Mi Piace! Mi Piace!:  3
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 2 di 2 primaprima 12
Visualizzazione dei risultati da 21 a 26 su 26

Discussione: discussione intorno le grandezze fisiche e modo di esporle dei libri

  1. #21
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da selfmademan Visualizza il messaggio
    Mi dispiace ma non sono d'accordo con quanto scrivi. Ho fatto il liceo classico con potenziamento in matematica e fisica, quindi la scuola che ho fatto equivale a uno scientifico+lingua greca.
    Perdonami ma i tuoi interventi mi stimolano una risposta con citazione:

    "La teoria è quando si sa tutto e niente funziona,
    la pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché.

    Noi abbiamo messo insieme la teoria e la pratica:
    non c’è niente che funzioni… e nessuno sa il perché ! "


    Albert E.

    Nei tempi antichi si partiva dalla retorica e dalla filisofia per dare spiegazioni dei fenonomeni
    naturali. Al giorno d'oggi salendo sulle spalle di chi ci ha preceduto partiano da degli assunti
    senza ripercorrere tutto il ragionamento rotorico-filosofico che ci ha portato a determinate
    conclusioni e tali rimangono fintanto che una teoria diversa non riesce a spiegare in modo
    più aderente la realtà.

    Il resto e perdita di tempo.

  2. #22
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Come non averci pensato prima!?! Eppure esiste o, meglio, esisteva (ora penso sia stato del tutto abbandonato o quasi) un modo per definire la velocità senza metri né secondi: il nodo!! Il nodo marino definiva la velocità delle navi pur non esplicitandola in funzione di tempo e spazio. Certo applicarlo ad una realtà diversa da quella marinaresca la vedo ben dura... in quell'ambito però funzionava.
    ...Ti immagini come potrebbe essere un cartello stradale di limiti di velocità espresso in frazioni della velocità della luce...
    50 km/h = 46nl (nano-luce, con "l" l'abbreviazione di luce ... immaginando tale il nome dell'unità di misura)
    Terside, il problema non sono le unità di misura, per quelle vi sono multipli e sotto-multipli; anche il cavallo vapore, in fondo, non è molto che, almeno in campo automobilistico, è stato abbandonato a favore del watt. Il problema è che definendo ogni fenomeno fisico attraverso il rapporto con un semplice campione di base, perdo il significato stesso di tale valore.
    Riprendendo l'esempio che portavo a proposito del nodo marino, è vero che mi definiva la velocità di una nave, sia a se stante che in paragone con altre ma, attraverso esso, non mi era possibile capire quanto avrei impiegato a percorrere una determinata tratta di mare, quanto sarebbe durato un viaggio (non direttamente almeno) e, allo stesso modo, non mi permetteva di conoscere (misurare) la distanza tra due punti.
    Il "bello" delle grandezze fisiche, forse, è proprio che, attraverso la misura di un valore posso ricavarne altri.. ad esempio se conosco la velocità ed il tempo posso ricavare lo spazio
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)
    Domotica.... how to do, piccola guida "pr
    êt-à-porter"

  3. #23
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Scusate, ma la bilancia di pressione a che serve se non a misurare la pressione in modo diretto?

  4. #24
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Leggiti il link, alla voce descrizione
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)
    Domotica.... how to do, piccola guida "pr
    êt-à-porter"

  5. #25
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lupino Visualizza il messaggio
    Eppure esiste o, meglio, esisteva (ora penso sia stato del tutto abbandonato o quasi) un modo per definire la velocità senza metri né secondi: il nodo!! Il nodo marino definiva la velocità delle navi pur non esplicitandola in funzione di tempo e spazio.
    La velocità delle navi viene ancora misurata in nodi. E' il modo inglese di dire chilometri all'ora, fatti salvi i fattori di conversione.
    Il nodo è lo spazio di un miglio marino percorso in un'ora di tempo. Dov'è la novità?
    Se vogliamo dare retta alle origini della misura: una cordicella con nodi a distanza predefinita collegata ad una boa rilasciata in mare e supposta immobile, dopo un tot di secondi si contavano i nodi della cordicella.
    Sistema simpatico quanto inefficace. Misurava la velocità relativa della nave rispetto l'acqua. Il gioco delle correnti era escluso dal computo.
    Potevi misurare una velocità di 5 nodi senza muoverti dall'ancora.
    La scienza ha saputo fare di meglio
    Ogni problema complesso ha una soluzione semplice. Ma è sbagliata
    Quando gli dei sono adirati contro un popolo mandano un filosofo a governarlo

  6. #26
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Hai ragione terside, ricordavo un origine diversa dei nodi marini che non contemplava la misurazione del tempo, stoltamente non ho controllato
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)
    Domotica.... how to do, piccola guida "pr
    êt-à-porter"

  7. RAD
Pagina 2 di 2 primaprima 12

Discussioni simili

  1. Libri fotovoltaico
    Da Lucapoli90 nel forum Aspetti economici e bancari
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 24-07-2017, 17:48
  2. Avviso importante - Revoca firma digitale Persone Non Fisiche
    Da sandra67 nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 04-02-2016, 15:20
  3. Proprietà fisiche dei magneti.
    Da Lallere nel forum Antigravità
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 21-05-2012, 05:52
  4. Detraz.55% per 2 Persone Fisiche
    Da solarwatt nel forum Solare TERMICO
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 20-12-2007, 11:27
  5. i piccoli salti intorno Milano
    Da nel forum IDROELETTRICO
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 03-08-2006, 21:54

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •