Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 3 123 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 46

Discussione: moto continuo da palloni aria

  1. #1

    Predefinito moto continuo da palloni aria




    Buongiorno qualche tempo fa ero iscritto al forum nel tema idroelettrico, poi, per motivi personali ho dovuto rinunciare al tutto. Attualmente sono alla ricerca di informazioni se esiste una macchina per produrre energia e che funzioni ad -- ARIA,-- esclusi gli impianti eolici.
    IL mio progetto consiste di utilizzare l'ARIA come carburante per fare funzionare la macchina che è in grado di avere sull'albero o la puleggia
    dove poi si mette il moltiplicatore dei giri una forza pari a -1500 KG- la velocità di rotazione dell'albero è considerato minimo di 2,5 giri al minuto
    L'impianto inizia a funzionare nel momento che si immette ARIA. La manutenzione ritengo che debba essere eseguita una volta a settimana e
    con costi molto modesti, anche il costo dell'energia prodotta è da considerarsi minima-.-
    La domanda che io mi pongo è che fino ad ora non ho trovato nessuna risposta in merito,nemmeno un minimo riferimento-.-
    Per realizzare la macchina non servono grandi capitali e in più è talmente semplice che per il momento non posso descrivere il suo funzionamento.
    Le domande sono: esiste già una "macchina "del genere?
    Con i 1500 KG quanta energia elettrica si potrebbe ricavare?
    Questo progetto è da tenere in considerazione o da scartarlo completamente?
    Nel Forum ci sono specialisti e professionisti esperti che sicuramente sono in grado di esprimere il loro parere-.-
    Grazie per l'attenzione.
    Rino Federzoni.

  2. #2
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Non è che si capisca molto, dalla descrizione.
    La macchina che vuoi tenere segreta ha un albero di uscita, quindi è in rotazione, giusto?
    Cosa vuol dire "1500kg"? Sono chili o chilogrammetri? Non puoi dare dei valori in potenza o coppia?
    Oppure è una previsione? Perchè in questo caso bisognerebbe verificare i calcoli della macchina, per vedere che valori ottieni.
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)
    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)
    Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione (attr. Edmund Burke)

  3. #3
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito BAR ?

    Da dove arriva quest'aria in pressione??Quanti bar?

  4. #4

    Predefinito

    Esatto tutto il meccanismo fa girare un albero di uscita, che ci verrà messo il moltiplicatore di giri.
    Il mio calcolo è in KG e può anche essere aumentato.
    Per il momento mi servono solamente le informazioni di base per vedere se ne vale la pena proseguire.
    Sempre che non ci sia già una macchina in commercio.

  5. #5

    Predefinito

    Al massimo la pressione è di 1,5.Meno di un pneumatico, l'aria è aria.

  6. #6
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    non ci fai nulla...

  7. #7

    Predefinito

    Il mio ragionamento è stato quello di paragonare la mia macchina ad una coclea che per farla funzionare utilizza un metro cubo d'acqua al secondo che equivale
    a 1000 KG. Perchè la coclea si e la mia no??

  8. #8
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Lego

    un metro cubo d'acqua al secondo che equivale
    a 1000 KG. Perchè la coclea si e la mia no??[/QUOTE]


    Se vuoi fare una coclea ad aria per illuminare i LEGO allora ok
    Io mi fermo qui

  9. #9
    Tordesillas
    Ospite

    Predefinito

    rino federzoni,
    o nel tuo prossimo post dài evidenza che chiedi con intento di imparare -per esempio rispondendo a tono alle domande di livingreen (post N° 2), e/o a quelle di tomwash (post N°3)- o segnalo questa discussione alla Moderazione.

    Saluti.


    T

  10. #10
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a Tutti...
    Quote Originariamente inviata da rino federzoni Visualizza il messaggio
    Attualmente sono alla ricerca di informazioni se esiste una macchina per produrre energia e che funzioni ad -- ARIA,-- esclusi gli impianti eolici.
    IL mio progetto consiste di utilizzare l'ARIA come carburante
    Per capire se la macchina è conveniente o meno, occorre conoscere quale e quanta energia primaria va impiegata per farla funzionare.
    -Quale : perchè se già mi hai escluso l'eolico che è quasi gratis......
    -Quanta: perchè va calcolato il rendimento della macchina.

    si mette il moltiplicatore dei giri una forza pari a -1500 KG- la velocità di rotazione dell'albero è considerato minimo di 2,5 giri al minuto
    Il moltiplicatore di giri NON moltiplica l'energia primaria immessa, anzi introduce delle perdite.

    L'impianto inizia a funzionare nel momento che si immette ARIA.

    Generata da??

    La manutenzione ritengo che debba essere eseguita una volta a settimana
    Questo è un problema che casomai andrà affrontato successivamente!

    Saluti
    Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

  11. #11
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ancora non si capisce quale sia la potenza... Questi 1000 kg, come sono stati misurati? Che diametro ha l'albero, ad esempio? Ti rimando al mio post precedente, e se vuoi puoi fare un esempio senza descrivere la macchina. Purtroppo non esiste una potenza espressa in kg, e se non spieghi non so proprio come risponderti.
    Se invece vuoi descrivere la macchina, si può provare a calcolare l'energia in ingresso e le perdite, e di conseguenza dedurre quale può essere la potenza in uscita.
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)
    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)
    Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione (attr. Edmund Burke)

  12. #12
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi associo ai precedenti sui dubbi di comprensione, in ogni caso... se per "macchina" intendi automobile, certo che esiste, non ancora in produzione (ho dubbi vi entrerà mai), ma è già da un po' che se ne parla: eolo
    Se per "macchina" intendi invece un dispositivo in grado di convertire l'aria compressa proveniente da ...(ci dirai tu dove) ... in energia, allora le modalità possono essere varie, a partire dal classico compressore (è reversibile), sino ad arrivare, volendo, alle "normali" turbine da auto. Il problema di tutti questi dispositivi è fondamentalmente, comunque, sempre lo stesso... la fase di espansione, per avvenire, in accordo con l'eq. dei gas, è una fase endotermica per cui o si somministra calore = spreco oppure, se avviene a T ambiente, si può incorrere nel blocco del dispositivo causa ghiaccio.
    Giusto per farti un idea delle possibilità di stoccaggio dell'energia sotto forma di aria compressa (e delle parziali soluzioni ai suoi problemi) puoi provare a fare delle ricerche col termine CAES (qui puoi trovare qualche articolo)

    ...una forza pari a -1500 KG-...
    Se posso darti un consiglio ... un ripassino su forze e masse...

    ...paragonare la mia macchina ad una coclea che per farla funzionare utilizza un metro cubo d'acqua al secondo che equivale a 1000 KG...
    Fermo restando la massa (1000kg) ed il tempo (1s), considerando la diversità di densità, hai provato a calcolarti quanta aria e con quale velocità dovrebbe passare per la tua coclea per generare la stessa forza?

    ...l'aria è aria...
    appunto

    P.S.
    Non ricordo il nome del thread ma se cerchi qui su EA, anche seguendo il mio nick e ... sicuramente quello di elisabetta meli (non me ne vogliano gli altri se non ricordo chi erano), troverai un altra discussione sul medesimo argomento, con tanto di formule.
    P.P.S.
    Trovato! Eccolo
    Ultima modifica di Lupino; 03-10-2016 a 21:07
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)
    Domotica.... how to do, piccola guida "pr
    êt-à-porter"

  13. #13
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da rino federzoni Visualizza il messaggio

    IL mio progetto consiste di utilizzare l'ARIA come carburante per fare funzionare la macchina che è in grado di avere sull'albero o la puleggia
    dove poi si mette il moltiplicatore dei giri una forza pari a -1500 KG- la velocità di rotazione dell'albero è considerato minimo di 2,5 giri al minuto
    .
    2.5 giri al minuto equivalgono a un giro ogni 24 secondi , a parte che se parli di aria questa rotazione mi sembra inverosimile e poi non ci fai nulla, anche se fai passare 1500 kg che poi dici al secondo ed è una cosa diversa .

    Se non spieghi chiaramente quello che vuoi fare o quello che hai , credo che nessuno ti potrà aiutare manco l'angelo campanaro .
    Aria compressa a 1.5 di che cosa? atm? ci fai poco con un motore a pistoni ed anche con una turbina .

    Se nemmeno tu sai quello che vuoi fare , come ti possiamo rispondere ?
    Prima di tutto fai un disegnino o una schema e poi ragioniamo , ma immagino che il progetto è talmente segreto che non ne puoi parlare , anche se non sai calcolare na cippa .
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  14. #14

    Predefinito

    Questa idea non è mia, ma è un principio di Archimede che un corpo immerso riceve una spinta verso l'alto.
    Per i recuperi marini di servono di "palloni" d'aria che hanno la possibilità di sollevare anche un sottomarino, un litro d'aria corrisponde a un KG.
    Se collego 10 palloni da 150 litri riesco a sollevare 1500 kg, quindi il funzionamento avviene con i palloni pieni di aria normale senza nessuna pressione.
    Questa idea "può" essere valida??

  15. #15
    Tordesillas
    Ospite

    Predefinito

    Ripensandoci, questa discussione non la segnalo più: è troppo divertente vedere l'ultimo arrivato prendere per i fondelli paladini e pietre miliari con una macchina talmente semplice da non poterne descrivere il funzionamento.

    Con i 1500 KG quanta energia elettrica si potrebbe ricavare
    ?

  16. #16
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Beh, se si tratta del sistema a galleggianti affioranti o semisommersi che sfruttano moto ondoso , o correnti marine, o maree, di esempi ce ne sono già molti, alcuni ben studiati e funzionanti e altri no, e qualcuno anche già in funzione da anni. La mia paura, Tordesillas, è che si tratti invece di una versione del motore di Sc****ti.
    Comunque, aspetto chiarimenti. Tanto ora non posso rispondere, almeno fino a stasera.
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)
    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)
    Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione (attr. Edmund Burke)

  17. #17
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da rino federzoni Visualizza il messaggio
    Questa idea non è mia, .....
    Se collego 10 palloni da 150 litri riesco a sollevare 1500 kg, quindi il funzionamento avviene con i palloni pieni di aria normale senza nessuna pressione.
    Questa idea "può" essere valida??
    Lo so che l'idea non è tua , infatti ne ho sentito parlare tempo fa da un tizio che ha anche presentato brevetto . In questo forum mi pare esiste già una discussione simile , ma non ricordo più come si chiama questo sistema , tanto inutile e stupido da dimenticarmi anche il suo nome .

    Con la pressione di 1.5 atm sott'acqua non ci fai nulla , qualcosa giusto a pelo di acqua . Ma se scendi a -100 m la pressione diventa 10 atm ,(per cm quadrato), per cui un pallone viene schiacciato dalla pressione esistente in fondo al mare e nemmeno si gonfia .

    Facciamoci una risata va che meglio , abbiamo capito tutto .
    https://youtu.be/ylWHvrCtczk
    Ultima modifica di experimentator; 04-10-2016 a 06:45
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  18. #18
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Per favore, evitiamo le analisi senza capo nè coda e senza alcun fondamento nè tecnico nè scientifico. Di sistemi ad aria funzionanti e con pressioni inferiori è pieno il mondo, bisogna solo vedere in cosa sarebbe diverso quello dell'autore. Che può anche aver un'idea sbagliata, certo, ma fin quando non la sentiamo...
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)
    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)
    Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione (attr. Edmund Burke)

  19. #19
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da rino federzoni Visualizza il messaggio
    Questa idea non è mia, ma è un principio di Archimede che un corpo immerso riceve una spinta verso l'alto.
    Per i recuperi marini di servono di "palloni" d'aria che hanno la possibilità di sollevare anche un sottomarino, un litro d'aria corrisponde a un KG.
    Se collego 10 palloni da 150 litri riesco a sollevare 1500 kg, quindi il funzionamento avviene con i palloni pieni di aria normale senza nessuna pressione.
    Questa idea "può" essere valida??
    No, mi spiace.
    Sono idee che circolano in rete. Ma tutte peccano di scarsa conoscenza delle basi di fisica.
    Hai citato prima eolico e hai postato in idroelettrico. Ma questa proposta, comunque sia fatta la macchina, non ha alcuna attinenza nè con l'eolico nè con l'idroelettrico!
    Entrambe queste tecnologie sfruttano non già "l'aria" e "'l'acqua", bensì l'ENERGIA POTENZIALE (o come si chiama più tecnicamente, non sono un esperto di fisica) che il calore del sole scarica sulla Terra mettendo in movimento grandi masse d'aria o che l'attrazione gravitazionale esercita sull'acqua!
    1500 Kg d'acqua sparsi per terra a livello del suolo non produrranno mai alcun lavoro. Lo producono se c'è modo di sottoporli all'attrazione gravitazionale! Ecco perchè ti si chiede, giustamente, calcoli con misure di forze e lavoro e NON masse! (1500 kg è una massa).
    Un pallone sott'acqua sposta una massa d'acqua e questo gli fornisce una spinta verso l'alto, è vero!
    Ma il pallone in quel momento stà solo sfruttando una quantità di energia che NON è gratuita! Ma proviene da un lavoro effettuato da un'altra macchina! Quella che ha pompato l'aria nel pallone! Non esiste un'energia POTENZIALE gratuita in un pallone sgonfio in fondo al mare!
    Anche senza stare a calcolare quanta pressione in realtà ti servirà per gonfiare il pallone a 100 metri di profondità è o DOVREBBE essere intuitivo che quell'energia porta tutto il sistema in equilibrio zero teoricamente (in realtà in perdita sempre).
    Per essere teoricamente (molto teoricamente...) funzionale i palloni dovrebbero trovare una fonte di aria compressa gratuita in fondo al mare. Un geyser! (Anche se ci sarebbero ben altre problematiche, ma è solo per esemplificare il concetto!)

    Se l'idea prevede la solita ruota che "riporta" i palloni gonfi sott'acqua funziona ancora meno. E' solo un ennesimo "moto perpetuo" in realtà inefficace. In via assolutamente teorica potrebbe anche durare per molto tempo, ma non produrrà MAI un lavoro utile!

    Se era questa l'idea o simile la discussione va spostata. Con l'idroelettrico non ha nulla a che spartire.

  20. #20
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma il pallone in quel momento stà solo sfruttando una quantità di energia che NON è gratuita! Ma proviene da un lavoro effettuato da un'altra macchina!
    C'è anche l'ipotesi numero tre: che "l'altra macchina" sia il sole che è appunto quella che crea il vento cioè le onde, dove appunto si usano i sistemi a galleggiante affiorante, semisommerso oppure sommerso. Lo sfruttamento di sistemi a galleggiante per captare l'energia di onde e maree è arcinota.
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)
    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)
    Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione (attr. Edmund Burke)

  21. RAD
Pagina 1 di 3 123 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. trasformare vecchia moto in moto elettrica
    Da dario zulian nel forum RETROFIT elettrico
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 02-01-2015, 21:15
  2. ACS in continuo o con bollitore?
    Da corrado76 nel forum Solare TERMICO
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 15-04-2012, 17:48
  3. palloni aereostatici per produzione energia
    Da guzzillo nel forum Ai Confini del Forum
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 04-06-2009, 15:07
  4. 200volt in continuo come?
    Da Pindol nel forum Sistemi per auto a idrogeno/acqua
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 03-11-2008, 17:26

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •