Mi Piace! Mi Piace!:  27
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  3
Pagina 2 di 4 primaprima 1234 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 23 a 44 su 83

Discussione: Levitazione parziale, sara' il futuro del trasporto?

  1. #23
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito



    Non hai capito, parlo di magneti permanenti, e sto creando energia
    Sì, vabbè, basta questo a fare capire al mondo chi è che non ha capito. Tutto il resto del tuo messaggio è una diretta conseguenza dell'errore di fondo.
    Dammi retta, studia, perché ti mancano proprio le basi più elementari, inizia con dei testi di scuola media, poi se superi l'esame di licenza, allora trovati un testo del biennio scientifico. Se arrivi a comprendere il testo del biennio sarà facile che molte risposte saprai dartele da solo ed eviterai di scrivere altre sciocchezze qui sul forum.

    Stendiamo un velo pietoso su questa discussione e chiediamo all'amministratore di chiuderla, prima che troppi possano conoscerti per come sei ora, meglio attendere a dopo, quando avrai terminato almeno la prima parte degli studi della scuola dell'obbligo.

    ••••••••••••

  2. #24
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi sembra che sia l'unica soluzione. L'alternativa sarebbe il ban, ma viste le scarse capacità di comprensione dubito che avrebbe l'effetto educativo tanto sperato.
    <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

  3. #25
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Lo so che non e' facile da capire e e' un problema per me spiegarmi ma purtroppo funziona con una ruota del tosaerba dei magneti messi sulla ruota e la mia mano con un magnete, ovviamente non ho la certezza ma secondo me se si dovessero fare dei giusti calcoli e' una cosa fattibile.
    La gravita e' una forza giusto?
    Dovreste conoscere la sua forza e la fatica che fate per mandare in orbita un razzo.
    Il mio sistema è semplice ma difficile da realizzare ma possibile. Spazio e tempo lo chiamava un fisico che conoscete. Il risultato e' semplice devio l'energia della FORZA di gravità e la faccio entrare in un sistema in rotazione(una ruota).
    Ripeto devio solo la FORZA quindi lo spazio e il tempo.
    Giustamente voi mi dite se io consumo energia per creare una levitazione tu come vai a guadagnare energia? Semplice voi volete vincere la gravita mentre io voglio perdere con la gravita ma a patto che lei mi paghi in spazio tempo.

  4. #26
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Guarda che qui quello che non capisce sei tu. Non hai la più pallida idea di cosa sia il magnetismo, una forza, la gravità e tutto il resto. Di conseguenza, stai sparando cavolate pazzesche dicendo come sempre "che è fattibile", invece non lo è...
    E francamente, non ho nessuna voglia di discutere concetti semplici e conosciutissimi (e sperimentati da secoli) perchè tu li vedi diversi da quel che sono. E di motori magnetici e ruote a gravità ne abbiamo sbufalate abbastanza.
    <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

  5. #27
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Cerco di spiegare il sistema.
    Primo secondo e non ho il magnete e l'oggetto con magnete di polarità positiva come il mio cade io sto perdendo, secondo secondo io ho un magnete e l'oggetto risale, terzo secondo non ho il magnete e l'oggetto cade, quarto secondo.... questi magneti alternati a zone senza magneti posti su di una ruota mi possono creare questa situazione, giusto?
    Io pero' non recupero nulla da questa situazione e anzi devo pagare io alla gravità, allora cosa devo fare, devo mettermi in condizione di perdere io e quindi pongo il mio magnete in posizione di poter creare un momento sulla ruota e quindi sposto il mio magnete dalla perpendicolare della gravità sul baricentro della ruota, e lo pongo come fa il criceto sulla ruota in una posizione di equilibrio tra gravità rotazione massa ecc.... e quindi lo devo spostare dal baricentro in una posizione dove cade e non cade quando io ho raggiunto l'equilibrio e il mio magnete con il mio peso e' fermo ottengo una conseguenza a mio vantaggio e cioe' la ruota gira. Purtroppo e' fisica e non la insegnano a scuola questa.
    Ultima modifica di teoria del tutto; 24-07-2020 a 18:08

  6. #28
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Tdt, il nuovo Mostromagnetico....
    Ultima modifica di renatomeloni; 25-07-2020 a 06:54
    Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

  7. #29
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Nono, la insegnano eccome, la fisica... solo che qualcuno non la capisce. Prova a ragionare sulle enormità che hai scritto in questa discussione, ci sarebbe da vergognarsi... se uno le capisce.
    <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

  8. #30
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Sto immaginando la ruota con i magneti e il magnete con il peso. Ricoprendo di limatura il sistema la ruota diventa un ingranaggio e il magnete con il peso una catena. In pratica vado a creare un ingranaggio magnetico e trasformo la gravita in magnetismo formando una catena senza fine

  9. #31
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quando il magnete con il peso che ovviamente dovrà essere lasciato cadere ma vincolato in modo che cada sempre nella stessa direzione e vada a colpire ogni dente del'ingranaggio magnetico.
    Non capivo cosa stavo creando finché non me lo sono immaginato ricoperto di limatura. In poche parole il magnete sempre in caduta libera simula effettivamente una catena su di un' ingranaggio, la catena e formata da spazi pieni e vuoti per far entrare i denti e poi spingerli in questo caso il magnetismo e la stessa polarità permette di far rimbalzare su ogni dente il peso/magnete creando quell'effetto di vuoto e pieno.
    Ora so cosa dovrei creare e quindi dovrebbe essere semplice, o quasi realizzarlo sapendo cosa e' l'immagine reale perche' visto come un ingranaggio invisibile e' parecchio dura da realizzare
    Se io pongo il peso sopra l'ingranaggio non riesco a creare l'effetto di rimbalzo dovendo io pagare la gravita e dover usare un magnete elettrico dando impulsi.
    Ultima modifica di teoria del tutto; 25-07-2020 a 04:07

  10. #32
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Non ditemi che avete capito l'allievo deve superare il maestro.
    Imparare e poi migliorare ma il miglioramento e' anche sbagliare perché non ci sono libri che spiegano il miglioramento. Lo ammetto potrei sbagliare anche con questa idea
    Comunque se funziona significa che mi avete fatto imparare bene MAESTRI.

  11. #33
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Per quale motivo non dovrebbe funzionare?
    Come la caduta dell'acqua su una ruota puo' far girare una ruota, perche' non posso lasciar cadere e quindi girare la ruota(grazie a magneti) per il peso che non cade(usando la levitazione riesco a recuperare quello spazio dove dovrebbe esserci un dente di un ingranaggio e invece ho un campo magnetico, in pratica riesco a creare un'ingranaggio dove i denti appaiono e scompaiono alla velocità elevatissime)?
    Non e' semplice da realizzare ma secondo me e' possibile.
    Come se alzassi il peso e lo facessi cadere usando quel tempo di inerzia di risalita del peso per girare verso il basso l'ingranaggio.
    Il sistema sfrutta il tempo tra azione e reazione

  12. #34
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Per quale motivo non dovrebbe funzionare?
    Studia, e lo saprai.
    <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

  13. #35
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    TdT, il tempo tra azione e reazione si chiama inerzia, e non è gratis nell'economia dell'equilibrio delle forze. Come dice giustamente freeway, studia ("e lo saprai" lo metto tra parentesi, perché implica che tu abbia capito).

    ••••••••••••

  14. #36
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Eppure deve essere possibile, tutto sta nel trasferire solo lo spazio e il tempo e lasciare ferma la massa.
    Io ho davanti un peso di 200kg io ne peso 60 per spostare questo peso spingo come un dannato ma ne io ne lui ci spostiamo, qua siamo nella fisica, giusto?
    Io sto sudando e consumo energia ma ne io ne il peso ci spostiamo, giusto? Perche' mi dite che se la gravita si mette al mio posto io non posso raccogliere il sudore(energia)?
    La gravita sta spingendo ma se il peso e quindi la terra non si sposta in qualche modo sta creando energia(posso chiamarla energia di compressione?).
    Poi lo scopo e' deviare la gravita di caduta se l'esempio non vi torna con una ruota.
    Parlando di levitazione posso trasferire esattamente lo spazio e il tempo senza spostare la massa
    Ultima modifica di teoria del tutto; 30-07-2020 a 12:35

  15. #37
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    spero sia solo un effetto collaterale del caldo

    Inviato dal mio SM-G973F utilizzando Tapatalk

  16. #38
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    TdT studia!!!

    Se spingi e non si sposta... hai pensato al vettore della forza? Un peso (un grave) anche se non si sposta esercita la sua forza verso il suolo su cui è appoggiato, il fatto che non si muove nella direzione della gravità significa che il suolo sta opponendo una forza uguale e contraria al peso del grave.

    Te l'ho già detto altre volte, quando scrivi "io sposto", " io metto", "io trasferisco", ecc... stai introducendo energia, non puoi trascurare questa componente!
    Il tuo esempio per spostare un oggetto pesante è fuorviante, perché la componente del peso (sia il tuo, sia quello del grave) è ortogonale al movimento, quindi incide solo come componente della forza di chiusura nell'attrito.
    Se quanto ti ho scritto non ti è familiare, si conferma che ti mancano proprio le basi: smetti di scrivere e torna a studiare!

    ••••••••••••

  17. #39
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Il vantaggio della caduta di un magnete su di un magnete di uguale polarità e' che l'energia arriva prima della massa. Non so se riesco a spiegarmi, io ho un magnete appoggiato al suolo positivo verso l'alto e pongo un magnete 50 kg di massa con positivo verso il basso, ottengo che il magnete di 50 kg ad esempio che levita di 10 cm sopra l'altro.
    In poche parole il mio scopo e' togliere quei 10 cm di spazio pieno di energia il più velocemente possibile.
    Il magnete cade a 9,8 m/s ma rallenta prima in prossimità dei 10 cm. Il mio scopo e' rubare quei 10 cm di spazio compresso più velocemente della velocità della gravità grazie alla velocità maggiore del magnetismo.
    Come se togliessi e mettessi la tovaglia prima che cadano i bicchieri sfruttando il rimbalzo che da sull'oggetto in levitazione il togliere e mettere un campo magnetico

  18. #40
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Cade un magnete sul pavimento ho un'effetto ma se cade il magnete su di un magnete di uguale polarità gli effetti sono differenti.
    Usiamo un razzo, attivo un campo magnetico elettrico sotto il razzo e il razzo si alza, mentre il razzo si alza per poi ricadere perde tempo sfruttando l'inerzia, che posso sfruttare per spegnere il campo magnetico, se riattiva il campo magnetico ripeto il processo. In questo caso consumo io. Usiamo un magnete permanente sul terreno,il magnete fa alzare il razzo per poi lasciarlo cadere, il pavimento riceve un colpo verso il basso e il razzo un colpo verso l'alto, il razzo sale e mentre sale tolgo il pavimento per risentirne uno uguale, il razzo torna giù e riceve il colpo in su , io tolgo il pavimento e ne metto un'altro. Il togliere e mettere il pavimento posso farlo compiere ai denti di un'ingranaggio in modo che l'ingranaggio giri guadagnando la velocità di caduta e quindi la gravita

  19. #41
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    in effetti anche oggi fa molto caldo.

    Inviato dal mio SM-G973F utilizzando Tapatalk

  20. #42
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Cercavo elasticità di un campo magnetico e mi ha dato isteresi ed sembra quello che mi serviva, lo avrei chiamato contraccolpo.
    Il magnete cade colpisce il dente dell'ingranaggio prende il contraccolpo o isteresi il magnete sale e l'ingranaggio scende, mentre il magnete sta salendo arriva il secondo dente(in effetti non esiste un vero dente perche' si tratta della curva di un campo magnetico di un magnete, e il magnete in caduta in effetti a la forma di un cuneo.
    In effetti e' tutto da sperimentarr

  21. #43
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Non ci hai capito nulla, vero? E così, nella fantasia, l'isteresi diventa un contraccolpo...
    Come mai voi geni immaginate la fattibilità dei moti perpetui, dei motori magnetici e degli ufo e non riuscite mai a comprendere la frase più semplice seppure ripetuta per centinaia di volte?

    "Smettila di dire stupidaggini e studia"
    <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

  22. #44
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Scrivi energia dalla gravità in internet e trovi che anche altri che stanno studiato l'anno pensata come me .
    Non sto creando energia dal nulla ma sto cercando di sfruttare una forza che conosciamo al meglio abbinando il magnetismo di magneti permanenti. Se leggi dello studioso la pensata come me e ovviamente arrivo tardi ma io sono pazzo perche' non studio e se lo fanno chi studia sono bravissimi, vero?
    Loro usano piezzo elettrici ci avevo già pensato mentre pensavo ad una micropompa perilstaltica per l' infusione di medicinali circa 5 anni fa, ma non mi convinceva.

Pagina 2 di 4 primaprima 1234 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Il futuro delle PDC sarà brido, ma in modo diverso?
    Da scresan nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 22-08-2017, 14:07
  2. Sarà il nostro futuro?
    Da andel55 nel forum REAZIONI NUCLEARI a BASSA ENERGIA (Fusione Fredda)
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 13-09-2012, 21:08
  3. GOVERNO MONTI E FOTOVOLTAICO: come sarà il futuro?
    Da dany976 nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 13-03-2012, 16:50
  4. Eolico a levitazione magnetica
    Da Famix nel forum EOLICO
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 31-07-2008, 14:54
  5. LEVITAZIONE ELETTROSTATICA
    Da HANUEL nel forum Antigravità
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 20-01-2008, 02:52

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •