Mi Piace! Mi Piace!:  15
NON mi piace! NON mi piace!:  3
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 19 su 19

Discussione: L'ultima di Beppe!

  1. #1
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito L'ultima di Beppe!



    Beppe Grillo: «E se togliessimo il voto agli anziani?» - Corriere.it

    Per una volta mi trovo perfettamente d'accordo. Specie dopo le esperienze degli arzilli complottardi internettiani che ho conosciuto!

    Secondo me però qualche serramento di dentiere questa proposta lo solleverà anche negli ex-entusiasti degli eroi grillini... mah!
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  2. #2
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    Beppe Grillo: «E se togliessimo il voto agli anziani?» - Corriere.it

    Per una volta mi trovo perfettamente d'accordo. Specie dopo le esperienze degli arzilli complottardi internettiani che ho conosciuto!

    Secondo me però qualche serramento di dentiere questa proposta lo solleverà anche negli ex-entusiasti degli eroi grillini... mah!
    Perfettamente d' accordo sul togliere il voto agli anziani tanto come io non ci sono mai andato!

    ..meno d' accordo sul fregarci la pensione e i risparmi ma mi sa che contino di più sulla seconda!

  3. #3
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi sembra una proposta perfettamente in linea con la tendenza liberticida degli ultimi anni da parte di tutti gli schieramenti politici.
    Dopo l'abolizione del denaro contante si passerà all'abolizione del suffragio universale.
    Però se gli anziani non sono in grado di esprimere preferenze elettorali non sono neppure in grado di stare nelle stanze del potere eh, inclusi senatori a vita e pdr

    Chi sarà il nuovo crapa pelata?
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  4. #4
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Pedalologo Visualizza il messaggio
    Perfettamente d' accordo sul togliere il voto agli anziani tanto come io non ci sono mai andato!

    ..meno d' accordo sul fregarci la pensione e i risparmi ma mi sa che contino di più sulla seconda!
    per la brevità e completezza del messaggio, lo riporto per intero e per dire che:
    Se ci troviamo in queste situazioni, il "merito" è per chi come Pedalologo si è guardato bene dall'andare a votare e dall'esercitare questo diritto/DOVERE!!
    Ora, si permettono pure di dissentire-approvare o proporre chissà quale correttivo... a sto punto, più bella figura stare zitti democraticamente!
    f.sco

  5. #5
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Optmum Visualizza il messaggio
    Se ci troviamo in queste situazioni, il "merito" è per chi come Pedalologo si è guardato bene dall'andare a votare
    No. Non mescolare le carte. Se ci troviamo in questa situazione è perché abbiamo una classe politica patetica da sempre che si trova lì grazie a chi ha votato legittimandoli.
    Pedalologo credo che paga le tasse e ha carta d'identità e codice fiscale, quindi assolve ai suoi diritti e doveri ed ha tutto il diritto di dissentire/approvare finché gli pare.
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  6. #6
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Più che agli anziani bisognerebbe toglierlo agli imbecilli che possono essere anche giovani, ma siamo poi sicuri che la situazione potrebbe migliorare qualora a votare fossero solo i meno imbecilli?
    Io qualche dubbio ce l'ho!
    Il diavolo si annida nei dettagli.

  7. #7
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Se ne può discutere però secondo me è sbagliato l'assunto che una persona anziana non guarda al futuro,
    Generalmente si hanno figli e nipoti e poi l'esperienza conta soprattutto nella gestione di una cosa così importante come uno stato dove una decisione improvvida può far danni enormi ed a lungo termine.
    Mi viene in mente la firma di un utente, l'incremento è graduale, la rovina precipitosa (Seneca).
    Poi la stessa cosa si può dire dei giovani, non è che sono tutti "ste cime".
    Impianto fotovoltaico 2,94 kWp 23° -85 est 1° CE e 3 PDC Riello aria 13 kWt (assorbimento 2 da 1,1 kW ed una da 1,3 kW) dal 2007
    Caminetto aria Montegrappa CMP05 10,5 kWt, 4* dal 2011
    Caldaia a metano Riello Family 26K
    Zona Climatica D, GG 1532

  8. #8
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    No. Non mescolare le carte. Se ci troviamo in questa situazione è perché abbiamo una classe politica patetica da sempre che si trova lì grazie a chi ha votato legittimandoli.
    Pedalologo credo che paga le tasse e ha carta d'identità e codice fiscale, quindi assolve ai suoi diritti e doveri ed ha tutto il diritto di dissentire/approvare finché gli pare.
    Non accendiamo una discussione nella discussione, non se ne viene a capo di nulla.. comunque, se non fai nulla per cambiare, se non metti ad effetto un tuo diritto e ti sottrai a dei doveri... mica puoi lamentarti per come vanno le cose, non ho "rimproverato" altro al Pedalologo di turno. A me e ad altri semmai, si può contestare l'aver votato a destra o a manca, cadendo nell'imbroglio del politicastro di turno ma di aver cercato di raddrizzare le cose e miseramente fallendo! Semplice no?

    f.sco

  9. #9
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da atomax Visualizza il messaggio
    Più che agli anziani bisognerebbe toglierlo agli imbecilli che possono essere anche giovani, ma siamo poi sicuri che la situazione potrebbe migliorare qualora a votare fossero solo i meno imbecilli?
    Io qualche dubbio ce l'ho!
    Diciamo che è già molto arduo anche discriminare le categorie, in realtà!
    E' comunque una ovvia provocazione teorica. Non sarebbe possibile constituzionalmente.
    Però è innegabile che l'iper-esposizione alle notizie che internet garantisce ha colpito e colpisce soprattutto le fasce di popolazioni meno strutturate per discernere e giudicare. Youtube ormai è la fonte di istruzione per molti e sicuramente il voto delle fasce più anziane è fortemente ispirato da queste fonti. Populismi, trumpismi, negazionismi, illusioni finanziarie varie, la stessa brexit... sono tutti dovuti soprattutto al voto degli anziani. Che non è che siano più "imbecill" degli altri eh! Ma senz'altro tendono a cercare di compensare il sempre più evidente gap cognitivo intergenerazionale con prese di posizione tagliate con l'accetta e facili da gestire intellettivamente. Mio nonno si sarebbe guardato bene anche solo da leggere le pagine economiche del Sole24Ore. oggi trovi schiere di pantere grigie convinte di avere scoperto il segreto per eliminare il debito in ogni angolo della rete! Dici che abbiano cultura e interessi molto diversi da mio nonno?? Io non ci giurerei!
    E' lo stesso processo che sta portando alla diffusione delle bufale e leggende metropolitante internettiane. Ai miei tempi si raccontava che nelle fogne di New York vivevano i coccodrilli e qualche fesso che lo credeva c'era. Ma era isolato. Oggi si scambiano i like, si raccontano le frescacce sui complotti delle lobbies ambientaliste per costringerli a cambiare le lampadine e creano un movimento! Magari un po' anchilosato, ma efficace elettoralmente parlando.
    Quindi Reputo del tutto illusoria sia la proposta di Grillo che la tua (che approvo eh!). Ma ritengo che siano entrambe AMPLISSIMAMENTE giustificate!
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  10. #10
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    E' comunque una ovvia provocazione teorica.
    Ovviamente lo è. Anche perché altrimenti sarebbe un ossimoro gigantesco visto che lui stesso ha più di 70 anni e si erge a paladino delle future generazioni...

    Comunque più di Internet e della demenza senile a fare danni è rete4
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  11. #11
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    .....................

    ..........Chi sarà il nuovo crapa pelata?
    ..uno scheletro di quelli dimenticati nell' armadio!

  12. #12
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    mio figlio, che sta per laurearsi, propone scherzando una sorta di oligarchia dei tecnici, scelti da non ho capito bene quale mega commissione di ... tecnici.

    Gli ho fatto presente che anche alcuni tecnici hanno fatto danni, ma forse tutti i torti non ha...solo che in Italia vengono considerati tecnici pure certi laureati che...vabbe' lasciamo perdere

    Forse più che eliminare gli anziani bisognerebbe far fare un test basilare a TUTTI, un test che dimostri un MINIMO livello di cultura e intelligenza, conoscenza della storia...roba così.....

    Potrebbe comprendere anche domande proprio facili facili, per esempio se non si "crede" a conquiste inconfutabili come l'efficacia dei vaccini o lo sbarco sulla Luna zac si toglie il voto
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  13. #13
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    ..hanno fatto una finanziaria sopra i 20 miliardi per regalare soldi non si sa bene a chi col reddito di cittadinanza, che non trovi più una persona che faccia la badante in un paesiello, e messo quota cento mandando in pensione anticipata, di colpo, molti impiegati del servizio pubblico, mettendo in crisi anche la sanità ...tutto mentre ci stanno raccontando di aver preso solo 7 miliardi in tasse,
    che dovrebbero penalizzare i consumi inquinanti.. ma quando mai.. e per quanti incentivi sprecati... meno la mia pensione rimandata..
    e gli altri soldi sapete chi li pagherà..........e probabilmente il prossimo anno altrettanti............votate votate se a voi lo hanno detto...

    ..intanto che i risparmi in basso si svalutano..per forza!

  14. #14
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Il problema odierno del voto è tipico di una società avanzata dove sempre meno gente è disposta a farsi semplicemente "rappresentare". Tutti pensano di essere ormai in grado di gestire ogni tipo di problema e quella che una volta era rispettosa fiducia nei "sapienti" oggi è sempre di più dipinta come "sciocca creduloneria" nelle manovre sottobanco dei potenti. Non che questi siano esempi di disinteressato amore per il prossimo, ovvio. Ma è altrettanto ovvio che la cosa ha aperto le porte a una marea di furboni, sedicenti esperti, svelatori di misteri, che ""illuminano"" la Verità per i pochi in grado di afferrarla!
    E questo fenomeno è indubbio che ha colpito in modo più pesante e pericoloso le classi di età più avanzate. In quanto meno dotate di difese naturali provenienti dalla familiarità con la rete.
    La rete è insomma diventata quello che è stata la TV per le generazioni passate. Grillo lo aveva capito e nei suoi primi spettacoli lo metteva in evidenza, anche se poi l'evoluzione della strategia politica ha portato quel movimento a inseguire i voti di ogni frazione in qualche modo anti-sistema. E quindi anche quelle più imbarazzanti in questo senso. Scelta che ora paga carissima e che non credo che Grillo riuscirà a rappezzare.

    L'aumentato spazio di democrazia diretta ha comunque portato i partiti a dover fare i conti con un consenso che una volta era stabile, veniva più o meno confermato alle elezioni e si trasformava in una scelta di pochi eletti (in ogni senso) che poi decidevano. Come d'altronde imporrebbe la Costituzione.
    Oggi non è più così. Il consenso si misura ogni giorno o in elezioni locali o nei sondaggi. I politici sono costretti ad inseguirlo per praticamente ogni decisione, altrimenti lasciano il fianco aperto alle opposizioni.
    Insomma "l'uno vale uno" NON ha forse dato il potere al popolo, ma ha aumentato a dismisura il potere di chi riesce a proporsi meglio come demagogia e populismo. La ridicola manfrina di Salvini sulle pensioni, subito seguita un po' da tutti, ne è prova evidente! Nel paese che è stato più generoso come pensioni di tutto il mondo, che ha permesso a milioni di andare in pensione con pochi contributi scaricandone il costo sulle generazioni future si è riusciti nella strepitosa impresa di dare ancora un po' di privilegi agli anziani scaricandone i costi sui giovani... ma facendolo apparire come un modo per aprire posti ai giovani! Un capolavoro di furbizia demago-populista che ha costretto un po' tutti a riposizionarsi. Al momento solo Renzi e la Bonino si sono posti a difesa della raccomandazione che proviene da TUTTO il mondo finanziario e istituzionale mondiale! E cioè "cancellate quella grottesca quota 100".

    Per evitare queste buffonate sono in molti che pensano a forme di votazioni "riservate" ai migliori! Ma non è una trovata nuovissima! In realtà già gli antichi greci avevano in alcuni periodi storici un sistema politico elettivo, ma riservato ai "migliori". Che in greco si dice "aristoi", quindi l'aristocrazia che NON è il governo dei nobili e dei ricchi come si pensa oggi. Poi è ovvio che ai tempi si intendeva come "migliori" i nobili ed i ricchi, quindi nei fatti il discorso non cambia, ma l'ideologia di fondo era quella di lasciare le decisioni a chi era in grado di gestire al meglio la situazione. Perlomeno in teoria.
    Oggi l'aristocrazia è legata alla competenza tecnica e scientifica, ma in realtà non ci sono reali spazi per togliere potere elettorale alle masse. Sarebbe un inaccettabile ritorno al passato.
    Tantomeno è detto che riservando il voto solo ai giovani si migliori di molto.
    A mio parere la soluzione migliore resterebbe quella imposta (ormai solo teoricamente) agli italiani nel dopoguerra dalla Costituzione. Quella "piùbelladelmondo", ma ormai distorta proprio da quelli che la definivano così!
    La Costituzione Italiana, a differenza di molte altre, è chiara nel dare al popolo il potere... di scegliere CHI lo rappresenta! E stop! Nessun referendum propositivo, nessun plebiscito, nessun potere diretto dell'UnoValeUno. E basterebbe recuperarne il senso e PROTEGGERE dalla furia iconoclastica isterica della folla chi viene eletto. Sono i risultati che contano! E contrastare apertamente tutti i comportamenti che vanno contro la Costituzione!
    Insomma non serve fare un filtro per decidere se io sono abbastanza acculturato per farlo, serve solo imporre a chi si presenta come candidato rappresentante di non spacciare favole impossibili da realizzarsi come "promesse"! Ed essere RESPONSABILI di cosa si promette!
    In parole più semplici... uno che propone "usciamo dall'euro e starete tutti meglio" DEVE portare le PROVE, scientifiche e sostenute da esperti del settore, che le sue non sono fanfaronate! Chi decide di andare contro la Costituzione affermando che il deficit è cosa buona sempre e che basta stampare soldi per superare la crisi... DEVE DOVERNE RISPONDERE!
    Chi lancia promesse gaglioffe su mirabolanti redditi garantiti a tutti sempre e comunque e scrive pagine e pagine su internet dove elenca con minuzia di particolari le "coperture"... DEVE GARANTIRLE!! O pagarne il prezzo!
    Insomma se non si trova il modo di responsabilizzare i guru di youtube poi è inutile cercare di mettere il bavaglio alla casalinga di Voghera che s'è bevuta tutto il calice delle fake!
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  15. #15
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Sono in parte d'accordo con bright tranne che per la parte riguardante il voto e la rappresentanza. Credo che il disinteresse al votare sia dovuto proprio dalla sfiducia nei politici (sfiducia storicamente provata e meritatissima) e dall'essere rappresentati in se.
    A tal proposito ho aperto un thread dove uno scienziato riconosciuto ne mette in dubbio il valore democratico. Lo scienziato rientrerebbe a pieno titolo tra gli "aristoi". Però quel 3d non ha riscosso alcun interesse...
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  16. #16
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    ... Tutti pensano di essere ormai in grado di gestire ogni tipo di problema e quella che una volta era rispettosa fiducia nei "sapienti" oggi è sempre di più dipinta come "sciocca creduloneria" nelle manovre sottobanco dei potenti. Non che questi siano esempi di disinteressato amore per il prossimo, ovvio. Ma è altrettanto ovvio che la cosa ha aperto le porte a una marea di furboni, sedicenti esperti, svelatori di misteri, che ""illuminano"" la Verità per i pochi in grado di afferrarla!... Insomma "l'uno vale uno" NON ha forse dato il potere al popolo, ma ha aumentato a dismisura il potere di chi riesce a proporsi meglio come demagogia e populismo. ... Per evitare queste buffonate sono in molti che pensano a forme di votazioni "riservate" ai migliori!
    ...
    Questa te la ricordi, BE?

    "Un tale, accortosi che i cretini erano la maggioranza, pensò di fondare il Partito dei Cretini. Ma nessuno lo seguì. Allora cambiò nome al partito e lo chiamò Partito degli Intelligenti. E tutti i cretini lo seguirono" (Dino Risi)
    <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

  17. #17
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Se tolgono il voto agli anziani , chi andrà a votare i giovani , che nemmeno vogliono andare a votare ? Molti giovani sono lontani dalla politica e non ne capiscono nulla .
    Quindi il primo che non andrebbe a votare sarebbe Peppe Grillo …
    Non parliamo di anziani certo vecchi e decrepiti di 100 anni o con alzaimer, che già di per se, sono sicuro, che non vanno a votare se non portati del nipote sulla sedia rotelle .

    Parliamo di anziani abili e lucidi diciamo over 65 pensionati , che sono perfettamente in grado di discernere e capire , anzi sono quelli che hanno molta esperienza e capiscono meglio dei giovani la politica e quando un politico dice una fesseria .

    Naturalmente come parallelo se un anziano non potesse votare , il che è assurdo e non credo possa essere accettato , non potrebbe nemmeno fare il senatore o il deputato o il presidente della repubblica e nemmeno il magistrato ,ne della corte dei conti ,ne della cassazione .
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

  18. #18
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Il suffragio universale non va toccato.
    Altrimenti va perso anche l'unico barlume democratico della democrazia rappresentativa
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  19. #19
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    ...ma cosa volete votare se i partiti fanno delle propagande pre-elettorali che non hanno nessun proseguo con quanto faranno dopo o fanno sotto banco ..?

    .. almeno quando c' erano i democratici cristiani, quelli si, i capi pensavano davvero alla famiglia..

Discussioni simili

  1. BEPPE GRILLO E GLI INCENERITORI E TURBOGAS
    Da Chandler_Thompson nel forum BIOMASSE
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 01-12-2006, 02:44
  2. Energia alternativa e beppe Grillo
    Da nel forum Comunicazioni al Forum e dal Forum
    Risposte: 27
    Ultimo messaggio: 13-09-2006, 00:42
  3. Smentita di beppe grillo
    Da Gpl nel forum BIO-CARBURANTI
    Risposte: 30
    Ultimo messaggio: 22-09-2005, 14:03
  4. [olio] Beppe Grillo
    Da franz5000 nel forum BIO-CARBURANTI
    Risposte: 44
    Ultimo messaggio: 09-06-2005, 21:56

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •