Mi Piace! Mi Piace!:  614
NON mi piace! NON mi piace!:  100
Grazie! Grazie!:  124
Pagina 46 di 57 primaprima ... 263233343536373839404142434445464748495051525354555657 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 991 a 1,012 su 1253

Discussione: Di fatto il governo IT dichiara :Emergenza climatica

  1. #991

    Predefinito



    Il terreno dell’ex area industriale è pubblico o privato?
    Attualmente ci sono edifici da demolire?
    FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

  2. #992
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    A me non interessa cosa pensi tu delle mie aspirazioni. L'agrienergia per recuperare terreni incolti al sud non è una mia invenzione. E visti i numeri di produttività e consumi non sono io che devo spiegare, ma semmai chi RIFIUTA aprioristicamente le soluzioni tecnologiche e normative necessarie!
    Hai preso questa discussione come la solita battaglia personale, ma non sei stato in grado di proporre alcuna soluzione che vada oltre la litania della riforestazione (a cui nessuno è contrario, peraltro) e il rifiuto del FV in impianti a terra.
    Come può essere credibile uno che scrive "prima copriamo tutti i tetti senza toccare un metro di terreno" e poi ammette candidamente che lui il FV non ce l'ha e non ha intenzione di metterlo??? Che facciamo? Prima di cercare di cambiare la percentuale di produzione energetica da fossile a FER aspettiamo che la comare di Voghera si decida a mettere il FV sul tetto? Ma con calma, sciura, eh!
    Maddai cerchiamo di essere seri!
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  3. #993
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    Come può essere credibile uno che scrive "prima copriamo tutti i tetti senza toccare un metro di terreno" e poi ammette candidamente che lui il FV non ce l'ha e non ha intenzione di metterlo???
    Quando avrei detto che non ho intenzione di metterlo?
    Ho detto che coprendo 2/3 della falda a sud del mio tetto farei quasi il triplo del mio fabbisogno energetico.
    Ho anche detto che appena avrò la disponibilità economica dovrò prima investire nel riscaldamento e poi farò anche FV.
    Non sono benestante come te e quindi non me lo posso permettere. Se vuoi accetto però donazioni
    Hai finito gli argomenti che ti metti a fare il radical chic?
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  4. #994
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    E poi, si può sostanzialmente affermare che non esistono terre non riforestabili. Ci sono tecniche agronomiche e forestali per farlo!
    Si è riusciti a riforestare diversi deserti.
    Come ad esempio questo.
    Estrarre acqua dalla foschia del deserto
    Ottimo! dico sul serio eh! Una ottima tecnica per sfruttare l'umidità dell'aria.
    E nemmeno tanto impegnativa.
    Allora... basta vediamo... procurarsi circa 30.000ha di rete per vivai e stenderla su mezza Sicilia ed abbiamo risolto il problema! Echeccevorrà mai? Il problema, semmai, potrebbe nascere dal fatto che le piante della zona arida cilena acquisiscono l'umidità dalla NEBBIA che gravita in quei luoghi. Cosa che in un microclima secco e ventoso come quello di gran parte del sud sarebbe impossibile. Ma noi non siamo "esperti" e non siamo in grado di googlare il link "spiegatutto" in perfetto stile trollistico bufalatorio! Quindi ci asteniamo dal dare giudizi su queste mirabolanti "tecniche agronomiche forestali"!
    Diciamo che restiamo in attesa di vederne UN esempio applicato! A spese di chi poi si deciderà in un secondo tempo. Forse.
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  5. #995
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quello cileno è un esempio. Le tecniche di riforestazione sono molteplici e anche più economiche di quella.
    A spese di chi? Beh, paghiamo tutto in bolletta le sovvenzioni al FV, paghiamo anche un sacco di altre cose inutili...
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  6. #996
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    Non sono benestante come te e quindi non me lo posso permettere. Se vuoi accetto però donazioni
    Hai finito gli argomenti che ti metti a fare il radical chic?
    Si guarda. Come al solito non capisci il senso degli interventi altrui. Per me puoi usare le tue finanze come meglio credi. Nessuno si "aspetta" che tu vinca al lotto o sopprimi la nonna per lanciarti a "dare l'esempio"!
    Il senso era che nelle tue condizioni ci sono milioni di famiglie in Italia! Credi che si lanceranno a installare il FV tutti? E come li convinci? Mandi loro una foto autografa di Greta Thurnberg piangente??
    Io SO BENISSIMO che anche con gli incentivi il FV lo metterà sempre una minoranza di popolazione! Ed anche una minoranza di aziende!
    Pensi ci sia tempo di aspettare, come continui a proporre, che "prima si coprono i tetti"??
    Ma non ti rendi conto che stai affastellando gigantesche fesserie ideologizzate che non tengono in alcun conto l'economia reale??
    Sei della scuola che si immagina che domani, va al potere il nuovo che avanza e allora chiude tutte le centrali a carbone/gas/ecc e copre d'arbitrio i tetti e le coperture di pannelli?? Seriously??

    Per sperare (SPERARE!!) che ci sia il cambio di paradigma che ci mette sulla strada di una produzione al 100% rinnovabile occorre che la scelta di investire nel FV sia considerata in qualche modo VANTAGGIOSA per chi la fa! Gli incentivi sul FV li abbiamo già messi. Anche ora è fortemente incentivato! Ti pare realistico che tutti quelli nelle tue condizioni o anche con più soldi ma meno coscienza ecologica si buttino a coprire i tetti??
    Poi vi incacchiate perchè il 90% della gente ritiene ambientalisti e preoccupati dell'ambiente come sciroccati fuori dalla realtà! Ma chissà perchè eh?

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    Quello cileno è un esempio. Le tecniche di riforestazione sono molteplici e anche più economiche di quella.
    A spese di chi? Beh, paghiamo tutto in bolletta le sovvenzioni al FV, paghiamo anche un sacco di altre cose inutili...
    Certo. C'è sempre "l'esempio" e poi la moltitudine di tecniche e pinzillacchere che nessuno usa e conosce, ma solo perchè i poteri forti le occultano! Il forum è pieno di motori magnetici, ad acqua. reattori da cantina della forza delle tue "tecniche di riforestazione"! Aspettiamo e prima o poi le vedremo. Abbiamo fiducia!
    I costi??? Eh ma che problema c'è?? Le facciamo mettere in bolletta!! Con una bella etichetta "paghi questi 30€ in più per la riforestazione della Sicilia"! Praticamente un manifesto propagandistico per la lega (quella vecchia però).
    Oh... io mica sono contrario eh! Mica metto i "purchè"!
    FA TE LO!!
    Se è così banale e semplice... FA TE LO!!
    Io resto convinto che vedrò qualche impianto di agrienergia molto prima della riforestazione a spese di Pantalone o della tappezzeria di pannelli FV sui tetti di Lucca... ma sono aperto a qualsiasi ammissione di errore! STUPITEMI!
    Ultima modifica di BrightingEyes; 19-02-2020 a 13:49
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  7. #997
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Dai basta con le diatribe personali! Ognuno deve fare quello che può nel suo piccolo. Io per ora ho impiantato 50 teneri virgulti di piante autoctone nell'orto di Legambiente, Terrò il conto di quanti alberi metteremo a dimora nel nostro paese nei dintorni.
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  8. #998
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma piantala di dire fesserie che si sente lo stridere dei vetri a chilometri di distanza.
    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    Certo. C'è sempre "l'esempio" e poi la moltitudine di tecniche e pinzillacchere che nessuno usa e conosce, ma solo perchè i poteri forti le occultano!
    Tutto ciò che non conosci sono bufale internettiane di complottisti.
    Umiltà bright. Ti farebbe bene.
    Non ti sto a mettere link ti basti sapere che esistono sementi appositamente trattate per poter germogliare senza bisogno di bagnamenti. Si utilizzano anche in agricoltura.
    Poi ci sono una moltitudine di tecniche forestali differenti in base alle condizioni del suolo e del clima.
    Hai studiato medicina e non scienze forestali o naturali. Non pretendo che tu sappia queste cose ma non averti le tue allusioni pratiche che ti fanno solo fare una pessima figuraccia.

    Paga pantalone?
    Eh sì, in certi casi lo fa. Sarà fesso pantalone oppure pantalone crede che forestare sia indispensabile? Valuta tu.
    Solo per fare un esempio a caso l'ultimo PSR della regione Sicilia concede finanziamenti a fondo perduto del 100% proprio per queste cose.
    Poi ci sono anche persone che non guardano solo al profitto e alla convenienza.
    Ecco un esempio
    Querce, mimose e acacie: il bosco in Sicilia che rinasce col crowdfunding in un'area devastata da incendi e frane - Repubblica.it

    Così si combatte l'avanzata della desertificazione.
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  9. #999
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Non cerco diatribe e gli alberi li pianto pure io nel mio. Ci mancherebbe!
    Segnalo però che se accettiamo l'idea del FV da usare "purchè" si siano già coperti tetti e coperture quello che rischia resta l'ambiente: Agri-energia, le proposte della Cia Agricoltori - Basilicata24
    Davvero sono il solo a pensare che uno sviluppo di queste forme di FER non sia la migliore garanzia per la tutela ambientale?
    O speriamo anche qui nel buon cuore e nei "purchè"???
    @WuWei non ho voglia di continuare le polemiche.
    Io NON sono mai stato contrario alla riforestazione, con qualsiasi tecnica tu ritenga utile. Ho qualche dubbio che sia davvero così banale in alcune località, ma mi fido ci mancherebbe! Faccio il medico, vero.
    Mi occupo però da 15 anni di produzione di energia da fonti FER e, dopo una breve infatuazione per il solare a concentrazione, ho capito a tempo che l'unica fonte realisticamente utilizzabile è il FV!
    Ho visto passare sotto i ponti di tutto. Dai dischi concentratori del deserto del Nevada (che peraltro funzionano abbastanza) ai kitegen (che non funziona) alle megastrutture di Rubbia per concentrare (che funzionicchiano, ma costano).
    L'unico vero ostacolo al FV è il costo. Aggirabile con adeguate politiche.
    Ora che l'emergenza climatica impone decisioni drastiche e concrete io resto convinto che solo la transizione a elettrico (e idrogeno, ma nelle nicchie, altrimenti richiurci scende in diatriba... ) può portare quel cambio di paradigma che citi spesso.
    La riforestazione è doverosa e sacrosanta. Ma NON PUOI usarla come clava da dare sulla zucca alle alternative che funzionerebbero 100 volte meglio (non è un modo di dire eh! l'efficienza di conversione di energia fra FV e biomassa è ESATTAMENTE CENTO VOLTE MAGGIORE! “AGRI-ENERGIA:” UN NUOVO PARADIGMA PER LE ENERGIE RINNOVABILI).
    Sono due realtà del tutto separate e che possono andare in contemporanea.
    Poi se ti piace insistere sulle accuse di interesse, furbizia, voglia di avere ragione solo altrui... fai pure! Io mi sono stufato e lascio giudicare agli altri!

    P.S. Qui da noi le aree devastate da incendi e frane si riforestano da sole senza problemi. Certo non con querce e mimose, ma non dovrebbe essere quello il problema, no?
    Ultima modifica di BrightingEyes; 19-02-2020 a 14:27
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  10. #1000
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    non ci casco
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  11. #1001
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    Davvero sono il solo a pensare che uno sviluppo di queste forme di FER non sia la migliore garanzia per la tutela ambientale?
    Nella maggior parte dei casi non è. In alcuni invece si.

    L'unico vero ostacolo al FV è il costo. Aggirabile con adeguate politiche.
    La miglior politica è un incentivazione di sostegno economico.
    Finanziamenti in percentuale all'Isee per i privati e al reddito per le imprese. Per aziende e famiglie in difficoltà reale il finanziamento potrebbe anche arrivare al 100%.
    Questa è l'unica garanzia per avere la massima copertura fotovoltaica possibile in tempi brevi.

    Ora che l'emergenza climatica impone decisioni drastiche e concrete io resto convinto che solo la transizione a elettrico (e idrogeno, ma nelle nicchie, altrimenti richiurci scende in diatriba... ) può portare quel cambio di paradigma che citi spesso.
    La riforestazione è doverosa e sacrosanta.
    ...
    Sono due realtà del tutto separate e che possono andare in contemporanea.
    Esatto devono andare in contemporanea perché sono entrambe funzionali e indispensabili al raggiungimento dello stesso obbiettivo: ridurre drasticamente l'inquinamento e ammortizzare gli effetti del GW.

    P.S. Qui da noi le aree devastate da incendi e frane si riforestano da sole senza problemi. Certo non con querce e mimose, ma non dovrebbe essere quello il problema, no?
    Mica tanto. Così fosse le frane in Liguria sarebbero molte meno.
    Come desertificazione la Liguria se la cava abbastanza bene. Mai invece la provincia di Imperia, in particolare tutta la zona verso Ventimiglia. Comunque anche per la Liguria gli eventi siccitosi sono in aumento vertiginoso e questo darà (purtroppo) un accelerata anche al rischio inaridimento.
    Ultima modifica di WuWei; 19-02-2020 a 15:52
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  12. #1002
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da B_N_ Visualizza il messaggio
    dal tono di taluni interventi sembra quasi che esista qualcuno contrario di principio ai pannelli, secondo me non c'è nessuno che sostiene questa posizione
    oh si che c'è , sta ancora cercando le dispense universitarie dove si dimostrerebbe che il fotovoltaico non restituisce mai l'energia necessaria per produrlo....
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.26. Pit x acs BLR-Integra 500 + serpentino acs maggiorato 7,7 mq. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  13. #1003
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    Nella maggior parte dei casi non è. In alcuni invece si
    Io mi riferivo alla propsota di fare agrienergia tramite biomassa. L'articolo dice che è totalmente rinnovabile e i boschi crescono più di quanto li taglino. Ma a me sembra molto improbabile che quando il vantaggio economico sarà evidente a tutti poi non si assista alle stragi di alberi che abbiamo visto in altri link.
    Anche qui serve normativa precisa e regole chiare. Come nel FV
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  14. #1004
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    Io mi riferivo alla propsota di fare agrienergia tramite biomassa.
    Ah ok.
    Vabbè dai, le associazioni di categoria lasciano spesso il tempo che trovano.
    Vedi quelle della plastica ad esempio...
    Anche quelle del FV eh. Potessero ti farebbero l'elogio del pannello sull'ombrello e sull'unghia del pollice per caricare la torcia dello smartphone.
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  15. #1005
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  16. #1006
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Un motivo in più (anzi forse il principale) per considerare l'importanza fondamentale di aumentare le superfici arboree per mitigare l'effetto del GW è dato dal trend delle temperature medie annue italiane rispetto a quelle globali.
    Dati Ispra
    +1.71°C in Italia
    +0.98°C globali
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  17. #1007

    Predefinito

    Un altro ostacolo al FV è rappresentato anche da altri fattori:
    1. la difficoltà a comprenderne il rientro : lo SSP è di difficile comprensione per la maggior parte delle persone e se non capisco non investo.
    2. L’ansia che lo aboliscano a breve (allungando a dismisura i tempi di rientro)
    3. Chi abita in condominio crede (erroneamente) di non poter montare senza l’autorizzazione dell’assemblea e si arrende.

    Le detrazioni ci sono, ma se la “sora Maria” non capisce quanti €€€ può risparmiare l’anno e per quanti anni NON investe...

    Se vogliamo davvero accelerare è ai condomini e alle tante “sore Marie” che dobbiamo rivolgerci...
    FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

  18. #1008
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Secondo me la real politik al punto in cui siamo arrivati non ha piu alcun valore,almeno se crediamo realmente di essere in una situazione disastrosa,perche il forse,vabbe,ma,puo darsi che,se,io credo che la soluzione WuWeiana sia quella corretta.Perche BE tu hai ragione con il traforo,i treni ultra veloci,i grandi parchi fotovoltaici,se pensi che cosi si possa proseguire,anche io potrei sbattermene far finta di niente usare l auto per ogni minimo spostamento,usare plastica come fosse aria,mangiare carne ,banane ,ananas,ed ogni ben di ... in qualsiasi momento ma non ce la faccio a vedere questo scempio.Non ce la faccio piu.Quasi.
    Ultima modifica di diezedi; 19-02-2020 a 21:47 Motivo: ortografia
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  19. #1009
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Cosa ne dite di sfruttare le maree?
    Costruiamo una diga ad un centinaio di metri dalla riva a bassa marea abbassiamo le chiuse ed a alta marea le alziamo, quando sara bassa la faremo defluire in un lungo rotore cilindrico. Non dovremo lavorare oviamente su un alto salto. Funzionera da protezione delle coste.
    In romagna, sposteremo gli scogli e alle aperture in lontananza metteremo questi rotori che la notte creeranno energia e i soldi guadagnati serviranno per fare in modo che l'acqua in entrata sia ripulita. Diventerebbero le piscine del nord
    Ultima modifica di teoria del tutto; 19-02-2020 a 21:18

  20. #1010
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    No,non va bene sta cosa.
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  21. #1011
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da diezedi Visualizza il messaggio
    ...io credo che la soluzione WuWeiana sia quella corretta.Perche BE tu hai ragione con il traforo,i treni ultra veloci,i grandi parchi fotovoltaici,se pensi che cosi si possa proseguire,anche io potrei sbattermene far finta di niente usare l auto per ogni minimo spostamento,usare plastica come fosse aria,mangiare carne ,banane ,ananas,ed ogni ben di ...
    Si, ok! Io cerco di restare calmo e non fare “diatribe”... ma se mi ci tirate poi otterrete risposte a tono eh!
    Ma da dove ti è uscita la convinzione che io apprezzi i “grandi parchi a FV”??? Non dovresti limitarti a leggere solo le panzane del tuo eroe dialettico!
    Io sono solo che qualche annetto che dico che non si devono incentivare in alcun modo i grandi impianti speculativi. Serve però il FV. E tanto.!
    La “soluzione WuWeiana” non è una soluzione! È una pia illusione fondata su totale ignoranza degli ordini di grandezza con cui avete a che fare!
    Per pareggiare le emissioni che un ettaro di FV riduce servono CENTO ettari di bosco! Forse di più ormai!
    Se la domanda di energia rimarrà la stessa quella domanda andrà coperta OGGI! Non fra 10 anni quando la foresta sarà ricresciuta! E nel frattempo senza FER adeguate non avrai alcun argomento da opporre a chi ti sventolerà davanti i numeri della domanda da coprire spiegandoti con pazienza che con le tue FER e le foreste in crescita ci puoi fare la birra e servono le centrali!!!
    Ed evita di giudicare le proposte di teoria del tutto perché non mi sembrano poi molto meno credibili delle vostre!

    P.S. vediamo di chiarire con una breve ricerca in internet.
    La capacità di assorbimento delle foreste temperate è di.... rullo di tamburi... 2,5 tonnellate di CO2 annue per ettaro! (Le foreste “mangiano” davvero la CO2? | Scienza in rete)
    Proviamo a vedere cosa permette di risparmiare un banale “grande parco fotovoltaico” da ben 4 kWp? (occupazione di preziosissimo terreno per coltivare le rape... circa 32 mq!) Circa 70 ton/anno! (Quanta anidride carbonica e petrolio fa risparmiare un piccolo impianto fotovoltaico domestico?). Quindi ... mmm... vediamo se non sbaglio i conti... 17 ton per 1 kWp. Su un ettaro ci sta un impianto da 1 MWp... diciamo 17000 tonnellate all’anno contro 2 e mezzo? Forse ho sbagliato i calcoli! Quasi lo spero, perché altrimenti il rapporto non è di 1 a 100, ma di quasi 1 a 1000!!!
    Beh, siamo lì dai! Quando avete ragione avete ragione eh! Belin! Ste soluzioni WuWeiane sono inattacccabbbili! Come negarlo?
    Qui ci vorrebbe il M5S dei bei vecchi tempi coi suoi vaffaday!
    Ultima modifica di BrightingEyes; 19-02-2020 a 22:19
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  22. #1012
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    Non dovresti limitarti a leggere solo le panzane del tuo eroe dialettico!

    La “soluzione WuWeiana” non è una soluzione! È una pia illusione fondata su totale ignoranza degli ordini di grandezza con cui avete a che fare!
    Vedi che te le cerchi?

    Aumentare i boschi per combattere i cambiamenti climatici non è una panzana.
    È una realtà scientifica assodata.
    Ti darei ragione se il GW non fosse in atto ma invece siamo in stato avanzato.
    FV serve, certo. Per abbassare le emissioni. Ma da solo è un palliativo.
    Invece in concomitanza della riforestazione è concreto.
    Le foreste oltre ad assorbire le emissione svolgo il ruolo unico di mitigare l'impatto delle temperature. Solo i boschi sono in grado di creare un "cuscinetto" che riduce l'impatto dell'innalzamento delle temperature. Così come riduce il range dell'escursione termica che sarà sempre maggiore.
    Ad esempio un ondata di calore anomalo è ridotto di minimo 5-6°C ma anche 10-12 dalla presenza di zone boschive.
    Ti sembra poco? Non lo è. Influisce anche come regolatore del ciclo dell'acqua.
    E cosa credi che fa un ettaro di pannelli per arrestare l'ondata di caldo estivo? Nulla. Come un deserto.

    Ti sembrano panzane? Sbagli. Informati.
    Ultima modifica di WuWei; 19-02-2020 a 22:29
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  23. RAD
Pagina 46 di 57 primaprima ... 263233343536373839404142434445464748495051525354555657 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Emergenza cinghiali
    Da Franco52 nel forum AGRICOLTURA E ALIMENTAZIONE
    Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 02-10-2015, 21:11
  2. Comando di emergenza
    Da Falcos nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 14-12-2010, 08:40
  3. Ma le lampade d'emergenza
    Da diego_83 nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 10-02-2010, 17:01
  4. Berlusconi si dichiara contro l'eolico
    Da Macchiarella nel forum EOLICO
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 28-02-2008, 18:25
  5. emergenza casa!!!
    Da nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 29-03-2007, 23:02

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •