Mi Piace! Mi Piace!:  219
NON mi piace! NON mi piace!:  79
Grazie! Grazie!:  27
Pagina 5 di 47 primaprima 1234567891011121314151617181925 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 81 a 100 su 923

Discussione: Relatività, spazio, tempo ecc. ecc. secondo Experimentator, Pulvirenti e altri scienziati incompresi

  1. #81
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Si vabbehh …… solo che lui ci è andato , ma a te non ti ha visto nessuno .
    Che è il motivo per cui non mi sogno di aver capito gli "errori" degli scienziati veri portando come prova l'ennesima citazione che la luce di una galassia distante 10 miliardi di anni luce ci ha messo 10 miliardi di anni ad arrivare a noi!
    Questa ovvietà che ti affascina pesantemente... ci vuoi spiegare, con parole tue, non pretendiamo le equazioni, perché diamine dovrebbe mettere in dubbio la teoria della relatività?
    A differenza di altri non credo affatto che tu faccia confusione e non ti faccia capire, ma semplicemente che non hai proprio capito una cippa.


    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Bene si discutiamone quali sarebbero ?
    Ecco, appunto. Ma l'hai aperta TU la discussione!
    Per iniziare ti posso dire che l'ultimo "paradosso" che hai linkato senza tradurlo è l'ennesima fesseria di uno che, oibò, non solo nessuno conosce, ma che non risulta nemmeno abbia fatto le olimpiadi Delle scuole medie.
    Probabilmente perché pure lì lo ridicolizzerebbero!
    Ci spieghi che ci vedi di inquietante nel concetto che da una fonte di luce la luce si allontana in tutte le direzioni alla velocità... Della luce?
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  2. #82
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Dichiaro Oa l'orologio personale da polso dell'osservatore A
    Dichiaro Ob l'orologio personale da polso dell'osservatore B
    Dichiaro Oc l'orologio personale da polso dell'osservatore C

    Dichiaro T1 l'orario iniziale di partenza e di sincronizzazione valido per tutti, supponiamo sono le ore 12.00.
    La sincronizzazione per mezzo di messaggeria a onde radio, lasciamo perdere per il momento che le onde radio non hanno velocità infinita, l'importante è intendersi.

    L'osservatore A è in avvicinamento verso C
    Anche l'osservatore B è in avvicinamento verso C

    Ambedue gli osservatori A e B sono inizialmente alla stessa distanza da C e viaggiano ambedue alla stessa velocità.

    Subito dopo l'arrivo... Oa segna le ore 13.00
    Subito dopo l'arrivo... Ob segna le ore 13.00
    Subito dopo l'arrivo... Oc segna le ore 14.00

    e allora tu penserai che l'orologio personale di C non funziona bene oppure si è fermato !

    In realtà tutte e 3 gli orologi funzionano perfettamente e sono infinitamente precisi.

    Questi sono gli scherzi della relatività, cioè allo scopo di fare risultare la velocità delle onde elettromagnetiche sempre costante nel vuoto, la strega cattiva ha manomesso gli orologi facendoli sballare, quella strega cattiva è la relatività.
    Scherzi a parte ! Le streghe cattive non esistono, fa parte della natura il fatto che gli orologi indicano orari diversi.

    Un quarto osservatore che dall'esterno osserva tutto, vede che Oa segna le ore 13.00, Ob segna le ore 13.00, Oc segna le ore 14.00

    Ma tutti gli osservatori vedono che Oa segna le ore 13.00, Ob segna le ore 13.00, Oc segna le ore 14.00


    I calcoli per calcolare gli orari che che saranno mostrati sono molto complessi e per mostrarli servirebbero immagini.
    Io non mi ammazzo a fare i calcoli per dimostrarti come stanno le cose realmente, salvo che tu mi dici di essere il presidente della Repubblica e mi paghi almeno 100 euro per fare il lavoro di calcolo.
    i peggiori nemici del fotovoltaico sono gli speculatori edilizi perché costruiscono alveari di 15 piani anziché case di zero piani.

  3. #83
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    A differenza di altri non credo affatto che tu faccia confusione e non ti faccia capire, ma semplicemente che non hai proprio capito una cippa. ?
    Molto bello . E' una proprietà riflessiva , cioè si riflette verso di te . Come la relatività .
    Se A dice che B si allontana , B dice che è A ad allontanarsi . Molto bello …

    Ma hai capito quello che ho detto o parlo coi sordi ?

    Ecco, appunto. Ma l'hai aperta TU la discussione! ?
    Si ma hai detto tu che ci sono altri aspetti , che io non ho analizzato , quali sarebbero questi aspetti ?

    Io da parte mia sto piano piano vedendo e spulciando qui e li , può darsi che qualche cosa sia giusta, altra sbagliata , poi alla fine si vedrà .
    Ha sbagliato Einstein figurati se non posso sbagliare io .
    Solo che tu mi sembri non in grado di giudicare e di capire , si capisce dalle risposte . Fatti aiutare da qualcuno più competente .
    Mi pare prematuro da parte tua dare dei giudizi .
    Se non hai capito l'esempio della lampadina , non so come aiutarti .

    Bravo uforobot almeno tu hai portato uno stralcio di prova o di calcolo. Per pagarti non ho soldi ma puoi vincere il Nobel .

    I calcoli di Lorentz sono abbordabili per uno studente del liceo.
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  4. #84
    Seguace

    User Info Menu

    più studio e più mi accorgo di non sapere una mazza

    Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione , un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato!!

  5. #85
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Intanto bravo ..

    Quote Originariamente inviata da uforobot Visualizza il messaggio
    e allora tu penserai che l'orologio personale di C non funziona bene oppure si è fermato ! ?
    No l'orologio C va più veloce perché segna le 14 è A e B che rallentano a causa della velocità .

    Nel tuo esempio però mancano le distanze e la velocità dei 3 osservatori per calcolare l'orario di arrivo .

    Immagino lo hai copiato da qualche esempio sul libro .

    Poi una osservazione non ti accorgi che questo viola i principi della termodinamica e della quantistica ?

    Immaginiamo che A, B, C , siano tre stelle che stanno bruciando il loro combustibile nucleare . A e B si avvicinano a C fermo .

    Per C sono passate 2 ore dalle ore 12 alle 14 , quindi ha bruciato X calorie o J o materia o come lo vogliamo chiamare .

    Le due stelle A e B invece nello stesso momento che incontrano C sono più giovani in quanto per loro è passata una sola ora dalle 12 alle 13 , quindi hanno bruciato la metà di combustibile nucleare X/2 .

    Considera poi che per A e B, è C a muoversi verso di loro e quindi è C a segnare le ore 13 e non le 14 .
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  6. #86
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Le due stelle A e B invece nello stesso momento che incontrano C sono più giovani in quanto per loro è passata una sola ora dalle 12 alle 13 , quindi hanno bruciato la metà di combustibile nucleare X/2 .
    Stai dimenticando l'effetto doppler delle onde elettromagnetiche.
    La potenza luminosa di una stella che è in avvicinamento risulta essere maggiore per quell'osservatore che sta osservando l'avvicinamento, viceversa se la stella è in allontanamento la potenza luminosa risulta essere minore per quell'osservatore che sta osservando l'allontanamento.

    Nel caso della relatività il secondo principio della termodinamica è perfettamente rispettato, semmai non è rispettato in certe situazioni di nanotecnologie come in questo caso.
    Potenza motrice del calore ambientale

    (vedi ultimo messaggio - il numero 81 mi pare)
    i peggiori nemici del fotovoltaico sono gli speculatori edilizi perché costruiscono alveari di 15 piani anziché case di zero piani.

  7. #87
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da uforobot Visualizza il messaggio
    Stai dimenticando l'effetto doppler delle onde elettromagnetiche.
    La potenza luminosa di una stella che è in avvicinamento risulta essere maggiore per quell'osservatore che sta osservando l'avvicinamento, viceversa se la stella è in allontanamento la potenza luminosa risulta essere minore per quell'osservatore che sta osservando l'allontanamento.
    )
    No , no centra niente l'effetto doppler con la potenza luminosa , che non ci capisce cosa sia detta cosi , nell'effetto doppler è solo la lunghezza d'onda che varia , non la velocità della luce che è costante .

    Non c'entra nulla nei confronti dell'osservatore C che infatti misura 2 ore , sono A e B che misurano 1 ora essendo in movimento sono i loro orologi in ritardo col tempo e sono più giovani , come nel paradosso dei gemelli.

    Ma siccome è tutto relativo A che va verso C dice che è C a muoversi verso A . Infatti se tu sei a bordo di A, non dici che sei tu a muoverti ma è C che si avvicina a te .

    Tu sei fermo dentro l'astronave A e tutto è fermo dentro la tua stanza rispetto a te , sono le altre cose fuor di te che si muovono , questa è la relatività , non vi è nessun osservatore preferenziale .
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  8. #88
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Se A dice che B si allontana , B dice che è A ad allontanarsi . Molto bello …
    Ma hai capito quello che ho detto o parlo coi sordi ?
    Ho capito quello che vuol dire il tizio del tuo link. Queste due tue righe non significano NULLA! Che altro c'è da capire?
    A dice che B si allontana e B dice che A si allontana!
    E con ciò? Se A e B sanno di essere in movimento in direzione opposta al movimento dell'altro immagino non si dovrebbero stupire se l'altro si allontana! Come "paradosso" mi pare deboluccio, no?
    Guarda che il tuo "genio" della fisica ci ha esposto la sua, personalissima, idea che "relativity suggests that no object can be moving away from another object at faster than the velocity of light."
    Ah si? Ma dove starebbe scritta sta idiozia?? Se due fotoni si allontanano dalla sorgente ENTRAMBI viaggiano alla velocità della luce. In direzioni diverse!
    Ma dove sta scritto che "nessun oggetto può muoversi lontano da un altro a velocità maggiore di quella della luce"?? Due fotoni che viaggiano in direzioni opposte procedono ENTRAMBI alla velocità limite!
    Anche il tuo esempio delle due astronavi A e B che si avvicinano a C è del tutto risibile!
    Tu scrivi "...Quindi coincidenza degli eventi , non è una cosa assurda , è assurdo pensare il contrario ...". Non so se copiato o frutto della tua riflessione. Ma ti garantisco che se le due astronavi sono alla stessa distanza da C e viaggiano alla stessa velocità... NESSUNO pensa che il loro arrivo a C non sia coincidente!
    E' lo spazio-tempo relativo ad ogni astronave che viene distorto. Un occupante della nave vedrà sempre la luce viaggiare sulla nave alla velocità della luce! Non più lenta, non più veloce! E per evitare il paradosso e NECESSARIO che sia il tempo a deformarsi!
    Ma è il tempo del sistema astronave che si dilata. Non l'intero universo.


    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Si ma hai detto tu che ci sono altri aspetti , che io non ho analizzato , quali sarebbero questi aspetti ?
    Ma io non sono un fisico e non mi sono mai granchè interessato di relatività! So che esistono incongruenze che i fisici stanno tentando di appianare (Hawking era uno dei principali) ma non ho alcuna speranza di capire e tantomeno riportare in forma semplice queste incongruenze!
    Diciamo però che negli anni ho imparato a capire che c'è moltissima gente che si illude che se lui non riesce a digerire il concetto di dilatazione del tempo allora è lui che sta usando il "buonsenso" e gli altri che si bevono il paradosso!
    E finora il cinese e quest'ultimo tuo link rientrano alla grande nella categoria! Tralasciando le formule matematiche (che comunque i veri scienziati reputano semplicemente SCIOCCHEZZE!) è facilissimo già "pinzare" le scemenze che dicono o scrivono!
    Quella dei fotoni che partono dalla lampadina è mitologica! I fotoni partono e viaggiano alla velocità della luce. Quelli che vanno a nord hanno un modulo di velocità doppio della luce rispetto a quelli che vanno a sud, ma questo NON toglie che ogni fotone viaggia comunque alla velocità limite universale!

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Ha sbagliato Einstein figurati se non posso sbagliare io .
    Einstein avrà anche sbagliato, ma io non sono in grado di capire dove e come. E nessuno dei tuoi "suggerimenti" è stato utile al riguardo.
    Sul fatto che tu sbagli credo ci faranno un proverbio, prima o poi.

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Solo che tu mi sembri non in grado di giudicare e di capire , si capisce dalle risposte . Fatti aiutare da qualcuno più competente .
    Rinfodera pure i tentativi di flame. Detto da chi non ci ha ancora spiegato perchè " ...In poche parole l'ipotenusa per rendere l'idea dovrebbe essere più corta e curvata , cosi come il cateto... " (parole tue eh!) il consiglio dato agli altri di farsi aiutare da qualcuno di competente ricorda tanto il tipo con la trave che dava consigli sulle pagliuzze! Da retta... linka e lassa perdere!

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Se non hai capito l'esempio della lampadina , non so come aiutarti...
    Ho capito che è una fesseria.
    Io l'ho capito.
    Tu?
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  9. #89
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    No vabbè quella della lampadina è al limite del mitologico (oltre che accidenti a te epxy scritta gialla su sfondo bianco è da denuncia per attentato alle retine):
    La teoria dice che nessun corpo può muoversi a velocità superiore a c e i due fotoni su muovono entrambi a c rispetto alla lampadina che è il nostro riferimento inerziale. la velocità relativa di allontamanamento non è limitata dalla relatività punto.
    Qui è comprensione del testo il problema non certo la fisica

  10. #90
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Bravo Darwin la risposta mi piace .
    Altro esempio una razzo o un raggio A > si muove a destra a velocità 1c , un altro razzo o raggio si muove a sinistra --- < B .

    Quale è la velocità relativa dei due razzi ?
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  11. #91
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Se fosse possibile (e non lo è) andare a velocità 1c per un razzo la loro velocità sarebbe... 1c.
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  12. #92
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Io comunque una domanda me la sono posta …..

    come mai quel signore cinese , FISICO pluridecorato ( tanto di cappello ) NON conosce l'esperimento di Hafele-Keating eseguito dal fisico (Joseph C. Hafele ) e dall'astronomo (Richard E. Keating ) nel 1971?
    più studio e più mi accorgo di non sapere una mazza

    Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione , un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato!!

  13. #93
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Aggiungerei... giusto per tirare l'acqua al proprio mulino (italiano) .... neppure quello di Briatore e Leschiutta, simile al precedente ma, al posto del aereo, uno dei due orologi è stato posto sul Plateau Rosa (Cervino) mentre l'altro era (ed è, se non erro, tutt'ora) al Galileo Ferraris di Torino
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)
    Domotica.... how to do, piccola guida "pr
    êt-à-porter"

  14. #94
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Ma siccome è tutto relativo A che va verso C dice che è C a muoversi verso A . Infatti se tu sei a bordo di A, non dici che sei tu a muoverti ma è C che si avvicina a te .
    Tu sei fermo dentro l'astronave A e tutto è fermo dentro la tua stanza rispetto a te , sono le altre cose fuor di te che si muovono , questa è la relatività , non vi è nessun osservatore preferenziale .
    hai scritto: <<non vi è nessun osservatore preferenziale>>

    Visto che tutto è relativo ti spiego una cosa molto interessante.

    Una base spaziale gira su se stessa allo scopo di simulare la gravità, la forza centrifuga spinge gli abitanti della base spaziale verso l'esterno e questo simula la gravità.

    Gli abitanti della base spaziale si accorgono che la base sta girando su se stessa perché guardando dal finestrino che sta sul pavimento, vedono le stelle e il sole che si muovono ma anche senza finestrino se ne accorgono lo stesso perché sentono una forza che li spinge contro il pavimento (cioè verso l'esterno).

    Fino a qui è tutto facile e non c'è niente di strano.

    ------------------------------------------------------------

    Complichiamo le cose...
    Supponiamo che la base spaziale sta lontano da qualsiasi galassia e le galassie sono cosi lontane che un abitante che guarda fuori attraverso un finestrino non vede assolutamente niente cioè vede tutto nero.
    Guardando il finestrino non può capire se la base spaziale sta ruotando su se stessa oppure no.
    Tuttavia gli abitanti sentono la gravità artificiale che li spinge verso il pavimento cioè verso l'esterno.

    La domanda è...
    Come fa madre natura a sapere che la base spaziale sta girando su se stessa ?
    Forse che madre natura telefona a Dio e Dio gli spiega ?
    Tutto è relativo ma se fuori dal finestrino non c'è niente per miliardi di secoli luce, la relazione dov'è ?

    Piuttosto che fare discorsi NOIOSI per sapere se la relatività è vera o falsa, sarebbe invece meraviglioso cercare di capire chi è che comunica a madre natura che quella base spaziale sta girando su se stessa oppure no.

    A riguardo di quella base spaziale che gira su se stessa (e che è lontanissima da tutto e non ci sono riferimenti esterni), se hai qualcosa da suggerire o da descrivere, sarò ben lieto di leggere le tue interessanti scritture.
    i peggiori nemici del fotovoltaico sono gli speculatori edilizi perché costruiscono alveari di 15 piani anziché case di zero piani.

  15. #95
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ecco! Nel campo preciso indicato da Uforobot credo potresti ritrovarti, expy.
    Non credo servano formule complesse. Che poi non sarebbero alla portata di noi che leggiamo (sempre che non siamo assistiti da qualcuno di competente, ovvio!). Che poi è il motivo che ti trattiene dal presentarci la lavagna coperta di formule che tieni in cameretta, nevvero?
    Capire chi e come avverte madre natura che le basi stanno girando... ti ci vedo meglio che nel gestire i fotoni che pensano di essere fermi. (ma guarda quanto corre quel pazzo!).
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  16. #96
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Mr.Hyde Visualizza il messaggio
    Io comunque una domanda me la sono posta …..
    Era assente quel giorno! Disdetta!
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno


  17. #97
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da uforobot Visualizza il messaggio
    A riguardo di quella base spaziale che gira su se stessa (e che è lontanissima da tutto e non ci sono riferimenti esterni), se hai qualcosa da suggerire o da descrivere, sarò ben lieto di leggere le tue interessanti scritture.
    Uforobot not abutere nostra patientia et nostra intelligentia , la soluzione è semplice e sotto gli occhi di tutti , basta che hai un giroscopio e ti accorgi che stai girando su te stesso , spero che in quella base spaziale non siano alla età della pietra e posseggano un giroscopio .
    Altro esempio se hai una corda e ti sposti al centro di rotazione dell'astronave non avverti nessuna gravità in quanto la forza centrifuga è nulla , anche il giroscopio non avvertirà nessuna rotazione , vedrai l'astronave ruotare su se stessa .
    Ancora se spari un proiettile dentro l'astronave questo non va in linea retta , o almeno a te sembra perché la stanza gira .


    Le relatività scritte da Einstein sono due nel 1905 la relatività ristretta dove si applicavano le formule di Lorentz e nel 1915 la relatività generale che si occupa della gravità .
    La storia della teoria della Relativita - Focus.it

    Nel 1905 Einstein formula la teoria della relatività ristretta, che risolve le contraddizioni tra relatività galileiana ed elettromagnetismo. Dieci anni dopo, nel 1915, l'equazione di campo di Einstein - cuore della teoria della relatività generale - risolve il conflitto tra la relatività ristretta e la teoria della gravitazione di Newton.

    Naturalmente qui per il momento analizziamo la prima sul paradosso delle velocità .

    I ritardi dovuti a due orologi , tra l'altro di pochi nanosecondi al giorno , possono essere dovuti anche ad altre ragioni che sarebbe difficili da analizzare o confutare , uno l'effetto gravitazionale , più che quello della velocità , oppure l'effetto del magnetismo terrestre , o effetto sui circuiti interni o fisici, sull'atomo di cesio che vibra , disturbi provocati dalle vibrazioni dell'aereo ecc .

    Secondo me per accertare meglio la teoria bisognerebbe mandare un orologio atomico a livello di zero gravità ad esempio tra Luna e Terra, il punto lagrangiano , oppure sulla Luna .
    Come mai non è stato fatto ?

    Sarebbe un discorso molto complesso e nessuno mi paga per farlo …

    Comunque i ritardi analizzati sono risibili e forse, dico forse, non dovuti alla contrazione del tempo a causa della velocità ma ad una alterazione dello stato fisico della materia di cui è fatto l'orologio .

    Tra l'altro al dilatazione contrazione del tempo si scontra con il tempo di planck : Tempo di Planck - Wikipedia

    Durante la dilatazione o contrazione del tempo significa che dovrebbero comparire o scomparire unità fisiche ben precise .
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  18. #98
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Guardando fuori dal finestrino, vedo che tutto è fermo !
    e allora la basa spaziale non sta girando su se stessa !
    Anzi no !
    Sta girando su se stessa perché sento la forza della gravita artificiale che mi schiaccia contro il pavimento.

    Quindi le stelle ed i pianeti che vedo fuori dal finestrino, li vedo fermi perché anche essi stanno girando... Come sta girando anche la base spaziale con la stessa velocità angolare.
    In questo caso sta girando tutto, ma senza un riferimento esterno, come faccio a dire che c'è qualcosa che sta girando ?
    e se invece fosse tutto fermo ?
    ma allora quella forza di gravità che mi schiaccia contro il pavimento della base spaziale da dove proviene ?

    Come fa la natura a sapere che tutto sta girando se NON c'è un punto di riferimento ?
    Forse che la natura telefona a Dio e Dio spiega alla natura cosa sta succedendo realmente ?
    i peggiori nemici del fotovoltaico sono gli speculatori edilizi perché costruiscono alveari di 15 piani anziché case di zero piani.

  19. #99
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ufo ti ho già spiegato che se lanci un oggetto dal finestrino questo va fuori nello spazio in linea retta , allora ti accorgi che tu stai girando .
    Fai una prova anche sulla Terra , come il lanciatore del martello che fa un giro attorno a se stesso e tira il peso , il peso va diritto , mentre lui compie un giro .
    Mondiali Atletica Berlino 2009: Finale lancio del martello Donne - Anita Wlodarczyk WR 77.96 - YouTube
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  20. #100
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Di certo sulla crosta terrestre non manca il riferimento, io invece facevo riferimento in cui mancano riferimenti e non si può sapere se c'è qualcosa che sta girando.

    Quel lanciatore di martello del video NON si trova a miliardi di secoli luce dalle galassie, si trova in un luogo dove ci sono un milioni di riferimenti da vedere.

    e poi potrebbe essere che la Terra sta girando su se stessa, e se quel lanciatore di martello si trovasse sul polo nord dove c'è l'asse di rotazione terrestre ?
    i peggiori nemici del fotovoltaico sono gli speculatori edilizi perché costruiscono alveari di 15 piani anziché case di zero piani.

  21. RAD
Pagina 5 di 47 primaprima 1234567891011121314151617181925 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Risposte: 163
    Ultimo messaggio: 23-10-2018, 12:57
  2. Unità di misura del cosi detto "spazio-tempo" ?
    Da uforobot nel forum Ai Confini del Forum
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 02-10-2016, 18:24
  3. Come viene considerato secondo voi questo impianto secondo il 4 conto energia ?
    Da MrDan nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 16-11-2011, 19:08
  4. Sulla manipolazione dello spazio-tempo
    Da Fausto Intilla nel forum Ai Confini del Forum
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 29-01-2007, 23:04
  5. tempo e spazio
    Da nel forum Ai Confini del Forum
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 04-08-2005, 12:45

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •