Mi Piace! Mi Piace!:  32
NON mi piace! NON mi piace!:  10
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 3 di 4 primaprima 1234 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 45 a 66 su 67

Discussione: Quelli che fanno FV perchè ecologici

  1. #45
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da atomax Visualizza il messaggio
    Sarebbe un segnale di altissima inaffidabilità del nostro Paese che allontanerebbe inevitabilmente gli investitori presenti e futuri.
    Quali investitori? Quelli miliardari che vogliono installare mega parchi FV per lucrare?
    L'affidabilità di uno stato si dovrebbe misurare in base all'equità che permette ai cittadini e non ai privilegi che fornisce alle lobbies.

    Basta un reset del mercato e la sostituzione dei prezzi dell'energia e vedrete come diventeremo tutti sensibilissimi, ricorrendo a qualsiasi fonte rinnovabile, a qualsiasi elettrodomestico super-efficiente e, soprattutto, evitando qualunque spreco.
    Eh sì. Così i più poveri che non possono cambiare elettrodomestico ne installare Fer se la prenderanno ancor più in saccoccia.
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  2. #46
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    Quali investitori? Quelli miliardari che vogliono installare mega parchi FV per lucrare?
    Si, anche quelli, ma se preferite arricchire le lobbies del carbone, o del petrolio, siete liberi di andare in piazza a manifestare....

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    L'affidabilità di uno stato si dovrebbe misurare in base all'equità che permette ai cittadini e non ai privilegi che fornisce alle lobbies.
    L'affidabilità è una rispondenza alle attese, l'equità è un'altra cosa.
    Il diavolo si annida nei dettagli.

  3. #47
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da atomax Visualizza il messaggio
    Si, anche quelli, ma se preferite arricchire le lobbies del carbone, o del petrolio, siete liberi di andare in piazza a manifestare....
    Personalmente non vorrei che nessuna lobbies venisse agevolata visto che lo stato è di cittadini (in teoria) e non delle lobbies.

    L'affidabilità è una rispondenza alle attese, l'equità è un'altra cosa.
    Una rispondenza alle attese delle lobbies appunto. Mai disattese.
    Ma lo stato dovrebbe essere considerato affidabile dai legittimi proprietari...
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  4. #48
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da spider61 Visualizza il messaggio
    Invece è stato fatto il contrario con la riforma tariffe, poi chi ha FV invece di consumare di meno consuma di +
    Esatto.
    Si chiama effetto rimbalzo ed è dimostrato!
    Un processo di efficientamento non riduce i consumi (siano essi diretti o indiretti) se non c'è una base comportamentale giusta.
    Se compro un elettrodomestico che consuma il 30% in meno, potrò decidere di utilizzare quel risparmio per comprarmi un (inutile) taglia-pane elettrico o per lasciare il frigorifero aperto qualche minuto in più mentre carico la spesa (tanto consuma meno del vecchio....). In questo modo quel risparmio avrà generato, nel primo caso un consumo energetico indiretto maggiore (la fabbricazione del taglia-pane), nel secondo un consumo diretto maggiore (efficiente che sia, ma un frigo aperto consuma sempre di più del modello più vecchio che resta chiuso).
    Il diavolo si annida nei dettagli.

  5. #49
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    Personalmente non vorrei che nessuna lobbies venisse agevolata visto che lo stato è di cittadini (in teoria) e non delle lobbies.
    Lo stato dipende solo ed esclusivamente dai mercati. Alcuni decenni fa dipendeva anche dai mercati, oggi solo da questi.
    Forse tra 10 o 100 anni tornerà padrone di se stesso, chi lo sa... Ma oggi non è così!
    Fatevene una ragione.
    Il diavolo si annida nei dettagli.

  6. #50
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    E quindi? Aspettiamo fiduciosi che i mercati ce lo restituiscano di loro spontanea volontà e nel frattempo continuiamo a foraggiare con le nostre tasse e gli incentivi il mercato che ci schiavizza arricchendosi sempre più?
    Votate pecore, votate gli aguzzini di destra e di sinistra
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  7. #51
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Concordo che il costo dell’energia è decisamente troppo basso oggi. La gente vuole l’energia “verde” e impedire che i “ricconi” guadagnino? Bene! Si prenda il costo REALE dell’energia da FER e si intervenga fiscalmente sulle produzioni da fossile per pareggiare la convenienza!
    Otterremo diversi vantaggi.
    1) I furbetti del “son poveretto lasciami il costo basso” sarebbero costretti a farsi davvero bene i conti per risparmiare sul serio energia senza limitarsi al “tanto il frigo è a basso consumo che me frega di lasciarlo aperto”. RdC, ISEE, ecc. permetterebbero di individuare più facilmente i veri poveri a cui riservare fasce agevolate. Non che le metti per tutti!
    2) Si eviterebbe di caricare incentivi su fisco e bollette dei poveri fessi che pagano. Chi usa... PAGA! Se vuol pagare meno... se la produce o risparmia sui consumi (c’è pieno di discussioni su come è facile farlo, no? Basta adottare i consigli invece di rivolgerli agli altri “rei” di comportamento non ecologico!)
    3) Si permetterebbe la crescita autonoma e continua del settore di produzione energetica agricola o comunque di piccola-media taglia rendendo i mega impianti meno interessanti.
    4) Avremmo un’attenzione all’efficienza energetica molto più elevata da parte di tutti.
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  8. #52
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da atomax Visualizza il messaggio
    Un vero ambientalista, secondo me, spingerebbe sull'aumento del costo dell'energia. Se pensate che portare un persona di 80 kg dal livello del mare alla vetta del Monte Bianco richiede 1 kWh, ossia 20 centesimi di €, capite subito che il costo è troppo basso per un simile servizio.
    Basta un reset del mercato e la sostituzione dei prezzi dell'energia e vedrete come diventeremo tutti sensibilissimi, ricorrendo a qualsiasi fonte rinnovabile, a qualsiasi elettrodomestico super-efficiente e, soprattutto, evitando qualunque spreco.
    E' quello che fanno gli inventori (veri) del welfare in relazione ai beni che qui in Italia rappresentano una fonte di guadagno per lo stato: sigarette ed alcool.

    Vai a comperare un pacchetto di sigarette in uno dei paesi scandinavi o a farti un cicchetto di superalcolico, lo paghi un occhio della testa (giustamente).
    [parte estrema] Perché se poi vai a scappellare in macchina ubriaco e invece di restarci secco dopo esserti sfrantecato contro un albero mi resti sul letto di un ospedale per 5 mesi devi pagarla quella degenza. Idem se ti becchi un cancro ai polmoni perché fumi 30 sigarette al giorno [/parte estrema]

    Qui non riescono a depenalizzare le droghe leggere poi ogni anno si lasciano crepare frotte di persone sulle strade per guida in stato di ubriachezza. Ma quella dell'alcool e delle sigarette è una lobby alla stessa stregua di quella delle armi negli USA... forse anche più in proporzione.
    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni
    Fotovoltaico ~4,6 Kwp (Vitovolt 300 M325 + HUAWEI SUN 2000L – 4,6 KTL)

  9. #53
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    E quindi? Aspettiamo fiduciosi che i mercati ce lo restituiscano di loro spontanea volontà e nel frattempo continuiamo a foraggiare con le nostre tasse e gli incentivi il mercato che ci schiavizza arricchendosi sempre più?
    Se chiedi la cessazione della tua fornitura dell'energia elettrica non pagherai nemmeno 1 c€ di incentivo alle lobbies (risparmierai anche la tassa sulla televisione).
    Se ti sposterai a piedi o a cavallo, non pagherai nemmeno 1 c€ di accise sui carburanti e non finanzierai nessuna lobbies del petrolio.
    Starnazzare nelle piazze o nei bar, oltre ad essere inutile, potrebbe risultare anche ipocrita.
    Il diavolo si annida nei dettagli.

  10. #54
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma non mi dire.....

    Comunque non ho la televisione quindi quella tassa già la risparmio


    Ah, ma se decidono i mercati perché affannarsi tanto a voler aumentare il prezzo dell'energia elettrica? Se al mercato sta bene il prezzo che ritenete basso va bene a tutti.
    Fatevene una ragione
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  11. #55
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    Ah, ma se decidono i mercati perché affannarsi tanto a voler aumentare il prezzo dell'energia elettrica?
    Infatti, se leggi bene, ho scritto che a richiedere i prezzi dell'energia alti dovrebbero essere i veri ambientalisti.
    Se da domani un pacchetto di sigarette costasse 150 euro, a me non importerebbe nulla, a differenza di un fumatore!
    Se da domani 1 kWh costasse 50 euro, scommetti che scenderebbero tutti in piazza?
    Compresi gli (ipocriti) ambientalisti che tanto sbraitano, ma che poco fanno?
    Il diavolo si annida nei dettagli.

  12. #56
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Siamo tutti ambientalisti con gli incentivi pagati da altri...
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  13. #57
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Era il motivo (polemico) per cui ho aperto la discussione , tutti bravi col cuxo degli altri almeno state zitti , io ho fatto FV erchè c'era il CE , altrimenti non ci pensavo nemmeno lontanamente , anche se sono smanettone e a volte ho speso più per sperimentare di quello che ci ho recuperato, vedi termico fai da te ......

  14. #58
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    Comunque non ho la televisione quindi quella tassa già la risparmio
    è già la centesima volta che ti vanti sul forum perchè non hai la televisione
    io ne ho tre, qualcosa da dire ?
    Quote Originariamente inviata da spider61 Visualizza il messaggio
    io ho fatto FV erchè c'era il CE , altrimenti non ci pensavo nemmeno lontanamente .
    infatti io ha sempre sostenuto che non ci dovrebbero essere, ma proprio mai, nè nel passato, nè nel futuro
    poi ci sono gli imbecilli che gradirebbero venissero tolti appena loro stessi medesimi li hanno usati
    ti dirò che io tante volte non ho potuto usare gli incentivi per la semplice ragioni che quello che ritenevo Conveniente fare lo avevo già fatto prima, ho ragioni bene ho no lo fai
    poi potresti anche sbagliare, ma una cosa è sbagliare per errore un'altra, molto peggiore, è credere di essere più furbi degli altri, invocare incentivi e poi pure vantarsi che si è fatto quella sceta per un qualche pianeta
    ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato

  15. #59
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    Siamo tutti ambientalisti con gli incentivi pagati da altri...
    Non tutti. Altri sono ambientalisti con la Mastercard
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  16. #60
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    anche sulle carte di credito hai da dire ?
    sarai mica di quelli che per pagare tirano fuori i rotoloni da due o tre tasche ?
    io non sono per il divieto dei contanti perchè la libertà personale è IL fondamento della civiltà, ma io non li uso
    ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato

  17. #61
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Non sono contro niente.
    Ti spiego con un esempio.
    Quando abitavo in affitto il proprietario aveva altre 4 case in affitto. Tra lui e la moglie prendevano più di 5.000 euro al mese di pensione. Fin qua nulla di male. Si sentivano persone moralmente elevate e impegnate socialmente perché la moglie era volontaria nella CGIL e soprattutto perché avevano un adozione a distanza in Africa da 55 euro al mese. Per tutto il resto erano persone completamente insensibili a tutto e tutti.

    Gli ambientalisti con la Mastercard sono come questi.
    Mettere FV sul tetto di casa non gli costa alcun sacrificio e ci traggono pure un tornaconto economico. Però si vantano di essere più ecologisti degli altri.

    Adesso è più chiaro il concetto di ambientalisti con la Mastercard?
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  18. #62
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    E' chiarissima solo la tua idea di sentirti più "eco" di chi ha il peccato originale di avere la Mastercard!!
    Il FV sul tetto chiunque l'ha messo l'ha fatto per averne un vantaggio economico. A questo sono serviti (e servivano! Su questo punto NON sono d'accordo con B_N_ e chiunque critichi gli incentivi al FV) gli incentivi. Così facendo si è creato di fatto un mercato che NON esisteva e la cosa ha permesso un crollo dei prezzi, anche grazie ai cinesi, che ora permette alle aziende di fare le proposte che citi.
    Chi non l'ha installato finora non l'ha fatto certo perchè economicamente svantaggioso. Ma magari perchè ha altre priorità di spesa. Parrà strano, ma non tutti si alzano al mattino chiedendosi come fare per aiutare Greta a salvare il mondo! Questa azione è limitata a una percentuale di popolazione che si ritiene altamente efficace nell'azione sopra indicata, ma in realtà, proponendo comportamenti assurdi e utopici che NESSUNO accetta, non si rende conto di fare spesso il gioco di chi non pensa nemmeno di farsi il greenwashing col pannellino sopra al tetto, ma si fa direttamente in conti di quanto risparmia con una bella stufa a pellet o un bombolone di GPL e chissene di cosa emette.
    Tra le due posizioni io preferisco quella di chi usa le proprie risorse con una normale coscienza di attenzione eco accessibile a chiunque non passi la vita a spiare lombrichi, ma che deve invece correte tutti i giorni su e giu per le tangenziali e lavorare. E come massima scelta eco sceglie una ibrida invece che il suv. E non si vanta in alcun modo.
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  19. #63
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    E' chiarissima solo la tua idea di sentirti più "eco" di chi ha il peccato originale di avere la Mastercard!!
    E perché mai dovrei essere contro chi ha la Mastercard?
    Il mio esempio era chiarissimo. Dimostri solamente di essere come sempre un mistificatore in mala fede.
    Poi chissà come mai ti sei sentito in dovere di fare le tue puntualizzazioni. Coda di paglia?
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  20. #64
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da B_N_ Visualizza il messaggio
    è già la centesima volta che ti vanti sul forum perchè non hai la televisione
    io ne ho tre, qualcosa da dire ?
    Perché dovrei avere qualcosa da dire? Contento te contenti tutti.
    La mia era una risposta a questo
    Quote Originariamente inviata da atomax Visualizza il messaggio
    Se chiedi la cessazione della tua fornitura dell'energia elettrica non pagherai nemmeno 1 c€ di incentivo alle lobbies (risparmierai anche la tassa sulla televisione).
    Se ti sposterai a piedi o a cavallo, non pagherai nemmeno 1 c€ di accise sui carburanti e non finanzierai nessuna lobbies del petrolio
    Non ho nulla di cui vantarmi. Semplicemente da oltre 10 anni non pago la tassa TV perché non può fregarmene meno di guardarla.
    L'esempio di atomax di interrompere fornitura elettrica e andare a cavallo è la tipica contestazione populista degli anti ambientalisti. Gli stessi che dicono "eh ma Greta è incoerente perché mangia cibo confezionato nella plastica", e tutti gli altri blablabla che accomunano negazionisti climatici, fossilisti e ambientalisti con la Mastercard. Inconsistenti banalità patetiche
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  21. #65
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    Perché dovrei avere qualcosa da dire?
    L'esempio di atomax di interrompere fornitura elettrica e andare a cavallo è la tipica contestazione populista degli anti ambientalisti. Gli stessi che dicono "eh ma Greta è incoerente perché mangia cibo confezionato nella plastica", e tutti gli altri blablabla che accomunano negazionisti climatici, fossilisti e ambientalisti con la Mastercard. Inconsistenti banalità patetiche
    Ma ce lo stiamo chiedendo in diversi in realtà perchè mai resti apparentemente convintissimo di avere qualcosa da dire!
    Io NON contesto che tu ce l'abbia con chi ha la Mastercard! Contesto che ci sia un qualche itneresse generale nel sapere che un oscuro eco-naif senza TV abbia qualcosa da dire a chi ha buone pensioni e ha deciso di installare FV.
    Quest'ultimo avrà pure la pensione alta e se ne sbatterà altamente di aiutare il prossimo... possibilissimo! Resta il fatto che avendo installato 4 kWp di FV sul tetto (usando la Mastercard e la pensionona, ovvio) sta COMUNQUE producendo un risparmio di emissioni circa 100 volte superiore a quello prodotto dall'agricoltore che tiene pulito il suo ettaro di boschetto!
    Se ha la TV! altrimenti sono solo 99 volte superiori.
    Passiamo alle "incosistenti banalità patetiche". Il succo delle giuste considerazioni di Atomax che a te appaiono banalità, ma che al resto del mondo appaiono invece concrete, è che se non vuoi che il mercato ti "schiavizzi" dovresti decidere che al mercato rinunci! Come Diezedi, se vuoi dimezzare i trasporti di cose e persone dovresti indicare con precisione a quale metà di servizi garantiti da trasporti su strada vuoi rinunciare! E rinunciarvi!
    La incoerenza degli eco-talebani è ormai proverbiale. Ed è VERISSIMA! E' inutile che speri di esorcizzarla con le parole!
    E' il succo di cosa cerco di far capire ai chi si oppone agli impianti FER vagolando di mirabolanti "dimezzamenti di domanda" e fantasiosi "purchè" relativi alle solite, utopiche, alternative che poi si scopre sempre che non esistono!
    Se propongo di chiudere la centrale a turbogas e chi non vuole chiuderla mi dice "Ok! Come possiamo soddisfare la domanda" IO posso rispondere snocciolando i dati (del GSE!) sulla potenzialità di aumento della fonte FER da FV al 2030!
    Diezedi risponderà che se però si rinunciasse tutti a prendere la tangenziale, a pretendere di andare a sciare o di andare a trovare la nonna, spegnessimo le luci e gettassimo la TV dal balcone... forse non avremmo bisogno della centrale! Ovviaemnte lo direbbe a cavalcioni della sua fiammante eBike con superbatteria al litio e si troverebbe in grave imbarazzo a spiegare come la ricarica! Finendo per convincere tutti che le "banalità patetiche" forse sono corrette!
    Tu risponderai probabilmente che la turbogas non arresta la desertificazione e che spargendo un 300 - 400.000 pannelli FV sui tetti dei 20 comuni limitrofi (a spese dello stato ovvio) si poteva, forse raggiungere un buon 50% della copertura e per il resto.... vedere la soluzione di Diezedi!
    E si convincerebbero tutti senza dubbio che chiedere cosa fare a un eco-talebano è una splendida occasione per farsi due risate e poco altro... infilando nel calderone delle fesserie pure la serissima analisi della proposta GSE!
    Siete complici del negazionismo climatico ed energetico. Questo è quello che io ho da dire!
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  22. #66
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Certo certo. Gli eco-talebani complici del negazionismo climatico e energetico. Certo certo.
    Poi chi segue le discussioni scopre che il negazionista climatico BN si trova perfettamente in sintonia con le proposte dei tecno-devoti, eco-speculatori e eco-moderati medio-borghesi.

    Tranquillo bright, per il greenwashing e tutte le altre operazioni eco-speculative per trarre profitto c'è Mastercar!!!

    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  23. RAD
Pagina 3 di 4 primaprima 1234 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 26-10-2011, 20:19
  2. Tegole e coppi ecologici
    Da sunenergy nel forum Solare TERMICO
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 15-08-2010, 06:54
  3. ammortizzatori ecologici
    Da UnioneFaLaForza nel forum Veicoli ELETTRICI: auto elettriche, moto elettriche (veicoli a propulsione elettrica)
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 12-05-2010, 10:15
  4. BARCHE, AUTO, BICI, AEREI, ECOLOGICI ?
    Da Furio57 nel forum Veicoli ELETTRICI: auto elettriche, moto elettriche (veicoli a propulsione elettrica)
    Risposte: 32
    Ultimo messaggio: 03-06-2007, 21:54
  5. Concorso progetti ecologici GE
    Da Valerio78 nel forum Comunicazioni al Forum e dal Forum
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 23-10-2006, 08:23

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •