Mi Piace! Mi Piace!:  11
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 2 di 3 primaprima 123 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 23 a 44 su 66

Discussione: Bufala Motore di Schietti

  1. #23
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    CITAZIONE (curpis @ 8/4/2006, 15:20)
    CITAZIONE
    il titolo della tua discussione è alquanto altezzoso e ti farà fare una brutta figura come Ingeniere
    quale dici di essere... anche a me non piace il forum di Carlettosauro ed i suoi fan club...
    ma l' ARIA è più leggera dell' ACQUA e questa è una VERITA'...!!!

    Caro AmicoD apprezzo molto la tua preoccupazione riguardo all'integrità della mia immagine di ingegnere, ci tengo quindi a precisare che il titolo di questa discussione "Bufala motore di schietti" riguarda (come spero molti di voi abbiano inteso) il presupposto funzionamento del marchingegno proposto da Schietti e non il principio su cui si basa (altrimenti avrei scritto "Bufala principio motore di schietti"). Spero di averti tolto un grosso peso e di aver salvato la mia onorata immagine.

    Curpis

    x BrightingEyes

    CITAZIONE
    Nel sito del Carletto c'è un link a un motore (invenzione di un genovese se non ricordo male) che sfrutterebbe questa proprietà in maniera realistica (non ho il link perchè il Carletto mi ha prontamente bannato al primo inervento e non ho alcuna intenzione di rinetrare in quel pittoresco sito). Questo motore parrebbe (il condizionale è d'obbligo) avere una sia pur minima overunity energetica o almeno non si presta a essere smontanto dalla semplice logica di uno studente liceale come il motore di Schietti.

    in effetti l'ho visto anche io il link a questa invenzione perso nel girone infernale di Carletto, proponeva di utilizzare un "cingolo" (nastro) con attaccate delle scodelle, queste scodelle sfruttando i gas che fuoriescono naturalmente da sacche sottomarine vanno nelle scodelle che tendendo ad andare in superficie fanno girare il nastro. Interessante

    x Tersite

    Mi dispiace un sacco per i tuoi orizzonti biggrin.gif

    ...è proprio questo il punto, il tuo riscontro critico verso il motore Schietti non si è soffermato
    nella valutazione del principio di base, se tu chiami la tua discussione "Bufala motore Schietti"...
    di fatto hai già espresso il tuo giudizio a riguardo includendo ogni principio... per questo ritengo
    la tua sia una conclusione affrettata, nel momento che non specifichi che comunque il principio
    di base si regge su di una legge fisica inconfutabile... inoltre della tua onorata immaggine sei
    tu l'unico responsabile... più di farti notare ciò che nelle tue parole suona per me come una
    discrepansa non posso e non mi interessa fare... a volte una critica è più utile di un complimento...
    un forum è anche questo...

    ciaoamicod

  2. #24
    Ospite

    Predefinito

    Caro amicD
    QUOTE
    Tersite, i tuoi orizzonti sono troppo e volutamente limitati...

    Hai ragione, i miei orizzonti sono limitati alle cose che hanno qualche possibilità di funzionare.
    Non prendono in considerazione le favole, la magia, i miracoli ecc...

    Non ti nascondo che essere accusato di essere limitato da uno con una vasta cultura come la tua, è un sottile piacere.

    Ciao
    tersite

  3. #25
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (tersite1 @ 8/4/2006, 16:13)
    Caro amicD
    CITAZIONE
    Tersite, i tuoi orizzonti sono troppo e volutamente limitati...

    Hai ragione, i miei orizzonti sono limitati alle cose che hanno qualche possibilità di funzionare.
    Non prendono in considerazione le favole, la magia, i miracoli ecc...

    Non ti nascondo che essere accusato di essere limitato da uno con una vasta cultura come la tua, è un sottile piacere.

    Ciao
    tersite

    ... la mia non è un'accusa ma un riscontro oggettivo... dici che non prendi in considerazione
    favole, magie e miracoli, ma ti ho dimostrato con la QUANTISTICA che non è vero ciò che dici...

    nel tuo incoscio, credi che il livello evolutivo Umano sia al capolinea e non c'è piu nulla da scoprire....
    molti grandi scienziati del passato la pensavano come te... ma sono stati smentiti dalla Storia...
    ma non credere che io te ne facci una colpa... il mondo è bello proprio perchè è vario...
    ciaoamicod

  4. #26
    Ospite

    Predefinito

    Non posso darti torto su quel che dici AmicoD visto che grazie a Dio ognuno può pensarla come vuole, ci tengo a sottolianeare che non penso affatto che i principi su cui si basa il Motore di Schietti siano errati, errata è ovviamnete la loro applicazione da parte di chi sostiene un certo funzionamento di tale macchina che in realtà non può avvenire se non con un bilancio energetico Negativo. Mi scuso per il titolo "sbrigativo" di questo post, ho solo pensato che visto che c'era già stata una ampia disquisizione in proposito, i frequentatori del forum sapessero già di cosa si stesse parlando e quindi fossero a conoscenza dei principi menzionati nel progetto del Motore e della loro validità.

    Curpis

    Edited by curpis - 8/4/2006, 17:39

  5. #27

  6. #28

    Predefinito

    CITAZIONE (OggettoVolanteIdentificato @ 9/4/2006, 20:00)

    Grazie ma la discussione e' stata chiusa.
    Sara' una bufala anche quella?

    MetS

  7. #29
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti :)
    CITAZIONE (amicoD @ 8/4/2006, 16:42)
    ... il mondo è bello proprio perchè è vario...

    Caro AmicoD visto la qualità degli interventi e di chi li scrive, modificherei l'adagio in: "il mondo è bello perchè è avariato" :lol:

    Salutoni
    Furio57 :D

  8. #30
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Però secondo me vale la pena di leggere bene tutte le FAQ e le relative risposte, un pò di buonumore non guasta mai. http://www.forumcommunity.net/?t=2887285&st=0

    Un solo esempio:

    "Quindi un fagiolo secco immerso in un contenitore in quiete di fagioli secchi col suo stesso peso specifico riceve una spinta verso l'alto pari al volume di fagioli secchi che occupa e quindi non sente la forza di gravità e galleggia in un mare di fagioli secchi?

    Hai capito tutto, bravissimo."

    Era pure alla portata di Archimede sta legge, solo che non aveva evidentemente l'abitudine di fare il bagno nei fagioli secchi... i casi della vita. :rolleyes:

  9. #31

    Predefinito

    Bright,

    Non hai letto tutto, senti questa quant'e' forte:

    Quindi un sub ha su di sè sempre la stessa pressione a qualsiasi profondità si immerga?

    No la pressione aumenta con la profondità, ma ha su di sè sempre lo stesso peso, cioè zero e la fatica che fa per muoversi è solo di spostare acqua davanti a sè così come noi dobbiamo solo spostare aria davanti a noi quando camminiamo, e non il cielo sopra di noi.

    Mi sapresti quantificare questo sforzo?

    Il peso del volume che occupa muovendosi nel liquido in cui è immerso per unità di tempo.

    Credo che il buon Duilio Marcante, pioniere italiano della subacquea, si stia agitando nella cassa preparandosi a piombare nei sogni di carlettosauro e pure di schietti e farli schiattare dalla paura.

    MetS

  10. #32
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Caro Mets, questo solo perchè Duilio Marcante non aveva un esperto (un pratico come li definisce Carletto) che potesse spiegargli le vere ragioni di certi strani comportamenti dei sub nelle profondità.

    Direi che al riguardo la frase di chiusura del post è esemplare:

    (un sub è pieno di buchi in cui si riverserebbe acqua, non fate esperimenti sott'acqua con esseri viventi, sono pieni di buchi)

    Vero, ma secondo me qualcuno ha più buchi di altri, specie dietro gli occhi. :D



    Edited by BrightingEyes - 12/4/2006, 01:08

  11. #33

    Predefinito

    Chissa' perche', domandiamolo al carletto, quando te ne vai nel blu profondo, diciamo a 60metri sotto, la tua zavorra di 14kg diventa ancora piu' pesante, tutti i tuoi movimenti sono rallentati e,sempre chissa' come, un subacquo non potra' mai, con le attuali attrezzature, raggiungere profondita' oltre i 300metri.
    Forse perche' la colonna d'acqua sopra la testa lo schiaccerebbe?

    Naaa, l'acqua non ha peso,che dici mai! Si annulla!!!!!

    Non ho mai sentito tante castronerie tutte insieme.
    A certa gente bisognerebbe togliere il diritto di scrivere, per salvare l'universo dalla cretinaggine.

    MetS

    Sono OT? va bene, sono OT ma questo e' un thread OT.... trallallero trallala'

  12. #34

    Predefinito

    Caro Mets, vedo che hai tempo da perdere, se stai a rileggere e commentare le stupidaggini che scrive Carlettosauro, evidentemente, il "sauro" sta ad indicare le dimensioni della massa grigia.
    Comunque, i sommozzatori lavorano tranquillamente a profondità superiori ai 600 m. con la sola differenza che respirano miscele di elio ed altri gas a 60 Atm. e parlano come paperino.
    L'ossigeno, oltre una certa profondità diventa velenoso.

    Ciao!

  13. #35
    Ospite

    Predefinito

    Caro claudio
    non è che a 600 metri di profondità si stia molto tranquilli.
    Come non è vero che l'ossigeno diventi velenoso a quelle profondità e l'elio un buon gas per sopravvivere.
    Semplicemente un sub a quelle profondità deve respirare gas a 60 atmosfere, altrimenti diventa una sogliola.
    Un tiro a 60 atmosfere di aria contiene 60 volte più ossigeno del necessario, per cui si diluisce con un gas chimicamente inattivo.

    Tutto il resto su Schietti ha tutta la mia approvazione.

    Ciao
    Tersite

  14. #36

    Predefinito

    Carissimo Tersite,
    le immersioni a quelle profondità durano mediamente una quarantina di minuti, poi si passa qualche giorno in camera di decompressione.
    Sicuramente non è come passeggiare nel parco, ma si fanno quotidianamente, per ispezionare o saldare tubi o altre amenità.
    Il discorso dell'ossigeno, purtroppo, è proprio così, infatti, con i respiratori ad ossigeno non puoi andare oltre i 16 metri di profondità, con i respiratori ad aria compressa non puoi superare gli 80, perche la pressione parziale dell'ossigeno arriva a livelli pericolosi.
    Se conosci qualche corallaro, capirai anche perchè è un po' suonato, spesso utilizzano solo aria compressa per andare oltre quelle profondità.
    Le miscele di elio e azoto vengono utilizzate per brevi periodi, ovviamente, ma presentano minore tossicità rispetto all'ossigeno, a quelle pressioni.
    Almeno così mi insegnarono, quando feci il brevetto da sommozzatore, e così mi racconta un mio carissimo amico che fa questo lavoro per professione.

    Ciao.

  15. #37

    Predefinito

    Carissimi tutti,

    Ricordo che in Stolt Offshore (adesso Acergy SA, andare a vedere il sito www.acergy.com) i sommozzatori facevano turni di 15 minuti in acqua e 45 in campana su 3 ore, dopodiche riposavano in campana altre 6 ore prima di ricominciare una sola volta il ciclo dopo di che entravano camera iperbarica e ci restavano il tempo che serviva per dar modo ai tessuti di assorbire l'azoto.
    Ricordo anche che la profondita' massima di lavoro era 540metri ma nessuno di loro e' mai rimasto fuori piu' di 15 minuti (in sicurezza erano 240metri e 10 minuti)
    Claudio sai quanto consuma in miscela aria elio un sub a 600metri?
    In pochi minuti il bibo (o il bombolone) e' vuoto.
    L'uomo e' stato sostituito da molto tempo dai ROV e con successo anche.

    Carletto o non carletto la' sotto lapressione si sente, eccome!
    (io sono arrivato a 76 e mi sembra gia' tantissimo).

    MetS

  16. #38

    Predefinito

    Carissimo Mets,
    non ho mai amato le grandi profondità, ho visto cose stupende a qualche metro ed ho sempre mal sopportato gli autorespiratori, preferisco l'apnea.
    Comunque, in campana non utilizzano molte bombole, ma tubi collegati direttamente ai compressori.
    Ciao.

  17. #39

    Predefinito

    CITAZIONE (claudiomenegatti @ 11/4/2006, 21:09)
    Carissimo Mets,
    non ho mai amato le grandi profondità, ho visto cose stupende a qualche metro ed ho sempre mal sopportato gli autorespiratori, preferisco l'apnea.
    Comunque, in campana non utilizzano molte bombole, ma tubi collegati direttamente ai compressori.
    Ciao.

    Claudio

    Mi dispiace dover confutare quello che dici ma solo in determinati casi non si usano bombole (peraltro speciali e non come quelle normalmente usate dai sub sportivi) in tutti gli altri casi due ed anche tre bombole stanno sulla schiena del nostro lavoratore immerso.

    MetS

  18. #40
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve a tutti, sono un... verginello del forum, mi chiamo Marco, da anni acerrimo sostenitore delle energie alternative, non sono un ingegnere, non conosco la fisica e se penso ai suoi principi, lo faccio con tutti i limiti della mia ignoranze e semplicemente usando la logica.

    Voglio allora intervenire in questa discussione apparentemente morta.
    Sono entrato anche io nel Blog dedicato a sto fantomatico Schietti che, tra l'altro, vivrebbe nell'ombra per non essere ammazzato.
    Sono venuto a conoscenza del blog "grazie" al sito di Beppe Grillo, non certo perchè da lui segnalato, ma grazie a dei commenti inseriti periodicamente nei vari argomenti nel Blog di Beppe, con riferimenti aalle presunte invenzioni Schietti.
    Dopo aver cercato in internet specifiche in merito ai "Progetti" mii son subito reso conto della loro approssimazione, non credo occorra un ingegnere per capirlo, basta un minimo di attenzione e si sente subito puzza di bufala, il cerchio, dal mio punto di vista, si chiude quando si tenta di inserire un commento nel Blog schietti.
    Ho inserito un mio commento.. dubbioso che riporto sotto:

    "Sei un paladino dedito alla salvezza del mondo, magari ce ne fossero 1000 come te, sei minacciato di morte, bene, anzi, male, però non rendi note a tutto il mondo le specifiche precise delle tue invenzioni... Paura??? se hai paura che ti ammazzino non sarà l'appoggio di un impresa a salvarti. Inoltre cosa ti frega di contattare un impresa??? Sei o no un salvatore del pianeta??? bene, diffondi via internet i progetti precisi fin nei minimi dettagli, vedrai che se funzionano qualcuno si darà da fare, o magari sei un salvatore solo se c'è da guadagnar denaro?? Dimenticavo, c'è un signore che si chiama Beppe Grillo, costruisci un prototipo e mostralo a lui, in breve tutta Italia saprà della tua..... genialità??? Tutto da dimostrare.
    Bye"


    L'ho inserito otto volte e, ovviamente, è stato sempre cancellato. Mi hanno anche bannato, ma ho aggirato l'ostacolo in maniera molto semplice, ed ho continuato ad inserire il commento.
    Mi son chiesto, a chi giova sta bufala??
    Ci sono due possibilità, forse entrambe veritiere:

    1) Sti signori con la storia di una non invenzione rivoluzionaria, stanno beccando discreti soldini grazie ai banner nel loro blog, non per nulla inseriscono link allo stesso in siti come quello di Beppe che garantisce loro un enorme visibilità.

    2) Stanno preparando una mega truffa per spillar quattrini a sprovveduti in cerca di denaro facile.

    Mi rivolgo a chi afferma che la storia è piena di scenziati che hanno pensato di esser giunti al capolinea del progresso scientifico dell'umanità. Non credo sia il caso di questo forum.
    Personalmente mi sento pronto anche a credere agli asini che volano.... ma dovete dimostrarmelo con dati scentifici inoppugnabili.
    Ho seguito fi dagli inizi la storia della fusione fredda, non ho mai creduto fosse una bufala perchè vi erano dei presupposti perchè non lo fosse. I ricercatori dell'enea hanno dimostrato che effettivamente la FF è possibile. Sono stati censurati, bannati, intimiditi e anche attaccati da scenziati con i paraocchi.... ma ciò che hanno scoperto è suffragato da dati scentifici inoppugnabili e in tutto il mondo si sta ora facendo ricerca in tal senso anche se in totale silenzio.

    Anche se apparentemente stiamo dando troppa importanza a sto signor schietti, penso sia meglio così, parlarne serve anche per infilare la pulce nell'orecchio a chi è molto credulone e, magari, sta pensando di investire qualcosa in questa... insisto.. bufala, da ignorante quale sono dico che è una bufala, mi mostrino una macchina funzionante e io ci crederò. L'elio4 nella fusione fredda esiste e pure l'energia in eccesso. Mi dimostrino l'energia in eccesso delle invenzioni schietti, altrimenti si eviti di dire fesserie... insomma, come dicono in Brasile, si eviti il "papo forado", tradotto "chiacchiere bucate"

    Un saluto a tutti ragazzi e scusate se son stato così prolisso.
    bye

    Edited by SuperGulp - 11/6/2007, 11:15

  19. #41
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Passando oltre la tua illibatezza :D
    Intanto un BENVENUTO tra noi.

    Come hai potuto notare, qui sono in molti a non credere sulla parola, ma neppure a condannare senza riserve.
    Come giustamente scrivi, servono dei riscontri e prudenza vuole che si attendano riscontri anche per negare in assoluto che una scoperta esista.

    Certamente vi è anche qui chi si sbilancia in un senso, o nell'altro, in fin dei conti nessuno è tenuto fuori dalle discussioni che si fanno, se viene mantenuto il rispetto per gli altri, dentro e fuori il forum.

    Il concetto di rispetto, e della sua mancanza, è piuttosto vario e va dall'uso di certi vocaboli, al porre e accettare giusti dubbi, a una certa forma nello scrivere, all'uso di queste pagine per fini diversi ecc...
    Ho voluto apposta elencare quanto sopra alla rinfusa, miscelando azioni riprovevoli ad altre auspicabili, perché sarà la tua coscenza a discernere.

    Sulle invenzioni di Schietti devo dire che ho avuto la stessa impressione, cioè che perlomeno siano frutto di analisi superficiali e mai sperimentalmente provate.
    I modelli realizzati in realtà non dimostrano affatto quanto vorrebbero e difficilmente i servizi segreti si possono essere interessati di lui per questi.

  20. #42
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Concordo conte nll e colgo comunque l'occasione di ribadire che questi signori non possono continuare a menar
    il can pe l'aia, sta storia va avanti da più di un anno credo e di dati concreti nemmeno l'ombra, forniscano informazioni degne e magari
    registrino pure un brevetto.

    I servizi segreti sicuro non se li filano proprio, ci sono altri sistemi, ti azzittiscono cancellandoti dall'informazione, oppure ti ammazzano,
    se sei davvero scomodo, prima ancora che tu possa fare danni.

    Se poi non hanno fatto fuori chi, come la De Ninno e company, stava lavorando su ciò che tra breve tempo potrebbe diventare una fonte di
    energia praticamente illimitata a costi bassissimi, non vedo perchè dovrebbero interessarsi del signor schietti... ma... esiste???

    Bye..

    P.S.
    Per intanto i banner sul loro blog vanno alla grande.
    Mi sa che ho scovato un modo per produrre energia gratis.
    Aprirò un Blog anch'io. :woot:

    Edited by SuperGulp - 11/6/2007, 18:33

  21. #43
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (SuperGulp @ 11/6/2007, 16:48)
    Mi sa che ho scovato un modo per produrre energia gratis.
    Aprirò un Blog anch'io. :woot:

    se la spari grossa, fornendo un po' di dettagli ma tenendo il grosso nascosto, e inventando qualche storia di contorno, forse potresti raccattare qualche centinaio di euri :(

  22. #44

    Predefinito

    ma è cosi' semplice applicare la legge di archimede che e piu difficile spiegarla che metterla in funzione,
    cmq vi do una semplice info:
    basta applicare un moto inverso di un mulino ad acqua,mi spiego:
    una ruota sommersa in acqua una pompa di aria e con dei contenitori applicati alla ruota che catturano l'aria immessa dalla pompa e si sfrutta la forza dell'aria in acqua e azionano la ruota

Pagina 2 di 3 primaprima 123 ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •