Mi Piace! Mi Piace!:  1,111
NON mi piace! NON mi piace!:  314
Grazie! Grazie!:  206
Pagina 7 di 98 primaprima 1234567891011121314151617181920212757 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 133 a 154 su 2145

Discussione: Finalmente dopo il COVID19!

  1. #133
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito



    No, la birra è per concludere i tuoi spassosi interventi, che non insegnano nulla, ma fanno ridere, come quelli del dandy Boris Jones, o del carotone Trump, ma loro almeno tentano di mettersi a nuotare, ora che l'acqua gli sta lambendo le pudenda.

    Le tue ricette sono ridicole in ogni campo ti avventuri, lo stanno capendo tutti, non serve neppure sottolinearlo.
    E chissenefrega se non ti piacciono queste osservazioni, meno male! Ci sarebbe da preoccuparsi se ti piacessero.

    P.S.: i DPCM li sto rispettando pedissequamente, e tu?

    ••••••••••••

  2. #134
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Noi piemontesi avevamo bisogno di un diversivo. Ci stavamo annoiando.
    Ci ha pensato una bella scossa di terremoto piuttosto forte
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  3. #135
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da nll Visualizza il messaggio
    No, la birra è per concludere i tuoi spassosi interventi, che non insegnano nulla, ma fanno ridere, come quelli del dandy Boris Jones, o del carotone Trump, ma loro almeno tentano di mettersi a nuotare, ora che l'acqua gli sta lambendo le pudenda.

    Le tue ricette sono ridicole in ogni campo ti avventuri, lo stanno capendo tutti, non serve neppure sottolinearlo.
    E chissenefrega se non ti piacciono queste osservazioni, meno male! Ci sarebbe da preoccuparsi se ti piacessero.

    P.S.: i DPCM li sto rispettando pedissequamente, e tu?
    Ma la tua ricetta quale sarebbe … sentiamo supercompetente astrologo andiamo tutti su Marte ???

    Quella è una buona soluzione 3000 mld equivale a 2 anni di PIL italiano se non lo hai capito . Mi sa che sei tu che non hai capito bene .

    Basti pensare che gli USA hanno stanziato 2000 miliardi per tutto il territorio nazionale e sono 50 stati uniti , non Italia .
    Ultima modifica di experimentator; 29-03-2020 a 08:54
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

  4. #136
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    Un impatto dell'11% di PIL in meno significa grossolanamente 200 miliardi in meno di PIL. Anche solo volendo limitarsi ai danni all'erario significa 100 miliardi in meno di possibile spesa pubblica. Proprio nell'anno in cui semmai servirebbe PIU' spesa pubblica per assistere famiglie e imprese!
    da qui la necessità di fare debiti
    dopo miriadi di soldi di debito buttati una volta nella vita un debito serio

    l'italia è come un giovane che dopo aver fatto debiti per anni per andare in discoteca ora deve acquistarsi la casa
    sembrerebbe il momento sbagliato per aggiungere debiti a debiti, invece è proprio la cosa giusta
    il difficile è che capiti proprio quando contemporaneamente devi smetterla di vivere sulle spalle di quelli che producono per te, ma è così
    le "famose" famiglie ed i "famosi" giovani devono rinunciare agli aiuti a pioggia uguali per tutti per finanziare il domani altrimenti il domani non ci sarà

    edt successivo
    ho guardato il grafico de ilmeteo proposto da BE
    direi che è positivo senza riserve, sarebbe interessantissima l'evolizione dove alla rappresentazione dei post conclamati (volgarmente detti guariti) si sostituisse quelli degli infettati generici, necessariamente perfino più alto dei contaggiati verificati
    in pratica al contrario di certe tesi non esaltare l'uso del tampone ma aumentare la verifica dell'antigene
    a dimostrazione di questo il dato ipotetico dei 250.000 contaggiati a fine aprile, contrariamente a quello che viene in mente al primo sguardo non sarebbe positivo per nulla, se fossero così pochi sarebbe un disastro, spero che siano già nettamente sopra a quel numero (me compreso OVVIAMENTEe la mia famiglia, se fossimo asitomatici faremmo festa per tre giorni !)
    per la verità nemmeno mi è chiaro perchè la curva dei contaggiati flette, in teoria dovrebbe salire fino al QUASI interessamnento di almeno il 60.% della popolazione ... sempre qui torniamo se non vogliamo speculare .... per poi appiattirsi quasi, in una netta variazione di tendanza improvvisa
    - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
    pongo invece una domanda, ho cercato anche su internet informazioni serie ma se scrivi "influenza" in questo periodo esce solo il corona
    focaliziamoci un momento sulle svariate influenze ordinarie
    quanti si ritiene siano gli interessanti da queste sindromi, sommando ovviamente i "malati" ed i "non malati", praticamente un foto del "precorona"
    supongo che per assonanza delle passate influenze con quelle più vecchie e per la mancanza di anticorpi su questa il numero di contagiati dalla nuova sindrome non possa che essere enormemente superiore
    è corretto ?
    ma se lo fosse possiamo anche da qui fare un'ipotesi, immaginiamo per esempio di moltiplicare per 10 il numero già conosciuto (come minimo)
    Ultima modifica di B_N_; 29-03-2020 a 10:29
    ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato

  5. #137
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Niente aiuti a pioggia dice bn.
    Bene. Come per le terapie intensive ci vuole selezione: non c'è posto, i vecchi possono morire.
    Lo stesso vale per l'economia: salviamo le grandi imprese che sono insostituibili e lasciamo morire di fame la base della piramide. Tanto gli operai e le cassiere per il supermercato si troveranno sempre
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  6. #138
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    fazioso come sempre, ma questa tua citica ma l'aspettavo
    per allinearmi alla tua ""umanità"" dirò al figlio ventenne :
    " visto che sei a casa fai la spesa per la nonna, ma non lasciarla sullo zerbino come gli inumani suggeriscono, aiutala a riporla e stai un po' a farle compagnia, MA con la maschera ovviamente perchè se metti la maschera i contagi si azzerano"

    va bene così sig. WW ?

    scusami BE se ho scritto una cosa per cui un laureato in medicina rabbrividisce, ma una volta nella vita dovevo accontentarlo, tanto hanno capito tutti che ero conscio di scrivere una bestialità
    ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato

  7. #139
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    No non va bene. Ma se lo dici tu mi fido. D'altronde sei quello che si vantava di non prendere alcuna precauzione.
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  8. #140
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    non ti rispondo, ma non per quistioni forumistiche, per una sorta di "corrispondenza d'amorosi sensi" anche se non consumo i tasti hanno tutti chiara in testa la risposta che ti darei

    ciao

    vediamo se nel prosguo qualcuno scrive qualcosa che ha significato
    ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato

  9. #141
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Come se fosse una novità...
    Questo è il tuo modus operandi. Lanci le tue proposte all'avanguardia ma poi non rispondi mai.
    Le tue proposte economiche sono all'"avanguardia" come quelle di un faraone o di un aristocratico parruccone impomatato dell'età vittoriana, si intende.
    Per non parlare di quelle sanitarie del non prendere precauzioni e lavorare lavorare lavorare senza sosta. Trump al tuo confronto è la fusione tra Gandhi e Gino Strada
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  10. #142
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    Lo stesso vale per l'economia: salviamo le grandi imprese che sono insostituibili e lasciamo morire di fame la base della piramide. Tanto gli operai e le cassiere per il supermercato si troveranno sempre
    O non capisco io, o mi sono perso qualcosa...
    Ma la cassiera del supermercato, piuttosto che l'operaio, piuttosto che l'ingegnere dipendente, da chi percepiscono il salario?
    E se le imprese falliscono (o vanno via)? A quel punto si ci ritrova con un esercito di disoccupati! Il potere di contrattazione non potrà far altro che precipitare verso il basso. Un assaggio l'abbiamo già visto (da pacchetti Treu a Jobs Act) o sbaglio?
    Il problema economico che si prospetta (spero davvero che approvino dei bond comuni) è molto pesante! Questo non è il momento di fare le seghe ai grilli.
    Il diavolo si annida nei dettagli.

  11. #143
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    Vabbè dai, che prima o poi le aziende dovranno riaprire lo sanno anche i bambini.
    Ma lui ha detto di riaprire a metà aprile. Il che equivale a tirare lo sciacquone di un mese di contenimento e tornare a saturare gli ospedali in un istante.

    L'hanno capito tutti. La quarantena serve a dare fiato alla sanità; serve a dare la possibilità agli ospedali di assistere gli ammalati.
    Se Renzi vuole apparire come il carotone del bel Paese ci è riuscito in pieno. Io lo sapevo già prima, qualcuno l'ha finalmente capito adesso.
    Renzi è un politico. In grande difficoltà attualmente e si gioca le carte che ritiene più utili. La sua è una scommessa. Non sulla “riapertura a aprile”, ma sul fatto che altri sbaglino o comunque si assumano il rischio di prendersi le colpe di un eventuale, futura, grave recessione. Quando lui potrà dire “ beh, io l’avevo detto” passando all’incasso, anche perché molti in quel momento non ricorderanno le date precise, ma solo che “lui aveva avvertito del rischio”. Non è detto funzioni, ma questo è il motivo. Lui si rivolge a una fetta molto consistente di persone che non si sentono affatto protette da misure economiche che o non hanno o sono largamente insufficienti e che temono molto di più per la propria attività futura che per un virus che li mette di fronte all’orrendo pericolo dello 0,6% di letalità! E che potrebbero cambiare molte percentuali.
    Virologi e scienziati vari non hanno queste preoccupazioni. Il loro lavoro è ben preciso e chiaro. Ed è ovvio che dicano “se riaprite tutto ora riparte”!
    Questo non significa che anche i virologi più autorevoli non dovranno rassegnarsi alle necessità della realtà!
    Io credo che Conte abbia ben presente tutti questi aspetti e da politico (adattato, quindi PIÙ CREDIBILE in questo frangente) dovrà trovare la giusta via di mezzo!
    A mio parere giunti al picco e iniziata la discesa degli attivi qualcosa dovrà per forza riaprire. Non sto certo parlando dei parrucchieri o dei bar! Si parla della base economica produttiva industriale. Sicuramente a ritmi e ranghi ridotti, con molto lavoro a distanza, con precauzioni, magari solo per coloro che possono andare a lavorare con mezzo proprio... ma si comincerà a riaprire! E, vedrai, con la benedizione dei virologi che diranno “si, così si può! Non in maniera selvaggia e immediata come diceva Renzi, ma così si!”
    E tutti avranno salvato la faccia e potranno dire di aver fatto il possibile!
    Poi DEVE iniziare il periodo di screening di massa anticorpale, molto rapido e poco costoso, per individuare i tantissimi immuni non contagiosi. E basare la ripartenza su di loro.
    Ed aumentare di molto i servizi a anziani e malati per mantenerli in isolamento.
    Cosa che, a grandi linee, stanno facendo Corea del Sud e Germania peraltro.

    P.S. Sento molti, anche scienziati, virologi, medici, che continuano nella rigida posizione “i test sierologici non sono precisi al 100% solo il tampone da garanzie!”. È una verissima ste..ata!
    Mi spiego. È verissimo! Se devo valutare un malato se sia da mandare in reparto Covid o no DEVO usare il tampone. Se ne potessi fare centinaia di migliaia li farei a tutti mettendo sottochiave i positivi, sintomatici o meno. MA non riusciamo a farli a tutti e oltre l’utilità di definire se il sintomatico è d’avvio Covid o meno non vanno!
    Ma l’obiettivo a breve sarà anche un’altro! E cioè trovare i tantissimi che è perfettamente inutile tenere in isolamento perché hanno già fatto la malattia e sono IMMUNI e NON CONTAGIOSI!
    E qui si innesta la seconda mega-str..ata verissima! È vero! Non siamo sicuri, sicuri, sicuri che qualcuno in realtà non sviluppi l’immunità o che questa duri mesi! Ma È COSÌ per qualsiasi altro Coronavirus! Perché questo dovrebbe essere diverso? E possiamo permetterci il lockdown fino ad agosto perché lo scienziato “non ha dati certi”??
    E se pure uno su 100.000 non diventasse immune.. cosa cambia in un “gregge” perlopiù immune?
    Certo, inizialmente saranno pochi. Ma col tempo aumenteranno naturalmente. E tutto dipende dalla VELOCITÀ con cui fare questi test in massa! Magari si scopre che i contagiati già guariti in realtà sono anche di più degli 800.000 che le ipotesi più ardite stimano ora!

    E se davvero vi fanno paura i numeri dei morti... guardate CHI muore ed ISOLATE LORO! Se si fossero ben isolati gli anziani senza sperare solo nel salvifico isolamento sociale (che, sia chiaro, il suo compito lo sta svolgendo! Ma è quello che dici tu! Non quello di “salvare gli anziani”!) ora avremmo dati simili alla Germania! Se chiudi in casa i ventenni, ma non imponi a chiunque vada in una casa di riposo a lavorare di bardarsi come un tecnico che maneggi Ebola... otterrai le stragi nelle case di riposo!
    Questa è la verità!
    Ultima modifica di BrightingEyes; 29-03-2020 a 11:24
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  12. #144
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Ci sono due tipi di malati:

    1- la popolazione. E la cura trovata, per ora, non è risolutiva ma sociale, ovvero la antichissima "quarantena". Dividere in piccolissimi gruppi tutti i 60 milioni di italiani, in modo che se un gruppo si ammala, questo possa essere "trattato" in ospedale, senza infettare altri gruppi.

    2- l' economia. In quarantena l' economia rallenta perchè la stessa dipende dalla velocità con cui passano di mano i soldi. E la cura è simile a quanto pensato per ora per la malattia: un placebo, temporaneo, fatto di soldi dati a pioggia ed a tutti.

    Il paziente guarisce da se, crea gli anticorpi pian piano, basta avere una macchina che gli da un po' di ossigeno nel momento peggiore. L' economia ora ha bisogno di ossigeno (euro) "pompato dentro con forza" per superare il picco peggiore.

    In conclusione nessun medico si sognerebbe di dare 1/10 dell' ossigeno necessario ad un paziente, anzi, mentre lo "stato" lo sta facendo nei confronti della sua economia.

    Un tempo due famosi comici della TV dicevano: Operazione riuscita, Paziente morto. Ma era satira, non la realtà.

  13. #145
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da B_N_ Visualizza il messaggio
    da qui la necessità di fare debiti
    dopo miriadi di soldi di debito buttati una volta nella vita un debito serio

    l'italia è come un giovane che dopo aver fatto debiti per anni per andare in discoteca ora deve acquistarsi la casa
    sembrerebbe il momento sbagliato per aggiungere debiti a debiti, invece è proprio la cosa giusta
    )
    Non so dove vivi tu o hai vissuto sino ad ora sperperando denaro altrui , ma non credo che l'Italia si può paragonare ad un giovane che ha fatto debiti per la discoteca , specialmente in questi 20 anni di euro e di austerità .

    Per quanto mi riguarda io non ho mai sperperato denaro per andare in discoteca , pensa un po che non so manco ballare o cantare, un cosa di cui mia moglie si lamenta , ma ho pensato solo a studiare e a realizzarmi . Il babbo ricco io non l'ho avuto , come tanti giovani disoccupati , ma ho lavorato insieme ai miei fratelli artigiani.

    La laurea l'ho conquistata lavorando e studiando quindi nessuno mi ha regalato nulla , quindi questa immagine dell'Italia spendacciona non si addice a me e a molte persone e amici della mia epoca del sud che hanno studiato e lavorato come me e sono dottori ed ingegneri ed insegnati .

    Forse ai figli qualche capriccio è stato consesso , ma poco, ma hanno fatto il loro dovere studiando e laureandosi con meno sforzo di quanto abbia fatto io , ma con i miei soldi non certo con quello della Germania o dell'Olanda .

    Tutto questo mangiare a sbafo alle spalle dei paesi europei io non lo vedo e non l'ho visto , abbiamo avuto solo obblighi e restrizioni .
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

  14. #146
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    Renzi è un politico. In grande difficoltà attualmente e si gioca le carte che ritiene più utili. La sua è una scommessa.
    Esattamente quello che stanno facendo anche gli altri politici mesi un po' in sordina dalla situazione.
    Si chiama sciacallaggio quello che sta facendo Salvini. Ha lo stesso nome anche ciò che sta facendo Renzi.

    Che ci sarà una riapertura graduale e che partirà il prima possibile credo sia una certezza per chiunque. Non penso proprio che Conte abbia intenzione di tenere tutto chiuso fino a giugno. Mi sembra talmente banale...
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  15. #147
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    A proposito del video di Marco Saba su come azzerare il debito pubblico uscendo dall'euro penso che sia il colmo delle cazz.te. Non sono un economista ma ricordo di aver letto che tra le monete in circolazione e l'economia ci sono precise relazioni matematiche. Sarebbe troppo facile immettere nuove monete in circolazione lasciando quelle vecchie: significherebbe raddoppiare il circolante con ovvio deprezzamento al 50% del valore dello stesso. Penso che nel momento in cui ci venissero cambiati gli euro in nuova lira o altra moneta, contestualmente la banca centrale deve ritirare dalla circolazione pari quantità di banconote in euro e mandali al macero. O mi sbaglio?

  16. #148
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da atomax Visualizza il messaggio
    Questo non è il momento di fare le seghe ai grilli.
    Decisamente non lo è.
    Sta già iniziando, ma aspetta ancora qualche giorno che i milioni di italiani che non sono imprenditori e non sono dipendenti stipendiati, ovvero tutti i milioni che si arrangiano alla giornata o con lavori saltuari. Poi si che arriverà l'esercito, questa volta non a controllare autocertificazioni ma a reprimere le sommosse lecite e giustificate dalla fame.
    Poi sicuramente si alzeranno indignate le urla dei benestanti (aiutati dal governo a mantenere i loro privilegi) che chiedono più manganellate e proiettili per gli incivili e rumorosi morti di fame.
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  17. #149
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da B_N_ Visualizza il messaggio
    da qui la necessità di fare debiti
    dopo miriadi di soldi di debito buttati una volta nella vita un debito serio
    Che potremmo fare pure noi, se non ci fossimo spesi miliardi e miliardi di debito per garantire NON DOVUTI privilegi a molti! Anche se ora motli di quelli che a quei privilegi ci han "fatto la bocca" e sperano di averli al loro turno ti diluvieranno con il solito "no. E' colpa dell'evasione degli autonomi"!
    Comunque sia ORA senza l'aiuto della BCE sarebbe molto dura fare quel debito! Se poi dovessimo seguire i saggi consigli degli astroscienziomedici fai da te in pensione e uscire pure dalla protezione della BCE... fanpotè dove li troviamo i soldi!

    Quote Originariamente inviata da B_N_ Visualizza il messaggio
    in pratica al contrario di certe tesi non esaltare l'uso del tampone ma aumentare la verifica dell'antigene
    Dell'anticorpo! L'antigene è il virus (una parte) ed è quello che analizza il tampone con un processo lungo e complesso. L'anticorpo ce l'hai nel sangue e serve una goccina di sangue e un reagente.
    Quote Originariamente inviata da B_N_ Visualizza il messaggio
    a dimostrazione di questo il dato ipotetico dei 250.000 contaggiati a fine aprile, contrariamente a quello che viene in mente al primo sguardo non sarebbe positivo per nulla, se fossero così pochi sarebbe un disastro, spero che siano già nettamente sopra a quel numero (me compreso OVVIAMENTEe la mia famiglia, se fossimo asitomatici faremmo festa per tre giorni !)
    Come tutti. E no, di sicuro non è quello il dato dei veri contagiati. Tra l'altro è il motivo per cui alcuni paesi facendo moltissimi tamponi hanno relativamente pochi morti. Non è che così "hanno bloccato l'infezione". Questa è un'idiozia! Semplicemente se fai moltissimi tamponi anche aglia sintomatici vai a individuare quelli che in altri paesi nessuno controlla. E' successo in Germania ad es. dove l'età media dei positivi è enormemente più bassa che in Italia. E' perchè la hanno fatto tamponi a tappeto. E in realtà sono in una fase dell'epidemia molto più arretrata rispetto a noi di quanto suggerisca il relativamente elevato numero di positivi!
    Non a caso ora anche da loro sta crescendo esponenzialmente il numero dei ricoverati.
    Le stime sul numero di poco o asintomatici varia. Il minimo che ho visto è 4 volte, ma l'OMS dice ora da 5 a 10 e alcuni scienziati inglesi (che in questa epidemia spesso ci han visto più lungo e prima di altri) arrivano a 80 volte. Uno ha pure detto che metà inglesi è già contagiata, ma questo mi pare davvero una bufala. Già 10 volte ridurrebbe la reale pericolosità per le fasce in età lavorativa a numero ridicoli.

    Quote Originariamente inviata da B_N_ Visualizza il messaggio
    per la verità nemmeno mi è chiaro perchè la curva dei contaggiati flette, in teoria dovrebbe salire fino al QUASI interessamnento di almeno il 60.% della popolazione ... sempre qui torniamo se non vogliamo speculare .... per poi appiattirsi quasi, in una netta variazione di tendanza improvvisa
    E farà così. Ma in una scala temporale molto più vasta del grafico. E' un effetto appunto delle misure di contenimento. Altrimenti il virus si sarebbe sparso come un incendio, uccidendo tutti quelli che dono compresi nelle percentuali nel giro di due mesi, mandando in overflow tutte le rianimazioni da qui al Sudafrica e obbligando Bergamo a scavare fosse comuni o ammucchiare le bare nello stadio!

    Quote Originariamente inviata da B_N_ Visualizza il messaggio
    supongo che per assonanza delle passate influenze con quelle più vecchie e per la mancanza di anticorpi su questa il numero di contagiati dalla nuova sindrome non possa che essere enormemente superiore
    è corretto ?
    ma se lo fosse possiamo anche da qui fare un'ipotesi, immaginiamo per esempio di moltiplicare per 10 il numero già conosciuto (come minimo)
    Non so se ho capito bene. A quanto ne so i dati delle passate influenze risentono dell'allarme allora molto meno grave. Ad es. la suina indica un dato di nemmeno due milioni di "positivi" a livello globale con il 17% di morti. In realtà è il dato dei RICOVERATI o comunque curati attivamente per una diagnosi di influenza grave da H1N1. Oltre a quelli ci sarà stato un numero di contagiati asintomatici o poco sintomatici di 10, 20 o 100 volte superiore. Ma dovresti fare i test sierologici per capirlo e non vale la pena.
    Questo virus di anomalo non ha tanto il NUMERO di contagiati (per ora almeno), ma la straordinaria ed assolutamente imprevista velocità e facilità del contagio! Dovuta in gran parte certo alla "verginità" immunitaria dell'intera popolazione mondiale. Ma probabilmente non solo. Ci saranno altri fattori che col tempo capiremo.


    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    Decisamente non lo è.
    Sta già iniziando, ma aspetta ancora qualche giorno che i milioni di italiani che non sono imprenditori e non sono dipendenti stipendiati, ovvero tutti i milioni che si arrangiano alla giornata o con lavori saltuari. Poi si che arriverà l'esercito, questa volta non a controllare autocertificazioni ma a reprimere le sommosse lecite e giustificate dalla fame.
    Poi sicuramente si alzeranno indignate le urla dei benestanti (aiutati dal governo a mantenere i loro privilegi) che chiedono più manganellate e proiettili per gli incivili e rumorosi morti di fame.
    Le urla dei benestanti a quel punto si rivolgerebbero anche contro chi dovesse (dovesse eh! Io uso tempi condizionali perchè spero che la ragione ci sia ancora in chi governa e decide!) avere ridotto il paese alla fame per un timore per la propria salute del tutto ingiustificato dai numeri!
    Non è che mettendo le mani avanti con le critiche ai "benestanti" si cancellano le responsabilità eh! Chi oggi supporta le decisioni si assume una RESPONSABILITA'!
    E' molto facile andare avanti a slogan! "prima la salute","aiutiamo tutti" ecc. sono frasi molto facili da scrivere o dire. Ma comportano conseguenze e responsabilità!
    E' proprio di questo che stiamo parlando eh!

    P.S Ah... e poi si può sempre mandare qualcuno a declamare qualcosa per tenere calmi e allegri quelli delle sommosse:

    È portentoso quello che succede.
    E c’è dell’oro, credo, in questo tempo strano.
    Forse ci sono doni....

    Magari funziona eh...
    Ecco quella dei "doni" mi pare portentosa! Ma forse...
    Ultima modifica di BrightingEyes; 29-03-2020 a 12:42
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  18. #150
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Bocalb Visualizza il messaggio
    O mi sbaglio?
    No. Non sbagli. Ma è solo una delle tantissime ca..ate che girano in youtube. Se le può bere solo gente del livello di Expy, non ci facciamo tanto caso.
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  19. #151
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Ma la tua ricetta quale sarebbe …
    Basti pensare che gli USA hanno stanziato 2000 miliardi per tutto il territorio nazionale e sono 50 stati uniti , non Italia .
    L'Italia non può stanziare nemmeno le cifre che hanno stanziato altri paesi europei. E non può farlo perchè già a forte debito (NON creato dall'euro o dalla UE!! Non riprovarci!) e già in deficit da decenni. E l'Italia non è un paese che non produca o in grave crisi perchè ha un attivo primario elevatissimo da ANNI!
    MA quell'attivo... viene azzerato totalmente dagli interessi che paghiamo sul debito! Debito che TU e gli altri come te avete creato nel passato avvallando ogni genere di porcata clientelare e che ora vorreste ulteriormente aumentare, come fosse un pozzo a cui attingere, consigliando pure ciclopiche cazz..ate come quella che hai postato che riuscirebbero solo a prosciugarlo subito il pozzo, obbligandoci al default e mandando veramente la gente alla fame!
    L'Italia oggi può solo augurarsi che la BCE segua l'esempio americano. Da sola farebbe come il Marocco. Nulla o quasi!
    Di danni voi pensionati ne avete già prodotti abbastanza. Direi che ora è il momento di lasciare ai giovani le soluzioni senza le improbabili "ricette del nonno" che vi siete inventati o bevuti in questi anni al SOLO SCOPO di evitare qualsiasi ipotesi di intervento su quel porcile indegno che chiamate "previdenza"! Un sistema che ogni anno costa all'Italia che lavora 100 miliardi IN PIU' che qualsiasi altro paese al mondo!
    Guarda caso proprio di 100 miliardi si parla come possibile danno economico finale per l'Italia!
    Un sistema come quello si basa (va?) su un "business as usual" continuo e robusto. Se questo va in crisi... io avevo avvertito che i rischi c'erano!
    Ora sognati pure le Italexit cullato sulle dolci parole rassicuranti di Tridico! Tranquilli andrà tutto bene!
    Ehhh ai voja...

    QUESTO è quello che anche in Italia occorrerà fare presto: Coronavirus: First food parcels delivered to vulnerable people in self-isolation in government ‘shielding’ operation | The Independent
    Se si vuole che la gente stia in isolamento, specie anziani e malati, è NECESSARIO che lo stato si organizzi per risolvere a queste persone i problemi di base.
    In UK saranno pure stati un po' sprezzanti inizialmente, ma ora hanno mobilitato 250.000 volontari (reperiti in 24 ore) per dare supporto alle fasce che devono essere tenute in isolamento protettivo.
    Ultima modifica di BrightingEyes; 29-03-2020 a 12:57
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  20. #152
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    Debito che TU e gli altri come te avete creato nel passato avvallando ogni genere di porcata clientelare e che ora vorreste ulteriormente aumentare, come fosse un pozzo a cui attingere, consigliando pure ciclopiche cazz..ate come quella che hai postato che riuscirebbero solo a prosciugarlo subito il pozzo, obbligandoci al default e mandando veramente la gente alla fame!
    L'Italia oggi può solo augurarsi che la BCE segua l'esempio americano. Da sola farebbe come il Marocco. Nulla o quasi!
    Di danni voi pensionati ne avete già prodotti abbastanza. Direi che ora è il momento di lasciare ai giovani le soluzioni senza le improbabili "ricette del nonno" che vi siete inventati o bevuti in questi anni al SOLO SCOPO di evitare qualsiasi ipotesi di intervento su quel porcile indegno che chiamate "previdenza"! Un sistema che ogni anno costa all'Italia che lavora 100 miliardi IN PIU' che qualsiasi altro paese al mondo!
    Guarda caso proprio di 100 miliardi si parla come possibile danno economico finale per l'Italia!
    Io al posto di quelli che hai citato sarei un "pelino" preoccupato, eh!
    Sono finiti i tempi delle vacche grasse... e sono finiti per TUTTI.
    Prevedo a breve degli interventi atti a rivedere tutta una serie di conti (sprechi e privilegi vari) che vedranno l'applicazione di molti tagli a pensioni, stipendi e prebende varie, finora appaltati sulle spalle (non più larghe, ahimè) delle solite imprese. Si dovranno anche rivedere, e alla svelta, tutte le attuali e assurde politiche fiscali, andando ad inserire nuove norme che incentivino (ma veramente però, eh!) il lavoro autonomo.
    Chiaramente per fare ripartire la macchina occorrono soldi e tempo, cosa che si può sperare di riuscire a fare se l'europa resterà il più unita possibile, altrimenti......zappa in spalla ....e via.....

    Saluti
    Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

  21. #153
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Ma la tua ricetta quale sarebbe … sentiamo.

    È questo il punto: tu proponevi sciocchezze e io evidenziavo la natura sciocca delle tue proposte.

    Non sono un politico, anche se è palese che essere politico non è garanzia d'essere anche competente in economia e/o medicina.

    Il modello italiano di interventi in questa emergenza economico/sanitaria è preso ad esempio più che quello di cinesi e coreani, sebbene abbiano dimostrato di essere usciti dalla fase acuta dell'emergenza, mentre noi ci stiamo ancora lavorando su.

    Quale è l'approccio italiano che gli altri paesi stanno prendendo a riferimento?
    Intanto che a decidere è una cabina di regia che vede coinvolti medici, ricercatori, imprenditori, economisti e il mondo del volontariato, ma anche un politico che si assume la responsabilità di prendere delle decisioni rapide a fronte di quanto gli esperti hanno discusso, senza preoccuparsi degli effetti "elettorali" di quelle scelte.

    Le tue proposte di volta in volta hanno sfiorato (e qualcosa di più) il ridicolo, quando anche non sono andati oltre, col terrorismo economico: ogni invito insensato a uscire dall'euro ha portato danni alla nostra economia, peggio che peggio la cavolata di stampare lire a Go-Go, davvero disarmante la tua assoluta incompetenza!

    Quanto all'astrologia, rileggiti un vocabolario anche dei più scadenti e vedrai che non c'entra proprio nulla col mio mestiere, anzi, siamo agli antipodi (o detto secondo Checco Zalone: siamo agli antilopi )
    Per effetto di questa emergenza mondiale, su Marte ci si andrà con 2 anni di ritardo (dipende dalla finestra di lancio, che saltando questa, la prossima è appunto tra 2 anni), si spera quindi che il Covid-19 sia stato risolto prima, e si andrà su Marte per altri motivi.

    ••••••••••••

  22. #154
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    ...Sta già iniziando, ....
    io penso che se ti riferisci a questi le manganellate sono poca cosa e sono meglio i proiettili.
    tutto serve tranne che scatenare il panico.
    in una situazione come quella vale la legge del più forte e probabilmente quello che RUBANO andrà in qualche mercato nero.
    se non si mantiene un minimo di legalità son caszti per tutti.
    I soldi per le situazioni di emergenza sono stati stanziati non serve assaltare i supermercati.
    Impianto fotovoltaico 2,94 kWp 23° -85 est 1° CE e 3 PDC Riello aria 13 kWt (assorbimento 2 da 1,1 kW ed una da 1,3 kW) dal 2007
    Caminetto aria Montegrappa CMP05 10,5 kWt, 4* dal 2011
    Caldaia a metano Riello Family 26K
    Zona Climatica D, GG 1532

Pagina 7 di 98 primaprima 1234567891011121314151617181920212757 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Zero XU - Finalmente mia
    Da Spuzzete nel forum Categoria L3 (es. moto elettriche)
    Risposte: 105
    Ultimo messaggio: 03-12-2017, 21:57
  2. Finalmente!!!!
    Da ste77 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 17-04-2011, 16:41
  3. finalmente
    Da riomio65 nel forum FOTOVOLTAICO
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 12-12-2007, 00:15
  4. finalmente !!!!
    Da riomio65 nel forum FOTOVOLTAICO
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 18-10-2007, 08:19
  5. Finalmente!!!!!
    Da Giuseppe123 nel forum Aspetti economici e bancari
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 03-09-2007, 08:55

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •