PDA

Visualizza la versione completa : Presentazione attività RemTechnology



Bluenergy
05-08-2008, 14:10
Renewable Energy Management Technology
RemTechnology

La RemTechnology nasce nel 1999 dall’idea di un gruppo di professionisti e tecnici appassionati del mondo dell’energia rinnovabile , soprattutto idroelettrica e fotovoltaica, e dello sviluppo sostenibile.

La RemTechnology lavora come collettore di esperienze e catalizzatore di iniziative a supporto della diffusione dell’energia rinnovabile in Italia e all’estero.

RemTechnology studia, progetta e gestisce applicazioni e l’utilizzazione delle fonti energetiche fornendo garanzie nel calibrare per ogni cliente l’implementazione migliore.

Dall’avvento della liberalizzazione in Italia, partita da quasi un decennio, la competenza in materia di energia è diventata preziosa per indirizzare le scelte sia dei potenziali investitori che dei consumatori finali.

L’impegno quotidiano del team RemTechnology nel seguire costantemente l’evoluzione della normativa e del mercato ci pone in una posizione privilegiata per comprendere le dinamiche energetiche. Questo ci permette di essere promotori delle strategie più idonee al raggiungimento di una crescita energetica sostenibile sia in termini ambientali che perseguendo l’indispensabile finalità di business imprenditoriale.

Sappiamo bene quanto sia difficile separare gli interessi professionali dalle passioni, consapevoli di ciò abbiamo creduto che la via migliore per finalizzare la nostra mission fosse quella di utilizzare il forum quale luogo virtuale di mutuo scambio di esperienze e conoscenze.

Per altre informazioni RemTechnology 2000 2010 (http://www.remtechnology.net)

manni1968
05-11-2008, 16:34
Sono interessato ad una valutazione per un impianto idroelettrico, vorrei essere cortesemente contattato in privato.

Grazie.

EnBlu
03-12-2008, 22:18
Gentile Remtechnology,
per conto di un cliente dovrei seguire la qualificazione IAFR di un impianto idroelettrico mi potreste seguire nella pratica?
Grazie
EnBlu

carrara_54031
06-12-2008, 13:43
sono intenzionato a valutare seriamente la possibilità di cedere una centralina idroelettrica in provincia di massa carrara, i motivi sono vari e validi, ma lunghi da soiegare.
il prezzo è quello di mercato , fascia alta, la òproduzione media è circa 400 mwh/anno.
gode di certificati verdi per ancoraualche anno per la quota eccedente 300 mwh/anno.
l' impianto e ampliabile aumentando il salto da 110 a150 - 180 m.
ovviamente non è tutto oro quel che cluccica, ma l' impianto va visto.

EnBlu
05-01-2009, 12:57
Gentili Signori,
ho smarrito il Vostro numero di telefono, ho i documenti che mi avete chiesto per la qualifica IAFR come da Vostre preziose indicazioni e preferirei parlarVi per telefono per alcuni dettagli.
Cordiali saluti
EnBlu

energiecomuni
14-01-2009, 11:02
vorrei sapere se siete disponibili a dare supporto amministrativo per la compilazione/trasmissione delle dichiarazioni annuali da presentare all'Agenzia delle Dogane.
Grazie

carrara_54031
14-01-2009, 14:22
come sarei contento anch'io se trovassi qualcuno che mi leva dalle peste.
ieri ho provato a fare la procedura che ho seguito l' anno scorso per poi sapere che il programma delle dogane valeva solo per i dati del 2007
vorrei sapere a chi siamo in mano, se qualcuno avesso la possibilità di contattare brunetta mi chiami che gli chiederò di prebdere provvedimenti contro quelli che fanno i programmi informatici per l' agenzia delle dogane, sarebbe meglio che facessero i fannulloni anzichè i fadanni

remtechnology
14-01-2009, 18:50
Si Carrara, ti diamo ragione, il meccanismo dell'agenzia delle dogane è molto fastidioso, ma possiamo parlarne e vedere insieme il tutto!
Buona serata
Rem

energiecomuni
23-01-2009, 10:09
ieri ho provato a fare la procedura che ho seguito l' anno scorso per poi sapere che il programma delle dogane valeva solo per i dati del 2007


il programma viene rinnovato ogni anno, ma di fatto è sempre quello e gli cambiano solo il nome (l'ultima versione è 6.0)

remtechnology
26-01-2009, 08:27
Grazie Enegie per la precisazione,
per fortuna che c'è tempo fino al 31/03/2009 per fare la dichiarazione di consumo.
Nel frattempo manca sempre il Codice Ditta del GSE per chi ha il RID (Ritiro Dedicato), oltre a telefonare al GSE ho madato anche un mail all'indirizzo specifico, ho anche chiesto ai funzionari dell'Agenzia delle Dogane locali. Attendiamo risposte.
Buona giornata
Rem

carrara_54031
26-01-2009, 09:23
annunzio vobis gaudium magnum. dopo venti ttentativie trenta sbagli sono riusito a inviare la dichiarazione telematica all' agenzia delle dogane, non so quanto possa servire, ma mi sono fatto degli appunti per i prossimo anno, non so fino a che punto siano intelligibili, certamente sono più snelli delle molte pagine che hanno stampato quelli delle Dogane e che peraltro sono tutt' altro che facili da consultare, altrimenti non avrebbero fatto l' ambiente di prova, petanto, molto umilmente allego tali appunti, senza la presunzione che siano infallibili, ma solo come traccia per quel che possono servire. ciao

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA COMPILAZIONE DELLE DICHIARAZIONI TELEMATICHE.


Si scarica dal sito delle dogane http://www.agenziadogane.gov.it/wps/wcm/connect/ed il software per la dichiarazione di consumo per l' energia elettrica anno 2008 selezionando il file energia60 adatto al sistema operativo installato; ogni anno cambierà.
si fa espandere la cartella e poi si lancia il file energiaelettrica ( batch).
parte un programma che serve per creare il file DICHIARAZIONE.dic a cui si darà il nome che si vuole.
creato il file dichiarazione.dic si prepara, sempre con lo stesso programma il file interchange in cui dovranno essere compilati i vari campi.
per Tizio Caio sono
codice utente : 14MX
progressivo sede 001
codice fiscale xxxxxxxxxxxx
data inoltro automatica
progressivo 01






file da inserire si fa AGGIUNGI FILE e si seleziona quello col nome memorizzato poco prima.
alla fine si seleziona CREA INTERCHANGE, si genera automaticamente il Nome Flusso e si esce con CHIUDI.


A questo punto si deve firmare il file prodotto lanciando l' applicazione FIRMA VERIFICA precedentemente realizzata.
per il 2008 vale ancora la firma dell' anno scorso, per il futuro dovrebbe cambiare la procedura e le chiavi di firma dovrebbero essere nel server delle DOGANE anzichè sul computer dell' utente (SIC!! ci sarà da ristudiare tutto, forse sarà da lanciare di nuovo la procedura genera ambiente, genera chiavi etc.)
lanciato il file FIRMA VERIFICA sarebbe buona cosa eliminare ctutti i file presenti nelle sotto cartelle dafirmare, daverificare, firmati, verificati al fine di non fare confusione e lancialre files vecchi etc.
lanciato il programma si seleziona firma, si carica il file, si seleziona il file , si seleziona firma, si visualizza il file per essere sicuri che i numeri siano quelli giusti, si conferma la firma.
analogamente si opera dopo aver selezionato verifica.
I file firmati e verificati portano praticamente lo stesso nome , ma vengono caricati in cartelle diverse.
Verificato il file si può lanciare la trasmissione del file o in ambiente di prova o in quello reale.
si torna sul sito delle DOGANE, si seleziona SERVIZIO TELEMATICO DOGANALE E.D.I. e successivamente si seleziona SERVIZIO TELEMATICO DOGANALE - ACCESSO, si sceglie ambiente reale
o ambiente di prova
e si sceglie operazioni su file e poi trasmissione
si carica il nome utente
per TIZIO CAIO è
nome utente XXXXXXXXXXX-XXX
password ********


Il programma chiede il file da trasmettere , scegliendo sfoglia si dovrebbe aprire automaticamente la cartella dei files firmati o altrimenti si va a cercare la cartella in cui abbiamo scelto di memorizzare il file firmato.
caricato il file si fa INVIO FILE, il programma chiede conferma e la procedura dovrebbe essere finita.
E' possibile mediante l' opzione interrogazione verificare l' invio e/o l' esito del controllo.

remtechnology
29-01-2009, 16:05
La procedura Carrara è decisamente impegnativa se si considera che in caso di vendita in Ritiro Dedicato si vanno a dichiarare i consumi per uso di centrale che sono esenti dalle tasse.
Ciao e alla prox
Rem

carrara_54031
29-01-2009, 20:37
é proprio vero!!!!!!!!!

remtechnology
12-02-2009, 17:58
Ricordo che la scadenza di presentazione dei documenti per l'Agenzia delle Dogane è il 31 Marzo 2009.
Buona serata
Rem

remtechnology
16-03-2009, 17:31
Buongiorno a tutti,
ricordo che la scadenza della dichiarazione di consumo dell'anno 2008 da inviarsi esclusamente per via telematica è il 31.03.2009 all'Agenzia delle Dogane.
Nel codice ditta , per chi ha come regime di vendita il Ritiro Dedicato (RID) e precedentemente aveva ENEL , si può utilizzare il codice ditta di quest'ultimi che è RME0147K anche se il sistema darà errore.
Alcuni uffici provinciali delle dogane hanno indicato il codice ditta, riquadro "G" il semplice nome GSE.
Speriamo che nel frattempo il GSE si doti di opportuno codice di officina elettrica.
Rircordo che la produzione di energia elettrica prodotta da biogas è esente dalla pratica delle agenzia delle dogane intesa come esenzione dalla licenza di esercizio officina elettrica e adempimenti connessi indipendentemente dalla potenza dell'impianto.
Buona serata a tutti
RemTechnology

energiecomuni
20-03-2009, 11:55
io però per Enel avevo un altro codice accisa...non è che cambi da provincia a provincia?

remtechnology
26-03-2009, 22:43
Ciao Energie,
non penso che cambi da Provincia a Provincia, visto che in almeno 4 province di 2 regione diverse ho usato lo stesso numero ditta dell'agenzia delle dogane.
Per quest'anno è andata così, il prossimo anno il GSE si doterà di adeguato numero di officina elettrica.
Buona serata
Rem

EnergiaModerna
03-04-2009, 10:50
Buongiorno,
sono nuovo e mi è capitata una questione che non ho capito molto bene.
Ho acquistato un piccolo impianto idroelettrico da poco, e il vecchio proprietario mi ha parlato di una pratica gstat o una cosa del genere da fare obbligatoriamente. Poi purtroppo con il vecchio proprietario abbiamo avuto una discussione e ora non so a chi chiedere come fare questa cosa.
Sapete cos'è e cosa bisogna fare?

Grazie mille per le risposte che gentilmente riuscirete a dare.

Un cordiale saluto a presto

EnergiaModerna

remtechnology
05-04-2009, 14:30
Gentile Energia Moderna,
Le ho mandato un messaggio privato, MP, per rispondere alle Sue richieste.
A disposizione per ulteriori chiarimenti.
Cordiali saluti
RemTechnology

remtechnology
13-04-2009, 21:55
Gentile EnergiaModerna,
non ho ricevuto risposta al messaggio MP, forse non l'ha ricevuto?
Cordiali saluti
Rem

EnergiaModerna
02-06-2009, 19:11
Si purtroppo non ho ricevuto niente e sono stato molto impegnato. Mi scusi può ricontattarmi?

La ringrazio

EnergiaModerna

remtechnology
05-06-2009, 18:30
Gentile EnergiaModerna,
Le ritrasmetto la documentazione che mi aveva richiesto.
Se non la riceve c'è qualche problema alla sua mail, mi contatti sul forum.
Cordiali saluti
RemTechnology

maxsanty
09-11-2009, 10:27
Rem,
devi assolutamente darmi una mano per il cambio di connessione di una piccola centrale idro. Dobbiamo passare da MT a BT (così tolgo trasformatore e un sacco di casini).

Riesci a darmi qualche dritta sopratutto sulla modalità di cessione dell'energia in quanto avrei anche una quota di autoconsumo.

bye
m.

remtechnology
26-11-2009, 15:01
Buongiorno a tutti,
ricordo che entro il 15/12 devono essere pagati all'Agenzia delle Dogane i diritti sulla licenza di esercizio officina elettrica , ovviamente per chi è soggetto all'obbligo di questa pratica ( impianti di generazione con potenza superiore a 20 kW).
Saluti
RemTechnology

remtechnology
11-12-2009, 12:31
Salve,
mancando pochi giorni al 15/12 faccio "up" del post.
Buona giornata
RemTechnology

remtechnology
14-01-2010, 14:54
News Tariffa Omnicomprensiva GSE

Si rende noto agli operatori che, a partire dal prossimo 18 gennaio 2010, attraverso il portale informatico del GSE, potrà essere presentata istanza per il ritiro dell’energia a tariffa onnicomprensiva, con modalità analoghe a quelle già in essere per il ritiro dedicato.
APPROFONDIMENTI
A seguito dell’invio dell’istanza, e della relativa valutazione da parte del GSE, il produttore potrà stampare la copia della convenzione per il riconoscimento della tariffa onnicomprensiva secondo lo schema di convenzione allegato (fac-simile di convenzione).
Tutti i produttori che, nell’attesa del riconoscimento della tariffa onnicomprensiva, hanno già sottoscritto una convenzione di ritiro dedicato riceveranno istruzioni dal GSE per la stipula della nuova convenzione.
Si specifica inoltre che lo schema di convenzione per il riconoscimento della tariffa onnicomprensiva prevede la possibilità di cessione del credito che potrà essere effettuata utilizzando esclusivamente il testo di seguito allegato (atto di cessione del credito). La cessione del credito verrà accettata dal GSE previa verifica dei requisiti previsti all’articolo 11 (cessione dei crediti) presente sulla convenzione per il riconoscimento della tariffa onnicomprensiva.
Anche l’eventuale retrocessione dei crediti dovrà essere richiesta utilizzando esclusivamente il testo allegato (atto di retrocessione dei crediti); a seguito di tale richiesta il GSE provvederà a pagare i crediti residui al titolare originario del credito a decorrere dal secondo mese successivo all’accettazione della retrocessione dei crediti.
Sia la cessione che la retrocessione dei crediti dovranno essere stipulate con scrittura privata, valida agli effetti di legge, da conservarsi agli atti del Notaio che ne autenticherà le sottoscrizioni ai sensi dell’articolo 69 del R.D. 18 novembre 1923, n. 2440.

__________________

remtechnology
16-02-2010, 09:23
Microturbina Turbostar - Zilio Elettrotecnica
Turbostar è una micro turbina assiale per la produzione di energia elettrica attraverso l'utilizzo di condotte idriche in pressione.
Le sue ridotte dimensioni, il basso impatto, la sua semplicità di funzionamento, la sua assenza di manutenzione e la facilità di installazione la rendono utile in tutte quelle applicazioni dove è necessario produrre energia elettrica per uso locale in presenza di condotte idriche in pressione.
Applicazioni tipiche sono sistemi di telecontrollo, combinatori telefonici per sistemi antintrusioni e telerilevamento.
La tipologia di costruzione permette l'installazione della macchina nelle condotte di acquedotto rispettando le normative vigenti.
Un anno di utilizzo di Turbostar permette di evitare l'emissione di 70kg di CO2!
Il link lo trovate nel sito www.remtechnology.net
Buona visione
RemTechnology

remtechnology
30-03-2010, 14:21
Buongiorno a tutti,
vi ricordo che il 31 marzo scade la compilazione della sezione GSTAT - Terna per gli impianti di produzione di energia elettrica esclusi i fotovoltaici con potenza inferiore a 1 MW.
Ecco il link:

Statistiche e Previsioni (http://www.terna.it/default/Home/SISTEMA_ELETTRICO/statistiche.aspx)

Selezionate in basso a sinistra GSTAT
Buona giornata
RemTechnology

remtechnology
14-04-2010, 16:49
Buongiorno a tutti,
vi ricordo che il 30 aprile scade la compilazione della dichiarazione di consumo per gli impianti di produzione di energia elettrica presso l'Agenzia delle Dogane.Link:

http://www.agenziadogane.it/wps/wcm/connect/ed/Agenzia/Accise/Dichiarazione+di+consumo+per+energia+elettrica+e+p er+il+gas/

Ricordo che la produzione di energia elettrica da biogas è esente dalla pratica doganale (ex UTF)
Buona giornata
RemTechnology

remtechnology
18-06-2010, 16:29
Guida agli incentivi per la produzione di energia da fonti rinnovabili

--------------------------------------------------------------------------------

Buongiorno a tutti,
vi segnalo la seguente guida di recente pubblicazione :


"La pubblicazione, curata dal Gestore dei Servizi Energetici, fornisce un quadro d’insieme delle principali disposizioni nazionali in materia di incentivazione delle fonti rinnovabili per la produzione di energia elettrica (con esclusione della descrizione del Conto Energia per gli impianti fotovoltaici, per la quale si rimanda alla guida apposita).

http://www.gse.it/GSE%20Informa/Documents/Guida%20Fonti%20Rinnovabili.pdf


Un solido punto di partenza per districarsi nelle varie metodiche di incentivazione delle fonti rinnovabili.
Cordiali saluti

RemTechnology

remtechnology
09-03-2011, 09:58
Buongiorno a tutti,
vi ricordo che il 31 marzo scade la compilazione della dichiarazione di consumo per gli impianti di produzione di energia elettrica presso l'Agenzia delle Dogane.Link:

http://www.agenziadogane.it/

Ricordo che la produzione di energia elettrica da biogas è esente dalla pratica doganale (ex UTF)
Buona giornata
RemTechnology

remtechnology
03-12-2013, 14:45
Ricordo che entro il 16 Dicembre 2013 deve essere versato il diritto annuale di licenza di officina elettrica.

Rispetto allo scorso anno non c’è stata nessuna variazione; sono pertanto confermati gli stessi importi (valore base 23,24 Euro).
Diritti di licenza agenzie delle dogane per officina elettrica


L’Agenzia delle Dogane chiede di effettuare il versamento tramite modello F24 accise e non tramite bollettino postale.

Nella compilazione del modello F24 accise deve essere inserito il codice ditta, nella casella ente si deve digitare D, non devono essere indicati il mese e l’anno.

Il codice tributo è: 2813

LoSpada
10-12-2014, 00:00
Buonasera,
non so se sia la sezione giusta per parlarne (me ne scuso, se sono in errore: nel caso, mi potreste dire dove posso parlarne?), ma vorrei investire una piccola sommetta in quote azionarie per un impianto idroelettrico (già esistente, possibilmente).
Preciso che non si tratta di una grossa somma ma siccome è tutto quello che ho, vorrei fare un investimento sicuro.
Grazie