PDA

Visualizza la versione completa : Tesla Model S



Alby62
28-11-2012, 19:48
ma lo sapevate che il 27 a milano presentavano la tesla S si parla di 45000€

richiurci
02-10-2013, 14:26
rinfresco un po' questo 3d:
Tesla Model S vs BMW M5 Drag Race - YouTube (http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=vvHTN0Yi1t4)

Consegnate le prime Tesla Model S in Italia | TeslaItalia.it - Il punto di riferimento per gli appassionati Tesla Motors (http://www.teslaitalia.it/consegnate-le-prime-tesla-model-s-in-italia.html?goback=%2Egde_3810855_member_277782059 #%21)

Furio57
22-01-2014, 21:02
Ciao a tutti!
questa mattina dopo una prenotazione di una settimana, ho provato una Tesla Model S Performance. Bellissima in rosso metallescente con gli interni crema. Trazione integrale con due motori brushless uno anteriore ed uno posteriore, con una potenza totale di "appena" 310 KW (416 Hp), con una coppia di 600 Nm, una velocità massima di 210 Km/h e con una accelerazione da zero a 100 Km orari in 4,4 secondi, mi ha fatto letteralmente c@..re addosso. Veramente un'auto entusiasmate e che si può ricaricare in 20 minuti col sistema "Supercharger" da 120KW! Si una "piccola" stazione di ricarica da 120KW! avete letto bene. Mi ricorda molto come eleganza, rifiniture e potenza, una Maserati Quattroporte, ma con un "rombo silenzioso" veramente entusiasmate! Il prezzo? Accessoriata come quella che ho guidato 'stamattina "solamente" 130.000 Euro, però con una autonomia di 480 Km, comunque un sogno...

Salutoni
Furio57

smart700
09-02-2014, 23:54
"...Trazione integrale con due motori brushless uno anteriore ed uno posteriore,..."
Credo che ci sia un solo motore ed è tra gli assali posteriori....comunque un'auto eccellente!
L'unico limite che vedo riguarda le stazioni di ricarica rapide da 120Kw che gli sarà difficile da installare in Italia per una totale opposizione dei soliti lobbisti.
E senza tali stazioni di ricarica riempire 85Kw ci metti una vita.
Tanto per fare dei confronti, con la mia CZero in 5 ore c'è il pieno e stiamo parlando di 16Kw!
Ciao a tutti
Smart700

BesselKn
11-02-2014, 00:09
La potenza non si esprime in ampere.

HAMMURABY
11-02-2014, 05:45
diciamo le "stazioni di ricarica rapida distribuite", si fa presto a dirlo...

quelle attualmente in fase avanzata, sono quelle Heavy Duty a CONDUZIONE 750V CC
.......750V perche integrati con l esistente, cioe le linee filobus e tram....e metro (1500V cc)

e, per quanto riguarda la parte a servizio e-Bus avranno scariche a 400A quindi per una potenza di 300kW
questo pero' prevede un tri-binario sul tetto/guida ottica per ottenere i TRE contatti dal braccio robotizzato.

Tutt'altro problema invece per l'INDUTTIVA, che viene prevista appunto per il Light Duty (car&van)
sostanzialmente, va bene sostituire la spina (plug-in) dato l'accesso distribuito all alimentazione,

Una cosa sono i costosi avvolgimenti secondari x induzione da 400kW improponibili sugli ibridi-extraurbani
(anche se in circuito centrale o ancora meglio in funzione cremagliera ....si puo pure fare)
e un altra invece avvolgimenti di piccola taglia per cui l'induzione come pratica&economica alternativa alla spina
anche perchè si avrebbe una esponenziale riduzione del pacco.... e contemporaneamente anche del DoD

Furio57
25-02-2014, 14:39
"...Credo che ci sia un solo motore ed è tra gli assali posteriori... Ciao smart700 bentrovato! confermo! i due motori sono due, uno anteriore ed uno posteriore collegati ai reciproci differenziali!



L'unico limite che vedo riguarda le stazioni di ricarica rapide da 120Kw...per una totale opposizione dei soliti lobbisti....Lascia perdere i "soliti lobbisti", la concessionaria mi ha rivelato che stanno già installando a Milano i supercharger da 120KW, oltre che una officina!

Salutoni
Furio57

Spuzzete
25-02-2014, 14:55
In UK ci sono già stazioni di ricarica da 50Kw per la Nissan Leaf (non so se si possono caricare anche altri veicoli elettrici), quindi 120Kw non sono così lontani dalla realtà IMHO.

Video forse un po OT ma che descrive un'esperienza interessante usando l'auto elettica: 500 Miles in a Day in a Nissan Leaf - YouTube (http://www.youtube.com/watch?v=sZsZgGqZrSQ&feature=youtu.be)

smart700
14-03-2014, 22:14
Scusami Furio57 ma per il numero di motori presenti nella Model S Performance insisto anch'io ed è uno solo
vedi: Model S Specs | Tesla Motors (http://www.teslamotors.com/models/specs)
alla voce "powertrain".
Ciao
smart700

jumpjack
19-03-2014, 14:39
Lo sapevate che la Tesla S umilia la Maserati Quattroporte V8? :-)

Auto elettrica vs auto benzina - Tesla supera Maserati | Auto elettriche - mobilità sostenibile | opinionZine.com (http://auto.opinionzine.com/confronto-auto-elettrica-e-benzina-tesla-batte-maserati/6734)

Va da 0 a 100 in mezzo secondo in meno della Maserati.... e costa la metà! tiè petrolieri! Prrrrrrrrrr ;-)

Alby62
04-04-2014, 23:03
Credevo costasse sui 90000€,Siccome gse non mi permette l accumulo quasi quasi, prendo due piccioni con una fava, auto nuova e maggior autoconsumo ,alla fine l'auto si "riempie"agggratis visto che a volte e a questo prezzo che mi pagano l energia immessa. C è solo un problema trovare i 90000€ ....❇

mgc
18-04-2014, 17:19
C'è qualcuno interessato a leggere alcune note sulla mia nuova Tesla?39362

paleoprog
18-04-2014, 17:49
beh io

con la massima invidia :)

vedo Pavia, quindi entro l'estate anche il supercharger gratuito a vita a due passi

mgc
18-04-2014, 21:31
Io ti dico tutto della Tesla, ma tu dimmi dove sarà installato il charger e da dove arriva l'informazione.

L'ho ritirata Giovedì scorso e, finora, ho guidato per 500 km. In verità non mi pongo il problema della ricarica, ho il 380 a casa e non faccio grandi spostamenti. Al massimo vado al mare, 160 km, e ho anche li il 380.
Ci ho pensato su un paio di anni prima di acquistarla, volevo vedere se risolvevano tutti i bugs delle prime macchine e se sarebbero stati più affidabili nelle consegne. L'ho ordinata a Dicembre e la consegna era prevista per il 4 Aprile. Poco ritardo, preavvisato, e consegna l'undici di Aprile. Non male.
Per ora non posso dire niente di male, ma c'è ancora l'entusiasmo della scoperta.
Ho scaricato l' APP per gestirla da remoto e FUNZIONA. Mi dà la possibilità di localizzarla via Google, di accendere il condizionamento, di aprire il tettuccio, suonare il clackson, lampeggiare, aprirla e chiuderla. Il tutto via WiFi oppure via treG, incluso per 4 anni.

Per ora il manuale non l'ho ancora aperto!.

Posterò appena termina l'entusiasmo.
Ciao

paleoprog
18-04-2014, 22:34
Tesla - Sull'A7 Il Primo Supercharger In Italia - Quattroruote (http://www.quattroruote.it/news/eco_news/2014/04/07/tesla_sull_a7_il_primo_superchargher_in_italia.htm l)

mgc
18-04-2014, 23:17
Grazie. Sono 16 km da casa mia, secondo Google. Sulla strada per il mare. Preferisco vederla prima di pensarci, le bufale sono troppo frequenti.
Per i primi 500 km i consumi sono 200W/km. Con questa stagione il condizionamento non si usa.

paleoprog
19-04-2014, 09:02
ti sei sincerato che sulla tua sia stato applicato la lastra in titanio sotto il contenitore batterie ? ora sotto è triplo strato protettivo, la applicano sulle vetture in produzione dal 6 marzo

ccriss
19-04-2014, 11:24
Che bella!! Per curiosità ,che versione hai preso ,quella da 65Kwh o quella da 85Kwh o la P85?
Sarà interessante scoprire man mano come si comporta, thread sottoscritto :spettacolo:

mgc
19-04-2014, 13:15
@Paleoprog, la mia è stata prodotta prima, penso. D'altronde non saprei come controllare.

@ccris, P85. Anch'io sono molto interessato a scoprirlo.

Ciao

mgc
19-04-2014, 13:19
Per il momento, alle persone che vengono a casa mia, faccio vedere il cofano e il bagagliaio aperti; è divertente!

mgc
19-04-2014, 13:22
E' arrivato mio figlio, ora la faccio provare a lui; sono curioso dei commenti di un 25enne.

roberto2
19-04-2014, 13:50
bella complimenti :clapping:

potresti inserire altre foto?

Furio57
19-04-2014, 17:20
Ciao a tutti!

Tesla - Sull'A7 Il Primo Supercharger In Italia - Quattroruote (http://www.quattroruote.it/news/eco_news/2014/04/07/tesla_sull_a7_il_primo_superchargher_in_italia.htm l)Ciao paleoprog mi risulta altro! Di recente andando a provare la Tesla Model S Performance, il direttore commerciale di Tesla Motor mi disse che il primo "supercharger" italiano lo avrebbero installato nell' hinterland milanese nel transito proveniente dalla Svizzera più o meno all' uscita dell' A4/tangenziale, scelta molto logica! piuttosto che sulla A7, comunque stiamo a vedere!
Complimenti dell' acquisto mcg!
Parteciperai al I° raduno di mezzi elettrici del 11 Maggio a Milano?

Salutoni
Furio57

richiurci
19-04-2014, 17:42
mgc attento al ragazzo, che a quell'età si fanno prendere la mano...ne so qualcosa con la mia Eli!

Riesci a venire al 1o raduno elettrico a Milano, Iper Portello, domenica 11 Maggio? Faresti un figurone!

http://www.energeticambiente.it/veicoli-elettrici-auto-elettriche-moto-elettriche-veicoli-propulsione-elettrica/14735226-calendario-esposizioni-test-drive-raduni-veicoli-elettrici-13.html

paleoprog
20-04-2014, 09:21
Furio57, metto il comunicato ufficiale

http://www.serravalle.it/comunicati_stampa/141comunicati_stampa_1CS_accordo_Tesla_Serravalle_ 07042014.pdf


io spero inondino il territorio italiano di supercharger e possibilmente non in autostrada e se proprio vogliono fare le cose per bene di fronte a casa mia :)

Mgc, per il tuo stupendissimo gioiello almeno 10 anni avanti a qualsiasi quattroruote in commercio se non hai la lastra aggiuntiva in titanio nel sottoscocca credo ti chiameranno loro

il comunicato per la lastra

http://www.teslamotors.com/blog/tesla-adds-titanium-underbody-shield-and-aluminum-deflector-plates-model-s

snake150582
20-04-2014, 20:08
http://www.energeticambiente.it/attachments/categoria-m1-es-auto-elettriche/39362d1397837931-tesla-img_20140418_171431_167-1-.jpg


Love!!

mgc
23-04-2014, 23:30
@Riccardo, ho due paure per il raduno; una passare per "sborone" e l'altra l'invidia. Però mi piacerebbe.

Grazie a tutti per i gentili commenti.

La macchina ha resistito a mio figlio, il quale mi ha fatto notare che il tettuccio è rumoroso. Mi sembra l'unico difetto, al momento.

Circa 1000 km. e consumi medi in linea, tra 176 e 214, Temo per le multe, i sorpassi sono facili ma si esce mooolto veloci. Fra 20000 km. i freni saranno nuovi perchè il potere frenante della rigenerazione è notevole. Bisogna veramente guidarla con l'acceleratore. Ho notato che l'indicatore verde dell'energia recuperata supera i 60 kWh, potete immaginare la decelerazione. In parte sono abituato per l'esperienza di due Lexus e mi piace.

Oggi, allo scatto casello, mi sono trovato davanti una Ferrari che voleva accelerare. Fino ai 150 avrei potuto superarla ma non mi ha dato strada. Tra i 150 e i 212 è andata via. Che bambini diventiamo a volte. Spero che le mie dichiarazioni non abbiano valore legale!.

Ho settato la ricarica perchè incominci alle 21 e, dai dati telefonino, si stabilizza a 49 km/h.
Per le foto, provvederò quando trovo una ragazza che piaccia a mia moglie.

Se l'undici trovo il coraggio verrò volentieri, potete confermare l'indirizzo seguente

Iper-Portello
Via Cavour, 84, 20026 Novate Milanese MI
Ciao

richiurci
24-04-2014, 07:54
@Riccardo, ho due paure per il raduno; una passare per "sborone" e l'altra l'invidia. Però mi piacerebbe.



Ue' non ti montare la tesla.... comunque la mia Eli attirerà molti più sguardi e se vuoi ti sfido pure su strada...

L'indirizzo lo trovi digitando su google maps portello, non è a Novate ma proprio a Milano, vicino piazzale Accursio.

Se vieni però avvisa, che una Tesla merita un posticino d'onore...

mgc
24-04-2014, 08:58
@Riccardo. Va bene, vengo a vedere la tua Eli.

ccriss
24-04-2014, 09:51
Caspita, l'appuntamento diventa ancora piu' interessante, anche se ho uno scooteraccio elettrico verro', almeno mi rifaccio gli occhi con tutti queste auto elettriche.

richiurci
24-04-2014, 12:55
Dai ragazzi dico sul serio, venite! Nel 3d apposito
http://www.energeticambiente.it/veicoli-elettrici-auto-elettriche-moto-elettriche-veicoli-propulsione-elettrica/14735226-calendario-esposizioni-test-drive-raduni-veicoli-elettrici-13.html

c'è la pagina facebook e la mail di selidori, meglio iscriversi se siete sicuri....

mgc ci autorizzi a smontare pezzo pezzo la tua Tesla ? :spettacolo:

mgc
24-04-2014, 16:45
@Riccardo, certamente!
Porterò con me la fattura per i millesimi.

lydrox
26-04-2014, 22:55
scusami ma quanto costa 88.000 come detta il sito???

mgc
27-04-2014, 11:16
Poi aggiungi i gadget. Noi bambinoni cresciuti ci divertiamo molto con le stupidaggini.

snapdozier
27-04-2014, 19:30
Ieri ho provato la Model S. Impressionante, sembra Gardaland.

mgc
29-04-2014, 18:52
Questa foto solo per mantenere vivo l'interesse.39575

mgc
29-04-2014, 18:56
In carica



39576

richiurci
29-04-2014, 18:57
invidia!!!!

richiurci
14-05-2014, 16:21
Beh che dire, siccome al raduno preso dall'entusiasmo e dalle domande ho trascurato mgc e il suo gioiello, a lui chiedo scusa.. e nel frattempo ho prenotato per questo sabato un bel TEST DRIVE!

Mi sa che mi presento con Eli, tanto per far capire con chi hanno a che fare...

mgc
14-05-2014, 16:39
Riccardo,ciao. E' stato bello vedere l'entusiasmo delle persone coinvolte, peccato non aver fatto prove reciproche. Il tempo e il maldischiena mi hanno costretto ad andare via presto.
Per quanto riguarda il solo problema che ho trovato sulla S, sibilo dal Sun-Roof, domani mattina viene a casa mia un "Ranger" per rimediare questo problema ed "aggiornare l'auto?".
Farò sapere.
Ciao

snapdozier
20-05-2014, 20:20
Io l'ho provata 20 giorni fa ed è veramente emozionante. E' un'auto che può competere su tanti fronti e alla fine è la vera emozione di sperimentare il futuro. Quello possibile.

Alby62
20-05-2014, 21:37
Complimenti per l acquisto MGC certo che se ti arrivava un mese dopo la pagavi 5000€in meno per GL incentivi, ma! Forse solo i 2500€ statali perché credo che tesla ti abbia a scontato 7000€ come per i tedeschi e norvegesi ? Ciao

Sun roof vale a dire tetto solare ,??? Se è così il sibilo può essere l inverter acceso ! Pure la ricarica solare, che ****ta!

mgc
20-05-2014, 23:16
Alby, ciao. Il sun-roof è solo il tettuccio apribile, trasparente. Il tecnico che è venuto mi ha detto che devono sostituirlo. Sta prenotando l'auto sostitutiva. Dicono che viene un carro attrezzi per caricare la mia e lasciare l'altra, attendo fiducioso.

Gli incentivi sono svaniti con una velocità incredibile. Penso che pochi ne abbiano usufruito. In fondo si trattava di 30Mio e con 2000 auto li fai fuori.

Carlo A
22-05-2014, 22:13
In UK ci sono già stazioni di ricarica da 50Kw per la Nissan Leaf (non so se si possono caricare anche altri veicoli elettrici), quindi 120Kw non sono così lontani dalla realtà IMHO.


Be' ci sono un po' in tutta Europa, anche in Italia! (be' in Italia pochine, comunque già da qualche anno).



L'unico limite che vedo riguarda le stazioni di ricarica rapide da 120Kw che gli sarà difficile da installare in Italia per una totale opposizione dei soliti lobbisti.


Il Supercharger di Tesla è un sistema proprietario ed esclusivo di Tesla. Non corrisponde a nessuna norma IEC o CEI. Tesla se n'è sempre infischiata di fare le cose "a norma": fa come vuole Tesla e nessuno si faccia domande. Ben diverso dal sistema Chademo (Nissan) o il Combo che sono stati riconosciuti e sono definiti in dettaglio nelle norme IEC. Con questo non voglio dire che il sistema Tesla sia non sicuro o addirittura fuori legge. Tuttavia, in un mondo ove si vuole che tutto sia a norma, sia in regola, sia certificato, il sistema di Tesla un po' di perplessità se le tira addosso.
Comunque, secondo il business model di Tesla, paga tutto Tesla quindi il sistema è vincente.

mgc
22-05-2014, 23:46
Carlo,ciao. Tesla nei suoi optional ha un connettore Chademo per poter utilizzare questo tipo di prese. E' semplicemente un cavo con presa di tale tipo e connettore Tesla.
Personalmente preferisco collegarmi al 380 di casa con quanto fornito da Tesla.

Carlo A
23-05-2014, 09:19
Tesla nei suoi optional ha un connettore Chademo per poter utilizzare questo tipo di prese. E' semplicemente un cavo con presa di tale tipo e connettore Tesla.

Si lo so. Ma non è un oggetto semplice, è un oggetto costoso, complicato ed anche molto discusso. Del resto il connettore Chademo stesso non è proprio una cosina semplice e leggera da manipolare! figurati un "adattatore".
Tuttavia, in Europa, tenuto conto della relativa diffusione delle colonnine AC da 22 kW e della presa tipo 2, Tesla ha saggiamento pensato di mantenere la compatiobilità con queste, tramite un comunissimo connettore tipo 2 senza alcun adattatore.

mgc
23-05-2014, 17:15
Tra l'altro le prese Chademo sono installate, per la maggior parte, presso i concessionari delle auto che le adottano e non tutti sono felici di fare una ricarica da 85kWh.
Per le mie esigenze 3-400 km. di autonomia, sono sufficienti per i miei spostamenti.

Ho appena ricevuto un'aggiornamento da Tesla sulle future stazioni di ricarica, ti allego il link.

http://www.teslamotors.com/sites/default/files/supercharger/maps/eu_supercharger_1415_05162014_960.png (http://www.teslamotors.com/sites/default/files/supercharger/maps/eu_supercharger_1415_05162014_960.png)

jumpjack
23-05-2014, 17:40
In Italia dove posso ricaricare la Tesla a 50-100 kW? C'è una mappa delle colonnine "potenti"?

richiurci
27-05-2014, 18:26
A distanza di un po' di giorni dal test, confermo le impressioni di altri sul fatto che è come andare a Gardaland!

Se volete ne parlo qui:
ELI e le altre: dal Birò alla Tesla in giro per la città. E' la svolta buona? - ElectroYou (http://www.electroyou.it/richiurci/wiki/eli-e-le-altre-dal-bir-alla-tesla-in-giro-per-la-citt-e-la-svolta-buona)

mgc
28-05-2014, 09:04
Riccardo, bell'articolo. Si vede che il primo amore è sempre presente, ma non ti preoccupare, se in un futuro dovessi "possedere" un'auto più giovane ed attraente, loro capiranno. Purchè non le dimentichi e mantenga un pezzetto di cuore anche per loro.

mgc
28-05-2014, 09:06
jumpjack (http://www.energeticambiente.it/members/jumpjack.html)
, quarda il link al numero 47

ralphilmagnifico
05-06-2014, 09:19
Ragazzi, buon giorno. Sto eseguendo un progetto di dimensionamento di un sistema di propulsione elettrica che riguarda la Tesla model S. Mi chiedevo se qualcuno mi potesse dare qualche specifica che non è presente sul sito della Tesla; quale: diagramma di tratta tipo, resistenze al moto, e anche qualche consiglio su come sviluppare il progetto in maniera ottimale. grazie in anticipo!

jumpjack
06-06-2014, 13:19
Che cos'è un diagramma di tratta tipo???
E cosa ti serve di sapere?
Per la resistenza al moto devi trovare area frontale e Cx (o Cd) e usare il simulatore di consumi su Ecomodder.

ralphilmagnifico
06-06-2014, 13:55
Il diagramma di tratta tipo è un diagramma velocità/tempo su un percorso ideale....tralasciando questo aspetto mi servirebbe qualche informazione sulla tensione e corrente al trasformatore ovvero all'IGBT

scusa..sul convertitore e sul dimensionamento degli ausiliari

mgc
06-06-2014, 13:58
Temo sia difficile ottenere queste info. Ti alleg foto di consumi e tratte,40476

jumpjack
06-06-2014, 15:56
Il diagramma di tratta tipo è un diagramma velocità/tempo su un percorso ideale....

Ah, allora forse ti serve il Worldwide harmonized Light duty Test Cycle (WLTC) (cerca il foglio excel, ora non trovo il link).



tralasciando questo aspetto mi servirebbe qualche informazione sulla tensione e corrente al trasformatore ovvero all'IGBT

Allora: la centralina è composta dal controller (logica) e dal driver (circuito di potenza, un inverter fatto con MOSFET o IGBT).
Quanta corrente deve reggere il driver dipende dalla potenza e dalla tensione di lavoro del motore: un motore da 10000 W che funziona a 50V necesiiterà di 200A, se è a 300V basteranno 33A.
Però considera che più è alta la corrente, maggiore è la coppia del motore, e sulle auto in genere ci sono motori da 40000-60000W (a parte i 300 kW della Tesla...) e 300-400V, quindi diciamo tra i 100 e i 200 A.

Considera anche che più sali con la tensione delle batterie, meno la puoi considerare costante: ad esempio, una batteria da 48V al LiFePO4 in realtà avrà tensioni tra 45 e 58V (16 celle in serie tra 2,8 e 3,6V), ma una batteria da 300V nominali è probabilmente (non ho dati certi, ipotizzo) composta da 100 celle in serie invece che 16, quindi la tensione varierà tra 280 e 360V !Quindi probabilmente, per non far cambiare troppo le prestazioni tra quando la batteria è carica e quando è scarica, serve un DC/DC converter per mantenere costante la tensione di uscita.

BesselKn
06-06-2014, 17:57
Quanta corrente deve reggere il driver dipende dalla potenza e dalla tensione di lavoro del motore: un motore da 10000 W che funziona a 50V necesiiterà di 200A, se è a 300V basteranno 33A.
Ma la corrente di spunto?

richiurci
06-06-2014, 18:04
queste mi sembrano informazioni molto generiche e approssimative, dalla domanda penso che a ralph servano dati specifici, e dettagliati, sulla Tesla.

Altrimenti, se si tratta di domande generiche... pregasi cercare e parlarne in 3d generici e/o crearne uno nuovo

richiurci
07-06-2014, 21:11
@ralph e jump: ho spostato i vostri post, non legati alla Tesla, qui:

http://www.energeticambiente.it/veicoli-elettrici-auto-elettriche-moto-elettriche-veicoli-propulsione-elettrica/14752004-potenza-e-consumo-considerazioni-e-calcolo-un-motore-elettrico-per-veicoli-3.html

li ho uniti per sbaglio tra loro, mi raccomando basta OT se volete evitare infrazioni...

Furio57
17-06-2014, 20:49
Ciao a tutti
Ciao Jumpjack questa notizia l'avevo già postata in maggio qua:

http://www.energeticambiente.it/infrastrutture-per-veicoli-elettrici/14759883-tesla-aperto-il-centesimo-supercharger.html (http://www.energeticambiente.it/infrastrutture-per-veicoli-elettrici/14759883-tesla-aperto-il-centesimo-supercharger.html)

Salutoni
Furio57

Alby62
18-06-2014, 18:03
che ne dite tra poco si potrà percorrere roma - capo nord , con l'aiuto di qualche carica da amico lappone

mgc
20-06-2014, 08:19
A 4300 km il consumo si è stabilizzato a 207Watt/h/km, anche con l'aria condizionata.

richiurci
20-06-2014, 13:44
Ottimo riscontro, conferma il consumo medio di 220Wh/km che mi sembrava di aver letto durante il test drive!

mgc
23-06-2014, 10:13
Anche considerando che non ho il piede leggero e che c'è molta gente che vuole primeggiare contro una Tesla. E poi sono un ragazzino, quando vogliono provare io ci sto.
Per il momento ho raggiunto lo scopo di andare e tornare con un "pieno" da S Margherita ed era quello che mi interessava maggiormente e ho, anche scoperto che odio i "TUTOR", sopratutto sulla Serravalle. Ma come si fa a rispettare i 90; quando esci da una curva sei già a 120! Difficile rispettare tutti i limiti, quando la sensazione di velocità si riduce.

maccorix
24-06-2014, 07:32
finalmente ho provato il top di gamma P85 lo scorso sabato e sono rimasto veramente impressionato..
da possessore di una F355 preparata che ha esattamente gli stessi cv, devo ammettere che ormai il motore endotermico non ha più ragione di esistere..
questa "astronave" ha una coppia ed una erogazione che fanno impallidire quella dell'8 cilindri di maranello con costi di gestione e manutenzione risibili al confronto..
purtroppo l'auto non la uso quasi mai e quindi sarebbe un investimento con poco senso, ma se avessi la necessità di fare molti km in auto la comprerei al volo!!!
un mezzo da FANTASCIENZA già disponibile e ad un prezzo più che accettabile se si considerano tutti i vantaggi che può dare rispetto ad uno paragonabile a benzina!!

jumpjack
24-06-2014, 14:51
E non costa meno solo di gestione... costa anche la metà di una Maserati equivalente!
Auto elettrica vs auto benzina - Tesla supera Maserati | Auto elettriche - mobilità sostenibile | opinionZine.com (http://auto.opinionzine.com/confronto-auto-elettrica-e-benzina-tesla-batte-maserati/6734)

mgc
12-09-2014, 10:57
Set 11 alle 5:37 PM

Gentile Sig. C

Immagino abbia ricevuto l’email di invito per l’apertura del primo Supercharger italiano.
Se non l’avesse ricevuta, la trova allegata a questa email.

Saremmo lieti se fosse presente all’evento di apertura, insieme alla sua famiglia, essendo uno dei primi e piú fedeli clienti Tesla.
L’evento si terrá il giorno 17/09 alle 11.00, presso l’Autogrill Dorno (autostrada A7).

Spero di vederla presto.
Grazie.

Cordiali saluti,
Alessia


The content of this message is the proprietary and confidential property of Tesla Motors, and should be treated as such. If you are not the intended recipient and have received this message in error, please delete this message from your computer system and notify me immediately by reply e-mail. Any unauthorized use or distribution of the content of this message is prohibited. Thank you.


PPlease consider the environment before printing this email





<tbody>

<tbody>

<tbody>

<tbody>

<tbody>
http://www.teslamotors.com/sites/default/files/supercharger-scenic.png (http://s945375780.t.en25.com/e/er?s=945375780&lid=4045&elq=e44103c05c154be3a71438d90f4cd6fd)

</tbody>




<tbody>




</tbody>


</tbody>




<tbody>

<tbody>

Partecipa con noi all’inaugurazione della stazione di Supercharger di Dorno




La prima stazione di Supercharger in Italia e’ ora aperta.


</tbody>




<tbody>

<tbody>

<tbody>

http://www.teslamotors.com/sites/default/files/na-et-en_us-60x66-01.png


</tbody>




<tbody>
17 Settembre
ore 11:00

</tbody>



<tbody>

http://www.teslamotors.com/sites/default/files/na-et-en_us-40x60-01.png


</tbody>




<tbody>
12 colonnine di ricarica

</tbody>



<tbody>

http://www.teslamotors.com/sites/default/files/na-et-en_us-48x64-01.png


</tbody>




<tbody>
l'Area di Servizio
di Dorno Ovest (http://s945375780.t.en25.com/e/er?s=945375780&lid=4560&elq=e44103c05c154be3a71438d90f4cd6fd)
(A7 Milano - Serravalle)

</tbody>


</tbody>


</tbody>




<tbody>

Siamo felici di annunciare l’apertura della prima stazione di Supercharger in Italia. La stazione di Supercharger Tesla a Dorno aprirà presto, e vorremmo invitare voi, la vostra famiglia ed i vostri amici a partecipare alla cerimonia di inaugurazione per festeggiare con noi. La stazione di Supercharger di Dorno facilitera’ i proprietari di Model S a viaggiare in tutto il nord Italia e oltre. La stazione e’ la prima di numerose altre stazioni di Superchargers che abbiamo in programma di aprire presto in Italia per consentire i viaggi a lunga distanza e la comodità della ricarica gratuita, per tutta la vita.


</tbody>




<tbody>






</tbody>


</tbody>




<tbody>

<tbody>


<tbody>

Tesla Motors Italy S.r.l. | Via Cerva 31 | 20122 Milano | Italia
Privacy Policy (http://s945375780.t.en25.com/e/er?s=945375780&lid=3557&elq=e44103c05c154be3a71438d90f4cd6fd) | Unsubscribe (http://s945375780.t.en25.com/e/cu?s=945375780&elq=e44103c05c154be3a71438d90f4cd6fd&elqc=2)

</tbody>



</tbody>




<tbody>




</tbody>


</tbody>


</tbody>


</tbody>


</tbody>

mgc
02-10-2014, 17:14
Sono stato a Dorno per l'inaugurazione della stazione di ricarica, eccellente vedere il misuratore dell'auto salire a 90Ah. Mi hanno detto che aumenterà ancora la capacità di ricarica in quella stazione.
Adesso manca un rifornimento a Bologna e poi sono a posto. Ovviamente è gratis per i proprietari di Tesla e con l'App. sai quando hai ricaricato.
I consumi sono stabili a 205 W/km, vedremo con il freddo.

Carlo A
02-10-2014, 20:34
eccellente vedere il misuratore dell'auto salire a 90Ah
L'unità di misura è quella giusta?

mgc
03-10-2014, 09:51
cosa intendi dire?

jumpjack
06-10-2014, 13:25
Amperora e ampere non sono la stessa cosa.
Gli amperora sono "litri", gli ampere sono "litri" al secondo"

BesselKn
06-10-2014, 17:34
Mah... più che gli Ah, a me lasciavano perplessi i W/km...

richiurci
06-10-2014, 17:54
ohhh come siete precisi! Mica tutti ricaricano pensando a Ohm e principi della termodinamica!

Ok i consumi sono in realtà in Wh/km, la ricarica potrebbe essere anche in Ah, essendo una centralina dedicata potrebbe realmente indicare gli Ah immessi nel pacco, anche se i 90 citati da mgc sarebbero addirittura un pò superiori alla capacità nominale....
In alternativa sarebbero giustamente gli A di ricarica, quindi indicherebbero la velocità di ricarica e non la "capacità" di ricarica.

MGC se ci sei soddisfa la giusta voglia di precisione dei tuoi follower sul forum!

mgc
06-10-2014, 18:29
Avete perfettamente ragione tutti.
90A
205Wh/Km
Mi dispiace per gli errori tecnici.
Immagino che i patiti delle auto elettriche abbiano capito lo stesso. Continuo a non fermarmi a fare benzina, non pagare il bollo e superare in sicurezza, marciare nel silenzio e se poi dovessi mai andare a Roma, aspetterò il prossimo ricaricatore Tesla. Al momento, Tesla mi fornirà un cavo per Enel, A2A.
Dopo 7000 Km. continuo ad essere molto soddisfatto dell'auto e non penso di cambiare propulsione , forse lal ModelX.......

richiurci
06-10-2014, 18:42
Grazie del chiarimento MGC, lo sai che siamo un po' pesantucci a volte...io per primo...

Tu sei uno dei nostri rappresentanti più illustri per il livello e le potenzialità del mezzo, e anche visto quanto sta facendo Tesla.

A me non piacciono molto i macchinoni, ma questa.... forse Tesla contribuirà a sfatare pregiudizi molto più di tanti altri mezzi più "normali".

Complimenti ancora, e continua a tenerci aggiornati!

ccriss
06-10-2014, 20:59
Poi se TESLA applica la politica open SW e open HW, qualche smanettone potrebbe fornire anche delle varianti per renderla ancora piu' interessante :spettacolo:

mgc
07-10-2014, 09:59
Riccardo, capisco che chi vive nel traffico veda male i "macchinoni", il rombo dei motori fermi nel traffico, lo spazio occupato e tanti altri motivi, rendono plausibile il concetto.Conosco persone che mai userebbero le loro auto in sosta perenne nel vai e stai cittadino e che si limitano a sgroppare, si fa per dire, la domenica, a circolazione spenta.
Poi bisogna distinguere tra invidia sociale e buone predisposizioni mentali, ma non è il caso di aprire diatribe.
Per mio conto, dopo 40 anni di città, ho pensato bene di trasferire famiglia e altro in piena campagna, con porticato per le auto e altre amenità ambientaliste. Nell'ultimo anno, a Milano, ci sarò stato 2 volte e sono scappato velocemente e non perchè non la ami, sono rimasto milanese nel cuore,ma per il cambiamento avvenuto che non mi ha permesso di adeguarmi, vivendolo.
Adesso, tra il vivere in campagna e il poter decidere i miei orari, la mia vita automobilistica è molto serena e posso apprezzare le doti della mia auto, fino in fondo. Certo, a queste condizioni, avrei potuto comprare una Bentley o una Ferrari, ma vuoi mettere il poter ascoltare la natura con il finestrino aperto.

mgc
30-10-2014, 14:52
Più la guido e più la capisco. Ora sono arrivato a 203Wh/Km.
Avevo fatto richiesta per una colonnina casalinga, per sfruttare meglio le potenzialità del mio contatore e, da un fornitore esterno a Tesla, mi era arrivata un'offerta da 5000 Euro.
Curiosamente, dopo aver protestato con Tesla, l'offerta si è abbassata a 1350 Euro. Miracoli.

richiurci
30-10-2014, 16:43
Non ho capito 1350 è quindi l'offerta di Tesla?

Comunque non esagerare a prenderci la mano, non vorrei scoprire che nonostante tutti quei kW consumi poco più di me sulla mia utilitaria :devilred:

BesselKn
30-10-2014, 18:42
Ora sono arrivato a 203Wh/Km
Niente male!

Pensavo a un'auto a gasolio: se si percorressero, per dire, 25,1 km/L ciò equivarrebbe a 398,4 Wh/km (ho considerato il potere calorifico del gasolio pari a 36 MJ/L).
Se quest'energia fosse prodotta in una centrale elettrica fossile con rendimento del 50%, a grandi linee la mia auto elettrica (equivalente a quella a gasolio anzidetta) consumerebbe quindi 398,4/2=199,2 Wh/km.

Tutt'altra storia se l'elettricità venisse da fonte rinnovabile.

richiurci
30-10-2014, 19:17
non ho capito il tuo conto, ma mi sembra di capire (a parte gli utopistici 25km/l) che come molti consideri il rendimento delle centrali elettriche, ma non il "rendimento" di estrazione, raffinazione e produzione del gasolio/benzina.

Come se il gasolio sgorgasse direttamente da un giacimento 10cm sotto il distributore...

Ne avevo iniziato a parlare (riferendomi alle emissioni di CO2 ma il discorso è simile) qui:
http://www.energeticambiente.it/mutamenti-climatici-e-protocollo-kyoto/14760753-emissioni-di-co2-legate-alla-produzione-e-distribuzione-di-energia-idrocarburi-vs-rinnovabili-vs-nucleare.html

BesselKn
30-10-2014, 19:35
non ho capito il tuo conto
Era per dire che i 200 Wh/km di un'auto elettrica, la cui elettricità venisse da un ciclo combinato odierno, sono comparabili (a grandi linee) a un'auto a gasolio da 25 km/L. Il che è notevole!


utopistici 25km/l
Un mio collega fa proprio mediamente 25,1 km/L. Ovviamente ha un suo modo di guidare particolare, principalmente lento (max 70 km/h).


non il "rendimento" di estrazione, raffinazione e produzione del gasolio/benzina.
Sì, è così. Volevo solo far un conto superficiale. Giusto per avere una vaga idea...


Come se il gasolio sgorgasse direttamente da un giacimento 10cm sotto il distributore
Be', del resto le celle fotovoltaiche non crescono sugli alberi né trovo le pale eoliche nei nidi dei piccioni...

mgc
31-10-2014, 10:05
Al di là di problemi di inquinamento, spostati da una parte all'altra, penso che si possa ragionevolmente dire che i costi carburanti/elettricità siano indicativi del processo di trasformazione.

Riccardo, i costi del prodotto finito, sia per autotrazione che per produzione di elettricità, si equivalgono, sia in termini di co2 che di altri inquinanti. L'unica differenza è la distribuzione e fatti salvi i rendimenti dei motori finali.
I danni ambientali da combustibile fossile non sono evitabili se non con il nucleare.
Resta fermo il punto che il miglior sistema per evitare l'inquinamento smodato, sia il risparmio energetico. Via peraltro percorribile con i mezzi attuali.
E' facile esempio, non permettere la vendita di prodotti che necessitino di consumi superiori al necessario. Si può paragonare al diniego all'importazione di oggetti dove si impieghi manodopera giovanile, i diamanti insanguinati e molto altro.

richiurci
31-10-2014, 18:10
non sono d'accordo, mi sembra troppo semplicistico!

Come fai a dirlo? Ci sono un sacco di studi in corso, tutt'altro che banali. L'elettricità da rinnovabili può avere emissioni di CO2 /kWh vicine allo zero, vedi l'idroelettrico.

Io volendo ragionare in maniera semplice dico che il costo in euro è circa proporzionale al costo in CO2 emessa, e allora scopri che l'elettricità è penalizzata per scaglioni di consumo alti, ma parte da valori di circa 0,13 €/kWh, ben inferiori a quelli di gasolio/benzina.

Però qui chiudo con questo OT e vi invito a partecipare, se vi interessa, al link che ho messo o a altre discussioni interessanti nella sezione inquinamento / Kyoto

mgc
31-10-2014, 18:21
Ancora OT ma come ultimo.
Dimmi solo se credi veramente che, allo stato attuale, le rinnovabili possano sostituire i fossili entro 20 anni.

richiurci
31-10-2014, 18:27
Sostituire totalmente NO. Forse neanche tra 50.

Però già OGGI sono al 30% e più del mix energetico italiano. E non è poco!

E questo anche alle "amenità ambientaliste" tue e di altri italiani!

BesselKn
01-11-2014, 11:07
l'elettricità è penalizzata per scaglioni di consumo alti, ma parte da valori di circa 0,13 €/kWh, ben inferiori a quelli di gasolio/benzina.

--- Edit: correzione precedenti mie castronerie ---

20 mL di gasolio contengono 200 Wh e costano (oggi) circa 0,03244 € (cioè 1,622 €/L).
200 Wh elettrici costano 0,026 €.
Quindi confermo quel che dice Riccardo.

richiurci
01-11-2014, 11:27
ahiaiaiaaiii.. 0,13 €/kWh NON 0,13 €/Wh!!!
Se l'elettricità ostasse 0,13€/Wh saremmo tutti rovinati sul serio!

Ora però direi che basta con gli OT. Anche se sono considerazioni sui veicoli elettrici e quindi attinenti anche alla Tesla, vi invito tutti, visto l'interesse, a guardarvi un po' intorno nel forum.
In particolare, oltre alla sezione inquinamento già linkata, nella sezione principale dei veicoli elettrici:
Veicoli ELETTRICI: auto elettriche, moto elettriche (veicoli a propulsione elettrica) (http://www.energeticambiente.it/veicoli-elettrici-auto-elettriche-moto-elettriche-veicoli-propulsione-elettrica/)

ci sono tante belle discussioni in rilievo, tra le quali anche una sul costo dell'energia elettrica.

BesselKn
01-11-2014, 11:36
Sì, chiedo scusa... Ho dato i numeri!
Scusatemi.

mgc
03-11-2014, 11:56
E questo anche alle "amenità ambientaliste" tue e di altri italiani!

Riccardo me la spieghi?

richiurci
03-11-2014, 12:29
Mi sembrava ovvio almeno per te, meglio spiegarlo se sono stato frainteso..

Era semplicemente una citazione del tuo post #77! nonostante dubbi e scetticismi su costi energetici, inquinamento e tutto il resto, le scelte fatte da semplici cittadini come te, me ed altri possono e stanno indirizzando il paese verso una maggiore sostenibilità.

Dai pannelli solari termici al FV, le caldaie a pellet e la geotermia, veicoli ibridi e elettrici, pompe di calore ad alta efficienza ecc ecc.

Si può essere scettici riguardo certi aspetti, ma i dati oggettivi sono un mix energetico (elettrico) ormai rinnovabile oltre il 30%, e l'obiettivo del 20% di riduzione (il famoso 20-20-20) se ricordo bene è uno dei pochi obiettivi che l'Italia ha (quasi) raggiunto in largo anticipo.

mgc
03-11-2014, 12:33
Riccardo, grazie.

richiurci
25-11-2014, 23:11
Toh... questo a pag 38 mi sembra di conoscerlo :clapping:

http://www.veicolielettricinews.it/numeri/2014-numero-6-2014/

mgc
26-11-2014, 11:18
Anche mia moglie dice lo stesso!
In linea con quanto affermato, sono in discussione per la 85D. Se decido te la faccio provare.

mgc
30-11-2014, 15:18
Riccardo ciao. Te li immagini 690 HP! I sorpassi in silenzio e la tranquillità di marciare a 203 Wh , se proprio vuoi.

richiurci
30-11-2014, 19:08
immagino immagino...

ti pensavo poco fa, dovresti darci i consumi invernali, perchè se sei ancora sui 203 mi girano... i miei consumi sono saliti già un po' oltre i 180..

mgc
01-12-2014, 11:46
Per il momento, si. C'è da dire che ho fatto pochissimi Km nell'ultimo mese e adesso, se si abbasseranno le temperature, sarà un bel test. Al momento la macchina è in carrozzeria, nulla di grave, per rimediare alle strusciate. Ammetto di essere disattento, ma il problema più grosso, è stata la cinghia, con morsetto, di un corriere, che si è sganciata e ha colpito il retrovisore esterno con conseguente esplosione dello stesso. Cose che capitano, ma il problema è che Tesla deve approvare, dagli USA, tutti gli interventi che si possono fare solo in carrozzerie certificate da loro. I ritardi sono inevitabili. Ma seccanti.

Furio57
02-12-2014, 00:37
Ciao a tutti

...sono in discussione per la 85D...Ciao mgc e la "vecchia" la vendi? Se si, nel caso contattami in mp!

Salutoni
Furio57

smart700
23-01-2015, 00:33
"...Trazione integrale con due motori brushless uno anteriore ed uno posteriore,..."
Credo che ci sia un solo motore ed è tra gli assali posteriori....comunque un'auto eccellente!
.........
Ciao a tutti
Smart700

Ora può essere ordinata con trazione integrale!
Dual Motor Model S and Autopilot | Tesla Motors (http://www.teslamotors.com/it_CH/blog/dual-motor-model-s-and-autopilot)
Ciao a tutti
Smart700

smart700
10-03-2015, 21:25
In diverse città la ditta Tesla organizza degli eventi dove si può provare l'auto e ho provato quindi, a iscrivermi per l'inaugurazione del supercharger di Verona del 4 di Marzo.
Visto che non ricevevo nessun aggiornamento ho provato a telefonare alla sede di Milano e la risposta, è stata: "Che auto possiede? e poi "E' tutto pieno" quindi "Faremo altre due date." in totale sono quindi ben tre.
Decido subito di prenotare l'ultima delle tre cioè quella del 12 Marzo.
Oggi ho provato a telefonare e la risposta è stata:" E' tutto pieno".

Mah! Provo a indagare e forse ho trovato la risposta del perchè "è tutto pieno" e si basa sulla risposta che ho dato alla domanda iniziale:"Che auto possiede?"
Mi ricordo di avere risposto:"E' una Fiat".
Ahi, ahi che errore!

Consiglio a chi vuol provare una Tesla
Che possiate permettervi una Tesla oppure no, se volete provare l'auto vedete di "sparare" alto e avrete successo...
Saluti
Smart700

Carlo A
10-03-2015, 21:59
Consiglio a chi vuol provare una Tesla
Che possiate permettervi una Tesla oppure no, se volete provare l'auto vedete di "sparare" alto e avrete successo...

Posso testimoniare che han provato la Tesla anche i proprietari di auto molto modeste.
Può essere che, al crescere a dismisura delle richieste, abbiano inserito dei filitri.

smart700
10-03-2015, 22:35
Peccato che queste tecniche di marketing qualche volta facciano cilecca!
Nel mio caso, ad esempio, non hanno funzionato: l'auto era per mio fratello che non può per ragioni di lavoro essserci in quelle date e mi ha chiesto di fargli, passami il termine, da "consulente tecnico".
Mio fratello non possiede una Fiat ma un'Audi A6 TDI...che impressione gli riporterò? Che quelli della Tesla hanno la puzza sotto al naso?
Come qualità di interni credo (non ho potuto verificare di persona) che l'Audi sia migliore rispetto alla Tesla.

Contenti loro.
Ciao

Alby62
14-03-2015, 16:49
credo di essere in ritardo , ma ora telefono a milano , io ho una lamborghini diablo, una ferrari testarossa e una bugatti b 110........ chissà se me la fanno provare una volta registrato gli dico che sono in scala 1:18 ah ah ah .

mgc
22-03-2015, 16:23
Ho provato la P85D l'altro ieri. Entusiasmante!. Mi è sembrato di sedermi nella mia Tesla con comfort migliorato nei sedili. Poi noti i particolari e le diverse possibilità di regolazione. Prima cosa è il controllo della potenza erogata. Tre posizioni, normale, sport, insano. Sembra che sia stato lo stesso Musk a voler inserire questa voce. Partenza da fermo: qui senti cosa vuol dire accelerazione. Sul serio. Al centro del petto, continua. Nessun pattinamento. Tutto il resto, per me che guido Tesla, sono gadget e miglioramenti.
Certo il radar, il parcheggio automatico, etc, sono fattori importanti, ma i 700 hp sono veramente unici, nell'erogazione, nel sibilo del motore anteriore, nel silenzio.
Riccardo verrò a trovarti con il mostro!
A proposito di consumi, con temperature ormai più alte, mi sono stabilizzato a 211 W/h/km e andando a Brescia per la prova, 290 km totali, sono arrivato a casa con riserva di 50.
Che devo dire, l'ho ordinata.

richiurci
22-03-2015, 18:19
eh scusate se è poco!

Marco sei proprio esagerato, e poi non dovevi mettere da parte i soldini per il test dell' HHO? :devilred:

smart700
22-03-2015, 20:13
............. Che quelli della Tesla hanno la puzza sotto al naso?
........
Ciao

Non tutti...per fortuna!
Mi devo ,quindi, correggere perchè alla fine ce l'ho fatta a provare la Model S versione P85+.
In effetti per chi non è abituato a tali accelerazioni è sconvolgente sopratutto per la fluidità di ergazione.
Le sospensioni, forse, erano di quelle tipo pneumatiche e il comfort è stato notevole: i dossi rallentatori, di quelli piccoli, sono stati ben assorbiti.
Ho notato che i tessuti sopratutto quelli sui montanti laterali si usurano velocemente.
Ancora poco e gli interni saranno degni del prezzo richiesto.
Sorprendente la manegevolezza nella guida cittadina.
Già 422cv sono tanti ma quasi 700 sono da matti!
Per l'uso cittadino mi siedo e aspetto la Tesla 3...:bye1:
Ciao a tutti
Smart700

Esseduepunti
26-03-2015, 20:20
C'è qualcuno che riesce a togliermi qualche curiosità sulla batteria della Model S?
-è raffreddata/riscaldata a liquido come quella della Roadster? Da dove passa questo liquido e come viene scaldato/raffreddato?
-è vero che le "pilette" Panasonic non hanno bisogno di BMS, pertanto Tesla non li utilizza?
-tutti i collegamenti serie/parallelo apparentemente impossibili sugli altri mezzi sono frutto della magia di Tesla o... ...di Panasonic?
-come fa poi a ricaricarsi così rapidamente (vedi Supercharger) e ad essere garantita per 8 (otto) anni?
Anche il mio Vectrix vorrebbe saperlo! :)

mgc
26-03-2015, 20:25
Riccardo, quei soldi sono sempre disponobili.

richiurci
26-03-2015, 23:42
provo a rispondere a Sduepunti..da ignorante però, poi approfondite.

Nessuna cella ha bisogno di BMS, ma qualsiasi serie di celle si! In effetti su Tesla il BMS c'è di sicuro, ma non ho capito con certezza se fa anche un bilanciamento o no.
Mi spiego: essendo il pacco formato da tante celle in parallelo e poi in serie, concettualmente le "macrocelle" in serie potrebbero essere tutte molto simili tra loro e il BMS potrebbe limitarsi a monitorarle e segnalare eventuali problemi.

Io però credo faccia anche un bilanciamento, anche se molto lento perchè le resistenze di balancing sembrano minime.

MGC può dare qualche info, se ha notato per esempio che ogni tot ricariche il sistema obbliga a una ricarica più lunga, o se c'è qualche indicazione riguardante il bilanciamento del pacco.

Ma cercando...guardate che bel link che metto per i curiosi:
Pics/Info: Inside the battery pack (http://www.teslamotorsclub.com/showthread.php/34934-Pics-Info-Inside-the-battery-pack)

mgc
27-03-2015, 00:02
Indicazioni non ce ne sono. Per il resto carico di notte e non so i tempi di ricarica.

Furio57
27-03-2015, 02:30
Ciao a tutti

Ho provato la P85D l'altro ieri. Entusiasmante!...Che devo dire, l'ho ordinata.Ciao mgc che dire:...bene! bravo! bis!

Salutoni
Furio57

Carlo A
27-03-2015, 22:58
-come fa poi a ricaricarsi così rapidamente (vedi Supercharger) e ad essere garantita per 8 (otto) anni?


La rapidità è relativa.
Sono 120 kW su una batteria di 60/85 kWh.
Facendo le debite proporzione è come un Chademo da 50 kW su una Leaf attuale.

mgc
28-03-2015, 17:36
Ritorno alle prestazioni delle batterie Tesla. Da un anno ricarico all'80% , solo in previsione di viaggi al 100%, e l'autonomia, a mattino è sempre 356 Km. Non so bene cosa vuol dire, ma mi piace.
Ho ricaricato al supercharger di Dorno, con autonomia restante di 70Km, solo utilizzatore ed è vera la situazione dei tempi. Caffe, bisogni personali ed era all'80%. I consumi medi, da Aprile scorso, sono 211W/h/Km. Io pago .30 Euro per KW/h e quindi sono a 6,333 centesimi a Km. Sono i costi di un'auto a benzina che percorra 25 Km/lt.

LightPower
28-03-2015, 19:12
Seguo con notevole Invidia :D

Esseduepunti
28-03-2015, 21:13
Grazie per il link riccardo urciuoli (http://www.energeticambiente.it/members/riccardo-urciuoli.html),
è di notevole aiuto per chi vuole comprendere meglio Tesla (anche per chi, come me, "mastica poco" di inglese) e dà una conferma di quanto l'azienda investa nella qualità dei materiali, nella sicurezza e nella tecnologia...
...spero che anche le altre aziende (per me soprattutto l'attuale Vectrix) stiano facendo altrettanto!
Secondo voi il liquido viene utilizzato solamente per raffreddare la batteria in caso di utilizzo intenso, o anche per riscaldarla in ambienti freddi?
Ci sarà un'apposita pompa di calore all'interno della Model S? In tal caso sarebbe interessante sapere quanto consuma la PDC...

richiurci
28-03-2015, 22:05
ahahha ora esageri per la curiosità!

Sicuramente per raffreddarle, per scaldarle non credo, sarebbe più efficiente usare delle resistenze piuttosto che un impianto fatto per portare fuori il calore.

richiurci
28-03-2015, 22:07
@mgc: scusa per oggi ma ero in pieno furore manutentorio... in effetti avrei potuto semplicemente rimandare la visita dal ricambista alle 14 e liquidarti meno cafonescamente :cry:

Furio57
29-03-2015, 00:55
Ciao a tutti

...Secondo voi il liquido viene utilizzato solamente per raffreddare la batteria in caso di utilizzo intenso...Ciao Esseduepunti bentrovato!
Provai tempo fa l'auto in questione e non mi risulta che le batterie fossero raffreddate, anzi dopo la selezione di frenata offerta in due opzioni il software fa entrare il freno motore (recupero di energia in frenata) gradatamente all'aumentare della temperatura delle batteria, se ben mi ricordo fino ai 60°C. Sicuramente mcg possedendola potrà essere di maggior aiuto.

Salutoni
Furio57

Esseduepunti
29-03-2015, 16:31
Parlare di Tesla è per noi una forte emozione,riccardo (http://www.energeticambiente.it/members/riccardo-urciuoli.html) (http://www.energeticambiente.it/members/riccardo-urciuoli.html): per me non sono i toni che contano, ma parlare di qualcosa (e qualcuno) che sta rivoluzionando il mondo dei trasporti!
Non mi stupirei di trovare una (piccola) PDC in un veicolo che è un concentrato di tecnologia... ...credo infatti d'aver intuito perchè stavi andando dal ricambista!!! :spettacolo:
Furio (http://www.energeticambiente.it/members/furio57.html), un saluto anche a te! Hai visto il link che ha pubblicato riccardo (http://www.energeticambiente.it/members/riccardo-urciuoli.html)? Se non c'è la PDC, a che cosa servono i 2 "tubicini"? Quando c'è troppo caldo? A raffreddarla quando sviluppa tutta la sua potenza?
Capitemi:
-sono curioso;
-vorrei vedere una veloce evoluzione anche sugli altri veicoli (Eli ed il mio Vectrix in prima fila :)).

mgc
30-03-2015, 12:20
Riccardo, nessun problema.
Furio, se le batterie sono cariche la rigenerazione in frenata non avviene o solo in minima parte. Le batterie sono riscaldate e raffreddate, a seconda delle necessità. Con temperature basse il sistema di controllo impedisce la scarica e la ricarica oltre certi limiti. Sullo strumento che ti da l'utilizzo o la ricarica in KW/h, compaiono due barrette gialle che ti mostrano i limiti di utilizzo, in scarica e ricarica. Avendo un circuito, con liquido, per il controllo della T. delle batterie, sono convinto che esista una pdc piccola, da qualche parte. Quando arrivi a 70 km di residuo, ti limita l'erogazione della potenza in ripresa e accelerazione. Anche con freddo intenso sei limitato per pochi chilometri; in questi casi trovo conveniente far coincidere il termine della ricarica con l'ora di partenza. Se hai orari regolari, mi sembra conveniente, trovi l'auto calda e non hai i limiti sopraddetti .

BesselKn
30-03-2015, 13:44
in KW/h Io non ce la faccio a non correggere: l'energia si esprime in kWh, non KW/h.
Moltiplicazione, non divisione!

mgc
30-03-2015, 14:08
La lingua italiana , la matematica e il SI ringraziano.

Sistema Internazionale (http://it.wikipedia.org/wiki/Sistema_Internazionale). Secondo quest'ultimo, è da preferire la notazione kW·h, con l'esplicita evidenza del simbolo di moltiplicazione tra le due unità che formano il simbolo.

Poi esistono altre abitudini:
Use a slash to show the word "per" in measurements: Examples:



$3.87/gallon = Three dollars and eighty-seven cents per gallon

150 lbs/day = 150 pounds a day or 150 pounds per day
80 miles/hour = 80 miles per hour
In ogni caso se ti ricordi del punto hai ragione tu.

BesselKn
30-03-2015, 14:39
Sistema Internazionale (http://it.wikipedia.org/wiki/Sistema_Internazionale). Secondo quest'ultimo, è da preferire la notazione kW·h, con l'esplicita evidenza del simbolo di moltiplicazione tra le due unità che formano il simbolo. Esatto! Questa scrittura senz'altro è il "top", come raccomanda appunto il NIST al § 6.1.5 della pubblicazione http://physics.nist.gov/cuu/pdf/sp811.pdf

Invece, sicuramente sostituire una moltiplicazione con una divisione è totalmente errato.

mgc
30-03-2015, 14:52
E pure questa notazione, KW*h, è errata.

Note that the International Standard SI (http://en.wikipedia.org/wiki/SI) unit of energy is the joule (http://en.wikipedia.org/wiki/Joule). The hour is a unit of time "outside the SI",[3] (http://en.wikipedia.org/wiki/Kilowatt_hour#cite_note-BIPM-3) so the kilowatt-hour is a non-SI unit of energy.

Quindi se vuoi essere perfettino, usa la misura giusta e non rompere su questioni che tutti capiscono, tranne tu. Ti ricordo trattasi del MJ.

BesselKn
30-03-2015, 15:05
se vuoi essere perfettino, usa la misura giusta e non rompere su questioni che tutti capiscono, tranne tu. Be', a me non sembra che tu abbia ben chiaro che differenza passa fra una divisione e una moltiplicazione... comunque, contento tu, contenti tutti.
Per me puoi anche scrivere Kw+H, perlomeno gli altri che leggono sappiano che è solo una scemenza.

mgc
30-03-2015, 15:31
Ho notato, con piacere, che la tua abilità matematica è migliorata. Ora, oltre a divisioni e moltiplicazioni, conosci anche il più e meno. Continua così e vedrai che ti si apriranno altri orizzonti.

Esseduepunti
30-03-2015, 20:05
Come riesci a far coincidere il termine della ricarica con l'ora di partenza, mgc (http://www.energeticambiente.it/members/mgc.html)? Lo fa per te la Model S oppure fai una stima approssimativa impostando un ritardo al charger?
Sarebbe inoltre interessante sapere quanto si scalda la batteria della Tesla durante la ricarica.

mgc
31-03-2015, 07:41
Esse, come dicevo, se sei una persona che esce di casa tutte le mattine alla stessa ora, allora puoi andare a ritroso. Se carichi all'ottanta per cento, i tempi te li dà Tesla e sono abbastanza precisi. Provi a far partire il charger, lui ti da i tempi e tu programmi la partenza della carica di conseguenza.
Per scaldare scalda. Non so quanto.

mgc
01-04-2015, 15:53
Sono andato a vedere il nuovo manuale Tesla e dice che, per le basse e le alte temperature, scalda o raffredda di consequenza, anche a vettura ferma. Dice anche che le basse temperature sono -30° e le alte +60°, a cui è meglio non far sostare l'auto per più di 24 ore. Considerando che la T. ideale, per le batterie, sia 25°, immagino che in 24 ore azzeri la carica e renda le stesse soggette gravi danni.

smart700
12-04-2015, 19:06
Bye Bye 60kWh....eh il progresso!
Tesla ha deciso che la Model S con quella batteria andava eliminata, per essere sostituita, dalla 70 kWh con l'aggiunta della doppia trazione!
Model S | Tesla Motors (http://www.teslamotors.com/models)
Confrontando i modelli ho notato che la doppia trazione migliora l'efficienza dell'auto: la 70D è molto vicina come prestazioni alla 85 normale. Addirittura la 85D è superiore alla 85 sia in accelerazione (ovviamente) che autonomia chilometrica.
Ciao
Smart700

mgc
13-04-2015, 12:36
Nuovi aggiornamenti SW della Tesla. Fra gli altri una funzione Trip interessante. Scegliendo una destinazione, ti segue nel viaggio, indicandoti la possibilità di raggiungere la destinazione con la batteria che hai e la velocità, oppure suggerisce il punto di ricarica più vicino, modificando il percorso.
Funzione Valet se lasci l'auto ad un parcheggio con le chiavi dentro. Limita la velocità e blocca cofano, bagagliaio e cassetto

richiurci
27-06-2015, 21:51
un altro video postato altrove da esseduepunti:

https://www.youtube.com/watch?v=070JJwgupRw
(https://www.youtube.com/watch?v=070JJwgupRw)
e da cristiano2B

https://www.youtube.com/watch?v=927wYgHaGi8

mgc
29-06-2015, 19:26
E' arrivata a Milano la mia nuova Tesla D. Domani o dopo me la consegnano, in perfetto orario. Ora è il tempo, dopo un'anno di fare le somme. 12000 Km percorsi, è poco, lo so, e i consumi, dopo un'estate e un'inverno sono stabili sulla media di 212 Wh per Km, morditi le mani Riccardo, sui 6 cent. per Km di carburante. La settimana scorsa sono andato a Trento e ho ricaricato a Verona-sud ed è stato un piacere vedere partire il caricatore a 526Km/h.48473
Proverò a fare una foto dei consumi totali.

richiurci
29-06-2015, 21:58
ho finito le unghie....:clapping:

Alby62
30-06-2015, 18:20
complimenti per l'acquisto, e....come cambia la tecnologia , dopo un decennio anni su questo forum sentire un' automobilista che si è "rifornito" elettrico in autostrada , che goduria!
ma si ricaricano solo le tesla o chiunque può allacciarsi' , come utilizzatore di moto ,20.000 km annui sto pensando di passare all'elettrico puro , ma per ora ci sono solo moto due ruote , però con buone percorrenze 150 - 200 km

mgc
01-07-2015, 11:37
Riccardo ciao, se vuoi vengo a trovarti con la nuova.

Ho utilizzato anche colonnine Enel ad Assago, con cavo T2, e non mi sono trovato male. Il problema è trovarle, non è indicato dove si trovano, se in un parcheggio, un parcheggio a pagamento, una zona inaccessibile o altro. L'indirizzo stradale con numero civico, può corrispondere ad una qualsiasi tipologia di indirizzo.

Alby62
01-07-2015, 16:14
eh si , migliora la tecnologia e ci si perde con la logistica, meglio sono nascoste , meno le usano , + enel risparmia

mgc
21-07-2015, 16:22
Primi Km con la D e confermo la qualità della macchina. Non ho ancora provato la potenza "insana"; pneumatici, freni e riduttori vanno pur sempre rodati. La notizia di ieri è che a poco verrà introdotto un up-grade per portare l'accelerazione 0-100 Km/h da 3,3 secondi a 3.0. E' sempre brillante il nostro Musk. Offrono anche un'aggiunta di batterie di 5 KWH per 3000$, immagino che non saprò resistere. Capisco che siano una bazzecola di energia in più ma non criticate subito.
Gli interni sono migliorati e si nota l'aggiunta di una telecamera anteriore e di sensori per i 360° di copertura dello spazio attorno.
Peccato che abbiano ridotto lo spazio del bagagliaio anteriore, per aggiungere il secondo motore. E' presto per parlare di consumi, con questo clima l'AC va a manetta.
Molto funzionale il mantenimento della distanza dal veicolo che precede e la possibilità di sorpasso mettendo la freccia a sx, per poi adeguarsi di nuovo alla velocità. Ora gli angoli morti sono coperti dai sensori e viene indicato, sul cruscotto, la sopravvenienza di un veicolo da dietro.

Alby62
31-07-2015, 17:56
lo sai MGC se se procuri degl'acquirenti , che acquistano ovvio ,delle Tesla ti bonificano di 1000$ cad cliente procurato, e dopo 10 ti scontano la model X super extra accessoriata di 25000 $ , ed inoltre se sei il primo al mondo ad arrivare a 10 vendite , te la regalano pure una model x di esemplare unico ? . dai avanti .....

mgc
01-08-2015, 09:37
Va bene, allora ci vediamo la settimana prossima al negozio Tesla, così ti introduco come mio primo acquirente presentato. Sono poi sicuro che Riccardo, Furio, Cimpy ed altri del 3d auto elettriche, mi daranno una mano. Dai che ti offro l'aperitivo al Gin Rosa.

mgc
01-08-2015, 11:43
Primi dati di consumo, senza esagerare col piede destro, causa rodaggio e AC al massimo, sono a 212 Wh*Km. In linea con la vecchia. L'impressione è che consumerà di più, a sensazione. Vuoi non mettere mai la potenza Insana? Vuoi non lasciarla inserita?

Alby62
02-08-2015, 14:36
eh eh eh te li danno solo se acquisteremmo ....quando trovo gli 80000 € ( almeno ):spettacolo: , e ... credo anche gl'altri ci vediamo :drink_nl:, anche perchè i 1000$ di sconto li concederebbero anche a noi ....,:clapping: ciao ciao

dosa bene la potenza della forza ...oscura , skywalker!

richiurci
02-08-2015, 14:41
bah..io la prenderei ma ho già la mia supercar :beer:

e poi tra i miei criteri ci sono le dimensioni ridotte...

stefanoPc
15-08-2015, 14:40
Dai Riccardo visto che la Eli la usano i figli ... fai uno sforzo e prendila no??????:spettacolo:

richiurci
16-08-2015, 21:13
se avessi preso 10 euro per ogni caxxata scritta su EA..

mgc
17-08-2015, 10:40
Ho finito il piccolo rodaggio per freni, pneumatici e riduttori e ieri ho provato, anzi ho fatto guidare mio figlio che ci moriva dietro.
Ho già detto che sulla macchina che avevo testato, l'accelerazione "Insane" creava un buco allo stomaco. Ieri è stata confermata la sensazione. Poi, visto che i pneumatici, i freni e l'asfalto erano caldi, ho tolto il controllo di trazione e... e ci siamo presi un calcio in culo.
No, non è un modo di dire, è stato un colpo secco sul fondo schiena, proprio come essere colpiti da uno zoccolo di un mulo.
Mollato l'acceleratore, con mio figlio ci siamo guardati in faccia, pura goduriai.
Immagino cosa potrà essere con la revisione da 3,3 a 3 sui 0-100.

awvqa
29-09-2015, 03:16
Si interessante mezzo,
qualche giorno fa a PD nello stand-contaier in centro l'uomo del marketing vantava la capacità del mezzo spiegando che in caso di percorso in salita l'auto produceva in discesa tanata e tale enrgia piu' di quella impiegata per la salita e quindi che il biancio era positivo, mah!
diciamo che un po' mi sfugge..., posto che sia così bisognerebbe sfruttarla poi, ad esempio se le batterie son già molto cariche si perderà comunque tal prduzione, inoltre è da verifcare il binancio econmico considerato l'usura di tutti gli elementi elettrici e meccanici che entrano in goco in discesa,
beh magari ci potresti illuminare dal punto di vista pratico, alla prima occasione di percorso montato?
grazie sauti

endymion70
29-09-2015, 10:47
Si interessante mezzo,
qualche giorno fa a PD nello stand-contaier in centro l'uomo del marketing vantava la capacità del mezzo spiegando che in caso di percorso in salita l'auto produceva in discesa tanata e tale enrgia piu' di quella impiegata per la salita e quindi che il biancio era positivo, mah!

Quella ovviamente è una str****ta da ogni punto di vista. C'è poco da sfruttare: è falso.

Carlo A
29-09-2015, 11:39
l'uomo del marketing vantava la capacità del mezzo spiegando che in caso di percorso in salita l'auto produceva in discesa tanata e tale enrgia piu' di quella impiegata per la salita e quindi che il biancio era positivo, mah!

Un po' di fisica elementare a scuola no?

awvqa
29-09-2015, 15:00
Beh!
io ho proovao a farlo notare che il marketing è potente e ci può raccotare ciò che ritiene opportuno ma che magari ci avrei creduto se l'avessi letto, non dico su test di qualche ente insipendete, ma almeno su ruvuste tipo 4r, mi son sentito replicare se secondo me 4r è indipendente, mah!
Magari provo a fare un giretto di nuovo..saluti

mgc
29-09-2015, 15:56
Si, quello affermato dal venditore è proprio cacca. E' vero che recupera, ma la fisica non è stata modificata e la ruota di Bessler è rimasta nel laboratorio di MM.
Personalmente non mi è stato detto niente del genere dal personale Tesla ne ho trovato scritto un idiozia simile. A feeling personale direi che recupera il 60%, ripeto è opinione personale.

Alby62
29-09-2015, 19:44
Giusto giusto ieri cercavo un bon markettaro per vendere la mia macchina del tempo . E in offerta con il teletrasporto al 50% .chi ha il n*di Cell di quel tipo ?????

Alby62
29-09-2015, 19:46
Ah in regalo c e un cuscinetto per il moto perpetuo

stefanoPc
29-09-2015, 22:29
Un paio di giorni fa alla tele mi sembra su Dmax hanno fatto vedere un bel documentario di national geographic con la linea di produzione della tesla s illustrando i materiali e i robot che fanno l'assembalggio. Anche se un po' all'acqua di rose ma comunque interessante.
National Geographic HD - Megafabbriche - TESLA Model S (Full HD) - YouRepeat (http://www.yourepeat.com/watch/?v=927wYgHaGi8)
Ciao
P.S. I venditori o quelli del marketing che dir si voglia vendono anche l'aria fritta... o almeno ci provano....OKKIO

Elisabetta Meli
30-09-2015, 13:06
Ok mi ha convinto ... la compro. :clapping:

mgc
30-09-2015, 13:53
Primo fastidio con la mia Tesla.
Mentre andavo verso il supercharger di Verona, una nota mi avvisava di un problema al touch screen e di contattare l'assistenza, in effetti non funzionava più al tocco. Telefonata a Luca dell'assistenza e lui mi spiegava come risettare lo schermo. Fatto e tutto è ripreso a funzionare.
Dovrei leggere il libretto di istruzioni.

Alby62
30-09-2015, 17:58
è il minimo con una macchina così , non puoi gudarla come hai condotto le altre ,... eh dai.
per Elisabetta , la mia o la Tesla , ah ah ah ah !

richiurci
01-10-2015, 19:59
Stasera la Tesla su La7!

Questa sera a PiazzaPulita su La7 ci sarà la Tesla Model S | TeslaItalia.it - Tesla Club Italy (http://www.teslaitalia.it/questa-sera-a-piazzapulita-su-la7-ci-sara-la-tesla-model-s.html#)

stefanoPc
06-10-2015, 12:52
A Modena il primo taxi elettrico Tesla okkio Tonini.... Ciao

LightPower
08-10-2015, 12:42
Per chi si fosse perso la puntata su La7:

In viaggio con Tesla | LA7 - Video e notizie su programmi TV, sport, politica e spettacolo (http://www.la7.it/piazzapulita/video/in-viaggio-con-tesla-01-10-2015-163696)

Alby62
08-10-2015, 21:33
che mito ! e si che ce nè di gente che getta via anche + di 100M€ per auto "normali" , contenti loro, ma non sarà lontano il tempo che si ricrederanno.

smart700
10-10-2015, 19:19
Perchè non acquistare la Tesla model S un po alla volta?
Per iniziare ho acquistato il primo pacchetto di otto batterie di trazione e se non mi credete ecco che vi allego le prime foto
5003550036
Sono proprio loro le Panasonic GR18650A !:spettacolo:
Devo dire che me le immaginavo più piccole.

Allora adesso me ne mancano soltanto altre circa 8000...e poi siamo a posto!:cry:
......
.......
Ovviamente stavo scherzando: le batterie appartengono ad un vecchio PC portatile del 2004 e per curiosità ho aperto il pacco per vedere che tipo di batterie c'erano dentro e che sorpresa!

Ciao
Smart700

mgc
12-10-2015, 09:56
Grazie, me la ero proprio persa.

carest
16-10-2015, 23:49
....le Panasonic GR18650A !:spettacolo:
Devo dire che me le immaginavo più piccole.
18mm è il diametro e 65mm è la lunghezza...


.... Allora adesso me ne mancano soltanto altre circa 8000...e poi siamo a posto!:cry: . Bhè, direi che per fare la batteria dell'auto dovresti recuperare anche un bel BMS!!


.... le batterie appartengono ad un vecchio PC portatile del 2004 e per curiosità ho aperto il pacco per vedere che tipo di batterie c'erano dentro e che sorpresa! Puoi aprire qualsiasi pacco batterie di PC e ci troverai sempre le tesse batterie. Saranno di colore, marca, capacità dichiarata diversa, ma avranno sempre le stesse dimensioni e il 90% di loro funzionerà perfettamente (te lo dice uno che ne ha degli scatoloni pieni), naturalmente non funzionerà il pacco nel PC, perché l'elettronica che lo controlla ha il compito di dichiararne la morte ad un tot numero di cicli, sempre che non avvenga prima un guasto ad una cella del pacco.
Stai attento, se le recuperi, a non fare dei corto circuiti.... una volta (le primissime) avevano il brutto vizio di esplodere (erano state bandite dalle spedizioni via aerea), ora questo pericolo non c'è, ma hanno comunque una bassissima resistenza interna che significa alte correnti e quindi scintille e calore pericolosi; in pochi secondi possono fondere la guaina esterna!

mgc
17-10-2015, 13:01
Piccolo aggiornamento sui consumi della P85D. Dopo 2800 chilometri sono ad una media di 217 Wh/Km. Peggio della P85, ma temo che sia dovuto al mio piede e allo sfruttamento della modalità "Insana", con i suoi 211.
La soddisfazione è nei conti. La metà della percorrenza ha sfruttato i superCharger di Verona, Modena e Dorno e quindi il mio costo a KW/h dovrebbe essere sui 15 centesimi e quindi 3,4 centesimi per Km. Interessante.:)

maccorix
19-10-2015, 08:57
visto che sei un fortunato possessore di una P85D, non ti è mai venuto in mente di chiedere a tesla Italia se è possibile usare una Tesla S come "power wall"?
so che è stata studiata questa possibilità con la I3 BMW da parte di una start up di Faenza.. un power wall da 85 Kw non sarebbe male ::DD

mgc
19-10-2015, 09:28
Per il momento non è possibile. Pensa che divertimento, andare a ricaricare ad un Tesla supercharger e poi usare l'energia a casa. La parte più interessante è che abito a 20Km da uno di essi.

maccorix
19-10-2015, 10:19
sono sicuro che la stessa gestione elettronica presente nel power wall possa essere applicata senza problemi, visto che si tratta delle stesse batterie.. spero che in Tesla ci stiano già pensando

mgc
19-10-2015, 10:30
Lo spero, anche se la gestione potrebbe non essere facile.

awvqa
19-10-2015, 13:25
Salve,
2-3 anni fà lessi notizia di usare l'energia accumulata dalle auto elettriche per alientare le urtenze degli uffici, una volta archeggiate queste nelle autorimesse appositamente prodisposte, mi pare fosse in kOREA o Corea o Taiwan o lì "vicino"
-> Fondalmentalmente:
siamo sicuri che stoccare e usare gli accumulatori così convenga? ameno per uso per uso domenstico: con i miei consumi di 3 persone il kw/h (bioraria d2 ENEL canonico) o pagp poco meno 0,18e kw/h faccio fatica ad ammortizzare un impianto ibrido ups o a isola, quando dovrò sostituire gli accumulatori esausti acido pd-ca se non ci son gli incentivi -50% noin mi converrà, sempre che nel frattemo una tempesta non mi abbia bruciato elettronca o danneggiato ftv, non assicurato.
differentemente apro la posta ed il kw/h per uso condominiale l'enel "me lo mette" 5 volte tanto quello di casa, chissà poi perchè, visto che son 3 apprtamenti residenziali, li allorà si ammorterebbe divesrtamente , ma mi convien allacciare le utenze condominiali al mio contatore, ne guadagnerei comunque i consumi con irrisori, i costi fissi per 1,5kw vergognosi.
Saluti fine o.t.

mgc
19-10-2015, 13:55
A meno che non si usino batterie Plantè, non penso che le batterie attuali reggano il periodo di rientro.

awvqa
19-10-2015, 14:07
Eh, con le premesse ed i dati di cui sopra, mi sà di nò.
attendiamo che la gigatactory sia a pieno regime e l'atteso calo degli accumulatori prodotti come lessi avvenuto in tedeschia visto il diffondersi degli impianti ad accumulo incentivati, nel frattempo il power wall et siimila..? scaffale?
saluti

mgc
19-10-2015, 14:24
Avevo chiesto lumi a Tesla su un extra pack di 5 KWh per la 85, mi hanno risposto che Musk suggerisce ai propri clienti di attendere le nuove batterie. Non so se possa essere relazionato alla nuova azienda oppure a nuovi studi.

mgc
28-10-2015, 17:22
Your Autopilot has arrived | Tesla Motors Italia (http://www.teslamotors.com/it_IT/blog/your-autopilot-has-arrived)

Vero! Mi ha scaricato il SW stanotte e l'ho installato. Ho potuto solo verificare i display e i settings, domani la provo.

maccorix
02-11-2015, 13:54
sei tutto intero o sei finito in qualche voragine improvvisa che il sistema non ha rilevato? :D

tornando al discorso power pack, se io dovessi utilizzare per la ricarica della model s una presa di corrente alla quale faccio confluire il surplus di produzione del mio impianto FV, il caricabatterie integrato (che sicuramente è super intelligente) sarebbe in grado di gestire autonomamente la modulazione del carico di corrente disponibile? spero di essermi spiegato..

mgc
03-11-2015, 08:51
Se non teniamo in considerazione la casuale inesistenza delle righe bianche, blu o gialle sulle nostre strade e le deviazioni segnalate in maniera fantasiosa, il sorgere improvviso del segnale, lasciato lì da qualche cantiere, dei 10 Km/h, direi che il sistema funziona bene.
Se tutto esiste correttamente, il pilota automatico ti tiene in corsia a distanza di sicurezza dal veicolo precedente e sorpassa quando metti la freccia e non arrivano veicoli. Ti avvisa di mantenere le mani sul volante e ulula e si disingaggia se non lo fai. Dalle mie prove è sufficiente tenere le mani vicine al volante e non proprio su di esso. Ha esagerato un poco quando l'ho inserito in strada normale, a 35 Km/h, con righe segnalate e all'inizio delle righe pedonali c'erano due persone che chiacchieravano senza intenzione di attraversare. Ha inchiodato quando non ho frenato io, alla distanza corretta.

Per il power pack: se passi dall'inverter, nessun problema, è normale e se Enel lo accetta, anche il caricatore lo accetta. Se intendi il collegamento diretto tra PP e Tesla, secondo me non dovrebbero esserci problemi se usi l'uscita dal PP a 220 o 380. La batteria stabilizza per sua natura e non ha le continue variazioni del FV.

Si, il caricatore Tesla è intelligente. Mesi fa mi sono collegato ad una presa 380 in un hangar e il pannello di controllo mi ha segnalato anomalie pericolose e non ha ricaricato, casualmente il mese scorso l'impianto del capannone è andato in corto e un elicottero e un autogiro sono andati distrutti.

Alby62
03-11-2015, 21:29
allora chi compra la Tesla risparmia anche i 200€ del tester :clapping::beer::spettacolo::bye1:

mgc
04-11-2015, 17:49
Si se il tuo tester lavora in dc/ac e testa il neutro, la fase e il bilanciamento dell'alimentazione.

mgc
14-01-2016, 12:44
Continuano le buone nuove dall'autopilota. Funziona egregiamente, l'ho provato per 70 Km, in autostrada a 130, e non ho avuto problemi se non gli avvisi, ogni tanto, di tenere le mani sul volante. Cambio di corsia con la freccia e rientro tranquillo.

Nota dolente, i consumi. Più è bassa la temperatura, meno strada fai. Il primo Km si avvicina a 1000W/Km, per fortuna il consumo cala in fretta, ma ti sei mangiato autonomia.
Lunedì sono andato al mare, 160 Km casa-casa e come al solito batteria carica all'80%. Al ritorno ho dovuto ricaricare a Dorno se no rischiavo di danneggiare le batterie. Non mi piace rimanere con 56 Km di autonomia e gli avvisi Tesla di ridurre la velocità. Mai dimenticare il cavo di ricarica!!.

zeel
15-01-2016, 14:32
ah perchè si rischia di danneggiare le batterie sotto i 50 km di autonomia rimasta?
non sono superesperto ma immagino che la potenza venga limitata prima di poter danneggiare la batteria come succede sul mio vectrix no?

ps: 160 km ad andare e 160 a tornare, quindi in totale 320 km, piu i 56 km di autonomia che ti rimanevano, siamo intorno a 380 km reali? e la batteria era carica all'80% quindi direi anche 430-450 km reali reali?
giusto una curiosità da profano, che fino ad ora ha sentito parlare della mitica tesla ma ancora nn ha conosciuto qualcuno che la possieda a cui chiedere quali sono i numeri effettivi =)

mgc
15-01-2016, 17:00
Non proprio. 160 ad andare + 140 a tornare + 56 = circa 300.
Con temperature meno fredde ho fatto, con batteria 100%, andata e ritorno con 80Km residui. Direi che 400 sono realistici, ovvio che hai sempre l'incognita umana e i Maserati che ti vogliono bruciare.
Le velocità erano quelle codice.

MD68
10-03-2016, 12:16
ciao mgc
anch'io sono un fortunato possessore di una MS
Conosci il forum italiano Tesla con un sacco di cose interessanti?
prova a buttaci un occhio; se ti gusta iscriviti e presentati come invitato da Pepe.
Tesla Forum Italia | Forum in italiano Tesla Model S Model X Powerwall (http://www.teslaforum.it)

PS: vai al tesla revolution?

a presto

awvqa
10-03-2016, 15:36
"ah perchè si rischia di danneggiare le batterie sotto i 50 km di autonomia rimasta"
ciao, pobabilmne è legato al concetto di profondità i scaria "d.o.d." meno le scarichi piu' dueranno el tempo, com icli, in eiia il bms già le potregge, in generale per le litio si puo' arrivare ad un 80%

mgc, ineressanti i tuoi agiornamni, gazie, se puoi continua a farlo, in particolar modo è ineressante capire l'invecciamnto ed il onseguene alo di auonomia negli anni.
saluti

mgc
16-03-2016, 10:52
Non so se si rischi il danneggiamento. So che a 80 KM entra in "riserva", le batterie passano da verde a giallo e si limita la potenza erogabile. Stessa cosa succede con temperature basse. Il manuale dice di non far azzerare le batterie per probabili danneggiamenti delle stesse, ma a un certo punto entra in autoprotezione e taglia tutti i consumi. Resta il fatto che le batterie, di propria natura, continuano a perdere ogni giorno.

mgc
25-08-2016, 10:13
Mi fa piacere riportare le parole di Musk per gli invertebrati che criticano i riccastri.


“While the P100D Ludicrous is obviously an expensive vehicle, we want to emphasize that every sale helps pay for the smaller and much more affordable Tesla Model 3 that is in development. Without customers willing to buy the expensive Model S and X, we would be unable to fund the smaller, more affordable Model 3 development.”

awvqa
25-08-2016, 15:08
ok, grazie
quando puoi aggiornaci.
Saluti

mgc
25-08-2016, 17:08
Sta diventando sempre più interessante viaggiare elettrico, con i nuovi SuperCharger. La settimana scorsa Pavia-Rapallo-Varazze(SuperCharger)-Cuneo. Il giorno dopo Cuneo-Pavia, sempre con sosta a Varazze per il pieno. Per il momento si arriva fino a Napoli, vedremo l'anno prossimo.

Alby62
14-10-2016, 17:02
OGGI , VISTO UN TESLA X A .... LUGANO , sentivo provenire un lieve sibilo ed è arrivato .... è pari alla S ma + cicciotto tipo 500 vs 500 x

mgc
14-10-2016, 17:29
Ho ricevuto la V. 8 del SW Tesla. E' da scoprire con le istruzioni vicine. Per esempio, con la freccia a destra non cambia corsia accelerando,come per il sorpasso a sx. Pare che si siano adattati alle normative di divieto di sorpasso a destra, vigente nell'Europa continentale. Cambia corsia solo se sollecitata da una leggera pressione in questa direzione. Mostra le sagome delle auto precedenti, sullo schermo dell'auto pilota, con l'inclinazione che assumono spostandosi. Maggior capacità rigenerativa e, quindi, maggior freno e più guida con un solo piede. Maggior visualizzazione del segnale per ricordare di mantenere le mani sul volante. In effetti guidando con il pollice appoggiato al volante, è sufficiente la resistenza automatica dello stesso perchè sia soddisfatta la richiesta. Differente sistemazione dei due riquadri di partenza, sempre riconfigurabili. Miglior MAP per la navigazione. Status delle pressioni dei pneumatici a richiesta. Altre cose non riesco a imparale su questa, oggi l'ho venduta per la P100D.

Alby62
05-12-2016, 12:41
chi è chi è il Tesloforo Varesino , con una S nera che si aggirava per Tradate, sabato pomeriggio ?

stefanoPc
22-12-2016, 22:12
Complimenti MGC quando ti arriva la P100D ?:clapping:Siamo in trepidazione per te!!! Tienici aggiornati.

mgc
02-01-2017, 00:39
Stefano, arriva il 20 Gennaio.

Alby62
27-02-2017, 11:42
ieri giretto a st moritz , bus + trenino a tirano , non credete , non sono un resident o potenziale .... , a parte l'opulenza esposta , ho visto 3 tesla ,
2 S e 1 X , il bello che non ho visto passare o posteggiate + di 100 auto , e un 3% di elettrico è già una sostanziosa % .

mgc
27-02-2017, 16:54
La p100d è arrivata, un piccolo rodaggio per freni, gomme, riduttori, 1000 km, e poi vedremo.

Alby, pensare che la temperatura che c'è in montagna riduce l'utilizzo delle batterie. Bisogna dire che a S.Moritz c'è un SC Tesla e questo aiuta molto, inoltre il kwh costa meno anche in casa.

Alby62
27-02-2017, 18:24
una era di un hotel cusata credo come navetta , le altre anonime , ma dai ?
dici che tesla ha installato in mezzo ai monti un SC ? che lungimiranza ...
cmq complimenti per la 100:cheers:

mgc
27-02-2017, 18:44
59473

Questa è la situazione attuale dei SuperCharger installati in Europa. Con il navigatore, se scegli l'opzione "TRIP", ti fa passare per i SC, se vuoi. Se scegli di mostrare i "Destination Charger" ti mostra gli alberghi e i ristoranti con caricatori adatti e questi sono in numero superiore. Qua sotto, in grigio, trovi i DC.
59474

mgc
28-02-2017, 10:22
Forse è meglio questa piantina dove sono accomunati sia i SuperCharger Tesla che i DestinationCharger.

59482

Alby62
20-04-2017, 20:35
Lunedì a santia' m'ha sverniciato superato io "correvo" a 130 ,uno svizzerotto ticinese ma ci sarà. Arrivato a Lugano a quella velocità?

mgc
20-04-2017, 20:48
Lunedì a santia' m'ha sverniciato superato ?

Dipende dal modello, dalla carica e dalla destinazione. A Santhia c'è un super charger e da lì al confine c'è poco, poi deve rallentare e ricarica a Monte Ceneri. Per Pasqua mio figlio ha fatto Pavia, SML, Genova, Milano, senza problemi, a tavoletta. Arrivato con 37 km di autonomia, ma è arrivato. Lui senza problemi, io soffrivo guardando dall'app.

Alby62
26-04-2017, 14:44
per cui se te la rubano , li segui "ruota" .

mgc
26-04-2017, 21:29
Si, l'app è abbastanza precisa e puoi inserire il "valet mode" dove la potenza è tagliata e bagagliaio e cassettino sono bloccati. Puoi sbloccare solo tu, con il telefonino.

buonuomo
05-07-2017, 17:07
La piccola Tesla Model 3 è in produzione. Elettrica, avrà oltre 350 km di autonomia - Corriere.it (http://motori.corriere.it/motori/attualita/cards/piccola-tesla-model-3-produzione-elettrica-avra-oltre-520-km-autonomia/produzione-piccola-tesla-model-3_principale.shtml)

La piccola Tesla Model 3 è in produzione.Elettrica, avrà oltre 350 km di autonomiaAncora da decidere ufficialmente il prezzo, in Italia costerà circa 40mila euro. Le prime consegne per i clienti che prenotano ora sono previste per la seconda metà del 2018. È già un successo

mgc
05-07-2017, 17:17
Bisogna sempre farci un taglietto fra quello che scrivono e quello che avrai, sopratutto con le elettriche. Sono americani e il loro stile di guida è differente. Musk aveva promesso 200 miglia di autonomia, il che già dice 320 km. Se sei bravo spendi 45000 e fai 250 km, con il piede leggero.
E' solo la mia personale esperienza con la Tesla. Sono alla terza macchina e forse ho capito quello che intendono.

Lore_
05-07-2017, 17:30
Ciao mgc,

altrimenti le prove sui consumi le fanno fare a hypermiler come Steven Peeters e Joeri Cools che con una Tesla Model S P100D hanno fatto 901,2 km con una carica e a passo di lumaca

Tesla Model S, autonomia record per auto elettriche: 900 km con una ricarica - Ecologiche - Motori.it (http://www.motori.it/ecoauto/631608/tesla-model-s-autonomia-record-auto-elettriche-900-km-con-una-ricarica.html)

Alby62
05-07-2017, 18:00
perchè spendere 100000€ per andare a 30 kmh , comprati la birò...

mgc
06-07-2017, 09:45
Tra 30 e 130 c'è una certa differenza, il problema è andare sempre a 770 hp in accelerazione.

Another
03-02-2018, 23:17
ciao, se c'è qualcuno ancora qui in giro, un interessante articolo su 4ruote

Top Drive - Primo Contatto e Opinioni - Tesla Model S, tra mito e realta - VIDEO - Quattroruote.it (https://www.quattroruote.it/news/primo_contatto/2018/01/09/top_drive_director_s_cut_tesla_model_s.html)

Alby62
10-02-2018, 15:26
Come si nota ,che il giornalista e'. "zerbo" in materia. Io credo impossibile, che uno spende 120000€, per l auto, e mon investe 590€ per una centralina portatile per ricaricare l auto ,quando ti fermi da un fornitore,cliente,cantiere, senza andare in giro ad elemosinare. Energia da altri. Che poi nulla vieta pagarla anche un euro al kwh , piuttosto che restare a piedi. Se questi sono i problemi dell elettrico,ne capisco il motivo, del perché. Non diventa alla ece' , di tutti....non ll vogliono,o non ne conoscono possibilità. E limiti.

Another
10-02-2018, 15:30
io sono digiuno quanto il giornalista, mi puoi linkare una scheda di questa centralina ?
e nella pratica funziona?

Alby62
13-02-2018, 19:16
VAIsu e station store .it TIPO EVR 1 DA 3.4 O 7.4 KW questa e una delle tante marche

Another
13-02-2018, 23:04
ma quelle non sono batterie, mi sembrava strano... sono convertitori/trasformatori/adattatori chiamateli come volete, quindi usano la corrente elettrica di qualcun altro, quindi in sostanza la elemosini, solo che non hai problemi di trovare la presa

spider61
13-02-2018, 23:20
Quelli sono caricatori per EV , ma a una tesla 3kw fanno quanto un passerotto a una anziana.....
Eppoi alla Tesla con una rete capillare di sue colonnne servono ancora meno....

Alby62
21-02-2019, 21:39
intanto ieri altro cliente con la tesla S, e sugl' 1236 che ho in rubbrica , "ben" 5 ce l'hanno, io per ora mi trovo bene su 2 ruote con la stessa propulsione.