PDA

Visualizza la versione completa : Veicolo elettrico ed integrazione FV



bedi
27-10-2009, 15:46
A fine anno ho una ghiotta opportunità per integrare il mio impianto FV (tempi giusti per GSE, nessun costo per inverter, cofinanziamento 20%, per una spesa effettiva di Euro 1'000 per 1 Kwp). Però, già con l’attuale 3 Kwp, copro il consumo familiare.
Dopo aver terminato il mio “programma di risparmio energetico familiare intra-moenia”, adesso ho l’obiettivo di cercar di rendere “più sostenibile” anche il costo per la mobilità.
Ho sempre avuto l’idea di sostituire in futuro una delle due automobili della mia famiglia con un veicolo 4 ruote elettrico.
Premesso che non avrei comunque a disposizione il nuovo Kwp in più prima dell’autunno 2010, ritenete voi che siano maturi i tempi per predispormi questa sorta di “distributore di carburante familiare” ? O in altre parole: rischio molto ad ipotizzare che fra un anno (o al massimo due) possa esistere sul mercato italiano un veicolo elettrico a 4 ruote di una qualunque casa automobilistica conosciuta (ossia con una rete di vendita ed assistenza sul territorio) con un minimo di 150 Km di autonomia e 100 Km orari di velocità ?
<O:p</O:p
Saluti.

gattmes
13-12-2009, 12:46
Nel 2010 sono previste alcune novità.

Già oggi ci sono però alcuni veicoli (vedi Mes-Dea.. in Italia Atea, o l'alternativa Micro-Vett) che fanno veicoli con autonomia dichiarata non molto inferiore (sopra i 100km). I costi non sono però molto contenuti (veicolo nuovo), infatti superano quelli di un veicolo ibrido.

C' è da dire però che i ritorni sono più abbondanti.
Per fare due conti della serva:
supponiamo il costo di una N. Panda o N. 500 intorno ai 35.000-40.000€ (assumiamo 37.000?)
supponiamo il costo di una Prius base di 26.000 €
(NB... lascio perdere gli incentivi vari)

Per la P abbiamo un costo "bollo" intorno a 160-180€ (P3, dipende dalla regione) facciamo 170 medi
Per le elettriche citate (30kW) abbiamo sui 20€ e 5 anni d'esenzione

Per l'assicurazione è difficile valutare, dipende da città, classe, dati personali.
Per la P3 direi che si può spaziare da 500 a 1500€ ..facciamo 1000?
Per le elettriche, assumendo di assicurarle solo presso le compagnie che applicano una riduzione (non più obbligatoria, lo ricordo) si potrebbe spaziare da 150 a 700... facciamo 500?

Allora vediamo in 7 anni (sopra i 5 d'esenzione... e sotto i 10, che potrebbe essere eccessivo per i più tra un cambio auto e il successivo)
Assumo i costi bollo e assicurazione costanti.
P: 7 x 170=1190€; 7 x 1000= 7000€
totale 26.000+1190+7000= circa 35.000€ ..mancano i tagliandi.. facciamo 36.000€
EV: 2x20=40€; 7x500=3500€
totale 37.000+40+3500= circa 40500... facciamo 42.000€ con tagliandi?

Come si vede la differenza, dopo sette anni, è di soli 6000€
Vediamo una stima di consumi... qua è mooooolto variabile.

Proviamo a dire soli 5000 km all'anno, una media di 20km al litro (forse si sta un po meglio) per la P3.. e 20kWh per ogni 100km per le EV.

Abbiamo:
P3 500 litri x 7 anni =3500 litri
EV 1MWh per7 anni = 7MWh
Se assumiamo un prezzo carburante di 1,3€ abbiamo circa ulteriori 4500€ per la P (totale circa 40.500€)
Per l'EV.. se è gratis (autoprodotta) è circa 0 (rimaniamo sullo stimato prima di42.000€ ), viceversa acquistandola a prezzi non di residenza potrebbe essere 7000 x 0,15€= 1000€ circa (43.000€)
(potrebbe salire verso 1500-18000 se "residenziale")

Come si vede il costo reale dopo 7 anni rispetto un veicolo ibrido non si discosta di molto, sia autoproducendo (diffrenza sui 1500€) che comprando energia elettrica (probabilmente sui 2500-3500 €)
Ciò significa che rispetto ad un veicolo normale, pur scendendo di categoria (costo) dal modello P3, ovvero riconducendoci alla Panda/500 termica (meno costo iniziale, maggiore d'esercizio.. tra cui bollo e assicurazione se andiamo su "Diesel", ecc.) rimaniamo li...

Si sa però che l'italiano medio (a differenza del resto EU15, USA, ecc.) vede i costi immediati.. e non sul lungo termine.. altrimenti non sarebbero più presenti Prius in TV (telefilms vari) che per strada!

gattmes
27-01-2010, 10:52
prova tecnica:
...................
http://www.energeticambiente.it/mezzi-di-trasporto/14722843-veicolo-elettrico-ed-integrazione-fv.html#post119011271 (http://www.energeticambiente.it/14722843-veicolo-elettrico-ed-integrazione-fv.html#post119011271)

http://www.energeticambiente.it/mezzi-di-trasporto/14722843-veicolo-elettrico-ed-integrazione-fv.html#post119011271 (http://www.energeticambiente.it/14722843-veicolo-elettrico-ed-integrazione-fv.html#post119011271)
http://www.energeticambiente.it/mezzi-di-trasporto/14722843-veicolo-elettrico-ed-integrazione-fv.html#post119011271 (http://www.energeticambiente.it/14722843-veicolo-elettrico-ed-integrazione-fv.html#post119011271)

Firegiov
12-10-2011, 18:09
Ma 5000 km diviso 20 km/litro non fa 250 litri all'anno?