PDA

Visualizza la versione completa : kitegen sottomarino



pancia 37
02-11-2009, 20:45
Sembra che si stia pensando alla aplicazione di un sistema simil kitegen per sfruttare le forze dell mare :

http://sorgenia.wordpress.com/2009/10/30/acquiloni-sottomarini-per-catturare-lenergia-del-mare/

blackbombay
03-11-2009, 08:55
Se non sbaglio un sistema che riproduceva un eolico ad asse verticale era già in opera nello stretto di sicilia?

Stregatto
05-11-2009, 10:33
"l’energia cinetica di onde che scorrono a 2,5 m/s è maggiore a quella di un vento a 260 km/h, dal momento che l’acqua marina è 832 volte più densa dell’aria"

Dato che la potenza prodotta da un m² di turbina è proporzionale alla densità e al cubo della velocità, una densità 832 volte minore corrisponde a una velocità del vento 9.4 volte maggiore, cioè 23.5 m/s ovvero 85 km/h. Sempre esagerati questi scienziati...

Comunque il guadagno c'è. Rispetto a un vento di 10 m/s una turbina idraulica potrebbe produrre la stessa potenza con un diametro 3.6 volte più piccolo. E poi le correnti marine sono più costanti. Basta trovarle...

Wilmorel
05-11-2009, 12:14
Se non sbaglio un sistema che riproduceva un eolico ad asse verticale era già in opera nello stretto di sicilia?

Il Kobold, una Darrieus galleggiante.

Stregatto
05-11-2009, 12:26
Wilmorel, ma dove vivi, in Estonia ? Il tuo msg è delle 14:14 e adesso sono solo le 12:25.

Wilmorel
08-11-2009, 11:00
Boo!!! Caro Stregato, proprio non so.
L'orologio di sistema è perfettamente sincronizzato...
Io però nell'intestazione del mio messaggio leggo 12:14.
Ciao

Stregatto
08-11-2009, 19:43
NO, è l'orologio del sito che è starato. Anche i miei msg sono ritardati. Per esempio adesso io faccio le 19.46

AndreAngioni
29-11-2009, 10:07
il problema resta il posizionamento della macchina elettrica, ciò che contribuisce a rendere conveniente il kitegen terrestre è anche la semplicità di installazione, si ha tutto accessibile a terra...e ciò ne sancisce anche il grande vantaggio rispetto all'eolico classico che invece ha la macchina in vetta alla torre...
invece per il kitegen sottomarino i costi si moltiplicano per l'installazione, per non parlare poi di manutenzione, dell'usura etc etc...penso che non ci sia il problema della fattibilità ma dei costi per cui dovrebbero essere molto ma molto maggiore la resa