PDA

Visualizza la versione completa : Funzionamento di Sistema eolico



anbolo72
08-01-2015, 08:34
Salve a tutti , sono un novello dei sistemi eolici e vorrei chiedervi un consiglio dopo aver effettuato un montaggio sbagliatissimo .

Mi è stata regalata una Pala eolica con alternatore da 1 Kw , trifase , da 12/28 V ,un inverter KS3 con un raddrizzatore e due batterie da 12Volts a 200 ah collegate in parallelo per consiglio di avere 24 Volts.

Ho messo tutto in funzione e la pala ricarica solo se ci sono gli uragani .

Leggendo qualche vecchio post ho capito che è l'inverter che non va bene (è per fotovoltaico) in quanto il minimo che richiede è 22 volts e tutte le produzioni più basse le perdo .

Quello che ciedo agli esperti è questo :

Ho regolatore di carica eolico da 12/24 + 1 inverter da 1 Kw a 12 volts (prestati da un amico) , posso collegare le batterie a 12 volts in Serie in modo da avere 12 V e 400 Ah oppure mi consigliate qualcos'altro ? . L'inverter KS3 non posso usarlo?

Scusate ma non ho le idee chiare . :-(

masmod
11-01-2015, 12:53
@anbolo72: ciao, ho visto il tuo messaggio che mi ha inviato in privato e appena avrò tempo ti scriverò anche li ma, parlare di idee poco chiare è un eufemismo, a me sembra, da come descrivi i collegamenti delle batterie in serie o in parallelo, che non conosci le basi dell'elettricità ne dell'elettronica (in serie avresti 24V a 200 A ed in parallelo 12V a 400 A)! Come fai ad avventuranti senza il supporto di qualcuno con almeno un briciolo di esperienza? Mah...
A parte ciò dicci qualcosa in più. magari con qualche foto o schema di come sono collegati i vari componenti e poi qualche informazione sull'inverter KS3 che non conosco.
Ciao.

anbolo72
11-01-2015, 13:54
Grazie per la risposta. Il mio quesito è:Avendo una pala da 12\24 v ,un regolatore di carica 12\24 un inverter 1000w a 12v e 2 batterie da 200 ah a 12volts ciascunaVi chiedo : " Come mi conviene collegare le batterie ?GrazieP.S. Ho un tecnico che verrà a fine Gennaio e vorrei preparate tutto ora. In modo da risparmiare sulla manodopera.

masmod
11-01-2015, 18:47
Non conosco quell'inverter, fagli una foto e indica marca modello e tutto quello che trovi scritto sulle caratteristiche, grazie.

anbolo72
13-01-2015, 11:29
Scusa il ritardo ma ero fuori , il sistema è composto così :


44900 Inverter ad isola CC-AC 1Kw input 12V CC output 220V AC
Dati tecnici sintetici:

Potenza Output di picco: 1.000W
Potenza Output Nominale: 500W
Tensione Outupt: 220V AC - 50 Hz
Tensione Ingresso: 12V CC
Efficienza: > 90%
Protezioni: sovratensione, sovratemeperatura, extracorrente
44901Nuovo alternatore a magneti permanenti 1Kw x generatore eolico - Unici in italia, siamo in grado di offrirvi alternatori per eolico di piccola media taglia! L'alternatore, vero e proprio cuore di un generatore eolico, trasforma l'energia cineticea di rotazione in energia elettrica. Non necessita moltiplica di giri!

Scheda tecnica del produttore:


Potenza Nominale: 750W
Potenza Massima: 965W
Tensione Outupt: 12-28V AC Trifase
Corrente Output max: 35 A
Velocità di rotazione massimo rendimento: 420 rpm
Dimensioni: 270x185x185 mm
Peso: 8 Kg
Numero Poli: 4
Resistenza alla rotazione: 0.95 NxM
Vento di startup: < 0,5 m/sec (profilo Savonius)
Efficienza: > 95%
Ottime prestazioni con venti deboli e scostanti
Bassa rumorisità
Struttura composta da soli 3 elementi (rotore, statore, chassis)
Generatore costituito da materiale ferromagnetico superiore (il doppio dei normali materiali)
+ Raddrizzatore a ponte di diodi




44902 regolatore di carica
Scheda tecnica


Rated Cable Charging Current : 30 A

Rated Load Current : 30 A

System Voltage : 12 / 24 auto sending

Overload, Short Circuit Protection : yes

Working Temperature : -35°C ~55°C

Control Method : Charging batteries with PWM (pulse width modulation)


Poi ci sono 2 batterie da 12 Volts a 200 Ah



Poi mi è stato consigliato quest'altro inverter che, da quel poco che ne capisco , non è per eolico .
ADVANCE KS3000
44904

<tbody style="margin: 0px; padding: 0px; outline: 0px;">
POTENZA NOMINALE

1000VA/800W

2000VA/1600W

3000VA/2400W

4000VA/3200W

5000VA/4000W



INGRESSO DI RETE



Tensione nominale (Vca)

230



Frequenza (Hz)

50 / 60 (auto riconoscimento)



Corrente di ricarica (A)

20

30



INGRESSO FOTOVOLTAICO



Massima tensione (Voc)

30

60

90



Tensione di carica (Vcc)

13,5

27

56



Corrente di ricarica (A)

50



Consumo in standby (W)

1

2



BATTERIA



Tensione Nominale (Vcc)

12

24

48



Tensione Massima (V)

15

30

60



USCITA



Forma d’onda

Onda sinusoidale pura



Tensione (Vca)

230 ± 5%



Potenza di picco (VA)

2000

4000

6000

8000

10000



Efficienza di picco (%)

90

93



Tempo di commutazione (ms)

10

10

10

10

10 / 30*



CARATTERISTICHE FISICHE



Dimensioni (cm)

24 x 31,6 x 9,5

27,2 x 35,5 x 10

29,5 x 46,8 x 12



Peso (Kg)

5

6,4

6,9

9,8

9,8



CONDIZIONI AMBIENTALI



Temperatura operativa (°C)

0 ~ 55



Temperatura stoccaggio (°C)

-15 ~ 60



Umidita’ relativa (%)

5 ~ 95 (senza condensa)


</tbody>
* Tempo di commutazione in caso di lavoro in parallelo







Mi servono , per la casetta , 3 Kw , cosa posso fare ?

Grazie

masmod
13-01-2015, 13:14
Ciao, il primo inverter a 12v mi sembra più per uso automobilistico che eolico e/o solare! Il secondo è sicuramente più adatto a quello che vuoi fare te ma non hai considerato che per avere 3 kWh SEMPRE disponibili ti occorre un bel pacco batterie. Infatti leggendo le caratteristiche trovi questo:
"Ogni dispositivo deve essere collegato ad un pacco batterie esterno, dimensionato in funzione dei consumi delle utenze. Dotati di ingresso a corrente alternata per la rete luce o gruppo elettrogeno e ingresso per impianto fotovoltaico a corrente continua. E gia’ predisposto per la commutazione automatica tra corrente alternata e pacco batterie per il funzionamento come gruppo di continuita’ tradizionale o inverter ad isola. Integrati all’interno i caricabatterie da rete luce e da fotovoltaico per la ricarica delle batterie....."
Hai considerato che per arrivare a 3 kWh con quella pala ci fai ben poco essendo il vento una fonte incostante? Va bene come ausilio ad un impianto fotovoltaico!

anbolo72
13-01-2015, 13:36
Ok , si sapevo di dover comprare anche i pannelli , ma lo farò a Maggio .

Grazie

anbolo72
06-02-2015, 08:36
Ciao masmod dopo vari tentativi ho trovato il sistema giusto per un buon funzionamento del sistema , ha funzionato tutto a dovere ma.......................

....................... quando sono ritornato nel posto dove ho installato il sistema , ho trovato l'inverter che suonava in quanto il livello delle batterie era sceso a 10.7 V.

Ma come è possibile se l'interruttore principale era staccato e quindi non si perdeva corrente ?????

Quando sono andato via , ed ho staccato tutto , l'inverter mi segnava 11.4 V e dopo 1 giorno mi scende a 10.7 senza nessuna Utenza ?????

Cosa potrebbe essere ??????

Grazie in anticipo.

spider61
06-02-2015, 13:17
Le batterie finite....

anbolo72
06-02-2015, 13:41
Ciao Spider lo pensavo anch'io ma poi le ho portate a ricaricare e le monitoro ogni giorno per vedere se la tensione , in una settimana sia variata .
Con molto stupore posso dirti che a piena carica erano a 12.7 Volts e dopo 1 settimana il loro valore non è cambiato .

Cosa ne pensi ?

masmod
06-02-2015, 22:56
@anbolo72: ciao anche io , come spider credo che le batterie siano andate semplicemente perchè non tengono la carica, lo dici anche te che staccate da ogni carico la tensione si abbassa da sola dopo poco tempo. La cosa anomala però è che se caricate bene invece tengono e allora mi fa pensare ad una carica insufficiente dell'impianto eolico. Altra ipotesi potrebbe essere l'inverter stesso che si comporta da "carico" ed ha un suo assorbimento a vuoto in standby eccessivo. Non hai modo di monitorarlo?

anbolo72
07-02-2015, 09:04
Masmod , si lo farò controllare . Un'altra cosa : " Può essere che il regolatore di carica non carica , non carica se l'inverter è spento ?

Mi spiego meglio , se l'inverter è acceso e la pala produce corrente, il regolatore di carica segna il verde della ricarica in modo fisso , mentre se l'inverter è spento e la pala produce corrente , il regolatore di carica segna il verde ma in modo incostante ( il verde rimane per 2/3 secondi poi si spegne e si riaccende ) Potrebbe esserci qualche problema o è normale così ?

Grazie

anbolo72
07-02-2015, 09:17
Masmod , si lo farò controllare . Un'altra cosa : " Può essere che il regolatore di carica non carica , non carica se l'inverter è spento ?

Mi spiego meglio , se l'inverter è acceso e la pala produce corrente, il regolatore di carica segna il verde della ricarica in modo fisso , mentre se l'inverter è spento e la pala produce corrente , il regolatore di carica segna il verde ma in modo incostante ( il verde rimane per 2/3 secondi poi si spegne e si riaccende ) Potrebbe esserci qualche problema o è normale così ?

Grazie

Ho monitorato è consuma circa 1 Ah --- Troppoooooooooooo ?????

masmod
07-02-2015, 10:44
@anbolo72: 1 Ah???? Ma stai scherzando??? Ecco dove va a finire la carica delle batterie....!!!

anbolo72
07-02-2015, 11:28
Non saprei , anche nello scatolo risulta così , te lo posto .

NO-LOAD CURRENT DRAW <= 1A

E' quello il problema ?

L'inverter quando vado via devo tenerlo acceso ?