Mi Piace! Mi Piace!:  614
NON mi piace! NON mi piace!:  100
Grazie! Grazie!:  124
Pagina 44 di 57 primaprima ... 2430313233343536373839404142434445464748495051525354555657 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 947 a 968 su 1254

Discussione: Di fatto il governo IT dichiara :Emergenza climatica

  1. #947
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Beh, anche se è ovvio che si tratta di una scelta "greenwashing" è comunque encomiabile che un'azienda investa in un settore che fa del bene al clima.
    Quell'impianto credo non sia sufficiente a coprire nemmeno il fabbisogno della Fiat (se ci sono attività lavorative pesanti in quei capannoni). Per la città di Torino è certo che anche coprire tutti i tetti non sarebbe sufficiente. Ma è una fantasia inutile in quanto è assolutamente impossibile per chiunque farlo.
    Il FV si mette sul tetto quando da un risparmio economico, seppure dopo anni.
    Se si vuole triplicare la percentuale di energia da FER prodotta in Italia servono altri tipi di impianto.
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  2. #948
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da diezedi Visualizza il messaggio
    ...Avranno l UPS con batterie al piombo se tanto mi da tanto.Tutto qui.Spero almeno che trovino e sopratutto rendano disponibile velocemente un " nuovo"+ efficente ed ecocompatibile materiale con proprieta fotovoltaiche
    Comunque mi sono informato.
    Qui (Eni avvia HPC5, il supercalcolatore per l’energia del futuro - Il Fatto Quotidiano) un articolo che ne parla. Da fonte non sospettabile di vicinanza al "nemico" peraltro!
    Cito... "Sul supercalcolatore HPC5, infatti, girano sofisticati programmi di modellazione molecolare impiegati per creare nuove molecole e nuovi polimeri da impiegare per le tecnologie fotovoltaiche avanzate inventate da Eni: i pannelli FotoVoltaici Organici (OPV) e i Concentratori Solari Luminescenti (LSC).Su HPC5 trovano posto simulazioni dei plasmi e dei materiali impiegati per la ricerca sulla fusione a confinamento magnetico. "io
    Ok. Io ne so poco, ma mi pare che parlino proprio del nuovo + efficiente ecc materiale FV.
    Come è ovvio per fare ricerca servono strumenti di un certo livello. Questo supercomputer servirà proprio a quello.
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  3. #949
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio

    Quell'impianto credo non sia sufficiente a coprire nemmeno il fabbisogno della Fiat
    .
    E credi bene. L'articolo dice che verranno messe 750 colonne di ricarica per i dipendenti. A spanne più della meta della produzione andrà nella ricarica di auto aziendali, dirigenti e parassiti vari. il rimanente forse basterà per l'illuminazione dello stabilimento.
    Ma faranno comunque una figurona.
    Ogni problema complesso ha una soluzione semplice. Ma è sbagliata
    Quando gli dei sono adirati contro un popolo mandano un filosofo a governarlo

  4. #950
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Come si può leggere qui sotto il problema del consumo di suolo non è una fissazione di econaif-fondamentalisti ambientalisti o come altro piace definirli ai soliti saputelli ma è una questione fondamentale anche (e soprattutto) per gli addetti ai lavori che sanno quanto il territorio è importante e quanto già logorato dall'azione umana.
    E si può fare!
    Come aumentare il fotovoltaico riducendo al minimo la nuova occupazione di suolo - Energia

    Tra l'altro è anche stato approvato un programma comunitario da oltre 10 anni a tal proposito.
    Cito Ispra:
    L’Europa e le Nazioni Unite ci richiamano alla tutela del suolo, del patrimonio ambientale, del paesaggio, al riconoscimento del valore del capitale naturale e ci chiedono di azzerare il consumo di suolo netto entro il 2050, di allinearlo alla crescita demografica e di non aumentare il degrado del territorio entro il 2030.
    Obiettivi e orientamenti comunitari — Italiano

    Oltretutto mi viene da chiedere.
    Perché anziché finanziare 1.300.000 euro per mega "parchi" a terra ad un solo investitore non si agevolano ad esempio 1.000 famiglie con 1.300 € per impianti sui tetti?
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  5. #951
    Banned

    User Info Menu

    Predefinito

    di nuovo il perverso minimalismo
    15 MWp sul tetto di FCA, benissimo, sono d'accordo, contribuirà ad abbassare un pochettino gli assorbimenti, magari ci fanno andare quasi tutto di sabato e di domenica quando gli stabilimenti sono chiusi e devono marciare solo i servizi primari
    ma FCA con 15 MW ci fa le pippe, il problema è che ci sono un certo tipo di individui che pensano che con quel tetto ci alienti mezza Torino


    intendiamoci, non sono certo contrario, anzi è un'ottima iniziativa, ma quando parlate di Energia e di Potenza PRima sciacquatevi la bocca

  6. #952
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Intanto l hanno fatto.Bene.E poi dovreste sapere che impianti del genere ripagano l investimento in pochissimi anni poi guadagno netto(+/-)..
    Ultima modifica di diezedi; 17-02-2020 a 20:52 Motivo: Aggiunta
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  7. #953
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    Oltretutto mi viene da chiedere.
    Perché anziché finanziare 1.300.000 euro per mega "parchi" a terra ad un solo investitore non si agevolano ad esempio 1.000 famiglie con 1.300 € per impianti sui tetti?
    perchè con 1300 € sul tetto a "guerrafinita" ti ricarichi il cellulare e puoi impazzare aggratis sui forum.
    Attività del tutto irrilevanti.
    Ogni problema complesso ha una soluzione semplice. Ma è sbagliata
    Quando gli dei sono adirati contro un popolo mandano un filosofo a governarlo

  8. #954
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da tersite3 Visualizza il messaggio
    perchè con 1300 € sul tetto a "guerrafinita" ti ricarichi il cellulare e puoi impazzare aggratis sui forum.
    Attività del tutto irrilevanti.
    Non ho detto che con 1300 fai impianto. è un agevolazione.
    Con 3-4000 € fai un impianto da 3kw.
    Che razza di cellulare avete tu e freeway?
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  9. #955
    Banned

    User Info Menu

    Predefinito

    hai fatto un intervento che concordo
    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    Non conosco il fabbisogno energetico dello stabilimento FCA di Torino ne della città.
    anch'io non so come si zappa la terra, la differenza è che se si aprisse una discussione in proposito la leggerei per imparare, MAI mi permetterei di intervenire

    mi sta bene che FCA abbia messo .......... ma l'ha fatto, GIUSTAMENTE, nel suo interesse, se si pensa che possa alleggerire in maniera visibile il suo assorbimento vuol dire che non sia sa l'elettrotecnica dove stia di casa
    l'idea poi che i micro impianti risolvano qualcosa che va oltre il portafoglio del proprietario è addirittura folle
    chiaro che se al contrario su un passo alpino metti 10 eolici da 1 MW cadauno il discorso per quel comprensorio cambia sensibilmente, peccato che "i veri ecotaleban" sono colpiti dal primo intervento e al contrario non eaccettano quello risolutivo (sempre in termini di comprensorio)

    diciamo che forse se ci fossero 4 Torino con i tetti strapieni di pannelli (una Torino abitata e tre disabitate) e ogni Torino avesse capannoni come quelli di FCA pieni di pannelli, una Torino con FCA dentro e le altre 3 con nulla sotto, nemmeno l'illuminazione, FORSE ----- FORSE CI SI POTREBBE RIUSCIRE, ma non ne sono così sicuro
    se su questo sito c'è un elettrotecnico bravo mi scoreggi se sbaglio

  10. #956
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    BN ma tu vaneggi sempre?
    Qualcuno ha detto che FV di FCA è risolutivo? Che data energia allo stabilimento e alla città? No. Nessuno lo ha detto.
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  11. #957
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    Come si può leggere qui sotto il problema del consumo di suolo non è una fissazione di econaif-fondamentalisti ambientalisti o come altro piace definirli ai soliti saputelli
    Saputelli che però sono perfettamente in grado di riconoscere il solito "ciurlare nel manico" di chi sostiene una tesi del tutto insostenibile e poi la "modifica" gradualmente per adattarla alle fonti che riesce a trovare!
    Che occorra limitare al massimo il consumo di territorio non l'ha mai negato nessuno! Infatti io mi posso pure citare: "sarà necessario installare tutto il FV INSTALLABILE su terreni non altrimenti utilizzabili (discariche, aree industriali dismesse, terreni non coltivabili"
    A questo TU mi hai opposto la panzana che "bastano i tetti"!
    NOOOOO! NON basteranno MAI i tetti!
    Il tuo link dimostra che, con un attenzione spasmodica si può arrivare a ridurre la necessità di nuovo terreno a 18.000ha! Più 2.000ha per l'eolico! Per portare la produzione da fer al 30% (quindi ancora ben lontana dal 100%)
    Secondo me è un po' ottimistico, ma a quel punto il FV coprirebbe il 15% della domanda totale. Quindi, dato per scontato che le altre FER non abbiano altro spazio di crescita, per avere in un futuro prossimo una produzione 100% da FER occorrerebbe moltiplicare per 6,66 il terreno utilizzato dal FV. Cioè 120.000ha.
    Il rapporto linka anche un documento del GSE che traccia una road map più realistica e fattibile (Valorizzazione del territorio e sviluppo delle rinnovabili).
    In questo rapporto (dia 3) si precisa che repowering e revamping potrebbero garantire circa 3,5GW in più rispetto agli attuali 20GW. (E tanti saluti al miglioramento del 40%!) Sui 54GW previsti per il 2030 (che è domani eh!)
    Nella dia 4 si scende nel dettaglio. I famosi tetti, ma compresi gli impianti professionali di potenza delle aziende su capannoni che faranno la parte del leone, possono arrivare ai 10GW installati. Le ormai famosissime "coperture" garantiscono un ulteriore 3,5GW. Il resto di 17GW dovrà essere garantito da impianti a terra. E, occchio, parliamo sempre di arrivare al 30% eh!
    Il calcolo di GSE è meno ottimistico e parla (dia 6) di 35.000ha di impianti a terra. Può sembrare una cifra enorme, ma alla dia 9 ci spiegano che la sola Lombardia ha oltre 100.000ha di cave. Verosimilmente non tutte utilizzabili, ma credo dia un'idea dei numeri.
    Alla dia 10, finalmente, il GSE ci indica anche le aree potenzialmente utilizzabili. Cave e miniere (con le limitazioni che verosimilmente esisteranno), aree ex-industriali e discariche (queste si locazioni ottime) e in fondo il grosso della disponibilità. Che il rapporto GSE indica con "aree agricole dismesse"!
    Per citare un esimio temporaneamente vacanziato si può dire Q.E.D.
    Non serve essere "saputelli"! Basta leggere quei rapporti per capire che la posizione econaif-fondamentalista-talebana che dice "nessun nuovo consumo di territorio! Usiamo solo tetti e coperture!" è una sciocchezza che in realtà sarebbe usata dai fossilisti per dire "Ecco! Visto che col vostro amatissimo FV non riuscite a coprire che una piccola parte di produzione?? E che vogliamo fare? Fermiamo l'Italia perchè non vogliamo più gas e carbone e il FV non lo volete neppure voi se non sui tetti e coperture?? Ma non dite sciocchezze su! Servono le turbogas serie!"
    E vagli a dar torto...

    Ah...in tutti questi calcoli mancano gli impianti, presumibilmente centralizzati a livello locale-consortile, di accumulo. Che non daranno un enorme contributo all'occupazione di suolo, ma che senz'altro sarebbero attaccati dallo sciame di comitati di megere e aspiranti quota100 in ansia. E che quindi avranno bisogno di adeguata normativa che ne blindi la realizzazione una volta approvati.

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    BN ma tu vaneggi sempre?
    Qualcuno ha detto che FV di FCA è risolutivo? Che data energia allo stabilimento e alla città? No. Nessuno lo ha detto.
    Non mi pare che B_N_ vaneggi. Ha solo detto che per coprire il fabbisogno di una sola Torino, FCA compresa, occorrerebbero i tetti di 4 Torino. Di cui 3 disabitate! Ed ha ragione! Anzi è molto ottimista!
    Che il FV sia risolutivo lo dico io e lo dicono molti. Certo, negli anni e con installazioni intelligenti. Disboscare una foresta è una installazione intelligente quanto pensare di fare un impianto di medie dimensioni "spargendolo" su due dozzine di tetti! Il grado di intelligenza è esattamente lo stesso.
    Ultima modifica di BrightingEyes; 18-02-2020 a 00:01
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  12. #958
    Banned

    User Info Menu

    Predefinito

    confermo, sono stato molto ottimista e la mia è un'ipotesi per assurdo
    ipotizzavo che davvero su tutta Torino e sulle altre tre Torino identiche e disabitate il 100,0000000.% di tutti i tetti fosse coperto, peraltro io stesso dubito
    poi mi piacerebbe sapere cosa si farebbe alla prima, SCUSATE ALLE PRIME TRE GEMELLE, nuvla che passa
    se dovete fare valutazioni tecniche siatene all'altezza

  13. #959
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Confermi cosa?
    Ne tu né bright avete detto quanto consuma Torino e quanto lo stabilimento.
    Ultima modifica di WuWei; 18-02-2020 a 08:33
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  14. #960
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    BN ma tu vaneggi sempre?
    in effetti non mi sento di darti tutti i torti in proposito, io non capisco quasi mai cosa dice B-N...sarà colpa mia.
    ma nello specifico mi sa che ha proprio ragione lui.

    al 2013 Torino consumava circa 2'500'000 Mwh.....
    il solo politecnico di torino 17'000'000 kwh...
    per lo stabilimento mirafiori trovo che si autoproducevano e consumavano 210 gwh al 2011.

    ora con 15 mwp quanto si produce ww?
    Ultima modifica di manfre73; 18-02-2020 a 09:33
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.26. Pit x acs BLR-Integra 500 + serpentino acs maggiorato 7,7 mq. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  15. #961
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Abbiamo detto che coprire tutti i tetti di Torino NON coprirebbe il consumo di Torino. Un condominio di 5 piani NON ha speranze di coprire il proprio consumo coprendo di FV le falde del tetto. Che supporteranno, ad essere molto ottimisti, forse 100 mq di pannelli. Con esposizione alla non si sa! Nelle migliori condizioni 100mq di pannelli forniscono... quanto? Domanda da esperti. Io sapevo che era circa 1kWp ogni 8 mq. Magari sono pessimista, diciamo 1kWp ogni 5mq. Vuol dire 20 kWp. Con produzione (sempre se va bene) a Torino di circa 20.000 Kwh all'anno. Ipotizzando 15 appartamenti sono 1200 kWh all'anno! Secondo te copre il consumo medio di una famiglia?? Se il dato degli 8mq per 1kWp resta valido sono meno di 900kWh/anno per famiglia!
    Spessissimo il tetto non è sufficiente a coprire nemmeno il fabbisogno in caso di case monofamiliari.
    Ed ovviamente devi tenere conto di tutti i consumi non familiari! Le aziende ad es. Non tutte hanno il megacapannone da tappezzare.
    Non ho i dati certificati da presentare. Ma si, con due conticini della massaia a mio parere è evidente che i tetti cittadini non coprirebbero nemmeno il consumo della citta. Non a Trapani con produttività di 1600kWh/1kWp... figuriamoci dove il sole garantisce, forse, 1100 kWh/kWp!

    Quote Originariamente inviata da manfre73 Visualizza il messaggio
    ora con 15 mwp quanto si produce ww?
    Si dovrebbero produrre circa 17 gWh a Torino. Sbaglio i calcoli? (possibile eh! Non è il mio campo!)
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  16. #962
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da manfre73 Visualizza il messaggio
    ora con 15 mwp quanto si produce ww?
    Quanto prima meno ciò che producono i pannelli.
    Poco, tanto?
    Sono sempre 15 mw in meno da fossili.
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  17. #963
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    Quanto prima meno ciò che producono i pannelli.
    Poco, tanto?
    Sono sempre 15 mw in meno da fossili.
    eh già... diccelo tu se poco o tanto no?
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.26. Pit x acs BLR-Integra 500 + serpentino acs maggiorato 7,7 mq. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  18. #964
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    È qualcosa. Meglio di niente.
    Tu preferisci niente?
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  19. #965
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Scusate, a parte alcuni interventi che ostentano conoscenze tecniche e non portano dati, vorrei ricordare a tutti che non giova fare le guerre tra rinnovabili, e neanche tra impianti a terra o impianti sui tetti.

    Che gli impianti FV piccoli siano inutili o poco efficienti mi sembra una totale bufala, visto che sono incentivati e istallati in tutto il mondo. Un inverter piccolo non è meno efficiente per definizione di uno grosso.

    Per un impianto da 3 kW servono circa 20-25 mq
    Impianto fotovoltaico da 3 kw: dimensioni e rendimenti

    Tale impianto produrrebbe in un anno circa 3600/3700 kWh in Lombardia/Piemonte.
    Questo guarda caso è il consumo medio di una famiglia italiana.

    In realtà nel mio caso è il consumo che comprende ANCHE un'auto elettrica con 11-12000 km/anno percorsi.

    Casa mia è di 130 mq commerciali circa, ipotizzando di sfruttare solo mezzo tetto si evince che con un calcolo approssimativo protrebbero essere autosufficienti condomini fino a 3 piani di altezza.

    Quindi sarà anche vero che i tetti non bastano, ma mica di tanto. Usarli in maniera più diffusa porterebbe comunque un grosso contributo.

    Riguardo il FV a terra, io vedo gorssi impianti FV/eolici al sud, in zona Foggia, in aree abbastanza aride.
    Non mi sembra un crimine contro l'agricoltura, anche perchè purtroppo molti terreni sono abbandonati a prescindere dal FV. Anzi fornire un reddito da produzione di energia può aiutare gli imprenditori agricoli meno fortunati a "tirare la carretta".

    Viceversa...ambientalmente parlando è più discutibile un grosso impianto FV che vedo sul fianco di una collina verde, non ricordo dove vorse lungo l'autostrada tra Bologna e Firenze.
    MA... non ne farei comunque un dramma, quel proprietario ricava un reddito e prodce energia pulita, il terreno resta "verde" (erba e arbusti) e un domani dovesse essere rottamato l'impianto non resterebbe una colata di cemento ma solo pochi supporti da rimuovere.
    Anche quello immagino sia un "piccolo" impianto rispetto a una centrale termoelettrica, ma la produzione distribuita di energia è a mio avviso uno dei VANTAGGI delle rinnoabili, anche se costituisce una sfida per lo sviluppo della rete di distribuzione
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  20. #966
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Molti agricoltori ricevono offerte per i terreni agricoli al TRIPLO del loro valore commerciale.
    O gli offerenti sono imbecilli oppure sanno che poi ci fanno profitti molto più corposi.
    Solito discorso: una volta si parlava di speculazione edilizia, oggi fotovoltaica. Dove sta il cambio di paradigma?
    Ultima modifica di WuWei; 18-02-2020 a 11:35
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  21. #967
    Banned

    User Info Menu

    Predefinito

    a volte taluni interventi si commentano da soli
    Quote Originariamente inviata da richiurci Visualizza il messaggio
    Scusate, a parte alcuni interventi che ostentano conoscenze tecniche e non portano dati,
    -------------------------------
    Un inverter piccolo non è meno efficiente per definizione di uno grosso
    dove l'ha letto, su Topolino ?

    - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

    aprezzabilissimo invece #964, penso che la totalità dei lettori sia d'accordo
    peccato che lo stesso autore è partito con considerazioni del tutto diverse, ma l'importante è arrivare ad essere d'accordo dove è giusto esserlo, concordo
    Ultima modifica di B_N_; 18-02-2020 a 12:37

  22. #968

    Predefinito

    Per i condomini servono i pannelli ad alto rendimento e per fortuna la tecnologia si evolve velocemente.

    Io lo scorso anno ho montato in meno di 22mq 4,68kWp di pannelli da 360Wp sunpower. Quest’anno montano i modelli da 400Wp e negli stessi 22mq avrei 5,2kWp.

    Ho appena chiuso il primo anno e ho prodotto 7.147kWh (oltre 1.500kWh per kWp). Questo nonostante l’inclinazione del mio tetto non sia quella giusta (15gradi invece dei 34 ideali).
    La produzione di Torino non è così male: su pvoutput ho visto impianti di diversi anni che producono 1.400kWh/kWp l’anno tipo questo Solaredge3000 3.000kW | Yearly

    Ammettendo di produrre 1.300kWh per kWp e di installare 23kWp avremmo a disposizione circa 30.000kWh.
    3.000kWh l’anno per ognuno dei 10 appartamenti da 50mq (2 per ogni piano). Credo sia ragionevole.

    Se i piani fossero 3 sarebbero 5.000kWh l’anno per appartamento da 50mq.
    FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

  23. RAD
Pagina 44 di 57 primaprima ... 2430313233343536373839404142434445464748495051525354555657 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Emergenza cinghiali
    Da Franco52 nel forum AGRICOLTURA E ALIMENTAZIONE
    Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 02-10-2015, 21:11
  2. Comando di emergenza
    Da Falcos nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 14-12-2010, 08:40
  3. Ma le lampade d'emergenza
    Da diego_83 nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 10-02-2010, 17:01
  4. Berlusconi si dichiara contro l'eolico
    Da Macchiarella nel forum EOLICO
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 28-02-2008, 18:25
  5. emergenza casa!!!
    Da nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 29-03-2007, 23:02

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •