PDA

Visualizza la versione completa : idea diversa per estrarre energia



pancia 37
16-12-2008, 14:17
Ciao , leggete questa notizia :

<TABLE class=tborder id=post118898743 cellSpacing=0 cellPadding=0 width="100%" align=center border=0><TBODY><TR vAlign=top><TD class=alt1 id=td_post_118898743 style="BORDER-RIGHT: 0px solid">Ciao , l'idea che ho avuto e che ho spiegato nell primo post , pare che in israele sia in stato avanzato di produzione , l'esperimento partira a gennaio in un tratto di autostrada israeliana , apartiene alla university di haifa israele , pare che abbiano fatto un doppio strato d'asfalto ,con in mezzo una miscela di quarzo , sali,fosfati e minerali piezoelettrici, capace di trasformare la pressione delle macchine in energia elettrica , da trasferire a una centrale , basta che transitano 600 veicoli su un trato di 10 km di autostrada a due corsie , e in un'ora si ottengono circa 5 megawatt , e sembra che non incida nell consumo dei veicoli , anzi , la notizia e stata publicata sull corriere della sera , e la rivista al volante , e pare proprio che stenderanno il tutto anche alle strade di città , e perfino , le piste degli aeroporti .
<!-- / message --></TD></TR><TR><TD class=alt2 style="BORDER-RIGHT: 0px solid; BORDER-TOP: 0px solid; BORDER-LEFT: 0px solid; BORDER-BOTTOM: 0px solid">
ora voi direte che ho sbagliato sezione , invece vi espongo una idea diversa , se noi facessimo dei fondi lungo i fiumi , sotto l'acqua utilizzando questo sistema inventato dagli israeliani , con il passaggio dell'acqua e cioè tanto peso, si potrebbe ricavare tanta energia , che ne dite ?
</TD><TD class=alt1 style="BORDER-RIGHT: 0px solid; BORDER-TOP: 0px solid; BORDER-LEFT: 0px solid; BORDER-BOTTOM: 0px solid" align=right><!-- controls --></TD></TR></TBODY></TABLE>

zintolo
16-12-2008, 14:31
Non è la pressione per se a creare energia, ma un effetto simil-piezoelettrico, una deformazione dovuta alla variazione del peso (pressione) applicato.

Sulzer1
16-12-2008, 14:32
Ciao , leggete questa notizia :

<TABLE class=tborder id=post118898743 cellSpacing=0 cellPadding=0 width="100%" align=center border=0><TBODY><TR vAlign=top><TD class=alt1 id=td_post_118898743 style="BORDER-RIGHT: 0px solid">Ciao , l'idea che ho avuto e che ho spiegato nell primo post , pare che in israele sia in stato avanzato di produzione , l'esperimento partira a gennaio in un tratto di autostrada israeliana , apartiene alla university di haifa israele , pare che abbiano fatto un doppio strato d'asfalto ,con in mezzo una miscela di quarzo , sali,fosfati e minerali piezoelettrici, capace di trasformare la pressione delle macchine in energia elettrica , da trasferire a una centrale , basta che transitano 600 veicoli su un trato di 10 km di autostrada a due corsie , e in un'ora si ottengono circa 5 megawatt , e sembra che non incida nell consumo dei veicoli , anzi , la notizia e stata publicata sull corriere della sera , e la rivista al volante , e pare proprio che stenderanno il tutto anche alle strade di città , e perfino , le piste degli aeroporti .
<!-- / message --></TD></TR><TR><TD class=alt2 style="BORDER-RIGHT: 0px solid; BORDER-TOP: 0px solid; BORDER-LEFT: 0px solid; BORDER-BOTTOM: 0px solid">
ora voi direte che ho sbagliato sezione , invece vi espongo una idea diversa , se noi facessimo dei fondi lungo i fiumi , sotto l'acqua utilizzando questo sistema inventato dagli israeliani , con il passaggio dell'acqua e cioè tanto peso, si potrebbe ricavare tanta energia , che ne dite ?
</TD><TD class=alt1 style="BORDER-RIGHT: 0px solid; BORDER-TOP: 0px solid; BORDER-LEFT: 0px solid; BORDER-BOTTOM: 0px solid" align=right><!-- controls --></TD></TR></TBODY></TABLE>

I cristalli piezoelettrici producono energia per compressione , se una volta compressi non li lasci ritornare alle condizioni di quiete e non li ricomprimi , di energia non ne producono più. Sul fondo del fiume la pressione è costante e dipende dalla profondità per cui i cristalli rimarrebbero quieti con i pesce gatto ....

pancia 37
16-12-2008, 15:42
Perfetto , ho capito , ora se lungo il percorso crei dei salti d'acqua , che vanno a cadere su delle strutture sorrette da molle , parlo di diferenze di livello di 30 cm al massimo , e ne metti diverse lungo il fiume, hai piu possibilita di ricavare energia , e non hai bisogno della forza e potenza che hai bisogno con una turbina , li si traterebbe soltanto di peso che si sposta fino ad arrivare al mare .

HAMMURABY
16-12-2008, 16:02
o pancia, con tutta la buona volonta', mi sembra che non riuscirai a dare un idea POSSIBILE;
ci sarebbero i presupposti (peso) ma non l'alternanza carico-scarico
credo che si possa aplicare sfruttando il moto ondoso, ma sono certo anche che sarebbero piu redditizi altri MODULI di prod energetica

ricky1979
27-03-2009, 15:38
Salve, io non è che me ne intendo molto ma non potrebbe essere possibile mettere questi cristalli piezoelettrici nella suola delle scarpe per caricare una batteria (sempre all'interno della scarpa)?

HAMMURABY
14-05-2009, 13:31
Harvesting Energy - Defense News (http://www.defensenews.com/story.php?i=3929520)