Mi Piace! Mi Piace!:  584
NON mi piace! NON mi piace!:  174
Grazie! Grazie!:  131
Pagina 37 di 59 primaprima ... 17232425262728293031323334353637383940414243444546474849505157 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 793 a 814 su 1295

Discussione: Covid-19 Evoluzione e info

  1. #793
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito



    La germania continua a produrre ma investendo parecchi soldi nella sanità e negli aiuti limita i danni in morti che e' quello che ora serve, aiuta e cura con tanti soldi, prende tempo con gli aiuti al'Italia così sarà lei ad uscirne prima sebbene entrata dopo, suo problema ora? Gli servono aziende italiane spingendo sugli ordini ma noi siamo chiusi, quindi ci daranno il contentino giusto per farci ricominciare ma ovviamente con l'acqua alla gola per poi fare spesa in italia perché il contentino dovremo ripagarlo, non so se sia vero ma Salvini dice che hanno 140 miliardi di soldi nostri, quindi stimo che ce ne lasceranno 35? Massimo 60 che ovviamente ci diranno che serviranno per una leva da 500 miliardi, giustamente cartaccia con interesse da pagare a loro.
    Supposizioni mie ma a pagare saremo noi perche' siamo in europa e i debiti si pagano, quindi cosa venderemo alle società tedesche?
    Potremmo creare blp(buoni lombardi poliennali), la motrice e' la lombardia, la più messa male e' la lombardia, perfetto ma e' piu sicuro un titolo italiano con tutto il treno a seguito o una motrice che si sceglie le carrozze?
    Ultima modifica di teoria del tutto; 10-04-2020 a 01:16

  2. #794
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da spider61 Visualizza il messaggio
    Mi sembra che in questo momento ti abbiano tolto la possibilità di scegliere.....
    mentre invece mi danno la possibilità di morire come fumatore, di guidare auto da 300kmh sulle strade normali, etc

    Volevo anche aggiungere una cosa : quelli che continuano a dire di stare a casa , che andrà tutto bene , se no non se ne esce, etc ... forse non hanno mica capito , che non sarà niente come prima per tanti mesi ........
    Certo, quelle morti " normali" per ora portano piu soldi che spese.
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  3. #795
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    TdT, hai sbagliato discussione, gli aspetti economici si trattano nell'altra!

    Quanto ai tamponi, il problema non è nel procurarsi il bastoncino cotonato sterile, ma nei reagenti che servono per fare l'esame in laboratorio. In Italia abbiamo una capacità di trattare 30000 tamponi al giorno, forse ora sono anche raddoppiati, ma anche il doppio significa che non puoi fare tamponi a tappeto a tutta la popolazione, né che basti, perché chi è negativo oggi, non è detto che non si infetti domani. Per avere una buona certezza di intercettare tutti i contagiati dovresti poter fare 60 milioni di tamponi ogni giorno, ovvero dovresti farli tutti i giorni a tutta la popolazione, perché sai, ci sono anche gli asintomatici, che possono essere infettivi.

    l'Italia sta attrezzandosi per produrre al suo interno i reagenti che le servono, anche perché la fase due dell'emergenza prevede proprio di fare innumerevoli tamponi in più, in associazione con il test sierologico per capire se la persona ha sviluppato gli anticorpi e se quindi può essere marcato INC (immune non contagioso) ed entrare a fare parte di quelli che non avranno limitazioni e potranno svolgere il proprio lavoro in serenità. Ovviamente le prime persone che verranno valutate INC saranno quelle che si devono occupare dei servizi essenziali, poi via via lo saranno anche gli altri.

    Ma davvero c'è ancora qualcuno che non l'ha ancora capito e continua a menarcela con la storia dei tamponi a tutti?

    ••••••••••••

  4. #796
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da nll Visualizza il messaggio
    . Per avere una buona certezza di intercettare tutti i contagiati dovresti poter fare 60 milioni di tamponi ogni giorno, ovvero dovresti farli tutti i giorni a tutta la popolazione, perché sai, ci sono anche gli asintomatici, che possono essere infettivi.

    ?
    Ma cosa dici?
    60 milioni di tamponi al giorno , quindi un tampone al giorno per ogni cittadino italiano ?

    Siamo seri per favore e non diciamo fesserie , manco i sanitari fanno un tampone al giorno.

    Diciamo che uno settimana è sufficiente per i sanitari .
    Vi sono interi paesi dove non vi è stato nessun caso.

    Diciamo che accertati i casi positivi e la provenienze si dovrebbe procedere per gradi sia sui parenti familiari sia nelle persone venute a contatto .
    Dal troppo molto , al troppo poco .. non ci è fatto nulla di tutto ciò .
    Comunque anche dotare di mascherine altruiste che costano solo pochi euro si potrebbe limitare enormemente le fonti di contaggio.
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

  5. #797
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Che siano tamponi o test serve prevenzione, non so da voi ma qui a bergamo non esiste questa parola, quindi non possiamo pretendere che qualcosa cambi nel ripartire, vi ricordo che e' partito tutto da uno e la mancata prevenzione ci ha messo in questa situazione.
    Vogliamo ripartire senza questa logica,ok a rischio del' italia e dei paesi che non hanno provato i veri effetti del virus senza prevenzione, togliamo dall'anagrafe bergamasca tutti i morti meno quelli di un'anno tipo senza covid e sviluppiamo questa percentuale per tutta l'italia, solo a marzo 4500 morti in più del normale solo a bergamo con circa un milione di abitanti, riproponiamo lo stesso per 60 milioni quindi 60 volte i 4500.
    60×4500=...... fate voi il conto in un mese.
    Esagerato? No e' l'effettivo calcolo reale senza prevenzione calcolando che non avremmo solo il primo caso focolaio ma ne avremo migliaia di focolai.
    Non sta a me decidere, ma i conti si faranno dopo.
    Come da noi le campane da morto rintoccheranno le ore e le sirene delle ambulanze ne faranno da sfondo.

  6. #798
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Migliaia di persone a bergamo senza saperlo sono positive senza sintomi, volete liberarle per lavorare? Fate come volete ma bergamo a già creato una certa immunità a questo punto, ma voi nella vostra provincia?

  7. #799
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    In Sicilia pochi casi e tutta gente venuta dal nord di ritorno perché disoccupata, e questo governo di M non ha messo nulla nel cc , ovvio che ritornano a casa dai parenti per trovare qualcosa da mangiare . Un po di solidarietà qui esiste , cosa che non c'è a livello europeo .

    In Germania hanno messo i soldi nel cc ai lavoratori .

    I casi sono in diminuizione , io credo che appena comincia il caldo qui il virus se la svigna alla grande , due colpi di lupara e se la da gambe levate .

    Comunque la prevenzione per gli asintomatici è obbligare tutti a portare le mascherine chirurgiche in modo che non possano contagiare gli altri .
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

  8. #800
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Intanto in Lombardia.......................si attrezzavano

    Il disastro coronavirus in Lombardia era gia scritto in un audit del 2010, mai applicato – Business Insider Italia

    Come Bill Gates........................
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
    Utente EA dal 2009

  9. #801
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Piu o Meno funzionera cosi.........................per chi avra voglia
    Bar, ristoranti, negozi e viaggi: ecco come sara il post Covid-19
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
    Utente EA dal 2009

  10. #802
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Ma cosa dici?
    60 milioni di tamponi al giorno , quindi un tampone al giorno per ogni cittadino italiano ?

    Siamo seri per favore e non diciamo fesserie , manco i sanitari fanno un tampone al giorno.
    ...
    Diciamo che uno settimana è sufficiente per i sanitari.
    Ecco, bravo, evitiamo di dire fesserie Expy, io non ho scritto di fare il tampone a tutti, rileggiti cosa ho scritto!

    La fesseria l'hai detta tu, dicendo che basterebbe fare un tampone a settimana ai sanitari (speriamo non ci leggano gli idraulici, non vorrei che si mettessero a fare tamponi in bagno ).
    Quando lo faresti il tampone? Il giorno che rientrano in turno? Il lunedì? Quale giorno? Giusto per saperlo, perché se il giorno dopo si infettano, sai che valore ha quel tampone?
    Certo che non fai tamponi tutti i giorni, ma neanche uno alla settimana, perché magari anche con uno alla settimana supereresti la capacità dei nostri laboratori. Ti ripeto che la nostra capacità di fare analisi sui tamponi è limitata a poche decine di migliaia al giorno, devi deciderti a chi fare il tampone e a chi no.

    Va là, inventati un intruglio di reagenti e apriti un laboratorio tuo, poi mettiti a fare tutti i tamponi che vuoi. Quando hai un po' di dati, trasmettili al Servizio Sanitario Nazionale e fatti validare il tuo sistema, così ci dimostri che si possono fare altri tamponi, tutti quelli che potrai aggiungere tu, per fronteggiare alle nostre carenze.

    Ogni volta che scrivi ti perdi una splendida occasione per tacere e leggere le cose interessanti che scrivono gli altri.

    ••••••••••••

  11. #803
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    In Sicilia pochi casi e tutta gente venuta dal nord di ritorno perché disoccupata, e questo governo di M non ha messo nulla nel cc , .
    Eventualmente accadra il contrario.....................quasi certamente, sul c.c.
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
    Utente EA dal 2009

  12. #804
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da teoria del tutto Visualizza il messaggio
    Quindi ripartire senza tamponi a tappeto non ne usciamo ma ci ricaschiamo.
    non sono i tamponi che servono, non solo almeno! Per garantire la immunità servono i test sierologici davvero a tappeto!
    Purtroppo non sono solo i politici incapaci, ma sono anche i medici e gli scienziati decisori!
    Il test rapido si è ormai accertato dare una percentuale (circa il 5%) di falsi positivi. Quindi questi dicono "è inutile perchè ti da una falsa sicurezza e allora è meglio non farlo!"
    Questa a mio modesto parere è una STR...ATA galattica come quelle di Fantozzi!
    I falsi positivi si combattono facendo DUE test a distanza di 48 ore uno dall'altro. La probabilità di avere due falsi positivi diventa trascurabile. In ogni caso conoscere anche solo il 95% di una massa di immuni che possono svolgere qualsiasi attività senza rischi è FONDAMENTALE al momento! Certo, laddove occorre la "patente" di immunità che dia assoluta garanzia (penso ad es. agli assistenti nelle RSA o al personale sanitario) si faranno test specifici. Ma per il 90% della gente sarebbe più che sufficiente!
    Epperò... se gli scienziati dicono "mmm non è sicuro"... NESSUN politico si assume la responsabilità!
    E quindi non ne usciamo, si!
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  13. #805
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Come si capisce che uno e immune o non contagiato?Ha gia degli anticorpi?
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  14. #806
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Ma cosa dici?
    60 milioni di tamponi al giorno , quindi un tampone al giorno per ogni cittadino italiano ?
    Siamo seri per favore e non diciamo fesserie , manco i sanitari fanno un tampone al giorno.
    Diciamo che uno settimana è sufficiente per i sanitari .
    Perchè una settimana? Io pensavo 9 giorni! E' un numero più "biblico", no? Fa più effetto!
    Ma proprio tu parli di "fesserie" in un post dove te ne esci col "diciamo"??? Ma cosa cappero vuoi "dire"?? Su quale base scientifica si basa il tuo "diciamo"? Sulla "esperienza di vita"??
    Non dire sciocchezze, su!
    I tamponi sono limitati da fattori ben conosciuti. E l'aspettativa quasi miracolosa che molti attribuiscono loro è del tutto falsa!
    La Germania NON ha avuto pochi morti perchè ha fatto i tamponi! Ne ha avuto pochi perchè ha EVITATO che i suoi anziani fossero esposti in gran numero al contagio!
    La Germania NON ha fatto tamponi a tappeto isolando i positivi e i familiari! Ha fatto molti tamponi, ma se i suoi cittadini non fossero stati messi al sicuro in tempo avrebbe gli stessi morti della Lombardia! Tutto il resto d'Italia dimostra che è vero quel che dico! I dati sono ben diversi dalla Lombardia, ma non certo perchè abbiano fatto più tamponi o abbiano una gestione della sanità migliore della Lombardia! Semplicemente hanno potuto giovarsi della esperienza lombarda e prendere le decisioni davvero utili (cioè "STATE A CASA") in tempo!
    Gli altri paesi hanno limitato i loro morti nel momento in cui hanno CAPITO che dovevano PROTEGGERE GLI ANZIANI! Cosa che dovremo (DO VRE MO) fare anche noi in futuro e per molti mesi!
    Ora, sono conscio che questo attirerà qualche avvoltoio a blaterare di "quello che vuole segregare gli anziani che pesano sul wellfare". Ma NO! Nessuno deve essere "segregato". Ma occorrerà trovare formule di protezione per gli anziani e di servizi. O i morti non caleranno! Anche nel futuro!

    Se invece riusciremo a proteggere gli anziani potremo ambire ai tassi di letalità tedeschi, che sono quelli che abbiamo anche in Italia peraltro, ma sui giovani!
    Per togliere eccessi di ottimismo segnalo comunque che anche con la letalità tedesca i morti totali ammonteranno a decine di migliaia entro fine anno.

    Quote Originariamente inviata da diezedi Visualizza il messaggio
    Come si capisce che uno e immune o non contagiato?Ha gia degli anticorpi?
    Si fa il test sierologico (sul sangue cioè, non il tampone sulle mucose). Se hai anticorpi presenti di sicuro sei già stato in contatto col virus ed hai sviluppato un certo grado di immunità
    Quale sia questo grado è ancora poco chiaro. Ed anche qui gli scienziati si rinchiudono nel barile con la litania del "non possiamo dire con sicurezza se...". Ma trattandosi di un normale coronavirus come ne esistono centinaia di tipi è improbabile che questo sia il "killer dell'Apocalisse" che non dà immunità! Darà immunità non duratura (come i virus del raffreddore, che infatti sono perlopiu coronavirus!), perchè muta. Ma chi è gia immune probabilissimamente manco si accorgerà di future reinfezioni. Se ha superato la prima le supererà tutte.
    A mio personale parere potrebbero esserci più rischi per chi ha già superato a stento una prima polmonite autoimmune. Per questi sarà fondamentale il vaccino o i farmaci (che di sicuro nei prossimi mesi troveremo).
    Per ora, per ripartire, io concordo con la linea di Zaia o di Rossi. Esami sierologici a tappeto. Da ripetere semmai per evitare anche i falsi positivi. E tampone solo sui positivi.
    Ultima modifica di BrightingEyes; 10-04-2020 a 13:01
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  15. #807
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Questo mi sembra interessante

    il cortisone ... lo avevo pensato anche io chissa

    Ricevo ed inoltro da collega cardiologo di Pavia:

    "Non vorrei sembrarvi eccessivo ma credo di aver dimostrato la causa della letalita del coronavirus.
    Solo al Beato Matteo ci sono 2 cardiologi che girano su 150 letti a fare ecocardio con enorme fatica e uno sono io. Fatica terribile!
    Pero, di quello che alcuni supponevano, ma non ne riuscivano a essere sicuri, ora abbiamo i primi dati.
    La gente va in rianimazione per tromboembolia venosa generalizzata, soprattutto polmonare.
    Se cosi fosse, non servono a niente le rianimazioni e le intubazioni perche innanzitutto devi sciogliere, anzi prevenire queste tromboembolie. Se ventili un polmone dove il sangue non arriva, non serve! Infatti muoiono 9 su 10. Perche il problema e cardiovascolare, non respiratorio! Sono le microtrombosi venose, non la polmonite a determinare la fatalita!

    E perche si formano trombi? Perche l'infiammazione come da testo scolastico, induce trombosi attraverso un meccanismo fisiopatologico complesso ma ben noto.

    Allora? Quello che la letteratura scientifica, soprattutto cinese, diceva fino a meta marzo era che non bisognava usare antinfiammatori. Ora in Italia si usano antinfiammatori e antibiotici (come nelle influenze) e il numero dei ricoverati crolla.
    Molti morti, anche di 40 anni, avevano una storia di febbre alta per 10-15 giorni non curata adeguatamente. Qui l'infiammazione ha distrutto tutto e preparato il terreno alla formazione dei trombi. Perche il problema principale non e il virus, ma la reazione immunitaria che distrugge le cellule dove il virus entra. Infatti nei nostri reparti COVID non sono mai entrati malati di artrite reumatoide! Perche sono in terapia cortisonica.

    Questo e il motivo principale per cui in Italia le ospedalizzazioni si riducono e sta diventando una malattia curabile a casa.

    Curandola bene a casa eviti non solo l'ospedalizzazione, ma anche il rischio trombotico.

    Non era facile capirlo perche i segni della microembolia sono sfumati, anche all'ecocardio.
    Ma questo we ho confrontato i dati dei primi 50 pazienti tra chi respira male e chi no e la situazione e apparsa molto chiara.

    Per me si potrebbe tornare a vita normale e riaprire le attivita commerciali. Via quarantena.
    Non subito. Ma il tempo di pubblicare questi dati. Il vaccino puo arrivare con calma.

    In America e altri stati che seguono la letteratura scientifica che invita a NON usare antinfiammatori e un disastro! Peggio che in Italia.

    E parliamo di farmaci vecchi e che costano pochi euro."

    La testimonianza del collega parrebbe confermata dai protocolli di alcuni altri ospedali:
    al Sacco danno Clexane a tutti, con D-dimero predittivo: piu e alto meno rispondera il pz.
    al San Gerardo di Monza Clexane e cortisone
    al Sant'Orsola di Bologna Clexane a tutti + protocollo condiviso con i medici di famiglia che prescrivono Plaquenil a pioggia su tutti i pz. monosintomatici a domicilio

    Integro con una precisazione sugli antinfiammatori:
    La produzione di COX 2 e aumentata nei tessuti bersaglio virali da pazienti con infezione virale attiva e si e visto che la delezione della cox2 riduce la mortalita , mentre la delezione della cox1 e associata al peggioramento dell’infezione
    Quindi i farmaci antinfiammatori tipo Brufen, naproxene, aspirina che inibiscono la cox1 oltre che la Cox 2 non andrebbero usati,
    Mentre celecoxib un inibitore selettivo della Cox 2 sembra dare buoni risultati, bisogna comunque aspettare esito di studi, invece questa analisi porta in evidenza la necessita di usare negli stadi piu avanzati della malattia una eparina a basso peso molecolare ad alte dosi... (Clexane 8.000 UI/die)

    Evito (per non appesantire troppo l'esposizione, e perche il testo e troppo tecnico) di riportare un'interessante testimonianza di un anatomo-patologo: vi basti pensare che il "Papa Giovanni XXIII" di Bergamo ha eseguito 50 autopsie ed il "Sacco" di Milano 20 (quella italiana e la casistica piu alta del mondo, i cinesi ne hanno fatte solo 3 e "minimally invasive"). Tutto quanto ne esce sembra confermare in pieno le informazioni sopra riportate.

    In poche parole, pare che l'exitus sia determinato da una DIC (per i non medici, Coagulazione Intravascolare Disseminata) innescata dal virus. Quindi la polmonite interstiziale non c'entrerebbe nulla, sarebbe stato soltanto un abbaglio diagnostico: abbiamo raddoppiato i posti in rianimazione, con costi esorbitanti, probabilmente inutilmente.

    Col senno di poi, mi viene da ripensare a tutti quegli Rx Torace che commentavamo circa un mese fa: quelle immagini che venivano interpretate come polmonite interstiziale in realta potrebbero essere del tutto coerenti con una DIC.

    Sara interessante adesso (una volta che tutte queste nuove informazioni venissero confermate) verificare se ci sara la "volonta politica" di recepirle da parte delle Istituzioni.
    Potrebbe significare uscire da questo casino in quattro e quattr'otto, togliendoci un sacco di rotture di ******** (mascherine, app di tracciamento, code ai negozi, ecc. ecc.).
    Purtroppo ho qualche dubbio al riguardo ...


    Poi magari è una fake news, non lo so...
    Ultima modifica di WuWei; 10-04-2020 a 14:36
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  16. #808
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Che gli antiinfiammatori avessero una sospetta azione in qualche modo peggiorativa (alcuni almeno) lo si pensa da subito. Come sempre mancano dati di classici studi comparati, con tutti i crismi e bla bla bla. Quindi anche queste ipotesi restano nel campo della intelligenza e coraggio del medico che decide (ha LUI la potestà di terapia! Non l'OMS, l'ISS o Galli!) di sperimentare.
    Che dire? Siamo affidati come succede in questi casi alla fortuna. Qualcuno somministra clorochina, altri eparina, altri cortisone... boh! Tutto può essere al momento. Nessuno ha (ancora) la ricetta giusta. Si sta in pratica agendo come si agiva nel 1918 con le terapie. Molte delle terapie scoperte in quegli anni non sono nate da nessuna "ricerca" sofisticata e tantomeno dimostrate nella loro efficacia con classici studi a doppio cieco su campioni omogenei, ecc. Più banalmente si sono affermate tramite il passa-parola medico dove un collega indicava i classici "apparenti buoni risultati" e dopo 2 settimane un altro confermava!
    Una cosa è certa. Oltre agli antiipetensivi ace-inibitori sono molto diffusi nella popolazione anziana di zone medicalmente avanzate i farmaci che intervengono nel processo coagulativo a diversi livelli. Se davvero si dimostra una azione addebitale a una DIC ... forse anche le interazioni con questi farmaci potrebbero dare sorprese. Cosa che potrebbe anche spiegare la stranamente alta mortalità registrata nelle zone d'Italia dove gli anziani erano forse più seguiti medicalmente!
    In ogni caso è ancora difficile capire molte cose di questa malattia e non tutti sono così affidabili come si crede e si credono!
    Fra le previsioni di meno di 1 milione di contagiati reali dell'epidemiologo Galli e di quasi 10 milioni dell'Imperial College c'è un po' troppa differenza per non credere che uno dei due sia forse in una situazione di scarsa comprensione reale del problema!
    Poi quale dei due sia io ho il mio pensiero, ma non mi pronuncio. Per ora.

    Comunque è proprio di oggi la notizia che ci sono speranze e ricerche su un farmaco che ha dimostrato azione terapeutica nelle DIC :Il gabesato, la molecola con tre funzioni per sconfiggere il Covid-19 - IlGiornale.it
    Quindi forse l'ipotesi non è così strampalata!
    Tra parentesi... se si dimostrasse reale questa ipotesi patogenetica concordo col medico del link di WuWei! Il processo di coagulazione è molto più controllabile farmacologicamente della risposta immunitaria e potrebbe rappresentare un punto di svolta davvero fondamentale nella terapia!
    Vedremo...
    Ultima modifica di BrightingEyes; 10-04-2020 a 15:39
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  17. #809
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quindi? Il virus crea questi trombi o i trombi sono una reazione derivante da altri attacchi da questo virus?
    Una specie di veleno virale

  18. #810
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Supponiamo che sia una malattia legata all'apparato venoso ma sotto forma aerea, le sto sparando perche' non sono medico, io respiro il virus, e potrebbe intaccare i capillari che alimentano il senso dell'olfatto e gusto per poi scendere verso i polmoni e proseguire con essi creando una reazione del corpo che ti mette in condizione di soffocare, una volta espanso potrebbe creare dolori generalizzati per mancanza di afflusso di sangue diminuendo la pressione e quindi vomito e dissenteria.
    Ci potrebbe anche stare cosa ne pensate voi?
    Andrebbe a ustruire tutti i capillari che incontra e a quanto potrei immaginare subito appena entra nel corpo, quindi se dovessi fluidificare il sangue ne impedirei l'effetto di ostruzione? Non sono del mestiere quindi potrei sparare come al solito str....te.
    Ultima modifica di teoria del tutto; 11-04-2020 a 07:53

  19. #811
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da teoria del tutto Visualizza il messaggio
    Non sono del mestiere quindi potrei sparare come al solito str....te.
    Eh... un po' l'effetto è quello, si.
    E' un po' più complessa la meccanica e comunque se ne sa ancora pochissimo.
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  20. #812
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    ..siamo arrivati a pasqua e non in pochi riusciranno a pregare nelle loro seconde case al mare, dove c' è più salute, mentre con grande senso di responsabilità avranno attinto ai contributi del governo, per non far patire la fame ai pargoli, invece i nonni ammalaticci aspetteranno a casa gli amati cari..
    al ritorno...

    ...risultato più nonni in intensiva più ricoverati in ospedale e meno speranze per i risparmiatori di ritrovarci gli stessi sudori o almeno un goccetto..
    ..buona pasqua a tutti! ...da Pasquale!

    P.S
    ...WW il senso di responsabilità!
    Ultima modifica di Pedalologo; 11-04-2020 a 17:19

  21. #813
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Si vedono in tv spesso i giornalisti davanti a i palazzi del potere , da e in quei portoni spesso si vedono passare persone anche in gruppo senza mascherine , l'altra sera alla via crucis c'erano una decina di persone a controno del papa e tutti senza mascherina .. e questi sono quelli che ci impongono a noi le regole ?!?!? e fanno la multa a chi è seduto da solo in una panchina ?!?!

  22. #814
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Eppoi a Milano raddoppiano i casi positivi
    Facciamoci del male e continuiamo cosi........................................

    Il 3 Maggio pagheremo il conto della Pasqua......................................e si il conto
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
    Utente EA dal 2009

Pagina 37 di 59 primaprima ... 17232425262728293031323334353637383940414243444546474849505157 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Evoluzione costi pannelli cinesi
    Da vivasamp nel forum Aspetti economici e bancari
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 31-05-2012, 08:47
  2. La SCIA, evoluzione della DIA
    Da gargiullo nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 09-09-2010, 15:58
  3. EVOLUZIONE PORTALE GSEL
    Da alby62 nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 24
    Ultimo messaggio: 17-08-2009, 13:53
  4. [olio] Evoluzione impianto
    Da ramon nel forum Prototipi privati (BioCarb)
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 09-12-2008, 16:31

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •