Mi Piace! Mi Piace!:  566
NON mi piace! NON mi piace!:  92
Grazie! Grazie!:  131
Pagina 21 di 38 primaprima ... 7891011121314151617181920212223242526272829303132333435 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 441 a 462 su 820

Discussione: Il nuovo mondo,Sarà migliore?

  1. #441
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Se certa parte della popolazione mondiale è riuscita grazie alle fonti energetiche scoperte negli ultimissimi secoli,che hanno messo a disposizione di ogni persona che poteva permetterselo migliaia di cavalli e schiavetti NONOSTANTE il sistema predatorio assassino oggi in vigore è riuscita ad avere un deciso miglioramento del aspettativa di vita ,pensate a dove potremmo essere se non avessimo sperperato immense quantità delle stesse per combatterci l un l altro,intendo anche singolarmente,persona contro persona,per il metodo di vita che abbiamo """concordato"""di assumere per Governarci.
    Ultima modifica di diezedi; 27-09-2020 a 14:07
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  2. #442
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    diccelo tu, a me sembra una stupidata sensa senso
    ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
    " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

  3. #443
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da diezedi Visualizza il messaggio
    Se certa parte della popolazione mondiale è riuscita grazie alle fonti energetiche soperte negli ultimissimi secoli che hanno messo a disposizione di ogni persona che poteva permetterselo migliaia di cavalli e schiavetti NONOSTANTE il sistema predatorio assassino oggi in vigore è riuscita ad avere un deciso miglioramento del aspettativa di vita ,pensate a dove potremmo essere se non avremmo sperperato immense quantità della stessa per combatterci l un l altro.
    Diezedi, pero' se tu parlassi chiaro e senza troppi giri di parole, le tue affermazioni potrebbero esssere sicuramente piu' chiare e comprensibili. Chi ha scoperto che cosa? Chi sono i cavalli e gli schiavetti di cui parli? Quale e' il sistema predatorio ed assassino a cui ti riferisci? Cavoletto, a me pare che parli per slogan facendo copia e incolla di vari titoloni ad effetto di pagine web inneggianti chissa' quale strano paradigma da rovesciare.

    Non te la prendere....
    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

  4. #444
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da B_N_ Visualizza il messaggio
    ......in fondo lo schiavismo se ci pensi è finito perchè diveniva troppo complicato occuparsi degli schiavi ...
    Pensa al perchè è diventato complicato e risponditi da solo.Se ci arrivi.
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  5. #445
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    perchè gli schiavi non li trovavi a gratis per terra

    lo schiavismo moderno non aveva gli stessi presuposti di quello antico, gli schiavi si acquistavano da venditori specifici, na derivava che se uno schiavo ti moriva ne dovevi acquistare uno in sostituzione, non solo, visto il costo dovevi provvedere a mantenerlo in salute, altrimenti non ce l'avevi più, un pò come facciamo ora noi con i macchinari (per lo meno quelli intelligenti, gli altri no)
    ad un certo punto si sono accorti che se pagavi "uno" per fare le stesse cose alla fine ti costava pure meno

    mi rendo conto che ai sedicenti idealisti & buonisti come te questa spiegazione vi distrugge talune curiose ipocrisie stile "lotta per la libertà" e simili minchiate, ma come ho già detto altre volte spesso i difetti umani hanno pur nella loro negatività un senso, ce ne è solo uno che non ha alcuna giustificazione : l'ipocrisia
    ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
    " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

  6. #446
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fedonis Visualizza il messaggio
    Diezedi, pero' se tu parlassi chiaro e senza troppi giri di parole, le tue affermazioni potrebbero esssere sicuramente piu' chiare e comprensibili. Chi ha scoperto che cosa? Chi sono i cavalli e gli schiavetti di cui parli? Quale e' il sistema predatorio ed assassino a cui ti riferisci? Cavoletto, a me pare che parli per slogan facendo copia e incolla di vari titoloni ad effetto di pagine web inneggianti chissa' quale strano paradigma da rovesciare.

    Non te la prendere....
    Non pensavo di dover arrivar a tanto._____1°--L homo sapiens(non una singola persona)...2°-- Quest energia che usiamo tutti i momenti un tempo non era paragonata alla forza di un cavallo per farla comprendere?Fino a non molto tempo fà chi poteva permettersi un mandria di cavalli per far girare la macina,arare,trasportare materiali e persone ecc ,a me per comprendere ha aiutato la lettura di ..https://www.codiceedizioni.it/files/...ia_preview.pdf ...e di questo .. Collasso. Come le societa scelgono di morire o vivere - Wikipedia ...3°Il sistema iper competitivo che dicono essere "naturalmente insito" nel essere umano.Ciò secondo me implica che siamo tutti vittime della più colossale TRUFFA ai danni di chi deve attuarla ogni giorno,spesso per poter ""semplicemente"" mangiare, mentre alcuni possono permettersi di demandare.A me questo stile di vita ricorda sempre il popolare detto: armiamoci e partite.
    Ultima modifica di diezedi; 27-09-2020 a 23:05
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  7. #447
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da B_N_ Visualizza il messaggio
    perchè gli schiavi non li trovavi a gratis per terra...l
    Ah,OK per te il vapore ha eliminato la schiavitù.Non dubito che tu ci creda però la cosa non và d accordo con il costo della manodopera diverso in ogni paese e con la conseguente competizione attuata tramite antichissimi sistemi ,a me risulta che questa competizione avveniva già tra le fabbriche di anfore +/-3000anni fà.Non sò se riesco a farti intuire il nesso...Questa maschera di metallo e stata... - Soumaila Diawara | Facebook
    Ultima modifica di diezedi; 27-09-2020 a 23:03
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  8. #448
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da diezedi Visualizza il messaggio
    Ah,OK per te il vapore ha eliminato la schiavitù.Non dubito che tu ci creda però la cosa non và d accordo...
    Scusa, ma l'unico che non va d'accordo con la razionalità resti TU!
    Puoi ululare alla Luna coi tuoi link "educativi" finchè credi... la schiavitù è da tempo immemore utilizzata presso TUTTE le civiltà pre-tecnologiche. Anche le pittoresche arcadie che a voi eco-naif (esatto!! ECO-NAIF!! Lo sei senza alcun dubbio) piace immaginare non esistono senza una robusta quota di persone condannate a lavorare per gli altri! I "servi della gleba" non erano schiavi solo formalmente.
    E' la TECNOLOGIA, vapore ma non solo, ad avere reso superfluo l'utilizzo della forza lavoro umana per garantire ricchezza e benessere a pochi. E' la TECNOLOGIA ad aver reso quei pochi sempre di più!
    Non hai risposto ad alcuna delle mie domande relativamente al tuo noiosissimo e ripetutamente presentato link alla famigerata "economia solidale"! Capisco che tu possa non essere in grado di imbastire una risposta sensata (ma allora NON permetterti di scrivere agli altri "... se ci arrivi"! Perchè qui l'unico che nemmeno parte resti solo tu!), ma fatti aituare da qualcuno dei geniali ideatori di questo miracolo socio-futuristico!
    Io non ho ancora capito COME dovrebbe funzionare questa mitizzata banda di sciroccati che crea "l'economia alternativa" al sistema "predatorio ed assassino" che permette a 7 miliardi di persone di avere un'esistenza più o meno dignitosa! Certo più dignitosa di quella di 300 anni fa! Se oggi la schiavitù nel mondo è ormai ridotta a pochi casi NON è certo per merito delle panzane eco-naif, ma semmai proprio di quel "sistema predatorio ed assassino" di cui parli in termini di pura ideologia.
    Ora, mi raccomando, svicola su qualche link di esempi fulgidi che non c'entrano una fava. Ci siamo abituati...
    Ma NON pretendere per favore di fare pure il cattedratico che sbuffa impaziente perchè gli studenti "non ci arrivano"!
    Non è cosa, dà retta!
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  9. #449
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    comunque se ai tuoi clienti non si rovinassero più i denti puoi venire da me a lavorare in maniera solidale
    tu mi compili i database per 4 ore al giorno io in cambio ti concedo a gratis l'uso del computer per le altre 20 compresa la connessione ad internet, più equo e solidale di così non saprei cosa altro inventare
    in fondo se lo fanno i contadini vuol dire che va bene per tutti
    ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
    " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

  10. #450
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    Scusa, ma l'unico che non va d'accordo con la razionalità resti TU!
    Puoi ululare alla Luna coi tuoi link "educativi" finchè credi... la schiavitù è da tempo immemore utilizzata presso TUTTE le civiltà pre-tecnologiche. Anche le pittoresche arcadie che a voi eco-naif (esatto!! ECO-NAIF!! Lo sei senza alcun dubbio) piace immaginare non esistono senza una robusta quota di persone condannate a lavorare per gli altri! I "servi della gleba" non erano schiavi solo formalmente.
    E' la TECNOLOGIA, vapore ma non solo, ad avere reso superfluo l'utilizzo della forza lavoro umana per garantire ricchezza e benessere a pochi. E' la TECNOLOGIA ad aver reso quei pochi sempre di più!
    Non hai risposto ad alcuna delle mie domande relativamente al tuo noiosissimo e ripetutamente presentato link alla famigerata "economia solidale"! Capisco che tu possa non essere in grado di imbastire una risposta sensata (ma allora NON permetterti di scrivere agli altri "... se ci arrivi"! Perchè qui l'unico che nemmeno parte resti solo tu!), ma fatti aituare da qualcuno dei geniali ideatori di questo miracolo socio-futuristico!
    Io non ho ancora capito COME dovrebbe funzionare questa mitizzata banda di sciroccati che crea "l'economia alternativa" al sistema "predatorio ed assassino" che permette a 7 miliardi di persone di avere un'esistenza più o meno dignitosa! Certo più dignitosa di quella di 300 anni fa! Se oggi la schiavitù nel mondo è ormai ridotta a pochi casi NON è certo per merito delle panzane eco-naif, ma semmai proprio di quel "sistema predatorio ed assassino" di cui parli in termini di pura ideologia.
    Ora, mi raccomando, svicola su qualche link di esempi fulgidi che non c'entrano una fava. Ci siamo abituati...
    Ma NON pretendere per favore di fare pure il cattedratico che sbuffa impaziente perchè gli studenti "non ci arrivano"!
    Non è cosa, dà retta!
    Prima cosa se l impressione che dò è quella del sapientone che impartisce lezioni dalla sua cattedra e che presuppone che gli altri devono già sapere me ne scuso non è quello il mio modo di agire ma presupponevo che almeno le basi fossero già di comune conoscenza.Se così non è cercherò da oggi in poi di essere ancora più basico.Però i link che inserisco sono sempre legati al argomento trattato e spiegati da persone dotate di una più approfondita conoscenza del argomento.Non credo di aver mai inserito link a caso però potrebbe starci che forse dovrei spiegare il collegamento che cè tra l argomento trattato ed il link di approfondimento.Ok,va bene,da oggi in poi farò cosi.
    Razionalità ,quale razionalità intendi?La razionalità del rubare più che si può al altro prima che questo la rubi a te .Ok se te sei uno dei leoni,pescecani o altro animale della fine della catena la cosa ti può sembrare razionale te puoi razziare tutti gli altri e tutti gli altri che si devono difendere da te che non troveranno la cosa molto equilibrata/ razionale.Bastaca vedere come il canale TV di pseudoscienza mi pare si chiamasse Focus o qual cosa del genere faceva tutti i servizi sul mondo animale basati solo e soltanto sul concetto lotta per la soppravvivenza/ pesce grosso mangi pesce piccolo.Ora io per quanto cresciuto nel mondo dei balocchi so bene che il mondo vendutoci da Walt Disney non è quello reale ma tra i due modi di vivere la vita / il mondo cè TUTTO il resto.Son riuscito a spiegarmi ?Secondo me non ci sono più tanti schiavi con la museruola e le catene, almeno dalle nostre parti perchè un giorno ci fù un tale che poì fini inchiodato assieme a chi l aveva seguito nei suoi ideali e poi non li rinnego lungo la strada principale che conduceva alla capitale del impero.Se poi volete dire che non ci sono più perchè ormai da noi costa molto meno un kWh di uno/due piatti di fagioli al giorno ok,ma penso sappiate come anche da noi vengono raccolti frutti o altrove confe ZX ionati abiti,estratti minerali ,ecc.Non avranno le catene fisiche ai piedi ma sempre incatenati sono.Se secondo voi il progresso in questo settore del umanità è solamente dovuto al minor costo economico delle nuove forze energetiche allora possiamo veramente buttare nel fuoco tutti i libri che non trattino puramente di tecnocrazia perchè non son serviti a niente.E così che la pensate?
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  11. #451
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Comincio subito con il link riferito al libro la Natura della tecnologia siccome non trovo spiegazioni migliori per ora inserisco questo La natura della tecnologia - Codice Edizioni per quello di Diamond credo di averne trovato uno significativo sul contenuto del libro Collasso. Come le societa scelgono di morire o vivere - Jared Diamond ... si capisce il nesso e perchè ,secondo me ,sono legati al tema della mia risposta?
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  12. #452
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da diezedi Visualizza il messaggio
    .. ma presupponevo che almeno le basi fossero già di comune conoscenza.Se così non è cercherò da oggi in poi di essere ancora più basico.
    Temo non sia quello il problema reale. Di "basicità" ce n'è fin troppa, temo. Sei tu che non afferri le critiche!
    Provo a esemplificare.
    Tu ti poni dinanzi a un problema. Chessò... i bambini congolesi schiavizzati nelle miniere di cobalto. Ok?
    A quel punto sembri dare per scontato che il nocciolo del discorso sia far capire a noi "stolidi" che quello è un problema e che sta a noi "capire" la tua soluzione. Che è sempre La Soluzione!
    Ebbè... no! Non è così che stanno le cose!
    Io e molti altri abbiamo perfettamente capito i problemi! Quello che non è chiaro (diciamo così...) è la soluzione che vorresti adottare!
    Il cobalto è utilizzato nell'industria delle batterie.
    E quindi?
    La "Soluzione" quale sarebbe? Rinunciare alle batterie o radere al suolo le multinazionali così da finirla di "depredare" quelle risorse lasciandole ai poveri abitanti del Congo?
    E quale abnorme vantaggio ne otterrebbero, di grazia?? A parte le solite fantasie sul "depredare", quelle risorse sono appunto risorse perchè quei paesi le VENDONO! Le scambiano cioè con beni altrimenti non disponibili! Cibo, energia, tecnologia, farmaci, ecc. ecc.
    Che ci fanno i tuoi bambini congolesi e le loro famiglie col cobalto che graziosamente gli lasci a totale e completa disposizione? La birra??? Eh no, guarda! Io me la faccio e servono malti, lieviti, miele, zucchero, acqua... ma cobalto nisba! E certo non serve loro per cibo, energia, farmaci, ecc.
    La tua idea del "lasciamogli il cobalto e non deprediamoli" a mio parere sarebbe solo la via più breve per carestia, malattie e guerre.
    La mia soluzione non è la luce miracolosa che cala dall'alto. E' semplicemente la normale azione politica e sociale di controllo sull'operato delle aziende coinvolte e dei governi locali perchè questi adottino le adeguate misure civili per l'utilizzo di lavoratori locali! Quindi con orari adeguati, limiti di età, stipendi adeguati (adeguati al costo della vita locale!).
    E' difficile? Eh beh! Certo che è difficile! Sono paesi ormai del tutto autonomi e con rapporti economici consolidati che creano condizioni di interesse reciproco a volte imbarazzanti.
    Ma è L'UNICA via che mi appare razionale!
    Hai altre soluzioni? Esponile! Ma per pietà non interpretare queste parole come l'invito a ripropinarci per la quindicesima volta il link al coso economo eco-solidale del Friuli o il libercolo dello scienziato econaif di turno in stile "tiè! Leggi e impara". Perchè questo atteggiamento ha un filino tritato le gonadi e otterrebbe risposte adeguate!
    Se hai soluzioni a questo problema ESPONILE! Parliamone! Se sei così convinto certamente le avrai capite meglio di noi! No?

    Sul resto... si! Io "la penso" che secondo me il progresso dell'umanità è dovuto in gran parte al progresso tecnologico, energetico soprattutto, che ha permesso ai pensatori più razionali e assennati di convincere gente e non finire crocifissi come quello che citi.
    Io ho il massimo rispetto per le convinzioni religiose, ma su tutte le navi negriere americane, olandesi, portoghesi, spagnole i crocefissi abbondavano fino alla rivoluzione industriale. E chi pregava e predicava davanti a quei crocefissi non aveva alcun problema di coscienza a convincersi che il messaggio valesse in modo diverso per chi era incatenato e chi teneva la catena! Non farci ridere, su!

    Quote Originariamente inviata da diezedi Visualizza il messaggio
    .. si capisce il nesso e perchè ,secondo me ,sono legati al tema della mia risposta?
    Direi di no!
    Il primo è un saggio sulla tecnologia. Probabilmente anche interessante e intelligente (non l'ho letto, ipotizzo). Ma non mi sembra certo una bocciatura della tecnologia.
    Il secondo è uno dei tanti saggi di analisi della possibile evoluzione futura della civiltà occidentale. Che certamente è a grosso rischio.
    Credo però che sia illuminante il pensiero del recensore al link che citi:
    "Jared Diamond si dice cautamente ottimista, soprattutto perché vede a disposizione i mezzi per invertire la rotta. Io sono cautamente pessimista, soprattutto perché vedo le persone che dovrebbero mettere in moto questi mezzi; me compreso, intendiamoci."
    Servono altre parole?? Te lo dice pure il recensore di un sito che certo non mi pare "turbo-libero-capitalista" come inclinazione!
    Sono le PERSONE che rendono del tutto risibile l'idea del "grande cambiamento generalizzato" coi i ricchi bianchi che si mettono la mano sulla coscienza e smettono di "depredare"!
    La risposta al pericolo (realissimo eh!! Lo abbiamo capito tutti tranquillo!!) che cita l'autore del libro sta nel cambio TECNOLOGICO che il mondo occidentale può adottare per MANTENERE l'attuale livello di benessere riducendo o azzerando il consumo di risorse non rinnovabili!
    Non c'è altra via (fatte salve le vie di "risoluzione per crisi" di cui ho già parlato e di cui nessuno vorrebbe parlare davvero!).
    Ultima modifica di BrightingEyes; 28-09-2020 a 10:13
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  13. #453
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da diezedi Visualizza il messaggio
    Non avranno le catene fisiche ai piedi ma sempre incatenati sono.Se secondo voi il progresso in questo settore del umanità è solamente dovuto al minor costo economico delle nuove forze energetiche allora possiamo veramente buttare nel fuoco tutti i libri che non trattino puramente di tecnocrazia perchè non son serviti a niente.E così che la pensate?
    Colin Wilson, un autore di FS di un certo peso, ha scritto un libro:la pietra filosofale. E' un libro un po' particolare, saggio o romanzo od entrambi. Te la faccio breve. Il bisogno e' gia' una schiavitu'. L'essere costretti a lavorare e' una schiavitu'. Anche se non hai catene, se sei costretto a lavorare perche non hai altri sostentamenti per vivere, sei schiavo del tuo stesso bisogno. Ma e' una riflessione quasi banale. In questa ottica siamo tutti schiavi pur non avendo le catene.Per questo motivo volevo tu approfondissi, per farti notare questa banale e sottile riflessione. Resta il fatto che non riesco a capire come ne vorresti uscire da questa situazione. La condizione umana e' una questione al centro delle riflessioni di grandi pensatori, letterati e filosofi, da che c'e' stata data la possibilita' di avere la pancia piena. Le condizioni di vita' in ogni caso sono migliorate esponenzialmente da allora. Mi permetto di ricordarti che da noi, a meno tu non abitassi a Udine o nei centri maggiori, fino agli anni 50 le case avevano il gabinetto di fuori. E non parliamo di 1000 anni fa. Fino agli anni 30 nella bassa si moriva di pellagra, influenza e malaria. E' storia, non son balle. Si dovrebbe avere ben chiaro cosa ha fatto la tecnologia e la scienza medica per tutti noi. Non e' necessario avere la memoria di un elefante. Parliamo di pochissimi anni or sono. Le condizioni dei nostri bis e trisnonni, non erano poi cosi' diverse dal povero congolese sfruttato. Pero' basta andarci(in Africa intendo), farsi un giro, e si vedra' che anche li' c'e' chi ha il villone,la jacuzzi e la moglie che si liscia i capelli (a loro piacciono lisci)dal parrucchiere tutti i giorni. Quindi che facciamo? Basta batterie? Non gli compriamo nulla? In ultima battuta', ti propongo un ulteriore spunto di riflessione, seppure provocatorio: se siamo stati noi, mondo occidentale ad avere avere ricoperto nei secoli la parte del lupo vs gli agnelli, come ci si puo' chiedere di essere i trainanti del cambiamento? Non ti pare che sia come chiedere al ladro di fare la guardia alla cassetta di sicurezza? Non lo ritieni un controsenso?
    Ultima modifica di fedonis; 28-09-2020 a 14:50
    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

  14. #454
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Fedonis noi abbiamo a responsbilità dei danni e noi siamo quelli che possiamo permetterci di attuarlo.BE quello che fini appeso sulla strada verso l antica roma era un altro ,quello che dici te dicono che il fatto avvenne in altra località più a sud.Il suo nome comiciava cominciava con la lettera S .
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  15. #455
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da diezedi Visualizza il messaggio
    Fedonis noi abbiamo a responsbilità dei danni e noi siamo quelli che possiamo permetterci di attuarlo.BE quello che fini appeso sulla strada verso l antica roma era un altro ,quello che dici te dicono che il fatto avvenne in altra località più a sud.Il suo nome comiciava cominciava con la lettera S .
    Io veramente non ho alcuna responsabilità verso nessuno. Non saprei proprio cosa attuare. Cosa dobbiamo attuare?
    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

  16. #456
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da diezedi Visualizza il messaggio
    Fedonis noi abbiamo a responsbilità dei danni e noi siamo quelli che possiamo permetterci di attuarlo.
    Siamo quelli che hanno la tecnologia per fare qualcosa. I "danni" sono solo l'ennesima sciocchezza auto-fustigatoria che a voi penitenti (non pentiti peraltro) piace tanto utilizzare come autodafè della civiltà "industrializzata" e per sostenere le utopie arcadiche con la gazzella ed il leone che pascolano fianco a fianco, grassi e felici.
    Il qualcosa da fare è utilizzare la scienza e la tecnologia per garantire a tutti un benessere dignitoso lasciando alle generazioni future le stesse risorse che utilizziamo.
    Quote Originariamente inviata da diezedi Visualizza il messaggio
    BE quello che fini appeso sulla strada verso l antica roma era un altro ,quello che dici te dicono che il fatto avvenne in altra località più a sud.Il suo nome comiciava cominciava con la lettera S .
    Non ho capito di cosa parli allora. Chi è che è finito appeso? Di che fatto parliamo? Non riesci a fare un intero periodo senza un indovinello misterioso o un invito a informarsi o un "capissciammè" che capisci solo tu?
    Quote Originariamente inviata da fedonis Visualizza il messaggio
    Non saprei proprio cosa attuare. Cosa dobbiamo attuare?
    Ah, bella domanda!
    Ma ti aspetti davvero una risposta??
    Al suo posto avrai un altra citazione del solito forum beni comuni ed economia solidale e un invito a studiare e provare a "capirci qualcosa"!! Eccheddiamine!
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  17. #457

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    Non ho capito di cosa parli allora. Chi è che è finito appeso? Di che fatto parliamo
    Suppongo parli di Spartaco che guidò la rivolta di migliaia di schiavi ai tempi degli antichi romani.

    Nonostante le buone intenzioni di Spartaco, temo sfuggano 3 dettagli non da poco.
    1. Il successo iniziale dell’operazione era dovuto al fatto che il bottino di ogni razzia venisse equamente spartito tra tutti.
    2. In seguito la situazione sfuggì di mano a Spartaco e le vittime divennero carnefici:
    “In queste zone, contro gli ordini stessi di Spartaco, i ribelli galli e germani si abbandonarono a ogni sorta di violenza, saccheggio e devastazione: interi villaggi bruciati, donne stuprate e assassinate, bestiame depredato, ecc.”
    3. Che finì male perché gli schiavi liberati, autoproclamatisi capi di diversi gruppi, agirono secondo i propri interessi:
    i capi di questi gruppi, in disaccordo, decisero di dividersi, dando ascolto più ai propri obiettivi personali, che al bene di tutti quelli che avevano preso parte alla rivolta.”
    Trovate tutto su Wikipedia Spartaco - Wikipedia
    Ultima modifica di JO GREEN; 29-09-2020 a 05:16
    FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

  18. #458
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    suposizione esatta !
    per la verità l'avevamo capito tutti
    essendo tu "giovane" per il forum non sei stata al gioco (NON è una critica), gli altri sono stati in vigile attesa dell'epilogo
    ma la storia di Spartaco dimostra l'esatto contrario di quello che il tipo vorrebbe "aver avuto" dimostrare ..... GUARDA CASO !
    ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
    " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

  19. #459
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da B_N_ Visualizza il messaggio
    suposizione esatta !
    per la verità l'avevamo capito tutti
    Io no. Mi era sfuggita l'accentazione sulla "ribellione" alla schiavitù e avevo frainteso pensando a ideologie che la schiavitù la ripudiavano (a parole almeno).
    In effetti Diezedi se ti riferivi a Spartaco e alla sua ribellione con la tua frase "...Secondo me non ci sono più tanti schiavi con la museruola e le catene, almeno dalle nostre parti perchè un giorno ci fù un tale che poì fini inchiodato assieme a chi l aveva seguito nei suoi ideali e poi non li rinnego lungo la strada principale che conduceva alla capitale del impero..." il risultato è ancora peggio!
    Gran parte di quegli schiavi ribelli proveniva da popolazioni che facevano normale e quotidiano uso di schiavi.
    Anche questa tua uscita conferma solo la quasi intollerabile verniciata "naive" sulle Mirabbbolanti Soluzioni Inevitabili che piace tanto agli ingenui di ogni latitudine!
    NON c'è una "ribellione contro la schiavitù" da parte di coraggiosi guerrieri del bene che pagano con la vita la propria generosità! C'è un tentativo di fuga da parte di molti prigionieri provenienti da guerre e razzie ed utilizzati come schiavi che cercano tramite guerra e razzia di riottenere la libertà e possibilmente schiavizzare chi li aveva catturati!
    Esci dalla tua nuvoletta e togli gli occhiali rosa con cui leggi ogni link che ci propini!
    Il succo che si cerca di farti capire è che le proposte per il "nuovo mondo migliore" o sono realistiche e fattibili o sono FESSERIE!
    Tertium non datur!
    E, anche se non ne hai ancora proposta NESSUNA in concreto (i link con il solito "tiè! Studiatelo!" NON sono proposte!) il sospetto che le tue idee ingenue e confuse mirino più alla seconda categoria è semrpe più forte!
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  20. #460
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ognuno vede il mondo con i propi occhi,io le cose che leggo sono : si è ribellato alla schiavitù e non è poi fuggito dove poteva essere libero,divideva equamente tra chi l aveva seguito i bottini che aveva raccolto .Fu poi sconfitto perchè altri per vari motivi vollero fare di testa propia e divisero il gruppo perciò non ci fù più la forza iniziale.Che piccoli contadini non vollero seguirlo a me da altri testi non risulta ma mi fido di Wiki.Fedonis tu non ti senti colpevole ma prova a fare il calcolo della tua impronta sul mondo e quella di un abitante del amazzonia e non di un autista di camion a Lagos.Siamo fuori di ogni logica .Forse,forse però non si è capito che io apprezzo moltissimo l ingegno umano e come ha intuito come certe cose funzionano ,quello che disprezzo e il sistema che è stato ideato per distribuire tale conoscenza e sopratutto l uso che se ne fà in ossequio al sistema.
    Ultima modifica di diezedi; 29-09-2020 a 13:59
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  21. #461
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Forse l'esempio di Spartaco è un tantino inappropriato sotto ogni punto di vista, tanto è vero che la schiavitù c'era prima ed è proseguita per secoli anche dopo le sue gesta. Non vedo come possa essere preso ad esempio oggi.
    Diezedi, vedo che in firma hai i riferimenti ai pannelli solari FV che hai installato da te, significa che hai usufruito della tecnologia e della logistica dei tuoi tempi, questo vuole anche dire che probabilmente hai beneficiato del lavoro "sottopagato" (il termine schiavo moderno mi pare in ogni caso esagerato) di residenti nei paesi dove sono state estratte le materie prime e poi dove sono state impiegate per costruire a basso costo le varie componenti. Poi hai usufruito della logistica di terra o di mare, per farli giungere fin da te in Friuli, difficile pensare che il trasporto te l'abbiano fatto con mezzi alimentati con energia pulita e rinnovabile.
    Non facciamo i moralisti della domenica, siamo realisti: sappiamo da quale base partiamo, non ha senso rinnegarla, piuttosto pensiamo a cosa fare di qui in avanti, in concretezza! I tuoi pannelli fotovoltaici sono un buon inizio, vediamo di trovare ulteriori soluzioni fattibili, senza scomodare un passato che, ma guarda un po', può essere preso ad esempio solo per suggerirci cosa non fare, visto che è evidente l'attuale condizione alla quale ci ha portati.
    Ultima modifica di nll; 29-09-2020 a 12:54

    ••••••••••••

  22. #462
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da diezedi Visualizza il messaggio
    Ognuno vede il mondo con i propi occhi,io le cose che voi leggete su ciò che dovrebbe aver fatto questa persona sono : si è ribellato alla schiavitù e non è poi fuggito dove poteva essere libero,divideva equamente tra chi l aveva seguito i bottini che aveva raccolto .Fu poi sconfitto perchè altri per vari motivi vollero fare di testa propia e divisero il gruppo perciò non ci fù più la forza iniziale.Che piccoli contadini non vollero seguirlo a me da altri testi non risulta ma mi fido di Wiki.Fedonis tu non ti senti colpevole ma prova a fare il calcolo della tua impronta sul mondo e quella di un abitante del amazzonia e non di un autista di camion a Lagos.Siamo fuori di ogni logica .Forse,forse però non si è capito che io apprezzo moltissimo l ingegno umano e come ha intuito come certe cose funzionano quello che disprezzo e il sistema che è stato ideato per distribuire tale conoscenza e sopratutto l uso che se ne fà in ossequio al sistema.
    Io tutto questo lo capisco. Ma non mi sento colpevole. Non credo alle colpe ancestrali, non mi si devono intortare certi ragionamenti. Perche' non li condivido. Al contrario se mi si fa un discorso logico, considerando che abbiamo la tecnologia e che potremmo aiutare altre realta' che soffrono di vari problemi, se ne puo' parlare. Ma non mi si deve imporre un ragionamento che non condivido. La conoscenza che noi abbiamo, attualmente e' abbastanza ben distribuita nella nostra realta'. Basti pensare al fatto che stiamo molto meglio di 100/80/50 anni fa. Se mi dici che in altre parti del mondo cosi' non e', concordo, ma non e' certo colpa mia. In Africa ed in generale nei Paesi del terzo mondo comunque poco sviluppati, ci sono fior di ospedali che ti assicuro fanno invidia ai nostri. Lo sai perche' te lo dico? Perche' lo so, ho provato personalmente queste realta'. Ma questi ospedali sono riservati a chi puo' pagare, anche tanto a dire il vero, e il resto della gente ciccia. Ma e' una realta' che non ho creato io. Quei Paesi sono autonomi da decenni ormai, con la loro classe dirigente, il loro governo, la loro struttura statale. Pero' le cose non sono affatto cambiate, anzi, per molti versi peggiorate. E mi vuoi ammollare la colpa delle nefandezze perpetrate dai loro vertici? Mi spiace deluderti, non ci sto, assolutamente. Le rivoluzioni di popolo contro la tirannia, sono quasi sempre sfociate in tirannia di popolo (un po' come il sarchiapone che hai citato). Cambia l'attore, ma non la musica. Nelle tematiche ambientali e' la stessa cosa. Non ci si puo' illudere di venirne fuori con due cuori e una capanna, un fochetto davanti l'uscio e un pescetto sullo stecco. Cosa che puo' sicuramente fare l'amazzonico da te citato, ma personalmente evito. Si deve rimanere con i piedi per terra , ragionare ed avviarci su percorsi di cui abbiamo gia' ampiamente parlato e discusso in questo topic. Ripeterlo verrebbe davvero a noia.
    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

Pagina 21 di 38 primaprima ... 7891011121314151617181920212223242526272829303132333435 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Il nuovo mondo?La 5uinta Generazione.
    Da diezedi nel forum 4 amici al BAR
    Risposte: 206
    Ultimo messaggio: 14-10-2020, 18:29
  2. Il nuovo mondo? E-commerce!
    Da richiurci nel forum 4 amici al BAR
    Risposte: 232
    Ultimo messaggio: 08-07-2020, 12:26
  3. Convegno "Nuove Energie per un Mondo Nuovo"
    Da eroyka nel forum Fiere, Conferenze e Raduni
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 07-06-2013, 09:17
  4. Fiera quattro passi / verso un mondo migliore
    Da gymania nel forum Fiere, Conferenze e Raduni
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 16-09-2009, 17:28

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •