Mi Piace! Mi Piace!:  32
NON mi piace! NON mi piace!:  10
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 4 1234 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 22 su 67

Discussione: Quelli che fanno FV perchè ecologici

  1. #1
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito Quelli che fanno FV perchè ecologici



    Mi viene da ridere di quelli che nel forum si vantano di aver fatto FV , montato PDC , etc solo perchè sono ecologici, e ti infamano se li contraddici , dimenticandosi di dire che hanno fatto FV perchè ti danno detrazione e SSP , la PDC perchè è pagata tolgliendo risorse ad altro ..... e ora sono su un altro forum discutendo esclusivamente di problemi economici , di come è bello fare il FV perchè rientra in 5-6 ani , la PDC in 2.3 anni ........ come siamo patetici......

  2. #2
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quindi c'è un forum riservato ai patetici?
    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni
    Fotovoltaico ~4,6 Kwp (Vitovolt 300 M325 + HUAWEI SUN 2000L – 4,6 KTL)

  3. #3
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Soldi chiamano soldi.
    Chi non ne ha si ritrova a spendere di più del benestante e viene pure vessato perché inquina mentre il benestante è ecologico...
    È così da sempre...
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  4. #4
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da raffaelem Visualizza il messaggio
    Quindi c'è un forum riservato ai patetici?
    si, se vuoi l'indirizzo te lo dò....

  5. #5
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    No guarda, già ho il mio da fare con quelli che osannano il biodinamico elevando a nettare degli dei certi vini che pagano a peso d'oro mentre in cantina finirebbero nella damigiana dell'aceto in un nanosecondo
    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni
    Fotovoltaico ~4,6 Kwp (Vitovolt 300 M325 + HUAWEI SUN 2000L – 4,6 KTL)

  6. #6
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    si fà per dire , ma infamarti senza neanche sapere chi sei , perchè gli avevo fatto notare che prima di tutto è meglio ridurre i consumi in ogni caso ,ed è abbastanza semplice , invece di vantarsi di aver fatto FV a detrazione e sprecare energia anche se non serve.... ma il primo punto anche per loro è il denaro non l'inqunamento.....

    basta l'ho voluto scrivere .......

  7. #7
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    Soldi chiamano soldi. Chi non ne ha si ritrova a spendere di più del benestante e viene pure vessato perché inquina mentre il benestante è ecologico...
    Ok. Capisco la posizione, ma eviterei di esagerare e cercare di spacciare come "dovute" scelte che sono anch'esse figlie di puro calcolo economico. Una PdC con una Panda in garage non assorbe più risorse di una stufa a pellet o a gpl con un Suv nel box!
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  8. #8
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Io mi arrangio con una stufa che mi fa tepore grazie al cambiamento climatico e una vecchia Panda GPL.
    Il calcolo economico me lo sono fatto e il FV sul tetto non solo mi farebbe risparmiare ma anzi guadagnare qualche soldino. L'unico inconveniente è che manca la pecunia da anticipare...
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  9. #9
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Bé, io lo dico apertamente, se un giorno riuacissi a fare FV e a montare la Pdc lo farei per un interesse totalmente slegato a quello ambientale.
    Sarebbe solo la conseguenza che segue il mio interesse di riscaldare e raffrescare non facendo altro che premere un pulsante.
    Figlia della mia voglia di non fare più una fava insomma

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk

  10. #10
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Che in effetti era anche una mia motivazione personale all'epoca.
    Sono cresciuto in una casa riscaldata prima con caldaia a carbone in infanzia (beh... ho 60 anni! ) e poi a gas e non volevo assolutamente sbattimenti da scorte in cantina o tubi del gas a rischio rottura.
    Ovviamente si è trattato di una scelta un po' più costosa, ma il FV me lo ha finanziato al 100% un piccolo mutuo della (allora) San Paolo e si è ripagato da solo con i contributi del Conto Energia e i risparmi. La PdC era il sistema migliore per il pavimento riscaldato in una casa molto ben isolata. Nel costruire la scelta è venuta da se.
    Non ritengo però la mia scelta una specie di "medaglia all'eroismo ambientale". Mi rendo perfettamente conto che ci sono molte situazioni diverse e non sempre si può fare come si vorrebbe.
    A mio parere FV sul tetto e poi tutto elettrico (ho solo piastre a induzione, meravigliose, e riscaldamento a PdC) alla lunga è la scelta più risparmiosa, anche senza fare considerazioni ambientali. Solo che è una materia dove deve intervenire il legislatore specie sul nuovo. Altrimenti è ovvio che la gente ha altre priorità.

    I casi particolari sono, appunto, personali e particolari. Ovvio che non tutti devono per forza avere la "pecunia" da investire.
    Credo però sia anche verissimo che sono molti quelli che si mettono con carta e penna a stilare immani calcoli da cui gli risulta alla fine che un bel bombolone GPL e un contratto di fornitura elettrica iperscontato gli consente di risparmiare e scelgono quello. Ma alla macchina roboante con motorone tedesco non rinunciano!
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  11. #11
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Mah
    Secondo me la prima cosa da cambiare dovrebbe essere la mentalità.
    E considerando il tenore dei commenti sul forum più attivo e seguito in Italia su energia e ambiente dubito che ci sarà qualche miglioramento in tal senso.
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  12. #12
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Che è esattamente ciò che ho sempre sostenuto io! Ma non per la gente del forum. Bensì per tutto il resto del mondo!
    Sostenere romantiche fantasie irrealizzabili può dare soddisfazione personale, ma in realtà fa il gioco degli inquinatori!
    Non è colpa mia o di altri. E' la realtà!
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  13. #13
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Le concretezze che piacciono a te favoriscono gli inquinatori di ieri e che oggi si rifanno il maquillage green con nuovi mega impianti insostenibili ma sempre soldi a palate.
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  14. #14
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    MA no, dai! Che "soldi a palate" vuoi vedere in un impianto di media taglia che produce si e no uno stipendio medio lordo all'anno??
    QUESTI sono gli impianti che vanno spinti. Oltre ovviamente a quelli domestici e su capannoni, serre, o dove vuoi!
    Servono impianti per agrienergia! Servono agricoltori che destinano parte (minima! Per legge già non può superare il 10% del terreno di proprietà dell'azienda agricola e per me è pure troppo!) del proprio terreno NON ALTRIMENTI COLTIVABILE a quella che è a tutti gli effetti una coltura energetica!
    Poi a inventarci grandi complotti e giri vorticosi di miliardi siamo bravi tutti. Ma in questo caso non ci siamo proprio!
    Il discorso dei "soldi a palate" è corretto se lo riferisci ai mega-impianti che, purtroppo, i primi conti energia permettevano incentivandoli molto. Ma se hai la pazienza di cercare nelle discussioni di una dozzina di anni fa vedrai che io ero già allora molto critico su questi finanziamenti eccessivi e a pioggia!
    Purtroppo allora c'era l'ansia dell'installare e imperversavano le guerre di religione fra "eolisti" e "solaristi" con l'inserimento dei "fossilisti" e "nuclearisti".
    Oggi il panorama è molto più chiaro. L'eolico può crescere ancora un po'. Certo non decuplicherà (se non vogliamo far diventare le colline degli istrici!). Kitegen etc sono scomparsi. L'idroelettrico è ormai maturo e non ha altri spazi.ù
    Resta la biomassa (e qui ci apriamo un libro...) e il FV.
    Per me resta il FV. Girala come credi. O sperare nella fusione calda o rassegnarsi alle fossili se non addirittura al ritorno del nuke!
    E se siamo d'accordo sul FV... serve studiare le soluzioni più efficaci e sostenibili per decuplicarlo.
    Poi ci sono le discussioni sul risparmio, la decrescita, i comportamenti personali, i paradigmi, ecc. ecc. Ma restano opinioni e chiacchiere dai tempi in cui il FV installato valeva zero. Oggi vale 8 GWp. E può raggiungere i 100 GW senza problemi.
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  15. #15
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    I 100GW li può raggiungere se si riesce ad accumulare a livello rete a costo basso.....

  16. #16
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da spider61 Visualizza il messaggio
    I 100GW li può raggiungere se si riesce ad accumulare a livello rete a costo basso.....
    Si, certo. Serve la famosa "smart grid" con accumuli a livello locale. E molto altro a livello di progettazione, tecnologia, gestione informatizzata, ecc. ecc.
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  17. #17
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Beh Spider che dire, io il FV non posso proprio farlo, ma non vedo perchè uno non può essere "ecologico" E guadagnarci se ci sono incentivi.

    Se ne è parlato già tanto, mancava questo 3d

    Ma a parte certi eccessi, non penso che nessuno di noi (tranne Wuwei forse) possa negare che fotovoltaico e PdC siano ecologicamente vantaggiosi.

    Quindi nel mio caso... dopo aver verificato personalmente che, nonostante tanti dubbi e fake news, l'auto elettrica è vantaggiosa sia ecologicamente che economicamente (e non ho preso incentivi) mi accingo forse a sfruttare gli incentivi (pochi) per comprarne una seconda.

    E dopo aver bruciato metano per quasi 30 anni sto valutando di passare a PdC (dopo aver isolato moderatamente la casa).
    Francamente NONOSTANTE gli incentivi passare a PdC in una casa vecchia è difficilmente una operazione vantaggiosa economicamente!
    Io spendo meno di 7-800€/anno di gas per riscaldamento e ACS, quanto ci metterò a riprendere il costo ben maggiore della PdC?

    Quindi ben vengano gli incentivi, se (e ne sono convinto perchè ho fatto due conti) il mio investimento serve a tutti per ridurre inquinanti e CO2 emessa.

    E magari si eccede nel "vantarsi" di queste scelte semplicemente perchè di solito si viene criticati da tutto e da tutti (mogli comprese).

    Quello che è meno comprensibile è come mai si finisca nello spararsi addosso su un forum come EA nel quale, tranne pochi casi (che di solito finiscono con una reputazione rossa ahahahh) tutti abbiamo a cuore l'ambiente e tutti siamo convinti di aver fatto qualcosa per tutelarlo.

    Forse è l'età media... si diventa irascibili in ospizio
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  18. #18
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    la PDC me la sono comprata da me senza CT o detrazione , EV l'ho avuta e per ora non è per me vado a GPL sperando che sia assieme al metano meno inquinante tra i termici , ho induzione quindi casa senza metano , spengo tutto quello che c'è da spengnere, e arriva uno che ha FV da 2 mesi e fà il grande e ti infama ma vai a ******......

  19. #19
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    beh questo è un altro paio di maniche, gli sboroni ci sono sempre... non ti curar di lui ma guarda e passa.
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  20. #20
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da richiurci Visualizza il messaggio
    Ma a parte certi eccessi, non penso che nessuno di noi (tranne Wuwei forse) possa negare che fotovoltaico e PdC siano ecologicamente vantaggiosi.
    Come no. Lo penso anche io.
    Dico solo che in alcuni casi (relativamente pochi) sono più vantaggiose altre soluzioni.


    Quote Originariamente inviata da spider61 Visualizza il messaggio
    ...e arriva uno che ha FV da 2 mesi e fà il grande e ti infama ma vai a ******......
    Ci sono anche quelli che grazie al portafogli gonfio hanno messo PDC da un paio d'anni e gettano badilate di palta di chiunque non si adatta al loro diktat assolutista...
    Come dice Riccardo: non ti curar di loro.
    Ultima modifica di WuWei; 21-02-2020 a 22:10
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  21. #21
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    I soggetti così sono un po ovunque, pure senza avere portafogli gonfio...

    Andavano a GPL e poi sono passati al termocamino folgorati sulla via di damasco, poi stanchi di movimentare legna sono passati al pellet e giù a tessere lodi sul risparmio ed efficienza (ma sempre lì, con un piede nel medioevo, a bruciare e stoccare pancali di sacchetti), poi altra illuminazione, la PDC, e via a spalare m***a su pellet e termocamini...

    I pratica ogni tanto si rifanno la verginità
    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni
    Fotovoltaico ~4,6 Kwp (Vitovolt 300 M325 + HUAWEI SUN 2000L – 4,6 KTL)

  22. #22
    Banned

    User Info Menu

    Predefinito

    si poteva direttamente titolare la discossione "ipocrisia"
    io continuo a sperare che azzerino ogni incentivo, così vediamo cosa succede
    nel mio personale segnalo che ho fatto inteventi a casa mia, due con l'incentivo perchè gli altri li avevo già fatti prima che ci fosse
    nel mio lavoro promuovo sistemi di misura e controllo dell'energia ma suggerisco ai miei potenziali clienti di non impegolarsi con 4.0 o menate simili
    conviene fare ciò che conviene, il risultato diretto trainerà i vari "accessori" tipo ambiente, risparmi, pianeti, molto meglio di quando si ha l'ipocrisia grave di dichiarare che lo si fa per quello
    martedì mi vedo con un cliente e gli farò proprio questo discorso, senza bugie e senza ipocrisie

  23. RAD
Pagina 1 di 4 1234 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 26-10-2011, 20:19
  2. Tegole e coppi ecologici
    Da sunenergy nel forum Solare TERMICO
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 15-08-2010, 06:54
  3. ammortizzatori ecologici
    Da UnioneFaLaForza nel forum Veicoli ELETTRICI: auto elettriche, moto elettriche (veicoli a propulsione elettrica)
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 12-05-2010, 10:15
  4. BARCHE, AUTO, BICI, AEREI, ECOLOGICI ?
    Da Furio57 nel forum Veicoli ELETTRICI: auto elettriche, moto elettriche (veicoli a propulsione elettrica)
    Risposte: 32
    Ultimo messaggio: 03-06-2007, 21:54
  5. Concorso progetti ecologici GE
    Da Valerio78 nel forum Comunicazioni al Forum e dal Forum
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 23-10-2006, 08:23

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •