Mi Piace! Mi Piace!:  229
NON mi piace! NON mi piace!:  23
Grazie! Grazie!:  53
Pagina 13 di 15 primaprima 123456789101112131415 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 265 a 286 su 322

Discussione: Le nuove frontiere dell'esplorazione spaziale

  1. #265
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito



    Ex potrebbe bucare il pallone ....
    Ma non doveva essere recuperabile?

  2. #266
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Costruire un dirigibile da 50 milioni di metri cubi e riempirlo di elio per distruggerlo, economica come idea. Lasciate perdere la missilistica non fa per voi.

  3. #267
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lupino Visualizza il messaggio
    Non ti sei neppure accorto che nel mio calcolo il combustibile proprio non c'è .... non trovando un dato realistico sulla quantità necessaria per un LEO non l'ho proprio inserito, quindi i calcoli da me postati sono AL NETTO del combustibile
    Se tu non hai messo il combustibile poco importa , io ho tolto sia il combustibile che il primo stadio del razzo , quindi combustibile più ambaradan di supporto .

    Comunque oltre al dirigibile anche un super aereo per carichi pesanti potrebbe andare bene , penso ad un aereo supersonico come quello francese Condorde .

    Il problema è eliminare il pesante 1o stadio del razzo , il grosso aereo fungerebbe da 1o stadio recuperabile del razzo e lo potrebbe spingere a 2G .
    Ultima modifica di experimentator; 03-06-2020 a 14:29
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

  4. #268
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lupino Visualizza il messaggio
    NLL, una domanda...
    Non ho seguito il progetto, posso solo fare delle ipotesi sulla base di nostri test per il landing di moduli di discesa, ma anche noi utilizziamo sistemi differenti in funzione delle condizioni che si trovano sul posto, della strumentazione a bordo, e dello scopo della missione (in alcuni casi lo schianto è voluto, fa parte degli esperimenti previsti).

    Comunque i paracadute sono pur sempre il sistema intrinsecamente più sicuro per l'atterraggio, dove è possibile è la soluzione da preferire. Esiste comunque la possibilità di utilizzare in combinazione sia i paracadute, sia i razzi, come ad esempio il modulo di discesa di ExoMars (troppo rischioso arrivare sul suolo con i paracadute ancora attaccati al modulo, rischiano di ricadere sul modulo stesso, impedendone l'apertura e la fuoriuscita del rover)

    ••••••••••••

  5. #269
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Comunque oltre al dirigibile anche un super aereo per carichi pesanti potrebbe andare bene...
    E quale sarebbe il pregio? Pensi che il quantitativo di combustibile o il peso complessivo sia minore? E poi a che pro visto che, indipendentemente da cosa sia (aereo o Vettore), il primo stadio ora si recupera?
    A proposito, il tuo Concorde ha una tangenza di 18300m, gli altri 12000 li facciamo come?

    Se tu non hai messo il combustibile poco importa , io ho tolto sia il combustibile che il primo stadio del razzo , quindi combustibile più ambaradan di supporto.
    Bene, invece di favoleggiare battendo tasti, rifai i calcoli, anche solo spannometricamente, e dimostra che la cosa è fattibile.... iniziando magari a indicare quale materiale ha la capacità di espandersi passando da una pressione di 1atm a quella di 0,011atm (P a 30000m) e nel contempo essere "auto-portante" visto che, oltre al combustibile, dal mio calcolo è escluso anche il peso della struttura di tale dirigibile... o penserai mica che un pallone stile giostrai possa funzionare?

    P.S.
    In ogni caso anche arrivando a 30000 con pallone aerostatico, scala o dorso di mulo, il solo stadio secondario non basterebbe comunque .... il MECO (distacco dello stadio primario) è a 80000m
    Ultima modifica di Lupino; 03-06-2020 a 20:33

  6. #270
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Non è un problema fare un super aereo supersonico che arriva anche a 80 km e rientra in atmosfera dopo aver sganciato il 2o stadio .

    Parte come un normale aereo passeggeri e ritorna come un aereo .
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

  7. #271
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Non è un problema fare un super aereo supersonico che arriva anche a 80 km e rientra in atmosfera...
    Nella tua fantasia sicuramente, nella realtà? Esempi?
    Ovviamente sopra ci devi caricare anche il secondo stadio e la capsula visto che questa da sola non va da nessuna parte

  8. #272
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Che ritorni a terra il primo stadio per recuperarlo mi va più che bene ma il problema resta sempre che se vado su un pianeta e da li devo andarmene mi manca sempre un paio di pezzi.
    Se non che mi dite che su altri pianeti mandate dei kamikaze.

  9. #273
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    allora Expy ti decidi?
    al post #191 ci dici
    Per gli aerei in quota la vedo più difficile e pericolosa in quanto si sottopone la struttura dell'aereo e del razzo a notevoli sollecitazioni meccaniche con rischi di rottura ben maggiori che non del dirigibile .
    ora vuoi fare un aereo che voli a 80 km di altezza e supersonico per giunta.
    due piccolissimi problemi a 80 km non ci puoi arrivare con un turbofan ne con un Scramjet ne con un ramjet, perchè non c'è aria per farli funzionare.
    Non solo non c'è nemmeno l'aria per sostenere le ali.

    Ma una soluzione c'è in effetti, qualcosa supersonico che arrivi a 80 km di altezza e faccia andare in orbita un razzo molto più piccolo per poi riatterrare ed essere utilizzato:
    il booster (come lo chiama SpaceX) del Falcon 9.

  10. #274
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    E quello già citato, e fatto come un aereo (ma col motore a razzo, visto che non c'è aria) della Virgin Galactic. Pensata nel 2008, e che vola dal 2010...
    Altra cosa di cui non c'è bisogno di inventare, è il motore a reazione che esiste da 80 anni come nel post 283 di tdt.
    Ultima modifica di freeway; 04-06-2020 a 08:43
    <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

  11. #275
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Darwin Visualizza il messaggio
    allora Expy ti decidi?
    al post #191 ci dici

    ora vuoi fare un aereo che voli a 80 km di altezza e supersonico per giunta.
    due piccolissimi problemi a 80 km non ci puoi arrivare con un turbofan ne con un Scramjet ne con un ramjet, perchè non c'è aria per farli funzionare.
    Non solo non c'è nemmeno l'aria per sostenere le ali.

    .
    Si, si lo sappiamo , come dice il Papa , possumus . inutile dilungarsi ne avevamo parlato anni fa … nei miei 3D , quindi non ripeto quanto detto .

    Tutto già saputo , solo che tu arrivi in ritardo , Paganini non ripete ... la radio quando parla, parla una volta sola ...
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

  12. #276
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Si, si lo sappiamo , come dice il Papa , possumus . inutile dilungarsi ne avevamo parlato anni fa … nei miei 3D , quindi non ripeto quanto detto .

    Tutto già saputo , solo che tu arrivi in ritardo , Paganini non ripete ... la radio quando parla, parla una volta sola ...
    e no cocco bello nel giro di due giorni due hai già rivoltato la frittata, prima gli aerei non andavano bene e ci voleva il pallone ora van bene gli aerei ma supersonici e a una quota dove mai hanno volato ( a parte lo x 15 che proprio aereo normale è)
    Qui non c'entra Paganini, che sapeva il fatto suo, c'entra che non ci capisci una beata cippa, è inutile che di atteggi al nostradamus de noiatri,
    ti ricorderemo tutti per quello che voleva mettere il ciambellone alla Concordia, sempre li sei nel nulla cosmico.

  13. #277
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Intanto quelli che in orbita ci vanno d'avvero e di astronautica ne sanno sul serio hanno fatto un' altro passo avanti. Contrariamente alle prime idee della NASA , SpaceX ha avuto luce verde , se tutto procede come si deve, per riutilizzare il Falcon 9 e anche la Dragon Crew per voli NASA

    Twitter

    Questa versione del Falcon 9 è stata studiata per essere reimpiegata sino a 10 volte mentre la Dragon 1 per ora ha un record di tre riutilizzi per il rifornimento della ISS, Visto che la Crew è una versione della Dragon 2 ci possiamo aspettare una simile capacità di riutilizzo, se non migliore.

  14. #278
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Però io continui a chiedermi una cosa, capisco che siamo "ai confini della scienza", ma sempre scienza dev'essere. Non è poi così difficile auto-moderarsi nelle castronerie ... pardon idee avveniristiche che si illustrano, basta ragionare su tre punti:
    Esiste già?
    Tecnologicamente (data odierna) è realizzabile?
    Scientificamente è fattibile?

    Se le risposte sono no, no, no allora avrete la certezza che la vostra idea è solo una fesseria al pari di chiedersi come mai i rifornimenti della ISS non li facciano con l'Arcadia.

  15. #279
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    seguo………………...
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ​https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

  16. #280
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Caricare di energia piccoli razzi da terra lo si fa già.
    Valutare di spingerlo da terra? Non parlo di tonnellate ma di 200 kg di carne con tuta.
    Se scaldo la circonferenza di una colonna di atomi che stanno sotto un disco con un LASER loro si dilatano nel'interno della colonna creando un pistone ad aria. Consumo molta energia ma dovrebbe funzionare.
    Come se costruisci una canna di un fucile usando dei laser e scaldarsi l'aria al suo interno dilatando e spingendo il proiettile ma nel nostro caso un disco. Con raggi ultravioletti. Questa non la pensata nessuno

  17. #281
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da teoria del tutto Visualizza il messaggio
    Con raggi ultravioletti. Questa non la pensata nessuno
    Che disinfetti anche nel caso l'astronauta abbia il covid!
    Geniale!
    Veramente non capisco perché nessuno l'abbia ancora pensata

    Inviato dal mio Apollo11 utilizzando Tapatalk

  18. #282
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Con raggi ultravioletti. Questa non la pensata nessuno
    Quindi si lancia solo di notte

  19. #283
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da teoria del tutto Visualizza il messaggio
    . Con raggi ultravioletti. Questa non la pensata nessuno
    eh no per una volta ci sei andato quasi vicino sei anche in ritardo di 40 anni visto che i primi esperimenti sono degli anni 80, per ora il record è di 73 metri di altezza raggiunti da una capsula di 51 grammi
    Di certo gli ultravioletti mai, vengono assorbiti dall'atmosfera

  20. #284
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Darwin Visualizza il messaggio
    ,
    ti ricorderemo tutti per quello che voleva mettere il ciambellone alla Concordia, sempre li sei nel nulla cosmico.
    Si difatti mi hanno copiato , per recuperarla hanno messo come galleggianti dei cassonetti laterali …
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

  21. #285
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da experimentator Visualizza il messaggio
    Si difatti mi hanno copiato , per recuperarla hanno messo come galleggianti dei cassonetti laterali …
    Ma finiscila i cassoni si utilizzano dal 1800 o ci vuoi dire che sei così vecchio? Questo spiegherebbe molte cose

  22. #286
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    I gommoni si usano dai tempi di Leonardo da Vinci …anzi esistono galleggianti fatti con le pelli di pecora gonfiati dai tempi dei babilonesi , come si vede dai bassorilievi …
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

Pagina 13 di 15 primaprima 123456789101112131415 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Le nuove frontiere
    Da Valmax nel forum Ai Confini della Scienza
    Risposte: 196
    Ultimo messaggio: 06-11-2011, 23:48
  2. serie "LE NUOVE FRONTIERE DELL'ENERGIA"
    Da CRETA nel forum Fiere, Conferenze e Raduni
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 22-11-2010, 06:16
  3. Pulci alle nuove frontiere?
    Da amir nel forum Ai Confini della Scienza
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 30-01-2010, 10:30
  4. Nuove teorie dell'elettromagnetismo per il MEG
    Da nel forum Speciale M.E.G.
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 06-09-2004, 20:11

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •