Mi Piace! Mi Piace!:  1,152
NON mi piace! NON mi piace!:  333
Grazie! Grazie!:  213
Pagina 28 di 101 primaprima ... 814151617181920212223242526272829303132333435363738394041424878 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 595 a 616 su 2212

Discussione: Finalmente dopo il COVID19!

  1. #595
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito



    Concordo con gli amici Renato e Moreno!!

    Turismo 2020 solo iniziato, e praticamente azzerato.

    La mia famiglia ha delle proprietà a Grado, meta preferita degli austriaci: una bella casetta nel centro storico della cittadina, una sul porto con posto macchina ed un appartamento vicino alla spiaggia "vecchia" ( è una zona rinomata ... sempre per gli austriaci).

    Tutto disdetto, per tutto l' anno. fate conto che le due casette sono riadattate per persone con handicap (piano terra, bagno e porte adattate, etc) .... mai avuto problemi ad affittarle per tutta la stagione negli ultimi 30 anni che ricordi.

    2020 zero!!!! Zero!!!!!

    Moltiplicatelo per tutta l' italia e come detto sopra .... sarà un disastro.

    Unico modo per salvare il paese..... qualche geniaccio che trovi una soluzione "medica" economica e risolutiva.

    Io ci spero con tutto il cuore, non con la logica e con la testa (come fare 6 al super enalotto) ......

    Ieri la notizia di un antielmintico utilizzato in agricoltura / zootecnia, oggi l' ozono sperimentato a udine.....


    Vedrete che andrà a finirla in questo modo, e fra 2 anni non ci ricorderemo piu' di sto covid19 !!

    Per quanto riguarda i prestiti dello stato alle aziende "fermate per dpcm" .... è come se dopo un incidente stradale l' assicurazione pagasse il danneggiato con un prestito restituibile in comode 72 rate, ma al 1 giugno 2020 pretendesse di incassare il premio, anche se l' auto è stata chiusa in garage per 3-4 mesi.

    Ripeto.

    Per me la cura "economica" è quella applicata dal resto del mondo: Helicopter money: cos’e, come funziona, vantaggi e rischi | QuiFinanza

    chiaramente direttamente alla gente.

    Le aziende penseranno a cosa "produrre" per intercettare i soldi che la gente avrà per spendere.


    P.S.: dal punto di vista puramente tecnico ancora non saprei se ad una azienda convenga piu' non pagare le tasse, che pagarle con il prestito garantito dallo stato e poi non riuscire a rimborsare le quote del prestito.

    Meglio evasore o meglio fallito?

  2. #596
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Appunto serve a niente a chi ha attività commerciale, può servire ad attività produttiva o artigiano , uno spera di tornare a fare un qualcosa ....

  3. #597
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Un qualcosa a pene di segugio come e sempre stato fatto o un qualcosa che soddisfi bisogni REALI non quelli indotti dalla mega macchina e che servono solo ai lavoratori del nano secondo per aumentare la ricchezza del 3% .
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  4. #598
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da rrrmori53 Visualizza il messaggio
    Quelle Tue sono le vecchie patacche per fregare soldi
    Se devi "aprire" una attivita ci metti del tuo e rischi di persona.....................come ho fatto io, senza "spinta"
    Puoi essere contento se le aziende attuali si ridurranno solo del 25/30% con gli aiuti concessi
    E pensi che dopo sto terremoto ci sara qualcuno che rischiera di "mettersi in proprio".......................a fare cosa
    L'unico che puo lavorare, forse, è il recupero crediti........................quelli che saranno esigigibili
    E sara sicuramente impossibile per molti++ mantenere le posizioni anti Covid
    Su questo non sono d'accordo. Ci sono molti volenterosi che non hanno la disponibilità di avviare imprese che sarebbero potenzialmente funzionanti.
    Chi accede alle agevolazioni sono i figli d'arte (agricoltori, artigiani, professionisti) che hanno già i soldi di papà e grazie a questi possono permettersi di avviarsi e avvalersi di tutte le concessioni europee e locali, come ad esempio il fondo perduto.
    Se non hai le spalle coperte da qualcuno o vai alle dipendenze di qualcuno o non fai niente. Se poi sei convinto (e puoi) con quello che guadagni da dipendente metti da parte qualcosa e provo ad avviare qualcosa di tuo ma sempre con 5/10 anni di ritardo (se nel frattempo non hai imprevisti e non ti è passata la voglia. Ma comunque parti fragile e basta un colpo di vento per spezzati progetti e risparmi.
    Le agevolazioni sono per quelli che stanno bene alla base.
    Ultima modifica di WuWei; 07-04-2020 a 21:23
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  5. #599
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Bright, è impossibile rispondere ai tuoi interventi epopeici quindi mi soffermo di un solo punto.
    Hai detto che l'industria è l'ossatura del sistema economico eludendo il mio precedente appunto sul fatto che in realtà rappresenta il 20% dell'economia nazionale. Ciò era in riferimento al fatto che il comparto industriale dovrebbe avere a tuo avviso un canale privilegiato di riapertura rispetto alle altre attività.
    Ebbene, ecco un esempio
    Torino, "Scarpe & Scarpe" chiede il concordato preventivo, a rischio 1800 posti di lavoro - la Repubblica
    Non è l'unica attività commerciale in questa situazione ma solo un esempio tra quell'80% delle attività economiche non industriali che sono ad un passo dal finire gambe all'aria.
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  6. #600
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    Come la Spagna peraltro. Anzi la Spagna è cresciuta di più! Spagna - Prodotto Interno Lordo (PIL) - Dati Storici
    O il Portogallo! Portogallo - Prodotto Interno Lordo (PIL) - Dati Storici
    Come la spieghi sta cosa? Fanno parte pure loro della cricca nordica?
    No ma si parte da presupposti completamente diversi. Siccome in Spagna ci ho vissuto ne so qualcosa.
    Il "mito" degli spagnoli non erano Inghilterra, Francia o Germania ma l'Italia!
    Sostanzialmente Spagna e Portogallo erano paesi del terzo mondo in Europa e come, e più, dei paesi del terzo mondo hanno avuto un impennata di sviluppo pazzesca ma come i paesi del terzo mondo crollano altrettanto rapidamente se le condizioni girano al peggio.
    Ecco la dimostrazione


    PS. In Spagna il lavoro nero è la norma più che in Italia. La sanità è una mezza chimera. I diritti civili e sociali un optional.
    Le famiglie spagnole sono ufficialmente più povere di quelle italiane...
    Ultima modifica di WuWei; 07-04-2020 a 21:54
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  7. #601
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    ..... giusto mettere i punti sulle i.... ma acqua passata non macina piu'.

    Domani cosa facciamo?

    Martedì dopo pasquetta ?

    Il 2 maggio? ..... questa è facile.... ponte lungo fino al 4.

  8. #602
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    WuWei............io mi sono fatto 5 anni di apprendistato e manovale, seguiti da 10 anni di "pratica".
    Erano altri tempi, si peggiori, eppure mi sono "fatto da solo", non e stato facile.................
    Devi arrivare oltre i 30 per realizzare qualcosa di tuo........................o università e un po di kulo e tanta volonta, oppure un 10/15 anni di "insegnamento" sul posto di lavoro
    Se con queste premesse arrivi spiantato meglio rinunciare, sei gia fallito................
    Ultima modifica di rrrmori53; 07-04-2020 a 22:04
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
    Utente EA dal 2009

  9. #603
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio

    Martedì dopo pasquetta ?

    Il 2 maggio? ..... questa è facile.... ponte lungo fino al 4.
    Io da vecchietto la vedo dura..........................mi tocchera ancora stare in letargo
    Mi auguro solo di sfangare per l'Autunno/Inverno........................sempre se regge L'INPS
    Spiace ma ormai sono a carico e se il virus non mi vuole che ce posso fà, in non cerco certo di aiutarlo eh!!
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
    Utente EA dal 2009

  10. #604
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Moreno..... mi raccomando cerca di goderti la pensione piu' che puoi. Stai pure rintanato. Fai bene!

    La "pelle" è una ed una soltanto!

  11. #605
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da rrrmori53 Visualizza il messaggio
    WuWei............io mi sono fatto 5 anni di apprendistato e manovale, seguiti da 10 anni di "pratica".
    Erano altri tempi, si peggiori, eppure mi sono "fatto da solo", non e stato facile.................
    Devi arrivare oltre i 30 per realizzare qualcosa di tuo........................o università e un po di kulo e tanta volonta, oppure un 10/15 anni di "insegnamento" sul posto di lavoro
    Se con queste premesse arrivi spiantato meglio rinunciare, sei gia fallito................
    Moreno, non hai capito cosa intendevo.
    Ci sono un sacco di soldi messi a disposizione a fondo perduto, a interessi bassissimi e altre agevolazioni per giovani imprenditori, impresa famigliare, ecc ecc.
    Ma a questi bei fondi ci puoi accedere se hai garanzie. Ti parlo con cognizione di causa. Ho lavorato per anni da dipendente e con i risparmi mi sono comprato le attrezzature, poi ho potuto aprire l'attività da artigiano ma senza ricevere quei fondi perché privo di garanzie e chiedevo poche migliaia di euro. Ora quell'attività funzionicchia ma 6 mesi di stop per un ginocchio rotto (lavoro col corpo, non con la penna) sono stati tosti. Poi da qualche anno mi dedico anche all'agricoltura ma anche lì niente aiuti. Di serre ne compro una ogni 3/4 anni ovvero, non entrerò mai in un ciclo produttivo positivo.

    Artigianato, industria, agricoltura. Chi prende i finanziamenti a fondo perduto? I figli e i nipoti dei benestanti e di quelli che già hanno quelle attività. Esempio. In Coldiretti in maggioranza ci vanno i nonni agricoltori con grandi aziende e prendono una valanga di soldi statali per costruire altri capannoni per la loro azienda, ma a nome del nipote. Che ovviamente erediterà tutto. Con il nuovo pagato dal stato e dalla UE.

    Sostanza? I soldi che elargisce aggratis lo stato (soldi nostri) vanno a chi il capitale non manca già in partenza!
    Altro che costituzione, partita di diritti e opportunità. Tutte cazzate!!!

    Che c'entra con la crisi economica del covid19? Si avvera lo stesso meccanismo sopraelencato.
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  12. #606
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    Hai detto che l'industria è l'ossatura del sistema economico eludendo il mio precedente appunto sul fatto che in realtà rappresenta il 20% dell'economia nazionale. Ciò era in riferimento al fatto che il comparto industriale dovrebbe avere a tuo avviso un canale privilegiato di riapertura rispetto alle altre attività.
    Ebbene, ecco un esempio
    Torino, "Scarpe & Scarpe" chiede il concordato preventivo, a rischio 1800 posti di lavoro - la Repubblica
    Non è l'unica attività commerciale in questa situazione ma solo un esempio tra quell'80% delle attività economiche non industriali che sono ad un passo dal finire gambe all'aria.
    Quella azienda aveva una situazione già compromessa prima. Il Covid le ha solo dato il colpo di grazia.
    Io non voglio alcun "canale privilegiato". Per me sarebbe giusto riaprire QUASI TUTTE le attività industriali, commerciali, artigianali già DOMANI! Ovviamente con le adeguate misure di contenimento. Se esco di casa in auto privata (NO mezzi pubblici! Chi non se lo può permettere bici o piedi!), entro in un negozio DA SOLO avendo preso appuntamento (ormai si fa così in molti esercizi) o facendo la fila distanziati fuori e acquisto scarpe, visto che parli di quelle, NON aumento in alcun modo il rischio! Se sono un artigiano che lavora nell'edilizia e me ne sto all'aperto o al chiuso, ma ben distante dai miei colleghi, NON rischio nulla! Mascherina obbligatoria per tutti, niente guanti, ma lavaggio delle mani continuo e il 90% delle misure di contenimento è fatto.
    Parlavo di riaprire ALMENO l'industria manifatturiera. Ed infatti faranno proprio quello. Se non ci penseranno i politici ci penseranno i prefetti (Coronavirus, la corsa del Nord per lavorare: alle prefetture decine di migliaia di richieste di deroga - Il Fatto Quotidiano).
    La perdita di centinaia di migliaia di posti di lavoro a mio parere è ormai assolutamente INEVITABILE! Ripeto che le grottesche richieste sindacali di "divieto di licenziamento" sono ovviamente utili quanto i cartelli "vietato ammalarsi" nei PS! Pura fuffa!
    Le aziende sfrutteranno, ovviamente, tutta la CIG. Speriamo che la UE aggiunga qualcosa, ma alla fine solo quelle relativamente poche che riusciranno a recuperare il flusso di cassa pre-crisi manterranno la forza lavoro intatta. Molte saranno costrette a liberarsi dei costi. Per questo credo e spero che si arrivi a definire uno strumento di sussidio universale garantito che permetta alle famiglie di sopravvivere. Non è nemmeno escluso che si dovrà pensare a forme di conferimento di beni di prima necessità e alimentari direttamente.
    Tutto questo quadro, come dice l'Istat, può migliorare o peggiorare a seconda delle tempistiche con cui si farà ripartire il paese. Confermo che i dati di calo della curva dimostrano ampiamente che già la decisione di chiusura totale o quasi era del tutto esagerata.
    Ovviamente confermo e sottoscrivo che le aziende DEVONO adottare adeguate misure e garantire la massima sicurezza POSSIBILE! Il "possibile" tiene conto del fatto, innegabile, che la massima sicurezza ce l'hai a poltrire sul divano senza uscire se non a fare la spesa, ma è una soluzione "NON POSSIBILE"! Non per un paese già in ginocchio prima come l'Italia! Chi la sostiene è un puffo codardo.
    Le mie "epopee" sono dovute a spiegare bene la mia posizione, ad evitare astuti rimaneggiamenti. Sai com'è...
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  13. #607
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    No ma si parte da presupposti completamente diversi. Siccome in Spagna ci ho vissuto ne so qualcosa.
    Il "mito" degli spagnoli non erano Inghilterra, Francia o Germania ma l'Italia!
    PS. In Spagna il lavoro nero è la norma più che in Italia. La sanità è una mezza chimera. I diritti civili e sociali un optional.
    Le famiglie spagnole sono ufficialmente più povere di quelle italiane...
    Nessuno nega quello che dici! La conosco anch'io la Spagna e sinceramente non mi sono affatto stupito quando gli ospedali sono andati in overflow in misura molto peggiore che da noi (anche se loro cercando di tirarci sopra un velo) e anzi mi stupisco ora a vedere la netta discesa dei decessi (sempre che non abbiano cambiato modo di conteggiarli! Un po' alla tedesca insomma!).
    Ma io rispondevo a una precisa accusa di Expy. Che in pratica afferma che i Paesi Bassi sarebbero cresciuti di 3 volte nel PIL grazie all'euro.
    Ecco. I dati sono chiari, ufficiali e non smentibili (non certo dalle tue considerazioni sul deficit, che resta altra cosa!). Anche Portogallo e Spagna (altri non ho controllato, scommettiamo che non sono i soli?) hanno avuto lo stesso incremento del PIL! Quindi anche loro hanno avuto lo stesso vantaggio. Sbaglio?
    Che c'entra che siano più arretrati? La Spagna prima dello schock Covid stava guadagnando rapidamente sul nostro PIL. E non certo per estremi meriti loro! Ma per nostri demeriti! Che sono sempre gli stessi!
    A proposito! Se conosci Spagna e Portogallo saprai bene che la situazione non solo del lavoro, ma del nero in generale NON ha nulla da invidiare al nostro sud e la corruzione non è tanto distante. Eppure il loro debito NON è mai arrivato alle esagerazioni italiche! Come mai??
    Ma non rispondere, non importa. Sappiamo ormai tutti le risposte e sinceramente risorbirmi il pippone ultra-proletaristico ne farei a meno!
    Guardiamo solo la spesa previdenziale dei tre paesi e le condizioni di ricchezza delle fasce di popolazione e capiremo molte cose...

    Quote Originariamente inviata da rrrmori53 Visualizza il messaggio
    Mi auguro solo di sfangare per l'Autunno/Inverno........................sempre se regge L'INPS..
    Posso toglierti già ogni dubbio. L'INPS NON regge nemmeno fino a giugno. L'ha ammesso candidamente il Tridico.
    Interverrà lo stato, non so in quale misura (mi sembra molto ardua coprire tutto), ma se come hai accennato la tua pensione è già ridotta non credo sarai tu a correre rischi. Più probabile che quelli con pensioni medio-alte o magari con più pensioni se le troveranno sforbiciate o pagate con "buoni" di qualche tipo esigibili a babbo morto. O forse troveremo i soldi con una bella patrimoniale che vada rimettere in circolazione fondi ora accatastati come il deposito di Paperone. In pratica saranno i pensionati previdenti a pagarsi la previdenza da se'. Non mi pare nemmeno un brutta idea!

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio
    Per intenderci... se a me lo stato mi ha impedito di guadagnare per 2-3-4 mesi non vedo perchè debba regalare la paga ai suoi dipendenti comodamente seduti a casa?? (esclusi quelli in trincea, sintende)
    Attenzione a chi non è mai sceso in piazza perchè il datore di lavoro era lui stesso. Ora senza lavoro (senza impresa) ha tutto il tempo e le motivazioni per farlo, e da quanto sento in giro, anche tanta voglia!
    Infatti a mio parere questa crisi cambierà molti modi di confrontarsi. La stagione del "checcefrega, con quel che evadete!" è FINITA per sempre! Anche se molti non l'hanno ancora capito e si concentrano sul "ora salvare la pelle, quando si potrà riapriremo, ma con calma! Tanto la CIG me la DEVONO dare" in realtà saranno molti a dover fare i conti con la realtà! Ad es. la CIG ora come ora, nonostante molte precisazioni, a me pare ancora un ingiusto privilegio che andrà rimodulato! Non si può parlare di "cassa integrazione" in una situazione del genere! Anche col limite dei 1200€ massimi resta una cifra proporzionale a un reddito di fatto inesistente ed ingiusta. Non tiene conto dei bisogni familiari! Un single che viva coi genitori NON può essere assistito come un padre di famiglia in affitto con moglie e figli a carico! Machemmifrega se prima facevano lo stesso lavoro??? NON ESISTE PIU' quel lavoro (laddove non esisterà ovvio). Ci sono solo due persone in diverse condizioni di bisogno da ASSISTERE!! Con gli accordi sindacali vi ci potrete fare la birra!
    Occorrerà superare le ultime resistenze sindacali e organizzare un VERO sussidio generale indipendente da cosa uno "era" prima! Se dipendente, autonomo, ecc.! Ma sui BISOGNI minimi dell'assistito! E pretendere che sia finanziato anche con l'aiuto europeo!
    E FINIRLA di illudersi ed illudere che, passata la fase acuta, si possa tornare a imporre alle aziende di farsi carico del costo sociale! E' pura illusione!
    O sarà davvero un autunno caldo, temo.

    P.S. Come vedono da più distante e senza condizionamenti l'attuale situazione economica italiana :Opinion | Italy Is Sending Another Warning - The New York Times
    Ultima modifica di BrightingEyes; 07-04-2020 a 23:52
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  14. #608
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Anche Portogallo e Spagna (altri non ho controllato, scommettiamo che non sono i soli?) hanno avuto lo stesso incremento del PIL! Quindi anche loro hanno avuto lo stesso vantaggio. Sbaglio?
    Credo che hanno avuto delle agevolazioni , per es. al Portogallo quello di attirare pensionati da tutta Europa promettendo nessuna tassazione sulla pensione per chi era residente , Ne conosco molti che si sono comprati o affittati anche la casa nelle località turistiche , diciamo a prezzi molto convenienti , la metà di quelle italiane .

    Se abbassi le tasse aumenti il PIL è risaputo , una cretinata l'austerità , aumentando prezzi deprimi il PIL .

    Una cosa simile ha fatto Olanda permettendo una tassazione ridotta alle industrie .
    Ultima modifica di experimentator; 08-04-2020 a 03:22
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

  15. #609
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    Come la Spagna peraltro. Anzi la Spagna è cresciuta di più! Spagna - Prodotto Interno Lordo (PIL) - Dati Storici
    O il Portogallo! Portogallo - Prodotto Interno Lordo (PIL) - Dati Storici
    Come la spieghi sta cosa? Fanno parte pure loro della cricca nordica?
    Non devi guardare solo quello , ma anche il debito pubblico aumentato .

    Questo è colpa dello spead il differenziale che il paesi del sud Europa debbono pagare per avere un prestito, per cui il rapporto def/PIl risulta svantaggioso ..

    L'Italia 80 miliardi anno in 17 anni sono 1360 miliardi .

    I paesi del nord non hanno questi miliardi annuo da uscire per cui il loro rapporto deficit PIL risulta migliore .

    Country 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2015 2016 2018 2019
    Italia 105,6 108,8 107,8 104 105,9 115,8 118,1 120,1 127 133 135,8 132,5 131,8 131,8

    Country 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2015 2016 2018 2019
    Portogallo 61,5 63,9 67,4 63,6 66,4 76,8 83,2 112,8 123,6 127,8 129 126,2 125,7 125,7

    Country 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2015 2016 2018 2019
    Spagna 53,2 42,9 39,9 36,2 40,3 53,2 63,4 68,1 84,1 93,7 101 99,6 98,4 98,4

    Country 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2015 2016 2018 2019
    Paesi Bassi 55,8 52,7 50,8 45,5 58,2 60,9 64,6 65,2 71,1 74,3 68,9 61,8 56,5 56,5

    Country 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2015 2016 2018 2019
    Germania 65,8 67,3 66,8 64,9 64,4 73,2 78,8 81,8 81,9 79,9 71,7 68,2 63,9 63,9


    Ripeto si deve togliere questo bordello dello spread , che toglie risorse alle nostre economie a favorisce i nordisti .


    Se si toglie lo spread si può andare d'accordo , i prestiti debbono essere a tasso uguale per tutti . La scusa della affidabilità dei mercati azionari non può essere accettata creando una disparità economia commerciale .

    Quindi gli eurobond sono la soluzione giusta per tutti , loro non debbono pagare il nostro debito , ma fare in modo che la BCE dia prestiti a tasso uguale per tutti .

    Anche la Francia non è messa meglio nonostante abbia avuto un aumento del PIL , ma il rapporto def/PIL è svantaggioso .

    Country 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2015 2016 2018 2019
    Francia 67,7 66,2 64,7 63,9 68,1 77,6 83,5 84,7 90,2 93,4 98,2 96 96,8 96,8


    Country 1999 2000 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2015 2016 2017
    Francia 1.373 1.448 1.540 1.661 1.737 1.794 1.891 2.075 2.128 2.094 2.145 2.246 2.291 2.276 2.647 2.699 2.856
    Ultima modifica di experimentator; 08-04-2020 a 04:35
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

  16. #610
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    Per me sarebbe giusto riaprire QUASI TUTTE le attività industriali, commerciali, artigianali già DOMANI!
    Fortunatamente quello che credi tu conta zero.
    Almeno ascoltali gli esperti, no.
    "Non bisognerebbe dare date sulla riapertura del Paese - spiega all'ANSA il virologio dell'Università di Padova Andrea Crisanti - e sul momento in cui sarà possibile uscire di casa, perchè la ripartenza dovrebbe avviarsi solo nel momento in cui avremo una condizione di rischio accettabile, altrimenti la ripresa dell'epidemia è pressochè certa"
    Stessa posizione l'ha espressa ieri Rezza dell'ISS in conferenza stampa.

    Se esco di casa in auto privata (NO mezzi pubblici! Chi non se lo può permettere bici o piedi!)
    Ti piacciono proprio i privilegi dei riccastri col cilindro, eh.
    Già che ci sei mettici pure la carrozza col cocchiere per gli uni e le nottate nella stalla per gli altri
    Se sono un artigiano che lavora nell'edilizia e me ne sto all'aperto o al chiuso, ma ben distante dai miei colleghi
    Qui concordo. Esteso a tutti i mestieri svolti all'aperto.

    La perdita di centinaia di migliaia di posti di lavoro a mio parere è ormai assolutamente INEVITABILE! Ripeto che le grottesche richieste sindacali di "divieto di licenziamento" sono ovviamente utili quanto i cartelli "vietato ammalarsi" nei PS! Pura fuffa!
    Anche qui proponi un bucolico ritorno all'ottocento. Il padrone è il Dio supremo che stabilisce quante briciole vale la vita del lavoratore e quando togliergli anche quelle.
    E meno male che ti dichiari progressista! Vabbè, si è capito che ti interessa il progresso degli introiti di una sola parte...

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    Anche Portogallo e Spagna (altri non ho controllato, scommettiamo che non sono i soli?) hanno avuto lo stesso incremento del PIL! Quindi anche loro hanno avuto lo stesso vantaggio. Sbaglio?
    Che c'entra che siano più arretrati? La Spagna prima dello schock Covid guadagnando rapidamente sul nostro PIL.
    Anche altri certo. Guarda ad esempio l'Etiopia

    Caspita tutti ricchi in Africa!
    Mi stupisce (non troppo) la tua ingenuità di guardare al PIL come indice di benessere. Magari il reddito pro capite sarebbe un indice un po'migliore, anche se anch'esso approssimativo.
    Più un paese è arretrato più può crescere rapidamente il suo PIL. Ti piace il capitalismo, questa è la base!
    A proposito! Se conosci Spagna e Portogallo saprai bene che la situazione non solo del lavoro, ma del nero in generale NON ha nulla da invidiare al nostro sud e la corruzione non è tanto distante. Eppure il loro debito NON è mai arrivato alle esagerazioni italiche! Come mai??
    Il debito pubblico va guardato in rapporto al PIL, è questo il problema dell'Italia.
    Poi c'è da dire che la Spagna in generale ha un sistema di tutele quasi inesistente. Poi mentre l'Italia era in pieno boom economico e sociale in Spagna c'era la dittatura e aggiungici quanto ho detto sopra in riferimento ai paesi arretrati.
    Comunque la Catalogna non ha niente da inviare al Nord Italia in quanto a sviluppo economico e sociale, anzi.
    Ultima modifica di WuWei; 08-04-2020 a 06:47
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  17. #611
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    Posso toglierti già ogni dubbio. L'INPS NON regge nemmeno fino a giugno. L'ha ammesso candidamente il Tridico.
    Speriamo almeno che si riesca a mantenere l'attuale, anche se corrisponde forse al mantenimento di un immigrato, e viverci in 2
    Non mi sembra di dire una bestemmia
    Io a differenza di molti Mi Accontento

    P.s. e adesso mi preparo il pane per il fine settimana.....................fatto in autonomia è meglio, da 10 anni ormai
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
    Utente EA dal 2009

  18. #612
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da rrrmori53 Visualizza il messaggio
    P.s. e adesso mi preparo il pane per il fine settimana.....................fatto in autonomia è meglio, da 10 anni ormai
    E fai bene.
    Anche se dicono che i miglioratori non sono nocivi (di cazzate ne dicono tante), il pane senza miglioratore è migliore!
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  19. #613
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    E fai bene.
    Io ho sempre usato ACQUA, FARINA GREZZA(TIPO1 &2) E UN PIZZICO DI SALE
    Farine macinate a pietra e basta

    P.s. per aumentare la lievitazione due cucchiaini di zucchero integrale di canna
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
    Utente EA dal 2009

  20. #614
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Io lievito madre che tengo in vita da oltre 10 anni.

    I miglioratori sono quelli che utilizzano i panifici per accelerare la lievitazione.
    Io lo faccio una volta la settimana e dopo 7 giorni è ancora morbido e dal sapore pieno. Loro una volta al giorno. Sa di polistirolo e il pomeriggio è già secco.
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  21. #615
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Direi anche il semplice zucchero va bene oppure un po di miele , che ne dici?

    Domanda non metti il lievito di birra ?

    I miglioratori sono quelli che utilizzano i panifici per accelerare la lievitazione.
    Sarebbero bicarbonato ed ac. tartarico , ma non li chiamerei miglioratori ma acceleratori .
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

  22. #616
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Direi anche il semplice zucchero va bene oppure un po di miele , che ne dici?

    Domanda non metti il lievito di birra ?



    .
    No niente lievito di birra....................lievito madre cho ho rinfrescato adesso, stasera preparo la forma e domani mattina in forno
    Metto spesso un po di miele di arancio che prendo online a Caltagirone, ottimo al posto dello zucchero, sempre
    Ora finito.......da riordinare a Maggio, quello fresco
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
    Utente EA dal 2009

Pagina 28 di 101 primaprima ... 814151617181920212223242526272829303132333435363738394041424878 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Zero XU - Finalmente mia
    Da Spuzzete nel forum Categoria L3 (es. moto elettriche)
    Risposte: 105
    Ultimo messaggio: 03-12-2017, 21:57
  2. Finalmente!!!!
    Da ste77 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 17-04-2011, 16:41
  3. finalmente
    Da riomio65 nel forum FOTOVOLTAICO
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 12-12-2007, 00:15
  4. finalmente !!!!
    Da riomio65 nel forum FOTOVOLTAICO
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 18-10-2007, 08:19
  5. Finalmente!!!!!
    Da Giuseppe123 nel forum Aspetti economici e bancari
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 03-09-2007, 08:55

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •