Mi Piace! Mi Piace!:  431
NON mi piace! NON mi piace!:  77
Grazie! Grazie!:  98
Pagina 8 di 31 primaprima 1234567891011121314151617181920212228 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 155 a 176 su 665

Discussione: Il nuovo mondo,Sarà migliore?

  1. #155
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da JO GREEN Visualizza il messaggio
    Sono certa che l’esempio positivo sia più efficace (almeno per le persone che ho vicino) di salire sul pulpito per fare la predica a degli sconosciuti...
    Evidentemente non conosci per niente il mondo delle associazioni e dei movimenti altrimenti non direi mai una cosa del genere.
    Nessuno di questi sale sul pulpito a fare la predica agli sconosciuti, semmai a fare proposte e rivendicazioni.
    Quelli che fanno le prediche dai pulpiti sono i politici.
    Ultima modifica di WuWei; 08-09-2020 a 07:00
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  2. #156
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da JO GREEN Visualizza il messaggio
    lo collocherei più tra i faccendieri anni ‘90. Oggi dalle mie parti sono scansati da tutti...
    Cz !
    dove abiti ?
    vengo subito ad abitare lì !
    dalle mie parti i new faccendieri della seconda decade del XXI secolo sono peggio di quelli degli anni '90 del XX
    l'unica cosa che è cambiata è la teoria
    allora parlavano di "matrice cattolica" e facevano i C. loro
    ora parlano di sostenibilità e fanno i C. loro tra l'uguale ed il peggio
    fai tu, vedi tu

    ma alla fine di un intervento una nota positiva & ottimista
    Andreotti aveva torto, non è vero che "il potere logora chi non ce l'ha"
    è vero al contrario che "il potere logora" e FORTUNATAMENTE tanto, anzi ti dirò di più (perdona il mio grande ottimismo in proposito) in questi ultimi anni il tempo di logoramento da potere è pure più veloce, questa è la buona notizia nonchè la ragione che ci deve far credere nel futuro
    ciò che ora sembra avanzato tra pochissimi anni sarà avvanzato

    ho una mezza idea se qualcuno è con me di fondare un movimento antidenticista, chi ci sta ?
    il nostro motto sarà :
    " IO non sono uguale a nessuno "
    ovviamente non uguale non vuol dire "sicuramente migliore" posso su certi aspetti essere meglio e su altri peggio, MA uguale MAI, MAI E POI MAI
    ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
    " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

  3. #157
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da JO GREEN Visualizza il messaggio
    Semplicemente credo che ogni cambiamento passi più attraverso l’autoanalisi che attraverso le manifestazioni
    pubbliche.
    indubbiamente il lavoro interiore personale è importante. Ma permettimi di dubitare che l'introspezione e il buddismo zen possano in qualche maniera influenzare le industrie petrolifere e le scelte politiche ambientali in maniera sostanziale.
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  4. #158
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    indubbiamente il lavoro interiore personale è importante. Ma permettimi di dubitare che l'introspezione e il buddismo zen possano in qualche maniera influenzare le industrie petrolifere e le scelte politiche ambientali in maniera sostanziale.
    Permesso ampiamente accordato!
    A condizione che tu ci permetta di dubitare fortemente che le fantasie ecoingenue di Diezedi e tue abbiano un grado di influenza diverso da quello del buddismo zen...
    Il cambiamento passa attraverso la convinzione della gente che alcune decisioni siano migliori di altre.
    Se la maggioranza della gente ne viene informata, lo capisce e lo accetta.. poi le scelte politiche vengono di conseguenza!
    Ovviamente il tutto NON PUO' essere avulso dalla realtà economica e sociale.
    L'esempio migliore lo abbiamo avuto nello sviluppo del FV in Europa e soprattutto proprio in Italia.
    Una politica per una volta lungimirante e intelligente ha permesso che la gente accettasse il costo (perchè il costo ESISTE! SEMPRE!) di una scelta di incentivi che ha permesso di creare un mercato, un settore tecnologico avanzato (che una volta era in mano all'Italia e che purtroppo abbiamo perso lasciando che tedeschi e giapponesi diventassero monopolisti o quasi e che ora stiamo faticosamente recuperando) e una tipologia di produzione che è completamente rinnovabile, ampiamente sostenibile e, last but not least, garantisce pure una redistribuzione di utili molto più ampia alla base rispetto alla produzione centralizzata. (La cosa dei "ricchi sempre più ricchi..." ecc. Ricordi? Ecco, una centrale a carbone o anche una turbogas determinano un'accentrazione della ricchezza altissima in mano a proprietari e azionisti, con un moderato ritorno su pochi dipendenti e zero, anzi costi, sulla massa. Una produzione diffusa con smart grid e accumulo locale determina una distribuzione dell'utile prodotto su una base enormemente più ampia. Ed il tutto è MOOOLTO più realistico e fattibile, per quanto difficile, delle panzane sulla rivoluzione proletaria e il collettivo anarchico-operaistico che gestisce la centrale!)
    Senza una analisi scientifica e tecnica approfondita e una proposta politica adeguata tutte le manifestazioni eco-indignate di questo mondo avrebbero portato a questo risultato in un tempo, misurato in eoni, del tutto sovrapponibile alla meditazione zen!

    E qui spazio di cambiamento ne esiste ancora tantissimo. L'Italia e la Spagna potrebbero davvero diventare il bacino di produzione di idrogeno solare/eolico con redistribuzione in tutta Europa.
    Ovviamente non con i soli tetti delle villette o le ventoline condominiali.
    La produzione energetica rispecchia una domanda. Se questa non cala e se si vuole garantire comunque una produzione sostenibile e rinnovabile occorre considerare le superfici necessarie.
    Se si preferisce sognare la botte piena e la moglie ubriaca affidandosi all'introspezione zen basata sul "calo dei consumi e la rinuncia"... resteremo a produzione fossile centralizzata e andremo a prenderci le risorse necessarie.
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  5. #159

    Predefinito

    Il mio è semplice pragmatismo.
    La riflessione deve essere seguita da fatti concreti.

    Se ognuno dei manifestanti di FFF facesse gesti piccoli (e a costo zero) come :
    ridurre il volume della plastica che getta
    far scegliere ai propri genitori un fornitore per l’energia elettrica che produca solo da fonti rinnovabili
    cambiare meno spesso il cellulare ricordare di spengere la luce uscendo dalla camera
    chiedere legumi al posto della carne una volta a settimana
    staremmo già un pezzo avanti...

    Insomma trovo più concreto domandarmi che fuel mix ha la mia bolletta che saltare la scuola il venerdì per manifestare.

    Trovo più coerente manifestare contro il petrolio con una maglia di lana o cotone bio invece che con un giacchetto da 150€ 100% poliestere.

    La riflessione sul giacchetto non è polemica: è solo per evidenziare che non sempre alle proteste seguono fatti concreti da parte dei manifestanti...
    FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

  6. #160
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da JO GREEN Visualizza il messaggio
    Il mio è semplice pragmatismo.
    La riflessione deve essere seguita da fatti concreti.

    Se ognuno dei manifestanti di FFF facesse gesti piccoli (e a costo zero) come :
    ridurre il volume della plastica che getta
    far scegliere ai propri genitori un fornitore per l’energia elettrica che produca solo da fonti rinnovabili
    cambiare meno spesso il cellulare ricordare di spengere la luce uscendo dalla camera
    chiedere legumi al posto della carne una volta a settimana
    staremmo già un pezzo avanti...
    E chi ti dice che non lo fanno?
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  7. #161
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    E chi ti dice che non lo fanno?
    E chi dice che lo fanno? Poco fa hai citato le multinazionali petrolifere come compagnie dedite al mero guadagno, praticamente prive di etica e di qualunque rispetto ambientale. Tempo addietro, quando si parlava del mondo migliore, dell'anarchia a te tanto cara e degli utopici sogni di un mondo di baratti, ti ho fatto presente che questo mondo era e resta solo nei sogni. Perche' siamo uomini. C'e' quello di indole mite e quello proteso al guadagno ed al raggiungimento di una qualche supremazia e privilegio. E' l'indole umana, cosi' come e' indole umana la curiosita'. Tu ovviamente hai eccepito dicendo che le cose non stanno cosi', che la mia visione era sbagliata, e tutto il contorno delle tue riflessioni. (la ho fatta brevissima, giusto un accenno di riassunto)
    Le compagnie petrolifere da te citate, sono composte da uomini e donne, dal tecnico all'azionista. Cosa li rende cosi' diversi e distanti dalla tua visione di un auspicabile mondo piu' giusto? Non e' polemica, credi, e' solo la curiosita di comprendere quella che reputo, da parte tua, una evidente contraddizione. Non ritieni che i fatti smentiscano sul nascere qualsivoglia ipotesi di decrescita felice, di sviluppo della seconda era del baratto e della fratellanza universale?
    Infine, se tutti possono concorrere allo sviluppo di un mondo migliore, piu' giusto equo e sostenibile, non immagini possibile che si debba farlo con la persuasione e l'autocoscienza?
    Ultima modifica di fedonis; 08-09-2020 a 10:36
    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

  8. #162

    Predefinito

    @WuWei : se hai ragione (e lo spero) vedremo un calo drastico di consumo di carne rossa a vantaggio dei legumi, un incremento esponenziale di contratti per l’energia elettrica 100% da rinnovabile e le prossime manifestazioni contro il petrolio senza abiti che derivano da petrolio.

    Però permettimi di dubitare che una buona parte dei ragazzi che scioperavano il venerdì sappiano che fuel mix abbiano in casa loro...
    FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

  9. #163
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da JO GREEN Visualizza il messaggio
    @WuWei : se hai ragione (e lo spero) vedremo un calo drastico di consumo di carne rossa a vantaggio dei legumi

    Però permettimi di dubitare che una buona parte dei ragazzi che scioperavano il venerdì sappiano che fuel mix abbiano in casa loro...
    I "facioli co e cotiche" sono ammessi oppure eliminiamo le cotiche? Per il resto dubita serena, hanno piu' Samsung note e Iphone 11 loro che i famosi ed antiecologici personaggi delle compagnie petrolifere.
    Con questo non difendo in alcun modo le compagnie petrolifere, anzi. Pero' loro si ricicleranno nel prossimo futuro e sempre in onore del famoso guadagno, a gestire la produzione di energie da fonti sostenibili o quanto meno piu' sostenibili, gli altri troveranno qualsiasi altro pretesto per protestare comunque.
    Ultima modifica di fedonis; 08-09-2020 a 11:59
    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

  10. #164
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    Parasite quando l'ho visto, non so perché, mi ha fatto venire in mente "mondo cane". Chissà se qualcuno lo conosce.
    mi ricordo benissimo del film. Non mi ricordo di avere recepito alcun messaggio, ammesso che ci fossero. Ricordo invece che fu la mia prima occasione di vedere delle tette al completo in un cinema. Stranamente all'epoca le ghiandole mammarie colorate erano considerate meno peccaminose (vetero razzismo?).
    Sensazione condivisa dai miei amici.
    Questo per evidenziare come certa "messaggistica" può avere risultati non previsti.
    In pratica se baldi e variopinti giovani mi fanno arrivare tardi ad un appuntamento perchè manifestano a favore o contro qualcosa la prima cosa che recepisco è la rottura di maroni associata al motto "andè a travaiè barbun".
    Parere personale, ovviamente
    Ogni problema complesso ha una soluzione semplice. Ma è sbagliata
    Quando gli dei sono adirati contro un popolo mandano un filosofo a governarlo

  11. #165
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fedonis Visualizza il messaggio
    E chi dice che lo fanno?
    Perché conosco il mondo delle associazioni e dei movimenti ambientali. Ovviamente ci sono incoerenze e contraddizioni anche all'interno di queste realtà ma la tendenza è palesemente indirizzata ad una maggiore attenzione personale nei confronti dell'ambiente.

    Tempo addietro, quando si parlava del mondo migliore, dell'anarchia a te tanto cara e degli utopici sogni di un mondo di baratti, ti ho fatto presente che questo mondo era e resta solo nei sogni. Perche' siamo uomini. C'e' quello di indole mite e quello proteso al guadagno ed al raggiungimento di una qualche supremazia e privilegio. E' l'indole umana, cosi' come e' indole umana la curiosita'.
    Ricordo la discussione.
    Si entra nel filosofico e il dibattito filosofico e antropologico è ben lontano dal dare una risposta di quale sia la natura umana.

    Infine, se tutti possono concorrere allo sviluppo di un mondo migliore, piu' giusto equo e sostenibile, non immagini possibile che si debba farlo con la persuasione e l'autocoscienza?
    Assolutamente si.
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  12. #166
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da tersite3 Visualizza il messaggio
    mi ricordo benissimo del film. Non mi ricordo di avere recepito alcun messaggio, ammesso che ci fossero.
    La memoria ti inganna. O forse a ingannarti era il testosterone.
    Puoi riguardarlo oggi con la saggezza dell'età (lo trovi completo e gratuito anche su YouTube) e valutare se ci sono messaggi, oltre alle tette.
    Ultima modifica di WuWei; 08-09-2020 a 13:51
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  13. #167
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da JO GREEN Visualizza il messaggio
    @WuWei : se hai ragione (e lo spero) vedremo un calo drastico di consumo di carne rossa a vantaggio dei legumi, un incremento esponenziale di contratti per l’energia elettrica 100% da rinnovabile e le prossime manifestazioni contro il petrolio senza abiti che derivano da petrolio.
    Molti sono vegani e altri vegetariani. Però i vegani non vanno bene perché sono estremisti immagino.
    Io ho una giacca a vento derivata dal petrolio pagata 180 euro più di 10 anni fa. Mi sa che rientro nella schiera degli ipocriti e che quindi non ho più diritto di parola sulle tematiche ambientali...

    Però permettimi di dubitare che una buona parte dei ragazzi che scioperavano il venerdì sappiano che fuel mix abbiano in casa loro...
    magari molti non lo sanno. Sono ragazzi e non ricercatori universitari.
    Però se permetti trovo più educativo che i ragazzi si interessino a queste tematiche piuttosto che alle droghe sintetiche, all'edonismo dell'apparire o all'indifferenza sociale e ai giochi di guerra.
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  14. #168
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    Permesso ampiamente accordato!
    A condizione che tu ci permetta di dubitare fortemente che le fantasie ecoingenue di Diezedi e tue abbiano un grado di influenza diverso da quello del buddismo zen...
    nessuno ti toglie il diritto di dubitare.
    Però ci sono evidenze che dimostrano come le campagne e le pressioni delle associazioni ambientaliste dagli anni 70 ad oggi abbiamo influito molto (e in maniera incisiva) sulle politiche ambientali. Solo per fare un esempio, le leggi sugli allevamenti intensivi. Ma te ne posso fare a decine.
    Poi puoi anche continuare a dubitare, però rientreresti in una particolare categoria di negazionisti...
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  15. #169

    Predefinito

    La cosa positiva è che percorriamo strada diverse per arrivare ad un obiettivo comune: quello della tutela ambientale (e quindi quello della salute nostra e del pianeta che abbiamo preso in prestito dai nostri figli).

    Non dimentichiamo che le nostre scelte quotidiane d’acquisto influenzano i mercati (secondo me molto più delle manifestazioni) guarda l’olio di palma o il fatto che oggi trovi le uova biologiche anche nei discount.

    Da romana ti dico che lo stress dovuto al traffico impazzito a causa delle centinaia di manifestazioni che avvengono ogni anno a Roma, più che curiosità per i temi trattati, genera una buona dose di insofferenza...
    In genere si prega di non passare la giornata nel traffico, di non arrivare troppo tardi a lavoro
    e che la manifestazione non degeneri in estremismi e atti vandalici.
    Nel dubbio si parcheggia l’auto più lontana possibile dal corteo di turno...
    FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

  16. #170
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Condivido la prima parte. Aggiungo che qualsiasi pratica in favore della tutela ambientale è un tassello utile alla causa.

    La seconda parte solo parzialmente perché se credi che il traffico di Roma sia dovuto alle manifestazioni forse sei un po' troppo ingenua.
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  17. #171
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    La memoria ti inganna. O forse a ingannarti era il testosterone.
    Molto probabile. Ma ti ricordo che il testosterone è una molla molto potente, come l'egoismo, l'invidia, la pigrizia ecc...
    Sottovalutarli non è realistico. Se non li metti in conto rischi di trovarti nel mondo delle favole.
    Per rimanere in argomento parecchi anni fa un gruppo proponeva un partito con lo slogan "più topa per tutti". Programma favoloso, peccato che non ri riuscisse a trovare la materia prima.
    Più seriamente, attualmente i nostri politici/ecologisti arcobaleno propongono un sacco di belle cose,ma non hanno la minima idea di come realizzarle e dove reperire le risorse. Magari hanno anche delle soluzioni, ma si tratta di valori molto marginali, buoni per gli iscritti al club.
    Ti ricordo che siamo otto miliardi, sette se la passano maluccio. Che qualche centinaio di giovani (del primo gruppo) decida di illuminarsi di meno non frega assolutamente a nessuno dell'altro gruppo.
    Ultima modifica di tersite3; 08-09-2020 a 15:02
    Ogni problema complesso ha una soluzione semplice. Ma è sbagliata
    Quando gli dei sono adirati contro un popolo mandano un filosofo a governarlo

  18. #172
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da tersite3 Visualizza il messaggio
    Ti ricordo che siamo otto miliardi, sette se la passano maluccio. Che qualche centinaio di giovani (del primo gruppo) decida di illuminarsi di meno non frega assolutamente a nessuno dell'altro gruppo.
    solo organizzati dal friday for future dal 20 al 27 settembre dello scorso anno ci sono stati 5225 eventi in 160 paesi in tutti e 7 i continenti. Solo in Italia sono stati oltre un milione gli studenti in 180 città.
    La più grande manifestazione della storia sui temi ambientali.
    Poi ci sono le decine di migliaia di movimenti e associazioni che da oltre 50 anni fanno report, indagini, cortei, ricerche e studi, infiltrazioni, pressioni, azioni dirette.
    Se vuoi ti posso anche elencare i risultati concreti ottenuti che sono molteplici.
    Ma tu continua pure a stare comodo sul divano senza mettere il naso fuori dall'uscio di casa e a crede che si tratta solo di qualche centinaio di giovani.

    Si può affermare che agli 8 miliardi di abitanti del pianeta frega ancora meno della tua opinione.
    Ultima modifica di WuWei; 08-09-2020 a 16:34
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  19. #173
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ww... non ciurlare nel manico!
    Fra le manifestazioni ambientalistiche dei primi anni 2000 o quelle dei Friday for future e le “azioni nonviolente” degli XR c’è la stessa distanza che passa fra il corteo degli studenti e la guerriglia dei “nemici del cassonetto” anarcoinsurezzioblackbloccarioti!
    Concentrati e non cercare, come tuo solito, di affibbiare ad altri posizioni che riesci a gestire meglio!
    Non basta che uno ti scriva che secondo lui gli XR rompono i maroni perché quell’incauto diventi ipso facto un alleato delle multinaziopetrofossil!
    Guarda, non deragliare. Il concetto in fondo è semplice e te lo ripetiamo in tanti qui.
    Serve sensibilizzare la gente. Convincendola ad adottare comportamenti ecosostenibili, ma realistici. E per farlo ok le manifestazioni, le interviste, i dibattiti, i forum, quel che credi.
    No alle “rivolte” travestite da sit-in dei seguaci di Ghandi ipocriti, gli “orabbbasta!”, le geremiadi sul “si all’energia rinnovabile MA...” ecc. ecc.
    Risparmiaci le elegie sui puri di cuore comunque. Nessuno qua vuol insinuare che chi manifesta sia in malafede.
    Ora linka pure il micio che gratta il vetro, se credi. Ma cerca di afferrare che NESSUNO qui ha scritto che “il traffico di Roma sia dovuto alle manifestazioni”. Ma il saperlo non cambia il fatto che certi comportamenti sabotatori e violenti, come BLOCCARE ponti e strade, da parecchio fastidio e viene visto, giustamente per me, più come una trovata teppistica che come una manifestazione!
    Piu chiaro?
    Ultima modifica di BrightingEyes; 08-09-2020 a 17:02
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  20. #174
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciò che io spero è che sia la Tecnologia ad essere utile QUESTA VOLTA rispetto al passato a diffondere di più il "verbo verde" questa io credo è la differenza tra ciò che stanno portando avanti gli aderenti ai nuovi gruppi d azione rispetto ai predecessori .Nonchè il fatto che la crisi ambientale stà facendo danni seri e forse "l opinione pubblica " e pronta per ricevere il messaggio.Se avete qualche minuto da ""perdere""date un occhio a cosa questi ragazzi (ma non solo) sono riusciti ad organizzare in un anno .. Ho avuto un'infanzia gloriosamente selvaggia. .. Extinction Rebellion | Join The Fight Against Climate and Ecological Collapse ...Telegram: Contact @XRItaly .. e la passione che ci mettono nei loro forum .Forse saranno solo tanti illusi piccoli Ghandi,Martin L.K.,ecc ma secondo me sono nel GIUSTO ..PS a voi rompono le manifestazioni,almeno quelle che credete non vi riguardino.Ma sappiate che io comincio ad essere molto ma moooolto infastidito da tutti quei quintali di materie ed energie sprecate per far muovere un solo esserino da 40/100 kg .E poi il profeta è tornato ...Bob Dylan - Murder Most Foul (sottotitolato in italiano) - YouTube e la rivoluzione non è stata dimenticata ...
    COSA RESTA DELLA RIVOLUZIONE: I RESIDUI DEL SESSANTOTTO

    Diretto da Judith Davis e sceneggiato dalla stessa con Cécile Vargaftig, Cosa resta della rivoluzione racconta la storia di Angèle, una giovane che da sempre combatte con quella che è la maledizione della propria generazione: essere nati troppo tardi, in un periodo di depressione politica globale, e non avere conosciuto la rivoluzione sociale. Angèle, che aveva otto anni quando a Berlin Est fu aperto il primo fast food americano, proviene da una famiglia di attivisti che il Sessantotto lo ha vissuto in prima fila. Con gli anni però i valori borghesi hanno preso il sopravvento, la madre ha rinunciato da un giorno all'altro alla lotta politica per trasferirsi, da sola, in campagna e la sorella ha scelto il mondo degli affari e la vita matrimoniale. Solo il padre, un ex maoista con cui Angèle è tornata a vivere, è rimasto fedele ai suoi ideali. In collera e determinata, Angèle desidera cambiare il mondo, anche a costo di sacrificare la sua vita amorosa, cercando con il suo essere Don Chisciotte ma anche Bridget Jones un equilibrio tra le due diverse sfere.
    Con la direzione della fotografia di Émilie Noblet, le scenografie di Aurore Casalis, i costumi di Marta Rossi e le musiche di Marine Arrighi de Casanova e Patrick Sobelman, Cosa resta della rivoluzione è così raccontato dalla regista: "Il film trae origine da uno spettacolo teatrale che ho creato nel 2008 ma non è un suo adattamento: ne prolunga semmai lo spirito, trattando gli stessi temi e amalgamando argomenti personali con argomenti sociali. Il tutto nasce da una semplice domanda: cosa è rimasto delle lotte sociali degli anni Sessanta e Settanta? Dopo un meticoloso lavoro di indagine, ho preferito mettere da parte la storia ufficiale e dedicarmi a un racconto più intimo incentrato su una giovane donna che potrei essere io. Provenendo da una famiglia di sinistra che ha vissuto il Sessantotto, in un primo momento ero restia a parlare di quello che era accaduto ma ho messo da parte le remore per cercare di capire quali retaggi ci portiamo ancora appresso".
    "L'impegno politico e sociale - ha proseguito la regista - sono dunque il punto di partenza per una commedia che vuole esplorare con delicatezza il tempo in cui viviamo per capire se esiste ancora oggi la possibilità di fare qualcosa insieme. Ho cercato di essere obiettiva, di confrontarmi con la realtà che ci circonda in maniera franca e di cercare di ridere con lo spettatore di quello che sta realmente succedendo. Tutti i personaggi sembrano alle prese con le conseguenze di un periodo di transizione che non sembra mai finire. Se ci riflettiamo, tutto il loro quotidiano appare in transizione, dando origine a tanti dilemmi, spesso estenuanti, a cui non sappiamo dare risposte. Trascorriamo tutto il nostro tempo a chiederci come fare, cosa fare e cosa vogliamo fare. Non si può ad esempio passare la vita a vendere connessioni internet a nonnine che non hanno il computer e rientrare la sera a casa soddisfatti per averlo fatto!". ...https://www.filmtv.it/film/166559/co...a-rivoluzione/ ....-----------------------------------------------cioè la mia idea è che gli ideali covano sotto e sopra la cenere e basta poco per riaccenderli...e che ciò che il (o l ex) proletariato inteso come massa dei facenti non riesce a cogliere e il legame tra l Ambiente e il Lavoro come hanno capito e spiegato . https://it.wikipedia.org/wiki/Michel_Foucault ,https://it.wikipedia.org/wiki/Andr%C3%A9_Gorz ,Emanuele Leonardi . https://www.orthotes.com/emanuele-leonardi/ ed altri

    Ultima modifica di diezedi; 08-09-2020 a 20:11
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  21. #175

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    se credi che il traffico di Roma sia dovuto alle manifestazioni forse sei un po' troppo ingenua.
    Non lo credo e non l’ho mai detto.

    Ti ho solo detto l’effetto che fa alla maggior parte dei romani la trecentesima manifestazione che andrà ad aggravare traffico e trasporti locali (già congestionati in condizioni normali).

    @Diezedi se ogni giorno avessi una manifestazione diversa sotto casa con migliaia di persone che effetto ti farebbe?
    Parlo di centinaia di manifestazioni ogni anno con migliaia di partecipanti (non sempre pacifici)...
    FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

  22. #176
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Posso dire di conoscere il traffico di Roma, quello normale ha portato a soprannominare il GRA come il "Grande Parcheggio Anulare" chissà perché. In occasione dell'esondazione dell'Aniene qualche anno fa, ci ho impiegato oltre 6 ore a percorrere i 1500m che separavano il residence dall'azienda, ovviamente ho percorso più di quella distanza, per aggirare l'acqua.
    Comunque è vizio comune di molti di ritrovarsi a manifestare a Roma per qualsiasi cosa voglia avere un respiro nazionale, non sarà l'unica causa del traffico capitolino, ma certamente non lo snelliscono.

    Fortunatamente molti non hanno bisogno del richiamo della piazza, per fare qualcosa per l'ambiente a partire proprio dalle piccole cose di casa propria e con le scelte che fanno con gli acquisti.
    C'è però ancora troppa gente che vive senza alcun riguardo per gli altri e parimenti per l'ambiente, purtroppo anche qualche politico non si vergogna di offrire il cattivo esempio.

    ••••••••••••

Pagina 8 di 31 primaprima 1234567891011121314151617181920212228 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Il nuovo mondo?La 5uinta Generazione.
    Da diezedi nel forum 4 amici al BAR
    Risposte: 206
    Ultimo messaggio: 14-10-2020, 18:29
  2. Il nuovo mondo? E-commerce!
    Da richiurci nel forum 4 amici al BAR
    Risposte: 232
    Ultimo messaggio: 08-07-2020, 12:26
  3. Convegno "Nuove Energie per un Mondo Nuovo"
    Da eroyka nel forum Fiere, Conferenze e Raduni
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 07-06-2013, 09:17
  4. Fiera quattro passi / verso un mondo migliore
    Da gymania nel forum Fiere, Conferenze e Raduni
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 16-09-2009, 17:28

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •