zinco-argento usano il 60% della capacità teorica. Le Li.ion il 100%. E infatti la ZPower sta studiando come migliorare elettrodi, elettroliti e algoritmi di carica.
    Ma forse saranno "boutade publlicitarie"... forse…
    Che vuoi che ti dica, non sono impiegato o pagato o consulente ella Zpower per parlane a favore , ne sono pagato dai proprietari delle batterie al Litio .
    Magari qualcuno mi pagasse una buona volta... invece esprimo pareri tecnici senza essere pagato da nessuno e pubblico i relativi calcoli .
    I dati sono quelli un atomo 1 di Ag e 15 di Li , 1 elettrone di Ag contro 15 e- di Li a parità di peso .
    Inoltre il potenziale delle Ag è 1.5 V , mentre quello delle Li 3.7 V .
    Questo significa che il rapporto aumenta ancora 1 a 30, 1 di Ag e 30 di Li, a parità di peso, per pareggiare i Wh in quanto Wh =Ah*V , cioè le litio sono 30 volte più vantaggiose potenzialmente .

    Come avere un fiume della portata potenziale di 1 litro al sec. (Ag) ,con la pendenza del 1.5 % ed un fiume di 15 litri al sec (Li) con la pendenza di 3.7 % , cosi lo capiscono anche i bambini .


    Il tuo ""calcolo"" dei 56 Wh/Kg (ma ti eri lanciato anche in uno spericolato 37 Wh/Kg anche se ora lo taci per pudore....)
    Behh , lascia perdere chi legge ha capito benissimo , i calcoli ed il missile sono ancora li a 37 Wh/kg .

    Per quanto ricordi io nel 1969 le batterie avevano quella potenza e quelle capacità , inutile che citi la Zpower come esempio luminoso dopo 50 anni , nel 1969 non esisteva .

    La chimica ed i pesi atomici non variano col tempo dopo 50 anni e quindi le potenzialità sono quelli , la zpower anzi è riuscita ad ottimizzare il tutto , ma di più non può fare . Anche se mi pagassero non posso fare l'avvocato del diavolo .


    Che tu cu sta menata dei 64 kg ci abbia scritto un centinaio di messaggi sei come quello della barzelletta :
    Più + mela - , + - vengo .
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  12. #492
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Che vuoi che ti dica, non sono impiegato o pagato o consulente ella Zpower per parlane a favore , ne sono pagato dai proprietari delle batterie al Litio .
    Nemmeno io. Ma io non sono pagato nemmeno per scrivere FESSERIE a ripetizione. A te chi ti paga?


    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    invece esprimo pareri tecnici senza essere pagato da nessuno e pubblico i relativi calcoli .
    No. Esprimi FESSERIE. Nessuno dei tuoi calcoli si è rivelato non dico esatto, ma nemmeno vicino! Oltre ai mitici 64 Kg ci hai proposto 42 Kg, poi 50 Kg... ora vagoli fra gli atomi... ma quanto ci vuole ad ammettere la banale verità! Ti è stata scritta più volte! Con tutti i dati, pesi compresi, delle batterie che ti facevano sorgere i dubbi!!
    Che "dubbi" ti restano su due batterie al Zn-Ag del peso complessivo di 4 Kg?? Scarsi??


    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Inoltre il potenziale delle Ag è 1.5 V , mentre quello delle Li 3.7 V ...
    Si, appassionante! MA il particolare che ti sfugge è che delle Litio ne hai parlato SOLO TU! Citandole a sproposito peraltro!
    LE Zn Ag delle missioni Apollo erano batterie all'avanguardia per quei tempi. Un incompetente che cerca di denigrarle ignorando anche come calcolarne la reale capacità NON ha alcun titolo nemmeno per parlarne! Evitati gli esempi divulgativi che eviti altre brutte figure!


    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Behh , lascia perdere chi legge ha capito benissimo , i calcoli ed il missile sono ancora li a 37 Wh/kg .
    Ecco, appunto! Quindi secondo te la capacità di quelle batterie al Zn-Ag era inferiore a quella di una batteria da camion? Ho capito bene??
    Semplicemente RIDICOLO!
    D'altronde il link che ti smentisce lo hai postato TU:
    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Queste batterie non riutilizzabili forniscono 2280 Ah (2667 Ah a partire dall'Apollo 15) a 28 volt tramite due circuiti indipendenti ridondanti. Gli anodi in zinco e argento sono immersi in un elettrolita di idrossido di potassio. Il peso totale delle batterie è di 358 kg (420 kg a partire dall'Apollo 15).
    Una batteria da 2280 Ah che pesa 358 Kg ha una densità energetica di 107 Wh/Kg. Una batteria da 2667 Ah che pesa 420 Kg ha una densità di 107 Wh/Kg. Saranno coincidenze o una campagna pubblicitaria?? Che dici??


    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Per quanto ricordi io nel 1969 le batterie avevano quella potenza e quelle capacità ,
    Non ricordi in quanto non lo sapevi allora e non lo sapevi nemmeno quando hai postato il tuo primo "legittimo dubbio" sui 64 Kg! E non lo sai nemmeno ora! La capacità delle Zn-Ag era già allora quattro-cinque volte quella delle batterie al piombo. I 37 Wh/Kg sono il frutto di un calcolo grottescamente SBAGLIATO da parte di un INCOMPETENTE che ha ammesso candidamente di essere un completo dilettante nel campo e di sapere ben poco di pile e batterie! La capacità delle batterie degli zaini non serve calcolarla! E' indicata nei documenti che ti sono stati linkati! LEGGILI se vuoi evitare altre figuracce! Anzi, applica i tuoi calcoli della massaia agli stessi dati linkati da te sulle batterie di potenza del modulo LEM, come ti ho segnalato sopra!
    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    inutile che citi la Zpower come esempio luminoso dopo 50 anni , nel 1969 non esisteva .
    Io ho citato la Eaglepicher, non la ZPower! Azienda che produce quel tipo di batterie dagli anni 60 e che ha fornito le batterie per alcune missioni Apollo. La capacità e la densità energetica di quelle batterie si conosce da decenni e NON è MAI stata quella che a te risulta dal tuo calcolo farlocco! Anche perchè avrebbero una densità energetica minore delle batterie al piombo e in realtà queste sono da tre a cinque volte peggio (parlando di densità energetica eh!)


    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    La chimica ed i pesi atomici non variano col tempo dopo 50 anni e quindi le potenzialità sono quelli , la zpower anzi è riuscita ad ottimizzare il tutto , ma di più non può fare . Anche se mi pagassero non posso fare l'avvocato del diavolo .
    Altra FESSERIA! Tu non sei NESSUNO per proporre calcoli su chimica e pesi atomici sentenziando quello che tutto il resto del mondo nega!
    Il fatto che nessuno in questa discussione sia in grado di smentire quei calcoli NON significa che siano esatti! Specie perchè sono fatti da un pensionato che ha già dato ampia prova in questa discussione di sbagliare clamorosamente i calcoli! Tu puoi pensarla come credi, ci mancherebbe! Io e il resto del mondo preferiamo dare credito alla ZPower... sai com'è??


    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Che tu cu sta menata dei 64 kg ci abbia scritto un centinaio di messaggi sei come quello della barzelletta : Più + mela - , + - vengo .
    Rispondo alle tue FESSERIE! Mollaci e passa ad altro, come ti ho invitato più volte a fare, senza cercare grottesche e patetiche "ultime parole" e vedrai che nessuno la mena!
    P.S. Almeno le barzellette non ceffarle come il nonno in alzheimer! La versione giusta è + mela - + vengo -. C'è anche un seguito ma lo risparmio a chi dovesse leggere...
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.
    Bertrand Russell [SIGPIC][/SIGPIC]
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno
    Relativity is correct and we've got proof


  13. #493
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Senti stupido se vuoi vare lo stupido con me hai sbagliato strada … Se vuoi alterare i dati che sono visibili a tutti e vuoi fare invece dello stupido l'imbroglione vai ad imbrogliare i dati ad altri....Se dividi 228 /10 = 22.8 sono 4.2 kg , ma nella fonte citata dice che erano necessari batterie da 390 Ah quindi il peso si decuplica .
    Te capi iniurant troll …?
    A parte la sequela di insulti da frustrazione galoppante... vi eravate resi conto che il nostro esperto di pesi atomici... aveva bellamente confuso i 390 Wh indicati dai link con uno sguaiato 390 Ah e su questo ""dato sientifffico" (praticamente avevano una mezza centrale elettrica nello zaino secondo il nostro "competente"!!! ) ha prima fatto calcoli assurdi su un 42 Kg nello zaino, e poi li ha addirittura difesi a colpi di insulti pretendendo di cambiare il dato esatto propostogli da freeway e lupino (22,8 Ah) e DECUPLICARLO!!
    Questa giga-fesseria mi era sfuggita! C'è troppa fuffa da dipanare! Fantastico!
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.
    Bertrand Russell [SIGPIC][/SIGPIC]
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno
    Relativity is correct and we've got proof


  14. #494
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Oh, cè pure di peggio... Mamma mia, che orribile serie di strafalcioni. errori ed inesattezze! Ma vuole proprio demolirtela del tutto, la reputazione? Non so nemmeno da dove cominciare, per dargli un senso logico, perciò vado in ordine casuale...

    -Caro esperto di batterie, intanto cerca di comprendere che le batterie "zinco-argento" non sono composte da zinco e da argento, ma da ZINCO e OSSIDO DI ARGENTO, con buona pace dei valori sballati che hai usato per i cosiddetti "calcoli". Sai che significa? Che non sai di che si parla e non conosci le batterie!

    -Quindi, il "POTENZIALE ELETTRODICO STANDARD DI RIDUZIONE A 25°C", che come ogni chimico esperto hai dovuto copiare da QUI (hai copiato anche le frecce, non te ne sei accorto?), è riferito all'argento e non all'ossido d'argento, e quindi non c'entra una cippa ed i "calcoli" sono sbagliati.
    Tanto per delucidarti, visto che hai fatto la reazione al contrario (invece di ottenere l'argento dall'ossido, ottieni l'ossido dall'argento!).
    Dalla parte anodica avviene la semi-reazione di ossidazione:
    Zn + 2 OH → ZnO + H2O + 2 e
    E = -1.25 V.
    Dalla parte catodica del separatore avviene la semi-reazione di riduzione:
    Ag2O + H2O + 2 e→ 2 Ag + 2 OH
    = +0.342 V.
    Il potenziale di riduzione (E) è vicino allo standard (E°) perchè Ag2O e Ag sono composti solidi e OH- è ad una concentrazione molare alta, vicina ad 1 M standard. Quindi E = E° = +0.342 V.
    La reazione completa (redox) è quindi:
    Zn + Ag2O → ZnO + 2 Ag
    ΔE = 1.6 V

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Inoltre il potenziale delle Ag è 1.5 V , mentre quello delle Li 3.7 V ... La chimica ed i pesi atomici non variano col tempo dopo 50 anni e quindi le potenzialità sono quelli .... (ed altre menate)
    Ma pensa... E io che credevo che quello dei potenziali fosse solo il dato INIZIALE...
    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Questo significa che il rapporto aumenta ancora 1 di Ag e 30 di Li per pareggiare i Wh in quanto Wh =Ah*V , cioè le litio sono 30 volte più vantaggiose potenzialmente .
    ... e che per calcolare il potenziale servisse l'equazione di Nernst visto che tutto dipende dalle concentrazioni molari, e che per calcolare la densità energetica in COULOMB (ti ricordi che te l'ho già detto?) dovessi usare le equazioni di Faraday. Invece basta fare una divisione partendo dai wattora "presunti", invece di ottenere il valore partendo dalla reazione? Allora basta inventarsi i Wh e viene fuori il numero che vuoi! Perchè limitarsi a 30 volte? Perchè non 300? Ignorando bellamente tutte le altre condizioni necessarie, il fatto che l'elettrolita sia liquido o solido, le formazioni dendritiche che bloccano la reazione etc etc.
    Provaci, e scoprirai che sarà già molto se fra cinquant'anni le litio arriveranno al triplo, altro che trenta volte!

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Behh , lascia perdere chi legge ha capito benissimo , i calcoli ed il missile sono ancora li a 37 Wh/kg .
    E' la tua risposta definitiva? Accidenti, potevamo dargli le Superpila zinco/carbone, a quegli ignoranti. Prova a inventare qualche altra cifra, magari prima o poi ci azzecchi.

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Per quanto ricordi io nel 1969 le batterie avevano quella potenza e quelle capacità...
    Ricordi male e non leggi...

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Che tu cu sta menata dei 64 kg ci abbia scritto un centinaio di messaggi sei come quello della barzelletta
    Ma se sei tu che li hai "calcolati"!! E postati n volte.

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Magari qualcuno mi pagasse una buona volta... invece esprimo pareri tecnici senza essere pagato da nessuno e pubblico i relativi calcoli
    Assurdità e calcoli sbagliati non sono "pareri tecnici". Ringrazia che non ti hanno pagato, ti avrebbero già fatto causa.
    <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

  15. #495
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi sono spariti i 3 pulsanti ma il "like" è d'uopo!!!!

    P.S.
    A Expy è sfuggita anche un altra cosa....
    Quote Originariamente inviata da Lupino Visualizza il messaggio
    Piccola aggiunta sulle nostre batterie.... Silber-Zink-Akkumulator – Wikipedia
    Sempre la wiki ma nella versione in tedesco...

    Dati tecnici generali (1968)

    .....
    Quello è il massimo che possono dare le ZnAg oggi dopo 50 anni di studi e di brevetti...
    No, no, come è scritto, e pure in grassetto, sono dati del 1968
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)
    Domotica.... how to do, piccola guida "pr
    êt-à-porter"

  16. #496
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da freeway Visualizza il messaggio
    Oh, cè pure di peggio... Mamma mia, che orribile serie di strafalcioni. errori ed inesattezze! Ma vuole proprio demolirtela del tutto, la reputazione? Non so nemmeno da dove cominciare, per dargli un senso logico, perciò vado in ordine casuale...

    -Caro esperto di batterie, intanto cerca di comprendere che le batterie "zinco-argento" non sono composte da zinco e da argento, ma da ZINCO e OSSIDO DI ARGENTO, con buona pace dei valori sballati che hai usato per i cosiddetti "calcoli". Sai che significa? Che non sai di che si parla e non conosci le batterie!

    -Quindi, il "POTENZIALE ELETTRODICO STANDARD DI RIDUZIONE A 25°C", che come ogni chimico esperto hai dovuto copiare da QUI (hai copiato anche le frecce, non te ne sei accorto?), è riferito all'argento e non all'ossido d'argento, e quindi non c'entra una cippa ed i "calcoli" sono sbagliati.
    Se si parla con dei perfetti incompetenti il risultato è questo .

    Non vi è nessun errore, stupido!

    Le Ag -Zn .
    Zn2+(aq) + 2 e- ==> Zn(s) -0,763 V
    Ag+ (aq) + e- ==> Ag(s) 0,7994 V
    0,799+0,763 = 1,55 V
    Questi sono i potenziali standard ricavati da qui : https://www.pianetachimica.it/giochi...Potenziali.pdf

    Non è la reazione chimica , solo un incompetente come te può capire questo .

    Per ricavare il potenziale standard di una pila ,si usa quella tabella che non è copiata al contrario.
    Nella tabella si scrivono prima le specie ossidate poi le ridotte , ossidoriduzione .

    è riferito all'argento e non all'ossido d'argento, e quindi non c'entra una cippa ed i "calcoli" sono sbagliati.
    Che detto da uno che di chimica non ne capisce un kazz , è completamente ridicolo …
    Il calcolo non si fa con l'ossido ma con il metallo come scritto nella tabella .
    Infatti nella tabella non si trova .


    Tanto per delucidarti, visto che hai fatto la reazione al contrario (invece di ottenere l'argento dall'ossido, ottieni l'ossido dall'argento!).
    Dalla parte anodica avviene la semi-reazione di ossidazione:
    Zn + 2 OH → ZnO + H2O + 2 e
    E = -1.25 V.
    Dalla parte catodica del separatore avviene la semi-reazione di riduzione:
    Ag2O + H2O + 2 e→ 2 Ag + 2 OH
    = +0.342 V.
    Il potenziale di riduzione (E) è vicino allo standard (E°) perchè Ag2O e Ag sono composti solidi e OH- è ad una concentrazione molare alta, vicina ad 1 M standard. Quindi E = E° = +0.342 V.
    La reazione completa (redox) è quindi:
    Zn + Ag2O → ZnO + 2 Ag
    ΔE = 1.6 V
    Tu non delucidi un kazz , ignorante , se sei in grado scriviti in chimica e ti laurei , ma non sei stato in grado .
    Ti salvi dalla denuncia solo perché ti nascondi sotto falso nome .

    Che tu hai copiato interamente da qui :
    Pila (elettrotecnica) - Wikipedia
    1.6 è sbagliato è 1.55 V .


    Ma pensa... E io che credevo che quello dei potenziali fosse solo il dato INIZIALE...
    ... e che per calcolare il potenziale servisse l'equazione di Nernst visto che tutto dipende dalle concentrazioni molari, e che per calcolare la densità energetica in COULOMB (ti ricordi che te l'ho già detto?) dovessi usare le equazioni di Faraday. Invece basta fare una divisione partendo dai wattora "presunti", invece di ottenere il valore partendo dalla reazione? Allora basta inventarsi i Wh e viene fuori il numero che vuoi! Perchè limitarsi a 30 volte? Perchè non 300? Ignorando bellamente tutte le altre condizioni necessarie, il fatto che l'elettrolita sia liquido o solido, le formazioni dendritiche che bloccano la reazione etc etc.
    Provaci, e scoprirai che sarà già molto se fra cinquant'anni le litio arriveranno al triplo, altro che trenta volte...
    Un sacco di fesserie una dopo un'altra e si merita anche i like degli ignorantoni ….



    .
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  17. #497
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lupino Visualizza il messaggio
    A Expy è sfuggita anche un altra cosa….

    No, no, come è scritto, e pure in grassetto, sono dati del 1968
    A te è sfuggita anche una altra cosa .


    • comportamento Temperatura:
    • a +20 ° C - capacità nominale
    • a +30 ° C - circa l'85% della capacità nominale
    • a -20 ° C - circa il 50% della capacità nominale

    Che temperatura trova nello spazio e sulla Luna ? -200+200 C.

    I dati non sono del 1968 li hanno scritti ora .
    Infatti nella versione inglese non vengono riportati .

    Dice anche
    Tensione nominale: 1,5 V.
    Con buona pace dello stupido che copia 1.6 V .

    Silver zinc battery - Wikipedia
    Il processo continua fino a quando il potenziale cellulare raggiunge un livello in cui la decomposizione dell'elettrolita è possibile a circa 1,55 volt. Questo viene considerato come la fine di una carica, poiché non viene immagazzinata ulteriore carica e l'eventuale ossigeno che potrebbe essere generato rappresenta un pericolo meccanico e di incendio per la cella.
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  18. #498
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    D'altronde il link che ti smentisce lo hai postato TU:
    Originariamente inviata da experimentator Queste batterie non riutilizzabili forniscono 2280 Ah (2667 Ah a partire dall'Apollo 15) a 28 volt tramite due circuiti indipendenti ridondanti. Gli anodi in zinco e argento sono immersi in un elettrolita di idrossido di potassio. Il peso totale delle batterie è di 358 kg (420 kg a partire dall'Apollo 15).

    Una batteria da 2280 Ah che pesa 358 Kg ha una densità energetica di 107 Wh/Kg. Una batteria da 2667 Ah che pesa 420 Kg ha una densità di 107 Wh/Kg. Saranno coincidenze o una campagna pubblicitaria?? Che dici??
    Come lo hai fatto il calcolo, a testa di cane ?
    Il calcolo giusto si moltiplica AhxV = Wh .
    2280 Ah x28 V = 63840 Wh / 358 kg = 178 Wh/kg .
    Io avevo calcolato in via teorica 234 Wh/kg , il massimo ottenibile .

    Cosa era ? Non ti era piaciuto , non lo hai letto , non lo hai capito ?

    Io ho solo capito che non avete capito quello che ho scritto .





    Il fatto che nessuno in questa discussione sia in grado di smentire quei calcoli NON significa che siano esatti!
    Se non si capiscono , non possono essere esatti .

    ! Io e il resto del mondo preferiamo dare credito alla ZPower... sai com'è??
    Si dai credito pure , ma leggi i commenti degli utenti che hanno comprato le batterie .

    Amazon.com: ZPower 312 Rechargeable Hearing Aid Battery - ZPower Battery Silver-Zinc XR41 (2/Pack - Size 312) - Compatible with Hearing Aids Using ZPower Rechargeable Systems: Gateway


    Nora E

    1,0 su 5 stelleLA BATTERIA MUORE DOPO POCHE ORE DI UTILIZzo
    Acquistati a maggio 2019 e circa un mese dopo non sono in carica. Cercando di ottenere un rimborso di $ 100 o anche di ottenere una risposta dalla società.


    SSKing

    2,0 su 5 stelleLongevità e durata della batteria
    ]
    Ho comprato le batterie 4 mesi fa e ho smesso di funzionare dopo meno di 10 ore di uso continuo. Inoltre, diventano kaput di 5 minuti dopo che ho sentito il segnale di batteria scarica. Di conseguenza, mi sono spesso rivolto alle normali batterie.



    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  19. #499
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Non vi è nessun errore, stupido! Questi sono i potenziali standard ricavati da qui : https://www.pianetachimica.it/giochi...Potenziali.pdf
    Cioè ESATTAMENTE dal sito e dalla pagina che ho riportato nel link. Chi sarebbe, lo stupido?
    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Non è la reazione chimica , solo un incompetente come te può capire questo .
    Infatti non ho mai detto che quella fosse la reazione chimica, te lo stai inventando tu....
    E non ti sei mai nemmeno accorto che la batteria usava l'ossido invece dello zinco.
    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Per ricavare il potenziale standard di una pila ,si usa quella tabella che non è copiata al contrario.
    Mai detto. Ho detto che sei TU a usarla al contrario!!
    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Che detto da uno che di chimica non ne capisce un kazz , è completamente ridicolo … Il calcolo non si fa con l'ossido ma con il metallo come scritto nella tabella . Infatti nella tabella non si trova .
    Ma va? Potevi calcolartelo, cosa che non hai fatto. Però, non hai ancora capito che per dimostrare quanta tensione poteva erogare la batteria, avresti dovuto usare l'ossido... invece, usando lo zinco, hai "rovesciato" la reazione. E' come se avessi fornito il potenziale da fornire per caricarla, invece di quanto eroga durante la scarica. >Del resto, lo confermi proprio tu: Silver zinc battery - Wikipedia
    Il processo continua fino a quando il potenziale cellulare raggiunge un livello in cui la decomposizione dell'elettrolita è possibile a circa 1,55 volt. Questo viene considerato come la fine di una carica, poiché non viene immagazzinata ulteriore carica e l'eventuale ossigeno che potrebbe essere generato rappresenta un pericolo meccanico e di incendio per la cella.
    [/QUOTE]

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Tu non delucidi un kazz , ignorante , se sei in grado scriviti in chimica e ti laurei , ma non sei stato in grado . Ti salvi dalla denuncia solo perché ti nascondi sotto falso nome .
    Tremo di paura. La laurea in italiano ce l'hai?
    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Che tu hai copiato interamente da qui :Pila (elettrotecnica) - Wikipedia
    Per la verità no, ma è lo stesso. Del resto non cambia nulla, se non il fatto che io posso pure copiarla... ma un laureato in chimica NO.
    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    1.6 è sbagliato è 1.55 V .
    Non è sbagliato, è solo arrotondato a un decimale con le consuete regole dell'aritmetica, In Sicilia dovrebbero essere le stesse.

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    A te è sfuggita anche una altra cosa ... a +20 ° C - capacità nominale ...Che temperatura trova nello spazio e sulla Luna ? -200+200 C.
    Balle, lo sai benissimo che le batterie erano a temperatura di 20 gradi... erano nello zaino isolato termicamente. Ah, già.. dimenticavo: c'erano "i cocenti raggi del sole di agosto"

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    I dati non sono del 1968 li hanno scritti ora . Infatti nella versione inglese non vengono riportati .
    Possono scriverli quando vogliono, perchè provengono da un libro di chimica tedesco, e probabilmente in inglese non inseriscono un testo tedesco. Ti inserisco anche la traduzione:
    "Tensione nominale: 1,5 V.
    Carica tensione iniziale: 1,65 V.
    Tensione di carica-chiusura: 2,1 V.
    Tensione di inizio scarica: 1,65 V.
    Tensione finale di scarica: 1,0 V
    Carica normale: 12 ore con 0,1 A / Ah
    Ricarica rapida: 2,5 ore con 0,4 A / Ah (solo in casi urgenti!)
    Scarico normale: 5 ore con 0,2 A / Ah
    Scarica veloce: 5 minuti con 5 A / Ah
    Durata: da 50 a 100 cicli o 1 anno "

    Guardati bene le tensioni REALI, tu che sei fissato con i tuoi inamovibili 1,55V...

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Come lo hai fatto il calcolo, a testa di cane ? Il calcolo giusto si moltiplica AhxV = Wh .
    Si , ma questo lo sappiamo fare tutti. Peccato che tu parti dal potenziale degli elementi per giustificare una qualche forma di difetto intrinseco delle batterie che non permette una certa densità energetica... e poi non sai più andare avanti. E allora il risultato finale della menata sui potenziali lo desumi non dai calcoli (che non hai fatto), ma prendendo una batteria commerciale e facendo una divisione. Quindi la parte prima a cosa doveva servire, come fumo negli occhi?

    Rimango sempre in attesa dei calcoli che un chimico dovrebbe saper fare, invece di gettare fango per evitare di farli.
    <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

  20. #500
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da freeway Visualizza il messaggio
    Cioè ESATTAMENTE dal sito e dalla pagina che ho riportato nel link. Chi sarebbe, lo stupido?
    Infatti non ho mai detto che quella fosse la reazione chimica, te lo stai inventando tu....
    E non ti sei mai nemmeno accorto che la batteria usava l'ossido invece dello zinco.
    Mai detto. Ho detto che sei TU a usarla al contrario!!
    Ma va? Potevi calcolartelo, cosa che non hai fatto. Però, non hai ancora capito che per dimostrare quanta tensione poteva erogare la batteria, avresti dovuto usare l'ossido... invece, usando lo zinco, hai "rovesciato" la reazione. E' come se avessi fornito il potenziale da fornire per caricarla, invece di quanto eroga durante la scarica. >Del resto, lo confermi proprio tu: Silver zinc battery - Wikipedia
    Il processo continua fino a quando il potenziale cellulare raggiunge un livello in cui la decomposizione dell'elettrolita è possibile a circa 1,55 volt. Questo viene considerato come la fine di una carica, poiché non viene immagazzinata ulteriore carica e l'eventuale ossigeno che potrebbe essere generato rappresenta un pericolo meccanico e di incendio per la cella.

    Tremo di paura. La laurea in italiano ce l'hai?
    Per la verità no, ma è lo stesso. Del resto non cambia nulla, se non il fatto che io posso pure copiarla... ma un laureato in chimica NO.
    Non è sbagliato, è solo arrotondato a un decimale con le consuete regole dell'aritmetica, In Sicilia dovrebbero essere le stesse.

    Balle, lo sai benissimo che le batterie erano a temperatura di 20 gradi... erano nello zaino isolato termicamente. Ah, già.. dimenticavo: c'erano "i cocenti raggi del sole di agosto"

    Possono scriverli quando vogliono, perchè provengono da un libro di chimica tedesco, e probabilmente in inglese non inseriscono un testo tedesco. Ti inserisco anche la traduzione:
    "Tensione nominale: 1,5 V.
    Carica tensione iniziale: 1,65 V.
    Tensione di carica-chiusura: 2,1 V.
    Tensione di inizio scarica: 1,65 V.
    Tensione finale di scarica: 1,0 V
    Carica normale: 12 ore con 0,1 A / Ah
    Ricarica rapida: 2,5 ore con 0,4 A / Ah (solo in casi urgenti!)
    Scarico normale: 5 ore con 0,2 A / Ah
    Scarica veloce: 5 minuti con 5 A / Ah
    Durata: da 50 a 100 cicli o 1 anno "

    Guardati bene le tensioni REALI, tu che sei fissato con i tuoi inamovibili 1,55V...

    Si , ma questo lo sappiamo fare tutti. Peccato che tu parti dal potenziale degli elementi per giustificare una qualche forma di difetto intrinseco delle batterie che non permette una certa densità energetica... e poi non sai più andare avanti. E allora il risultato finale della menata sui potenziali lo desumi non dai calcoli (che non hai fatto), ma prendendo una batteria commerciale e facendo una divisione. Quindi la parte prima a cosa doveva servire, come fumo negli occhi?

    Rimango sempre in attesa dei calcoli che un chimico dovrebbe saper fare, invece di gettare fango per evitare di farli.

    Tutti gli asini al mattino si svegliano a ragliare , mentre al mattino dovrebbe essere il gallo a cantare.

    Tutto sbagliato inutile risponderti.
    Scriviti in chimica se ti accettano, ma non credo supererai i test di ammissione .

    Anche nel libro tedesco viene riportato .

    Ein Silber-Zink-Akku ist ein recht teurer Akkumulator mit geringer Lebensdauer, der eine sehr hohe Kapazität bei geringem Volumen und Gewicht erreicht. Die Nennspannung einer Zelle beträgt 1,5 Volt.

    Inoltre il riferimento al libro tedesco non significa nulla ,solo che alcuni dati sono stati inseriti oggi nel 2019 o poco prima .

    Non viene riportato infatti 210 Wh/kg .

    Ma io dai miei calcoli ho già detto che teoricamente si potrebbe arrivare a 234 Wh/kg .

    Quindi dove è il problema ?

    Il paragone con le litio è dannoso per le argento .

    Durata: da 50 a 100 cicli o 1 anno "
    Questo dato ti dice già che non sono nemmeno paragonabili .

    Tu non leggi e non capisci quello che scrivo .

    Qua hanno aggiunto 1968 e densità di energia 210 Wh/kg.

    https://de.wikipedia.org/wiki/Silber-Zink-AkkumulatorDati tecnici generali (1968) [ modifica | Modifica ]

    • Tensione nominale: 1,5 V.
    • Carica tensione iniziale: 1,65 V.
    • Tensione di carica-chiusura: 2,1 V.
    • Tensione di inizio scarica: 1,65 V.
    • Tensione finale di scarica: 1,0 V
    • Carica normale: 12 ore con 0,1 A / Ah
    • Ricarica rapida: 2,5 ore con 0,4 A / Ah (solo in casi urgenti!)
    • Scarico normale: 5 ore con 0,2 A / Ah
    • Scarica veloce: 5 minuti con 5 A / Ah




    • Resistenza interna: circa 2 mOhm / Ah
    • Durata: da 50 a 100 cicli o 1 anno


    Mentre qui non c'è -
    https://www.chemie.de/lexikon/Silber-Zink-Akku.html

    Allgemeine technische Daten
    • Nennspannung: 1,5 V
    • Lade-Anfangsspannung: 1,65 V
    • Lade-Schlussspannung: 2,1 V
    • Entlade-Anfangsspannung: 1,65 V
    • Entlade-Schlussspannung: 1,0 V
    • Normalladung: 12 Stunden mit 0,1 A / Ah
    • Schnellladung: 2,5 Stunden mit 0,4 A / Ah (nur in dringenden Fällen!)
    • Normalentladung: 5 Stunden mit 0,2 A / Ah
    • Schnellentladung: 5 Minuten mit 5 A / Ah
    • Lebensdauer: 50 bis 100 Zyklen bzw. 1 Jahr



    QUINDI FINISCILA DI CONTINUARE E TOGLITI DALLE PALLE .
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  21. RAD
Pagina 25 di 27 primaprima ... 51112131415161718192021222324252627 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. LUNA? SI, CI SIAMO ANDATI !! ( libro di Paolo Attivissimo )
    Da Mr.Hyde nel forum Ai Confini del Forum
    Risposte: 786
    Ultimo messaggio: 14-11-2019, 14:33
  2. Conservare energia sulla Luna
    Da Solarfranco nel forum ACCUMULAZIONE di ENERGIA
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 06-05-2017, 21:09
  3. Solarlog 200 andati in TILT!!!!
    Da marob nel forum Discussioni su accuratezza, proposte ed esperienze
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 16-07-2014, 18:31
  4. Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 15-11-2006, 21:31
  5. The dark side of the moon
    Da leovirdis nel forum Ai Confini del Forum
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 20-08-2006, 08:36

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •