Mi Piace! Mi Piace!:  227
NON mi piace! NON mi piace!:  54
Grazie! Grazie!:  41
Pagina 4 di 17 primaprima 1234567891011121314151617 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 67 a 88 su 362

Discussione: Dibattito sul mondo ai tempi del Covid-19

  1. #67
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito



    ho letto con estremo interesse la notizia .... è scandaloso che non l'abbiamo annuciata subito in diretta mondiale

    evidentemente non si può dire che il sindaco sia "propriamente" oberato di lavoro

    sarebbe comunque opportuno avvertire anche i vicini di condominio di non morsicarla
    ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
    " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

  2. #68
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Che la fetta più grossa dell'evasione e dell'elusione fiscale sia imputabile alle multinazionali più grosse, mi pare fuori discussione. Ah, chiaramente il tutto avviene in modo tracciabile con bonifici, ovviamente....

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    Non frega nulla di Alitalia a chi non frega nulla di pagare le tasse più alte al mondo (parlo del settore autonomo, ovviamente) per mantenere i privilegi di Alitalia e delle tantissime situazioni simili imposteci dalla sindacatocrazia del passato.
    Mah, a mio modesto parere vedrai che a breve "fregherà" a molti, tranquillo!! Che già l'ondata di nuovi disoccupati che camminano in CIG (pagata non si sa come e quando), inizia a spaventare più del Covid.
    Ultime Notizie Online | Agenzia Giornalistica Italia | AGI :In Italia si rischiano due milioni di disoccupati in più nel 2020

    Ma sono comunque molto, molto, felice che le illusioni dei tanti che saltellavano felici al grido di "torna lo stato" immaginandosi già la solita bengodi a carico dell'erario... stanno già miseramente crollando.
    E sarebbe ora, finalmente. Mantenere a carico dello stato (cioè di TUTTI) delle aziende totalmente fallimentari è ASSURDO!! Agli occhi del mondo ci fa apparire "furbi" e al tempo stesso poco credibili. Per dovere di cronaca ricordo che ad oggi Alitalia ci è costata circa 10 miliardi di euro. Denari che potevano essere investiti senz'altro in modo più proficuo, invece che tenere in vita un "morto che cammina" .

    L'ossessione non è per Alitalia. Ma per questa mentalità demenziale che DEVE finire se si vuole che l'Italia torni a crescere.
    Infatti Alitalia è una goccia nell'oceano!! Ora più che mai abbiamo bisogno di un sistema politico snello e competente, che elimini ogni forma di parassitismo politico-elettorale; tutta la burocrazia vetusta accumulata negli anni; attivi regole chiare e trasparenti e lasci lavorare le imprese in tranquillità.
    L'alternativa è un "si salvi chi può" con un caos economico sociale spaventoso.
    Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

  3. #69
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da renatomeloni Visualizza il messaggio
    Che la fetta più grossa dell'evasione e dell'elusione fiscale sia imputabile alle multinazionali più grosse, mi pare fuori discussione. Ah, chiaramente il tutto avviene in modo tracciabile con bonifici, ovviamente....
    assolutamente d'accordo!





    E sarebbe ora, finalmente. Mantenere a carico dello stato (cioè di TUTTI) delle aziende totalmente fallimentari è ASSURDO!!
    concordo anche qui.
    Alitalia, come ex FIAT che di miliardi ne ha ricevuti molti di più e altre aziende, passando anche per le banche...
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  4. #70
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da renatomeloni Visualizza il messaggio
    Infatti Alitalia è una goccia nell'oceano!! Ora più che mai abbiamo bisogno di un sistema politico snello e competente, che elimini ogni forma di parassitismo politico-elettorale
    Ma infatti la vera lotta è fra chi ha un cervello FUNZIONANTE e dice quello che diceva già 20 anni fa! E la melma sindacale puffarola italiota con il codazzo dei suoi cantori mediatici!
    Alitalia svolge un servizio indispensabile. E avere una compagnia aerea nazionale può senz'altro essere un vantaggio. Ma DEVE essere gestita, e quindi TARATA come spese, sul modello di qualsiasi azienda sul mercato! Cioè DEVE spendere in stipendi, prebende, gratifiche e azzi&mazzi vari MENO (anche 10€ meno! Non servono utili tipo TAV per le ferrovie!) di quanto INCASSA!
    E' da DECENNI che si cerca di spiegare agli stolidi che del "diritto a prendere lo stipendio" degli occupati Alitalia NON ce ne frega NULLA nè ce ne dovrebbe fregare NULLA!! E non perchè siamo "ultraliberisti selvaggi" come sicuramente blatereranno i meno colti, ma semplicemente perchè NON esiste che un servizio sia imposto ai cittadini a un costo superiore a quello del mercato per garantire posizioni di rendita a chi ci ""lavora"" perchè assunto per meriti politici, sindacali, amicali, regionali, ecc. ecc.!
    Chi voleva acquistare Alitalia (TUTTI!!) ha SEMPRE posto la banale condizione derivante dal fatto che Alitalia è appesantita da una pletora di stipendi INUTILI!
    E' inutile poi ciurlare nel manico e ammantarsi della solita manfrina post-sessantottina del "difendiamo il posto di lavoro"! Questa è una truffa sindacalizzata ai danni del contribuente!
    La nuova Alitalia DEVE avere il personale necessario a farla funzionare in maniera decente! Tutto il resto del personale deve essere allocato da altre parti! STOP!
    Nessuno andrà alla Caritas, lo sappiamo benissimo! Tra ulteriore CIG, mobilità lunghe, prepensionamenti, assunzioni in altre realtà, ecc. ecc. il 99% perderà magari qualche pelo di status e "privilegi acquisiti", ma è ora di mettere uno stop alle manfrine furbastre della melma sindacale per salvare lo status quo!

    Già l'entusiasmo per l'annuncio dei nuovi vertici (effettivamente professionali) si sta affievolendo nel blob puffarolo alla notizia che il rilancio NON sarà un " teniamo tutti così e ci facciamo dare li sordi dallo stato"... Cura choc per Alitalia. 2000 addetti a casa e una flotta di 95 aerei - La Stampa - Ultime notizie di cronaca e news dall'Italia e dal mondo
    Cominciano i titoli sulla "cura choc" (ma quale choc???? A me sembra già che solo 2000 esuberi siano ancora una previsione molto ottimistica!). Cominciano gli altolà da parte puffarola (Alitalia, parte la nuova societa. Il premier Conte: "Caio e Lazzerini presidente e ad. Riforma del settore per sfide post-Covid" - Il Fatto Quotidiano). Ovviamente la cosa sarà cavalcata politicamente da qualcuno... insomma si preannuncia il solito pasticcio.
    L'unica cosa buona è che stavolta la UE è attrice principale nella gestione, grazie all'emergenza Covid19. E potrà fare da facile "capro espiatorio" (ebbè... ce lo ha imposto la malvagia Europa! Non è colpa nostra!) per chi dovrà prendere decisioni "fastidiose".
    Ultima modifica di BrightingEyes; 01-07-2020 a 08:48
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  5. #71
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Puo' essere che e' da 45 giorni che non guarisce più nessuno in italia?
    In 45 giorni sono diventati positivi 15000 persone e sono i 15000 positivi ancora rimasti. Saranno giusti i calcoli?
    Ultima modifica di teoria del tutto; 02-07-2020 a 23:10

  6. #72
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    si chiama assestamento endemico di un'infezione che superato il picco di prima infezione si assesta
    meccanismo amplificato dal fatto che mentre al primo apparire la medicina si trova spiazzata progressivamente trova, magari usando risultanze "a sorpresa" di farmaci in uso ta tempo per altre patologie arriva a stabilire protocolli di cura efficenti

    ma non ci vuole la laura in medicina per arrivarci
    ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
    " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

  7. #73
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Siamo al 130 giorno, dal 85 giorno ad ora si sono contagiate 15000 persone, ora sono 15000 i positivi. Significa che il 15000 +1 positivo a impiegato 45 giorni per guarire? Alla faccia delle medicine.
    Sembra più un'assestamento di guarigioni
    O vi sono 15000 persone abbandonate a se stesse o vi sono per l'italia i classici positivi a vita
    Ultima modifica di teoria del tutto; 03-07-2020 a 12:29

  8. #74
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da teoria del tutto Visualizza il messaggio
    Siamo al 130 giorno, dal 85 giorno ad ora si sono contagiate 15000 persone, ora sono 15000 i positivi. Significa che il 15000 +1 positivo a impiegato 45 giorni per guarire? Alla faccia delle medicine.
    Sembra più un'assestamento di guarigioni
    O vi sono 15000 persone abbandonate a se stesse o vi sono per l'italia i classici positivi a vita
    Ma cosa cappero dici??
    15 gg fa c'erano 180.544 guariti oggi sono 191.467
    COVID-19/dpc-covid19-ita-scheda-regioni-20200618.pdf at master * pcm-dpc/COVID-19 * GitHub
    COVID-19/dpc-covid19-ita-scheda-regioni-20200618.pdf at master * pcm-dpc/COVID-19 * GitHub
    15 gg fa c'erano 23.101 positivi oggi sono 14.884
    Ovviamente c'è un ricambio. Alcuni entrano nel novero dei positivi, altri (di più!) guariscono.
    Nei dischi volanti ci sai fare, nella statistica medica lasci un po' a desiderare, sai?
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  9. #75
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    lascia perdere, sarà "teoria del tutto" ma non sa nemmeno cosa sia in FIFO

    se lo applichiamo alla medicina dobbiamo pensare che se i morti diminuisco drasticamente, i "gravi" diminuiscono con decisione e i contagiati ATTUALI sono costanti vuole semplicemente dire che l'infezione diviene endemica, il che è positivo

    sarebbe come se un politico si inventasse di fare analisi sull'infezione influenzale modello 2018, troverebbe un numero di contagiati fuori dal mondo
    ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
    " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

  10. #76
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    I malati da covid fatto a casa in italia possono essere quelle influenze che durano mesi.
    Quanti giorni servono per guarire da covid da quando il tampone viene trovato positivo?
    Dai dati risulta che il paziente trovato positivo 45 giorni fa e' ancora positivo o e' guarito ieri
    Perche' se da oggi a 45 giorni fa abbiamo avuto 15000 nuovi positivi e attualmente abbiamo 15000 positivi significa che o ci vuole 45 giorni per guarire o morire o vi sono moltissimi che impiegano più di 45 giorni a guarire ma che non sono in terapia intensiva. Oppure io che penso male un numero elevato di positivi puo' anche agevolare certi decisioni
    Ultima modifica di teoria del tutto; 04-07-2020 a 13:46

  11. #77
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da teoria del tutto Visualizza il messaggio
    I malati da covid fatto a casa in italia possono essere quelle influenze che durano mesi.
    Quanti giorni servono per guarire da covid da quando il tampone viene trovato positivo?
    Dai dati risulta che il paziente trovato positivo 45 giorni fa e' ancora positivo o e' guarito ieri
    Perche' se da oggi a 45 giorni fa abbiamo avuto 15000 nuovi positivi e attualmente abbiamo 15000 positivi significa che o ci vuole 45 giorni per guarire o morire o vi sono moltissimi che impiegano più di 45 giorni a guarire ma che non sono in terapia intensiva. Oppure io che penso male un numero elevato di positivi puo' anche agevolare certi decisioni
    No. Non hai capito un tubo ed insisti a scrivere sciocchezze!
    Ma chi l'ha detto che uno positivo debba "guarire"?? Esistono e sono moltissimi i cosiddetti "portatori sani" che possono aver fatto la malattia (nella forma lieve dura qualche giorno, come un'influenza di quelle "banali"), ma che mantengono una, spesso debole, presenza di virus nelle zone sottoposte a tampone. O che magari nemmeno hanno avuto un accenno di sintomi, non si sono mai "ammalatii"!
    Questa presenza di virus in carica lieve può trascinarsi per settimane. Non è ancora nemmeno molto chiaro se ci sia capacità di contagio.
    I 15.000 positivi in più sono il risultato dei tamponi effettuati. Tamponi che ormai si fanno raramente su persone con sintomi e sempre di più su persone positive al sierologico (cioè che hanno gli anticorpi). Ma se i tamponi fossero dimezzati avresti 7500 positivi in più. Se erano raddoppiati ne avevi 30.000.
    Il fatto che ora abbiamo 15.000 positivi non ha alcuna diretta correlazione col dato di cui sopra. E' semplicemente il risultato della continua diminuzione di malati e positivi data dalle guarigioni. Continuerà (salvo seconde ondate o focolai) a lungo.
    Ma il dato FONDAMENTALE e tipico dell'Italia è quello dei ricoveri ospedalieri e soprattutto nelle TI che sono ormai ridotti al lumicino. Molte altre nazioni sono in condizioni ben peggiori. Francia compresa.
    Le misure stanno funzionando e proprio l'Italia, insieme a Spagna e Svezia stanno dimostrando come si può arrivare a una dignitosa attività economica senza rischiare rush epidemici secondari.
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  12. #78
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    In fatti le persone con sintomi o in terapia intensiva sono un migliaio e penso che sia li ancora il problema, quelli a casa in quarantena li penso ora mai come i positivi senza sintomi o con sintomi tipo influenza o poco più.
    Quindi se proseguiamo con mascherine, igienizzante, ecc... non dovremmo cadere in una seconda ondata ma se arriva comunque e' a causa dell'abbandono di alcuni accorgimenti.

  13. #79
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Intanto si vedono i primi risultati del complottismo stolido internet-mediato...
    L'app Immuni l'han scaricata i parenti degli sviluppatori e qualche amico e ammiratore!
    I test sierologici dell'Istat sono accolti con l'entusiasmo irrefrenabile tipico del bambino dal dentista! (Test sierologici Istat, rischio flop. Tra 10 giorni scadono i reagenti ma solo 70mila persone su 150mila del campione hanno detto "si" - Il Fatto Quotidiano).
    Le mascherine ormai non le compra più nessuno. Noi sanitari ormai usiamo quasi esclusivamente FFP2 o FFP3 e i "civili" invece di cambiarle ogni 6 ore le utilizzano per settimane (vabbè... qui la pretesa che se le cambiassero due volte al giorno era eccessiva, e come spesso capita, esagerare in un senso sminuisce il messaggio e porta a considerarlo come "esagerazione ingiustificata").
    Le spiagge, superato il velleitario blocco degli "steward", sono la solita bolgia nelle spiagge libere e appena un filo più ordinate negli stabilimenti.
    Come era prevedibile dall'eccesso di ferocia minacciosa dei "150.000 in rianimazione a giugno chiudiamo anche le fabbriche" siamo passati al chissenefrega in tipico stile italico! Ha ragione Caporale (Coronavirus? E finito per nostra decisione. Polemiche sulle mascherine e ora nessuno le compra piu - Il Fatto Quotidiano).
    Fortunatamente i dati continuano a sorridere. E la politica di controllo immediato dei focolai pare funzionare.
    Credo anch'io però che qualche misura restrittiva delle cosiddette "libertà" vada messa in conto: (Coronavirus, Decaro (Anci): "Trattamento sanitario obbligatorio utile per chi rifiuta le cure, fondamentale per controllare i focolai" - Il Fatto Quotidiano).
    Italiani e anche stranieri DEVONO essere controllati e bloccati, in casa, in albergo sanitario o in ospedale, sotto pena di severe sanzioni.
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  14. #80
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    Italiani e anche stranieri DEVONO essere controllati e bloccati, in casa, in albergo sanitario o in ospedale, sotto pena di severe sanzioni.
    si vede che non sei trendy
    bloccare in casa gli italiani è una misura sanitaria, lo è anche bloccare in casa stranieri alti e biondi
    bloccare in casa contagiati con la pelle "scuretta" è incivile razzismo fascista
    ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
    " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

  15. #81
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    L'app Immuni l'han scaricata i parenti degli sviluppatori e qualche amico e ammiratore!
    l'app di tracciamento è stata in flop praticamente ovunque. Francia e Germania in primis. In Norvegia l'hanno ritirare da tempo per violazione della privacy e perché non la usava praticamente nessuno


    Il TSO è una cosa seria. Già viene usato in modo troppo spesso inappropriato in tempi normali figuriamoci adesso che abbiamo (dato di oggi) +208 contagiati in tutta Italia!
    In Veneto +1 ( PIÙ UNO). Il TSO andrebbe fatto a personaggi come Zaia...


    BN i migranti vengono messi in quarantena. Già da prima del covid...
    Ultima modifica di WuWei; 06-07-2020 a 22:19
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  16. #82
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Questi 14000 positivi non vogliono guarire

  17. #83
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    continui a non capire
    interessati prima di scrivere
    ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
    " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

  18. #84

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da teoria del tutto Visualizza il messaggio
    Questi 14000 positivi non vogliono guarire
    Qui trovi le statistiche giorno per giorno e divise per regione dei nuovi contagiati, guariti, deceduti e “tamponati” oltre alla modalità di gestione (domicilio, ospedale o terapia intensiva) COVID-19/schede-riepilogative/regioni at master * pcm-dpc/COVID-19 * GitHub
    FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

  19. #85
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Se i nuovi positivi più i morti sono maggiori dei guariti anche se pochi le cose non vanno bene. I positivi a domicilio o devono essere più seguiti per evitare che siano potenziali focolai o le verifiche sulla loro salute sono lasciate al tempo che trovano. Dai dati viene spontaneo chiedersi guarisce più velocemente un uomo in terapia intensiva di uno a casa?
    Finché la numerazione ci dà 14000 ancora positivi in quasi 50 giorni ci dice che in una seconda ondata non siamo ancora organizzati se accadesse.

  20. #86
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    TdT, i tuoi ragionamenti sono alquanto bislacchi, ma come ti viene in mente di sommare i morti ai nuovi positivi? Quale sarebbe per te il significato di questa somma? Se prendi in esame le persone al momento contagiate (meglio dire gli ammalati, perché si può essere contagiati senza avere ancora sviluppato la malattia), i nuovi contagiati di oggi si sommano a quelli di ieri, mentre due categorie escono fuori dall'elenco: i guariti di oggi e pure i deceduti!
    Eh sì, anche se non sono guariti, i morti escono anche loro dalla lista, vanno sottratti, non sommati!
    I numeri dei nuovi contagi e dei morti in Italia stanno divenendo marginali, e per fortuna. Le guarigioni riguardano le persone che si erano ammalate diversi giorni fa, anche settimane fa, questi numeri vanno rapportati alla situazione di allora, e comunque sono in calo anche loro, perché pian piano si sta arrivando a numeri fisiologici di turnover tra nuovi contagiati e nuovi guariti e fortunatamente ci approssimiamo ai 0 morti.
    Piano comunque a cantare vittoria, il virus non è ancora stato sconfitto ed è un attimo che possa riprendere vigore localmente, specialmente dove qualche "furbo" si permette di ignorare le minime misure di prevenzione.

    P.S.: OK il continuare a mantenere un minimo di precauzioni, ma non per questo si deve bloccare tutto, si può e si deve riprendere una certa normalità, che fintanto che non c'è il vaccino significa distanze di sicurezza, gel igienizzante, mascherine e guanti in certi casi, ma poi anche queste cose non saranno più necessarie.
    Ultima modifica di nll; 07-07-2020 a 07:34

    ••••••••••••

  21. #87
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Tdt sei l'esempio di come una sovrainformazione su molte persone sia alla fine deleteria!
    Ha ragione Nll. L'Italia sta dimostrando che il "modello Svezia" alla fine è quello pù efficace per tenere sotto controllo la situazione!
    I nostri ospedali sono vuoti di malati Covid19. Abbiamo 70 persone in rianimazione in tutta Italia, a marzo erano 4000! Ricoverati con sintomi sono lo stesso pochissimi. La cifra degli attuali ricoverati comprende TUTTI i positivi al tampone, anche se come unico sintomo hanno una frattura del femore!
    Il dato dei guariti non ha in realtà alcuna reale importanza. E' il riflesso dei tamponi negativi fatti su persone precedentemente positive. Ma si sa che la stragrande maggioranza degli infettati è già guarita da tempo senza essere nemmeno censita!
    Solo il test sierologico su campione rappresentativo (sempre se gli astuti italioti non lo boicottano ancora...) potrà darci un quadro più completo della reale incidenza del contagio.
    Non fissarti su dati inutili. Devi tenere d'occhio solo DUE parametri (su cui non si può fingere)... il dato dei ricoverati specie nelle TI e il dato dei tamponi effettivamente realizzati.
    Se leggi 180 nuovi contagi e 50.000 tamponi effettuali e il giorno dopo leggi 200 nuovi contagi e 100.000 tamponi effettuati NON significa affatto che "il contagio risale".
    Sarebbe infatti più utile ci dessero il valore di R0, ma vabbè.
    A giudizio di colleghi ospedalieri più esperti l'infezione continua ad avere un ritmo di diffusione positivo, molto rallentato dalle misure banali di prudenza (distanziamento, mascherina al chiuso e lavaggio frequente delle mani) e dal clima, ma che rimarrà positivo a lungo.
    A proposito del clima molti stanno battendo sul fatto che il caldo non sta facendo "scomparire" il virus. Cosa che nessuno pensava peraltro. E' la solita esagerazione giornalistica che porta a estremizzare il concetto.
    Come quando Zangrillo disse che nella sua esperienza il virus era "clinicamente assente", il significato era banalmente che ormai da tempo il suo reparto NON ricoverava più persone con SINTOMI CLINICI di Covid19.
    Ma per i giornali la cosa è diventata un "per Zangrillo il virus è clinicamente morto", adattando un termine medico che significa tutt'altro a una dichiarazione precisa.
    Cosa che ora porta molti, che sono stati ingannati da queste esagerazioni giornalistiche, a pensare che Zangrillo sbagliasse!
    NOOO! Zangrillo ha solo detto quello che TUTTI gli ospedali italiani sperimentano. NON ci sono più evidenze cliniche di casi tipici di sintomatologia da Covid19! Sono ormai molto rari!
    Il perchè è ancora molto difficile da dire. Certo la relativa recrudescenza di positivi nelle persone provenienti da altri paesi fa ritenere che ci possano essere piccole modifiche nel virus. Ma potrebbe benissimo essere anche dovuta all'evidente successo della terapia domiciliare precoce che in Italia è certamente molto efficace!
    La certezza è che in Italia nelle regioni con forte esposizione solare e ventosità il virus sembra essere davvero in ritirata totale. La Liguria è passata nel giro di 20 giorni da essere una delle 5 o 6 regioni ancora con numeri relativamente elevati all'attuale 0 morti da una settimana e a pochi positivi in più al giorno. Questo nonostante una indisciplina evidente ed un'affollamento di turisti veramente notevole. La Campania certo non è stata un esempio di disciplina e attenzione, eppure anche li sperimentiamo al massimo il classico "focolaio" subito circoscritto.
    Quindi il messaggio che va dato a mio parere è un pacato e tranquillizzante "l'epidemia continua, ma ora è sotto controllo e non c'è pericolo di una seconda ondata a breve. Ma occorre mantenere un atteggiamento di prudenza SENZA esagerazioni, MA con coscienza!"
    Mascherine al chiuso, distanziamento e lavarsi le mani sono misure più che sufficienti. Gli steward a tenere distanziati i giovani o le famiglie sulla spiaggia non servono a nulla.
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  22. #88
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    su questo link c'è l'indice R0, uno degli ultimi grafici.
    Impianto fotovoltaico 2,94 kWp 23° -85 est 1° CE e 3 PDC Riello aria 13 kWt (assorbimento 2 da 1,1 kW ed una da 1,3 kW) dal 2007
    Caminetto aria Montegrappa CMP05 10,5 kWt, 4* dal 2011
    Caldaia a metano Riello Family 26K
    Zona Climatica D, GG 1532

Pagina 4 di 17 primaprima 1234567891011121314151617 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. La mobilità dopo il COVID-19
    Da richiurci nel forum Sistemi di MOBILITA' Eco-Logica
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 12-06-2020, 10:33
  2. Covid-19 Evoluzione e info
    Da BrightingEyes nel forum 4 amici al BAR
    Risposte: 1294
    Ultimo messaggio: 11-05-2020, 07:41
  3. Petizione per un dibattito libero sulle LENR
    Da eroyka nel forum REAZIONI NUCLEARI a BASSA ENERGIA (Fusione Fredda)
    Risposte: 46
    Ultimo messaggio: 14-05-2012, 18:43
  4. Dibattito circa l'energia da fonte rinnovabile certificata RECS
    Da ggavioli nel forum Discussioni sui MASSIMI SISTEMI del mondo ENERGETICO
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 17-12-2009, 10:05
  5. DIBATTITO PARLAMENTARE SULLE POLITICHE AMBIENTALI
    Da nel forum Collegamenti/Links, Libri/Books, Riviste/Magazines, ecc./etc.
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 02-04-2007, 16:13

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •